• SilentWolf

    E' stato annunciato l'avvio di un Playtest Pubblico per la creazione di Esper Genesis, un supplemento OGL di Fantascienza compatibile con D&D 5e.

    Prossima Uscita
    Il designer Rich Lescouflair ha da poco annunciato che pubblicherà, attraverso la casa editrice Alligator Alley Entertainment, Esper Genesis,  una ambientazione Fantascientifica compatibile con D&D 5e tramite la licenza OGL da poco rilasciata dalla WotC.
    http://www.castleskydawn.com/espergenesisstartup/
    L'obbiettivo del designer è quello di creare una ben preciso universo fantascientifico che, allo stesso tempo, possa essere liberamente modificato dai giocatori, in modo da riutilizzarlo per giocare a una qualunque campagna di Fantascienza potendo comunque contare sulla semplicità della 5a Edizione. L'universo di Esper Genesis ha subito l'influenza di storie quali Star Wars, Mass Effect e Phantasy Star.
    Assieme alle Regole Base, nel manuale saranno anche presentati modi per adattare Esper Genesis ad ambientazioni di genere Cyberpunk, Space Opera e Science-Fantasy (per chi non lo conoscesse, si tratta del genere che mischia la fantascienza con il fantasy, come accade in John Carter di Marte, Warhammer 40K, Final Fantasy VII e nel fumetto Saga).
    Attualmente, Esper Genesis è in fase di progettazione e Rich Lescouflair ha dato avvio a un Playtest Pubblico, attraverso il quale i giocatori possono contribuire alla creazione del gioco fornendo i propri commenti e consigli.
    Compilando la richiesta posta in fondo alla pagina principale del sito di Esper Genesis, potrete partecipare al Playtest Pubblico e ricevere, così, il PDF della versione corrente delle regole che Rich Lescouflair sta testando (è importante ricordare che i documenti di Playtest sono legalmente coperti da copyright e che non possono essere pubblicati su altri siti o ceduti ad altri come propri, così come il loro contenuto; in aggiunta, è importante ricordare che un documento di Playest non contiene le regole definitive del gioco, ma solo una versione che il designer ha interesse di testare in un dato momento per registrare l'opinione del pubblico, per testare nuove idee o per scoprire eventuali errori che gli sono sfuggiti).
    La più recente versione del PDF di Playtest contiene:
    Una breve avventura per PG di 1° livello. Le Schede di 4 PG pregenerati, a cui sono collegate le sezioni dedicate alla descrizione dei loro background. Informazioni base sull'ambientazione del gioco. Una breve lista di avversari collegati all'Avventura. Una breve lista d'equipaggiamento fantascientifico. Alcune nuove regole speciali. Una breve lista di Poteri Esper (Esper Powers), una sorta di poteri psichici utilizzabili da alcuni personaggi. Regole base sulle Astronavi . Partecipando al Playtest Pubblico, verrete avvisati via mail non appena il designer rilascerà nuove versioni del documento di Playtest.
    Se avrete suggerimenti, consigli e pareri da condividere con lui riguardo l'avventura e le regole presentati nel PDF, potrete tranquillamente scrivere (naturalmente in inglese) nell'apposita sezione del sito:
    https://www.castleskydawn.com/esper-genesis-contact/
     

    SilentWolf

    Attraverso la raccolta di beneficienza Extra Life, ecco la quarta anteprima dell'Avventura Storm King's Thunder.

    Anteprima
    La raccolta fondi Extra Life sta proseguendo e, come promesso, la Wizards of the Coast sta continuando a rilasciare le anteprime di Storm King's Thunder (in uscita il 6 Settembre) man mano che vengono raggiunti i vari traguardi. Questa volta tocca alla descrizione degli Incontri Casuali nelle Terre Selvagge che i PG potrebbero trovarsi ad affrontare durante l'avventura.
    Potete leggere il PDF cliccando sul seguente link:
    http://media.wizards.com/2016/dnd/downloads/EL4_SKT_WildEnc_0824.pdf
     
    SilentWolf

    Attraverso la raccolta di beneficienza Extra Life, ecco la terza anteprima dell'Avventura Storm King's Thunder.

    Anteprima
    La raccolta fondi Extra Life sta proseguendo e, come promesso, la Wizards of the Coast sta continuando a rilasciare le anteprime di Storm King's Thunder (in uscita il 6 Settembre) man mano che vengono raggiunti i vari traguardi. Questa volta tocca all'Appendice D, dedicato alla raccolta dei PNG Speciali che saranno presenti nell'Avventura.
    Potete leggere il PDF cliccando sul seguente link:
    http://media.wizards.com/2016/dnd/downloads/EL3_SKT_AppnD_0824.pdf
    SilentWolf

    La Battlefield Press sta scrivendo un manuale OGL per la 5a Edizione con il quale si potrà giocare a campagne ambientate nel XIX secolo.

    Prossima Uscita
    La Battlefield Press, piccola casa editrice conosciuta per alcuni prodotti rilasciati per il d20 System e per Savage World, ha di recente appena concluso una raccolta fondi su Kickstarer per covertire alla 5a Edizione di D&D il manuale OGL Gaslight Victorian Fantasy, che aveva già pubblicano tempo fa per il d20 e per Savage World.
    https://www.kickstarter.com/projects/battlefieldpress/gaslight-victorian-fantasy-for-5e-fantasy
    IL supplemento OGL è previsto per il periodo di Luglio/Agosto 2017, ma i designer si sono assicurati di precisare che, appartenendo a una piccolissima casa editrice, il rischio di ritardi è purtroppo sempre possibile. Una volta che il manuale sarà pronto verrà rilasciato sul sito di distribuzione digitale DriveThruRPG, dove potrà essere acquistato in versione digitale o in versione con Print on Demand (il servizio di stampa a richiesta).
    Inoltre, in occasione della data di uscita di Gaslight, verrà assieme a quest'ultimo rilasciata la Darwin's Guide to Creatures, Mythical and Mundane: presentate come notazioni scritte da Darwin, in questo supplemento saranno presenti le statistiche di tutte le creature che popolano il mondo vittoriano di Gaslight.
     
    Immaginate un mondo Vittoriano, non come ce l'ha raccontato la storia, ma come la letteratura ha lasciato intendere che fosse. Provate a credere che la letteratura del periodo fosse più di semplici storie, quanto piuttosto testimonianze di prima mano degli eventi che sono accaduti nel mondo. Immaginate un mondo popolato dai Bimbi Sperduti di J.M. Berrie, dagli Uomini Bestia del Dr. Moreau e addirittura dai racconti di un vampiro immortale chiamato Dracula. Incluse in esso ci sono organizzazioni tese a determinare cosa è meglio per l'umanità, le quali hanno iniziato una guerra segreta tra di loro nella quale solo una potrà prevalere.
    In questo mondo potrete essere un Detective, un Poliziotto (Officer), un Ladro (Rogue), un Accolito o un Adepto.
    Gaslight Victorian Fantasy 5e sarà più che una semplice conversione, quanto piuttosto una versione appositamente reimmaginata per le regole della 5a Edizione.
    Cosa c'è all'interno del manuale di Gaslight:
    Nuove Razze basate sulle opere della letteratura vittoriana (vedere più sotto per i dettagli sulle razze). Nuove Classi e Archetipi progettati per l'ambientazione, come il Detective e il Poliziotto (Officer). Una descrizione dettagliata delle società segrete che abitano la terra di Gaslight. Una linea temporale che mostra la storia della terra di Gaslight (1860-1901). Regole sulla Magia e sulla Psionica come funzionano nell'ambientazione di Gaslight. Regole sull'equipaggiamento Vittoriano. Un Reliquario con alcuni potenti artefatti che sono altamente ricercati tanto dagli eroi, quanto dai loro avversari.

    All'interno di Gaslight, inoltre, ci saranno le seguenti Razze:
    Uomini Bestia: gli Uomini Bestia sono stati salvati dal loro creatore il Dr. Moreau, presso un isola del Sud del Pacifico. Ci sono diversi tipi di Uomini Bestia, ma i più attivi sono gli uomini Pipistrello, Orso, Gatto e Cane. Ognuno di essi è descritto nella sezione dei personaggi di Gaslight.
    Umani: siamo tutti famigliari con gli Umani. Essi sono identici a quelli di ogni altro gioco. Non ci sono grandi cambiamenti riguardo all'umanità.
    Pixie: agenti del Re delle Fate Oberon, i Pixie sono stati inviati dalle Isole di Avalon sul piano primario per tenere sotto controllo la situazione in nome del Re delle Fate, il quale correntemente è del tutto preso ad allontanare una guerra civile.
    Selvaggi (Wildlings): sono fate maliziose che appaiono come bambini dall'età tra i 9 e i 15 anni. Sono dediti all'avventura e alla caccia degli uomini ratto (Ratlings).
    Lupi Mannari: sono mutaforma che possiedono l'abilità genetica di trasformarsi in un ibrido umano-lupo. Possiedono una limitata immunità all'argento, ma sono influenzati dalla luna. Dal momento che la loro origine è genetica, essi non possono trasferire la loro afflizione agli altri attraverso un morso o un graffio.
    Vampiri: sono creature che vanno avanti e riescono a vivere grazie al sangue delle altre creature. Assomigliano agli umani, ma sono più forti e più vigorosi. Sono anche in grado di sopravvivere all'aperto durante le ore del giorno.
    In aggiunta alla possibilità di giocare queste razze, avrete a disposizione nuovi Background, nuovi Incantesimi e nuove Classi. E in aggiunta a tutto questo, avrete informazioni sull'ambientazione e sulle organizzazioni segrete che possono essere usate come fazioni.

     


    SilentWolf

    Attraverso la raccolta di beneficienza Extra Life, ecco la seconda anteprima dell'Avventura Storm King's Thunder.

    Anteprima
    Come vi avevamo già anticipato qualche giorno fa, la Wizards of the Coast sta partecipando a una nuova raccolta fondi per Extra Life, durante la quale rilascerà una serie di anteprime legate alla sua nuova avventura per D&D 5e, Storm King's Thunder, in uscita il 6 Settembre 2016.
    E' da poco stata resa disponibile la seconda anteprima, ovvero l'Appendice A dell'Avventura, nel quale si forniscono consigli su come collegare le altre avventure ufficiali pubblicate dalla WotC per D&D 5e con Storm's King Thunder.
    http://media.wizards.com/2016/dnd/downloads/EL2_SKT_AppA_0821.pdf

    SilentWolf

    Come oramai da tradizione, la Wizards of the Coast ci rilascia la prima anteprima della nuova Avventura per D&D 5e attraverso la raccolta di beneficienza Extra Life.

    Anteprima
    Come da alcuni anni a questa parte, anche in questo 2016 la Wizard of the Coast partecipa all'evento Extra Life, per la raccolta di fondi da dare in beneficenza a favore di bambini malati. Per spingere le donazioni, i designer rilasceranno una serie di anteprime gratuite dei prossimi manuali di d&d, una volta raggiunti determinati traguardi nella raccolta del denaro. Potete trovare ulteriori informazioni su come supportare questa lodevole iniziativa attraverso la pagina ufficiale della Wizards of the Coast.
    I traguardi di quest'anno sono:
    5000 $ - tabella per la generazione casuale degli oggetti di una borsa dei giganti 10000 $ - appendice A di Storm King's Thunder, con l'elenco delle avventure connesse 15000 $ - appendice D: presentazione di alcuni PNG dell'avventura, con stat, immagini e informazioni di roleplaying 20000 $ - preview degli incontri casuali nelle terre selvagge 25000 $ - nuove opzioni per personalizzare i giganti del Manuale dei Mostri 30000 $ - mappa dettagliata ad alta risoluzione delle terre del nord 40000 $ o più - Illustazioni estratte dal supplemento Volo’s Guide to Monsters Il primo obiettivo è già stato raggiunto, ed è stata quindi già rilasciata la prima anteprima dell'Avventura Storm King's Thunder, in uscita il 6 Settembre 2016, che riguarda gli oggetti che possono essere trovati all'interno di una Borsa dei Giganti.
    http://media.wizards.com/2016/dnd/downloads/SKT_Items_in_a_Giant_Bag.pdf
    Grazie a Yaspis per la news.

    SilentWolf

    Grazie al Gencon 2016 abbiamo a disposizione la prima anteprima di Adventures in Middle-earth.

    Anteprima
    In questi giorni la Cubicle 7 ha partecipato al Gecon 2016, una delle fiere più importanti del settore Gdr in america. Durante questa occasione, il nuovo manuale Adventures in Middle-earth Player's Guide è stato reso disponibile al pubblico presente sul posto ed è stata fatta una foto del suo contenuto, messa subito dopo online.
    Ecco che, quindi, abbiamo la possibilità di dare un'occhiata al Sommario del nuovo manuale sulla Terra di Mezzo, che verrà rilasciato in estate (versione PDF) e in autunno (versione cartacea):

    SilentWolf

    La nuova serie di Netflix non è solo una lettera d'amore verso il periodo degli anni '80, ma è anche una serie che omaggia profondamente D&D...tanto da creare un profondo collegamento fra gioco di ruolo e avventura nel mondo reale.

    A partire dal 15 Luglio 2016 Netflix ha rilasciato in esclusiva Stranger Things, una serie tv di fantascienza con sfumature thriller-horror, ideata dai fratelli Matt e Ross Duffer, con Winona Ryder in particolare (icona degli '80-'90). Questa serie vuole omaggiare molti dei grandi film degli anni '80, in particolare le storie d'avventura e mistero incentrate su un gruppo di ragazzini che si trovano improvvisamente a confrontarsi con un evento fuori dall'ordinario. Oltre a colpire nel profondo i nostalgici che ricordano con grande emozione i film di quel periodo, Stranger Things riesce nella straordinaria impresa di mostrare al grande pubblico cosa significa essere protagonisti di una Avventura di D&D, oltre a regalare una storia solo apparentemente scontata, ma in realtà di grande qualità, ottimamente raccontata e interpretata in maniera davvero egregia.
     
     
     
    LA SINOSSI
    Stranger Things OST - Intro Theme
    E' il 1983 e a Hawkins, nell'Indiana, la vita ordinaria di un gruppo di ragazzini, delle loro famiglie e della tranquilla comunità locale viene stravolta dalla scomparsa del dodicenne Will Byers. Mentre i piccoli amici, i familiari e la polizia iniziano, ognuno a proprio modo, le ricerche del ragazzino, spaventose forze soprannaturali fanno la loro comparsa sul luogo, assieme a una misteriosa bambina. Nel frattempo, una oscura agenzia governativa sembra anche fin troppo interessata a quanto sta succedendo.
     
    UN OMAGGIO AGLI ANNI '80
    Stranger Things OST - The Bangles - Hazy Shade of Winter
    Stranger Things OST - Corey Hart - Sunglasses at Night
    Stranger Things è una vera e propria lettera d'amore al cinema e alla letteratura degli anni '80, nella quale si è scelto in particolare di richiamare le opere di Steven Spielberg, Stephen King e John Carpenter. Numerosi passaggi delle 8 puntate che compongono la serie televisiva richiamano palesemente film come Stand by Me, ET, i Goonies, la saga di Alien, IT, Fenomeni paranormali incontrollabili (tratto dal romanzo L'incendiaria di Stephen King) e numerosi altri. Quanto fatto dai fratelli Duffer, tuttavia, non è un semplice elenco di citazioni di film: la serie, infatti, punta a ricreare pienamente l'atmosfera di quel periodo, utilizzando colonna sonora, immagini, tematiche, scelte stilistiche e riferimenti culturali di quel periodo. Per chi ha vissuto quegli anni o, quantomeno, è cresciuto con i film e i romanzi di quel tempo, non può sfuggire il profondo amore che i creatori hanno dimostrato nel rievocare l'atmosfera di certe storie iconiche. In particolare, spicca il gruppo di piccoli e giovani eroi, che sono una citazione dei giovani protagonisti di storie quali IT, I goonies, ET e Stand by me: storie che sceglievano di mostrare l'orrore e il mistero vissuto attraverso gli occhi degli innocenti, e il profondo spirito di avventura che alberga nell'anima di questi ultimi (contariamente agli adulti, ormai troppo spesso distratti dalle difficoltà della vita per notare il meraviglioso celato tra le pieghe dell'ordinario). Stranger Things è, inoltre, un omaggio alla fantascienza degli anni '80, quella che si concentrava in particolare sull'analizzare il mistero e la minaccia nascosti oltre i confini del mondo conosciuto. Chi ama studiare i dettagli può, infine, notare la presenza di tante piccole citazioni di icone degli anni '80, sparse per l'intera stagione, come i caratteri usati per scrivere il titolo della serie nella sigla (che sono gli stessi utilizzati da Stephen King nei suoi romanzi) o le palle di fuoco verdi disegnate da Will (che, invece, sono una citazione di Grosso Guaio a China Town).
     
    UN'AVVENTURA DI D&D NEL MONDO REALE
    Stranger Things OST - New Order - Elegia
    Stranger Things OST - Vangelis  - Fields of Coral
    Già in passato alcune serie tv, come The Big Bang Theory e Community, hanno scelto di citare D&D. Fino ad ora, però, la gran parte delle citazioni ha avuto lo scopo di mostrare in qualche modo cosa significa praticare il Gdr come passatempo, presentando un gruppo di amici attorno a un tavolo che tirano i dadi e si raccontano una storia. Il valore di Stranger Things, quantomeno per chi pratica questo passatempo, è che sceglie di fare un passo ulteriore: attraverso l'uso di uno strategico parallelismo fra gioco e mondo reale (che si basa sul diretto e palese collegamento tra informazioni provenienti dai manuali di D&D ed eventi della storia narrata nel telefilm), questa serie riesce a far irrompere l'avventura giocata al tavolo dal piccolo gruppo di eroi nella realtà in cui essi vivono. Gioco di ruolo e il mistero al centro della serie si fondono tra loro e noi non stiamo più semplicemente assistendo a una qualunque storia di mistero, ma a una vera e propria Avventura di D&D ambientata nel mondo reale. Come sarebbe se le creature, i fenomeni e i misteri descritti nei manuali di D&D fossero reali? E se gli eroi che devono salvare il mondo non fossero cavalieri in armatura scintillante o maghi appartenenti a esotiche gilde fantasy, ma persone qualunque che si trovano improvvisamente esposte al soprannaturale? Stranger Things vi aiuta a suo modo a dare una risposta a queste domande.
    Per chi fosse interessato, inoltre, il sito Geek and Sundry ha deciso di fare una profonda analisi di quelli che sono i vari riferimenti alla storia di D&D all'interno della serie TV (attenzione, che nell'articolo sono presenti numerosi Spoiler sull'intera stagione):
    http://geekandsundry.com/stranger-things-a-dungeons-dragons-history-check/
     
    STORIA E INTERPRETAZIONE
    Se Stranger Things fosse solo un collage di citazioni di vecchi film o di storici Gdr, non avrebbe riscosso il successo che ha ottenuto sia negli USA che in Europa. Il suo pregio sta nell'aver preso una serie di gloriose idee del passato ed essere riuscito a fonderle in una sintesi di grande livello. Il risultato è una storia che, nonostante non sia di per sè innovativa, riesce a colpire per la sua intensità e per la qualità della sua scrittura. Stranger Things, infatti, di certo non passerà alla storia per la sua originalità, quanto piuttosto per la sua capacità di coinvolgere ed emozionare lo spettatore, sia prendendo il meglio delle glorie del passato, sia aggiungendo a queste ultime un sapore nuovo. I fratelli Duffer, infatti, sono stati in grado di creare qualcosa di nuovo trovando un ottimo equilibrio tra le numerose citazione dei film che hanno deciso di omaggiare: le singole idee di per sè sono classiche, ma è nell'equilibrato e ben studiato miscuglio di queste ultime che la serie riesce a trovare la propria strada, dando forma a una storia classica, ma allo stesso tempo intensa, coinvolgente e mai raccontata prima.
    Non meno importante è l'ottima interpretazione fatta dai vari attori della serie, sui quali spiccano la giovane Millie Bobby Brown (Undici/Eleven), Winona Ryder (Joyce Byers), David Harbour (lo sceriffo Jim Hopper) e i 3 piccoli attori Finn Wolfhard (Mike Heeler), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson) e Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair). Senza dei grandi personaggi una storia perde valore. Stranger Things non esisterebbe senza l'ottima performance di questi, come degli altri attori che hanno partecipato alla sua realizzazione. I protagonisti di questa storia sono persone comuni, ma ricche di sfumature. Anche in questo caso si tratta di personaggi molto classici, ma è proprio attraverso la qualità della loro progettazione e del modo in cui vengono interpretati che essi acquistano la loro profondità, e che riescono a far sentire lo spettatore coinvolto nelle loro vicende.
     
    CONCLUSIONE
    Stranger Things non verrà ricordato per la sua originalità, questo è certo, ma sicuramente per la qualità della sua narrazione e la per la forza dell'atmosfera che riesce a ricreare (tanto da essere diventata in poche settimane già una delle grandi rivelazioni di questa estate). Non solo coloro che hanno amato gli anni '80, ma in generale tutti coloro che sono appassionati di storie di mistero e thrilling dovrebbero dargli un'occasione. Gli appassionati di Gdr, inoltre, soprattutto se sono cresciuti con D&D, apprezzeranno ancora di più la visione della serie, tanto per i riferimenti alla storia del gioco, quanto per il modo in cui il telefilm da vita a suo modo a una vera e propria avventura D&Desca.
    VOTO: 8,5

    SilentWolf

    Gli Arcani Rivelati di questo mese presentano due nuove opzioni, che consentono agli incantatori arcani di esprimere la loro fede nelle divinità.

    Arcani Rivelati
    Per i personaggi Warlock, Il Patto del Cercatore (Pact of the Seeker) determina un legame con una divinità misteriosa e inscrutabile, dedita a raccogliere conoscenze e informazioni. Per i Maghi, la tradizione arcana della Teurgia (Theurgy) crea un utilizzatore di magia le cui istruzioni arcane sono guidate dagli insegnamenti di una divinità, e che guadagna il beneficio di un dominio divino.
    Potete pensare al materiale qui presentato come similare alla prima ondata di materiale del playtest della quinta edizione. Queste meccaniche di gioco sono in forma abbozzata, usabili nella vostra campagna, ma non ancora forgiate del tutto tramite playtest ed iterazioni ripetute. Sono altamente instabili e potrebbero essere sbilanciate; se le usate siate pronti a risolvare le varie problematiche che potrebbero presentarsi. Sono scritte a matite, non con l'inchiostro. Per queste ragioni il materiale presentato in questi articoli non è legale per gli eventi di D&D Organized Play.
    Potete scaricare il PDF qui di seguito:
    Arcani Rivelati: i Fedeli
     
    SilentWolf

    La Wizards of the Coast ha rilasciato ufficialmente a Roll20 la licenza per distribuire le regole di D&D 5e.

    Cosa c'è di nuovo in DnD
    A partire dal 28 Luglio D&D viene rilasciato ufficialmente su Roll20, con la vendita dell'Avventura introduttiva Lost Mine of Phandelvere, completa di personaggi pre-generati, volantini digitalizzati, mappe e segnalini, tutto preparato all'interno di Roll20 per ridurre il tempo di preparazione richiesto al DM. Seguiranno altri prodotti, inclusa l'Avventura della nuova Storyline in arrivo Storm King's Thunder, la quale sarà rilasciata a Seettembre ed è già pre-ordinabile su Roll20.
    Per coloro che non conoscono Roll20, si tratta di un insieme di strumenti digitali facili da usare, attraverso i quali si può espandere il gameplay del Gdr cartaceo (consentendovi di utilizzare i vostri dispositivi elettronici per tenere traccia delle informazioni riguardanti i vostri personaggi e le vostre Campagne, di consultare le regole e, in generare, di gestire digitalmente la vostra esperienza di ruolo). Visitate il sito di Roll20 per imparare come ampliare il vostro gioco. 
    SilentWolf

    Oltre al Player's Guide, la Cubicle 7 ha annunciato anche l'uscita del Loremaster's Guide per la linea Adventures in Middle-earth. In aggiunta, la Cubicle 7 ha pubblicato una FAQ per rispondere alle domande più comuni su questi manuali.

    Prossima Uscita
    Di recente, la Cubicle 7 ha annunciato l'uscita in autunno del manuale Adventures in Middle-earth: Player's Guide. Presto sarà in uscita anche il manuale Adventures in Middle-earth: Loremaster's Guide, dedicato al Loremaster, l'equivalente del DM di D&D.
    Il Loremaster's Guide conterrà:
    Grandi quantità di informazioni per il Loremaster sull'ambientazione Consigli su come masterizzare una campagna nella Terra di Mezzo Regole per i Tesori Maggiori consigli e opzioni sulle regole del Viaggio (Journey Rules) un bestiario della Terra di Mezzo Qui di seguito potete intavvedere quella che sarà la copertina del Loremaster's Guide:

     
    La Cubicle 7, inoltre, ha pubblicato una FAQ in cui fornisce le risposte alle domande più comuni sui due manuali annunciati:
    http://cubicle7.co.uk/adventures-in-middle-earth-pre-order-opens/
     
    QUESTIONI BASE
    Di cosa ho bisogno per giocare?
    Avrai bisogno dell'Adventures in Middle-earth Player's Guide e dei Manuali Base della 5a Edizione. Questo basta per iniziare. Le partite beneficeranno del Loremaster's Guide presto in arrivo, ma quest'ultimo non è necessario per iniziare a giocare.
    Adventures in Middle-earth come si relaziona con la 5a Edizione?
    Usa l'OGL.
    Adventures in Middle-earth come si relaziona con il Gdr L'Unico Anello?
    Il nostro obbiettivo di design, per quanto riguarda Adventures in Middle-earth, è quello di sviluppare un gioco che funzioni come l'OGL 5e con un'ambientazione che si percepisca come la Terra di Mezzo. Alcuni concetti dell'Unico Anello, come la Corruzione e i Viaggi (Journeys), sono stati reinterpretati per il gioco, ma quando possibile abbiamo utilizzato meccaniche OGL già esistenti. Le due linee condivideranno illustrazioni e informazioni d'ambientazione. I supplementi iniziali per Adventures in Middle-earth saranno conversioni di materiale appartenente all'Unico Anello.
    Adventures in Middle-earth che approciò avrà nei riguardi dell'ambientazione?
    Presenteremo la Terra di Mezzo così come descritta nello Hobbit e nel Signore degli Anelli. Tutte le regole e le opzioni che presenteremo sono state ricavate dal testo di quei libri e sono progettate per ricreare l'atmosfera dei libri nelle vostre partite. Dicendo ciò, il nostro obbiettivo è quello di fornirvi gli strumenti per giocare la vostra visione della Terra di Mezzo, e avrete la possibilità di usare qualsiasi materiale OGL per inserire nell'ambientazione qualunque soluzione vorrete.
    Quando uscirà?
    Il PDF (del Player's Guide, NdSilentWolf) sarà rilasciato questa Estate, mentre la vesione cartacea sarà disponibile in Autunno. Ci piacerebbe essere più precisi,  ma molti fattori di produzione sono al di fuori del nostro controllo.
    L'Ambientazione quando è basata e dove è situata?
    L'ambientazione principale inizia cinque anni dopo la morte di Smaug, nelle Terre Selvagge. I personaggi possono scegliere fra le culture presenti nella regione, così come fra alcune aggiunte preferite dai fan (Hobbit, Dunedain, Rohirrim, Uomini di Minas Tirith, Uomini di Brea).
    Perchè un focus così ristretto?
    Abbiamo ottenuto grande successo nei giochi sulla Terra di Mezzo con questo approcio. Quest'ultimo implica che i personaggi hanno una ragione per stare assieme e che gli avventurieri hanno una ragione per girare attraverso la Terra di Mezzo. Questo approcio garantisce una piattaforma base da cui far partire il vostro viaggio e consente a noi di poter fornire una grande quantità d'informazioni su una (sebbene grande) regione. Le Terre Selvagge sono un luogo splendido nel quale vivere avventure e cinque anni dopo gli eventi dello Hobbit, ma prima degli eventi del Signore degli Anelli, è un periodo decisamente d'atmosfera. I giocatori conoscono questo periodo abbondantemente, in esso sono presenti una gran quantità di luoghi, ma tutto questo è bilanciato dalla presenza di anche una grande quantità di spazi vuoti sulla mappa.
    Il focus ci consente di concentrare i nostri e i vostri sforzi, e di fare le cose con la profondità di cui abbiamo bisogno. Il materiale supplementare espanderà l'area di gioco
    Cos'altro sta uscendo?
    In aggiunta al Player's Guide abbiamo in lavorazione il Loremaster's Guide, assieme alla conversione dell'epico Racconti dalle Terre Selvagge (Tales from Winderland) - una collezione di sette avventure collegate tra loro che mostrano la regione delle Terre Selvagge. Vi aggiorneremo con informazioni sulle future uscite man mano che procederemo.
    Se preordino i manuali, ottengo subito il PDF?
    In questo caso no. Con Adventures in Middle-earth vogliamo provare qualcosa di diverso per un paio di ragioni.
    Numero uno, abbiamo bisogno della stima dei numeri di stampa. Per questo motivo, avvieremo i preordini un po' prima rispetto a quello che avremmo fatto normalmente. La nostra più regolare politica è di aprire i preordini quando rilasciamo i PDF e, contemporaneamente, di inviare il gioco alle stampe.
    Numero due, siamo una piccola azienda e, con il costante aumento dei numeri delle vendite, generalmente troviamo difficoltoso gestire la richiesta per la consegna immediata di PDF gratuiti assieme ai preordini. Ci aspettiamo che le prevendite di Adventures in Middle-earth saranno al di là di qualunque cosa abbiamo sperimentato fin ora. Per questo motivo vogliamo essere pronti, organizzati e in grado di gestire le cose in maniera misurata, così che tutti possano ricevere i PDF allo stesso tempo e nessuno sia lasciato a cliccare il refresh della propria casella di posta elettronica in attesa del PDF.
    Se preordino il Player's Guide e il Loremaster's Guide essi saranno inviati assieme, facendomi attendere per l'arrivo del manuale per i giocatori?
    No - essi ti saranno spediti separatamente, non appena li avremo.
     
    REGOLE
    Adventures in Middle-earth usa il sistema dell'Allineamento?
    No - Adventures in Middle-earth presuppone che i giocatori combattano per il bene. L'Allineamento è sostituito dal sistema della Corruzione per tenere taccia della discesa dei personaggi nell'Ombra.
    Il Combattimento cambia?
    No - il sistema di Combattimento dell'OGL è rimasto intoccato. Vogliamo che i giocatori OGL siano in grado di giocare velocemente e facilmente. La familiarità con il sistema è un obbiettivo centrale di design.
    Che Classi sono presenti?
    Adventures in Middle-earth usa le sue Classi e i suoi Background fatti su misura e tematicamente collegati alla Terra di Mezzo. Essi sono unici di Adventures in Middle-earth. Faremo aggiornamenti individuali per le Classi e aggiorneremo questa FAQ con i link, quando questi ultimi verranno messi online. Allo stesso tempo, abbiamo una grande quantità di nuovi Background.
    C'è l'aggiunta di qualche nuova regola?
    Sì! introdurremo regole per il Viaggio (Journey rules), per la Corruzione e per la Fase della Compagnia (Fellowship Phase). Avremo aggiornamenti di tutto ciò, i quali saranno linkati qui (ovvero l'originale FAQ sul sito della Cubicle 7, NdSilentWolf) non appena saranno disponibili.
    Ci sono incantatori con incantesimi quali Palla di Fuoco e Fulmine?
    La magia nella Terra di mezzo e profondamente connessa con il mondo ed è riflessa in un assortimento di modi allo stesso tempo mondani ed eccezionali. L'abilità degli Hobbit di nascondersi, le canzoni guaritrici dei Boscaioli (Woodmen) e gli Incantesimi della Segretezza dei nani sono tutti esempi della magia tipica dell'ambientazione. C'è molto dibattito sul fatto di rendere o meno giocabili nella Terra di Mezzo incantatori maggiormente appariscenti. La bellezza di usare l'OGL per Adventures in Middle-earth è che potete deciderlo per voi stessi. Tutte le regole e le Classi per spara-incantesimi sono là fuori e potete portare queste ultime nel vostro gioco, in modo da ottenere la vostra visione dell'ambientazione.
    Ci saranno le statistiche di Gandalf e potrò ucciderlo?
    No. gandalf è un PNG di tipo patrono. Non ha bisogno di statistiche. Tuttavia, siamo sicuri che qualche fan gliene fornirà, se davvero non potete vivere senza di esse.
    Esiste l'Armatura di Piastre in Adventures in Middle-earth?
    Non per come è scritto. Garantiremo una sezione dell'equipaggiamento che fa strettamente riferimento allo Hobbit e al Signore degli Anelli. Sentiamo che parte dell'evocare l'atmosfera della Terra di Mezzo dipenda dal rimanere strettamente vicini al materiale di origine. La bellezza dell'OGL è che, se sentite che l'Armatura di Piastre appartiene alla Terra di Mezzo, allora potete portarla al suo interno.
     
    IL GDR L'UNICO ANELLO
    L'Unico Anello sta chiudendo?
    No. L'Unico Anello continuerà come linea separata e completamente supportata. Convertiremo i supplementi dell'Unico Anello per Adventures in Middle-earth. Così, anche se Adventures in Middle-earth vendesse un milione di copie, noi ancora vorremo e avremo bisogno delle uscite dell'Unico Anello. Non ci siamo impegnati così tanto sull'Unico Anello solo per abbandonarlo ora!
    L'Adventurer's Companion e Oath of Riddermark stanno entrambi venendo molto bene. Assieme ad alcune release per l'Unico Anello di cui ancora non abbiamo parlato.
    L'Unico Anello e Adventures in Middle-earth hanno differenti obbiettivi e crediamo che ci sia abbastanza spazio per far prosperare entrambe le linee.