Jump to content

Bomba

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    3.1k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    98

Bomba last won the day on January 10

Bomba had the most liked content!

Community Reputation

2.4k Dragone

4 Followers

About Bomba

  • Rank
    Prescelto
  • Birthday 10/17/1987

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Forlì, Emilia Romagna
  • GdR preferiti
    D&D, Gurps
  • Occupazione
    Lavoro, già basta
  • Interessi
    -
  • Biografia
    -

Recent Profile Visitors

3.7k profile views
  1. DM La prospettiva di uno scontro appena giunti su Muzziomone poteva forse rivelarsi un record personale per molti, se non tutti, i membri dei Guardiani Planari. Non vi erano state possibilità di incontrare fauna più simpatica o anche solo un contadino grasso. No, per il gruppo inviato a indagare sui terremoti planari la minaccia sembrava immediata e preavvisata solo da un sinistro ruggito che mise in allerta i presenti. Celeste, Maxillium e Gunnar estrassero le proprie armi. Sophia prese tra le mani le prime componenti che le vennero in mente. Osymannoch estrasse la propria verga (quella
  2. DM X chi ha effettuato prove Per quanto non del tutto a loro agio nell’ordinato ambiente naturale di Muzziomone, i Guardiani Planari non persero tempo a cercare di capirne di più sull’area in cui erano giunti, con Gunnar e Maxillium che si mosse tra gli alberi in cerca di indizi e modi per trovare il modo di orientarsi. Se lo spadaccino spirituale non ebbe fortuna, dopo aver spostato cespugli ovunque e dopo essersi arrampicato brevemente, Artigli di Sangue vi riuscì, stabilendo da uno dei pochi raggi solari la approssimativa posizione del sole e, dopo aver tracciato un arco che des
  3. Capitolo Quattro – Avanguardia La prima meta scelta dai Guardiani Planari per le indagini richieste dai Filosofi di Arithmea ricadde su Muzziomone. Nonostante le offerte di alcune delle fazioni affinchè alcuni dei propri membri accompagnassero i nativi di Arth, il gruppo aveva preferito un approccio solitario, facendo leva solo sui propri effettivi in quella che era una missione di esplorazione. Fu ancora una volta per mezzo dei poteri psionici di Celeste Borealis, ormai nota come il taxi planare, che i sei e Pisittu furono in grado di raggiungere, la sensazione di vuoto nello stomaco che
  4. DM X Gunnar X Osymannoch e Bainzu Quando il gruppo si riunì, trovò un inaspettato momento di distacco tra Sophia e Pan A quanto pareva, le limitazioni a disposizione per il viaggio sembravano aver costretto Celeste a una scelta ed essa era ricaduta sul coure, che sarebbe rimasto sul Teschio Immagino abbia un senso… l’ultima volta non sono stato molto utile… ammise, ben ricordando il momento della morte della maga che serviva Non mi resta che affidarvi Sophia e per favore, state attenti ronzò, fastidioso come uno sciame di calabroni femmine in pieno ciclo. Risolto quell’ultim
  5. DM X Celeste e Sophia, casetta del Seguito di Lady Myonatix X Gunnar, alveare dei Ragni Planari X Osymannoch, Bainzu e Sophia, Torre dei Filosofi di Arithmea Presso l’anfiteatro, in attesa di partire per Muzziomone, si trovava Maxillium. Egli era il primo ad essere giunto, appoggiato ad una delle colonne e gli abiti ancora pregni dell’odore di fumo e sostanze psicotrope che avevano preso all’interno dell’abitato della Trenodia in Velluto. Ao Senzacorpo, sorretto tra le mani dalla silenziosa Bambina Avorio, volse appena i diamanti che aveva per occhi in direzione del s
  6. DM X Celeste, casetta del Seguito di Lady Myonatix X Osymannoch, Bainzu e Sophia, Torre dei Filosofi di Arithmea X Gunnar, alveare dei Ragni Planari X tutti
  7. DM X Celeste, casetta del Seguito di Lady Myonatix X Osymannoch, Bainzu, Gunnar e Sophia, Torre dei Filosofi di Arithmea X Maxillium, abitazione della Trenodia in Velluto X tutti
  8. DM X Bainzu, Gunnar e Sophia, Torre dei Filosofi di Arithmea X Osymannoch, villa della Corte di Jasmeera X Maxillium, abitazione della Trenodia in Velluto X tutti
  9. DM Il consulto tra i membri del gruppo fu intenso e non concorde. Non tutti avrebbero preferito iniziare da Muzziomone ma almeno una linea di condotta era stata stabilita e con esso il prossimo viaggio che la compagnia avrebbe effettuato. A quel punto il gruppo si divise nel tentativo di cercare di approfittare del tempo libero in attesa della propria ripartenza. X Celeste, casetta del Seguito di Lady Myonatix X Bainzu, Gunnar e Sophia, torre dei Filosofi di Arithmea X Maxillium, abitazione della Trenodia in Velluto X Osymannoch, villa della Corte di Jasmeera
  10. DM Tarzi ascoltò le parole di Gunnar, per poi fare un lieve sorriso Insieme, è stato un mio suggerimento… disse, per poi guardare altrove Sei un combattente famoso e potente, il tipo di persona che poteva tornare utile per ridare lustro alla nostra razza… ora però devo chiederti di scusarmi, ma devo parlare con i miei ragazzi. Immagino avrai notato che sono abbastanza indisciplinati Tarzi si affrettò quindi a radunare il resto della Trenodia, con particolare fretta rispetto al suo modo di fare usualmente rigido. I Ragni Planari osservarono da distanza la scena, i bulbi oculari metallici c
  11. DM X Osymannoch La mancata resurrezione dei membri del Patto Silvano suscitò non poca curiosità tra gli accademici che facevano parte dell’Assemblea. I Filosofi iniziarono alcune teorie che vedevano il terremoto planare al centro dei sospettati, mentre Ao Senzacorpo presentò una teoria ancora più arzigogolata Sono stati li zingari, li zingari! sbraitò prima che la Bambina Avorio gli chiedesse come era andata la sua giornata, questione che raccolse del tutto la sua attenzione. La Regina Jasmeera non mancò di dire la sua E’ possibile che sia qualcosa di legato ad Ardentia? Non vi son
  12. DM Il ritorno alla vita di Sophia le lasciò un brivido di terrore, come se la vista di Osymannoch come prima faccia segnasse il suo ingresso tra le fila dei non-morti. Così però non fu, ella poteva respirare e mangiare e la sua pelle era calda come al solito. Pan la raggiunse ronzando e la abbracciò al collo Sophia sei tornata! Che bello! esclamò. Sebbene abituato a uno stile di vita spartano, essendo stato per decenni nell’area più a nord dei Fiordi e con solo la Regina del Gelo come vicinato, anche Osymannoch aveva però dei limiti. La prospettiva di fare da tappezzeria in quel trilocale
  13. DM La decisione di rimandare l’esplorazione del resto del Teschio di Paithah fu accolta con silenzioso assenso dal Patto Silvano, il quale non aveva fatto segreto del fatto che i suoi membri sarebbero comunque tornati alla superficie. Il ritorno all’anfiteatro fu accolto con trepidante giubilo da parte dei presenti, tra cui non figuravano però più né Hygrave né Lord Fnut. La loro assenza fu comunque sopperita dall’entusiasmo del resto della Trenodia in Velluto, con Tarzi che rivolse ai Guardiani Planari uno dei suoi rari sorrisi, il quale sparì al vedere la più goliardica espansività del
  14. DM Si sarebbe potuta definire in molti modi la confusione che proseguì in quella caverna, ma per usare i termini più semplici essa sarebbe stata chiamata una lotta senza quartiere. Da un lato Osymannoch lanciava incantesimi che evocavano sempre più tentacoli (sebbene la maggior parte di essi indugiassero su Sophia), dall’altro Gunnar sbatteva a terra la testa di un gargoyle stritolandola con le proprie mani. In tutto questo trambusto gli elfi urlarono, presi di mira dalle magie del lich (HEY! esclamò Vesphian, livido in volto) come anche i mostri alati che difendevano quello spazio all’in
  15. DM Celeste era nuda. Tre parole che avrebbero pubblicizzato a dovere qualunque lettura, ma che non descrivevano appieno la situazione. La Borealis era stata spogliata sì, ma di buona parte dei propri poteri. Il colpevole, che si trovava ingaggiato con Gunnar, ebbe però poco tempo per gioire: Artigli di Sangue, in preda alla sua frenesia da battaglia (e forse pure istigato dalla morte di Sophia e Maxillium) ringhiò il proprio sdegno e buttò a terra il gargoyle, il quale tentò invano di dimenarsi ma senza esito. Le grandi mani artigliate di Gunnar si serrarono sulla sua testa, stritolandola
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.