Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Crown of the Oathbreaker, SINS Manifest Destiny, Carbon 2185

Venite a scoprire alcune delle ultime campagne nel campo dei GdR attive in questo periodo su Kickstarter.

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #6 - Sommario, Sessione Zero e illustrazioni varie

La WotC ha rilasciato una serie di nuove anteprime della prossima espansione meccanica di D&D 5e.

Read more...
By senhull

Eberron Confidential e altre novità da KB Presents

Keith Baker annuncia un nuovo progetto creativo e rivela cos'altro bolle nella pentola della sua KB Presents.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 9: Strutture di Gioco Arcaiche

In questa nona parte della rubrica sulle strutture di gioco analizzeremo quelle che sono state utilizzate agli albori di questo hobby.

Read more...

Tasha's Cauldron of Everything rinviato in Europa e in altre parti del mondo

A causa del COVID-19, la WotC si è ritrovata costretta a rimandare l'uscita del supplemento di Tasha in diverse parti del mondo.

Read more...

Leaderboard

  1. Alonewolf87

    Alonewolf87

    Moderators - supermoderator


    • Points

      160

    • Content Count

      48.7k


  2. Pippomaster92

    Pippomaster92

    Moderators - section


    • Points

      86

    • Content Count

      27.6k


  3. Daimadoshi85

    Daimadoshi85

    Circolo degli Antichi


    • Points

      72

    • Content Count

      4.8k


  4. Grimorio

    Grimorio

    Newser


    • Points

      71

    • Content Count

      2.1k


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 10/01/2020 in all areas

  1. Ci sono due novità riguardanti tutti i proprietari di gile: 1. Pagine della gilda E' possibile aggiungere ad ogni gilda una o più pagine contenente informazioni o altro. Le pagine possono essere aggiunte, modificate e eliminate dal proprietario e dai leader (non dai moderatori delle gilde). Segue video. NOTA: per modificare l'ordine dei menù di una gilda, posizionatevi nella scheda Home e poi dal menù di gestione usate il comando riordina. pagine_gilde.mp4 2. Chat della gilda Il proprietario di una gilda può, dal menù di gestione, aggiungere una cha
    9 points
  2. Questa cosa è di una tristezza unica. Con una notizia del genere, possiamo scordarci un Dark Sun adattato alla 5a edizione con certezza... E chissà cos'altro. Da WotC stanno anche riscrivendo Curse of Sthrad perché non rispetterebbe i rom, e i manuali di base per sbarazzarsi dei modificatori razziali per renderli «rispettosi delle minoranze». Se volete comprare dei manuali pubblicati dalla TSR su Drive Thru RPG, c'è ormai un disclaimer che ci mette in guardia contro dei contenuti «offensivi». Ve lo dico da nord-americano, da me questa follia si è inserita ovunque nella società (media, scu
    6 points
  3. Premessa 1: concordo in pieno con l'inizio dell'articolo, usare o non usare la griglia non è né giusto né sbagliato, è solo una scelta stilistica, con i suoi pro e i suoi contro. La griglia può piacere o non piacere, ed è una questione soggettiva. Massimo rispetto per qualunque maniera di giocare che dia soddisfazione a chi la usa. Premessa 2: a titolo assolutamente personale, sono al limite di sopportazione per quanto riguarda il termine "teatro della mente", che ormai si usa quasi esclusivamente per indicare il combattimento senza mappa (mai sentito nessuno parlare di usare il "teatro d
    6 points
  4. Articolo di Goblin Punch del 15 ottobre 2013 Articolo 1: Mummie Articolo 2: Golem Articolo 3: Fantasmi Molte persone pensano che i ghoul siano non morti che predano i vivi. Ma è il contrario. I ghoul sono uomini e donne vivi che mangiano i morti. Molte persone credono che i ghoul siano esseri sottili e scheletrici. Non è vero. I ghoul sono esseri corpulenti, vitali, ingrassati dalla dieta di morti. Gli stessi rituali che purificano un cadavere per l'aldilà mantengono il ghoul in vita. Essi ricevono grandi poteri divorando la carne consacrata dei fedeli e guadagnano anc
    6 points
  5. Vengo solo ora a sapere che Lenard "Len" Lakofka è venuto a mancare qualche giorno fa: il 23 ottobre. Lakofka è una delle persone che ha contribuito maggiormente alla crescita e allo sviluppo di Dungeons & Dragons. Negli anni ’60, da membro della Federazione Internazionale dei Wargamers, di cui sarebbe poi diventato presidente, conobbe Gary Gygax e ne divenne amico ben prima della pubblicazione di Dungeons & Dragons. Ha prodotto una fanzine per Diplomacy chiamata “Liaisons Dangereuses”, nelle cui pagine sono apparsi numerosi articoli su D&D scritti in collabora
    5 points
  6. Per fortuna Robert Ervin Howard è vissuto negli anni 30 del secolo scorso. Oggi le sue opere non verrebbero nemmeno considerate da una casa editrice, o da un gironale qualsiasi. La parte sui nomi di alcuni personaggi, sinceramente la trovo tra il ridicolo e il delirante, a meno che gli autori non si fossero ispirati alle telefonate scherzo di Bart a Moe per i nomi... com'era quel detto? La via per l'inferno è lastricata di buone intenzioni.
    5 points
  7. Scriverò una breve mail a Hasbro e a WotC spiegando che non comprerò più loro prodotti a causa delle inaccettabili pratiche censorie che praticano.
    5 points
  8. Nicole @Turid, Eri @descrizione Annuisco al soldato e mi avvio con gli altri. Mentre ci muoviamo squadro un po' i ragazzi, poi riguardo Turid "Nicole, piacere. Chi di voi vomita insetti?"
    5 points
  9. Articolo di Goblin Punch del 08 aprile 2019. Articolo 1: Mummie Articolo 2: Golem Articolo 3: Fantasmi Articolo 4: Ghoul Il processo che porta alla trasformazione di una persona in ghoul è poco conosciuto. Una teoria popolare sostiene che i ghoul siano creati quando le anime più elevate vengono indebolite dal cannibalismo. Secondo questa ipotesi l'atto innaturale di divorare un membro della propria specie è intrinsecamente repellente agli occhi della creazione stessa, e quindi le anime si allontanano da quel corpo che trovano odioso. In questo vuoto che si viene a creare si ins
    5 points
  10. Oltre ad associarmi ai consigli degli altri, faccio presente che quella romana non credo fosse tecnicamente una "falange" in senso stretto, e che l'armamento tipico di un legionario comprendeva una lancia alta più o meno quanto lui (hasta o pilum che però era soprattutto da lancio); essa quindi è abbastanza ben rappresentata da un'arma senza portata. La picca vera e propria, a cui è ragionevole attribuire portata, poteva essere lunga anche più di 3 metri, e per questo richiedeva per forza due mani per essere maneggiata. Prova a maneggiare un'asta di 3 o 4 metri (robusta) tenendola per un'
    5 points
  11. Bella idea. In effetti sono anche ottime regole per dei Wendigo, lo "spirito" cannibale del Nord America. La leggenda verte attorno al taboo del cannibalismo che, infranto, trasforma il peccatore in un mostro affamato e bestiale togliendogli tutta l'umanità. Il prossimo articolo (del 13 ottobre) sarà sui Ghast.
    5 points
  12. Comunque questa errata a mio parere non è poi così male, gli orchi possono rimanere tranquillamente degli orchi classici: innanzitutto hanno rimosso il malus ad intelligenza (perché a nessuno piacciono i malus alle caratteristiche), rimangono forzuti e con costituzione alta, il tratto aggressive è rimasto mentre il tratto Menacing è stato sostituito con uno più versatile (tra le varie abilità appropriate ad una razza solitamente poco civilizzata, vi è proprio Intimidire). A mio parere è un cambiamento ben accetto che non snatura questa razza (diventata di recente così controversa 😅)
    5 points
  13. Praticamente niente, sono "niubbo". Mi interessa capire qualcosa della Societa' (storia, personalita' importanti, reputazione, ricchezza e obiettivi) non di Isabela e Bradley nello specifico. Loro me li lavoro strada facendo 😆
    4 points
  14. La cosa è un po' più complessa. Il "target" di un gioco è qualcosa che viene stabilito ben prima della sua pubblicazione. OD&D e AD&D 1E erano indubbiamente orientati a un pubblico che gli americani chiamano "college age", quindi 18-24+ basta guardare la copertina di Eldritch Wizardry. Con AD&D 2a Edizione (la copertina da te postata), i dirigenti della TSR, dopo essersi sbarazzati di Gygax anni prima e memori del problemi avuti durante il "satanic panic", decisero di abbassare il target del gioco e eliminare ogni cosa che potesse risultare imbarazzante. Quando
    4 points
  15. La cosa non mi interessa minimamente, sono tutte scuse e paroloni per giustificare censure e negazione della libertà autoriale, il mondo è vario e tutti ci rimangono male per qualcosa o per un'altra, dovremmo vietare la pubblicazione di qualunque cosa allora, e siamo già sulla buona strada. Parlando di Dragonlance è una saga di Epic Fantasy di intrattenimento, non stiamo parlando di temi complessi.
    4 points
  16. Ho come l'impressione che, sulla vicenda specifica, non ci siano abbastanza informazioni per giudicare. In questi casi in genere è meglio evitare di fare polemiche su supposizioni, o di generalizzare troppo il discorso oltre il perimetro originario. C'è una controversia, ma cosa nel concreto l'abbia scatenata non mi sembra affatto chiaro, abbiamo solo accenni molto vaghi e parziali. Io, finché non se ne sa di più, preferisco tacere.
    4 points
  17. Tom'A Hawk Gruppo vacanze cuniculi inondati (Tom-Thorsen-Amil)
    4 points
  18. Deneb Ascolto con interesse le parole di Elle, in fondo, nonostante tutto quello che abbiamo passato insieme, non ci conosciamo che da due o tre giorni e in effetti alcuni dettagli mi sono nuovi, ma appunto sono solo dettagli. Osservo il suo curioso rapporto con penna e carta, mentre lascia un messaggio per Iver, quindi arriva il mio turno di presentarmi ufficialmente a quelli che saranno e sono i miei nuovi compagni di avventure " Mi chiamo Deneb, ma be questo lo sapete... Quello che non sapete è che in realtà è una specie di secondo nome. Noi Tabaxi abbiamo un nome di battesimo le
    4 points
  19. Decidete di mettere a frutto un paio di settimane di preparativi: Izzquen si mette al lavoro nel suo laboratorio sul costrutto, armeggiando con i cristalli e i meccanismi dello stesso, riuscendo ad ottenere finalmente un livello di controllo basilare sullo stesso @Ian Morgenvelt Intanto Fuer'yon addestra le truppe nell'uso dei rozzi lanciareti che Izzquen ha costruito a partire da quelli degli gnomi. Il meccanismo è relativamente semplice e 6 soldati riescono ben presto ad usarlo con discreta abilità. Gli altri 12 al momento presenti sul luogo rimangono invece all'uso delle a
    4 points
  20. Articolo di The Alexandrian del 13 aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Le Strutture dei Giochi Parte 2: Concetti di Base Le Strutture dei Giochi Parte 3: Il Dungeoncrawl Le Strutture dei Giochi Parte 4: Il Combattimento Le Strutture dei Giochi Parte 5: Gli Investigativi Progettare un hexcrawl, fondamentalmente e tradizionalmente, prevede i seguenti passaggi: Disegnate una mappa ad esagoni. In genere, il terreno di ogni esagono ha un riferimento visivo e l'esagono viene numerato (o direttamente o tramite una griglia). Anche altre caratteristiche come centri abi
    4 points
  21. Articolo di Mike Shea del 16 dicembre 2019 La citazione qua sopra è del dottor Robert Waldinger, il responsabile per l'Harvard Study of Adult Development, uno studio lungo 80 anni che ha seguito le vite di 724 uomini, alcuni di Harvard e altri provenienti da un quartiere povero di Boston. Durante gli 80 anni di studio, i partecipanti rispondevano a dei sondaggi e i risultati hanno fornito uno sguardo approfondito su come si sono evolute le vite di questi uomini. Questo studio ha dimostrato che per i soggetti la qualità delle loro relazioni con altre persone è stata più importante
    4 points
  22. Viaggio nella DMs Guild 1: Il Mausoleo nel Bosco Informazioni Titolo Il Forte dell'Alba Grigia Autore Stef Kiryan Tipologia Avventura breve Lingua Italiano Sistema D&D 5e Prezzo Pay what you want Anno 2020 Pagine 22 Ink Friendly No
    4 points
  23. La griglia tattica tende a spingere giocatori e master a concepire la scena di combattimento come una scena astratta. Questo succede perchè la mappa con griglia tattica spinge ad osservare la scena dall'alto, con una prospettiva a volo d'uccello (dunque stimola una visione più distante, oggettiva e razionale della scena di combattimento), mentre favorisce un'analisi della situazione basata su parametri più astratti (che contribuiscono ulteriormente a stimolare un'analisi razionale e fredda della situazione), come metri, quadretti, aree d'effetto, misurazioni precise, posizioni esatte dei nemic
    4 points
  24. Vi giuro che mi sono reso conto dopo della battuta. Mentre rileggevo me ne sono reso conto e ho aggiunto la scenetta dove il pelosone del vostro cuore si sbellica da solo
    4 points
  25. Articolo di Mike Shea del 06 Marzo 2017 Questa guida ha lo scopo di aiutare i DM di D&D 5E a condurre dei combattimenti narrativi in stile "teatro della mente". Questo stile di combattimento non richiede una mappa quadrettata o delle miniature. Invece i DM e i giocatori descrivono le loro azioni in combattimento solo a voce o con schizzi approssimativi e altri aiuti visivi. Se volete saperne di più sui motivi per cui si possa voler combattere nel teatro della mente, leggete la Tirannia della Griglia (NdT, che pubblicheremo prossimamente) Potete scaricare, stampare e poi disc
    4 points
  26. Rurik Rimugino intensamente sulle parole dell'uomo; per quanto la mia natura si ribelli all'idea di lasciarlo lì, soprattutto dopo aver vissuto quello che stà vivendo lui, c'è qualcosa in tutta la situazione che mi lascia perplesso... forse le catene troppo lunghe, forse il fatto che -secondo me- un sedicente mago non dovrebbe far fatica a liberarsi da quella situazione, forse quello che ha detto degli elfi... e sembra che il resto della Compagnia abbia dubbi simili. "Mi dispiace... veramente, più di quanto immagini... ma la situazione in cui ci troviamo è troppo pericolosa per permette
    3 points
  27. EDIT: mi sono accorto solo ora di essere stato io a dare automaticamente per scontato che con la tua "versione .5 dell'edizione" intendessi una revised edition di D&D 5e. Nel caso in cui sia stato io a interpretare male il tuo discorso, mi scuso. Considerato, comunque, che spesso e volentieri giocatori e autori di Gdr identificano le revised Edition con la dicitura ".5" (vedasi D&D 3.5), i post che ho pubblicato in questo topic possono comunque tornare utili per evitare che nasca l'equivico riguardo a una prossima uscita di una revised edition della 5e. 🙂 Lo scrivo non tanto p
    3 points
  28. Balrick Preparo l'arco. "Avviciniamoci con cautela...al primo segno di pericolo agiremo" Se tutti sono d'accordo ci muoviamo in avanti e guardiamo nel buco, io Andimus e Fenrir in prima linea (va bene?)
    3 points
  29. Io la butto li... con 45 mo ci prendiamo tre cazzuole e un bel po di malta (ma un bel po). Li chiudiamo tutti sti c*zzo di buchi!
    3 points
  30. Oh! Questa non me l'aspettavo! Va bene, mi presto volentieri, cercherò di essere all'altezza!
    3 points
  31. Scusa? Da dove viene che è un prodotto per ragazzi? Al di là che dovremmo definire cosa s'intende per "ragazzi". Ma negli anni 80 fu per varie settimane nella lista del New York Times tra i romanzi più venduti, non penso l'abbiano acquistato solo "ragazzi". A meno che tu non intenda che anche romanzi come "il signore degli anelli" o "Stormbringer", per citarne un paio, siano "per ragazzi".
    3 points
  32. Ragazzi.. scusate.. ma visto le aspettative di @Voignar, ma soprattutto di @Gigardos, non ho saputo resistere alla tentazione di inserire un po di comicità in questa scena. Detto questo, ora torniamo su toni più seri.. che vi trovate comunque in una grotta piena di goblin con l'intento di salvare qualcuno. 😉 Ps. @MasterX ricapitolando sui tuoi pf: eri a piena vita perchè avevi già usato il tuo hit dice durante il riposo breve (quindi non lo hai più finché non fate un riposo lungo). Hai subito 3danni tra ondata e scivolata nell'arrampicata. Quindi sei a 9pf. Tutti gli altri a vi
    3 points
  33. Articolo di Mike Shea del 27 Febbraio 2017 Non c'è un modo sbagliato di giocare a Dungeons & Dragons. Se voi e i vostri giocatori vi state divertendo, state giocando a D&D nel modo giusto. Ogni articolo, ogni idea, ogni suggerimento e ogni strumento qui su Sly Flourish è scritto per aiutarvi a migliorare le vostre partite. Nessuna delle idee che vengono presentate è intesa come il "modo giusto" per giocare a D&D. Queste idee sono tutte ipotesi ed esperimenti. Iniziamo col capire ciò che rende grandi le nostre partite. Proviamo nuove idee. Ci adattiamo. Riconoscendo che ne
    3 points
  34. Gli ospiti di Tholin hanno solo iniziato a esplorare gli anfratti della residenza Kydar; il museo, le fontane, il giardino interno, la sala da pranzo, ogni luogo ha un suo nonsoché di suggestivo. Rhuna è la presenza costante ovunque andiate, girovaga tra i corridoi e le scale sempre indaffaranta, con qualche pensiero per la testa e una parola di ammonimento per tutti. Seline sa già che trascorrerà buona parte del tempo sulla terraferma in casa, perciò ha già iniziato a fare quel che può per meritarsi il tetto sopra la testa; è quasi comico come i passi eleganti della corsara vaudemontiana
    3 points
  35. C'era un qualche problema non chiaro con il funzionamento del link, ho risolto inserendo direttamente il documento come immagine allegata all'articolo. Grazie della segnalazione
    3 points
  36. Turid Berg Dannato bastardo! ringhio quando il demone mi colpisce alle spalle. Il mio attacco sul boss va a vuoto e nel frattempo vengo colta di sorpresa, una disattenzione che poteva costarmi cara. Ettore abbiamo qualche problema quaggiù, dovrai tenerli a bada i tuoi fottuti demoni! borbotto. Achille, tienimi impegnato quello grosso, io cerco di sbarazzarmi di questa seccatura. mi volto verso il nuovo giunto e cerco di attaccarlo al petto, ma all'ultimo scarto di lato facendo una vinta, tentando di piantargli la lama in gola. Ettore, Achille...bofonchio tra me. manca solo Ulisse e siam
    3 points
  37. Edwarf Con il palmo della mano a schermare dalla luce notturna, scruto tra il fogliame: Vedo animalo molto setolosi pelosi selvaggio... Il tasso si defila rapidamente dopo averci scrutati con occhi sornioni. E' chiaro che ci tengono sott'occhio. Sticazzi. Molto d'accordo con Torgal, torniamo ai nostri giacigli.
    3 points
  38. Se vuoi giocare e non puoi comprare il manuale, ti suggerirei la soluzione di guardare SRD del gioco al link https://www.d20herosrd.com/ e vedere se riesci perlomeno a crearti il PG
    3 points
  39. Mordenkainen, Melf, Tenser, Leomund, sono solo alcuni dei nomi di maghi famosi che si trovano davanti ai nomi di vari incantesimi del Manuale del Giocatore di D&D 5e. Molti nuovi giocatori, non hanno idea di chi siano e come questi siano nati. Diciamo subito che la maggior parte di loro, proviene dall’ambientazione Greyhawk e risale agli albori di D&D. In questa breve rassegna vediamo le loro origini. Yrag, Mordenkainen, Bigby e Riggby Abi-Dalzim Conosciuto per l’incantesimo Abi-Dalzim's horrid wilting. Elementalista malvagio e forse negromante, a seconda d
    3 points
  40. Articolo di The Alexandrian del 16 aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Le Strutture dei Giochi Parte 2: Concetti di Base Le Strutture dei Giochi Parte 3: Il Dungeoncrawl Le Strutture dei Giochi Parte 4: Il Combattimento Le Strutture dei Giochi Parte 5: Gli Investigativi Le Strutture dei Giochi Parte 6: Gli Hexcrawl Di solito, una volta che un master esperto ha imparato ad usare una particolare struttura di gioco, non è difficile per lui “impreziosirla” con ulteriori strutture di gioco che aggiungano sapore, complessità o dettagli ad uno scenario. Se prend
    3 points
  41. Elle La nuvola di pessimismo, rabbia e sfortuna comincia a sciogliersi aprendo la lettera di Iver. Quella di Raftal invece è come la luce del sole che buca le nubi, portando con se calore, gioia e incredulità. La voce del goliath risuona di questa gioia come pure l'espressione estatica e la sua eccitazione, contagiando gli altri. Mi alzo in fretta e scappo via dalla stanza, a nascondere l'esultanza che la notizia ha portato. DM, tutti coloro mi corrano dietro fuori dalla stanza
    3 points
  42. Senza offesa...ma se ti ricordi sei tu che hai deciso di inserirti in una discussione iniziata da altri, quotandomi per cercare di convincermi della tua verità. Sei sicuro che sono io a parlare dal pulpito e a voler fare la lezioncina te? O magari sei tu? Ripeto, a me non interessa fare il puntiglio a te. A me interessa evitare la disinformazione. Se a te non va di venir contraddetto sulle tue credenze, sei sempre libero di non partecipare alla discussione. 😉 Se, invece, decidi di partecipare a una discussione, accetta l'idea che la gente ti contraddica e metta in evidenza dove ritie
    3 points
  43. Salve a tutti, mi pare che il grosso in realtà già mi conosca; sono il nuovo giocatore, in attesa di poter entrare a far parte del gruppo
    3 points
  44. Secondo me piuttosto che una conversione delle statistiche dovresti: ogni volta che appare un mostro in un'avventura per 3,3.5,4,5,Pathfinder cercare il corrispettivo per l'edizione che stai giocando (old D&D) ed usarlo. Un orco di 3.5 diverrà un orco di old e via cosi.... Per quanto riguarda il numero dei mostri incontrati....stai basso. Più che un regole precisa di conversione della numerosità dei gruppi di antagonisti dovresti considerare la forza del mostro in questione e del gruppo di PG per cui masteri e andare di buon senso.
    3 points
  45. Non sono molto d'accordo. I reami di Greenwood (per intenderci questi e questi) sono molto diversi da quelli odierni, ma anche da quelli dell'epoca 3e. Si vede chiaramente l'impostazione di Greenwood che pone le hearthlands (Cormyr e valli) al centro della sua ambientazione e ce li mostra come luoghi progrediti e relativamente sicuri, mentre tutto il resto è abbozzato e, nella maggior parte dei casi, ostile e pericoloso. La Costa della Spada che di questi tempi è usata come ambientazione e che si può percorrere in lungo e largo senza grossi problemi, veniva così descritta: Dir
    3 points
  46. Le informazioni che avevate sulla mappa nella cartella drive erano vecchie e non più rilevanti. Siccome siamo ad un punto in cui si discute strategie ho pensato fosse il caso di riportare una descrizione più dettagliata di cosa siano i distretti vari, così avete anche un'idea migliore di come leggere la mappa politica e proporre strategie. Trovate la legenda aggiornata nella solita cartella. https://drive.google.com/drive/folders/0B3bL0HjC7bvHSmhtd0d1SXJ4dVE?usp=sharing Ricordate che potete sempre recuperare questo link nella sezione file in caso vi serva ricontrollarlo in futuro.
    3 points
  47. Ahahahah.. tanto scommetto che nel caso all'addestramento era il primo della classe anche nell'utilizzo di mani bioniche 🤣🤣
    3 points
  48. Articolo di The Alexandrian del 11 Aprile 2012 Le Strutture dei Giochi Parte 1 Le Strutture dei Giochi Parte 2: Concetti di Base Le Strutture dei Giochi Parte 3: Il Dungeoncrawl Le Strutture dei Giochi Parte 4: Il Combattimento Il primo scenario, dopo quello di "crawl", che ha avuto successo nell'industria dei giochi di ruolo è lo scenario investigativo, basato su misteri e la loro risoluzione. Sebbene sia semplice trovare degli antecedenti, è stato con la pubblicazione de Il richiamo di Cthulhu nel 1981 che la popolarità degli investigativi è esplosa. Trent'anni dop
    3 points
  49. Deneb Ascolto, anche se con una buona parte di attenzione ipotecata dal femmineo duo, la risposta di Tholin, annuendo alle sue parole circa un possibile legame a doppio filo tra noi e il nuovo astro nascente dell'editoria capoventurese " Dovremmo anche fare attenzione a una possibile ritorsione da parte di Countrybatch... Non mi da l'idea di essere uno che accetti una cosa del genere molto di buon grado " continuo a sorseggiare il latte, aggiungendoci delle gocce di cioccolato e quindi attaccando un pasticcino alla crema, riprendendo a parlare nonostante non abbia completamente la bocca v
    3 points
  50. Articolo di The Alexandrian del 23 Marzo 2009 Se siete i DM in un gioco di ruolo, non preparate mai una trama. I gusti di ognuno sono diversi, sono questioni soggettive. Ciò che funziona per una persona non necessariamente funziona per un'altra. Bla, bla, bla. Ma, seriamente, non preparate delle trame. Prima di tutto, una definizione: una trama è la sequenza degli eventi di una storia. Il problema nel cercare di preparare una trama per un GdR è che si sta cercando di predeterminare eventi che non sono ancora accaduti. La vostra sessione di gioco non è una storia predet
    3 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.