Jump to content

Ian Morgenvelt

Moderators - section
  • Content Count

    14,764
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    39

Ian Morgenvelt last won the day on February 26

Ian Morgenvelt had the most liked content!

Community Reputation

2,558 Dragone

4 Followers

About Ian Morgenvelt

  • Rank
    Epico
  • Birthday October 15

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Milano
  • GdR preferiti
    Pathfinder/D&D 3.5, D&D 4.0, D&D 5.0 e FATE
  • Interessi
    Libri, Mitologia e storia nordica, Cinema

Recent Profile Visitors

6,015 profile views
  1. Izzquen "Iz" Hunzrin Uccidere gli gnomi è talmente facile da essere quasi noioso. Estraggo nuovamente la mia bacchetta per controllare il loro equipaggiamento, condividendo il dubbio della sacerdotessa. Master
  2. Friedrich von Schicksal Pareto ci offre la perla al collo del gatto, descrivendoci apertamente come eroi. Sorrido e faccio un inchino all'uomo, il cui entusiasmo è probabilmente eccessivo e fuori luogo ma rimane comunque gradevole. E ora vediamo come reagirà la iomedita alle nostre notizie... Facciamo quindi rapporto ad Adaela, assicurandoci di non venire ascoltato da qualche passante. Alzo un ciglio alla sua risposta, cercando di mascherare il mio disappunto. Qualcosa mi dice che non fossero dei razziatori... Senza contare che mi sembra mi stia sfuggendo qualcosa, anche se non riesco a capire cosa. Che sia legato agli elementali? Direi di dividerci nuovamente, messeri. Ci rivediamo tra qualche ora. Concludo congedandomi dai miei compagni per avvicinarmi ad un gruppo di cittadini: tutti stanno cercando di aiutare, ma son certo che sarebbero molto più efficienti se avessero qualcuno a coordinarli. Facendo uso del potere del Fato, inizio ad esporre le ragioni per cui dovrebbero continuare a lavorare senza arrendersi: cerco di farmi raccontare quale siano le loro specialità, esaltando le loro potenziali doti e come potrebbero sfruttarle al meglio per gestire questa situazione. Signori, è chiaro a tutti che questa situazione è critica: rischiamo di vedere questa straordinaria colonia, frutto dell'impegno vostro e dei vostri padri, cadere in preda al caos. E l'unico modo per evitarlo è opporre alla cieca furia degli elementi la razionalità tipica di noi uomini. Ognuno di voi dovrà mettere a disposizione le proprie competenze allo sceriffo o ad uno dei suoi associati. Forza, cerchiamo di completare questa operazione con ordine e disciplina. Master
  3. Theo Dezgrazos Entro nella locanda con fare circospetto, messo in allarme dalle ultime preoccupanti notizie. Ho studiato con attenzione gli appunti di Asadel: non citava mai questa creatura o la succube che abbiamo affrontato. Dico a Felix per aprire l'incontro, scuotendo poi la testa alla sua idea sul mio conto Le uniche persone che sono consapevoli della mia assenza sono Lord Orion, che ha già dichiarato di non voler essere coinvolto, e i nani dell'enclave sull'isola, che non son sicuro di poter contattare per tempo. Dobbiamo prendere Elframb. Ma come? Di certo dovremo evitare di fare gesti in grado di catturare l'attenzione pubblica: Pollingart, il questore, ha preso in mano il caso e ha dichiarato tutti gli hin dei possibili sospettati. La creatura aveva ragione: controlla veramente la città. Spiego mesto a Felix: stiamo parlando del luogo che sono arrivato a considerare una casa. Potrei provare a spiare villa Naalhmen con la magia, ma abbiamo visto che effetto hanno avuto le stanze interne sul mio corvo. Temo che ci metterebbe solamente allo scoperto.
  4. Karl Orlovsky I cunicoli mi sembrano fuori luogo: sono troppo bassi per far passare una creatura della stazza di un troll. È impossibile che abbiano scelto un luogo da cui non possono fuggire. La mia inquietudine non sembra cessare in nessun modo e ne comprendo presto la ragione: ci sono delle creature che ci spiano dalle ombre, probabilmente servi della strega. Annuisco alle parole di Wyatt mentre continuo a tenere lo sguardo sugli esseri nascosti nell'oscurità, cercando di distinguerli con maggior precisione.
  5. Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente) Il guerriero osservò sbalordito la creatura. Non era nulla che avesse mai visto o che avesse creduto di poter incontrare. Per il martello di Thor, cosa c***o è questa mostruosità? Bjorn si ricordò di quel suo collega che era solito commentare davanti ad ogni creatura, persino le più mostruose, che "loro madre, probabilmente, li descriverebbe diversamente". E in quel momento non poté che chiedersi se avesse detto la stessa cosa anche in quel frangente. Quell'essere era a dir poco inquietante. E' enorme. E quell'arma... Potrebbe distruggere ognuno di noi se lo volesse. La creatura, sorprendentemente, non li attaccò, ma cercò di comunicare in una strana lingua. Bjorn osservò Chandra e i due servitori degli dei, cercando conferma sul cosa avessero davanti, prima di porgere una bacchetta di cristallo alla prima. Usala su di me nel caso dovesse iniziare lo scontro, così avrò modo di tenerlo impegnato. Disse alla donna, guardando poi l'essere con un cipiglio di sfida. Master, Chandra
  6. Haseya Tolhógi Ascolto il resoconto di Phoenix sulla situazione al cimitero, alzando un ciglio quando sento parlare dell'enorme simbolo piantato dai Cacciatori. Annuisco alle parole di Daphne, prendendo quindi la parola Non posso rendervi silenziosi con la magia, posso solo fare in modo che José non faccia troppo rumore. Però posso occuparmi di eventuali uomini armati di fucili, basta che rimaniate a distanza di sicurezza.
  7. L'unica persona che è consapevole che Theo non fosse in città (oltre ai nani) è Orion, appunto. Non è una persona molto nota, non penso che sia stato pieno di richieste durante la sua assenza.
  8. Ci sono anch'io, salve rare eccezioni. In ogni caso, auguri a tutti!
  9. Io non ho problemi, se escludiamo i singoli giorni in cui potrei non essere in casa.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.