Jump to content

Daimadoshi85

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    2,034
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

Daimadoshi85 last won the day on October 11

Daimadoshi85 had the most liked content!

Community Reputation

471 Sfinge

About Daimadoshi85

  • Rank
    Eletto
  • Birthday 10/08/1985

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Bologna
  • GdR preferiti
    D&D
  • Occupazione
    Sviluppatore sw

Recent Profile Visitors

783 profile views
  1. Magari ci si può giocare questa cosa utilizzando il vantaggio, in questa maniera anche se hai un valore basso in quella specifica abilità, puoi prendere il valore migliore perché "hai conoscenze analoghe in un altro contesto"... Devo dire, forse è una questione personale, ma io trovo che comunque sia molto equilibrata questa edizione, un modo per gestire le cose in maniera sensata l'ho più o meno sempre trovato...
  2. Karl Finisco di fissare il chiodo e di assicurarmi sia removibile con facilità, per poi alzarmi in piedi e dare un'occhiata alla nuova stanza. "Un'altra statua, un'altra clessidra. Non vogliamo provare a girare la clessidra? Non so...mi pare parecchio strana..." Per poi notare le porte scorrevoli sui due lati diversi della stanza, come avevo ipotizzato. "Bene, tre porte...come dicevo, ci conviene decidere una via e partire da quella, eviterei di avanzare in tutte le direzioni. Se andiamo in base alla logica, queste due alla nostra destra potrebbero collegarsi all'altra porta che non abbiamo aperto nella prima stanza."
  3. Io l'avrei considerata più un'aggiunta che una sostituzione, se devo dir la verità...
  4. Raftal "L'equipaggio? Non ho idea nemmeno di chi sia rimasto...E di Barut...Come ti ho detto, tira l'acqua al suo mulino, ma l'ho sempre trovato come una persona buona, di base...E' un artista! Voleva partire anche lui con la Settima, poi gli fu affidata la taverna...Anche io ho pensato che fosse lui ad averci dato una pista sbagliata dall'inizio...Ma potrebbe essere, come dicevo, semplicemente una pedina. Possiamo provare a chiederglielo, se ce lo permette. Almeno non andremmo a farlo con la forza, e sarebbe consenziente...In questo modo potremmo sapere come si sono svolte le cose e da chi è venuto a conoscenza di quelle dicerie...Ma tu hai analizzato quel veleno, non sai che creature colpisce?" Rispondo poi alla sua proposta di chiedere informazioni per il veleno e rispondo "Sì, potrebbe essere un'idea..."
  5. Magnus Carter Stringo forte le mani alla donna, e cerco di avvicinarmi a lei per tenerla stretta e farla sentire al sicuro. "Sono qui, non ha niente da temere ora..." attendo che finiscano i tremiti e smetta di piangere, le porgo il mio fazzoletto pulito per asciugarsi. "Capisco quanto sia dura rievocare questi ricordi, ma...ho bisogno di capire meglio. Le prometto che dopo non la importuneremo più, potrà leggere il suo libro in pace e non si parlerà più di questa faccenda. Troverò una soluzione per liberare quella casa da...qualsiasi cosa ci sia. Non farà più male a nessuno." Faccio una pausa. Attendo che la donna si ricomponga, per evitare di incalzarla nel mentre è ancora scossa. Non posso esagerare, non quando è così collaborativa. Attendo un suo cenno di assenso per continuare, poi le chiedo ancora. "Che voci avevate sentito della casa, prima di entrare? Chi era, quella persona...Lei mi sta parlando di...un fantasma? E' di un fantasma che stiamo parlando? Io..." Faccio una pausa...sono incredulo, ma d'altronde, anche il pensiero che ho avuto prima era assurdo. Cerco di assecondare la donna. "Voglio crederle, signora Macario. C'è qualcosa che si ricorda di particolare, di questo...fantasma? Un qualche segno di riconoscimento, qualcosa? Come bersagliava suo marito?"
  6. Beh, se il barbaro ha fatto il background forestiero dice espressamente che ha una profonda conoscenza della geografia, ad esempio, e quindi starebbe benissimo con la prova di sopravvivenza, piuttosto che un'altra prova. Ma come dicevo, in un caso come quello che hai posto avrebbe effettivamente poco senso, per questo ho scritto "in base al contesto". Nel tuo caso io avrei puntato su un Storia, anche in questo caso...o, male che vada, una prova di caratteristica pura. Purtroppo...il fatto di voler semplificare, ha portato a rendere queste cose effettivamente un po' eterogenee, ma non lo trovo per questo un errore, anche perché se cominciamo a mettere abilità specifiche ritorniamo un po' ai problemi delle edizioni prima, a mio parere. E comunque, secondo me la tua home rule può andare benissimo
  7. Raftal Annuisco al ragazzo, poi dico a Herbert "Cercheremo di risolvere in fretta, in modo da non lasciare in mezzo a una strada anche loro." Dopodiché usciamo dal palazzo del governatore e cominciamo a incamminarci per le strade di Capo Ventura. Stando sempre attento di non avere sguardi indiscreti attorno, comincio a raccontare a Tholin di ciò che ho pensato, del mio incontro notturno e dei miei dubbi. "Ho pensato un po' riguardo al tuo dubbio, sul fatto che tu abbia detto che Seline potesse essere parte dei trafficanti. Prima di pensare a ciò, ci sono due cose che ho scoperto e che devo dirti. La prima, è molto probabile che non sia opera dei Mastini, ma di questo fantomatico boss, anche il rapimento di quella gente. Ho parlato stanotte con una persona che conosce i Mastini meglio di chiunque altro, e mi ha detto che loro odiano i goblin, odiano tutte le razze selvagge e non farebbero mai affari con loro, perciò di sicuro non lavorano per i Mastini e...mi ha posto un quesito a cui non avevo pensato. Mi ha detto 'perché lasciare dei prigionieri in un capannone della Loggia quando è palese che qualcuno prima o poi sarebbe andato a ripulirlo dai goblin'? E' una bella domanda...io pensavo che fosse semplicemente di sfruttare un posto abbandonato in barba alla Loggia, finché era possibile...ma magari non è così? Ho pensato anche che Barut fosse coinvolto, ma potrebbe essere solo un'altra pedina di questo gioco, manovrato da chissà chi alla taverna per mandarci lì. E mi ha detto un'altra cosa che ho considerato...strana. Tutti mi hanno parlato di un halfling, Barut mi ha detto che è un halfling, questa persona mi ha chiesto di un halfling perchè ha detto 'E' SEMPRE un halfling, sono sempre loro a cercare di prendere una posizione qui a Capo Ventura ma...E se non lo fosse? Se questa persona stesse sfruttando questa....Credenza! Per fare i suoi traffici per i suoi comodi? E se ce lo fossimo lasciati sfuggire al magazzino, nel mentre cercavamo di far secchi quei goblin? Più andiamo avanti, più otteniamo informazioni di un puzzle enorme che riguarda tutta la città...alcune cose sembrano collegate, altre no...e non tutte c'entrano, maledizione! Bisognerebbe anche che capissimo bene su chi ha effetto questo veleno che hai, ormai che ci siamo." Faccio un sospiro, mentre continuiamo a camminare per le strade...Passando dalla Forgia di Floim, poi risalendo verso 'La Cattedrale'... "Ieri c'è stata la Giostra di Platino, una fiera soprasseduta dalle due famiglie nobiliari di Capo Ventura: i Syvis e i Kennon. La fiera si svolge come al solito nelle loro tenute ma siamo stati troppo indaffarati per andare a darci un'occhiata, peccato..." Dico queste parole come per cambiare un secondo discorso, per tranquillizzare la situazione già abbastanza tesa...Poi riprendo "Seline come ti dicevo era bravissima con i veleni, come Kiltus...erano maestri del travestimento, esperti di veleni e...Amavano la libertà. Odiava gli intrighi di Capo Ventura , amava bere, fumare, amava fare risse con gli amici e soprattutto amava l'avventura." Mi fermo...mi rendo conto che per un attimo non ho parlato di Seline, ma di Kiltus, che ormai da due anni è oltre la Cintura d'Onice, e quanto vorrei poter essere lì anche io per assaporare quell'avventura. "Mi hanno detto che Seline sia morta circa tre settimane fa, nei pressi della Cintura D'Onice...e la CercaScogli è rientrata due giorni fa con l'equipaggio sopravvissuto. Quando sono salito per andarla a controllare, preso dalla rabbia, non ho trovato niente di niente. E' da quel momento che Barut mi parlò di questo fantomatico halfling col cappuccio rosso...Odio questi intrighi, Kiltus era bravo in queste cose ma pure lui li odiava! Era quel suo desiderio di libertà che mi piaceva... Non questa....roba! Quanto vorrei trovare una montagna di monete d'oro per finanziare una nuova spedizione e partire, dannazione! Mi sono talmente scervellato che ho pensato anche che Seline abbia finto la sua morte..."
  8. Allora, a mio parere come idea non dispiace, proprio perché riguarda tutte quelle informazioni che riguardano l'ambientazione. Poi sì, posso capire che arrivando dalla 3.5 sia estraniante avere così pochi "parametri" per le prove, però io la 5e la preferisco molto di più proprio perché è stata semplificata molto rispetto alla 3.5 che, quando ho un po' ripreso, mi è parsa molto più....farraginosa, come edizione, nel senso che l'ho ritrovata molto complicata e ho apprezzato un sacco invece l'approccio della 5e. Sono scelte. Riguardo a quello che scrivevi prima... Nobiltà e Architettura le avrei messe come prove di Storia, Geografia invece avrei puntato su Sopravvivenza, in base al contesto penso. Ad ogni modo, secondo me non stai snaturando e come home rule mi piace molto! L'unica cosa che vorrei capire è, sotto quale caratteristica pensi di metterla? Sempre Intelligenza, come per Storia?
  9. Niklas Von Aehrentha Niklas rimase ad ascoltare nella stanza accanto, affascinato dalla dialettica del suo connazionale che, a confronto suo, era incredibile. Non era abile a mentire, grazie alla sua classe sociale non l'aveva mai ritenuto necessario, dato che grazie ad essa poteva già entrare in ambienti d'élite senza alcuno sforzo. Ma tale dialettica lo colpì profondamente e lo riempì d'ammirazione per l'amico teutonico, che mai avrebbe pensato così capace di far breccia nella mente di quel matto.
  10. Raftal Mi volto verso la direzione della voce "D'accordo, e quindi per quanto tempo avete ancora l'ordine di tenerli in custodia, di grazia?"
  11. Raftal Rispondo mentalmente al ragazzo "No, assicuriamoci che i prigionieri restino qui...concordo con te. Riguardo a prima, mi è venuto in mente che Maglubiyet è il dio dei goblin, da quanto ne so. Non capisco cosa possa averci a che fare, però...Dopo queste informazioni a me sta sorgendo un dubbio...e voglio parlartene in privato." Poi, a voce "Possono restare qui, saranno sicuramente più al sicuro con la guardia cittadina...E poi, per quello che siamo riusciti a tirar loro fuori..." cercando di far capire che abbiamo ottenuto poco e niente.
  12. Magnus Carter "Grazie" Sorrido alla signora, con calore, tenendole stretta la mano "è davvero coraggiosa. E lo vedo che parlarle di questo la turba profondamente, perciò sappia questo." Faccio una breve pausa "Vorrei che mi raccontasse quello che ricorda della vostra permanenza alla villa, io sono qui e continuerò a stringerle la mano e, se il ricordo sarà troppo duro, potrà interrompersi ogni volta che vorrà. Nessuno la sta forzando, in nessun modo. Qualsiasi cosa ci dirà sarà di immenso aiuto a noi, per comprendere l'accaduto. E farò in modo che non accada più. " Cerco di trasmettere, nel mio discorso, tutta l'empatia e compassione che posso, per far capire alla donna la mia vicinanza e rassicurarla dalle sue paure e da ciò che i suoi ricordi possono suscitare.
  13. Raftal "È vero... " Sorrido sotto la maschera, rispondendo mentalmente, poi bisbiglio "Bene, abbiamo avuto le informazioni che ci servivano? Andiamo?" @tutti
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.