Jump to content

L_Oscuro

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,152
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

L_Oscuro last won the day on April 14

L_Oscuro had the most liked content!

Community Reputation

290 Chimera

1 Follower

About L_Oscuro

  • Rank
    Viandante
  • Birthday 06/10/1983

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Napoli
  • GdR preferiti
    OD&D, AD&D, Pathfinder, Dimensioni, GiRSA, Call of Cthulhu

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Lo Hobbit risponde alle domande di Beli. "Mastro nano, perdonatemi non mi è ben chiaro il vostro nome. Beli, dite? Bene mastro Beli. Ordunque, il numero dei Goblin purtroppo non sono riuscito a contarlo. Sicuramente più di cinque, ma meno di venti... forse. Quanto all' energumeno che mi ha imprigionato qui, ha lui la chiave! La tiene nella tasca del panciotto. Il mio panciotto, accidenti a lui!" Mentre Dindi si lamenta del trattamento riservatogli dai Goblin, Wraith vede nella caverna, insieme alle provviste rubate allo Hobbit e altra cibaria di dubbia provenienza, anche resti di cibo. Avvicinandosi per capirci meglio, la donna si accorge che insieme alle ossa di vari animali, ci sono ossa umane, naniche ed elfiche! Siete lì che state pensando ad un piano d'azione, mentre Dindi continua diligentemente a pelare le patate, quando sentite una voce provenire dalle profondità della caverna. [Voce orchesca] "Hobbit della malora! E allora! È pronto questo antropasto, o come cavolo si chiama? Non farmi venire lì!" Dindi si affretta a rispondere "Subito, signore! Quasi finito!" Poi, come a giustificarsi "Perdonatemi, ma l'unico modo per non finire sui loro piatti era fargli credere di essere un grande cuoco. Una fola a fin di bene, si capisce! Ma ora devo preparare in fretta... anzi, non è che mi dareste una mano?" La sincerità e l'innocenza con cui avanza la richiesta in un momento del genere è disarmante...
  2. Eythor Thorlaksson chierico "Disonore! Disonore su di te! Disonore sulla tua famiglia! Disonore sulla tua mucca! Disonori le nove virtù, ma io intendo onorarle tutte. Tutte!" Estraggo la mia ascia a una mano. "Disciplina! Ti insegnerò la disciplina tagliandoti la mano che ha rubato! Parla, hai qualcosa da dire, prima che il giudizio degli dei e degli uomini cada su di te?"
  3. Vorka sta prendendo schiaffoni su tutti i fronti, mentre la sua ranadimmerda ha oramai ingoiato Chuffy sano sano. Reta sta a terra a rantolare per un'affettata di scimitarra della cannibala, Mogmurch lancia le sue fialette di acido, Poog lo brucia a bestia, e Vorka non capisce più nulla! Fa una serie di fischi e richiami, e la rana gigante sputa Chuffy mezzo morto e per l'altra metà masticato, e va ad attaccare Mogmurch, senza riuscire nell'intento di mangiarselo. Nel frattempo Vorka fa un po' della sua magicabula e pare riprendersi. "Ma bruttistronzi! Voi volete fottere me? Ora io fotto voi! E poi vi mangio!"
  4. Stallo Rockface halfling bardo Scuoto la testa. "No, non ho la minima idea di dove sia capitato. Ho intuito che non mi trovo più nei Reami. Sono abbastanza "navigato", scusate il gioco di parole, da sapere dell'esistenza di portali magici di teletrasporto, ma credo non ci troviamo nemmeno nello stesso piano di esistenza! Ho girato parecchio con la mia nave volante, ma non ho mai sentito di questo posto. Strahd, dite? Mai sentito nominare, nemmeno in qualche racconto .." Quando quello che sembra un druido poi mi dice di aver fatto bene a lasciare la ciurma, faccio un cenno di intesa.
  5. Mah, non riesce proprio a entrarmi in testa questa cosa, la vedo come un forzare la cosa da parte mia. Senza assolutamente fare il paragone con D&D. Anyway, when in Rome... Cercherò di aggiustare il tiro
  6. La tentazione di dire che Stra-HD è una versione più putente del 4K ultra-HD è forte, ma non cederò! Stasera proseguo!
  7. Ma io questa cosa la capisco, e infatti ho chiesto cosa dovevo fare in spoiler, dopo che in giocata ho detto che gli calavo lo scudo in testa di taglio. Credo spetti comunque al master dirmi in onestà se devo tirare taglia e spacca o direttamente i danni, perché non posso sapere se il topo ha altri modi per difendersi (magari ga un parassita nello stomaco che deflette le lame, boh!).
  8. Mentre Kol e Beli restano dietro l'angolo, Lifstan va a controllare se avessero le chiavi della catena, senza però trovare nulla, se non il fetore degli Orchi. Caranthiel e Wrath si palesano invece a Dinodas. Lo Hobbit sobbalza vedendo arrivare e due donne. [Dindi] "Oh, signore. Siete voi! Mi fa davvero un piacere indicibile vedervi ancora vive ed in salute." Guarda Wrauth sconsolato. "Purtroppo non possiamo dire lo stesso delle due guardie che mi dovevano portare in salvo, mia signora. Non credo che usare quel tunnel sia stata una buona idea..." Scuote la testa, triste. Non sembra affatto rimproverare la donna, semplicemente espone un fatto nella maniera più cortese e Hobbit possibile. Oltretutto, mentre parla continua a pelare le patate, come se fosse il compito più importante assegnatogli. Osservando la catena, capite che l'ipotesi di Lifstan era fondata. Non sembra affatto una catena orchesca rozza e scadente, ma un'opera sicuramente di Uomini di tempi passati, ottima fattura e decisamente solida.
  9. Stallo Rockface, halfling bardo Meno male, sembrano persone ragionevoli! Tiro un sospiro di sollievo, e abbasso un po' la voce. "Sono un... marinaio. Anche se non è proprio il termine più adatto dato che viaggiavo sulla nave volante del Capitano Mardurk, Terrore dei Sette Cieli. E in effetti, considerando le normali attitudini del capitano, e come avrete intuito dal suo soprannome, era più un vascello pirata, ecco. Un pirata del cielo credo sia il termine che maggiormente mi definisce." Parlando, gesticolo vivacemente. Ogni parola viene enfatizzata o sminuita, all'occorrenza. "Avevo però spesso dei disaccordi col resto della ciurma. Secondo me, una volta recuperato il bottino, ci si dovrebbe limitare a ridere, festeggiare e spartire equamente il frutto del duro lavoro. I miei ex compagni, d'altro canto, erano più propensi alla mutilazione, la tortura, l'omicidio e il dividere il bottino in base ad una strana proporzione legata all'altezza!" Allargo le braccia mostrandomi nel mio magnifico metro e dieci, a sottolineare come il metodo di spartizione non sia dei più giusti per uno come me. "Una sera abbiamo avuto un piccolo diverbio, sinceramente non mi andava tanto quel metodo. Ho pensato fosse meglio andarmene per conto mio, mettermi in proprio capite, e di buon grado ho preso la decisione di andarmene! Più o meno. Ero nella mia cabina a pensare a come fare a squagliarmela, quando ho sentito urla e bestemmie provenire da coperta. Ho forzato la serratura e sono uscito solo per vedere il vascello volante immerso nelle nebbie mentre uno stormo di pipistrelli mannari mangiava vivi gli altri della ciurma." Mi fermo solo un secondo quando dico di aver forzato la serratura. Cerco di parlare velocemente sperando non si sia notata la pausa involontaria. "Sono scappato tenendo un basso profilo, capite no? Basso profilo! Beh, ho raccattato una scialuppa volante, in tempo per vedere la nave precipitare. Due di quelle bestiacce mi hanno inseguito anche a terra, ma per fortuna son giunto qui, al sicuro. Dove non va tutto bene nemmeno per sogno!" Che posto assurdo... non siamo nemmeno più nei Reami!
  10. Non mi è chiarissima la differenza tra calarla sul collo del roditore che innesca taglia e spacca, e calarla dando direttamente i danni. La differenza sarebbe nella frase che dico prima? Sul serio? Non la riesco proprio a capire questa cosa, per il roditore che differenza fa se io dico o meno una cosa, se può difendersi o meno lo farà indipendentemente da quello che dico, no? Stessa cosa per io sono la legge, la mia domanda sul io sono la legge si riferiva al fatto se potevo usarla o meno perché comunque avevo già fatto taglia e spacca sul roditore, mi pare ovvio che intimargli di fermarsi sia una sorta di continuazione della mossa precedente. Poi che tatticamente non ha senso, me ne rendo conto. Detto questo, tiro per taglia e spacca sul roditore e faccio uno schifissimo 5 al tiro e 10 al danno
  11. Rasziros, paladino dragonide L'ingresso della donna mi mette in allarme. Sento il fetore del male e dell'oscurità. I miei compagni l'hanno già invitata ad unirsi a noi, e di questo sono contento. Ma siccome la prudenza non è mai troppa, mi alzo, alabarda a portata di mano, e mi metto in prossimità della porta, in modo da intercettare eventuali pericoli. Anche a me ha dato l'idea di essere inseguita...
  12. Andor, paladino Dannazione, le cose stanno precipitando in fretta. Urlo a Cécile Difendi il mago, o sarà tutto inutile! Poi mi concentro sugli attaccanti. Il tizio col randello sta cercando di aggirarmi, ma è il dannato sorcio a darmi noia. Potrebbe addirittura attaccarmi qualche strana malattia! Va terminato! La spada mi serve per tenermi, quindi alzo lo scudo e lo calo di taglio sul collo del roditore, mentre urlo alla guardia: Ti ho detto di stare fermo!
  13. Stallo Rockface, halfling bardo Ahimè, buon signore, a dire il vero speravo poteste indicarmi voi il modo per uscire da questo luogo dimenticato da Yondalla... Avevo quindi visto giusto, anche voi siete qui prigionieri. Sono stato accolto da questo inusuale saluto, "Tutto andrà bene", per questo pensavo fosse il caso di farsi vedere allegro e gioviale. Ma non c'è nulla da essere allegri, qui! Vi prego, uniamo le forze. Sono sicuro che insieme potremo trovare un modo di andare via di qui, posso essere silenzioso e discreto tanto quanto allegro e invadente."
  14. Prima si avvia Wraith, con gli altri a pochi metri di distanza, poi vi fa segno di avvicinarvi. Fate un breve tratto, poi vi affacciate dietro un angolo. Notate un'ampia caverna naturale, leggermente arredata. Certo, nulla di eccezionale, ma per gli standard dei Goblin è quasi lussuosa. Gran parte delle provviste rubate si trova accatastata in un angolo e questa stanza vi sembra quasi... una cucina? Fuochi accesi con pentole a bollire, spiedi, griglie, teglie. E poi coltellacci, forchette, utensili da cucina. A confermarvi la cosa, notate il povero Dinodas incatenato alla nuda roccia a pelare patate, estremamente infelice.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.