Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sondaggio sul futuro di D&D 5e di Luglio 2020

La Wizards of the Coast ha finalmente rilasciato il consueto sondaggio annuale dedicato al conoscere gli interessi dei giocatori, in modo da decidere le mosse da compiere nel prossimo futuro editoriale di D&D 5e. In questo nuovo Sondaggio, infatti, ci verranno fatte domande riguardanti i nostri gusti, le nostre abitudini di gioco e il materiale che vorremmo veder pubblicato o maggiormente supportato in futuro.
In particolar modo, nel Sondaggio del 2020 la WotC vuole sapere quali sono le nostre ambientazioni preferite, quanto tempo vorremmo poter dedicare al gioco se non avessimo limiti di sorta, quali sono per noi le caratteristiche che identificato un buon Dungeon Master, quali sono le risorse e i supporti di gioco da noi usati tradizionalmente e quali abbiamo utilizzato durante il Lockdown causato dal COVID-19, quali sono i game designer di D&D che conosciamo e quanto ci farebbe piacere leggere i loro nomi sui manuali, e così via.
Rispondendo al sondaggio, quindi, potrete contribuire a decidere il contenuto e la forma dei prossimi manuali di D&D. Se volete dire la vostra, rispondete al seguente sondaggio:
sondaggio sul futuro di d&d di luglio 2020
 

Fonte: https://dnd.wizards.com/articles/news/dd-survey-2020
Read more...

Manticore Games offre 20.000 $ per un'Avventura di D&D creata con la piattaforma Core

La software house Manticore Games ha di recente ricevuto dalla WotC l'autorizzazione per l'organizzazione di un concorso intitolato D&D Design-a-Dungeon contest e dedicato alla creazione dell'avventura videoludica definitiva in stile D&D. Manticore Games, infatti, è proprietaria di una piattaforma per la creazione di videogiochi online per PC, il Core, progettata appositamente per consentire a chiunque di creare un proprio videogioco online senza essere per forza un programmatore esperto, e ha deciso di mettere alla prova i giocatori di tutto il mondo per vedere cosa questi ultimi sono in grado di creare con il suo software. I creatori delle avventure migliori potranno vincere premi per un ammontare totale di 20.000 dollari.

Il concorso D&D Design-a-Dungeon, che durerà fino al 6 Settembre, richiede che i partecipanti realizzino con il software Core un'Avventura appartenente a una delle seguenti 4 Categorie:
Dungeon, Caverne e Catacombe Le Terre Selvagge Fortezze e Torri Piani Elementali Per partecipare al concorso basterà creare un gioco in Core e incluedere '[DnD]' nel titolo o nella descrizione di quest'ultimo.
Il materiale inserito per il concorso dovrà assumere la forma di una vera e propria avventura di D&D e sarà giudicato non solo per l'estetica del mondo digitale creato dagli autori, ma anche in base al livello narrativo e d'interazione dell'avventura. Il materiale inviato, dunque, dovrà avere la forma di un vero e proprio videogioco, e non essere semplicemente una serie di scenari da esplorare con il proprio avatar virtuale. All'interno del software Core i partecipanti troveranno tutto ciò che gli servirà per creare l'avventura. Per aiutare i meno esperti nell'uso di Core, tuttavia, Manticore Games ha creato un framework scaricabile qui e pensato per fornire agli utenti un tutorial edelle linee guida su come usare il programma per creare i propri giochi. Non è obbligatorio scaricare e usare il framework per partecipare al concorso.

I 20.000 dollari messi in palio saranno utilizzati per premiare i lavori migliori. 5000 dollari in gift card di Amazon saranno assegnati al lavoro migliore di tutti, a prescindere dalla categoria. Il denaro restante, invece, sarà assegnato ai migliori 2 lavori per ognuna delle categorie: 2500 dollari in gift card di Amazon per il 1° posto e 1250 dollari per il 2° posto. Oltre ai premi in denaro i vincitori riceveranno altri premi in base alla qualità del loro lavoro, come spiegato sul sito ufficiale del concorso.
Per ogni nuovo candidato iscritto al concorso, inoltre, Manticore Games donerà alla raccolta fondi Extra Life 100 dollari, fino a un massimo di 10.000 dollari.
Tutti i giochi creati durante il concorso saranno svelati e resi disponibili in occasione di un evento speciale organizzato durante il PAX Online, la fiera dedicata al gioco che si terrà a settembre e che quest'anno sarà online a causa del COVID-19. Durante questo evento speciale, alcuni degli avventurieri e dei Dungeon Master più celebri - come Jerry Holkins (Acquisition Incorporated) e Deborah Ann Woll (Deredevil, Relics & Rarities) - saranno presenti per annunciare i vincitori del concorso e per giocare alle avventure da loro realizzate.
Per maggiori informazioni sul Core e sul Concorso D&D Design-a-Dungeon potete visitare la pagina ufficiale del concorso e seguire l'account twitter ufficiale di Manticore Games @CoreGames.
Grazie a @Muso per la segnalazione.
Fonte: https://dndcontest.coregames.com/
Read more...

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Attività dei Forum

Showing all content not in clubs and posted in for the last 365 days.

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. buon pomeriggio! avrei una domanda riguardo gli strike delle varie discipline del ToB: è possibile rispettandone i prerequisiti (arma reinfoderata e applicare colto alla sprovvista) un check di iaijustu focus e inserirne quindi i danni aggiuntivi? starei cercando di fare un pg che sfrutti il più possibile lo stato di colto alla sprovvista e oltre all'incantamento blurstrike volevo sfruttare lo swordsage (shadowhand), ed eventualmente altri strike delle varie discipline o per sopperire ad una situazione in cui il nemico non viene mai colto alla sprovvista o eventualmente appunto inserire lo iaijutsu focus negli strike. grazie e scusate se son andato OT.
  3. Ma possibile che non si riesca a stare in topic? Se volete parlare di Dark Sun aprite un'altra discussione. Qui si dovrebbe parlare della nuova survey pubblicata sul sito ufficiale di D&D.
  4. Nel primo link che ti ho mandato spiega che i Templari sono i Warlock, i quali prendono i loro poteri dai Re Stregoni. Quanto al resto dato che le regole sarebbero homebrew e sai l'inglese ti suggerirei di non limitarti solo ai prodotti Wizards of the Coast ma di guardare anche quelli OGL. Per esempio è di prossima uscita Dragon Kings , realizzato da uno dei co creatori di Dark Sun, praticamente Dark Sun ma senza licenza. Oppure potresti usare questo modulo, Legendary Dragons. Quanto al Gladiatore potresti scrivere Gladiator nella DmGuild dove troverai moltissime opzioni per renderlo una sottoclasse di varie classi.
  5. Per Il gladiatore ho usato il samurai ma invece che diplomazia ha intrattenere come abilitá (per incitare le folle). Il reskin è potente 🙂 I Templari invece possono essere di ogni classe, l’ho reso un background.
  6. Wow! Grazie! Scorrendo velocemente vedo che mancano solo il templar e il gladiator. Se del primo non se ne sente la mancanza, del secondo non sono molto d'accordo con scelta della 4E di farlo diventare un tema. Preferisco averlo come classe a se stante. Per caso hanno fatto anche una versione 5E di Dragon Kings, il supplemento con le regole per gli esseri "superiori" (dragon, avangion, etc.)? Per me sarebbe un lavoro biblico. 30 pagine non le ho mai scritte neanche summando tutta la mia carriera scolastica 😄 E comunque non ho proprio il tempo materiale (in lockdown ho lavorato come se non piu' di prima) e la forza mentale (sono piu' vicino ai 50 che ai 40) per farlo.
  7. grazie mille. e se poi volessi portarlo a diventare una Lama invisibile? come cosiglieresti di proseguire? parlando anche di equip vari ecc
  8. La conversione delle razze è facilissima. Ci sono tutti quelli non distrutti dai campioni di rajaat. E sono disponibili tra le razze giocanti. Gli elfi sono i wood con il cambiamento che si possono nascondere tra le tempeste di sabbia invece che nelle foreste. Gli eladrin sono gli elfi alti. I cantrip e i talenti magici sono selezionabili come magia o psionismo. Le classi e sottoclassi sono tutte utilizzabili a parte il paladino della redenzione (imho. Non è detta che un dm in condizioni particolari non ne permetta l’uso) Anche li tutte le abilità magiche di classi non magiche (monaco, barbaro ecc) sono psioniche. Insomma risolvi praticamente tutto con un reskin. L’unica cosa che necessita di un approfondimento è la magia. Ma non potendo rallentate l’esperienza Dei preservatori come in 2e è preferibile fare come in 4e dando vantaggi alla profanazione. Li ogni dm puô decidere come fare io ho scelto per un sistema a scalare come per i cantrip. Agli stessi Livelli chi profana ha ulteriori vantaggi Ma relativamente incisivi per non sbilanciare troppo. sul serio ci ho messo un po’ (ma in lockdown ho avuto tempo) ma ho preparato un manualetto per i miei PG di una trentina di pagine che copre tutto fondamentalmente reskinnando.
  9. Con quelle stats ci fai un po' tutto. Bene o male così For 12, Des 18, Cos 16, Int 16, Sag 14, Car 14. Tra i classici c'è Ladro/Rodomonte/Assassino col talento Daring Outlaw (complete scoundrel). E volendo c'è il livellino con lo Swordsage intorno al 5° o al 9° Qui comunque trovi una guida intera e varie idee di build. Tra i capisaldi dei talenti ci sono Shadow Blade, Craven, Combattere a 2 Armi ecc.
  10. Notturno I notturni sono dei ladri celebri in tutto il mondo, anche se sembra che nessuno ne abbia mai visto uno, tanto che gli scettici credono siano solo una favola per bambini. Raggruppati in una delle più grandi gilde, questi ladri servono la madre notte, dea protettrice di tutti i ladri, che con la sua benedizione fornisce ai suoi seguaci poteri sovrannaturali. I notturni si specializzano in delle discipline, chiamate "lunaro" : il lunaro dell'acciaio si specializza sull'uso delle armi per impartire la morte, il lunaro dell'ombra si specializza sulla furtività e l'infiltrazione, mentre il lunaro della spia usa l'inganno e il controllo mentale per piegare i propri nemici. Liv 3: Scelta del lunaro Quando il ladro giunge al livello 3,sceglie un lunaro in cui specializzarsi. impara i seguenti incantesimi secondo la tabella "incantesimi del lunaro", usando gli slot del mistificatore arcano. La caratteristica da incantatore per questi incantesimi è carisma. INCANTESIMI DEL LUNARO Lunaro dell'acciaio: 3o armatura magica, punizione collerica 7o lama d'ombra, nube di pugnali 13o tocco del vampiro, punizione accecante 19o punizione demorallizzante, tentacoli neri di havard Lunaro dell'ombra: 3o colpo di zefiro, braccia di hadar 7o passare senza tracce, oscurità 13o fame di hadar , fondersi nella pietra 19o libertà di movimento, invisibilità maggiore Lunaro della spia: 3o charme su persone, sussurri dissonanti 7o suggestione, corona di follia 13o trama ipnotica, immagine maggiore 19o confusione, allucinazione mortale Liv 3:addestramento notturno Quando il ladro sceglie questo archetipo al livello 3, diventa competente nell'abilità religione, se non lo era già. Possiede inoltre un medaglione con il simbolo dei notturni , che può usare Come focus arcano. Se il ladro è buono, apprende l'incantesimo "benedizione", se è malvagio "anatema" o se è neutrale "protezione dal bene e dal male". Può lanciare questo incantesimo 1 volta al livello più basso, e recupera il suo utilizzo dopo un riposo breve o lungo. Liv9: Fortuna sfacciata La madre notte benedice il ladro, aiutandolo a compiere azioni apparentemente impossibili. Quando il ladro o una creatura a 9 metri da lui che sia in grado di vedere effettua un tiro per colpire, una prova di caratteristica o un tiro salvezza, il ladro può usare la sua reazione per aggiungere 1d10 al risultato. Può decidere di utilizzarlo prima o dopo il lancio del tiro, Ma non dopo che il DM dichiari il successo o il fallimento del tiro. Liv13: Aura crepuscolare Il ladro viene pervaso dall'energia divina della sua protettrice, riducendo la precisione dei nemici. Con un azione, il ladro viene circondato da un aura di energia oscura. Ogni nemico entro 3 metri dal ladro ottiene svantaggio ai tiri per colpire e non può effettuare attacchi di opportunità fino al prossimo turno del ladro. Può usare questo privilegio un numero di volte pari al suo modificatore di carisma e recupera tutti gli utilizzi spesi dopo un riposo lungo Liv 17: campione della notte Il ladro è ormai il vassallo benedetto della madre notte. Ottiene i seguenti benefici: -il raggio di aura crepuscolare è ora di 9m. -diventa invisibile nelle aree leggermente e pesantemente oscurate. -con un azione può diventare invisibile per 10 minuti, o finché non viene attaccato, attacca una creatura o lancia un incantesimo (forse resistenza ai danni?). - il ladro effettua un colpo critico con un risultato di 19 o 20. Questa per ora è una beta, ditemi cosa ne pensate. Ps. Per chi se lo stesse chiedendo, sì, sono ispirati ai nightingale di skyrim.
  11. Usi la campagna non ufficiale 😉 E i mostri? Ci stanno pure loro.
  12. Anche io ho rivotato Dark Sun sapendo che tanto non uscira' mai. Me ne facico una ragione e nel frattempo giochiamo ad altri giochi. Fosse solo lo psionico a mancare. Come la mettiamo con le razze, la classi, la magia, etc ? Insomma di cambiamenti meccanici da fare ce ne sono parecchi (il mio riferimento e' il primo boxed set per AD&D2).
  13. Molto bella come idea... e bizzarramente affine a quella che voglio postare, dopo aver letto la recensione del videogame "Dreamscaper". I pg vivono su due livelli, la veglia e il sogno; in un certo senso si può addirittura dire che ogni giocatore gestisca due pg, perchè le capacità del pg nel mondo onirico derivano in parte anche da ciò che è avvenuto nel mondo reale: comportati bene con le persone nella veglia, e sarai più forte nel sogno.
  14. Recentemente ho letto Pedro Paramo di Juan Rulfo (che, per inciso, consiglio a tutti), e mi è venuta l'idea di fare un'avventura (più o meno fantasy) ispirandomi al libro. Premessa: il valico montuoso di Harda è tristemente famoso per le sparizioni dei viandanti (è una specie di triangolo delle Bermuda alpino). Alcuni danno la colpa ai banditi, ma molti credono che il passo sia infestato da spiriti malvagi, e i PG sono chiamati a verificare queste voci. Di fatto, entrambe le ipotesi si riveleranno in certa misura vere (fine premessa). Una singola cittadina si trova lungo il passo; se un tempo prosperava grazie al commercio che fluiva nella zona, le voci sulla presenza di spiriti ne hanno decretato il quasi abbandono. Poche persone ancora vi vivono ma, in compenso, il paese è pieno di "echi", e spesso non è troppo facile capire se la persona a cui si parla sia viva o se sia un'eco di qualcuno che morì nel villaggio anni fa. A governare sulla cittadina vi è il nostro equivalente di Pedro Paramo, praticamente un vecchio capo mafioso con sgherri al seguito. Se essi siano ancora vivi o se siano solo echi è poco rilevante: l'idea infatti è che servano da pretesto per invischiare i PG nelle beghe del paese, ritrovandosi a scoprire segreti di decenni prima, e a vedere le loro azioni riflesse nelle generazioni successive (creando in sostanza un'ambientazione che si estende nel tempo piuttosto che nello spazio). Giusto per dare un'idea del mood, aggiungo la mia citazione preferita del libro: "Questo villaggio è pieno di echi. Io non mi spavento più. Sento gli ululati dei cani e li lascio ululare. E nei giorni ventosi si vede il vento trascinare le foglie, anche se qui, come vedi, non ci sono alberi. Ma ci furono in passato, perché sennò, da dove verrebbero queste foglie?"
  15. Yesterday
  16. Per multiclassare pare a livello o un po’ meno sgravo dell’hexblade. Salvo che per il paladino conquest. Un livello da lock e ecco che hai stravinto il gioco.
  17. Salve, c'è una cosa che mi turba da tempo. L'amuleto della forma selvatica aumenta i livelli da druido di 4 per quanto riguarda la capacità di forma selvatica (aggiungengo pure DV). E fin qua ok Ma quando si prestigia con cdp che potenziano la forma selvatica? Offrendo non solo un percorso diverso (come il Maestro dalle molte forme e la sua forma selvatica migliorata o il Planard sheperd con la sua ), ma dando anche altre capacità di classe che potenziano la forma selvatica(tipo la forma selvatica straordinaria che da le capacità straordinarie delle forme selvatica). L'amuleto quindi, potenzia solo il percorso di forma selvatica o dona anche quei potenziamenti che la migliorerebbero e gli aggiungerebbero abilità?
  18. OFF TOPIC ho convertito DS per la 5e e ed è stato facilissimo. Prendi le classi psichiche di UA e i relativi talenti (ma lo psion non è uno stregone, è una classe a sé stante su INT), il manuale di 4e (fatto veramente bene) e con qualche giorno di lavoro ti fai una miniguida dei giocatori e per il DM va bene l'ambientazione predisposta con poche modifiche. Mi trovo concorde. credo sia la terza volta che scrivo più o meno le stesse cose.
  19. Fatto il sondaggio... So che è stato ristampato per la quarta edizione, ma mi piacerebbe rivedere Dark Sun anche per la 5a! 😬
  20. Ambientazione: la nostra terra. (l'ho creata mescolando elementi reali con altri di fantasia) Identica dal punto di vista della storia (intesa come sequenza di eventi) e dello sviluppo tecnologico....ma con un piccolo twist. Gli esseri umani, come nelle storie di Lovercraft, non sono frutto dell'evoluzione naturale ma sono stati creati da una o più potenti e misteriose civiltà aliene cui faremo riferimento con il termine di 'creatori'. Queste risiedono principalmente in basi sotterranee e sottomarine e mantengono il controllo sugli umani attraverso una sofisticata tecnologia che consente di * leggere nel pensiero. * in qualche modo, scrivere nel pensiero...suscitando emozioni e inculcando lentamente idee. (senza che il soggetto interessato si accorga minimamente di essere stato manipolato) Questa tecnologia viene usata per controllare il mondo della politica e quello dello sviluppo tecnologico ma non è perfetta: occasionalmente qualcuno si accorge di qualcosa. I creatori, in questi casi, operano una di queste alternative: * lo sopprimono. * lo rendono schizofrenico. * se si sentono particolarmente caritatevoli lo inducono ad entrare in una qualche società segreta in modo da sigillargli la bocca per sempre. (ce ne sono molte: tutte controllate dai creatori) Esiste un unico modo per fuggire da questo pianeta prigione: sviluppare la tecnologia del volo interstellare. Naturalmente i creatori si sono assicurati he questo non avvenga mai disseminando per il 'mondo delle idee' false piste: la relatività generale (teoria vera ma isomorfa alla sua interpretazione a vuoto polarizzabile che sarebbe molto più facile da combinare con la meccanica quantistica), l'Alcubierre warp drive, il quantum tunneling, l'entanglement, le dimensioni alternative ecc ecc...tutte false piste. Negli anni 80 qualcosa finalmente sfugge al controllo dei creatori: un gruppo di fisici si accorge di una importante verità....la velocità della luce, secondo quanto previsto dall'elettrodinamica quantistica, non è costante! Un qualsiasi campo elettrico o magnetico è in gradi di farla decrescere. Il meccanismo alla base di questo fenomeno è semplice: i campi modificano il lifetime delle coppie virtuali (aumentandolo) cosi la luce viene rallentata più a lungo. (N.B. tutto questo è reale si veda Speed of Light in Non--Trivial Vacua) Ovviamente si tratta di correzioni piccolissime: impossibili da misurare anche con le più sofisticate tecnologie terrestri. Passano i decenni e qualche fisico finalmente si chiede: è possibile usare campi elettromagnetici per accrescere la velocità della luce?....e che conseguenze avrebbe questo sulla nostra civiltà?...comunicazioni superluminali senza dubbio....soltanto?....o forse qualcosa di più? (N.B. anche questo è reale....ma non vi dirò cosa cercare: mi farei pubblicità da solo....per poco non sono stato pubblicato su European Physical Journal XD)
  21. Ciò non toglie che quelle domande imho siano in buona parte ridondanti (aye, vorremmo qualcosa su Planescape, l'abbiamo chiesto e richiesto), ripetitive e a tratti pure stucchevoli. Se mastero da una qualunque edizione pre 5e e scrivo l'anno, è dura che la spinta a farlo sian stati Matt Mercer e Critical Role. E se in via teorica avessi un sacco di tempo per giocare (e francamente spero di no, perché a) il periodo di lockdown aveva inciso in negativo sulla mia voglia di giocare e b) di un altro ne facciamo tutti a meno) non è detto che disponga di migliaia di euro o dollari per far acquisti online. Cioè, qualche domandina secca alla: • "Vorresti un manuale su questo o quello?" (aka lore come quelli 2e o 3x) • "Dai un voto da 1 a 10 a questi manuali, romanzi, avventure" • "Preferisci avventure investigative, dungeoncrawl ecc?" Avrebbero anche potuto metterle... Edit (accorpamenti e reami)
  22. Il bardo è interessante, anche se forse un po' troppo complesso. Il warlock è smodatamente OP e il sogno di ogni multiclasse. Assolutamente rotto.
  23. Quindi il tuo consiglio è di fare 1 factotum/1 monaco del PHB2/18 factotum? Razza? Umano?
  24. Last week
  25. Beh tanto meglio, così puoi prendere il famiglio. Able Learner ha senso solo se multiclassi, e anche così IMHO è un po' uno spreco. Multiclassare archivista può essere ottimo o pessimo a seconda del punto di vista. Gli incantesimi saranno poco incisivi e il Bab è basso. Però le Dark Knowledge possono dare un grande bonus a tutto il gruppo (magari in sinergia con lo skill trick Collector of Stories) e i TS ricevono un bel boost. Probabilmente conviene prendere solo due livelli, oppure cinque se vuoi anche la capacità puissance. Io non mi spingerei così avanti e farei due livelli oppure nessuno. Perché è un peccato ritardare le capacità di classe del factotum.
  26. Ciao, sappi che lo scopo di D&D è divertirsi. Quindi nessuno ha l'obiettivo di ucciderti! Riguardo la tua richiesta, se posso darti un consiglio, chiedi se c'è qualche DM (Dungeon Master) disposto a dedicarti qualche mezz'ora per capire lo spirito del gioco e le prime regole base. Successivamente, ti suggerisco di partecipare come spettatore ad una partita (online è più facile). Questo ti aiuterà a capire le meccaniche dei turni, i combattimenti, l'uso degli incantesimi e come si "interpreta" un PG (Personaggio Giocante, cioè il tuo avatar nel gioco). Infine, se D&D ti piacerà davvero, sarai pronto per iniziare una partita. In questo caso basterà cercare un gruppo che ti voglia accogliere e con giocatori abbastanza esperti che abbiano la pazienza di aiutarti. Concludo dicendoti che D&D non è un gioco in scatola come Descent. È molto di più. La cosa che più lo differenzia da quei giochi è l'esperienza del racconto condiviso. I momenti di creatività, in cui TU E I TUOI COMPAGNI plasmerete la storia che il DM vi sta facendo vivere tramite il suo racconto. Ti assicuro che è questo che rende un GdR, D&D in primis, un'esperienza che non dimenticherai e che ti potrebbero ispirare per anni.
  27. Stuzzicare no. Francamente mi ha infastidito essere ancora qui a rispondere alle stesse domande nelle survey dopo diversi anni. Io inizio a vedere un po' di "incompiute" di questa edizione e ne abbiamo parlato spesso da esperti di questa edizione. Mi riferisco a: modularità (non l'hanno mai veramente messa in gioco, solo timidi passi), battaglie campali (dovevano essere nella guida del DM) e vecchie ambientazioni (sono corsi nella direzione di magic). Certamente sono il primo a riconoscere i pregi di questa edizione, ma per fare un'analisi a tutto tondo mi sembra che per altri versi abbiano solleticato (soprattutto i vecchi fan) con degli specchi per le allodole per poi puntare di fatto in direzioni diverse più ammiccanti a certi bacini di utenza (capisco benissimo che la base di utenti di Magic sia enorme e faccia gola).
  28. La prossima settimana sono in ferie, quindi dovrei finalmente avere un po' di tempo per dedicarmi alla scheda del personaggio
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.