Jump to content

Bille Boo

Moderators - section
  • Content Count

    693
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Bille Boo last won the day on December 25 2020

Bille Boo had the most liked content!

Community Reputation

386 Idra

1 Follower

About Bille Boo

  • Rank
    Antico
  • Birthday 03/09/1987

Contact Methods

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Pisa
  • GdR preferiti
    D&D
  • Occupazione
    Lavoro troppo
  • Biografia
    Faccio il Dungeon Master di D&D da alcune Ere.

    Ma ho imparato davvero a fare il DM quando il mio gruppo originario si era praticamente dissolto.

    Così uso la mia saggezza per dispensare consigli non richiesti. Quelli che avrei voluto avere io quand’ero giovane. Quelli che sui manuali purtroppo non si trovano.

    Perché la gente dà buoni consigli se non può più dare cattivo esempio.

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao @Ragnar Joysword, innanzitutto complimenti perché, per essere alle prime armi, mi sembra che tu ti stia muovendo bene e che tu abbia molte idee 🙂. La storia ha un obiettivo chiaro, i tuoi PG sono ben motivati a raggiungerlo e sono già arrivati al livello 7, non è poco. Tutti i consigli che ti sono stati dati fin qui sono più che sensati. L'unica cosa che mi sento di aggiungere è questa: mi sembra che tu abbia già in mente come andranno le cose nei passaggi futuri (il gruppo trova l'artefatto, il gruppo crede che il drago sia il boss finale, il gruppo dà l'artefatto alla gil
  2. Ciao, torno a occuparmi brevemente della "old school" (dal mio punto di vista) in questo nuovo articolo sul mio blog:

    https://dietroschermo.wordpress.com/2021/01/18/ruling-di-tamburi-povera-vecchia-scuola-episodio-4/

  3. Anche libertà di movimento è utilissimo sott'acqua. Ma con un livello dei PG così basso credo che ci sia ben poco che possa esservi di aiuto...
  4. L'impianto di D&D è quello di un gioco avventuroso e non di un gioco investigativo. Proprio per questo, mentre solitamente ignoro i manuali con avventure / campagne prefatte, sono molto incuriosito da questo manuale, proprio per capire come hanno approcciato la questione. Ho sempre sostenuto che sia possibile e addirittura fruttuoso integrare le divinazioni e gli altri poteri magici nella progettazione di un'indagine, ma è anche vero che non ho avuto spesso l'occasione di mettere alla prova questa teoria con un gruppo ben motivato. Capita tutto a fagiolo perché mi sto proprio app
  5. Il nuovo articolo sul mio blog è un po' particolare: iniziamo ad affrontare il tema dell'interpretazione dei personaggi, un tema senz'altro complesso e controverso.

    https://dietroschermo.wordpress.com/2021/01/15/bando-al-recitazionismo-guida-allinterpretazione-parte-1/

  6. Concordo con @bobon123. È l'uso che fa il vocabolario, non viceversa. Se ci dovessimo limitare a usare le parole già incluse nel vocabolario, nessuna nuova parola potrebbe mai entrare nel vocabolario attraverso l'uso 🙂. Naturalmente mi riferisco all'uso comune / collettivo, non sto dicendo che mi alzo ogni mattina e invento una parola 😉. Edit: ah, per la cronaca, io personalmente non apprezzo né "masterare" né "masterizzare", trovo che suonino molto male; se proprio devo scegliere, propendo per "masterare" perché "masterizzare" richiama le cassette e i CD; ma si tratta di gusti per
  7. A 1591 Se sei resistente a un tipo di danno, dimezzi i danni i quel tipo che ti vengono inflitti. Se sei immune, li azzeri del tutto.
  8. Salve a tutti, questo nuovo articolo sul mio blog espande la serie sulla creazione di avventure personalizzate, rispondendo alla domanda "come si possono combinare gli incontri a formare un'avventura?".

    https://dietroschermo.wordpress.com/2021/01/11/programmazione-ad-incontri-progetta-le-tue-avventure-episodio-9/

  9. Se ad occhio e croce ti sembrano giusti ti pregherei di non accusarmi di averli "sparati a caso", se non ti dispiace. Infatti, facendo tale assunzione, sono stato cautelativo, cioè ho fatto un'approssimazione in favore del tuo sistema. Era una cosa deliberata, per mostrare che anche se si trascura il fatto che più attacchi potrebbero andare a segno, è comunque svantaggioso usufruire dell'opzione proposta. Se ci tieni ad avere il conteggio con il danno medio non c'è problema, ti accontento subito. Se assumiamo la solita CA 38 e che ogni freccia faccia sempre 4.5 danni:
  10. Con tutto il rispetto, no, i miei numeri sono esatti. Se pensi che siano sbagliati ti invito fraternamente a dirmi dove e perché. E no, io non ho calcolato il danno medio, e il mio esempio era su 3 attacchi (riprendendo quello di @KlunK) quindi i tuoi calcoli seguenti non dimostrano che io abbia sbagliato i miei. Questo naturalmente cambia tutto: se non esiste la regola del 20 naturale e soprattutto se la distribuzione dei valori del dado non è uniforme allora sì che tutti i calcoli vanno a farsi benedire. Però non era specificato nel thread: si presentava come una regola s
  11. Certo, la meglio sarebbe avere la distribuzione completa. Il mio intento non era affrontare il problema statistico in toto, ma semplicemente mostrare la probabilità di fare almeno altrettanto (quindi, o altrettanto o meglio) rispetto al massimo che si potrebbe fare con un solo colpo e il +1. Lo scopo era valutare l'opportunità di usare quella nuova opzione. Se invece lo scopo è valutare se usare Tiro Rapido o meno, si possono considerare più parametri, ma temo che si andrebbe un po' fuori tema.
  12. Se il nemico ha CA 38 (quindi con +20 ti serve un 18 sul dado per colpirlo): Attaccando con +20/+15/+10 la probabilità di mettere a segno almeno un colpo è del 23.3% Attaccando con +18/+18/+13/+8 è del 18.5% Attaccando con +21 e basta è del 20% Quindi in quel caso specifico usare Tiro Rapido sarebbe mediamente svantaggioso (dipende dal punto di vista, perché la probabilità di un critico, comunque, si alzerebbe) mentre rinunciare agli attacchi extra per un +1 sarebbe svantaggioso comunque. Aggiungo che stiamo parlando di un caso estremo, perché per quanto ricordo
  13. Ciao a tutti, di ritorno dalle "vacanze" invernali torno a parlare della creazione di ambientazioni personalizzate, in questo articolo sul mio blog:

    https://dietroschermo.wordpress.com/2021/01/08/partire-dallalto-crea-la-tua-ambientazione-episodio-7/

  14. @Grimorio, @Percio, non lo sapevo. In effetti avrei potuto googlare. Grazie ad entrambi per il chiarimento. 🙂
  15. Solo una nota veloce: l'articolo parla di "Jennell" Jaquays, ma il link a Grognardia riporta a una pagina che menziona invece solo un "Paul" Jaquays. Anche se si trattasse di un errore il traduttore è incolpevole perché l'originale su The Alexandrian ha la stessa stranezza. Qualcuno sa come spiegarla? Giusto per curiosità.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.