Jump to content

Bille Boo

Moderators - section
  • Content Count

    812
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Bille Boo last won the day on March 25

Bille Boo had the most liked content!

Community Reputation

494 Sfinge

1 Follower

About Bille Boo

  • Rank
    Antico
  • Birthday 03/09/1987

Contact Methods

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Pisa
  • GdR preferiti
    D&D
  • Occupazione
    Lavoro troppo
  • Biografia
    Faccio il Dungeon Master di D&D da alcune Ere.

    Ma ho imparato davvero a fare il DM quando il mio gruppo originario si era praticamente dissolto.

    Così uso la mia saggezza per dispensare consigli non richiesti. Quelli che avrei voluto avere io quand’ero giovane. Quelli che sui manuali purtroppo non si trovano.

    Perché la gente dà buoni consigli se non può più dare cattivo esempio.

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Fortezza Istantanea di Daern (che come molte cose in 5e ha perso il "patronimico"): https://roll20.net/compendium/dnd5e/Instant Fortress#content
  2. Mi sembra un'idea molto valida, @Archy.
  3. Concordo con tutti quelli che hanno già scritto: il testo dice solo che serve la bocca, se fossi io il DM lo farei funzionare. Se il tuo DM vuole mettere ulteriori requisiti/limitazioni sarebbe bene che te lo dicesse prima che tu prepari/impari l'incantesimo.
  4. Ah, se c'è questo problema potresti cercare di "normalizzare" l'idea del viaggio planare, "demistificarla" un po'. Attraverso PNG che ne parlano come di una cosa "tranquilla" e che avviene di frequente, non come qualcosa di terribile e sconvolgente. 🙂 (È solo un'idea)
  5. In tal caso, non basta che vengano a sapere che il loro nemico sta operando (raccogliendo alleati o risorse) su un certo piano?
  6. Ciao, Non sono sicuro di aver capito: ti serve una motivazione, una ragione per cui il gruppo dovrebbe recarsi su altri piani? Se è così, posso chiederti intanto qual è l'obiettivo/motivazione del gruppo in generale? Intendo, cosa li fa stare insieme come gruppo. 🙂
  7. Appoggerei anch'io l'idea di @MattoMatteo, volendo farlo. Ma sarei anch'io curioso di sapere da @Yatland12 perché vorrebbe farlo 🙂 Un trucchetto (orazione) di cura esisteva anche in 3.5, ma lì i trucchetti non erano a usi infiniti.
  8. Scusate lo spam, purtroppo non ho il tempo di giocare, ma solo vedere "Tomba degli Orrori" e "difficoltà in più" nella stessa frase fa notizia 😆 In bocca al lupo, sono sicuro che le emozioni non mancheranno!
  9. Secondo il manuale, CD 0, o CD 5 se "la superficie è scivolosa" (seconda tabella). Penso che applicare "la superficie è scivolosa" sia abbastanza ragionevole, visto che le CD di D&D sono pensate per superfici scabre (roccia, terreno), non certo lisce come questa. Penso anche, però, che la CD 0 valga, in base alla tabella, quando si ha: corda con nodi + parete verticale. In questo caso non è verticale, quindi almeno un -2 di CD ci starebbe. Propenderei in tutto per CD 3. Analisi del risultato in spoiler perché non so se interessa:
  10. Immagino che, dato che i trucchetti si possono usare in modo illimitato, la conseguenza sarebbe che fuori dal combattimento basta "spammarlo" per riportare tutti al massimo senza spendere risorse. Se la cosa non disturba il tuo gioco, perché no.
  11. Hai mai letto il libro Dungeons & Dragons and Philosophy? https://g.co/kgs/SsPwZz Non so quanto sia in tema perché fa un po' il percorso inverso, cioè è un saggio che parte da D&D per illustrare vari concetti di filosofia, invece che essere un master che prende dei concetti di filosofia e li fa apparire nel gioco. Io, comunque, l'ho trovato estremamente interessante.
  12. @Knight_mare, la domanda è talmente ampia e complessa che è difficilissimo rispondere: ognuno di noi è appagato, potenzialmente, da centinaia di cose diverse a seconda del gioco e del contesto sociale in cui si svolge. Tuttavia, è anche una domanda davvero bella e affascinante e non posso astenermi dal rispondere. Con un certo grado di approssimazione. 🙂 Da giocatore, di sicuro mi appagano le seguenti cose. Non sono necessariamente le uniche, e non sono necessariamente in ordine di priorità. Riuscire, nello scenario (nel villaggio, nel regno, nel Multiverso...), a far trion
  13. Ciao a tutti, la mia serie sulle avventure investigative in D&D prosegue con questo quinto articolo:

    https://dietroschermo.wordpress.com/2021/04/07/indagini-per-tutti-i-gusti-avventure-investigative-episodio-5/

     

  14. Ciao a tutti, tempo fa ho letto con interesse la lista di "1d30 incidenti casuali da viaggio" (vedi spolier) e mi sono anche divertito a farne una mia versione. Spinto da alcune richieste che mi sono arrivate, vorrei provare a mettere insieme qualcosa di analogo, ma da usare nei dungeon anziché nei viaggi all'aria aperta. Sarei felice, quindi, di raccogliere le vostre idee e proposte in proposito. Se mai scriverò l'articolo mi premurerò di citare e ringraziare a dovere chiunque mi abbia fornito le idee che userò, naturalmente 🙂 Requisiti. Devono
  15. Ciao, il paladino è capace di usare qualunque arma da guerra e qualunque armatura. È giusto, è quello che ci si aspetta da un valente combattente ben addestrato. 🙂 Tuttavia, arrivato al momento di partire per l'avventura, dovrà scegliere una specifica armatura da indossare e una specifica arma da portare al fianco: non potrà certo portarsi dietro l'intera armeria 😉 Su questo punto, consultati con il tuo DM. Nella gran parte dei casi chi usa la 5e (specialmente se neofita) usa l'equipaggiamento prefatto che c'è nella descrizione della classe. Nel caso del paladino, questo indica
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.