Jump to content

nolavocals

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    269
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

27 Orco

About nolavocals

  • Rank
    Iniziato
  • Birthday 05/18/1974

Profile Information

  • GdR preferiti
    D&D, pathfinder, cthulhu, WFRP ecc

Recent Profile Visitors

1,066 profile views
  1. Dovrebbe avere l'ambientazione usata da Mercer, Tal'dorei.....una bella mossa avere un'ambientazione propria e sviluppata molto bene. Hanno anche il pistolero stile Pathfinder Per il film il fatto che Joe Manganiello appassionato di D&D avesse preso in mano il lavoro, con le sue conoscenze, sembrava cosa fatta. Ma il cambio di regista continuo non sembra un buon segno. Nomi di attori famosi, sparati a caso solo per far leggere rubriche, a parte.
  2. Non avevo dubbi, visto il seguito che hanno. Anche se, per ora l'intro con canzone stile Cristina d'avena, mi preoccupa. 🤣 Per i due setting (ben fatti graficamente) con "effetto Disney e politically correct".......e andiamo.
  3. Le armi sono divide in Semplici e Marziali Le armature in Leggere, Medie e Pesanti Versatile ed accurata (immagino intenda precisione) sono Proprietà dell'arma non legata alla categoria di armi. In questo caso puoi guardare tra le armi semplici quelle che hanno la proprietà precisione o versatile
  4. avevo capito che i precedenti mazzi mostri usciti sono incompleti, lo saranno anche questi probabilmente.
  5. Q 1060 l'utilizzo degli attrezzi/kit, sembra non essere legato alla stessa caratteristica da sommare al bonus competenza per il tiro, esiste qualche tabella che indichi quale utilizzare?
  6. Tutte considerazioni fattibili, spesso mi chiedo se il far funzionare il party di malvagi (con un: se cade lui poi tocca a me ecc.) sia più una "giustificazione" per giocare un allineamento non adatto al gioco. Il malvagio è la sfida. come giocare a monopoli e fare "la banca", per spiegarmi. Non dico sia così infattibile, perchè si gioca e si giocherà sempre questo modello, ma che sia una modifica voluta, del gruppo al gioco. Se un PG malvagio è un avido bastardo, perchè non dovrebbe rubare i soldi anche al party? o tentare di far fuori qualcuno di questi solo per dividere in meno il bottino? In una sparatoria da film, pochi antagonisti portano via "l'amico" ferito, piuttosto gli sparano per evitare che parli. es. molto tempo fa nella prima giocata di un personaggio malvagio, durante un dungeon il party si è diviso e lui ed un un'altro pg sono andati in una stanza con una fossa nascosta. il PG buono ci cade dentro, il PG malvagio si è fatto lanciare l'equipaggiamento perchè altrimenti il pg sarebbe stato troppo pesante da portare su in superficie con una corda. dopo essersi fatto consegnare l'equipaggiamento, l'ha mollato lì da solo. E' stata una delle prime giocate da PG malvagio in un party classico di buoni Legali e fedeli giocatori (punto di forza del gruppo se si hanno allineamenti così) ma il fatto di far girare amici anche i malvagi è solo, credo, perchè poi fuori dal tavolo qualcuno se la prende sul serio. Sicuramente se non si riesce a scindere tavolo e realtà, sconsiglio a priori di giocare dei malvagi.
  7. Ottima osservazione ed un buon punto di vista. Grazie P.S. anche se un giocatore joker pazzo furioso, mi piacerebbe. Paura tra il gruppo. Anche se magari dura poco,ma stella al protagonista
  8. certamente l'eroe che aiuta era l'esempio di quello che ormai nessuno fa. o almeno quello che vedo, perchè non c'è pg che non aiuta se non per profitto e quindi già i pg normali non sono buoni. Dico che l'idea iniziale era quella, basta anche solo leggere alcune avventure ufficiali. Nessun "neutrale" aiuterebbe i png se non perchè sono buoni. NOn obbligando i giocatori a fare malvagi, preferirei che lo giocassero a 360 gradi. non lo vedo un Vader avere un gruppo di amiconi, poi rientra nel personaggio ed uccide a destra e sinistra. Ma spulciando in giro mi sembra di capire che, la giocata classica del gruppo malvagio sia quello che mi hai descritto
  9. Quest'ultimo punto è proprio quello per il quale non consiglierei gruppi malvagi in giochi come D&D. Personalmente la gestione, come motivazioni o similari dovrebbero essere più "lavoro" per i giocatori. Premesso che ho provato negli anni varie situazioni e si può trovare sempre soluzioni più o meno drastiche per far funzionare la storia, mi chiedo se ne vale la pena reputando una forzatura del concetto base del gioco nato per eroi. Tecnicamente che dovrebbero aiutare poveri in pericolo.
  10. Da tempo ormai piace a molti giocare personaggi malvagi (magari per cambiare o perché giocare dei buoni eroi non è proprio di questo momento). Scherzi a parte, mi è stato chiesto di valutare la fattibilità. di una campagna. Restando che sono più propenso ad eroi che salvano il mondo come tutti i cartoni, anime, fumetti (almeno in generale) dove si tifa per l'eroe che alla fine la spunta, resta interessante avere pg malvagi anche se percepisco la giocata di quest'ultimi molto poco credibile, almeno, paragonato a libri fantasy. Mi spiego meglio, il cattivo (come accade sempre) solitamente è più forte e di solito comanda gli altri per forza o paura, magari si allea per convenienza ma la situazione dura poco e solo per raggiungere il proprio scopo. Nelle edizioni di D&D l'allineamento è cambiato molto partendo dal solo BUONO, NEUTRALE e CATTIVO con EROI, ANIMALI e MOSTRI al più complesso incrocio tra LEGALE, NEUTRALE e CAOTICO con BUONO, NEUTRALE , MALVAGIO. Capisco sia fattibile fare un'avventura o meglio una campagna per malvagi (cambiando le sfide da salvare la donzella a rubare al re) ma volevo un parere per chi ha esperienza sulla fattibilità che il gruppo malvagio collabori (perché proprio questo aspetto, a mio avviso considerato poco, sia proprio il problema maggiore) Grazie in anticipo
  11. Concordo. Nello specifico, il ragno utilizzava la tela per incollare un personaggio a sé per poter scalare un cunicolo verticale di 180m, evitandone la caduta in ogni situazione. Nulla di che ma la tela che incolli il personaggio al ragno, mi lasciava qualche dubbio.
  12. si scusa, probabilmente mi sono spiegato male, non è tanto il problema GS ecc. ma di un druido che diventa ragno e passa da trasportare persone (fattibile) a fare spiderman con la ragnatela (ovviamente con tiro di ricarica 5-6 riuscito)
  13. Q 1059 Ad un druido che si trasforma in una creatura, il master, deve dare più libertà d'uso, facendo esponenzialmente aumentare il "potere" della creatura o deve mantenere una certa "limitazione" all'uso della stessa?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.