Jump to content

nolavocals

Circolo degli Antichi
  • Posts

    949
  • Joined

Everything posted by nolavocals

  1. si scusa era solo per far capire il riferimento alla magia. Nello specifico, il mostro, ha una immunità a tutti gli incantesimi fino ad un certo livello.
  2. Q1650 il danno da fuoco del Green Flame Blade è da considerare magico sulle creature con resistenza alla magia?
  3. Concordo anch'io sul fatto che se non cita che puoi vedere,è fattibile. Il fatto di angolo ecc visto anche il continuato uso della griglia certe cose vengono un po'assurde. Cmq invisibilità in 5 non è il massimo per regola da solo svantaggio.
  4. Quindi qualunque incantesimo a favore o sfavore se entro gittata, il fattore invisibile è nullo. Resta solo per il tiro per colpire con svantaggio (che resta invariato anche se fosse invisibile al buio) o se l'incantesimo cita che puoi vedere. Grazie
  5. Questo mi era chiaro. il problema è incantesimi come benedizione? Per i tiri per colpire, conosco.
  6. Q1649 Quando un personaggio invisibile, può essere target di incantesimi?
  7. Esiste una guida per convertire qualunque mostro dal d&d (3.0 e 5e) a pf2?
  8. Qualcuno potrebbe chiarirmi la meccanica dei tiri abilità basate su tot risultati positivi vs negativi? Esiste una tabella da cui attingere CD e quantità di risultati in base al livello ecc? Grazie
  9. Q 1646: quali sono gli svantaggi e limitazioni dei PG in combattimento: con armi a distanza (da ingaggiati in corpo a corpo da mostri) e uso magie all'interno di buio magico (senza poter vedere nulla tranne i mostri ed un mostro invisibile all'interno)?
  10. Non credo sia solo derivato dai sondaggi ma come per il resto delle cose saranno "esperti" che si occupano di dire all'azienda X che per fare soldi devono fare Y. Non credo che alla Hasbro interessi l'opinione dei giocatori precedenti al gioco. Questo accadde anche quando uscì la famosa 3.0 edizione, un cambio radicale di gioco dal precedente ma che ha fruttato soldi. Figuriamoci ora, che è diventato "di moda".
  11. Domanda ma questi cambiamenti non sono fatti per accontentare la maggioranza? Anche solo il discorso dell'allineamento, generalmente tutti fanno i caotici neutrali per non avere alla fine un allineamento. Hanno reso da tempo giocanti razze perchè i giocatori si stufano di giocare le stesse e soprattutto piace giocare i malvagi tiefling, drow. Razze che al tempo del role senza meccaniche build creator erano impensabili.
  12. grazie si, volevo intendere questo senza citare tutto, grazie per aver chiarito. 7th sea mi ha portato a cercare l'idea o l'esistenza di un gioco stile fantasy con scheda completa di background, abilità ecc. mischiato ad un GMless (una sorta di tiro il dado e descrivo) forse potrebbe essere vicino al gioco DUngeon world? interessante Per chi l'ha provato, sarebbe possibile usare lo scheletro del game in altre ambientazioni oppure la sua meccanica è funzionale principalmente con quello?
  13. capisco interessante, sai dirmi indicativamente quali sono? provo a cercarlo, per farmi un'idea- Quello che intendo è che generalmente i gdr si dividono tra i quasi no rules e quelli classici come D&D (con ovviamente 1000 sfumature) 7th sea mi dava l'idea di un punto d'incontro tra le due realtà
  14. se esiste si, anche perchè ne ho preso una conoscenza parziale e volevo capire se era un sistema esistente utilizzato per l'ambientazione o creata appositamente da quello che ho visto il bilanciamento tra regole fisiche (dadi, scheda) e gdr descrittivo/collaborativo
  15. Sono sempre stato affascinato dallo stile di gioco utilizzato da alcuni Gdr ed uno di questi è 7thsea. Vorrei capire se esistono altri GDR con la stessa meccanica. Qualcuno può darmi nomi o illuminarmi su altri giochi sulla stessa riga? Grazie a tutti
  16. Dopo aver partecipato su: Sono felice di leggere un nuovo articolo dove il suo autore, confermi l'enorme differenza avvenuta con l'introduzione regolistica della griglia da battaglia nel manuale base per il combattimento. Cit. "A differenza di ogni versione precedente di D&D (e intendo dire ogni singola versione precedente), la 3a Edizione non richiedeva il giudizio del GM anche solo per eseguire una semplice mischia. Non dovevate chiedere al GM se potevate superare l'uomo lucertola per attaccare il loro capo in questo round o chi sarebbe stato colpito dalla vostra palla di fuoco. Avreste potuto semplicemente guardare la mappa di battaglia, contare i quadretti e fare la vostra mossa" L'avvento della 3 ed ha non solo portato numerose novità ma ha cambiato totalmente l'approccio al GDR giocato fino a quel momento e cambiando radicalmente gli equilibri master-giocatori.
  17. Q1643 la reazione si "resetta" all'inizio del turno successivo o all'inizio del successivo turno del personaggio?
  18. per poterti aiutare potresti darmi delle info/gusti su cosa ritieni interessante? Perchè possono esserci molteplici fattori che possono renderlo unico ma dipende da cosa suscita interesse a te (in primis) ed alla tua "squadra"
  19. nolavocals

    Gary Gygax e D&D 3e

    Ho capito benissimo quello che state dicendo: "entrambe potevano essere giocare con le miniature" quello che chiarivo è che: nel manuale base della 1ed (scatola rossa) non vi era nulla di scritto a livello di regole mentre nella 3.0 si (salvo non aver letto dei manuali diversi dai vostri). Riportavo quello che gygax ha dichiarato nelle differenza della edizione 3.0 al tempo, appena uscita. Una di questa era l'approccio del gioco spostato sul combattimento. Nella 3.0 c'è il passo di 1.5 m (1 casella) i movimenti 9m ed una bella mappa quadrettata da staccare per giocare con le miniature. nell'altro manuale base di prima edizione (scatola rossa) no e le mappe venivano usate (da regola) in maniera diversa. Nella 1ed vi era il cartografo ed il portavoce la mappa veniva disegnata su un foglio/quaderno di scuola quadrettato e le miniature dentro un quadrato da quaderno non ci stavano proprio. Cmq se anche in questo modo non sono riuscito a fare passare il messaggio, amen *Capisco e condivido il pensiero di gygax e da quello che vedo sono l'unico. Buon gioco e giornata a tutti.
  20. nolavocals

    Gary Gygax e D&D 3e

    probabilmente qualcosa in tutto questo non è chiaro, quindi ripeto nella maniera più cristallina possibile: Il discorso non era solo sulla griglia ma visto che qualcuno di voi è uscito con "si giocava con le miniature perchè io ho giocato a questa" (immagine scatola board/D&D nera) uscito molti anni dopo assieme (da quello che è stato scritto) alla Rules cyclopedia. Ho scritto nuovamente (ma tanto chi legge) che vi erano uscite con cui si giocava con le miniature: come alcuni box (scatola nera menzionata all'inizio) o similari che erano un gioco smart (la prendevi e giocavi). oppure avventure B10; anch'esse menzionate uscite dopo le scatole basilari e create apposta per essere giocate così e ne ho anche altre non menzionate con mappa e miniature, ma nuovamente cerco di far presente che il discorso non era: "trova la scatola con la miniature negli anni del D&D." Postare esempi prendendo 20 anni di uscite al solo scopo di far vedere che le miniature esistevano (saltando dal D&D wargame a quello di X anni dopo rules cyclopedia) non serve a nulla visto che l'idea era restare nelle scatole iniziali basilare in italiano delle due edizioni menzionate 1 e 3 come il discorso partiva (in quanto gygax stava parlando del suo pensiero all'uscita del primo manuale di 3.0) Quello che invece mi importava (parlando di BECMI nello specifico B vs 3) era, chi ha giocato al manuale base della prima edizione "B"(italiano) *la scatola rossa che vedete qui con le miniature? Ora se si vuole per forza smentirmi chiedo se veramente qualcuno ha giocato la prima edizione con le miniature e non parlo di "la gioco come mi pare quindi si" ma di farmi vedere dove queste erano di regola a differenza di come dicevo la 3.0 dove nel manuale base alla sessione combattimento ci sono disegni/foto di miniatura su griglia. grazie
  21. interessante ma un paio di domande: a quanto ammonta questo pool? come si decreta quanti a chi? ed una volta finita la scorta? oppure facendo A vs B poi B vs A vengono riciclati all'infinito?
  22. Il master dovrebbe di base essere imparziale "l'architetto" (poi capisco che i pg cono guidati da amici) per me come fai, fai cmq bene e ti spiego il motivo: visto che dalla 3 edizione il sistema è utilizzare le regole anche se spesso questo viene usato come arma a doppio taglio dal giocatore. Una come accaduto a te ora e l'altro quando il giocatore usa il libro per mostrarti/appellarsi alla regola quando avviene la situazione inversa*. *se il nemico avesse fatto una scossa per far cadere il PG. Un conto è mostrare i tiri di dado es. Tiri per colpire che fai; Un altro è concedere la visione delle caratteristiche della creatura*, visto che ci sono regole/abilità specifiche per questo in game. Anche se dopo due tiri i matematici del gruppo individuano la CA da colpire. 😄 *tralasciando giocatori che studiano il manuale dei mostri per "vincere" le creature del master se non mostri i tiri dei dadi, tralasciando i giocatori che pensano sei un "ladro", è utile appunto per aiutarli quando in una sessione fortunata i tuoi tiri non vanno sotto il 20 decretando la morte di un PG. Buona giocata
  23. nolavocals

    Gary Gygax e D&D 3e

    il discorso come scritto più volte verteva su altro. D&D scatola base (BECMI) vs D&D 3.0 (perchè nei primi post si faceva riferimento al fatto che gygax amava la sua edizione base ed avrebbe odiato 2,3,4,5 edizione). In queste due singole edizioni le differenze sono abissali. Una di queste è la griglia di battaglia, presente nel manuale di una e nell'altra no. Quindi intervenire e proseguire un discorso che si dilungava per nulla, non aveva senso e dopo l'ennesima volta ho cercato, inutilmente, di chiarirlo. ok questo invece è il motivo per il quale ritengo tu e pochi altri (per fortuna) dei cercatori di dibattito, scontro o flame (come si preferisce chiamarli) in un forum davvero bello sono da evitare nelle discussioni. Infatti dopo aver giustificato il tuo "see buonanotte" con una lettura bonaria scrivi questo, che nuovamente leggo solo con contesto negativo. Ho risposto perchè visto tutti i like che ti prendi per queste uscite non vorrei che il forum prendesse brutte pieghe. E' lecito intervenire in una discussione che interessa ma consiglio di evitare se si fa per i motivi sbagliati. P.S. Se non trovi risposte ai tuoi post è solo perchè ho scelto di mettere in "silenziato" i tuoi post che, per me, visto la tua indole, non sono costruttivi al dialogo. Buon proseguimento
  24. Sembra davvero un fantastico lavoro, se fosse possibile vedere questo incredibile lavoro te ne sarei grato. COMPLIMENTI
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.