Jump to content

Enaluxeme

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1.4k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Enaluxeme last won the day on April 4 2020

Enaluxeme had the most liked content!

Community Reputation

427 Idra

About Enaluxeme

  • Rank
    Antico
  • Birthday 12/02/1996

Recent Profile Visitors

2.4k profile views
  1. Se vuoi fare il tank del gruppo avere più HP, lo stile difesa per più AC e un po' di autocura senza incantesimi è buona cosa. Quando si parlava di Scudo della Fede si intendeva l'incantesimo, non un effettivo scudo. Con armatura a piastre (che prima o poi avrai) e difesa arrivi a 19 AC che non è poco. Multiclassare guerriero e caster pieni non è male anche grazie a azione impetuosa, che permette di lanciare tranquillamente due incantesimi in un turno. In pratica, sia chierico puro che chierico/guerriero funzionano bene, sta a te decidere se vuoi picchiare più forte o lanciare pi
  2. Se dovessi decidere di continuare come guerriero il mio consiglio è di non andare oltre il livello 6 da guerriero. Come chierico della guerra vuoi Forza e Saggezza alte e Costituzione decente, quindi non puoi perderti gli aumenti di caratteristica. Secondo me la priorità da seguire è Saggezza > Forza > Costituzione. Sarebbe bello anche metterci dentro Maestro di Armi Possenti, se vuoi colpire con le armi è fantastico, specie dato che fra Incanalare Divinità e Benedizione il tuo bonus a colpire sarà piuttosto alto anche senza Forza alta.
  3. Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) Niente chiavi, e la donna è ancora terrorizzata. Alla sua domanda però alzo un sopracciglio. Scusi tanto ma... Che motivo potremmo mai avere di fare qualcosa del genere? Siete già in gabbia! E poi, abbiamo fatto fuori questi due... Appoggio le mantelle in un angolo, controllo che le chiavi non siano appese a qualche muro, poi alzo e lascio cadere giù le braccia, sconfitto. Niente, le chiavi non sono qui. O tentiamo di forzare le sbarre o cerchiamo le chiavi. Dovrà avercele qualcuno nella zona a ovest del crepaccio.
  4. Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) Certo, faccio i- Oh, cavolo. Stavo per andare verso le celle, quando Eaco mi dice di pensare ai corpi dei due e mi rendo conto che le preziose mantelle rosse stanno andando a fuoco. Mi tuffo sui due cadaveri per spegnerle. Dopo che ho salvato i manti rossi, necessari per passare dalla cripta incolumi, cerco nelle tasche per le chiavi delle celle.
  5. Non è importante, solo una cosa che personalmente mi dà fastidio ma che molti sbagliano... Un fendente è un attacco di spada che va dritto dall'alto verso il basso. Un "fendente obliquo" non è un fendente, è uno sgualembro (o sgualembrato).
  6. No. O è il turno di uno o è il turno di un altro. Due creature non possono mai agire contemporaneamente, eccetto che per una cavalcatura controllata che agisce insieme al suo cavaliere. Quindi Ilianaro usa Scudo nel turno del marchio rosso e mani brucianti nel suo. Essendo due turni distinti non ci sono problemi.
  7. Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) Quando saranno fredde, eh? In risposta all'affermazione del ruffiano, tento di colpirlo con forza al polso della mano che tiene la sua spada cercando di disarmarlo. A riuscirci, prenderei subito l'arma per evitare che possa semplicemente riprenderla. Con una mano che tiene la spada e l'altra che tiene il mio bastone, non potrei fare lo stesso con l'arma dell'altro neanche se lo volessi, quindi mi limito a frastornarlo con un colpo alla testa.
  8. Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) Ha funzionato. Quando i due manigoldi si alzano e iniziano ad avviarsi li seguo con lo sguardo, poi noto che Eaco si sposta per mettersi fra di loro e le celle e faccio altrettanto. Velocemente sposto lo sguardo dietro di me, cercando gli occhi del ragazzino nella cella per fargli un occhiolino, poi subito mi rivolgo nuovamente ai due, bastone saldo nelle mani. Decidete in fretta, non abbiamo pazienza per voi.
  9. Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) Pensavo che una volta entrati avremmo subito alzato le mani, ma Eaco mi prende di sorpresa. La sua idea è buona in effetti, vuole semplicemente evitare un combattimento qui perché potrebbe mettere in pericolo i prigionieri. Non sono bravissimo a mentire, quindi evito di portare su di me l'attenzione, limitandomi a un commento veloce. Si, meglio muoversi.
  10. Chiunque sconsigli Maestro di Armi Possenti non ha visto la matematica dietro di esso. Non c'è assolutamente nulla nel gioco che faccia più danno di quel talento e l'equivalente per le armi a distanza tranne forse gli incantesimi di livello alto.
  11. Non capisco perché lo stregone anima divina, il warlock patrono celestiale, e il paladino non vadano bene per questi concetti. Se c'è qualcosa che in queste opzioni esistenti non ti piace dal punto di vista tematico, usa il reflavoring, se c'è qualcosa che ti manca meccanicamente, ci sono talenti e multiclassaggio.
  12. Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) Eaco è decisamente pragmatico nel suo modo di approcciare i prigionieri. Ti aspettiamo qui, Eaco. Lui lascialo pure bello legato insieme agli altri. Mentre aspettiamo il paladino, do un'occhiata al magazzino accanto, in cerca di qualcosa di utile o di altri passaggi segreti, e nel frattempo parlo con Eaco, mantenendo sempre il tono molto basso. Forse faremo meglio a farli fuori quegli scheletri. Se non attaccano chi ha il mantello potremo prenderli di sorpresa e metterli fuori gioco prima che possano reagire, come per i tipi di pri
  13. Io non riesco a comprendere quale sarebbe la differenza, sia tematica che meccanica, fra un cultista e un warlock. Non c'è scritto da nessuna parte che gli incantesimi del warlock non siano divini. In 5ª hanno abbandonato la differenziazione fra incantatori divini e arcani.
  14. Ah si, una classe da caster come il warlock, con i patroni come il warlock e con le suppliche come il warlock. Decisamente in 5ª manca. ... eh?
  15. Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) Ottimo, tutti fuori gioco. Prima alleggerisco il mio bandito dal peso alla sua cintura, poi mentre li blocchiamo con manette e bavagli ascolto il paladino. Non sono d'accordo Eaco. Siamo in territorio nemico, non è un posto sicuro per interrogare qualcuno, e non sappiamo se e quando arriveranno altri marchi rossi. Preferisco andare avanti e trovare la famiglia di Dendrar. A giudicare dalla collina sotto cui è costruito, questo posto non può essere molto grande.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.