Jump to content

Hugin

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,413
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Hugin last won the day on August 7 2018

Hugin had the most liked content!

Community Reputation

211 Basilisco

About Hugin

  • Rank
    Antico
  • Birthday 03/31/1989

Profile Information

  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

1,010 profile views
  1. Fildesmido da Molleano Una dannatissima mummia ci sorprende alle spalle ferendo il nano con due colpi ben assestati. Dopo un primo smarrimento, ci fiondiamo tutti sull'orrida creatura, disintegrandola a suon di spadate. Dannazione questo posto è infestato in ogni angolo. Anche le mura hanno gli artigli. Ringhio ripulendo la lama. Che vogliamo fare, quindi? Domando mentre lo sguardo si posa ancora una volta, l ennesima, sulla grata che ci divide da un altro probabile mostro.
  2. Arkail Succede tutto in fretta. Sto quasi per andar via con lo Sfregiato quando Nukkar esce fuori dalla sua tenda gridando come un pazzo. Che cazz.o succede ora. Bofonchio a denti stretti mentre mi precipito alla tenda dello sciamano. Lascio libera scelta allo Sfregiato. Io invece mi fiondo all interno della sua dimora di pelli, facendomi spazio di chiunque mi si pari dinnanzi. Voglio vederci chiaro in questa storia.
  3. Una campagna di vampiri me la farei, so poco o niente delle regole, ma vorrei provare 🙂
  4. Laszlo Bones Ah eh! Ve ne andate! Tsk! Vi avrei comunque fatto a pezzi! bofonchio quando mi rendo conto che i drecth stanno scappando. L'acqua pare non aumentare, ma comunque non mi piace. Hey! Amici! Compagni! Dove siete? cerco gli altri, non vedo ad un palmo dal naso.
  5. Fildesmido da Molleano Alla fine arriviamo davvero alla tomba di Agatru, iniziavo seriamente a perdere le speranze. Ci prepariamo a combattere visto che in passato i sarcofagi non sono stati tanto magnanimi con noi. Stavolta, tuttavia, nessuno scheletro, nessuna mummia, niente di niente si alza dai resti putrefatti all interno della tomba lapidea. Per questo canzoni Grak quando si scaglia con la spada in mano nel nulla. Appoggio la mia lama sulla spalla, sorridendo divertito. Mastro nano, se dovesse attaccarci un fantasma saresti perfetto! Il bottino è tutt'altro che misero. Lascio ben volentieri la spada alla nostra guida, io però metto gli occhi sullo scudo. Frate, che mi sai dire dello scudo? Reca con sé qualche maledizione? Lascio sa parte l armatura. Ho già convenuto che sarebbero più i contro che I pro... E non voglio rischiare di fare la fine di Turgon per colpa di un pezzo di latta.
  6. . Fildesmido da Molleano Forse è perché questi non sono esseri di questo mondo. E la musica di questo mondo non funziona. Sai qualche litania dell aldilà, Robert? Sorrido sxompigliandogli i capelli. Guardate queste armature. Possono essere buone da indossare. Ne controllo una e se la reputo migliore della mia la indosso.
  7. Fildesmido da Molleano In una nuova stanza veniamo accolti da altri non morti, scheletri che si sono risvegliati dal loro sonno eterno. Facciamoli dormire di nuovo, compagni! sguaino spada e scudo e mi prodigo di eliminare la minaccia insieme agli altri. Lo sguardo cade istintivamente su Robert: vuole davvero affrontare quell'orda di bestie con lo strumento musicale?
  8. FIldesmido da Molleano Osservo il piccoletto e il benvenuto che gli riservano i miei compagni. Il mio nome è Fildesmido e vengo dalle lontane lande di Molleano. gli accarezzo di nuovo la testa, scompigliandogli i capelli. Coraggio. Proseguiamo. La strada sembra ancora ricca di pericoli. Occhi aperti.
  9. Laszlo Bones Continuo a picchiare come un fabbro mentre percepisco il clangore metallico dei cancelli. L'acqua che inizia a bagnarmi i piedi non è certamente un buon segno. Qui mi sa chegli ingredienti per il brodo siamo proprio noi! Crepate bestiacce! blatero mentre colpisco a destra e a manca.
  10. Fildesmido da Molleano Quando mi rendo conto che la minaccia non è altri che un ragazzino, tiro un sospiro di sollievo abbassando le armi. Un sorriso mi compare sul volto nell'assistere allo scambio di battute tra il nuovo giunto e il frate. Figliuolo, ci hai fatto prendere un bello spavento! mi avvicino e poso una mano sui suoi capelli, scompigliandoli. Di certo non possiamo rimandarlo indietro da solo. Credo sia stato un miracolo: è riuscito a superare i calabroni, a sopravvivere dove il nostro vecchio e compianto compagno elfo ha fallito. mi volto verso il ragazzo. Sai combattere? domando più per lui che per tutti noi.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.