Jump to content

Hugin

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,486
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Hugin last won the day on August 7 2018

Hugin had the most liked content!

Community Reputation

228 Viverna

About Hugin

  • Rank
    Antico
  • Birthday 03/31/1989

Profile Information

  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

1,070 profile views
  1. Kuruul ha solo voglia di carne femminile 🤣🤣🤣
  2. Arkail Ormai il momento è giunto. Ci sarà un massacro, in ogni caso, e la sola idea di bagnare il mio maglio con del sangue umano mi manda su di giri. Mi rivolgo ai berserk e a quelli che guiderò. Stanotte berremo il loro sangue dai loro stivali! ringhio furente. Fate quello che vi dico quando ve lo dico, o vi ammazzo con le mie mani. In realtà ho capito poco o niente del piano, motivo per cui andrò da Wurrzag a farmi entrare nella testa per bene tutte le fasi dell'attacco. Bisogna sempre farsi vedere sicuro di sé dalle truppe, o perderanno l'impeto e la furia in battaglia se chi li guida brancola nel buio. Senza farmi notare, perciò, mi avvicino a Wurrzag. Capo, capo. mi gratto la testa. I zilz vanno per primi. Tettah attaccano dopo il diversivo alla porta. Ma da dove passiamo? Scaliamo le mura?
  3. Kuruul Trangugio di gusto tutto ciò che Rio ci offre e poco importa se si tratta di grog anziché rum, mi basta che sia alcolico e forte. Festeggio e palpeggio ilgiusto, poi quando Rosa ci convoca sono tra i primi a presentarmi, leggermente barcollante. La domanda che mi porge non è semplice. Dunque vediamo. mi gratto la testa mentre balbetto qualche nome e conto con le mie piccole dita artigliate. non molti credo. spero. Con tutto quel rum e quella faccenda di Barkley non ho fatto caso a chi andava e chi rimaneva. Ah e non preoccuparti! Mi assicurerò personalmente che la ciurma sussurri il tuo nome anche di notte! mi lecco il labbro superiore sfregandomi le manine. So essere convincente, quando voglio. Mi volto infine verso Rio osservando le sue forme con il mio unico occhio buono. Meglio andare a dormire con le idee ben chiare...mi avvicino. ...e se non vuoi dormire sola, c'è sempre posto nella mia cabina! sogghigno divertito.
  4. Laszlo Bones Quando la creatura mi afferra con i suoi tentacoli io sbraito, sbuffo e cerco di liberarmi come meglio posso, invano. Hey! protesto. Ti farò in brodo con le patate! e nel dire ciò cerco di divincolarmi da quella presa che potrebbe essere mortale, se decidesse di mangiarmi.
  5. Kuruul Quando Ginger mi sussurra quelle poche parole all'orecchio inizio a saltellare come un idiota dalla contentezza, senza considerare il bacio, lieve ma sempre bacio, che lei mi rifila. Non mi laverò più la guancia! affermo sfregandomi le piccole manine. Il medico di bordo sceglie Rosalee come capitano, e non posso essere più contento di così. Mi avvento su di lei e la abbraccio stretta, ma vista la mia altezza non posso far a meno di toccarle il cul.o. Ginger mi ha già sgridato a riguardo, Rosa ancora no! Sono Vispo mica per niente! Ohhh Capitana! Avrai i miei servigi! e le piccole manine stringono la sua carne. Che bella giornata! Ho ricevuto un bel bacio dal medico di bordo e tocco carne che non conoscevo! Potrà mai andare meglio di così?
  6. Arkail Non ricordarmelo capo, non ricordarmelo. agito le mani a mezz'aria. Quelle due piccole pesti ancora le sogno di notte. sogghigno in un mezzo ruggito. Quando invece è Tayyip a mettere bocca, come al suo solito, mi volto guardandolo in cagnesco. Non fiato, non intendo attacar briga prima di una battaglia cruciale, soprattutto non voglio farlo davanti a tutto il clan: non intendo mostrare crepe tra noi o dissapori, non in questo momento. Faccio un profondo respiro e penso soltanto alle ossa dei pelle rosa che romperò con il mio maglio...oh sì, quel rumore rimbomba nella mia testa. Mi terrà buono ancora un pò.
  7. Kuruul Vedo le reazioni degli altri e mi volto istintivamente verso Prakyss, che con disinvoltura cambia forma. Sogghigno divertito. Non mi abituerò mai a questa cosa! mi gratto la cicatrice sulla testa mentre rispondo distrattamente a Rio. Gliel'ho detto anche io! scuoto le spalle, poi mi avvicino al tavolo dove proprio Ginger ha messo il portasigaro con dentro i bigliettini. Mi sporgo sulla punta del mio unico piede, la gamba di legno a mezz'aria. Ci arrivo a malapena al contenitore, motivo per cui mi sforzo e riesco a prendere i lembi di carta con gli artigli. Eccoli qui, due biglietti. li lascio sul palmo, in attesa che l'elfa li prenda.
  8. Ragazzi, anche da quello che ha postato Pentolino, si deduce che una cosa del genere arde se rimane a contatto PER MOLTO TEMPO con superfici molto calde e 18 sec non mi sembra molto tempo, non fa in tempo nemmeno ad accendersi un cippo di legno abbastanza grosso buttato nel caminetto. Non c'è logica alcuna, e ve lo dico pure da archeologo. Ci spalmavano sopra anche il fango, già dai tempi dei celti, proprio per togliere qualsiasi minima possibilità di accensione di palizzate, figurarsi un portone medievale (perché sempre di medioevo fantasy si parla) atto allo scopo. Non esiste proprio. Per me continua ad essere NO, da storico, da player, da Arkail, da tutto. Poi vedete voi.
  9. Mi accodo a Pentolino, preferisco lasciare le cose come stanno. Anche perché da Golarion è scritto chiaro e tondo che brucerebbe eventuali sostanze infiammabili, e un portone di legno eretto per chiudere una palizzata NON è e non sarà mai una sostanza infiammabile. Una sostanza infiammabile è un qualcosa che brucia all'istante e, ripeto, un grosso portone in legno non prende fuoco in 18 secondi, ovvero la durata di sfera di fuoco.
  10. Kuruul Ascolto con piacere i commenti di tutti e nel frattempo mi sfrego le manine artigliate al solo pensiero di una nave tutta mia. In realtà non è il comando che mi entusiasma, piuttosto l'idea di prendere possesso di Port Perill. Port Perill e tutto ciò che ne consegue, ovviamente. Per fondare una flotta non ci servono tesori, mio caro amico. Mi avvicino a Sedor e gli do una pacca su un fianco, non arrivo di certo a colpirlo sulla spalla. Ci servono navi, appunto. E siamo o non siamo pirati? il mio unico occhio buono brilla sinistro. Razzieremo quelle che occorrono con le loro richezze e le loro ciurme, sono sicuro che non batteranno ciglio quando spiegheremo loro cosa vogliamo fare. Si tratta di ottenere fama, gloria, rum e...stavolta mi metto in mezzo alle femmine della nave, allargando le mani. ...e donne. Non voi, tranquille! dico voltandomi, prima che mi arrivi un ceffone. Mentre troveremo i tesori che il capitano ha segnato sulla mappa, allargheremo la flotta razziando e depredando, prendendoci ciò che il destino ci ha tolto. A me ha rubato un occhio e una gamba, ad esempio. E le rivoglio al peso di sonanti dobloni dorati, dannazione! batto il piccolo pugno sul tavolo, la mia mano s'infrange rumorosamente vicino al pugnale. Io so più ubbidire che comandare, e visti gli ultimi avvenimenti mi pare che il mare non voglia un pelleverde come capitano. Tuttavia... mi gratto il volto. ...tuttavia se si tratta di guidare l'Indomable per un breve periodo di tempo, prima che ognuno ottenga una sua nave, potrei farlo. Glielo devo a quel cazz.one di Barkley.
  11. Nel senso che diamo fuoco a Nagash e lofacciamo spiaccicare contro il portone? 🤣
  12. Kuruul dm Il capitano viene avvolto in una Jolly Roger e viene gettato in mare. Il suo corpo esanime si inabissa in pochi istanti ed insieme a lui se ne va una parte della mia vita. Il mio unico occhio buono fissa la sua carcassa scomparire tra i flutti mentre istintivo faccio un lieve inchino per salutarlo. Ne abbiamo passate tante insieme, ma sei morto come hai sempre voluto. scrollo le spalle, scuoto la testa e rimango in silenzio per un pò: le parole che vorrei dire potrebbero causare un fiume di lacrime...e non voglio farmi vedere debole dagli altri, io che sono il più piccoletto tra tutti. Addio capitano. è l'unica cosa che dico, prima di dirigermi di nuovo nella cabina dove Ginger ci aspetta.
  13. Laszlo Bones Una volta ucciso il nemico mi volto verso quell'ammasso di tentacoli che sembra fuoriuscire dall'acqua. La prima cosa che penso è al polipo con le patate...e la lingua istintivamente saetta sul labbro superiore. La seconda cosa a cui penso è che se mi avvicino in quelle condizioni diventerò io uno spezzatino con le patate. Per il momento estraggo una di quelle boccette magiche che ho comprato tempo fa e la ingurgito tutta in una volta, sperando che faccia il suo dovere.
  14. Arkail Quei dannati sacchi di letame! Hanno pensato a tutto, maledetti! Utilizzano degli animali a quattro zampe che possano sentire l'odore per ovviare alla loro incapacità di vedere al buio. Questo complica le cose, probabilmente. Rimango in silenzio ad ascoltare gli altri, quelli che sono di sicuro più furbi di me, quelli che hanno architettato. Le domande di Tayyip non si fanno attendere, motivo per cui lo guardo incuriosito dalla risposta che otterrà, più che con la voglia di mettergli le mani addosso, stavolta. Sposto poi lo sguardo sul Colosso: mi aspetto che risponda, in qualche modo.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.