Jump to content

Hugin

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,230
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Hugin last won the day on August 7 2018

Hugin had the most liked content!

Community Reputation

194 Basilisco

About Hugin

  • Rank
    Antico
  • Birthday 03/31/1989

Profile Information

  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

818 profile views
  1. Fildesmido da Molleano Sorrido al modo del guerriero, sempre brusco ed arrogante. Kev, così ci scappa dalla finestra! ma non parlo, voglio lasciar fare a lui. D'altra parte cos'altro mai potrà succederci, all'interno del tempio del Dio della Luce? Spero non siano le ultime parole famose...
  2. Laszlo Bones Due enormi coccodrilli escono dall'acqua putrida e tentano di azzannarci, invano. Non c'è tempo da perdere: mi butto in avanti cercando in tutti i modi di colpire quelle bestie abominevoli. L'avete provata mai la carne di coccodrillo? bofonchio mentre carico il pugno. Sa di pollo! e mi getto sull'animale con tutta la furia che ho.
  3. Innanzitutto scusate per il ritardo, ma il cibo ha annebbiato le mie facoltà cerebrali 🙂 Domanda. Posso attaccare o per attaccare in mischia dovrei immergermi?
  4. Laszlo Bones Le parole di Ilma mi fanno voltare istintivamente verso l'acqua. Che vengano! Ho proprio voglia di due pescetti sul fuoco! stringo le mani in pugno e giro il capo verso destra: a detta del mezzelfo è da lì che provengono i tamburi. Sarebbe stato bello seguire la farfalla, Weaya...ma mi sa dovremo andare a destra, stavolta! bofonchio sorridendo.
  5. Anche io e Argor siamo ancora nel quadrante a pattugliare 😄
  6. Laszlo Bones Se dovremo immergerci...mi volto verso Dalia. Ti farò salire sulle spalle! bofonchio in un mezzo sorriso. Quando ci troviamo dinnanzi al bivio mi guardo intorno pensieroso: sembra che il rumore provenga da ambo le parti. Destra o sinistra? Una vale l'altra per me. Commento risoluto.
  7. Fildesmido da Molleano Ci stiamo dirigendo dall'armaiolo quando un fulmine a ciel sereno ci colpisce: Brandilupo decide di lasciarci, di tornare a vivere ciò che aveva lasciato a metà, di riprendersi ciò che è suo di diritto. Nessuno sa di preciso cosa abbia passato il possente guerriero, ma di certo non deve esser stato facile per lui abbandonare i suoi cari, la sua città, la sua casa. In parte posso capirlo. Mi avvicino all'uomo, lo sguardo fiero, il sorriso sincero stampato in volto. Mi fermo lì davanti a lui, mi supera in stazza ed in altezza, motivo per cui devo alzare il capo per fissarlo in volto. Abbiamo trovato un guerriero, oggi lasciamo un amico. Senza indugiare mi fiondo addosso a lui e lo abbraccio come si fa con un fratello. Gli dò una, due, tre pacche sulle spalle, e faccio durare quella stretta per un altro pò, il necessario, il giusto. Vivi la tua vita per tutti noi, amico mio. mi sciolgo da quella morsa, il sorriso non è svanito, ma gli occhi sono coperti da un velo di lacrime. CI incontreremo di nuovo, un giorno. In questo mondo o nell'altro.
  8. Laszlo Bones ...quel che so io...commento ritraendo il mio enorme faccione dal cunicolo. è che qua dentro si crepa dalla puzza. ho gli occhi che lacrimano per l'olezzo appena respirato, qualcosa che fa accapponare la pelle. Ma...indico la via. è lungo solo un metro e mezzo, al massimo due. Oltre vi è il buio...e probabilmente questa pila di corpi, detriti e feci non dura più di un paio di metri. mi gratto il naso, come se volessi scacciare i cattivi odori. signori...e signore, ovviamente. alludo alle donzelle presenti. direi di andare. Un consiglio: trattenete il respiro.
  9. Master, non preoccuparti per quello che ci hai scritto nelle note 😉
  10. Laszlo Bones La massa informe che ci troviamo davanti è putrescente ed una smorfia compare sul mio volto a quel fetido odore. Cerco di non pensarci facendo ondeggiare il capo, movimento che fa tremolare i lunghi baffi. Hey, qui c'è un passaggio. mi affaccio e tengo l'orecchio. Date a me una torcia. Io non porto armi in mano, oltre a questi. mostro i pugni sogghignando.
  11. Fildesmido da Molleano Mi affretto a rispondere a Turgon. Una banda di orchi aveva preso di mira le carovane dei mercanti, rendendo difficile il commercio. Li abbiamo fatti fuori con la promessa di uno sconto... Ed ora siamo qui per riscuoterlo. Per questo abbiamo portato le orecchie di quei sudici pellescura. A ripensare a quegli episodi mi rabbuio un po'. Della nostra compagnia originale rimaniamo solo io e Kevroar. Chissà quando il fato reclamerà anche le nostre vite... Osservo il possente guerriero: ci vuole ben altro, credo, a strappare la sua vita da questa terra! Posso dire lo stesso di me? Chissà. Ai posteri l ardua sentenza.
  12. Fildesmido da Molleano Il caldo ci ha stesi uno dopo l altro, ma alla fine siamo giunti a città del Grifone incolumi, seppur spossati. Ce l abbiamo fatta, finalmente! Commento più per me che per gli altri. Andiamo a cercare quel dannato mercante e riscattiamo il nostro dannato sconto. Dannazione! Mi lascio andare a qualche improprio : è raro sentirmi parlare così, ma significa che davvero sono arrivato al limite della sopportazione. Ne abbiamo passate di tutti i colori e alcuni dei nostri compagni originari ci hanno lasciato le penne prima di poter usufruire della ricompensa. Sarà meglio per il mercante che lo sconto sia buono... O ne vedremo delle belle.
  13. Laszlo Bones Annuisco alle parole di Weaya e stringo i pugni, lo sguardo fisso dinnanzi a me. Ormai non c'è più dubbio: dobbiamo proseguire verso i tamburi se vogliamo capire cosa si celi in quel dedalo di tunnel.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.