Jump to content

Pentolino

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    6,430
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Pentolino last won the day on July 23

Pentolino had the most liked content!

Community Reputation

770 Leviatano

4 Followers

About Pentolino

  • Rank
    Campione
  • Birthday June 10

Contact Methods

  • Skype
    monty074

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    New York
  • GdR preferiti
    Warhammer, Cthulhu, Cyberpunk, D&D
  • Occupazione
    IT Manager
  • Interessi
    Pallavolo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Wurrzag Finito di ricevere i rapporti sulla prima notte passata con i nuovi rimango sorpreso del fatto che nessuno abbia provato a scappare. Non intendo abbassare la guardia, non subito almeno, ma per il momento mmi rallegra sapere che se non altro abbiamo destato la curiosita' dei nuovi fratelli. Mi dirigo spedito verso la mia tenda e quando finalmente i miei fedelissimi mi raggiungono, l espressione sul mio volto la dice lunga sul mio stato d animo. - Tenda
  2. Luthor La vista di quell abominio li sconvolse ma era anche la prova che si trovavano nel posto giusto. " Sorella Mia ha ragione, ricordero' i vostri compagni nelle mie preghiere" concluse asciutto per poi attendere che i suoi compagni si riprendessero dallo sgomento per poter proseguire
  3. @AndreaPe tutti Luthor ha la benedizione che cura 1 punto ferita Nei giorni di viaggio quando non siamo impegnati cura tutti
  4. Wurrzag - Tenda dell orchessa Passo dall orco responsabile delle ronde notturne per ricevere il rapporto sulla notte appena trascorsa prima di recarmi nella mia tenda
  5. Avevo un po di idee in testa per lo sviluppo del personaggio ma il tipo di avventura non sembra consentirlo. Ho perso un po' la spinta iniziale
  6. Imperius Ironpike Percepisco il disappunto di Chelry, manifestato con il buffo tentativo di spolverare le sue vesti di lavoro prima sporche di olio e condimenti ora macchiate del sangue del signorotto appena salvato So quanto tenga al suo aspetto e mostrarsi in quello stato deve frustrarlo non poco, conoscendolo...non mi stupirei se il prossimo sangue ad essere idealmente spolverato dal suo grembiule fosse quello del nostro paladino. Cio' non di meno, il commento di Ajantis ha di fatto reso le nostre rimostranze poco credibili "Eh sia, vorra' dire che noi non vi arrecheremo offesa facendovi attendere e voi ci perdonerete il fatto di somigliare piu' a dei garzoni di macelleria piu' che a dei rispettabili viaggiatori" concludo
  7. Il mio personaggio puntava molto sulla cooperazione con Marco, cosi sono un po' un pesce fuor d acqua
  8. Luthor Non si trattava di un imbarcazione in avaria o di un equipaggio bisognoso di cure ma solo di un gruppo di viaggiatori spaventati. Alle invocazioni della donna rispose con la sua solita espressione imperscrutabile, la stessa faccia di pietra che piu' volte aveva provocato l ilarita' dei suoi compagni barbari. "C'e' chi fugge il pericolo e va a nascondersi in antri bui e solitari pensando di essere al sicuro dal male che sta invadendo il mondo...chi invece lo affronta e cerca di dare al suo proissimo un futuro migliore." rispose glaciale "Ti ringraziamo per il tuo avviso, va con la benedizione del Dio imoperatore, possa la cometa guidare sempre i tuoi passi" Non voleva essere scortese ma era per colpa della debolezza e dell egoismo dell uomo che il mondo era diventato il posto oscuro e pericoloso che era
  9. Io sono rimasto solo....mi sono un po' perso per strada
  10. Non so per quale motivo ma Chelry ed Imperius quando sono insieme mi ricordano Trinita' e Bambino...
  11. Imperius Ironpike Avrei tacciato quel commento sull elfa oscura di guasconeria se fosse arrivatao da chiunque altro ma il fatto stesso che venga da Chelry lo rende spaventosamente verosimile. Il mio compagno di viaggi risponde al diarca utilizzando una delle sue famigerate capriole dialettiche ma lo sguardo che mi manda di sottecchi la dice lunga su quanto anche lui pensi che questo sia tutto fuorche' un invito. "Anch io, come il buon Chelry, preferirei prima rendermi presentabile per questo incontro, non mi aspettavo certo di ricevere un cosi' cortese invito dalle piu' alte cariche della citta' o mi sarei fatto trovare preparato" rispondo con un misto di formalita' ed imbarazzo
  12. Wurrzag Passo il resto della notte dormendo, cercando di recupoerare le energie fisiche e spirituali dilapidate il giorno prima. Come sempre mi alzo alle prime luci dell alba e noto in un angolo la donna rossa intenta a lavarsi, forse per rendersi presentabile prima di parlare al consiglio. La saluto con un cenno del capo per poi uscire avvisando i miei attendenti di non far entrare nessuno. Come ogni giorno dopo uno scontro il risveglio e' lento, cammino come un forsennato per l accampamento esortando tutti a darsi una mossa nel fare cio' noto il bestione che ora si accompagna a Guurgak, l orco liberato sembra essere pieno di risorse oltre che saggio, sara' una valida risorsa per il clan. Quando finalemnte il consiglio si riunisce e' Rokul il primo a chiedere cosa faremo "No, siamo troppo vicini al campoi di prigionia, gli umani a quest ora si saranno riorganizzati ed avranno ricevuto rinforzi, dobbiamo spostarci" rispondo "Manda i tuoi apprendisti a smontare il padiglione, Nukkar, a te ed Aruuk affido i nuovi, istruiscili sulle usanze del clan e sulle loro nuove responsabilita' , fammi avere un rapporto su chiunque di loro abbia...abilita' speciali" proseguo "Hadla, a te la responsabilita' di riunire il clan e prepararlo a mettersi in viaggio, prendi con te Yotul ,prima saremo pronti prima ci rimetteremo in cammino" so quanto frema dalla voglia di riabbracciare la sua compagna ed intendo fare leva su questo per ottenere una buona organizzazione della colonna "Arkail, Scania Argor, Colosso...ci sono delle importanti novita' che vorrei discutere con voi, vi aspetto nella mia tenda dopo che avrete messo qualcosa sotto i denti" finito di dare istruzioni mi dirigo nella tenda dove si stanno prendendo cura dell orchessa torturata
  13. Zaccaria Ci fermiamo per permettere a me di rifiatare ed al grande mago di curare le ferite della mia amica. Quando la calma torna a regnare nel gruppo avviso gli altri della mia scoperta. "Mentre scendevamo per il crinale della collina ho potuto osservare la zona dall alto ed ho notato le tracce del drappello di orchi proseguire verso nord-est"
  14. Imperius Ironpike Un po' schivando un po' spintonando curiosi riesco in fine a raggiungere la persona in difficolta' che con mio grande stupore scopro essere il nobilotto che nel pomeriggio aveva avuto quell alterco con il rappresentante di quella strana casata. Lo stupore diventa meraviglia quando vedo accanto a lui Chelry con in mano un ampolla vuota, l intervento del mio compagno di viaggio e' stato tempestivo, mi chino accanto a lui iniziando a dare il mio contributo "Un ottimo lavoro Chelry, hai salvato la vita di quest uomo...riuscirai a sopravvivere con questo fardello?" dico abbozzando un sorriso. Conosco poco Chelry ma quanto basta da sapere che e' un uomo che presta piu' attenzione alla sostanza che alla forma, cio'non di meno il suo gesto e' stato estremamente altruista e ne sono molto compiaciuto "Sembra che qualcuno voglia quest uomo morto ad ogni costo...Hai notato anche tu l incanto che flagella le sue carni?" Aggiungo poi notando l effetto magico in essere e preparandomi a contrastarlo "Questa faccenda puzza piu' dei miei calzari dopo un mese di viaggio.." stop per proseguire quando il diarca Rustier intervine invitandoci a seguirlo, lancio un occhiata di sottecchi a Chelry cercando di capire le sue intenzioni
  15. Imperius Ironpike Rifletto in silenzio sulle ultime parole di Callyn mentre porto distrattamente il boccale alla bocca. La birra ha un profumo intenso di spezie ed agrumi, non essendo piu' troppo fredda riesco ad assaporare maggiormente i sapori che prima mi erano sguggiti. Sospiro soddisfatto mentre con la mano pulisco i residui di schiuma rimasti attaccati ai folti baffi quando la mia attenzione viene catturata du un urlo che improvvisamente si leva sopra il brusio della folla. Le voci che ne susseguono sono confuse, chi parla di un morto chi di un malato qualcun altro di un tentativo di scippo andato a finire male, sta di fatto che mi alzo e mi dirigo verso l origine della gazzarra, se qualcuno ha bisogno di cure e' mio dovere accorrere e prestargliene. "permesso, scusate, fate passare...lasciate respirare quel poveretto" Borbotto mentre mi faccio largo tra la folla di curiosi - Narratore
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.