Jump to content

Dmitrij

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    11,266
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    39

Dmitrij last won the day on July 26

Dmitrij had the most liked content!

Community Reputation

1,458 Dragone

2 Followers

About Dmitrij

  • Rank
    Maestro
  • Birthday 01/09/1984

Profile Information

  • Location
    Istanbul, Turchia
  • GdR preferiti
    D&D, Dark Heresy, Pathfinder

Recent Profile Visitors

3,735 profile views
  1. Immaginavo si trattasse di lupi cavalcati... E ora Radagast ce lo conferma. Prendete una delle frecce, cominciamo a raccogliere prove. Scusate se non posto, sono preso dal viaggio. Saluti dal Canada!
  2. Se vi serve forza bruta, Don non è il più adatto. Dardo incantato c'è ma solo 3/day; ha anche a disposizione Amber Amulet of Vermin (Giant Wasp) 1/1/day per i casi di emergenza. La vespa è una bella bestiola. Altrimenti Don serve a rendere più facili le cose a chi deve fare il lavoro sporco. Siate creativi! Invisibility, fog cloud, blur, silence, tutto può essere utile, se non hanno sensi particolari. E anche le illusioni... I non morti senza intelligenza ne sono immuni, ma quelli intelligenti possono essere ingannati, a seconda delle circostanze. Saluti dal Canada
  3. Vai pure avanti, sono in viaggio fino al 3 settembre 😉
  4. Tanis Il mezz'elfo strinse il braccio a Flint e Riverwind Andiamo a liberare altri prigionieri e spiegò loro nel dettaglio cosa era stato deciso durante il consiglio. Il resto della giornata sarebbe trascorso lavorando ai preparativi. Soprattutto, Tanis voleva parlare con Riverwind e Gilthanas, i loro battitori, del percorso da seguire e dei rischi che avrebbero incontrato durante il viaggio e, soprattutto, una volta arrivati a destinazione. Ci serve ogni briciola di informazione possibile. DM
  5. Wilhelm La vista di tanta distruzione e massacro gli generò nel petto un nodo di feroce e disperata determinazione. Radagast, prendi Huan e fate un giro concentrico attorno alla fattoria, fino ad una cinquantina di passi. Trovate una pista, i lupi non bruciano fattorie. Caspar, io e te cerchiamo residue di magia e della presenza del Chaos. Eike, fai passare la casa, vedi se chiunque abbia fatto questo si è lasciato qualche errore alle spalle. Olf, abbi pazienza, a te il compito più ingrato... Dai una sepoltura a questi corpi, ma vedi se ci possono ancora raccontare qualcosa prima di consegnarli alla terra. Con un cupo cipiglio, cominciò a scrutare l'area. DM
  6. Omar L'accolito porse la scheda che conteneva gli spiriti macchina all'arbitro. Se le cose dovessero andar male male, sappi che hai comunque il culo più bello dellImperium.
  7. Byrnjolf I compagni d'avventura scesero le scale mentre stavano confabulando e Due Asce carpì solo le ultime frasi della conversazione fino a che venne raggiunto da Gromnir. Alle sue parole, pose una mano sulla spalla di colui che considerava, prima di tutto, un amico. Quindi l'avete trovata. Sarò pronto, non vedo l'ora di far incontrare le Gemelle con quella vecchia baldracca. Rise sguaiatamente. Il pensiero di una nuova lotta aveva dato nuova energia al suo corpo e spazzato via ogni desiderio di sedentarietà.
  8. postato in game. mi spiace, avete un Wilhelm con la luna storta che la pensa diversamente 😝
  9. Wilhelm Il templare ascoltò i pensieri che Eike aveva trasfigurati nella sua voce morbida e scintillante. Si accorse che, talvolta, il tono prendeva il sopravvento sul contenuto e ciò lo fece leggermente arrossire. Quindi fece eco ai pensieri della ragazza con i suoi Daremo ai nani la possibilità di dimostrarsi innocenti. La stessa la offriremo ad Etelka. Sospetti e pregiudizi albergano dentro ciascuno di noi, la nostra natura è difettosa, ma questi devono cedere il passo nell'esercizio della giustizia. Sul mio cammino, io spero di trovare sempre e solo innocenti, coltivo la speranza che tutto si riveli in un equivoco, anche quando il mondo ci impartisce dure lezioni di realismo. Mi è stato insegnato, con rigorosa disciplina, ad esercitare la giustizia come il più alto dei valori, e ad esercitare la spada come la più dolorosa delle necessità. Il pensiero lo fece leggermente incupire, come se il fardello che aveva fatto voto di portare si fosse fatto, per un momento, molto più pesante. D'istinto accelerò il passo. Quella notte, sotto il cielo trapuntato di stelle, si ritrovò a giocherellare con la collana di denti di lupo che indossava sempre. Quel ciondolo era il suo memento mori, ciò che lo teneva ancorato ad una realtà umile e devota. Forse la bestia era ad attenderlo proprio alla fine di quel sentiero. Eike gli si affiancò di nuovo, questa volta con parole alle quali il templare non seppe in alcun modo rispondere. Passò un braccio sulle spalle della ragazza, e immediatamente se ne pentì. Neppure ebbe il coraggio di ritrarlo e fino alla fine del turno di guardia restò a lungo così, imbambolato a guardare le stelle e con il braccio che tremendamente gli scottava. Si svegliò all'alba, schiarendo le idee con una manata di acqua spalmata sul viso, le gocce incastrate nelle trecce. Dirottò con violenta determinazione ogni altro pensiero verso la missione del giorno. Passeremo da un'altra fattoria. Forse avremo risposte diverse, forse no, ma è importante provare a scoprire cosa sta accadendo in queste terre prima di arrivare a bussare alla torre di Etelka. Sollevò lo zaino e impose dalla testa del gruppo un passo di marcia sfiancante. Sarebbe stato difficile contraddirlo, quel giorno.
  10. @PietroD @Pentolino @dalamar78 @AndreaP @Ghal Maraz vi taggo casomai vi sia sfuggito l'upload.
  11. La ricerca di Ceredic è lunga e minuziosa. Prima i secondi, poi i minuti passano interminabili. Il caldo asfissiante e l'urgenza di raggiungere i piani inferiori paiono riuscire a congelare il tempo anche in questo ambiente intollerabile e rovente. Però, alla fine, paga. Evitato il fiume di lava rovente sul lato sinistro, la ricerca si concentra a destra. I molti sarcofagi presenti non rivelano altro che ossa che si sbriciolano e manufatti arrugginiti. Ma una delle statue agli angoli rivela il suo segreto, un congegno che fa slittare il piedistallo e spalanca un passaggio, una scala che, ancora una volta, conduce verso le profondità del vulcano. La zaffata di calore che ne esce è, se possibile, ancor più tremenda.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.