Jump to content

Leaderboard

  1. Alonewolf87

    Alonewolf87

    Moderators - supermoderator


    • Points

      178

    • Content Count

      51.1k


  2. SamPey

    SamPey

    Circolo degli Antichi


    • Points

      112

    • Content Count

      2.6k


  3. Daimadoshi85

    Daimadoshi85

    Circolo degli Antichi


    • Points

      95

    • Content Count

      5.8k


  4. Lucane

    Lucane

    Circolo degli Antichi


    • Points

      78

    • Content Count

      687


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 03/16/2021 in all areas

  1. Articolo di GoblinPunch del 22 gennaio 2016 Ci sono molti demoni che possono essere evocati dall'inferno, e i più infimi di questi brutali sputafuoco sono gli Imp in bottiglia. Questi Imp sono piccoli, di solito alti da due a cinque centimetri. Sono di ogni tipo di colore. Alcuni appaiono come versioni in miniatura di altri demoni (immaginatevi un balor alto due centimetri e mezzo!). Sono molto vulnerabili e reagiscono violentemente all'ossigeno. Se la loro bottiglia dovesse essere aperta o rotta, morirebbero immediatamente in una piccola fiammata. Gli Imp in bottiglia ri
    9 points
  2. Articolo di Mike Shea del 07 Agosto 2017 Mostri e Incontri I: La questione dei danni statici dei mostri Mostri e Incontri II: Il Reskinning dei Mostri Mostri e Incontri III: Allestire Battaglie Scenografiche Mostri e Incontri IV: Migliorare i Combattimenti con i Boss Un Breve Sommario per la Costruzione di Incontri Basati sulla Narrazione Scegliete il tipo e il numero dei mostri in base alla storia e alla situazione. Valutate la relativa difficoltà dell'incontro con le nostre linee guida per la costruzione di un incontro. Come regola generale un po' approssima
    6 points
  3. Lo temo anche io, ed è proprio per questo che appoggio il commento di evitare di crearlo seguendo le regole per i PG: assicurarsi che il master non abbia in mente neanche per sbaglio che quello sia il desacrabile "PG del master", uno dei più comuni errori da master. Creandolo come se fosse un PG un master spende un pomeriggio a pensare a come creare sinergie interessanti tra le sue abilità all'interno di regole autoimposte perché sia forte quanto gli altri PG. Che aspetti positivi ha questo tempo speso per limare il PG sul risultato durante partita? Nessun aspetto positivo, puoi creare un
    6 points
  4. Marktag 27 Jahrdrung 2512 i.c. - Mezzoodì [sereno - metà primavera] "No, no, non è stata Una" rispose Josef "Una anzi è venuta ad avvisarmi, penso che sia stato qualcuno degli altri avventori, probabilmente per evitare di essere lui stesso fra i sospettati. Succede" "Dobbiamo solo andarcene e lasciar calmare le acque. Restate pure qui, faremo veloci qua fuori: anche tu Gruttag non rischiamo." Gilda essendo ormai l'ora di pranzo portò per i compagni del pane con delle uova, insieme ad acqua, mentre il barcaiolo portava fuori pane, formaggio e vino per lui e Wolmar: avrebbero mang
    5 points
  5. Le regole. Poi puoi giocare come hai voglia, ma non dire che si può fare o non si può fare. In particolare non ti viene detto quante armi puoi trasportare (viene lasciato al buonsenso) ma ti viene suggerito quanto peso puoi trasportare (spoiler: le armi hanno un peso). Il tuo nano ha 20 a forza? benissimo può trasportare 20×15=300 libbre -un giavellotto pesa 2 libbre, cosi come l'accetta, quindi sono 60 libbre di giavellotti trasportati. Te ne rimangono 240 disponibili, e ci deve rientrare l'armatura, le altre armi, eventualmente lo scudo e il peso del tuo Pack.
    5 points
  6. Come vi avevamo accennato un paio di mesi fa, La Guerra della Rosa Nera è un romanzo di 193 pagine scritto da Marco Olivieri (conosciuto su questo sito come @Codan il bardo), prima parte di una duologia di romanzi dark fantasy. Questi romanzi si pongono come accompagnamento ed introduzione ai giochi da tavolo Black Rose Wars e Nova Aetas, entrambi prodotti dalla Ludus Magnus Studio. La Guerra della Rosa Nera è pubblicato dalla Myth Press ed è disponibile in formato ebook oppure, proprio a partire da oggi, in versione cartacea, che potrete ordinare qui. La Guerra della Rosa Nera
    5 points
  7. mmm no. i gatti non credono di essere, sono nobili sovrani. 😄
    5 points
  8. Eike Dammi un minuto, Iver. Mi volto e guardo i miei compagni, invitandoli a salire a bordo con un cenno Andiamo, prima che i ragazzi facciano un bordello. Quindi mi volto dagli uomini, avvicinando Iver Buongiorno signori. Felice che siate stati rapidi alla chiamata. La puntualità non è una qualità a bordo, ma una necessità.. pertanto, confido che le parole che state per udire non saranno nuove a nessuno di voi: non c'è un minuto da perdere. Li squadro uno a uno con sguardo severo Io e gli altri ufficiali ispezioneremo la barca adesso; nel frattempo, decidete fra voi due persone che possa
    4 points
  9. A quel punto Salvare I Morenti rischia di diventare obsoleto (non del tutto eh, ci saranno sicuramente casi in cui sarà passato più di 1 round da che un compagno è finito a 0 e lì torna ad essere utile, ma in molti casi questo sarebbe nettamente meglio). Lì bisognerebbe definire cosa significa "solo in combattimento" e comunque già mi immagino i PG che girano con le gabbiette con degli animaletti infimi da "combattere" solo per avere la possibilità di usare queste cure a gratis.
    4 points
  10. Martino Umano Ranger Guardo storto il re poiché non mi ricordo di costui mmh forse ha conosciuto quel Malory Mmh sarà così! penso a voce alta Penso proprio che potrà tornarci utile una barca per spostarci da una parte all'altra dell'isola, i miei piedi ringrazierebbero vedendo il reggente non convinto sulla nostra affidabilità, mi sento offeso nell'orgoglio e ritengo opportuno far capire subito chi ha davanti a sé Non si preoccupi, siete in buone mani per questa missione, niente potrà andare storto: questo qui indicando il mio nuovo compagno Jon E' in grado di trasformarsi in tutti gli an
    4 points
  11. Ragazzi, noto che il comportamento di Raquel non gode di molta approvazione tra i vostri PG. Vorrei essere certo che nel momento in cui dovesse diventare un problema per voi come giocatori me lo direste così che io possa coreggere il tiro. Non voglio appesantire il vostro gioco. 😉
    4 points
  12. Questo potrebbe diventare uno dei topic di più alto valore sul DL. Da giocatore, interagire con i dettagli: bere una tazza di tè, parlare con un mendicante per strada, comprare un nuovo paio di stivali alla moda. Un master che mi dà la possibilità di spendere 10 minuti di campagna in 'frivolezze' mi ha già conquistato. Da master, che i giocatori si interessino alla lore del mondo, che ne vogliano fare parte. Non sono solo personaggi creati e buttati dentro un mondo sconosciuto: sono parte di esso, hanno storie che si legano agli eventi passati, fanno battute, bestemmiano e usano esem
    4 points
  13. scusate ma secondo me è più così @L_Oscuro
    4 points
  14. Giusto per chiarire, perché non ho capito la tua risposta "sì" a cosa si riferisca, i due sage advice che citi confermano che invisibilità non si rompa RAW con l'uso del necklace, visto che non stai facendo un attacco (non tiri per colpire e non viene chiamato attacco nel testo) e non stai lanciando un incantesimo, e non dà diverse interpretazioni RAI. Personamente non trovo la necessità di modificare RAI l'interpretazione. È semplicemente questione di tirare una riga da qualche parte. Salendo lungo la scala di cosa sia un attacco, è chiaro che invisibilità non si rompa se ordino al
    4 points
  15. Concordo su questo giudizio personale (questione di gusti) e infatti io, personalmente, non farei mai un PG così. Tuttavia: non trovo scandaloso se qualcuno fa un PG con una descrizione non del tutto conforme a quella "intuitivamente" legata alle sue caratteristiche; senza per forza scadere negli estremi; come ho detto, ritengo che la descrizione del personaggio sia un elemento più che marginale su cui non mi concentro più di tanto, quindi alla fine di come i miei giocatori vogliono descrivere i loro personaggi me ne importa molto poco (tendo anche a dimenticarlo rapidamente
    4 points
  16. Non sapete come programmare efficacemente un’avventura? Provate a dare un’occhiata a questo esempio in cui degli agenti cercano di risolvere un caso “in tempo”. Progettazione di Uno Scenario Basato sui Nodi - Parte 1 e 2 Articolo di The Alexandrian del 31 Maggio 2010 La Regola dei Tre Indizi afferma: Per ogni conclusione che volete che i PG raggiungano, includete almeno tre indizi. La teoria alla base della regola è che avere tre distinte opzioni fornisca ridondanza sufficiente a creare una trama robusta: anche se i PG mancano il primo indizio e mal interpretano il se
    4 points
  17. Non vorrei sembrare capzioso, ma dire che un personaggio è "forte" o "debole", "intelligente" o "stupido", "muscoloso" o "non muscoloso" lascia il tempo che trova, sono elementi descrittivi che danno adito a mille interpretazioni e che comunque non hanno un vero effetto sul gioco. Alla fine conta quello che il personaggio fa, non l'eventuale disegnino o descrizione. Il punto credo che sia questo: il compito del giocatore in D&D è prendere decisioni per il personaggio. Nell'atto di fare ciò, non è tenuto a vincolarsi in alcun modo ai punteggi di caratteristica. Solo, sarà informato di
    4 points
  18. Un metodo rodato da anni per rendere funzionale conoscenze che possono essere specifiche di un giocatore è quella di dire non solo quello che il PG fa ma prima o contestualmente lo scopo che il giocatore vuole raggiungere. L'esempio del veleno è calzante, ma anche in situazioni di "indagine" o appunto di medicina. Un giocatore potrebbe essere più colto del master in molti campi e potrebbe ovviamente metterlo in difficoltà soprattutto con domande trabocchetto. Quella del veleno è infatti un esempio calzante dove il master non vorrebbe mettere veleni, ma il giocatore più colto gli chiede "c'è de
    4 points
  19. Articolo di Nick LS Whelan del 14 dicembre 2020 Dungeon col d100: Tematiche Dungeon col d100 è una serie di sei tabelle che pubblicherò man mano. Ciascuna fornirà 100 spunti per creare un dungeon interessante. Le tabelle non sono da usare necessariamente in tandem. Un dungeon che includa forzatamente un risultato da ciascuna di esse sarebbe probabilmente un pasticcio sovraccarico e ingiocabile. Meglio scegliere una o due tabelle, o persino tirare un d6 per stabilire su quale tabella tirare, e poi usare la vostra creatività per costruire sulla base del risultato ottenuto. Se un risulta
    4 points
  20. Beh ma allora siete d'accordo. Fare effettive ricerche è una cosa in più che fa figo ma non è necessaria. Altrimenti se il master decide che è una cosa necessaria tanto vale obbligare il giocatore del barbaro ad andare in palestra se vuole che il suo personaggio riesca a sollevare i pesi.
    4 points
  21. Senza voler apparire critico, mi permetto di dire che domande fuori dalla storia e dall'avventura, che non hanno un'utilità pratica nel gioco, sono semplicemente irrilevanti. Prendiamo un elemento a caso di medicina: i nomi delle ossa dello scheletro umano. Sono tantissimi. Un PG esperto di medicina li saprà? Sì. Questo significa che il giocatore debba saperli? No. Significa che il master debba studiarli, per rispondere alle domande del giocatore? No. A meno che il nome di un osso non sia rilevante per l'avventura (nel qual caso è ovvio che il DM lo saprà, a prescindere dall'avere un
    4 points
  22. Potrei avere qualche problema a postare nei prossimi giorni, sta nascendo il mio secondo figlio. Andate pure avanti scusate per il disagio.
    4 points
  23. Chiedo scusa, per qualche giorno potrei avere difficoltà a postare, sta nascendo il mio secondo figlio! Voignar può gestire il mio pg se volete andare avanti.
    4 points
  24. Comunque mi vergogno e al tempo stesso sono molto fiero del nome del mio compagno animale, il lupo Grang. Wolf-Grang. Amadeus. Scusatemi 🙂
    4 points
  25. Tocco del vampiro, ma è una spell abbastanza meh. In ogni caso se fai danni e proteggi il gruppo poi spetta al gruppo proteggere il barbaro. Ci sarà un healer di qualche tipo no? Ci penserà lui. Anche perchè la totale autosufficienza va contro al concetto di gdr collaborativo. Ognuno é brafo a fare alcune cose e meno altre.
    4 points
  26. Progettazione di uno scenario basato sui Nodi - Parte 1: L'Approccio Programmato Articolo di The Alexandrian del 28 Maggio 2010 La maggior parte delle avventure pubblicate sono progettate attorno ad una struttura come questa: Cominci dall’inizio (Blu), procedi attraverso una serie di scene lineari (Giallo) ed infine raggiungi la fine (Rosso). Occasionalmente può capitare di vedere qualcuno che va di fantasia ed immette una pseudo opzione negli avvenimenti: Ma si tratta comunque di un percorso essenzialmente lineare. Nonostante la forma esatta di questo perco
    4 points
  27. Grazie della convocazione 🙂. L'argomento è sia interessante che divertente. Il mio consiglio è contrattare con Sine Nomine per avere i diritti di traduzione con un revenue share, senza costi fissi (su DriverhruRPG è possibile impostare le vendite in modo che le royalty vengano automaticamente versate al proprietario, eliminando un passaggio fiscale). Poi puoi partire con un'associazione senza scopo di lucro come casa editrice (senti un commercialista, ma è semplice e quasi gratis). Quindi traduci personalmente (risparmi 10€ a pagina) e impagina personalmente (risparmi 2 €
    4 points
  28. Qualche informazione che avete raccolto sul luogo in cui vi trovate: Barovia è una terra dominata da un potente Vampiro, il conte Strahd von Zarovich. Costui domina con pugno di ferro le terre, punendo con morti orribili chiunque si ribelli al suo potere. Sembra in realtà che, molto tempo fa, il conte fosse più mite verso i suoi sudditi, ma che da alcuni anni (quattro o cinque generazioni) si sia fatto via via più crudele e spietato. Mostri e orrori vari hanno iniziato a proliferare a Barovia, aggredendo i viaggiatori. L'intero paese è circondato da nebbie, che impedisco
    4 points
  29. Articolo di GoblinPunch del 13 ottobre 2015 Nei bestiari c'è una spaccatura invisibile. Da un lato ci sono gli animali del mondo reale. Mucche, cavalli e gatti. Questi animali non hanno poteri magici. Dall'altra parte ci sono gli animali immaginari. Manticore, draghi e catoplebas. Questi animali sono di solito oberati da una caterva di poteri magici. Non c'è una vera ragione per la quale gli animali della Terra debbano difettare di poteri magici, mentre le creature immaginarie li hanno. A parte il fatto che il pubblico (noi giocatori) è già familiare con mucche non magiche e ga
    4 points
  30. Benvenuti, mi fa piacere che avete deciso di buttarvi in questa avventura. Un po' perché cerco di sfruttare ogni occasione buona per raccogliere proseliti per DW e per i pbf in generale, un po' perché mi date modo di provare alcune meccaniche che ho estrapolato da altri manuali. Sfrutteremo questo topic per discutere di tutto quello inerente alla creazione dei personaggi e del mondo di gioco. Sfruttatelo anche per fare domande riguardanti il regolamento o quello che succede in gioco. Ovviamente manteniamo anche il gruppo telegram per un botta e risposta più immediato quando serve. Non app
    3 points
  31. Io proporrei, se a tutti sta bene, un ruolo equipaggio del genere. Ricordate che, oltre a ciò, noi quattro siamo anche armatori. Ci servirebbe ancora un "terzo ufficiale" [che potremmo appioppare ad uno tra Raftal e Tholin (o al nuovo elemento con cui Barut ci farà incontrare, se è abile in navigazione)], un arcanista (che ci manca proprio, anche se potremmo, mio malgrado, assumere Prudence Lancaster) e se dovessimo trovarlo un altro guaritore non guasterebbe. Se qualcuno vuole aggiungersi un ruolo tra quelli elencati a fine homebrew, proponga pure. Se non vi piace (quale che sia il motivo) p
    3 points
  32. Fall of the King Come hanno avuto l'amara sorpresa di scoprire, il Re delle Ombre non è un comune Wraith, ma ha delle abilità speciali, probabilmente frutto dell'antica magia delle ombre. Il combattimento stava rischiando di prendere una brutta piega, ma i due giovani rimasti in piedi a combattere non si scoraggiano. L'ultima freccia di Dorian trapassa la testa del Re delle Ombre da parte a parte, lasciandogli una ferita spirituale profonda. Il Re, che poco prima era riuscito ad eliminare Bernard (il cui corpo era stato avvolto da uno stormo di foglie nere), infine, cade. Ti sei dimostr
    3 points
  33. La Fine della Prima Danza Nella foga del combattimento, sia Rael che Bernard riescono a danneggiare la copia-ombra di Bernard. Tra un Eldritch Blast e l'altro, Dorian viene ferito e quindi "muore", avvolto da uno stormo di foglie nere. Anche Rael cade nuovamente, ma poi Bernard subito finisce il lavoro, chiudendo, con un ultimo suo raggio, il combattimento e distruggendo la sua copia. La prima parte della Danza, finalmente, è terminata. @SamPey Shadow Dance: The King of Shadows L'intero scenario svanisce di fronte ai vostri occhi, per poi ricostruirsi ex novo. Vi sentite comple
    3 points
  34. Rael Continuo a tempestare la mia copia d'ombra, ma nuovamente preso dalla foga , manco numerosi colpi, ma un paio riescono ad eludere la mia elusione. Preso da un impeto primordiale provo a mordere me stesso dalla mia echo, ma nulla, ho la scorza molto dura e le mie zanne si infrangono
    3 points
  35. Bernard Non faccio neanche in tempo a capire bene cosa sia successo con Llionas e suo padre che sono di ritorno al tempio, salta fuori che Dorian è "l'Erede delle Ombre" qualsiasi cosa questo voglia significare ...che abbia sangue Shadowsun nelle vene?... e veniamo gettato in mezzo a questa strana prova rituale in cui dobbiamo affrontare delle specie di riflessi di noi stessi. Anche l'arena in cui ci veniamo a trovare sembra incentrata su questa dualità, che si incarna in uno strano albero al centro dello spazio aperto, che ricorda il simbolo dei Shadowsun. Vorrei avere più tempo per
    3 points
  36. Danza delle Ombre: Rael Purtroppo, per una serie sfortunata di eventi, gli attacchi del Lucertoloide non vanno a buon fine. La copia d'ombra di Rael ricambia il favore con la stessa moneta: si muove, schivando anche l'attacco dell'eco di Rael fatto sfruttando quell'opportunità, per poi creare una copia fumosa di se stesso ed attaccare. Su quattro stoccate, entrano due colpi, anche se feriscono Rael solo di striscio. Infine, la copia-ombra di Rael si mette in una posizione tale da essere parzialmente nascosto dall'albero. Mentre Rael e la sua copia si sono scambiati fendenti, alcune fogl
    3 points
  37. @Pentolino @Dmitrij @Ian Morgenvelt @Pippomaster92 Ho fatto un pò di avanti veloce
    3 points
  38. Rael guardo i miei fratelli prima che tutto abbia inizio ed esclamo Forza e coraggio, questo è il nostro giorno!!! Arrivo nell'arena questo posto mi ricorda la sponde del mio lago, il lago dove sono nato, il lago che mi ha cresciuto...e quell'incontro che ha cambiato la mia vita. Devo combattere per loro Lo scontro ammiro per un attimo l'albero enigmatico al centro. Il suo significato è profondo, le due facce di una moneta, due cose opposte che si uniscono e crescono insieme. Do uno sguardo ai miei compagni, estraggo stocco e scudo e apro le danze. Scatto se
    3 points
  39. @Alonewolf87 @Gigardos @SamPey Tempio delle Ombre Una vampata di ombre, che si divincolano come fiamme, appare nel punto in cui Dorian era scomparso. Poi, improvvisamente, la vampata finisce e ne emerge Dorian. Rael guarda il compagno e, per un attimo, si spaventa: l'aura ultra-violetta attorno a Dorian è molto più forte di quanto ricordava. Anche lo sguardo del suo amico... ha qualcosa di diverso. Il Re delle Ombre si inginocchia, dicendo: Dorian, figlio di Arthas... il Tempio delle Ombre ti accoglie come suo legittimo Erede... Tutte le ombre, le creature invi
    3 points
  40. 3 points
  41. Chiaro che abbiamo tutti estremizzato gli esempi (io per primo) fino a sfiorare il ridicolo e sono d'accordo che un pg descritto muscoloso con forza 8 è già un limite di credibilità. Ma si ferma lì. Se si riesce a fare un salto "mentale" (non ho trovato un termine migliore) si può benissimo interpretare un pg in contrasto con le caratteristiche. Questo perché continuo a sostenere che interpretazione e caratteristiche possono essere scollegate. Ovvero interpretare un pg con int 16 nello stesso modo con cui interpreto quello con valori più bassi. È ridicolo? Agli estremi for
    3 points
  42. Non so...Poi mi sa che a me tocca fare la parte di Ciubecca 😬 ...
    3 points
  43. Si pensavo alle arrow blunt, in versione quadrello. @Alonewolf87 P.s. il piccolino è nato, sta benissimo e io sono felice!
    3 points
  44. Poteva benissimo succedere la stessa identica cosa anche senza che il giocatore sapesse di questa proprietà del ricino. Giocatore: vorrei avvelenare il cibo, ma non ho veleno con me, c'è qualche pianta velenosa che il mio personaggio riconosce? DM: sì, in un vaso hai visto un supercazzolus ornamentalis. Giocatore: ok, ne macino i semi e li aggiungo all'impasto del pane. DM: ottimo. Non confondiamo la nota di colore con lo svolgimento dell'azione in gioco, sono due aspetti indipendenti. Attenzione invece allo scenario che segue: DM: ...e così siete arri
    3 points
  45. Rael @Black Lotus Il mio sangue freddo viene a mancarmi, la situazione sembra peggiorare ulteriormente. Fisso l'essere che fluttua sopra di me e che mi pone una domanda levo piano la mano dal muso e dopo aver deglutito Conoscenza, risposte a domande poste da qualcuno ritenuto scomparso. Sono nel posto giusto? so di esserlo, ma tutto può essere ormai, questo è il secondo creatore che vedo. Che Shukak mi assista nella mia prova
    3 points
  46. Prendiamo esattamente questa situazione che prendi come esempio di caso in cui un PG del master possa essere utile. Che vantaggio c'è ad avere la guida turistica del bosco gestita come un PG, invece di gestirla come un PNG e averla in ogni momento meccanicamente essere in grado di fare esattamente quello che serve per la trama? Può "crescere di livello" se serve, in momenti diversi lo stesso PNG può avere statblock diversi. Ma non c'è motivo perché cresca forzatamente tanto quanto un PG: può crescere più o meno, a seconda della necessità. Aggiungo una postilla. Quando si creano gli s
    3 points
  47. 3 points
  48. Se si tratta di un PNG, lascia perdere livello di classe, point-buy eccetera. Quelle cose servono a creare un personaggio giocante. Prendi uno statblock simile (un altro caster) come punto di partenza e aggiungi/cambia quello che vuoi.
    3 points
  49. Premetto che non voglio "difendere" questo modulo, ma la critica qui sopra mi sembra veramente poco centrata... Lo "scopo" del prodotto è racchiudere 17 brevi avventure unite da un filo conduttore (Candlekeep) ed è il cuore e il 95% delle pagine.. tu critichi il modulo dicendo che le avventure invece manco le hai guardate e che volevi una guida a Candlekeep ben fatta quando questo modulo non lo è mai voluto essere fin dai primi annunci. L'annessa guida a Candlekeep è solo un mero riempitivo.
    3 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.