Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

D&D è Meglio di Facebook, Questo Secondo Il New York Times

Articolo di J.R. Zambrano del 15 Aprile 2019

D&D è dovunque in questo periodo, persino sul New York Times, che considera il gioco di ruolo come un modo migliore di socializzare rispetto alla maggior parte dei social media. L'esperienza individuale potrebbe variare.
D&D è molte cose, per molte persone. Un gioco d’avventura pieno d’azione, tesori e mostri; un simulatore di intrighi pieno di piccoli gesti, cenni d’intesa, e incanti sussurrati; una distrazione dall’invadente sensazione che tutti coloro che vi circondano siano segretamente una colonia di ragni che stanno manipolando dei burattini composti dalle carni delle persone che conoscevate. E per un autore in particolare, è uno dei modi migliori per socializzare con i vostri amici. Viviamo davvero in un’età dell’oro per i giochi di ruolo. Diamo un’occhiata.
Estratto dal New York Times

Annalee Newitz, giornalista scientifica, fondatrice di io9 e scrittrice ci racconta:
E per Newitz, D&D è stato un viaggio fatto di scoperte ed emozioni. Per riconnettersi con la “sensazione di pura meraviglia” che il gioco riesce a evocare in chiunque, che si abbiano 11 o 111 anni.

E tra le avventure contro il Culto del Drago di Tiamat, la Newitz ha scoperto che la vera essenza di Dungeons and Dragons erano gli amici conosciuti lungo la strada - come afferma lei stessa - specie quando si confrontano giochi come D&D con giochi online come World of Warcraft:
E, come può dirvi chiunque abbia avuto a che fare faccia a faccia con le persone, c’è qualcosa di diverso nell’avere i vostri amici dentro la stanza con voi. Questo è il motivo per cui il multiplayer a schermo condiviso è uno degli ultimi bastioni della società civile nei giochi per console: se il vostro amico inizia a insultarvi, potete dargli un pugno nel braccio.

Mancando l’anonimato di internet, la presenza fisica di un’altra persona rende più facile entrare in empatia. Oltre a ciò, state tutti (almeno teoricamente) lavorando insieme per raggiungere un qualsivoglia obiettivo. La maggior parte delle campagne non prevede il combattimento giocatore contro giocatore, e l’interazione su scala ridotta della maggior parte dei gruppi di D&D comporta che si evitino alcuni dei peggiori lati dei social media.
Dubito che D&D sostituirà i social media nel futuro; però se ci proverete, vi prego di avvisare i vostri amici prima di mostrare loro le foto del vostro cane/bambino/gli ultimi sette pasti che avete mangiato. Tuttavia la Newitz solleva un punto interessante: invece di osservare semplici scorci della vita di altre persone, giochi come D&D ci permettono di sperimentare altre vite direttamente e questo è uno strumento potente. Potete leggere qui l’intero articolo del New York Times.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/04/dd-is-better-than-facebook-according-to-the-new-york-times.html
Read more...

5 (Non Molto) Sinistri Segreti del Successo di Saltmarsh

Articolo di J.R. Zambrano del 12 Aprile 2019
L'avventura Sinister Secret of Saltmarsh è fra quelle incluse nel manuale di D&D Ghosts of Saltmarsh di prossima uscita. Come Tales from the Yawning Portal prima di esso, Ghosts of Saltmarsh raccoglie vari moduli classici di D&D (questa volta con un tema acquatico) e li aggiorna e rivitalizza per la 5E. Per celebrare l'imminente uscita daremo uno sguardo con voi ad alcune di queste avventure e oggi parleremo del perché Sinister Secret of Saltmarsh funziona così bene.
Come potrete immaginare ci sono molti spoiler a seguire quindi ne approfitto e vi avviso della cosa fin da subito. Se volete giocare alla serie di avventure di Saltmarsh senza rovinarvi la sorpresa smettete subito di leggere. Normalmente non mi preoccupo molto degli spoiler, ma questa avventura è davvero uno dei migliori moduli in circolazione, quindi vale la pena trattenere la vostra curiosità del momento se pensate che avrete modo di giocarvi.
Siete ancora qui? Beh allora prendete i vostri fidi d20 e tuffiamoci in questa avventura.
Agganci di avventura a chilometri zero
Uno degli aspetti più rilevanti di Sinister Secret of Saltmarsh è che la cittadina sembra proprio viva, dandovi un senso della vita comune e delle attività locali. La premessa dell'avventura sembra qualcosa che capiterebbe comunque anche se non fossero presenti dei PG interessati a seguire la trama della storia. In questo modulo si nota il lavoro che gli autori hanno già svolto per voi, ma anche ciò che esso richiede da voi giocatori. Il modulo spinge attivamente i DM a prendere possesso dell'avventura.
Tutto questo viene lasciato al DM. Salvo due eccezioni non ci sono linee guida specifiche per la città, non troverete una lista di PNG da scorrere. Questo modulo vuole che ci lavoriate dietro (concetto che vedrete ripetuto spesso) e questo rende il tutto migliore. Vuole che il posto dove si svolge l'avventura appaia come un luogo vero e proprio da poter esplorare, aspetto davvero importante per far davvero funzionare l'avventura.
Era davvero tutta una messinscena
Prendendo spunto dai classici di Hanna-Barbera si scopre che la casa infestata era in realtà una elaborata facciata imbastita da dei criminali travestiti, che se la sarebbero cavata se non fosse stato per quei ragazzi impiccioni e il loro cane intermittente.

Come gestire al meglio il ritmo
Detto questo, l'avventura è davvero ben scritta e presenta un ottimo ritmo. Riesce davvero bene a generare interesse e segue delle linee guida a sette passi per fa crescere la tensione, mettere in risalto i membri del gruppo e condurli all'azione in maniera organica:
Il gruppo arriva, sentendo voce che ci sono possibili avventure in attesa. Girovagano per la città incontrando dei PNG. NON sentono parlare della Casa Infestata per un giorno o due. Fanno acquisti, incontrano dei PNG e poi in una conversazione casuale (forse con l'oste) vengono a sapere della Casa Infestata (se pare appropriato). Degli ubriaconi o matti locali raccontano loro della Casa Infestata (se pare appropriato). Una volta che decidono di andarci allora tutto si mette in moto. L'oste, che dovrebbe essere amichevole, li introduce ad un membro del Concilio Cittadino, che forse promette loro delle ricompense (cosa che però al contempo permette agli alleati dei contrabbandieri di preparare un'imboscata). Si dirigono alla Casa Infestata e inizia la grande baraonda. Tutto questo presenta gli aspetti giusti per un grande inizio di avventura. E, di nuovo, pone l'enfasi su quello che i giocatori decidono di voler fare.
Narrare una storia attraverso l'esplorazione
Questo è ciò che davvero fa spiccare quest'avventura. Saltmarsh presenta la sua storia lasciando che siano i giocatori a scoprirla. Non vi tiene la mano, ma vuole che vi impegniate per arrivare in fondo.
Questo viene messo in pratica inserendo degli antagonisti con delle chiare motivazioni: ci sono dei contrabbandieri che stanno vendendo armi ai lucertoloidi, ci sono dei lucertolodi che forse stanno pianificando un attacco a Saltmarsh. Essi nascondono le proprie operazioni dietro la facciata di una casa infestata che un tempo apparteneva ad un potente alchimista.
E ogni aspetto dei siti dell'avventura promuove questo aspetto. Per esempio tramite il fatto che un mercante che lavora con i contrabbandieri ha ideato un bizzarro piano per impedire ai personaggi di scoprire la verità, che consiste nel far trovare loro un assassino tenuto prigioniero al piano superiore della Casa.

Egli si unirà al gruppo e causerà problemi, magari anche attaccando quando la farsa verrà scoperta. Ma il DM viene cautelato dal non rendere la cosa troppo ovvia. Questo modulo vuole che si mantengano i segreti.

Parlando di segreti, ce n'è uno nascosto che i giocatori potrebbero non scoprire mai. Il fatto che questa casa fosse un tempo dimora di un alchimista è qualcosa che i giocatori possono scoprire. Dietro una porta sbarrata con scritto PERICOLO si possono trovare degli scheletri che sorvegliano uno stanza dove si trova un alchimista morto da tempo, il quale pare aver scoperto il segreto della Pietra Filosofale. Sulla tavola di fronte allo scheletro ci sono vari oggetti che sono stati trasformati in oro, un segreto che nessuno aveva scoperto prima e che nessuno potrebbe scoprire a meno che i PG non ci incappino.
Momenti come questo forniscono un grande peso alle azioni e alle scelte dei giocatori.
Per ogni azione....
L'altra cosa che questo modulo fa davvero bene è incoraggiare il DM a pensare a come reagirebbero i nemici. Il testo del modulo torna per non meno di tre volte a rivolgersi al DM ricordandogli di "considerare come reagirebbero i nemici" che sono astuti criminali di successo. Sanno di dover scappare quando sono scoperti, sanno di dover sfruttare il vantaggio numerico e di dover preparare delle imboscate se sono stati allertati di possibili problemi.

Nella seconda parte dell'avventura, quando i PG sono costretti a salire a bordo della nave dei contrabbandieri si applicano le stesse regole. Un combattimento che parte al momento sbagliato può fare sì che l'intera nave vada in allerta e tutti i presenti si uniscano alla lotta. Questo modulo non si trattiene con le conseguenze delle scelte dei giocatori e spicca anche per questo.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/04/dd-5-not-so-sinister-secrets-to-saltmarshs-success.html
Read more...

Critical Role raggiunge cifre da record per i Kickstarter di GdR/Animazione

Articolo di J.R. Zambrano del 12 Aprile 2019
Ormai giunto praticamente alla fine, il Kickstarter per la serie animata basata su Critical Role raccoglierà probabilmente qualcosa come dieci milioni di dollari, che saranno usati per animare parti della campagna del suddetto gruppo, una cifra che lo rende uno dei Kickstarter legati ai GdR di maggior successo di sempre.
Lo speciale animato The Legend of Vox Machine era stato lanciato verso fine Marzo, ottenendo fin da subito un incredibile successo e raccogliendo svariati milioni di dollari in un solo giorno. Nelle settimane seguenti la campagna Kickstarter si è evoluta intorno all'idea di non creare semplicemente uno speciale animato, ma un'intera serie di dieci episodi. Ogni episodio dovrebbe durare circa 22 minuti, il che implica che nel 2020 avremo a disposizione circa 4 ore di un cartone basato su Critical Role. Una cosa incredibile a cui pensare.
Eccoci nel 2019 e un cartone basato su D&D sta raccogliendo dieci milioni di dollari, e questo perché la gente vuole davvero questo genere di contenuti. Al momento in cui scriviamo più di 70,000 persone hanno contribuito a questo Kickstarter, il che mostra davvero la forza della comunità di fan di Critical Role. Da considerare che ci sono stati delle donazioni di calibro elevato come parte di questa campagna. 5 persone (o gruppi di persone) hanno donato ciascuna 25,000$ per poter avere accesso a delle ricompense esclusive di alto livello. Ad ogni modo la donazione media per questa campagna si attesta sui 120 $.

Tutto questo ci spinge a porci delle domande interessanti sulla natura di questo show, sul gioco che ne sta alla base e sull'industria circostante. Se questo campagna raggiungerà i 10 milioni di dollari si tratterà di una porzione significativa delle rendite del settore dei giochi di ruolo da tavolo. I giochi di ruolo sono da sempre stati la fetta più piccola del mercato dell'hobbystica. Le stime attuali pongono il mercato intorno ai 55 milioni di dollari annui, il che significa che questa campagna di Kickstarter renderà più in tre settimane di quanto molte case editrici di GdR incassano in un anno. Certo, bisogna considerare che in questo caso non parliamo di un gioco di ruolo: le persone che stanno finanziando questo Kickstarter stanno pagando per vedere uno speciale animato, il che richiede delle capacità completamente differenti.
Ma rimane il fatto che Critical Role si basa su quel mondo. Dopo tutto è grazie a D&D - il leviatano sul cui dorso si fonda l'intera industria dei GdR - che così tante persone hanno seguito quello show. E sulla base del successo di questo Kickstarter e dell'afflusso di persone garantito da Critical Role, è bello vedere che le persone al centro di questo progetto stanno usando la loro posizione e i loro privilegi per aiutare alcuni dei settori più piccoli e in difficoltà dell'industria ludica.
Se avete supportato i Kickstarter di Swordsfall e Humblewood e avete notato quanto successo hanno avuto, è anche in parte grazie alla visibilità che persone come Matt Mercer hanno fornito a questi progetti.
Il che non vuole dire che i creatori di quei progetti non abbiano lavorato duramente, non si siano impegnati sacrificando per il proprio successo tempo, denaro e sangue umano su altari oscuri duranti notti senza luna. Ma man mano che ci avviciniamo al 2020 non si può negare che il mercato dei GdR sia uno in cui sempre più persone vogliono entrare. Come reagirà l'industria a questo afflusso? D&D rimarrà per sempre il fondamento di questo settore? Sviluppatori più piccoli e indipendenti riusciranno mai ad avere successo in un mercato ostile? Sono domande fondamentali per il futuro di questa industria e della comunità ludica.
Quali che siano le risposte, questo pare essere un punto di svolta importante per i GdR. Cosa pensate ne conseguirà? Fatecelo sapere nei commenti e buone avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/04/dd-critical-role-hits-new-heights-for-rpg-animation-kickstarters.html
Read more...

In arrivo due nuovi mazzi di D&D Monster Cards

La Gale Force Nine ha annunciato due nuovi mazzi che si aggiungeranno alla sua linea di Dungeons & Dragons Monster Cards: parliamo dei set Volo’s Guide to Monsters e Mordenkainen’s Tome of Foes, in arrivo nel terzo trimestre di quest’anno.
Scendendo nel dettaglio, il set Volo’s Guide to Monster Cards sarà composto da 81 carte, che comprenderanno creature con grado sfida che andrà da 1 a 16. Il mazzo conterrà 44 carte regolari e 50 carte doppie (con dimensioni equivalenti a quelle di due carte regolari), e sarà venduto al prezzo di 20$.

Il set Mordenkainen’s Tome of Foes Cards porterà sulle nostre tavole 109 nemici direttamente presi dal manuale omonimo, che includeranno creature di grado sfida da 1 a 16. Tra queste carte ve ne saranno 38 di dimensioni regolari e 71 doppie, il tutto venduto a 25$.

I due mazzi sono ispirati rispettivamente ai manuali Volo's Guide to Monsters e Mordenkainen's Tome of Foes. Volo, diminutivo di Volothamp, è un personaggio immaginario dei Forgotten Realms di Dungeons & Dragons, famoso per essere una sorta di enciclopedia vivente di creature, popolazioni e luoghi del mondo. La sua Guida ai Mostri è un manuale contenente informazioni superficiali su una grande quantità di mostri, tutti quanti inseribili in qualsiasi gioco di Dungeons & Dragons. Mordenkainen è, invece, un potente mago proveniente dal mondo di Greyhawk: nel suo Tomo l'arcimago ci presenta la sua visione personale dei vari conflitti in atto tra i diversi piani d’esistenza di D&D, dalla Guerra Sanguinosa fino alle battaglie tra fazioni di Sigil. Questo manuale di 256 pagine comprende anche nuove razze giocabili e blocchi di statistiche di decine e decine di nuovi mostri, tutti utilizzabili in qualunque campagna di Dungeons & Dragons. Le carte di questi due manuali aiuteranno i giocatori ad avere a portata di mano le informazioni basilari per utilizzare queste informazioni.
Link all'articolo originale: https://www.phdgames.com/new-dd-monster-cards-gf9/
Read more...

Cura Ferite è l'incantesimo più usato di D&D!

Articolo di Morrus del 12 aprile
È da molto tempo che non pubblichiamo un aggiornamento da D&D Beyond (avete già visto le avventure più visionate, le classi e le sottoclassi più giocate e altro). Oggi è il turno degli incantesimi: gli sviluppatori di D&D Beyond hanno rivelato quali siano i più popolari, sia globalmente che divisi per classe.

E il più popolare è risultato essere cura ferite. Gli incantesimi presenti in queste statistiche sono o scelti tra gli incantesimi conosciuti oppure inseriti tra quelli preparati . La maggior parte dei dati è legata a personaggi di basso livello, cosa che sicuramente influenza i dati, ma ciò è dovuto al fatto che i bassi livelli sono quelli a cui si gioca con maggior frequenza.

Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 03/19/2019 in all areas

  1. 15 points
    Il mio Blog Bellicoso si occupa principalmente di interpretazione e creatività, ma una volta al mese pubblica un articolo dedicato ai Master che hanno bisogno di un'avventura pronta per D&D 5E. Invece che scrivere un'intera avventura, però, il Blog Bellicoso offre ai lettori vari pezzi che possono poi essere montati come si preferisce. Da un lato è una misura più comoda per i Master esperti, che spesso vogliono mettere mano alle avventure preconfezionate per adattarle ai propri gusti; dall'altro, un Master con poca esperienza può farsi un'idea chiara di come si struttura l'avventura e ha in poche righe tutto ciò di cui ha bisogno. Ciascuna avventura è composta da un'introduzione, uno svolgimento e una conclusione, sebbene lo sviluppo della storia sia lasciato in mano ai singoli Master, che possono muoversi con grande libertà nella narrazione. Ciascuna avventura comprende anche il necessario per organizzare tutti gli scontri, compresi consigli e suggerimenti su come gestire mostri e png. Infine, in fondo a ciascuna di esse sono presenti alcune versioni alternative in caso ci sia la necessità di adattare la storia ad una situazione specifica. IL RE DEI ROSPI Lv1 Gli uomini-rana attaccano e rapiscono viaggiatori e contadini. Perché li stanno trascinando nella palude? LA FORGIA FIAMMEGGIANTE Lv2 Un famoso fabbro è rinchiuso da giorni nel suo laboratorio. A cosa starà lavorando? LA PRINCIPESSA PERDUTA LV3 La figlia del re è sparita in prossimità di una foresta nota per le strane creature che la abitano. Potrà essere salvata?
  2. 9 points
    Mappa del Continente Occidentale
  3. 8 points
    Mi permetto di deludere le aspettative accademiche del mio blog solo per questa volta - promesso! - e scrivere un articolo di pura ed egoistica utilità pratica. Se a leggerlo siete voi, miei compagni di ventura veterani del Dragon's Lair, non troverete che quotidiana banalità in queste righe; perché questo articolo è dedicato a te, nuovo aspirante giocatore al quale ho probabilmente linkato questo articolo dopo che mi hai chiesto: "Come si gioca sul Dragon's Lair?" (ovvero: ho trovato un modo subdolo per dare una risposta chiara a una domanda frequente) 1 - DECIDI IL TUO GIOCO Per spiegarlo in maniera semplice, immaginate la tipica giocata di ruolo attorno ad un tavolo, con il Master che inventa la storia ed i giocatori che interpretano i propri personaggi; ecco, avviene la stessa cosa ma in maniera telematica. Se preferisci giocare su piattaforme come Roll20, Discord o Skype basta avviare un nuovo topic cercando giocatori e/o master in questa sezione; in tal caso la guida finisce qui. Grazie per averci scelto! Altrimenti se preferisci ruolare in una gilda del D'L puoi cercare compagn di gioco in quest'altra sezione o contattare con un messaggio privato l'utente che ti interessa. 2 - USARE LE GILDE Cos'è una gilda esattamente? Puoi pensarla come una "stanza" virtuale nel sito dedicata al gioco. Anche se tutti* vi possono accedere e vedere i contenuti al suo interno, sono coloro che vi si uniscono a partecipare attivamente come giocatori. Nel pannello principale su in alto trovi il menù Risorse che ti porta alle Gilde PbF (Play-by-Forum). Cliccando su una gilda qualunque si può vedere come è fatta all'interno e quali sono i suoi contenuti. Generalmente si usa un TDS (Topic di Servizio) per discutere dell'organizzazione OFF-GAME (cioè quando sono i giocatori a parlare) Si usano invece uno o più TDG (Topic di Gioco) per ruolare, cioè interpretare i propri personaggi e giocare le avventure. 3 - RUOLARE SULLE GILDE: IL TDG Ruolare in un Topic di Gioco è estremamente semplice: in linea di massima ogni giocatore posta un messaggio quando tutti gli altri giocatori hanno postato il loro, scandendo un ritmo per il quale quando tutti gli altri giocatori (e il master, non dimentichiamolo!) hanno avuto la possibilità di dire/fare la loro, allora si può controbattere. Questa regola è soggetta ad eccezioni quando si tratta di conversazioni tra PG, per il quale si lascia al buon senso dei giocatori decidere come e quando postare. In cosa consiste il post? Tutto quello che direste a parole attorno ad un tavolo da gioco, lo scrivete: La regola generale è ovviamente soggetta a eccezioni e limitazioni da parte del Master, che sempre tutto può. Per esempio è usanza comune stabilire un limite di tempo (24/48h in genere) entro il quale tutti i giocatori devono postare, pena "saltare il turno" ed eventualmente lasciare al Master il controllo di quel personaggio nel turno. Si stabilisce spesso un canone sugli stili da usare per il parlato, la descrizione od il pensato (in genere il grassetto per parlare ed il colorato per i pensieri). Come fare per i lanci dei dadi? Il master vi darà indicazioni su come gestire questi inconvenienti. Alcuni master preferiscono lanciare i dadi al posto vostro usando Dice Roller (o siti simili) e postarne poi il risultato insieme alla reazione che ne consegue. Per chi ha meno fiducia e non si fida di un master che potrebbe imbrogliare (?) esistono siti che vi permettono di tirare un dado e di condividerne il risultato con gli altri giocatori. A che servono gli spoiler? Talvolta alcune azioni dei PG riguardano soltanto un altro particolare PG o il master; per mantenere la segretezza ed evitare il metagame si usa lo spoiler precedeuto da una "@nomedestinatario" o qualcosa di simile; ad esempio se un personaggio sussurra ad un altro personaggio mentre ne è presente un terzo, la discussione privata tra i due va sotto spoiler, mentre ciò che è "pubblico" viene scritto normalmente. 4 - ORGANIZZARSI SULLE GILDE: IL TDS Tutto ciò che è "di servizio" al TdG va nel Topic di Servizio, ad esempio la creazione dei personaggi, la gestione delle tattiche, la richiesta di chiarimenti tecnici, avvisi di ogni natura e comunicazioni agli altri giocatori. Le buone maniere ipotizzano che il topic di servizio si dovrebbe utilizzare solo per questioni inerenti la parte tecnica e non per il cazzeggio, ma in base a quanto siano tolleranti i Master questa regola può essere più o meno elastica. 5 - VANTAGGI E SVANTAGGI DI GIOCARE SULLE GILDE Si gioca sempre. Al contrario di come spesso succede al tavolo, non c'è bisogno di riuscire a conciliare gli impegni di tutti per trovare un giorno ed un'ora in cui la banda sia al completo, né cercare un posto adatto a giocare. Basta avere accesso ad un pc, internet, e una mezz'oretta libera ogni una o due volte al giorno. Il gioco è fatto. Tantissimi giocatori. Internet ha reso le distanze invisibili: il D'L conta tantissimi giocatori all'attivo, ognuno dei quali sta mediamente in più di tre campagne contemporaneamente. State pur certi che se avete una buona idea, troverete sicuramente qualcuno pronto a giocarla insieme a voi. Una stanza per sé in un palazzo enorme. Il D'L non è solo una piattaforma di gioco, è una community. Una gilda non è uno spazio isolato nel vuoto, ma un luogo virtuale all'interno di un forum attivo nel quale c'è sempre uno spunto, una discussione, un articolo capace di catturare la vostra attenzione. Si gioca sempre. L'ho già detto, lo so, ma questo dipende dal fatto che alcune persone hanno un certo stile di vita capace di incastrarsi bene con i ritmi del PbF, e altri invece hanno turni da 48h a lavoro e poi un weekend completamente libero. Non dico che non sia possibile a prescindere, ma ho notato che questo tipo di routine non va molto d'accordo con la pazienza degli altri giocatori. Giocatori occasionali. Si vedono spesso giocatori (soprattutto gente che si è iscritta da poco) che iniziano entusiasti a ruolare in una o più campagne contemporaneamente e all'improvviso spariscono senza lasciare traccia; peggio ancora sono quelli che si improvvisano subito master e che fanno la stessa cosa ai danni di più giocatori. Da evitare come la peste. Strumenti diversi. Questo non so se è un vantaggio o uno svantaggio, perciò lo lascio nero. Ad un tavolo da gioco abbiamo il contatto umano, l'espressività, la calligrafia, l'improvvisazione che in un PbF sono per natura assenti; in compenso su internet abbiamo il tempo necessario per dosare attentamente le parole, la capacità di tenere traccia di tutto ciò che viene scritto, la rapidità con cui si creano mappe (tramite i tabletop come mipui e roll20) e si reperiscono immagini (Pinterest e Deviantart, i migliori amici del master). Il tutto si riduce ad una sola frase: è un modo diverso di giocare. Ma onestamente, vale la pena almeno provarlo. Conclusione: Ecco il mio consiglio spassionato: dai un'occhiata alle gilde esistenti, vedi come giocano gli altri e poniti questa domanda: "Io ne sarei in grado?" se la risposta è sì, benvenuto tra noi. La seconda domanda da porsi è "Ho la costanza di affrontare un'intera campagna?" la percezione del tempo è diversa quando si gioca sui PbF, ma se vuoi provare e basta, l'importante è farlo sapere prima. Troverai qualche master disposto a farti giocare senza impegno per vedere se fa al caso tuo. L'ultima domanda è: "Lo stato di Israele è uno stato legittimo?" ...fatemi sapere. Nota finale per i veterani: Hai voluto dare un'occhiata fugace a cosa bolle in pentola sul blog di Bellerofonte, oppure il titolo citazionistico ha attirato la tua attenzione fin troppo facilmente catturabile, o molto più probabilmente non avevi di meglio da fare. Fatto sta che se sei arrivato fin qui ed hai avuto la decenza di leggere almeno le parti in grassetto, ti sarei grato se lasciassi un commento dove mi suggerisci di aggiungere/eliminare/modificare/chiarificare punti per rendere il più appetibile possibile questa guida a tutti coloro che mi faranno la fatidica domanda. Ogni opinione è gradita, grazie! PS per i miei giocatori: Devo gli onori di casa a @Pippomaster92 e @Fezza al quale ho rubacchiato qualche screen, mentre solo a fine articolo mi rendo conto che non ho inserito nessun post di @Ghal Maraz negli esempi. Mi farò perdonare con il prossimo articolo. Topic interessanti: Le guide ufficiali per la creazione e la gestione delle gilde Il mio precedente articolo sui 5 errori da non fare mai al tavolo di gioco (virtuale e non)
  4. 7 points
    Ecco a voi le prime 3 avventure di una serie di 21 che sto progettando per il mio blog. Il mio Blog Bellicoso si occupa principalmente di interpretazione e creatività, ma una volta al mese pubblica un articolo dedicato ai Master che hanno bisogno di un'avventura pronta per D&D 5E. Invece che scrivere un'intera avventura, però, il Blog Bellicoso offre ai lettori vari pezzi che possono poi essere montati come si preferisce. Da un lato è una misura più comoda per i Master esperti, che spesso vogliono mettere mano alle avventure preconfezionate per adattarle ai propri gusti; dall'altro, un Master con poca esperienza può farsi un'idea chiara di come si struttura l'avventura e ha in poche righe tutto ciò di cui ha bisogno. Ciascuna avventura è composta da un'introduzione, uno svolgimento e una conclusione, sebbene lo sviluppo della storia sia lasciato in mano ai singoli Master, che possono muoversi con grande libertà nella narrazione. Ciascuna avventura comprende anche il necessario per organizzare tutti gli scontri, compresi consigli e suggerimenti su come gestire mostri e png. Infine, in fondo a ciascuna di esse sono presenti alcune versioni alternative in caso ci sia la necessità di adattare la storia ad una situazione specifica. IL RE DEI ROSPI Lv1 Gli uomini-rana attaccano e rapiscono viaggiatori e contadini. Perché li stanno trascinando nella palude? LA FORGIA FIAMMEGGIANTE Lv2 Un famoso fabbro è rinchiuso da giorni nel suo laboratorio. A cosa starà lavorando? LA PRINCIPESSA PERDUTA LV3 La figlia del re è sparita in prossimità di una foresta nota per le strane creature che la abitano. Potrà essere salvata? Visualizza articolo completo
  5. 6 points
    Da tempo sto cercando un software che mi permetta di generare liste di mostri e soprattutto tabelle di incontri casuali ma, almeno fra il software gratuito, non ho mai trovato nulla di realmente soddisfacente. Elenchi incompleti di mostri e un numero ridotto di parametri per affinare la ricerca sono le maggiori carenze di quanto si trova in circolazione al momento. Così alcuni mesi fa ho deciso di porre rimedio al problema e questo è il risultato. Quali sono le caratteristiche di questo programma? È leggerissimo, pesa meno di 1 MB una volta decompresso. È scritto in HTML+JavaScript, per cui è utilizzabile su qualsiasi computer (compresi Mac e Linux) attraverso il tuo browser preferito (Firefox, Chrome, ...) anche senza connessione ad internet. Permette di scegliere grado sfida, rango mitico, allineamento, taglia, tipo, sottotipo, gruppo (dinosauro, troll, ...), ambiente, clima, piano di origine e libri di provenienza delle creature. Ogni opzione offre il maggior numero possibile di dettagli che ho potuto inserire. Contiene oltre 3000 fra mostri singoli e gruppi misti. Genera automaticamente gruppi di mostri basati sulla voce "Organization" nella scheda delle creature e calcola il grado sfida adeguato per l'incontro. Ogni creatura elencata ha un link verso Archive of Nethys, per rendere la consultazione ancora più facile. È e sarà sempre completamente gratuito. Funziona solo per Pathfinder, ma non credo che sia troppo difficile adattarlo ad un altro sistema di gioco. Sicuramente D&D 3.5, forse anche qualche altra edizione o sistemi simili come Starfinder. Purtroppo non conosco bene nessuno di questi sistemi, ma sarò lieto di dare assistenza e suggerimenti a chi volesse imbarcarsi in questa impresa. Sì, non solo è gratuito, ma avete anche il mio permesso di modificarlo come vi pare, fintanto che rispettate la licenza Creative Commons. E questo è quanto. È molto più facile scaricare il pacchetto (tempo stimato: un battito di ciglia), aprire random_encounters.html e cominciare ad esplorare piuttosto che leggere un noioso tutorial. Alcune note e avvertenze: Ho scritto tutto in inglese perché il materiale in italiano è poco e non sempre tradotto a regola d'arte e inoltre in questo modo può essere utile a più persone. È ancora in fase sperimentale. In linea di massima tutto funziona come dovrebbe, ma ci sono ancora dei dettagli da aggiustare. In particolare I link non funzionano sempre perfettamente. Al momento (metà aprile 2019) AoN non ha ancora copiato circa metà del Bestiario 5 e tutto il Bestiario 6. Alcuni link però funzionano comunque perché le creature erano state pubblicate altrove in precedenza. Ciò che non si trova su AoN dovrebbe però essere presente su d20pfsrd. Il plurale del nome dei mostri è automatizzato (per fortuna in inglese è molto semplice), ma ci sono alcune rare eccezioni che potrei non aver notato e corretto. Segnalatemi gli errori, di qualsiasi genere, eprovvederò a correggerli e ad aggiornare il generatore. Più filtri si usano, più il programma genera la tabella velocemente. Senza alcun filtro il mio computer ha bisogno di circa 5 secondi per generare una lista di 25 voci, motivo per cui quando aprite il programma l'incremento massimo di GS (cioè quanto più alto è il GS di un gruppo rispetto ad una singola creatura del gruppo) è impostato a 4 su un massimo di 10. Aumentare l'incremento massimo di GS permette di produrre gruppi di creature più numerosi, ma il GS indicato in questo caso rispecchia solo l'esperienza totale che si guadagna da un simile incontro, non necessariamente il reale grado di sfida. C'è un piccolo neo per quel che riguarda la selezione degli ambienti e dei climi: gli esterni extraplanari. Quasi sempre l'ambiente indicato è un generico "any", per cui è raro che ci sia modo di affinare la ricerca in questo senso. Non fissatevi troppo con la selezione dei piani. Il fatto che una creatura non compaia nella lista di mostri di un piano non significa che lì non esiste. In generale tutto ciò che si trova sul piano materiale lo si può trovare anche nel resto del multiverso, ambiente permettendo, e viceversa. E si possono sempre applicare template come Celestiale e simili, ce n'è quasi uno per ogni piano esistente. Mi metto a vostra disposizione se avete delle domande e sarò lieto di rispondere a dubbi, richieste e suggerimenti.
  6. 6 points
    @Ratmahatta e @Loki77 ne approfitto per ricordarvi di passare ad introdurvi alla Community in Sezione Mi Presento. Colgo comunque l'occasione per fare presente che non deve essere una competizione alla "ah Master, qui hai sbagliato a seguire le regole, gné gné" nè un perseguire un realismo improbabile per il solo gusto di rendere la vita difficile ai giocatori. L'introduzione di HR del DM ci può stare, finché viene discussa ed approvata dal gruppo (anche a posteriori se ci si rende conto che come si giocava in realtà non corrisponde al regolamento). Lo scopo principale del giocare a un GdR è trovarsi con degli amici e divertirsi, trovate il vostro equilibrio e i vostri spazi, senza porvi in maniera inutilmente antagonistica.
  7. 6 points
  8. 5 points
  9. 4 points
    IL BATTITO D'ALI DELLA FARFALLA Phal è una tranquilla città fortificata incastonata, come una gemma, fra i monti. Sorta inizialmente da una piccola valle attraverso la quale fluisce un fiume, si è poi sviluppata sulle pareti rocciose andando a modificarle e piegandole alle proprie esigenze, creando, con il passare del tempo, i livelli che ora la caratterizzano. Alla città ci si arriva tramite una comoda strada, comoda anche se a volte a picco su un ripido burrone. I boschi circostyanti forniscono alla città buona parte delle risorse necessarie: cibo, legname, spezie, prodotti per pozioni magiche, mentre le miniere in città forniscono metalli e gemme per armaioli e orefici. La città è piena di vita, anche grazie alle sorgenti termali che richiamano una piccola quota di turismo. Phal è nota anche per la mostra mercato del magico che si tiene una volta all'anno, una settimana prima dell'elezione del Senatore Reggente, ovvero di colui che governa e amministra la città. L'inverno è appena passato, lingue di neve ancora fanno capolino nelle valli più fredde, e sulle cime delle montagne, le risorse alimentari hanno retto la stagione, e tutti sono pronti a iniziare questo nuovo anno... sopratutto perchè non manca molto alla mostra mercato del magico. Nella piazza del mercato, sul tabellone degli annunci, un uomo sta attaccando il primo annuncio della stagione: "cercasi volenterosi per disinfestazione locali in vista dell'arrivo delle nuove derrate alimentari. Per dettagli contattare Gaiu Frejus alla locanda del Sol Levante"
  10. 4 points
    Grazie ad Andrea per la possibilità. Oggi mi leggo il riassunti e mi unirò presto a voi!
  11. 4 points
  12. 4 points
    Cioè fatemi capire... Fate un PbF a livello 12 e non mi dite niente? Tutto tra voi amichetti-cicciccì e lasciate fuori il vecchio turco-irlandese? Nonostante abbiate GIA' avuto un abbandono con la campagna nemmeno partita? Sono offeso.
  13. 4 points
    Prendere in lotta in quinta edizione non ti fa occupare lo stesso spazio della creatura con cui stai lottando, quello a cui ti riferisci è una regola di D&D 3.5.
  14. 4 points
    No, rimbalza e colpisce il PG in faccia.
  15. 4 points
    Io ne parlerei innanzitutto coi giocatori, prima di applicare qualsiasi soluzione.
  16. 4 points
    Ok, ci ho pensato un po' e ho deciso di provarci. Premetto che la mia presenza spesso rischia di essere altalenante, quindi aspettatevi che per una settimana posti anche 4 volte al giorno, e quella dopo una ogni tre giorni. Detto cio': @dalamar78, @Skull Leader. @Fezza. @sani100, @Ocotpus83, @Nork sarete un gruppo ricco ma non sento di cacciare nessuno. In giornata elaboro le idee che ho avuto, propongo la campagna e saltate dentro se vi interessa
  17. 4 points
    Un giorno o l'altro metterò insieme tutti i dati di vendita, i margini e il tempo investito riguardo l'Alfeimur (tutte le versioni). Credo potrebbe essere interessante per molti autori/produttori. Se poi si riuscissero a confrontare i dati con quelli di altri autori ne sarei felice.
  18. 4 points
    È un piacere che vi ho fatto, per ricordarvi come anche io posso sbagliare. Così non vi sentite troppo in soggezione
  19. 4 points
    Il problema è del giocatore, non del personaggio. Se punisci il personaggio, il giocatore cercherà ripicca contro di te, come l'ha già cercata verso il suo compagno di gruppo. È col giocatore che va risolta, chiaramente non punendolo, ma parlandogli, e parlando al gruppo.
  20. 4 points
    Dragons' Lair Forum, Marzo 2019 - La gara di braccio di ferro di Primarosa si fa accesa nel corso della finale che vede opposti Golban Brown Drowdson (a sinistra) e Bjorn Havardsson (a destra). Sarà il paladino di St.Cuthbert ad essere eletto vincitore al termine della prova di forza tra i due.
  21. 4 points
    Suavellius Uhm...va bene grazie ...dico sospirando, pare che nessuno sappia di questo tizio, più che altro sono solamente curioso. Veleni? Nah grazie io sono apposto, non sono molto pratico con le armi, finirei per avvelenare me stesso.
  22. 4 points
    Comunque sto gruppo di gioco (compreso il master) spacca 😎
  23. 4 points
    In realtà con lei è possibile vi siate visti sulla collina dei Templi, questo più che altro perché tutti i Templi di Kintargo si trovano sulla medesima collina, da cui non è raro che talvolta i chierici di Abadar, Asmodeus, Shelyn e Zon-Kuthon si incrocino, che poi i rapporti siano amichevoli o meno, beh, quella è un'altra storia... Tolti i chierici di Shelyn che cercano sinceramente di andare d'accordo con tutti e di redimere quelli di Zon-Kuthon e quelli di Zon-Kuthon che magari vanno anche d'accordo con i seguaci di Asmodeus e vogliono scorticare vivi quelli di Shelyn per problemi di famiglia, magari gli atri cercano di tenere almeno da parte i dissapori se presenti o cercano di attenersi all'etichetta, e i chierici di Abadar in tutto questo si guardano, poi guardano i pochi fedeli che ci sono, guardano la banca, si riguardano e pensano "Come facciamo ad avere ancora un tempio qui? Ah, giusto, la banca...". Che poi la situazione in quel di Kintargo con i templi che ci sono sia molto complicata è un'altra storia...
  24. 4 points
    Chandra Clint? Seline? Celeste? Nessuno...? - chiese la barda vedendo che nessuno dei suoi compagni si faceva avanti per la gara canora. - Una sfida amichevole prima che le nostre strade di dividano nuovamente? Dopo un'accoglienza del genere è il minimo che potremmo fare per allietare la serata ai concittadini della Goffa Elocatrice - disse indicando l'insegna della taverna trattenendo a stento un sorriso. Chandra cosí fece qualche passo tra i ragazzi del borgo col suo corvo sulla spalla sorridendo ai bambini che guardavano incuriositi le sue ali da drago. Ne approfittò per sedersi su di una panca davanti la quale si stavano radunando i cittadini più curiosi di conoscere da vicino gli eroi di Firedrakes ed iniziò a raccontare storie fantastiche sulle imprese del variopinto gruppo mettendo sempre in risalto la loro eroina locale, anche se esagerò leggermente nella descrizione delle sue gesta: Ci trovavamo su una nave ed incontrammo delle sirene: quegli esseri marini che con il loro canto magico ammaliano i marinai e li convincono a gettarsi in mare ed affogare per ricevere solamente un loro bacio. Celeste fu l'unica a resistere al loro richiamo e si mise a cantare sopra le voci delle sirene ridestando tutto l'equipaggio prima che si gettassero tutti in mare ed affogassero. La divreste sentir cantare: ha una voce che è diventata simile a quella di un angelo e riesce a raggiungere note che pensavamo fossero impossibili per un essere umano...
  25. 4 points
    naaa. Comunque bisogna vedere se ciò che ho in mente va bene ad @anthurio e socia. La trama a graaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaandissssssssssssssiiiiiiiiiiiime linee è la seguente: avvenimenti vari in una cittadina di montagna nota per i templi, le acque termali e il mercato del magico. Altro non posso dire perchè non mi piace dire troppo su ciò che accadrà. La cittadina è la seguente (mappa tratta da internet a cui ho solo modificato le diciture degli edifici)
  26. 4 points
  27. 4 points
    Dragons' Lair Forum, Marzo 2019 - Un toccante momento di amicizia tra Clint Connor, Celeste e Seline. Dopo i pericoli scampati tra i ghiacci dei Fiordi e la magia della Regina del Gelo, i tre avventurieri possono finalmente gioire per la riconquista del nord.
  28. 4 points
    Abbiamo nilyn. E nilyn ha paint. Non ci serve altro.
  29. 3 points
    Se all'ambientazione homebrew collaborano (anche in parte minore) tutti i giocatori trovo sia molto più coinvolgente.
  30. 3 points
    la maggior parte della campagne fatte , nei miei gruppi , si basano su ambientazioni personali o modificate . io stesso , da DM , lascio "buchi" da riempire a scelta dei giocatori . di contro (o ridicolo) , abbiamo avuto problemi con "saccenti" che sapevano troppo , e lo usavano fuori delle competenze del PG , a proprio vantaggio . trovo che usare PG che influenzano l 'ambientazione sia molto gratificante , e persino più leggero , visto che evita lo "studio" di dati che potrebbero non servire mai .
  31. 3 points
    Vedi tu, io userò la parte del bastone del mio falcione 🤣 In tutto questo mi immagino @Kelemvor così
  32. 3 points
    Capitan Black Joe, Halfling Corsaro Questa poi, io un prete fabbricante di cosmetici? Bwahahahahahahaha! mentre rido fragorosamente, tenendomi la pancia e piegandomi pericolosamente in avanti (tanto da rischiare di perdere l’equilibrio e facendo scricchiolare minacciosamente la gamba di legno) noto i resti carbonizzati degli zoccoli di legno ma che diav...?? Io quelle ciabatte le ho già viste una volta, molto tempo ... *hic ... molto ... *hic ........... tempo ......... *hic ........aaahrrr *hic ............ tempo fa .....:... Mentre la vista mi si annebbia e torna il singhiozzo dovuto alla sbronza ciclopica ho delle confuse visioni di un convento di suore, di un tempio di Leira, di alambicchi e strumenti alchemici, di assegni scoperti e montagne di banconote. Poi perdo i sensi e cado a terra come una pera cotta. SBONK!
  33. 3 points
    mi sono espresso male... in effetti non c'è nulla da giudicare. Ho avuto fortuna a trovare un gruppo che gioca vicino a me, a casa di uno di loro, perciò senza trambusto attorno. Ho qualche problema a socializzare, ma in questo il GDR mi sta aiutando, a modo suo, secondo la mia esperienza, è utile giocare di persona a chiunque
  34. 3 points
    Essendo del '75, e avendo iniziato a giocare abbastanza presto (12-13 anni, quindi nel 1987-88), io sono cresciuto con queste immagini (Becmi, Gazeteer, AD&D 2), quindi questo articolo per me è un vero e proprio "salto indietro nel tempo"! Una scelta estremamente stupida, imho!
  35. 3 points
    No. Il "sacco grande vuoto" fa parte dell'ingombro finché è vuoto :) Ovviamente potete metterle tutte lì, caricarvi il sacco in spalla e lasciarlo cadere in caso di combattimento o fuga precipitosa, ma ovviamente finché lo avete in mano/spalla avete una mano in meno per armi/torce ecc. Il sistema in realtà è molto semplice, o almeno lo è sempre stato per me, ma capisco che possano esserci delle complicazione per chi non è abituato. Funziona così: Zaino: in spalla, carica fino a 300 monete Sacchi grandi: da tenere con una mano, carica fino a 300 monete Sacchi piccoli: potete legarli alla cintura, tengono fino a 50 monete Il Movimento (la distanza massima che potete fare in un round di combattimento, o in 1 minuto di esplorazione) dipende da quanto carico avete (usiamo le monete come unità di misura): Carico leggero (massimo 750 Monete): 36m. Carico medio (tra 750 e 1.000 Monete): 27m. Carico pesante (tra 1.000 e 1.500 Monete): 18m. Carico massimo (tra 1.500 e 3.000 Monete): 9m. Sono un po' fissato con tutto ciò perché per me D&D è sempre stato un gioco di esplorazione più che di combattimento. Gli esempi sono Conan (dei racconti, non i film!) che esplora le antiche rovine nella giungla, o l'inizio de I predatori dell'arca perduta quando Indiana Jones esplora il tempio in Perù e scappa dalla palla gigante, o ancora le spedizioni dei primi due film de La mummia. Per questo mi piace stare dietro ai Turni di gioco, alla durata delle torce, alla quantità di viveri, e di conseguenza alla velocità e all'ingombo, e credo che il gioco via forum, vista la sua lentezza, si adatti perfettamente. Mi piacciono i problemi che tutto questo comporta e le scelte difficili che devono fare i giocatori (chi tiene la torcia? impugno la spada o lo scudo? possiamo permetterci di investire un'ora alla ricerca di passaggi segreti? ecc). Ovviamente spero che piaccia anche a voi, e che fino ad ora non vi siate annoiati :)
  36. 3 points
    Ti ringrazio, dovrei aver risolto. Mi dispiace per la lunga assenza, ma purtroppo non ho avuto accesso al computer e non ho potuto avvisare nessuno. Ora mi rimetto in pari.
  37. 3 points
    Ser Giorgiovanni, guerriero umano AAAHRRRRRR! Subito! E mentre riempio il boccale dal primo barile che trovo, dico Sa qual è la vera ricetta del grog? Gliela dico io! Il grog è un miscuglio segreto composto da uno o più di questi elementi: cherosene glicol propilene dolcificanti artificiali acido solforico rum acetone colorante rosso n.2 detriti grasso per motore acido per la batteria e/o peperone E detto questo, gli porto la pinta su un vassoio. (*)
  38. 3 points
    Fromurn Beestinger, Halfling Chierico Saluto sornione la guardia e poi subito urlo in direzione di Ser Strambo al bancone: Per tutti i diavoli! Giovanotto, porta una pinta di grog per me ed una per il mio compagno della filibusta! Le nostre gole sono assetate ed il nostromo non ci lascia mai fare il secondo giro! Faccio il giro del tavolo zoppicando come se avessi una gamba di legno, sputo a terra ed accendo la pipa mentre canticchio ta me e me un motivetto marinaresco. Agito la mano e da lontano arriva il rumore de mare e lo stridio dei gabbiani. (*)
  39. 3 points
    Io i miei dubbi lo ho scritti in Role ho ritenuto più bello che fosse Saphutos ad argomentarli.
  40. 3 points
    Fromurn Beestinger, Halfling Chierico Osservo confuso Jack e Sir Strambo ma come parlano questi? Mi infilo i mignoli nelle orecchie e li roteo con forza forse sono io che ci sento male e non capisco poi estraggo dalla tasca della tunica il Sacro Simbolo di Leira e lo bacio tre volte ecco, così dovrebbe andare per scrupolo borbotto la formula di un potente esorcismo indirizzandola verso i miei due compagni: apellefigliodiapollofeceunapalladipelledipolloetuttiipescivenneroagallaavederelapalladipelledipollofattadaapellefigliodiapollo Potete ripetere? chiedo sfoggiando un sorriso a 32 denti Temo di non aver capito bene cosa intendete per CWAYEGFIRPOTYSRARSH[ rumore continuo non identificato ] per RARARARARARAAAARA [rumore continuo non identificato su legno (motosega) ]. Ad ogni modo, quel tipo ieri sera mi ha offerto una ricompensa in cambio di alcune ghiandole di scarabeo del fuoco...ho accettato, naturalmente, un po’ di soldi fanno comodo al nostro gruppo; non mi aveva dato delle tempistiche particolari per compiere l’incarico che io ricordi. Ora provo a svegliarlo detto ciò mi avvicino allo gnomo russante, impongo su di lui le mani e poi, dopo aver usato il mio incantesimo preferito gli urlo nelle orecchie SIGNOREEEEEEE MI SENTEEEEEEE? STA DORMENDOOOO? PRONTOOOOOO? Il volume della mia voce è talmente forte da far vibrare i tavoli e tintinnare i boccali posati sul bancone. Da qualche parte un gallo canta ed una gazzella si sveglia sapendo di dover correre più veloce del leone di turno.
  41. 3 points
    Onestamente, l'alterco iniziale ci poteva stare, anche se ci sono state delle evidenti esagerazioni. Visto che gioco Don, posso spiegare il suo punto di vista. All'inizio, Baldur aveva fatto un'ottima impressione a Don, quando disse "Comunque, mi presento, Baldur Kharadris Silvermaul del clan Birratonante ... Non so da voi, ma da noi non presentarsi e terribilmente scortese" tant'è che rispose "Ben detto, Baldur Kharadris Silvermaul del clan Birratonante! Io sono l'Arcimago Don Jansen.". Poi ci viene presentata la missione: salvare gli scomparsi, tra cui parenti di Don. Ora, se ti scompare una persona della famiglia, un po' di preoccupi e ti agiti. Baldur la prima cosa che ha fatto è prendere Don per il cùlo scimmiottandolo, mettere in chiaro che le scomparse erano nel suo pensiero uguali a delle puttàne ( Ho capito che c è la gnocca di mezzo e la cosa mi attira non poco... Come ogni locandiera, cameriera o puttanone nell'arco di 50 miglia vi può ampiamente confermare... PS sta parlando delle parenti degli altri), irridere gli gnomi per la loro statura ( Ma siete fuori di testa? Dopo 4 anni di guerra mi devo impelagare contro demoni e infernalisti? In quanti? noi 2 più sti 4 tappi? ) e mettendo in dubbio la sua partecipazione perchè timoroso della sua sorte ( Non è paura la mia e che onestamente vorrei portare il mio culo a casa senza 2 buchi in più perché un demone mi ha..... incornato..." ). E dico tutto questo in un singolo post senza che nessuno abbia fatto altro a Baldur se non salutarlo con garbo. A quel punto Don ancora non se la prende. Anzi invita il nano ad unirsi all'impresa con entusiasmo. Ancora una volta Baldur si dimostra scettico, nonostante stia parlando con un parente diretto delle scomparse, preoccupato per la loro sorte. Poi chiede comprensione per dei reduci di guerra che non vedono l'ora di tornare dalle famiglie, e chiede che gli sia semplicemente dato un bersaglio. Don, che lo capisce, gli dice di non temere che avrà presto ciò che chiede. Dopo tutto la famiglia di Baldur è al sicuro, mentre la sua no. Baldur ancora non dice ok, ma siamo sulla buona strada dopo il pessimo inizio... ... e invece no: Baldur prima sminuisce la scomparsa delle fanciulle (la definisce "ipotetica, ma ipotetic anon è: sono scomaprse), poi lascia trasparire l'idea che con del denaro tutti i suoi dubbi possono svanire ( Il tutto rigorosamente senza alcun compenso... Capite che la cosa è tutt'altro che allettante... E non promette nulla di buono... ). Don ancora non dice nulla. Accetta l'incarico a nome suo e degli Jansen. Baldur rincara la dose ( A me la cosa pare parecchio campata in aria e onestamente come ho elencato prima, non avete prove di un "ritorno" di questo fantomatico male... Come d'altronde non impazzisca nel dover cercare qualcosa che forse non esiste... ) e ignora la questione delle parenti scomparse. A questo punto Don sbotta: Non si parla di cose campate in aria, ma di ritrovare delle persone svanite e plausibilmente in pericolo. Il fatto che due di esse siano poi mie parenti aggiunge insulto alle vostre parole! Se il vostro cuore è tanto arido da non avere compassione per il dolore di questo vecchio nè per le giovani vite scomparse, allora forse non siete compagni degni di questa impresa. Mi rammarico, la vostra codardia reca vergogna alla vostra nobile razza! E qui Baldur va per la tangente perchè oltre a ritenersi offeso (ci può stare) ritiene offesa anche la sua razza (quando Don ha nobilitato la stirpe nanica). Dopodichè chiede altro tempo per pensare (in faccia ad un parente che ha timore per la sorte delle cugine). Don gli dice ok, ma la risposta di domani è quella che conta. L'idea è che una dormita plachi gli animi e ci si rifletta tutti a mente serena. Comunque è giusto che prendiate il vostro tempo: la vostra risposta sarà la misura del vostro valore. Sino ad allora, vedo solo nani di grande esperienza militare, ma che esitano di fronte ad un accorato appello di aiuto. Il resto è che Oskar torna sui suoi passi, Baldur sparisce e va a fare cose. E se è ancora inviperito per tutto questo dopo 24h, allora è giusto che vada per la sua strada.
  42. 3 points
  43. 3 points
    Scusate la latitanza, ma mi è apparso un immenso carico di lavoro dal nulla, giusto quando pensavo di aver finito. Cerco di star dietro a tutto, ma se sparisco sappiate che non sono morto, sono solo sommerso di ossa di scimmia.
  44. 3 points
    Ok visto che non si palesa più nessuno, possiamo considerare chiuse le iscrizioni. Vi ringrazio tutti per aver partecipato, avete proposto dei pg davvero interessanti, ma purtroppo bisogna far la selezione. Al contrario di quanto detto inizialmente, ho deciso di scegliere 3 pg. In questo modo in caso qualcuno in futuro abbandoni il gioco, il gruppo avrebbe comunque 4 componenti. Detto questo, dopo una riflessione che non è stata affatto facile, ho optato per i pg di @Hobbes @Albedo e @Cronos89. Ringrazio ancora tutti. In futuro conto di aprire qualche pbf per far giocare dei singoli moduli, quindi chi non è stato scelto qui avrà altre occasioni di mettersi in gioco.
  45. 3 points
  46. 3 points
    Vashday 22 Mid-season Harvest 419, Sera [Sereno] Con i due marinai che, come da abitudine, si fermarono nel dormitorio comune, i compagni vennero condotti dalla padrona nell'ultima stanza rimasta, posta al primo piano in posizione angolare Molto grossa rispetto alle altre viste in locande analoghe, aveva sei pagliericci sparsi sul pavimento e una finestra che dava sul porto. Un forte odore di piscio riempiva l'aria. Pagate i tre pezzi d'oro richiesta, oltre ai due necessari per il cibo e le bevande, i compagni si accomodarono nella tasca dimensionale ancora una volta preparata da Damon. Organizzati i turni di guardia l'oscurità ed il sonno avvolse la mano Diaday 23 Mid-season Harvest 419, Alba [Sereno] Un'alba calda svegliò gli amici: nonostante le preoccupazioni, la notte era trascorsa senza incidenti Anche la sala grande, dove i compagni scesero per una colazione a base di formaggio e frutti locali, era accogliente come la sera precedente, ed i due marinai stavano già terminando di mangiare, per poi preparare la scialuppa che avrebbe portato il gruppo a bordo Con stupore la mano constatò che tutto era andato per il meglio @all
  47. 3 points
  48. 3 points
  49. 3 points
    Bene, motivo in piu' per focalizzarmi sul ruolo che chiamano tank non pensi? Anche se poi i ruoli lasciano il tempo che trovano, l importante e' l interpretazione del pg a mio avviso
  50. 3 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.