Vai al contenuto

SNESferatu

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    1.092
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    1

SNESferatu ha vinto il 16 Aprile

I contenuti di SNESferatu hanno ricevuto più mi piace di tutti!

4 ti seguono

Informazioni su SNESferatu

  • Rango
    Viandante
  • Compleanno 15/01/1992

Come contattarmi

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Roma
  • GdR preferiti
    Chronicles of Darkness, Classic World of Darkness, Dungeons and Dragons 5e
  • Occupazione
    Medico da asporto
  • Interessi
    Collezionista di cazzate. Vinili, videogiochi, perdite di tempo.
  • Biografia
    No

Visitatori recenti del profilo

Il blocco visitatori recenti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. SNESferatu

    LAX: raduno anarchico

    Karen Faccio un rapido cenno con la testa per far capire che ho capito. Grande. Duncan si è cacciato di nuovo nei casini.
  2. SNESferatu

    LAX: raduno anarchico

    Karen Applaudo quasi selvaggiamente alle parole del capoccia del casino anarchico. In fondo, questo discorso sembra fatto apposta per me: non sono un'anziana, non sono un neonato di Los Angeles, sono una dei tanti "rifugiati" che Jeremy sta difendendo ora. Al contrario dei Figli della Cripta, che mi fanno sempre più terrore. E Duncan è riuscito a litigare con loro. Genio. Grande. Classico. Poteva andare peggio, in fondo. Poteva essere lui lì per terra. Mentre penso al mio "alleato", noto che mi sta squadrando in modo strano. Ho perso per un po' la concezione del tempo, e vedo che quasi tutti stanno lasciando l'area. Faccio anche io per andarmene, unendomi a un gruppetto a caso cercando di entrare più in contatto con Duncan-
  3. SNESferatu

    Topic di Gioco: Adam Ambrose

    Fa per toccare il CD, ma poi tira indietro il braccio. "In gergo, quel CD è quel che chiamiamo "un'ancora". Parte dello spirito di Carl è legato a questo CD, in questo caso in modo innaturale. Le ancore servono a impedire che i fantasmi finiscano nel luogo in cui prima o poi tutti noi finiremo: nell'Oltretomba." "E un fantasma come Carl, mi spiace dirtelo Carl, ha ben poche possibilità di evadere da questo destino." L'uomo mette le mani sui fianchi. "Dai, Carl, guardati. Guarda come ti hanno ridotto, ti sembri un fantasma normale? No. Ecco." "Praticamente, se avessi rotto il CD, Carl avrebbe avuto un'ancora in meno, e sarebbe finito in pasto all'Oltretomba. Se non ci sei mai stato, te lo devo dire: non è un bel posticino. Hai fatto bene a non rompere il CD." "Non posso dire se Carl ha altre ancore, ma... a vederla pare un ancora strana. Come se qualcuno ci avesse giocato un po' sopra." "La Madsen lo sa, di sicuro. Sarà stato un suo test, o qualcosa del genere. Questo CD o quello che rappresenta deve essere molto importante."
  4. SNESferatu

    Topic di Gioco: Thomas Banner

    Tua figlia annuisce alla proposta, e andate a comprare i biglietti sotto lo sguardo distante, ma vigile, dell'uomo. Tua figlia non si è fortunatamente accorta di nulla. Entrati nella sala, capite di essere praticamente gli ultimi per la proiezione. I vostri posti sono abbastanza scomodi, ma almeno siete seduti vicini. Certo, vi trovate all'estremo di sinistra di una delle file più in alto, ma alla fin fine è accettabile. Quando entrate, è già buio. Per te non è un problema, grazie ai sensi del mastino anche tu puoi vedere, seppur con un minimo di difficoltà, anche nelle tenebre. Anzi, in questo momento il cinema è in risonanza con la tua Tana. Ti senti quasi a casa, ma speri ardentemente che non ce ne sia bisogno. Poco dopo l'inizio della pubblicità pre-spettacolo, percepisci un odore di alberi entrarti nelle narici, fino ai polmoni, quasi come a squarciarli da di dentro. Ti senti libero, ma allo stesso tempo terribilmente oppresso. Ti giri a sinistra, e in quel momento ti passa accanto l'amico di Linda, diretto alle prime file. Non ne dubitavi prima, è ancora più certo ora: è una creatura sovrannaturale.
  5. SNESferatu

    Topic di Gioco: Indra Devanagari Matheson

    "Sinceramente? Conoscendo quel ragazzone è possibile che cerchi di contattare il suo capo il prima possibile." Sogghigna. "Ricordati: è un idiota." "Al momento sul mio GPS indica che si sta già muovendo per tornare nella foresta da cui lo hai pescato. Immagino qualcuno si farà vivo molto, molto presto."
  6. SNESferatu

    Topic di Gioco: Michael Serault

    Tempo una decina di minuti, e senti citofonare. La polizia è stata molto solerte, non per niente ti chiami Serault: difficile pensare altrimenti. Di fronte a te, alla porta di casa tua, si trova un poliziotto che non avrà più di trent'anni. Ha lo sguardo serio, professionale. "Tenente Aaron Jackson, piacere." Tira fuori un blocchetto note dal taschino con una mano, e ti mostra il distintivo con l'altra. "Immagino di avere il piacere di parlare con Mr Serault. Mi è stato comunicato che è stato vittima di un assalto. Può dirmi di più...?"
  7. SNESferatu

    Topic di Gioco: Ruby Evans

    San Castillo, Casa di nonna. 27 Marzo 2017, 11:00 AM. Casa di tua nonna, e anche casa tua a fin dei conti, si trova proprio poco prima della periferia di San Castillo est, quasi all'estremo nord. Non è una delle zone migliori della città, ma tua nonna ci vive da una vita e dopo la morte di tua padre è il tuo secondo rifugio. Dove la tua casa piena di trappole è la tua dimora bestiale, casa di nonna rappresenta la te umana, quella che eri prima che succedesse quello che ti è successo. Una volta entrata in casa, ti accoglie un profumo conosciuto. I biscotti di nonna. Nonostante i tuoi passi felpati, dal rumore improvviso di pentole capisci che qualcuno si è accorto di te. "Ruby di nonna, ti sembra questa l'ora di tornare?" La presenza di tua nonna si articola più nella voce che nel resto della sua figura. Sei solo all'ingresso, ma ti senti quasi in trappola. Per fortuna non è una Bestia.
  8. SNESferatu

    Into the Darkness

    Janice "Sinceramente non credo che le mie umane potrebbero essermi utili in questo momento." "No, sto parlando di cose al di là della mortale immaginazione. Ho dei contatti... diciamo ultraterreni, sì." Sospiro. So che in questo modo mi sto esponendo, non so a che congrega appartengano ma in ogni caso siamo tutti nella stessa cacca. "Tecnicamente, quello di cui mi occupo a Roma è leeeeggermente illegale. Avete due possibilità: non farmi domande, e accettare quello che scoprirò come se vi piovesse dal cielo, oppure accettare l'illegalità di tutta la mia "procedura", conoscerne le conseguenze, e far finta che le vostre congreghe o chi per loro potrebbero essere d'accordo con i miei mezzi." "Anche perché non so chi siate affiliati davvero. Potrei tirare a indovinare, ma non credo sia il caso".
  9. SNESferatu

    Topic di Gioco: Marshall Horne

    Paul spalanca le braccia, le poggia con veemenza sulle ginocchia, e si alza di scatto. "Ma sì, hai ragione. Mi posso fidare di te. Ci hai già dato tanto, non posso negarlo. Sai come contattarmi." Detto questo, se ne va. In teoria, non sai come contattarlo. Non ti ha ancora dato il suo numero.
  10. SNESferatu

    Topic di Gioco: Thomas Banner

    San Castillo, Pierrot Theater. 27 Marzo 2017, 6:45 PM. All'interno del cinema, tu e tua figlia state consultando la scelta di film in proiezione. Robin in questo è abbastanza tradizionalista: il classico Disney dell'anno le dovrebbe bastare. L'ingresso è abbastanza gremito di gente, questo è l'orario migliore per le serate delle famiglie. Eppure qualcosa non va. Ti senti osservato, nonostante la piccola folla. Ti giri, e a debita distanza c'è l'uomo che hai visto con Linda prima. Per quanto tu possa sospettare che sia un essere sovrannaturale, è ancora troppo lontano per "attivare" i tuoi sensi di Bestia. Non fa neanche finta di non averti puntato. È lì, fisso, a guardare te. Specificatamente te: di tua figlia non si sta affatto preoccupando.
  11. SNESferatu

    Topic di Gioco: Adam Ambrose

    "... io qui ci dormo. Lo scassone che hai visto davanti è la mia casa di mattina, questa è la mia casa di sera. A quella donna, ma anche a molti altri, non piace che io possa vivere una vita normale." "Non posso fidarmi di loro. Già in te... qualcosa è diverso. Non so. Qualcosa di famigliare. In parte è anche Carl che continua a gironzolarti intorno. Se ti tollera un fantasma, non puoi essere così malaccio. E stai lavorando per lui, che è sempre un punto a favore per me." "Comunque, ci sono parecchie persone che possono legare fantasmi a oggetti. Cioè, i fantasmi possono benissimo farlo da soli, ma visto Carl... probabilmente è uno di quegli zozzi necromanti. Roba putrida, alcuni di loro sono persino convinti di essere dei "risvegliati". Non sanno con cosa stanno giocando."
  12. SNESferatu

    Capitolo Primo: La Tomba del Capitalismo

    La donna fa un profondo inchino. "Vi ringrazio, vi ringrazio. Questo posto è tutto quello che mi rimane... non voglio andare lì. Nessuno di noi vuole andare lì". Nessuno di voi ha dubbi: il "lì" sta per "l'Oltretomba". La signora Grajeda, e molto probabilmente gli altri fantasmi del centro, se ci sono, sono fantasmi giovani, ancora ricordati dai loro cari. Le loro Ancore li mantengono ancora fissi sulla terra, sul mondo dei vivi. "Non saprei come sdebitarmi. Non ho nulla. Questo pilastro è il mio giaciglio." Accarezza, come se fosse fisico, il pilastro da cui l'avete vista spuntare. "Se serve, tornate da me."
  13. SNESferatu

    LAX: raduno anarchico

    Karen Questa atmosfera troppo libera un po' mi disturba. Sono abituata a ben altro ordine, e questo caos non fa per me. Credo che Geduld la pensi come me, e probabilmente pensa sia un altro scarafaggio anarchico, quindi va benone. Scarafaggio mi va benissimo. Ma abbiamo un Tremere tra noi... e dalla faccia non mi sembra uno di quelli stabili. Amanti dell'ordine. Mansueti. Fissati con la gerarchia. Possono esistere Tremere anarchici? O è un'altra spina nel fianco di Los Angeles? Preferisco non farmi notare, per il momento. E non solo perché, da nuova, non ho in effetti molto da dire. Tengo sott'occhio quel vampiro che ho notato prima lamentarsi: voglio scambairci quattro chiacchere una volta fuori di qui.
  14. SNESferatu

    Into the Darkness

    Janice Preferisco non dare nell'occhio, non ribellarmi, non muovermi più del possibile durante il nostro viaggio di ritorno. Siamo stati dei privilegiati, il Barone ci ha sì incastrato in una delle sue missioni, ma siamo ancora qui. Possiamo parlarne. Tiro un fintissimo sospiro di sollievo. "Ok, sbrighiamo velocemente questa faccenda e torniamo nel nostro caro anonimato. Ho una mezza idea su come trovare qualche informazioni ma... non credo vi piacerà. Non piacerà di certo al nostro caro Principe, ma non abbiamo grandi scelte, no?"
  15. SNESferatu

    Topic di Gioco: Adam Ambrose

    Appena pronunci quelle parole, senti improvvisamente un sapore impastato di fango in bocca. Di tomba, più che di fango e, sorprendentemente, di lacrime. Nessuno si sta prendendo gioco di te, non sono illusion provenienti da quest'uomo, è il Sogno Primordiale che si sta facendo sentire. Hai di fronte uno dei Mangia Peccati, creature un tempo umane che, dopo essere morte, hanno stretto un patto con una creatura dell'oltretomba per tornare in vita. Creatura che al momento non puoi vedere, come non puoi normalmente vedere Casper. Ma evidentemente, quell'uomo può vedere entrambi. E non è contento di quello che gli stai dicendo. "La... Madsen ha detto questo? E tu le hai creduto? Quella donna è una babbana, ma ha conoscenze in altissimi posti. Io in teoria so fare quello che ti ha raccontato." "Ma mi sono rifiutato. Non mi occupo di quelle cose, c'è bisogno di rispetto in questo e nell'altro mondo. E quindi mi ha ucciso." "Potrebbe tecnicamente uccidermi tante altre volte, quiiiindi è meglio non avere nulla a che fare con lei. Sei qui per uccidermi? Facciamola veloce, che ho sonno."
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.