Vai al contenuto

Mezzanotte

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    4.264
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    4

Mezzanotte ha vinto il 8 Giugno

I contenuti di Mezzanotte hanno ricevuto più mi piace di tutti!

5 ti seguono

Informazioni su Mezzanotte

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Roma
  • GdR preferiti
    Mondo di Tenebra, Cyberpunk2020, Eclipse Phase

Visitatori recenti del profilo

3.046 visualizzazioni del profilo
  1. Mezzanotte

    Dunkan Quine

    Narratore Con un unico, fulmineo movimento estrai la tua lama nascosta e trafiggi la gola del guardiaparco che hai di fronte. Senza un rumore il poveretto rotea gli occhi e crolla a terra, mentre il sangue sprizza potente dalla profonda ferita. Sei stato così veloce che persino il tuo compare cacciatore non si accorge subito dell'accaduto. Il secondo ranger sta frugando il pianale del pick-up. "Ho trovato qualcosa di interessante" dice, convinto che il collega possa ancora sentirlo.
  2. Mezzanotte

    Sarah Mendel

    "Si chiamava Duncan. Duncan Sun. Mi ha lasciato la sua cravatta. Credo valga abbastanza per ripagare i danni, dopo che l'avrò lavata per bene, ovvio. Un Crypt ci si è pulito la bocca. "Non che ci voglia molto per provocare i Figli della Cripta, sono sempre a caccia di guai. E poi sono fissati con il black power, o una roba del genere. Suprematisti neri insomma. Se ti puntano e sei un ventrue caucasico sei spacciato. Amano rompere il culo ai bianchi. Li fa stare meglio credo, e dopo tutta la merda che gli abbiamo fatto mangiare per secoli forse hanno pure ragione" L'uomo prende a passare lo strofinaccio sul bancone. Duncan Sun è uno dei sospettati che dovete controllare. Avete una sua foto con il suo indirizzo che è in zona.
  3. Mezzanotte

    Sarah Mendel

    Narratore "Ha ragione!" Il barman spalanca la bocca, come se vedesse Alan solo ora e fosse travolto da un grande stupore. "Stasera abbiamo avuto appunto un Sangue Blu arrivato da poco", dice non appena riesce a riguadagnare il controllo della propria mascella, "un gruppo di Figli della Cripta lo ha preso di mira e ho pensato 'peccato per il vestito, deve valere un sacco di soldi', cioè, quei palloni gonfiati non piacciono a nessuno, giusto? Ma quello deve aver usato qualche magia da ventrue e l'afro che lo aveva abbordato ha abbassato la cresta e gli ha persino chiesto scusa! Lo hanno capito tutti che aveva usato un trucco da Sangue Blu e gli altri Figli volevano fargli la pelle, giusto? Io ho una balestra sotto il bancone e li ho fermati, perché qui è vietato versare la vitae dei Fratelli. Però potete scommettere che se il tipo mostra il suo bel faccino fuori dal territorio di Jeremy e i Crypt lo acciuffano da galletto lo fanno diventar cappone. Un tavolo me lo hanno sfasciato comunque, maledetti piantagrane" Sarah Mendel
  4. Mezzanotte

    Topic di Gioco: Indra Devanagari Matheson

    Indra Devanagari Matheson "Allora ci vedremo presto, Mr. Longlegs" Dopo aver riagganciato si gira verso Richard equivocando la sua espressione curiosa: "che c'è, sei geloso? Lo sai che è il mio lavoro. Conoscere persone, scambiare favori... Gli appoggia la testa sul petto, i lunghi capelli biondi si spargono ovunque, come una cascata d'oro. "Sono io ad essere preoccupata; ho sentito dire che la nuova infermiera è molto carina e io penso già di odiarla. Dovrei licenziarla e assumere al suo posto una tirolese obesa con un nome tipo... Frau Blücher" Gli strizza un capezzolo, fra pollice ed indice. Glielo torce fino a fargli male.
  5. Mezzanotte

    Topic di Gioco: Indra Devanagari Matheson

    Indra Devanagari Matheson "Avete entrambi il vizio della filantropia, no?" In verità quando da ragazzina aveva letto il libro della Webster aveva preso in considerazione un solo motivo per cui un maturo e ricco uomo potesse investire in una verginale trovatella diciassettenne: Jervis Pendleton si voleva fare la tenera ed innocente Jerusha, ovvio. Chiaro come il sole della California. Chi ritiene che la protagonista del romanzo sia Judy la orfana si sbaglia di grosso. Lei aveva sempre ammirato Jervis: il suo autocontrollo, la sua pazienza. Per raggiungere l'obiettivo aveva forse sciolto del rohypnol nel drink della ragazzina? Nossignore. Daddy Longlegs (oltretutto un ottimo nome da pappone!) sapeva aspettare per rendere tutto perfetto. Perciò gli aveva pagato gli studi, fatto conoscere la felicità. La candida Judy era spacciata, in trappola, abilmente fottuta prima ancora di finire nel suo letto. Perché la protagonista avrebbe fatalmente avuto un unico modo di ripagare il suo debito. Il matrimonio conclusivo era solo il tocco finale che sentificava l'abile manovra trasformandola in una edificante favola morale. "Posso occuparmi della questione, se lo desideri, basta che tu me lo chieda. Stavolta però voglio qualcosa in cambio" A differenza di Jerusha lei era già laureata: potevano benissimo risparmiarsi dieci anni di preliminari.
  6. Mezzanotte

    Dunkan Quine

    I ranger hanno delle piccole radio attaccate alla cintura, poi ce ne è sicuramente un'altra sulla jeep perché l'hai vista usare. Dato che esiti il ranger che hai di fronte chiama il suo collega dicendogli di perquisire il pick-up. Il secondo ranger scende dal fuoristrada e si avvicina al pianale posteriore scoperto della vostra macchina.
  7. Mezzanotte

    Dunkan Quine

    "No" dice l'agente. "L'incendio è alle vostre spalle e sospettiamo sia di origine dolosa. Favorite i documenti prego. Per quale motivo vi aggirate in un'area protetta a quest'ora della notte?" Il cacciatore è fermo alla guida e fissa la strada oltre i forestali, tutto sudato. Sembra abbia la febbre tanto è scosso dai tremori della droga, ma con mano fremente riesce ad allungare la sua patente oltre il finestrino. La guardia la prende e la esamina brevemente prima di piantarsi davanti a te e protendere la mano. Tu non hai documenti. Ai tuoi tempi al più esistevano lasciapassare. E poi hai seicento anni. Cosa ci scriveresti sopra?
  8. Mezzanotte

    Sarah Mendel

    "Ah sì? Interessante", l'uomo ripone il bicchiere su uno scaffale; la sua espressione però dice l'esatto contrario. Prepara in fretta il cocktail e lo mette davanti a Sarah. "Ora bambolina bevi il tuo bloody mary e fila a nanna. Il locale sta chiudendo" Narratore
  9. Mezzanotte

    Topic di Gioco: Indra Devanagari Matheson

    Indra Devanagari Matheson Lei può fare molte cose. Far uscire qualcuno gratis di prigione, salvare bambine in pericolo, incasinare la testa delle persone, fermare sette sataniche, prendersi pallottole in corpo come se niente fosse. Ma non salvare Rick dalla sclerosi. Questo non può neanche sognarlo. Stesa accanto a lui è impotente. Non è una cosa che un gigante possa sopportare. Prendersi pallottole... è così che affiora un'idea folle. Disperata, sbagliata. Sicuramente orribile. Risponde al telefono "Ciao Papà Gambalunga"
  10. Mezzanotte

    Dunkan Quine

    'sera, risponde uno degli agenti piantandoti la torcia in faccia. L'altro è attaccato alla radio della loro jeep e si vede che sono nervosi. "Ci è stato segnalato un incendio in zona. Stiamo chiudendo le strade"
  11. Mezzanotte

    Sarah Mendel

    "Capitano sempre un sacco di cose qui" L'uomo pulisce con calma il bicchiere e vi dà una bella occhiata. "Ma non mi sembra di conoscervi"
  12. Mezzanotte

    Dunkan Quine

    "La polizia! Guarda, lo sanno tutti che è sul libro paga degli alieni! Loro ti infilano sonde su per il culo quando dormi e ti controllano a distanza, amico!" Il Cacciatore tira su con il naso e strabuzza gli occhi: come se le vostre parole li avessero evocati dal nulla poco più avanti scorgi un fuoristrada parcheggiato al lato della strada con due uomini in divisa kaki vicino. Uno di loro vi vedere arrivare, si pianta in mezzo alla pista e con una paletta catarifrangente vi fa cenno di accostare. "C*azzo, la Forestale!"
  13. Mezzanotte

    Dunkan Quine

    Il cacciatore è molto d'accordo con la tua decisione e non si fa pregare due volte prima di risalire in macchina e prendere la via per la città. "Quella troia giapponese ci ha pagato troppo poco", si lamenta, agitatissimo, guidando come un pazzo mentre percorrete la strada sterrata in direzione di Malibù. "Nessuno aveva parlato di orsi assassini giganti! Ed ora Kenny è morto sbranato! C*zzo era il nipote di mia cugina, capisci? La puttana deve pagarla cara!" "Anche tu, amico. Devi andare all'ospedale. Ho visto come quella... cosa ti ha infilato le zampacce in corpo!" Tira su con il naso e ti guarda per un attimo prima di concentrarsi nuovamente sulla guida "Ma porcaputtana, dove è il sangue? Ti hanno quasi sventrato e tu non sanguini, c*zzo!" Ehhhgià. Sanguinassi come i comuni mortali sarebbe un problema. Invece il tuo cuore non batte, i polmoni non respirano. Non puoi affogare, le tue ferite non si infettano. Però gli squarci che ti ha fatto il mannaro ti preoccupano: non riesci a rimarginarli e questo non ti era mai capitato prima.
  14. Mezzanotte

    Sarah Mendel

    A quest'ora della notte il locale è deserto. C'è solo un uomo dietro al bancone che sta pulendo i bicchieri con uno strofinaccio. "Un po' tardi per bere, non credete? Fra poco sarà l'alba"
  15. Mezzanotte

    Sarah Mendel

    A Taste of L.A. La Baronia degli Angeli, il territorio controllato da Jeremy MacNeil, è dichiarato aperto: tutti i Fratelli possono stabilirvicisi e cacciarci, ma non è permessa violenza fra cainiti e se qualcuno combina guai... beh', deve rimediarvi o pagare. Il Taste si presenta come un caffè europeo: interni foderati di legno, tavolini dall'aria antica. C'è persino un piccolo palco per i musicisti. Sapete che è retto da due fratelli, ghoul di Salvador. Si tratta di un ritrovo abituale per vampiri appena arrivati e spesso le gang vi reclutano nuove leve.
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.