Jump to content

Maiden

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1.1k
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

100 Gigante

2 Followers

About Maiden

  • Rank
    Campione
  • Birthday 01/13/1990

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • GdR preferiti
    Dungeons and Dragons, Cyberpunk, Sine Requie.
  • Occupazione
    Tecnico informatico.
  • Interessi
    Sport, rock, giochi di ruolo e da tavolo!

Recent Profile Visitors

1.8k profile views
  1. Bene, bella notizia ma se a questo annuncio ci rendevano partecipi di quale effettivamente sarebbe stata la prima di questo ciclo di ambientazioni ci avrebbe fatto capire meglio la portata della notizia. Bastava anche solo il nome del modulo, perché avrebbe fatto intendere molto bene le intenzioni.
  2. Sì, la rubrica del materiale della DMGuild (soprattutto italiana, per dare risalto ai nostri autori) è una ottima idea!
  3. Una bella opzione nuova che rimescola le carte del gioco. Ci saranno abusi ma a grandi linee è una libertà maggiore da usare in accordo al tavolo.
  4. Preso. Mi piace come setting, lo esplorerò probabilmente in una piccola campagna 1a1.
  5. Ragazzi se il cartaceo costa troppo, prendete il digitale. Capisco che per questioni di collezionismo non possa piacere come soluzione ma se volete il prodotto è una ottima soluzione. Tanto è il futuro (neanche troppo lontano, spero) avere la roba in questo modo.
  6. Notizia bomba, Grimorio ha ragione sulla questione delle spedizioni. Ma se è il prezzo da pagare per avere finalmente i prodotti della DMGuild in italiano sono disposto anche a spendere qualcosa di più. La notizia più bella su Dungeons and Dragons del 2020 per me.
  7. Sono molto, molto curioso. Credo che sia un manuale importante, il bisogno è stato manifestato da molti e la risposta alla fine è arrivata. A questo punto mi aspetto un 2021 più concentrato sulle ambientazioni, espansioni o reboot che siano. Incrocio le dita perché questo manuale, ripeto, segna una svolta importante, secondo me.
  8. Sì, mi sono divertito, l'ambientazione sembra carina e quindi credo che quando riceverò il manuale, gli darò qualche possibilità con partite brevi. Mi è dispiaciuto che con metà compagnia tutto si sia fermato nel mentre, non era ovviamente mia intenzione fare accadere niente del genere. Spero che l'epilogo almeno sia piaciuto a tutti! Detto questo, buona estate anche a voi. Ci risentiamo presto! 😉
  9. Sì Grimorio, purtroppo c'è molta ignoranza in materia, quando basterebbe soffermarsi un attimo e leggere in modo oggettivo cosa viene proposto sulla DMGuild da autori di rilievo (e non!). Questo prodotto sembra un valido compagno per l'ambientazione ufficiale, cosa che mi spingerà a leggere Eberron non appena uscirà in italiano.
  10. E siamo d'accordo, lo scrivo nel caso non si fosse inteso. 🙂 È la loro nuova politica, ogni tavolo diverso, anche in ambientazione a quanto pare, non solo per regolamento. È come se fosse semplicemente una grossa linea guida ed in questo hanno pensato bene di buttarci dentro anche il discorso mappe, che per assurdo, a cosa servono di preciso se non a segnalare esattamente un qualcosa? In quinta edizione sono un esercizio di stile, uno strizzare l'occhio al passato con un grosso ma sti cà. Capisco la frustrazione è per questo che giocatori come noi fanno irrimediabilmente ri
  11. Aza io sono un po' combattuto in questo senso, perché vorrei che fosse come dici tu ma capisco che per semplificare abbiano preso queste decisioni. La vedo così: Chi vuole scivolare nella tana del Bianconiglio prenda appunti su quanto scritto nelle vecchie edizioni. Chi invece vuole limitarsi a guardarci dentro non si ponga il problema e tiri dritto per la sua strada, ad occhio Waterdeep che sia un kilometro o dieci cosa mi cambia? Il problema è: quanto è giusto che i giocatori che vorrebbero avere informazioni fondamentali (stiamo parlando di una scala in una mappa, perdia
  12. Ci piacciono sempre un sacco questi approfondimenti. Un vero peccato che abbiano deciso di tagliare così la testa al toro ma come dici tu stesso è sicuramente LA scelta. Quindi rimanere fra le nebbie rende a tutti un grosso giovamento. Ognuno fa un po' come gli pare. Può piacere o meno ma è in linea con la quinta edizione, soprattutto per i Forgotten Realms.
  13. Damarus Mi fermo un attimo, assaporo le parole di Stryx. Mi avvicino con il corpo all'inquisitore, parlandogli a bassa voce. Ci farai strada sulla via che ci condurrà nell'oblio. Tento di colpirlo per ucciderlo. ORSO!? ORSO! MALEDETTO IL TUO NOME, POOH!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.