Jump to content

albusilvecchio

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    214
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

77 Ogre

About albusilvecchio

  • Rank
    Anziano
  • Birthday 05/26/2001

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Brescia
  • Occupazione
    Studente di medicina
  • Interessi
    Respirare

Recent Profile Visitors

670 profile views
  1. Se si vuole fare un riassunto della storia so far per me non c'è problema. Posso iniziare io con il viaggio in nave
  2. Malory Per il resto del nostro peregrinare decido di stare sempre in guardia a causa della fauna locale molto inospitale per noi. Per fortuna il restante tragitto passa senza alcun intoppo e, finalmente giungiamo a Fiskbak. Un paesino non troppo grande e piuttosto modesto ma non mi crea disagio, anzi, mi fa sentire a mio agio rispetto alla caotica Neverwinter. La prima cosa che scorgo è l'edificio del sovrano che, a colpo d'occhio, riconosco come la nostra meta. All'ingresso dell'abitato Bern sembra aver riacquisito la loquacità perduta nei giorni addietro Io intanto vado ad annunciare il
  3. Malory Vendendo l'ultimo volatile diventare un tutt'uno con il paesaggio, spengo la mia torcia per preservarla. Mentre faccio ciò dico in risposta a Shandri No, grazie per la premura. Il ragazzino sta bene? L'ho visto prima e l'hai salvato per un soffio Guardo i due falchi che ho ucciso e cerco di prendere dai loro corpicini le frecce nella speranza che possano ancor essere riutilizzate Strano faccio con tono perplesso mentre estraggo con vigore una freccia di solito i falchi non cacciano in gruppo nel terminare la frase li prendo tutti e due per le zampe e li avvolgo in uno stracci
  4. Prima provo a vedere se desistono alla vista del fuoco. In caso contrario li brucio appena scendono in picchiata
  5. Malory I nostri avversari piumati ci stanno dando del filo da torcere più di quanto mi aspettassi. Mi fermo un attimo a guardare i falchi stecchiti al suolo per poi voltarmi verso quei pochi ancora in vita. Maledetti uccelli, almeno da morti potrete tornare utili come pasto per stasera nel dire ciò poggio rapidamente il mio arco in spalla, prendo dal mio zaino una torcia e la accendo in tutta fretta per poi sventolargliela contro appena provano di nuovo ad attaccare Ashnor (?) Bruciate, che nessuno di loro fugga!
  6. Malory I miei primi colpi vanno a segno ma non per questo devo abbassare la guardia. Pronto e veloce scocco un'altra freccia indirizzata contro gli uccellacci, sperando che quest'ultimi abbiano occhi solo su Ashnor (?) al momento Hmm brava ragazza sono le ultime cose che penso prima di librare la mia freccia
  7. Malory Grazie al mio pronto avviso, nessuno si è fatto del male, per ora, dato che non faccio in tempo a fare nulla che un volatile si proietta contro Ashnor (?) penetrando la sua armatura. Non c'è da scherzare con questi uccelli non è la prima volta che degli animali provano a uccidermi e non sarà di certo l'ultima. Prendo due frecce in sequenza mentre esco dall'anfratto in cui ero nascosto e, rapido come tutto è iniziato, provo a porci una fine
  8. Malory Sono ancora concentrato nel percepire cosa c'è nelle circostanze. Non mi pare ci sia nessuna minaccia pronta ad assaltarci penso. Tuttavia, all'improvviso, sento un rumore repentino quanto improvviso: qualcosa si sta muovendo contro di noi a gran velocità. Sgrano gli occhi e dico Scansatevi dalla strada! mentre mi fiondo nel primo cespuglio che vedo senza aspettare alcuna risposta dagli altri a questa esclamazione che, alle loro orecchie, pare insensata. Sperando che non abbiamo visto l'esatta ubicazione di dove mi sono nascosto, ma che siano attirati dagli altri miei compagni
  9. Malory (Flashback durante la camminata) Hmm dico in risposta alle parole di Ashnor(?) con un tono inespressivo, né di sorpresa né ironico. Soltanto un cenno di congedo per riprendere la mia marcia regolare come avanguardia del gruppo (presente) Ai primi raggi del sole sono già in piedi, le mie vecchie abitudini di setacciare il terreno di caccia prima di partire permangono anche ora. Dopo essermi assicurato di non notare nulla di sospetto o di fuori posto, imbraccio il mio arco, stringo bene i lacci dei miei stivali e sono pronto a partire. Dopo svariate decine di minuti a
  10. Malory Una volta salutati i due con poche parole di congedo, proseguiamo verso la nostra tappa un passo dopo l'altro, tengo sempre un occhio rivolto verso la boscaglia, giusto per essere pronti in caso di briganti che vogliono farci lo scalpo. A dì inoltrato, stufo di stare da solo con i miei pensieri per fin troppe ore, mi rivolgo ad Ashnor (?) Ti ho trovata molto strana in questi giorni. Prima mi sei parsa come se ti trovassi a tuo agio a palazzo col re, quando ci ha dato udienza...e ora ti metti a fraternizzare con un Ogre. Chi sei veramente? non mi sembri affatto una contrabbandi
  11. Malory Dopo gli ultimi avvenimenti decido che i due sconosciuti non rappresentano più una minaccia e, di conseguenza, ripongo la freccia e l'arco in spalle se questa ha ferito qualche nobilotto locale non tarderanno molto a mettersi sulle sue tracce, meglio non trattenerci a lungo. Se nessun altro si fa avanti a prendere il carrilon, allungo la mano verso l'ogre per prenderlo, lo guardo velocemente e dico Grazie per poi metterlo in tasca, in modo tale da capire in un secondo momento e con più calma le sue particolari doti. Se non c'è altro noi avremmo un lavoro da portare a termine f
  12. Malory Osservo Ashnor (?) che calma i suoi bollenti spiriti sanguinari per passare a toni più pacati, anzi, egli decide pure di andare a chiamare Shandri per porgere aiuto all'uomo moribondo. L'Ogre sembra aver dato fiducia al nostro compagno per questo motivo decido di allentare la corda dell'arco, ma non di riporre la freccia al suo posto. Dopotutto è un mostro selvaggio che, sotto pagamento, non avrei avuto troppe remore a uccidere. Una volta che l'uomo sembra aver preso conoscenza grazie alle cure del nostro medico, gli dico Hey tu, uomo. Chi ti ha ridotto così? mentre attendo
  13. Malory Sono pronto ad aggiungere parole al mio asciutto discorso di prima in modo tale da far desistere i due sconosciuti dal fare mosse avventate, quando, sento Mao darmi indicazioni. Capisco al balzo ciò che mi sta dicendo e decido che è la scelta più giusta al momento. Prima di rivolgermi all'ogre per minacciarlo, volgo leggermente lo sguardo ai miei compagni e a bassa voce dico all'ingresso c'erano almeno 5 clave e io vedo sono due sagome. Stiamo attenti una volta messi in guardia del possibile pericolo, ora mi rivolgo all'orco con ancora l'arco puntato contro di lui Siamo un manipolo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.