Jump to content

firwood

Ordine del Drago
  • Posts

    80
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

firwood last won the day on November 24 2021

firwood had the most liked content!

About firwood

  • Birthday 04/08/1972

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Cremona
  • GdR preferiti
    AD&D (D&D in generale tranne la 4ed), The Dark Eye, Fading Suns, Fantasy Age, Coriolis, Eclipse Phase, Grisa/Merp, Pathfinder, Shadows of Esteren
  • Occupazione
    Costruzione e vendita macchine speciali per agricoltura
  • Interessi
    GdR (ovviamente), lettura, musica, cinema
  • Biografia
    Giocatore di vecchia data (l'esordio risale al 1985), amante dei genere fantasy e fantascienza in tutti i media in cui li si trova. Mi identifico con gli hobbit: vivo in un piccolo paese in provincia di Cremona, mi piace starmene tra i miei animali e nella natura (pur essendo un appassionato di tecnologia). Mi piace cucinare e fare "mangiate" con gli amici. Ho viaggiato parecchio per lavoro ed ho visto buona parte del mondo, per cui adesso mi godo la pace e la tranquillità di casa.

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

firwood's Achievements

Esperto

Esperto (6/15)

  • Reacting Well Rare
  • Dedicated Rare
  • 10 years with us Rare
  • 5 years in Rare
  • Collaborator

Recent Badges

98

Reputation

  1. Ecco la versione aggiornata del programma. Personalmente utilizzo sia Fantasy Grounds che Foundry VTT (anche se preferisco il primo dato che ha un'integrazione fenomenale con AD&D), e ho deciso di inserire anche token e blocco statistiche completo per una veloce importazione delle creature. Così ci metto davvero poco per filtrare i risultati della ricerca (aberrazione che vive sottoterra in climi artici con 6 o più DV per esempio) e scegliere tra le creature proposte.
  2. Cercatomba mi piace! Grazie mille per l'aiuto. Temo che tornerò altre volte a chiedere il vostro aiuto, specie per i mostri. Su incantesimi e oggetti non ci sono molte difficoltà, ma sui mostri è più complicato. Intanto ho tradotto tutti gli incantesimi del wizard spell delle lettere A e B. Se qualcuno fosse interessato ai db, mi faccia sapere. Ricordo che sono per AD&D, anche se sono facilmente adattabili per la 5ed con il minimo sforzo.
  3. Buonasera. Come alcuni membri della community probabilmente sanno, mi sono imbarcato in un progetto di traduzione e inserimento in relativi database del vecchio materiale pubblicato per Advanced Dungeons & Dragons, più precisamente: incantesimi, mostri e oggetti magici. Chiedo il vostro aiuto per la traduzione di alcuni termini, se si può fare ovviamente. Il primo termine da tradurre è "Coffer Corpse", mostro non morto come segue. La traduzione letterale non mi viene, oppure è brutta (cadavere del forziere o della cassa). Pensavo "cadavere irrequieto". Climate/Terrain: Any Frequency: Very rare Organization: Solitary Activity Cycle: Any Diet: None Intelligence: Low (5-7) Treasure: Nil (8) Alignment: Chaotic evil No. Appearing: 1 Armor Class: 8 Movement: 6 Hit Dice: 2 THAC0: 19 No. of Attacks: 1 Damage/Attack: 1d6 or by weapon Special Attacks: Nil Special Defenses: Hit only by +1 or better magical weapons, see below Magic Resistance: Nil Size: M (4’1”-7’ tall) Morale: Average (9) XP Value: 65 The coffer corpse is an undead creature seeking its final rest. It is always encountered on the scene of an incomplete death ritual: a stranded funeral barge, unburnt pyre, or so on. Coffer corpses look like zombies. They hate life, and will attack any living humanoid creature that disturbs them. Combat: The coffer corpse attacks in combat with whatever weapon it was to be buried with, inflicting standard damage for that weapon. Only about 25% of coffer corpses have weapons. If it has no weapon, the coffer corpse attacks with its bare hands, attempting to lock them around the victim’s throat. If its attack roll succeeds, it has fastened its hands in a death grip, inflicting 1d6 points of damage per round until either it is destroyed or its victim is killed. Coffer corpses are unusually strong – a Strength of 20 is needed to break free of a death grip. A coffer corpse struck by a nonmagical weapon for 6 or more points of damage will fall to the ground as if dead, although no real physical damage occurs. Any creature held in a death grip will fall with it, as the grip is not yet broken. After one melee round, the coffer corpse will reanimate and continue to strangle any victim. All those who witness this reanimation must save vs. spell or flee in terror for 2-8 rounds. Magical weapons inflict damage on a coffer corpse depending on their type: Bludgeoning weapons (B) inflict full damage. Slashing weapons (S) inflict normal damage, but gain no damage bonuses for Strength or enchantment. Piercing weapons (P) inflict half normal damage, and do not gain magical or Strength bonuses. As it has no mind, a coffer corpse is immune to all spells of the schools of enchantment/charm and illusion/phantasm. Coffer corpses are turned as wraiths Habitat/Society: As an undead creature which seeks only to complete its journey from life, the coffer corpse is either solitary or one of a group of restless dead. Its habitat is determined by the location and type of its burial method. Any treasure found with it will indicate its station in life – the richer and more powerful the coffer corpse was in life, the more treasure it will have in unlife. A coffer corpse has one overriding instinctive urge: as it was denied a complete death, so others shall be denied life. It is bitter over its incomplete death ritual and seeks to take the lives of others in revenge, particularly if it can deny its victims the release of a death ritual. Thus, when it attacks, the coffer corpse will often attack priests first in the hope that no one will be left to see to a proper burial for its victims. The creature’s bitterness can be used to some advantage if the means to complete the coffer corpse’s death journey can be determined. If the unfinished death ritual which binds the coffer corpse to undeath can be completed, the creature will be released and effectively destroyed. The DM must decide what constitutes the final death ritual in each case. Ecology: Coffer corpses have no need for light, air, water, or food. Those slaying a humanoid creature ignore the corpse, leaving it where it lies. They do not interfere with nonliving scavengers – such as ghouls and ghasts – that come to feed on the carrion they leave. Otherwise, a coffer corpse will tolerate most undead that do not disturb or attack it. They will attempt to kill any living creature encountered near their (unfinal) resting place. Intelligent monsters often realize that a coffer corpse can be a useful rear guard if care is taken to avoid its lair.
  4. A chi interessa, ho finito l'inserimento di tutti gli incantesimi ufficiali di AD&D tradotti in italiano. Il lavoro procede con l'inserimento e relativa traduzione degli altri incantesimi ufficiali mai tradotti in Italia (sempre tratti dal "wizard spell compendium". Sono al termine delle lettera "A"... lavoro moooolto lungo.
  5. Inseriti tutti e 7 i livelli di incantesimi dei sacerdoti del Tome of Magic. Domani procedo con l'inserimento degli incantesimi divini (quest spell) e finalmente anche tutti gli incantesimi del tome of magic saranno inseriti con i nomi ufficiali (con testi in italiano ovviamente). Sarà poi la volta degli incantesimi presenti ne Opzioni del giocatore: magia e incantesimi così tutti gli incantesimi ufficiali TSR e WOTC saranno inseriti nel db.
  6. Gran bell'articolo, complimenti! Personalmente preferisco le versione vecchie della creatura, più suggestive e letali.
  7. Sono leggermente in ritardo sulla tabella di marcia causa impegni lavorativi: ho finito ieri sera di inserire il 3° livello di incantesimi del tome of magic nel programma. Spero di finire di caricare tutti gli incantesimi clericali nel weekend e render disponibile il programma nei primi giorni della settimana prossima.
  8. I lavori procedono a buon ritmo. Stasera comincio a caricare il 5° livello dei sacerdoti e conto di finire gli incantesimi del manuale del giocatore entro domenica. Poi toccherà a quelli del Tome of Magic. Entro fine mese rilascerò il database con tutti gli incantesimi ufficiali in italiano finalmente inseriti. Ho anche modificato il layout dell'Emporio, rimuovendo tutti gli oggetti che non sono di AD&D (relegandoli in un altro db) e inserito tutti gli anelli dell'Encyclopedia Magica, con testo sia in italiano che inglese e relative immagini (si, lo so, le immagini non servono a nulla, ma mi piace avere una visualizzazione degli oggetti). A presto per ulteriori novità.
  9. Ho iniziato la revisione degli incantesimi del Tome of Magi, e mi ci vorrà un po'. Oltre ai titoli voglio anche correggere i testi, in modo da avere il materiale interamente corrispondente a quello ufficiale. Portate pazienza. EDIT: Dal momento che ridigitare i testi mi porterebbe via troppo tempo, e dato che "il succo" dei testi è corretto, ho deciso di revisionare i nome degli incantesimi e eventualmente errori evidenti. I testi li farò in un secondo momento, dato che in parallelo sto proseguendo sia l'Emporio che il Compendio. Vorrei riuscire a caricare tutti gli incantesimi del manuale del giocatore e tome of magic (inclusi quindi quelli dei sacerdoti) entro il mese di gennaio. Se avete suggerimenti o preferenze diverse fatemi sapere.
  10. Ho comprato il Tomo della Magia (25 edition) in italiano finalmente, e dovrebbe arrivarmi domani. Ho inserito tutti gli incantesimi dei maghi e non appena arriverà il manuale farò un rapido controllo e caricherò la versione aggiornata del db. Poi inizierà il lavoro sugli incantesimi dei sacerdoti.
  11. Si, sono un Kender ed un umana. Ma dato che nell'Ergoth ci sono persone di colore, e che, se non ricordo male, Kitiara stessa era scura di carnagione. Di politically correct, almeno nella copertina ci vedo poco. Un po' grezza la mano dell'artista, ma nulla di più.
  12. Rinnovo la richiesta ai fortunati possessori del Tome of Magic in italiano di una scansione/foto della lista degli incantesimi di maghi e sacerdoti (solo l'elenco) in modo da poter assegnare i nomi corretti nel database. Grazie mille!!!
  13. Dragonlance, come la Terra di Mezzo di Tolkien, sono due ambientazioni che il meglio di sé l'hanno dato nei romanzi, chiudendo di fatto qualsiasi possibilità di sviluppo. Sono ambientazioni fantastiche ma... come andare oltre agli eventi narrati nei libri senza essere monotoni o ripetitivi? L'unica soluzione, per me, sta nel passato delle due ambientazioni, delle quali si conosce poco e ci si può sbizzarrire. Ma basta eventi catastrofici che azzerano tutto e si riparte. Alla WoTC hanno già fatto una porcata immane con i Forgotten Realms 4ed: Abeir-Toril erano in realtà due mondi distinti che poi collidono, una malattia magica per cui dopo 100 anni nessuno ricorda più nulla del passato o quasi (con razze che campano dai 300 anni in su!!!) e altre amenità simili. L'alternativa è puntare su regioni meno conosciute e crearsi il proprio continuum con le avventure, tenendo gli eventi principali narrati nei libri come eventi sullo sfondo o legati alla trama in modo secondario, facendo incrociare in modo fugace le proprie campagne con alcuni eventi citati nei romanzi.
  14. Mah... della saga ho apprezzato molto le prime due trilogie, forse complice anche l'età e la novità (all'epoca) del genere letterario. Tutte le uscite successive, tranne rarissime eccezioni, sono state romanzi tranquillamente dimenticabili. Il problema di cui soffrono queste saghe infinite sta nella ripetitività degli eventi, nella scarsa immaginazione degli autori (che hanno dato il meglio nei libri iniziali) e nelle ferra determinazione a rovinare quanto di buono hanno fatto, vedasi lo scempio di Salvatore che pur di usare Drizzt e compagnia danzante ha scritto ogni genere di porcheria (a livello di trama, continuità, originalità, ecc.). Purtroppo si scrive ormai per fare cassa, non perchè si ha effettivamente qualcosa da proporre. E la serialità di queste pubblicazioni, unite alla miopia di tanti appassionati, finisce col produrre una montagna di materiale di bassissima qualità.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.