Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cinque Pozioni per Salvarvi la Pellaccia

Articolo di J.R. Zambrano del 25 Novembre
Le pozioni magiche sono un grande classico di ogni avventura fantasy. Sia che stiate cercando di trasformarvi in Tiger e Goyle in modo da poter entrare sotto mentite spoglie nella sala comune di Serpeverde, o che stiate cercando di prendere la voce della viziatissima figlia preferita di Re Tritone in modo che, finalmente, possiate dominare i sette mari (come è giusto che sia), le pozioni magiche possono fare molto di più che curare le vostre ferite. Il che, siamo sinceri, è il motivo più noioso per bere una pozione magica.

Si, certo capita in tutti i videogames, bevete la Fanta Rossa e la vostra salute sale, bevete il Gatorade Blu e sale il vostro mana, bevete l'intruglio viola per far salire entrambi.
Però dai, ci sono un sacco di cose migliori da fare piuttosto che recuperare 2d4 punti ferita o giù di lì durante un combattimento. Specialmente se considerate le cose meravigliose che le pozioni magiche possono fare, in particolare pozioni come ...
Olio della Scivolosità

Non accade spesso che un oggetto consumabile (di rarità non comune per giunta) vi dia accesso a un incantesimo di 4 ° livello, per non parlare di un incantesimo di 4 ° livello che dura 8 ore e vi rende completamente immuni a terreni difficili, paralisi, ceppi, essere presi in lotta, persino essere sotto effetto di lentezza o sott'acqua non vi influenzerà una volta che avrete applicato questo olio su tutto il vostro agile e flessuoso corpo. 
Pozione di Velocità

A volte bisogna correre, e questo significa bere il vostro incantesimo di Velocità personale, che vi consente tra le altre cose di raddoppiare la vostra velocità e fare attacchi extra. I vostri nemici saranno morti prima ancora che dobbiate ricordarvi di pensare al vostro totale di punti ferita.
Pozione di Invulnerabilità
 
E se vi dicessi che potreste bere una pozione e ottenere resistenza a tutti i danni? Bene, eccola qui. Spendete un'azione, subite metà danno. È un ottimo oggetto da tirare fuori in quegli scontri disperati contro un boss enorme per sorprendere tutti (incluso il DM) quando vi ricordate di averne uno da parte.
Olio della Forma Eterea

Ok, se pensavate che un incantesimo di 4 ° livello fosse una cosa tamarra...questa pozione emula un incantesimo di 7 ° livello e vi consente di trasportarvi sul Piano Etereo (ben prima che siate di 7 ° livello) e andarvene in giro, riapparendo poi nel piano da cui siete partiti. Ignorate pareti, spostamenti verticali e distanze con questo delizioso incantesimo, ora disponibile in "formato pozione".
Filtro d'Amore

La pozione d'amore originale, questa pozione ammalia una persona che la beve, e la induce a considerare come il suo amore più vero e profondo la prima creatura che vede. E se non riuscite a capire come questo sia molto più eccitante dell'acquisto di qualche pozione curativa, non credo proprio di potervi aiutare.
Buone Avventure! Immagine di copertina fornita cortesemente da u/scheppy999 . Quali sono le vostre pozioni preferite?
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-five-potions-to-save-your-bacon.html  
Read more...

Cosa c'è Di Nuovo su Kickstarter: Dungeon & Town

La linea “World Creator” dedicata agli RPG Fantasy, è pensata per tutti i giocatori che vogliono una ambientazione “fisica” dove giocare ma senza dovere spendere troppo in miniature o costosi scenari in plastica. La core box di Fantasy World Creator contiene più di 500 elementi comprendenti tiles di gioco, token di personaggi e mostri, ambientazioni rapide e status tokens. Le due espansioni, proposte nella prima ristampa a marzo, aggiungono accessori per i giocatori (come le schede equipaggiamento interattive) e un libro riscrivibile dedicato ai master, il Black Book, contenente mappe e tools per tenere traccia di ogni aspetto di avventure e personaggi. Qualsiasi elemento è totalmente riscrivibile dry-erase, assicurando una totale customizzazione. Una webapp è compresa per gestire tutto il materiale digitalmente. Con essa è possibile creare mappe e scrivere avventure per poi condividerle con altri utenti oppure esportarle in PDF. Al momento la community è di circa 3000 iscritti.
Dungeon & Town è l'espansione di Fantasy World Creator che completa la linea implementando il 3D nel sistema. Potrà essere acquistata in bundle con i prodotti già lanciati lo scorso anno, ma utilizzata anche da chi gioca solo con un battlemat: il suo uso è universale, rispecchiando la filosofia dei prodotti “World Creator”. Con FWC-D&T puoi creare il tuo scenario di gioco in tre dimensioni e in modo semplice, costruire muri per roccaforti, case di villaggi e sviluppare sotterranei immensi e complessi. Completa il tuo scenario con elementi scenici, aggiungendo mobili, piante, torce e dettagli di ogni tipo. Tutti gli oggetti di scena hanno un sistema di incastro che non richiede la colla.

FWC–D&T è composta da una serie di muri di diverse dimensioni, tetti e dettagli per rendere "vivi" dungeons e villaggi. Un kit è sufficiente per coprire circa 1 metro quadro di superficie composta con i tiles di FWC. Abbiamo creato una basetta a croce speciale e texturizzata che permette infinite combinazioni ad incastro, rendendo tutta la struttura solida e rapida da comporre.
Molte domande ci sono state rivolte sulla tenuta del prodotto nel tempo: possiamo assicurare che la combinazione di laminazione in plastica del cartoncino e degli angoli arrotondati delle fessure delle basette, riducono al minimo l'attrito in fase di composizione. Tutte le parti di D&T mantengono lo stile di FWC, quindi illustrazioni in “old style” e riscrivibilità in ogni sua parte: vuoi disegnare un passaggio segreto su un muro? Nulla di più facile.
Nelle prime 48 ore sarà in regalo un pacchetto "extra" del valore di 15 euro che aggiunge altri 100 elementi inediti, come insegne, tombe, cripte, staccionate e tanto altro.
Durante la campagna ci saranno molte proposte con stretch goals e addon: i primi avranno un tema comune "Castello", quindi verranno sbloccate diverse parti per poterne costruire uno intero che coprirà una superficie di 60cm2 circa. Queste parti saranno intervallate da altre aggiunte in tema con l'espansione.
Uno degli addon più importanti consiste in 4 miniature, frutto della collaborazione con l'artista italiano Claudio Casini, che omaggiano Heroquest; esse verranno proposte insieme ad un "pack" contenente tutti i personaggi e mostri illustrati nelle carte di FWC, sagomati e illustrati anche sul retro per dare ad essi un effetto più 3D giusto al contesto.
Il kit D&T verrà proposto ad un prezzo in linea con l'altra espansione di FWC (il Treasure Pack, presentato a marzo 2019), ma scontato se preso in combinazione con altri prodotti.
Read more...

Giochi Uniti pubblicherà Pathfinder 2e in italiano

Giochi Uniti ha appena annunciato che sarà lei a tradurre in italiano Pathfinder 2e. La nuova edizione, infatti, arriverà in lingua italiana a partire da Aprile 2020. Allo stesso tempo, l'azienda ha deciso di rivelare anche i calendari delle uscite previste per le versioni italiane di Starfinder e Pathfinder 1e.
Ecco qui di seguito le dichiarazioni dell'azienda:



Link al sito ufficiale di Giochi Uniti: https://www.giochiuniti.it/pathfinder-seconda-edizione-le-prossime-uscite-gdr/
Read more...

Come Spazzolare gli Avanzi delle Feste con il Tarrasque

Articolo di J.R. Zambrano del 26 Novembre
Se esiste un mostro che siede in cima alla catena alimentare del GdR, quello è senza dubbio il Tarrasque. Potete tenervi le vostre divinità malvagie e i vostri lich: il Tarrasque è una versione fantasy dei Kaiju. Colossale e inarrestabile, il Tarrasque è una enorme creatura che rimane dormiente per anni, risvegliandosi occasionalmente per distruggere e divorare ogni cosa nel raggio di miglia e lasciare solamente cenere e rovine. Praticamente come dei parenti in visita.

"HEY, RAGAZZI, HO SENTITO CHE AVETE DEGLI AVANZI!"
Guardatelo. Guardate quanto sembra felice.
Apparso per la prima volta nel Manuale dei Mostri II (1983), il Tarrasque è in circolazione sin dai primi giorni di D&D. Anche prima, a dirla tutta. Come molti mostri classici, il Tarrasque ha una controparte nella mitologia.
Sebbene non sia famoso come la manticora o il grifone, il Tarrasque è un mostro che ha terrorizzato la città di Nerluc in Provenza (Francia), dove si racconta abbia devastato le campagne per chilometri e chilometri. Esistono numerose descrizioni della bestia.
Una parla di "una specie di drago, con una testa di leone, sei corte gambe da orso, un corpo da bue coperto dal carapace di una tartaruga e una coda scagliosa terminante con un pungiglione da scorpione". Un'altra parla invece di "un drago, mezzo animale e mezzo pesce, più grosso di un bue, più lungo di un cavallo e con denti affilati come spade e lunghi come corni".

In ogni caso, la bestia ha resistito all'assalto di cavalieri e catapulte (presumibilmente non di cavalieri lanciati da una catapulta, anche se io l'avrei fatto). Si dice che Santa Marta abbia incontrato la creatura e l'abbia domata e calmata con preghiere e inni sacri. Quando ella portò in città la creatura domata, i paesani spaventati la uccisero, poi si sentirono così in colpa che cambiarono il nome della città in Tarascona. E il tarrasque è ancora oggi rappresentato sul loro stemma.

Fa sembrare lo stemma della vostra città squallido, vero?
Si può in effetti notare una certa somiglianza.

"I miei denti sono come spade" non suona allo stesso modo se esce dalla bocca di Gary Busey.
Questa è la versione di AD&D 1E del Tarrasque. Ha i 6 attacchi standard: 2 artigli, 2 corni, la coda e un morso affilato come una spada. E non è una metafora, ma una qualità speciale posseduta solamente da questo mostro. In caso dovesse tirare 18 o più, potrete dire addio al vostro braccio, al vostro torso o alla vostra testa. Viene, inoltre, presentato l'iconico carapace riflettente, che rispedisce al mittente raggi, dardi incantati, fulmini... Oltre ad una piccola rigenerazione (1 pf a round) e l'invulnerabilità alle armi non magiche.

AD&D 2E gli ha fornito un'illustrazione aggiornata, in pieno stile anni '90. Potete persino immagine un crossover tra Cable e il Tarrasque. Anzi, non c'è bisogno, l'ho fatto per voi:

"Hey, ti serviranno certamente delle borse in più e almeno un'altra spada se vuoi viaggiare con me."
Oltre all'aspetto più "cupo", il Tarrasque della seconda edizione ha ottenuto immunità al fuoco, assieme ad una storia vaga e semi-mitica sulle sue origini, che lo vede come una creazione di "antichi dei dimenticati" o il lavoro di una oscura magia dimenticata, responsabile per l'estinzione di almeno una civiltà.
Le versioni di D&D 3.x e Pathfinder sono simili. Ogni versione aggiunge ulteriore complessità al mostro, coerentemente con i cambiamenti apportati dal d20 system. Quindi vedrete opzioni come Lottare Migliorato o Inghiottire (3.x, come non amare le descrizioni dettagliate su quante creature potessero essere tenute nella bocca di un mostro) così come degli attacchi a distanza (Pathfinder, a credito della Paizo, ha avuto il merito di comprendere quanto forte sia il poter volare in combattimento).

La 4a edizione ha reso il Tarrasque più simile ad un boss finale, visti i suoi 1420 PF. Dite quello che volete di D&D 4e, ma i designer hanno compreso come un mostro gigantesco (anche se con 6 attacchi) non sia in grado di tenere testa ad un gruppo di avventurieri. Quindi hanno modificato la formula classica e hanno fornito al Tarrasque una serie di attacchi ad area, inclusa l'abilità di fare un attacco con il morso contro chiunque sia a portata e un attacco per travolgere. E, come in Pathfinder, i designer si sono resi conto di quanto il volo potesse essere problematico per questo mostro. Gli hanno fornito un'aura di 12 m che riduce la velocità di volo e blocca l'altezza massima a 6 m.

Infine abbiamo il Tarrasque di D&D 5E. Una combinazione della 3.x e della 4e, il mostro non è più tanto un "boss da raid di fine gioco", ma soprattutto un grosso pericolo per il gruppo e il mondo intero. Sono spariti tutti gli attacchi ad area, ma sono presenti le azioni leggendarie tanto diffuse tra molti mostri iconici, che li tengono attivi durante i vari turni dell'iniziativa. Oltre ad un paio di difese extra (immunità al veleno, per esempio, e la possibilità di superare qualunque tiro salvezza 3 volte al giorno).
Ma questo Tarrasque non è dotato di attacchi a distanza. Il che è molto importante, dato che senza di loro, stando a quanto scritto, il Tarrasque non ha modo di confrontarsi con le creature volanti in grado di colpirlo dalla distanza. Potete trovare dei lunghissimi thread su come un Chierico Aarakocra di primo livello sia in grado di abbattere il Tarrasque, tutto con dei numeri a supporto. Assumendo, ovviamente, che non possa attaccare a distanza o non abbia modo di raggiungere quelle altezze saltando.
E' stata mantenuta la descrizione del Tarrasque come macchina di distruzione in grado di consumare ogni cosa, nonostante tutti i cambiamenti. Quindi, qualunque sia la vostra edizione, sapete quale mostro usare per terrorizzare i vostri giocatori.
Avete mai danzato con il diavoloTarrasque al chiaro di luna? Raccontateci la vostra storia qui sotto. Avete altri mostri che vorreste vedere sulle nostre "pagine"? Segnalateci anche questo.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-need-to-clear-your-plate-the-tarrasque-is-here-to-help.html
Read more...

Il TG1 ha dedicato un servizio a D&D...e ne ha parlato bene!

Ieri, 30 Novembre 2019, la Rai ha deciso di trasmettere sul TG1 un servizio interamente dedicato a D&D, nel quale viene menzionato il ritorno in grande stile del Gdr da noi diventato celebre in particolare negli anni '80 e oggi fortemente pubblicizzato da star televisive, cinematografiche e popolari serie tv. Se già il fatto che uno dei più grossi telegiornali nazionali abbia scelto di dedicare un proprio spazio a D&D risulta di per sé una notizia estremamente sorprendente, la cosa che colpisce di più è lo scoprire che il servizio inoltre parla bene del gioco e lo descrive anche in maniera abbastanza competente, evitando di riportare notizie inesatte o giudizi negativi sul nostro passatempo preferito. Il che, considerato il pregiudizio con cui è sempre stato considerato il Gdr negli anni, risulta un vero e proprio miracolo.
Anzi, come molti di voi sapranno, in passato D&D è stato per molto tempo tenuto in bassa considerazione dal pubblico main-stream, più preoccupato di denigrare un prodotto poco conosciuto che di comprenderne davvero il contenuto...figurarsi il capirne l'effettivo valore.
Il Gdr in generale, infatti, è stato a lungo visto come un prodotto di nicchia, acquistato e giocato da ragazzi considerati strani e asociali per il loro desiderio di volersi isolare nelle loro camere con un piccolo gruppo di amici, in modo da fantasticare su mondi immaginari e creature fatate. Peggio ancora, per un certo periodo - sull'onda del Panico Satanico scoppiato durante gli anni '80 in particolare negli USA - si è arrivati addirittura ad accusare D&D e gli altri Gdr di influenza negativa sulle menti dei ragazzi, che, a detta di qualche genitore un po' troppo frettoloso nel sparare sentenze e desideroso di trovare un capro espiatorio ai mali del mondo, rischiavano a causa del Gdr di perdere il contatto con la realtà o, addirittura, di finire con l'essere sedotti da un qualche culto satanico (la presenza di magia, divinità, diavoli e demoni tra gli elementi narrativi delle ambientazioni di D&D, infatti, fu vista da alcuni come un pericoloso strumento di deviazione, capace di convincere innocenti ragazzini a venerare divinità inesistenti o il diavolo stesso).
Ovviamente queste preoccupazioni si rivelarono infondate: divinità, diavoli o demoni immaginari non spinsero i ragazzini a creare culti satanici segreti, perché la gran parte delle persone - anche se di giovane età - sa tranquillamente distinguere il reale dall'immaginario, ciò che è serio da ciò che è detto/fatto per gioco; e per lo stesso motivo quei ragazzini non finirono con il distaccarsi dalla realtà, perdendosi nei mondi immaginari da loro giocati. Anzi, come molti di noi ben sanno, il Gdr si è dimostrato invece un ottimo strumento per socializzare e fare nuove amicizie, per stimolare la propria creatività e per imparare cose nuove, utili anche nella vita reale (quanti sono diventati scrittori o artisti grazie al Gdr? Quanti hanno imparato episodi della nostra storia o la cultura di altre popolazioni tramite il Gdr? Quanti grazie al Gdr hanno imparato informazioni e capacità che poi gli sono tornate utili anche nella vita professionale? E cosi via). L'opinione pubblica generalista ha a lungo mal giudicato il Gdr solo perchè fin ora non si era mai presa realmente la briga di conoscerlo per davvero, limitandosi piuttosto a denigrarlo ogni volta che si sentiva il bisogno di trovare un colpevole per un qualche problema....cosa che negli ultimi decenni sta accadendo anche al mondo del videogioco.
Il fatto che, dunque, un telegiornale nazionale decida di realizzare un servizio come quello, positivo e capace di fornire una descrizione corretta del gioco, lascia un minimo ben sperare che, quantomeno, in futuro si smetta di parlarne male e di far circolare notizie palesemente false su di esso. E' difficile che il mondo cambi all'improvviso ed è decisamente probabile che il TG1 non avrebbe mai dato una notizia del genere se non fosse stato per l'incredibile successo ottenuto da D&D 5e negli USA e nel mondo (insomma, sta facendo una barca di soldi!) e per il fatto che a pubblicizzarlo ci siano attori celebri come Joe Manganiello, ma chi lo sa... Nel frattempo godiamoci questo piccolo miracolo.
Grazie a "Cesare Shalafi" per aver postato il video su Youtube.
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 11/30/2019 in all areas

  1. 4 points
    Figurati, è stato un piacere condividere il video su Youtube. Ho pensato che un evento epocale di tal portata non dovesse sfuggire a nessuno. Beh, comunque ora che ne ha parlato perfino il TG1, il GdR è diventato troppo mainstream per me, penso mi dedicherò al satanismo tout court.
  2. 3 points
  3. 3 points
    DM I danni provocati dall'esterno furono presi rapidamente in consegna. Quando Eoliòn si sporse, riconoscendo il piccolo criminale, la risposta di Blabaer Finn fu udita perfino in quell'ufficio Eoliòn la c**ac***i... seguì qualche secondo di silenzio, seguito da un sonoro PRRRRRRR!!!-- MA PORC--!! la sontuosa pernacchia venne interrotta dal lancio del quarterback dei Pescalia 49ers, Mulroht dei FiglidellaRoccia, che con un preciso tiro, colpì al naso l'irrispettoso nordico (d'altronde in molti trovavano i vichinghi dei Fiordi assai rozzo) con tale precisione da buttarlo a terra. Il nano mezzo-immondo non aveva ottenuto punti sul campo, ma forse ne aveva fatti ottenere a Blabaer Finn. Quelli di sutura. x Mulroht Oh, sei proprio un birichino! trillò la Mamma di Celeste, alla risposta di Alucard. La rossa quindi sorrise in tono materno a Mulroht Ma certo, caro! Come vi dissi potete sia chiamarmi con il mio nome, ovvero una discreta esplosione dalla torre di magia ruppe il silenzio Ma potete anche chiamarmi Mamma di Celeste o semplicemente Mamma, come preferite la nonna di Alucard arrossì come una ragazzina quando Damien si complimentò con lei Oh, ma che caro che sei, Damien! Mi ricordi tanto un amico di mia figlia, mi faceva sempre venire il batticuore, proprio così! unendo il gesto alla parola, la signora Borealis trasse la mano di Damien presso il proprio seno, affinchè potesse auscultare l'emozione provocata da quei così simpatici complimenti. La ex-contessina Sophia non sembrò scandalizzarsi troppo di fronte a quel gruppo di giovani scalmanati, segno che ella era dotata di immensa pazienza... o che le conoscenze passate l'avevano temprata ad avere a che fare con numerosi elementi, altrettanto scalmanati Potrete trascrivere una missiva, che mi premurerò di far avere. Ma per il bene della missione, nonché della segretezza della stessa, preferirei evitarvi altri contatti con i membri del corpo studentesco spiegò. L'elfa aprì uno dei cassetti, estraendone diversi fogli di pergamena. Disposti in compagnia di pennino e calamaio, li offrì a chiunque ritenesse di dover lasciare messaggi, premurandosi di indicare il destinatario Per quanto riguarda tua sorella disse rivolgendosi a Shaun e a Vassilixia La duchessa di Acquastrino non è prettamente a conoscenza del favore che vi ho richiesto. Tuttavia ho avuto modo di ricevere dettagliate lodi sulle capacità combattive di Vassilixia e mi permetto di dire... che sono impressionanti la Von Gebsatell chinò leggermente il capo E' forse stata arroganza da parte mia, confesso di aver sperato nella sua disponibilità, laddove la vita di mio nipote preme tutta la famiglia il dibattito teologico sollevato da Efraym non passò comunque inosservato Ho per diversi anni servito nell'ambiente legislativo disse ad Efraym E non credo vi sia condizionamento mentre dico che non vi sono punizioni nel salvare un erede al trono, anche se ciò richiedesse mezzi duri. Come detto, sarò lieta se non vi sarà bisogno di spargimenti di sangue, ma personalmente non vi condannerò neanche moralmente se sarete chiamati a combattere. I vostri genitori erano persone di buon cuore... una buona parte di loro... ma anche le migliori intenzioni talvolta si scontrano con il muro dell'odio e della malvagità. La contessina accolse la volontà collettiva di partecipazione, sottolineata dallo spirito di Astrid Sì, direi che è l'ora disse l'elfa traendo una mantellina leggera che avvolse attorno alle spalle, per poi coprire il proprio bel viso con un cappuccio Vi accompagnerò fino alle stalle, dove ho fatto disporre alcuni tra i migliori esemplari a disposizione. Ognuno di voi potrà prenderne uno per permettervi di percorrere la via in maniera spedita la Mamma di Celeste annuì Quando siete pronti, alle stalle dunque! L'idea di stalla, nell'immaginario collettivo, era solita richiamare una baracca in legno, nella quale paglia e sterco fungevano da pavimento mentre ronzini e cavalcature fiaccate dagli anni erano soliti riposare, stipati nelle loro troppo piccole rimesse. All'Istituto Von Gebsatell per Giovani Avventurieri Dotati la realtà era ben diversa. Assunto per diverso tempo il noto cavaliere Flurio Pascolari come consulente esterno, l'area che sarebbe stata destinata alla guerra in arcione fu resa enorme, un vero e proprio ranch per l'allevamento di cavalli provenienti da tutto il Continente Occidentale, dove esperti stallieri e allevatori si occupavano delle imponenti creature e curavano il loro pedigree e le loro unioni: cavalli della Savana, frisoni, mustang, shire, stalloni di Arcoria, konik... le stalle dell'Istituto erano diventate in breve tempo l'orgoglio di qualunque appassionato di cavalli, che avrebbe potuto trovare lì alcuni tra gli esemplari migliori di Arth. L'unico neo in tale idillio lavorativo avvenne quando il Pascolari iniziò a pensare troppo in grande, fantasticando sulla creazione di centauri tramite abietti accoppiamenti o il tanto decantato “cavallo inesistente”, il quadrupede che avrebbe rivoluzionato la guerra alle fondamenta. A seguito di tali dichiarazioni che crearono scompiglio nell'ambiente equestre, al consigliere speciale del conte di Arcoria venne accordata una buonuscita sostanziosa per un'anticipata conclusione del rapporto e il suo ritorno a chiamata come istruttore. Informati dell'arrivo di un numeroso stuolo di studenti, una cinquantina di esemplari erano stati spostati all'interno di un ampio recinto, un misto di esemplari tra cui gli studenti potevano scegliere liberamente Potete prendere la cavalcatura che desiderate disse Essi sono gli esemplari più ubbidienti, rappresentanti fieri dei loro retaggi diversi cavalli si fecero avanti, scavalcando con le ampie teste i recinti per poter annusare i nuovi arrivati. Attirati dal legame naturale da cui erano nate, le ninfe trovarono gli esemplari particolarmente docili, al punto che essi stessi si lasciavano carezzare senza alcuna protesta. La madre di Luke ed Eoliòn si affrettò quindi ad aggiungere Una volta che ognuno avrà scelto, darò ordine di far sellare lo stesso e disporrò ad ognuno di voi una somma che dovrebbe poter coprire le spese di viaggio essenziali ella rimase quindi a disposizione dei viaggiatori, in quella fredda mattina autunnale mentre il vento spirava infido, cercando di penetrare tra le vesti e portare il gelo tra le ossa di quei giovani viaggiatori. x tutti
  4. 3 points
    Ragnar Bjornsson Le parole di Sophia confermarono il suo sospetto: le abitudini sessuali del principe non erano di dominio pubblico. Anche se sarebbe stato interessante. "Udite udite, il principe Dorian ha pagato cinque prostitute". Notó quindi l'ingresso di una ritardataria: una ninfa, una delle sorelle di Shaun... Sfacciata e bella quanto le altre Draconis. Il viaggio di prospetta sempre più interessante... Ma non potevano esserci solo buone notizie: la Von Gebsatell rivelò infatti l'identità della loro guida. L'umiliatrice di nipoti, l'anatema del buon senso, la matrona dei regali imbarazzanti... La sua nonna adottiva. No... Non lei. Venne stretto nel suo letale abbraccio, l'inizio dell'incubo che si ripeteva dopo ogni sua visita. Il peggio fu quando aprì bocca. Mi chiedo cosa ci abbia trovato di tanto attraente quel sant'uomo del "nonno". Le parole di scherno non tardarono ad arrivare... Ma Ragnar aveva imparato come cadere in piedi. Più o meno. Potrà sembrarvi strano, ma anch'io sono stato un adolescente, come la mia cara nonna vi sta raccontando. Non sapevo foste tanto interessate alla mia storia: posso vendervi un'autobiografia, se ci tenete. Disse ironico alle due ragazze, guardando poi Kat Po Con il maglione in omaggio, logicamente, visto che sembrerebbe aver conquistato il tuo cuore. Perché proprio la nonna? Esistono miliardi di guide... Ascoltò annoiato il lungo discorso di Efraym, calcando le parole di Alucard con un cenno del capo. A proposito di banjo e musica... Io e Shaun dovremo provare, probabilmente. Spero che ciò non vi causi troppo disturbo. Concluse con gentilezza in direzione delle varie ragazze, guardando l'unico altro membro dei Sinners in cerca di un cenno d'assenso. Mi unisco alla domanda di Mulroht. Anch'io dovrei salutare una persona e rimandare un impegno.
  5. 3 points
    Fai in modo che siano gli altri giocatori a "regalare" le varie parti, recuperandole in modi che solo loro possono mettere in pratica.
  6. 2 points
    Si in realtà quello che vuole fare @Dmitrij è quello che intendo io: il gruppo Zilz mi dia a grandi linee quel che vuole fare, magari con qualche dettaglio (provate a prendere prigionieri da interrogare, uccidete tutti comprese donne e bambini e così via)
  7. 2 points
    La GameStart Edizioni propone un Kickstarter per un'espansione, pensata per introdurre vari elementi scenici 3D in ogni partita, della sua linea di prodotti Fantasy World Creator. La linea “World Creator” dedicata agli RPG Fantasy, è pensata per tutti i giocatori che vogliono una ambientazione “fisica” dove giocare ma senza dovere spendere troppo in miniature o costosi scenari in plastica. La core box di Fantasy World Creator contiene più di 500 elementi comprendenti tiles di gioco, token di personaggi e mostri, ambientazioni rapide e status tokens. Le due espansioni, proposte nella prima ristampa a marzo, aggiungono accessori per i giocatori (come le schede equipaggiamento interattive) e un libro riscrivibile dedicato ai master, il Black Book, contenente mappe e tools per tenere traccia di ogni aspetto di avventure e personaggi. Qualsiasi elemento è totalmente riscrivibile dry-erase, assicurando una totale customizzazione. Una webapp è compresa per gestire tutto il materiale digitalmente. Con essa è possibile creare mappe e scrivere avventure per poi condividerle con altri utenti oppure esportarle in PDF. Al momento la community è di circa 3000 iscritti. Dungeon & Town è l'espansione di Fantasy World Creator che completa la linea implementando il 3D nel sistema. Potrà essere acquistata in bundle con i prodotti già lanciati lo scorso anno, ma utilizzata anche da chi gioca solo con un battlemat: il suo uso è universale, rispecchiando la filosofia dei prodotti “World Creator”. Con FWC-D&T puoi creare il tuo scenario di gioco in tre dimensioni e in modo semplice, costruire muri per roccaforti, case di villaggi e sviluppare sotterranei immensi e complessi. Completa il tuo scenario con elementi scenici, aggiungendo mobili, piante, torce e dettagli di ogni tipo. Tutti gli oggetti di scena hanno un sistema di incastro che non richiede la colla. FWC–D&T è composta da una serie di muri di diverse dimensioni, tetti e dettagli per rendere "vivi" dungeons e villaggi. Un kit è sufficiente per coprire circa 1 metro quadro di superficie composta con i tiles di FWC. Abbiamo creato una basetta a croce speciale e texturizzata che permette infinite combinazioni ad incastro, rendendo tutta la struttura solida e rapida da comporre. Molte domande ci sono state rivolte sulla tenuta del prodotto nel tempo: possiamo assicurare che la combinazione di laminazione in plastica del cartoncino e degli angoli arrotondati delle fessure delle basette, riducono al minimo l'attrito in fase di composizione. Tutte le parti di D&T mantengono lo stile di FWC, quindi illustrazioni in “old style” e riscrivibilità in ogni sua parte: vuoi disegnare un passaggio segreto su un muro? Nulla di più facile. Nelle prime 48 ore sarà in regalo un pacchetto "extra" del valore di 15 euro che aggiunge altri 100 elementi inediti, come insegne, tombe, cripte, staccionate e tanto altro. Durante la campagna ci saranno molte proposte con stretch goals e addon: i primi avranno un tema comune "Castello", quindi verranno sbloccate diverse parti per poterne costruire uno intero che coprirà una superficie di 60cm2 circa. Queste parti saranno intervallate da altre aggiunte in tema con l'espansione. Uno degli addon più importanti consiste in 4 miniature, frutto della collaborazione con l'artista italiano Claudio Casini, che omaggiano Heroquest; esse verranno proposte insieme ad un "pack" contenente tutti i personaggi e mostri illustrati nelle carte di FWC, sagomati e illustrati anche sul retro per dare ad essi un effetto più 3D giusto al contesto. Il kit D&T verrà proposto ad un prezzo in linea con l'altra espansione di FWC (il Treasure Pack, presentato a marzo 2019), ma scontato se preso in combinazione con altri prodotti. Visualizza articolo completo
  8. 2 points
    @SilentWolf sono tutte proposte interessanti le tue. Le valuterò molto attentamente. Mi sento fin d'ora di scartare per questo specifico party e questa campagna il d20 Modern; i miei giocatori si sono lasciati alle spalle con entusiasmo la complessità del DnD 3.x e se riproponessi qualcosa di simile sarei probabilmente detronizzato. O più semplicemente non vorrebbero giocare 😂
  9. 2 points
    “Voglio essere sicura che il tu panino sia preparato all'evenienza così da non avere tentennamenti” Questa suona come una 'interessante ed intrigante metafora'. Brava la nostra Eolion. 😅 @Pyros88
  10. 2 points
    Arn "Solo monete. E, ammesso che vogliamo davvero prenderle, sconsiglio di farlo ora: saremmo solo appesantiti e dobbiamo ancora affrontare due tombe. Preferite procedere ora o seguire le cautele di Rhal?", riflettè Arn, cercando una sorta di unanimità - o almeno di maggioranza decisionale - tra i compagni. Compagni? Di quello strano gruppetto, l'unico che conosceva almeno un poco era solo Vassilij: la sua vita, ultimamente, era stata solo una sequela di improbabili avvenimenti. Cosa lo attendeva, ancora?
  11. 2 points
    Tutto ciò è ingiusto, io volevo rimanere un emarginato. A parte gli scherzi è veramente un sollievo che anche in Italia cominci a tirare un' altra aria. Una decina di anni fa facevi una fatica bestia trovare gente disposta a giocare, ora scendi di casa e trovi un gruppo.
  12. 2 points
    Il primo consiglio spassionato è che fare due classi diverse (specialmente una con incantesimi e una non) ti rende inevitabilmente meno performante in entrambe le cose. Banalmente se facessi un ladro 5/bardo 5 avresti +3d6 di furtivo e incantesimi di 2° livello, mentre un ladro di 10° ha tra le altre cose +5d6 di furtivo e un bardo di 10° incantesimi di 4° livello. Ad ogni modo se siete tutti più o meno principianti e/o in generale gli altri giocatori hanno PG altrettanto poco ottimizzati (guerriero, monaco, mago/ladro ecc...) non dovrebbe essere un grosso problema e permetterti comunque di fare un PG che ti piace e che sia divertente. Le caratteristiche comunque le metterei sicuramente come For 10 Des 18 Cos 14 Int 12 Sag 8 Car 16 Starei a distanza quindi un arco corto come arma, talenti iniziativa migliorata e tiro ravvicinato (al 6° poi tiro rapido) Farei ladro3/bardo1 così da avere una base decente per combattere e qualche trucchetto dal bardo, proseguendo poi con questo. Se dovessi proseguire oltre il 10° come ladro3/bardo7 ci farei comunque un pensierino a intraprendere la CdP del mistificatore arcano che sicuramente non ti rende fortissimo, ma almeno di fa salire sia un po' col furtivo che con gli incantesimi. Al 20° per darti l'idea avresti +7d6 di furtivo e gli incantesimi come un bardo di 17°
  13. 2 points
  14. 2 points
    Io 2400 monete posso metterle. Può volentieri pagare per due pg (Ragnar è il più papabile. Deborah per altri motivi 😶
  15. 1 point
    3 602 862.m41 8.20 "Pulitissimo! Andiamo!" disse l'uomo che subito condusse i compagni attraverso l'uscita dalla zona d'atterraggio dentro quello che pareva il corridoio di una navetta spaziale. Ma subito gli accoliti si resero conto di non stare attraversando una struttura precostituita ma il risultato dell'accumularsi di costruzioni l'una sull'altra che avevano generato fra gli spazi dei passaggi. Il continuo stratificarsi di strutture aveva finito per creare dei tetti sopra i passaggi che rimanevano così chiusi come corridoi. Molti altri passaggi laterali si diramavano da quello principale in cui stavano camminando, anche scendendo e salendo tramite scale, segno della presenza di livelli superiori e inferiori. Il tutto costituiva un immenso labirinto i cui la popolazione di Emperor's Island viveva: le strade erano disseminate di esercizi commerciali e di bancarelle andando a formare un immenso suq "C'è la guerra civile" rispose l'uomo a Omar "quindi tantissime possibilità di affari. Da quando re Gordanus è morto senza indicare l'erede le figlie, Rhozena e Rhozeia, sono in guerra fra di loro. La chiamano la guerra dei Rhozes. E' una pacchia: arrivano mercenari, mercanti di armi, curatori, tecnopreti, di tutto. Si fanno un sacco di affari: basta non esserci in mezzo. Speriamo che l'impero non si decida a scegliere." "Ma lo saprete. Penso che sarete qui per questo" Pet ad un tratto si fermò davanti ad una porta affianco alla quale vi era un negozio di cibo sintetico. Dall'altra parte della strada un venditore di tessuti urlava attirando la gente. "Eccoci" disse. @all
  16. 1 point
    @Nightmarechild @Octopus83 Patrick e Friedrick - piazza del mercato @Ottaviano @Zenelly23 Anvil e Seipora - locanda di Vittra
  17. 1 point
    Ok, almeno non mi ha ammazzato! 🤣 @Bellerofonte Daimadoshi ha ragione, gli ho passato il medaglione mentre mi avvicinavo a Razdag.
  18. 1 point
    Ciao, Le regole per la creazione degli oggetti magici sono qui. Siccome stai aggiungendo un potere ad un oggetto che occupa uno slot sul corpo (fascia), normalmente ogni potere addizionale si aggiunge a quello precedente e anzi costa il 50% in piu'. Inoltre, usando solo il manuale base, Overland Flight e' un incantesimo di 5 livello, quindi il livello incantatore minimo per lanciarlo e' 9. L'SRD dice "A creator can create an item at a lower caster level than her own, but never lower than the minimum level needed to cast the needed spell", quindi non e' possibile creare l'oggetto ad un livello minore di 9. Quindi un oggetto che ti permette di lanciare una volta al giorno overland flight (che funzioni per 9 ore) costa 9 volte quello che hai calcolato, ovvero 16200 mo. Ora, se consideriamo un bonus a Intelligenza di +2, la fascia dell'intelletto costa 4000 mo. Essendo questo il secondo effetto piu' costoso, questo andra' moltiplicato per 1.5, quindi 6000 mo. Il tuo oggetto, quindi costera' 22200 mo.
  19. 1 point
    A tirare pietre fate tutti schifo al cazz0, ma quanto ad infamità siete proprio dei f0ttuti goblin! Coocksucker annaspa nel suo stesso sangue poco prima di crepare male, e l'avvoltoio piroetta e precipita giù con un dardo che gli spunta dal cul0... Al collo del goblin morto, il premio messo in palo... Reta è quella più vicina, ma chi se lo pupperà?
  20. 1 point
    @Daimadoshi85 Sì, volendo puoi cambiare arma, lasciando cadere il martello a terra. Ma visto che sei un chierico non puoi usare armi da taglio, quindi niente pugnale (Pretzel Jack l'aveva preso per altre mansioni, non per combattere). In effetti non hai altre armi utilizzabili, quindi sei costretto a usare il martello. Se vuoi un'arma più piccola puoi acquistare in città una Mazza (1 UP, 5 pezzi d'oro): contro i nemici con armi naturali (come i ghoul o i millepiedi) avete un solo attacco a testa, ma devi fare 9+ per colpire (col mazzafrusto 8+). In generale contro questo tipo di avversari le armi più piccole permettono di combattere alla pari (1 attacco a testa) ma spesso sono anche meno efficaci. Oppure puoi mandare al diavolo la tua fede e usare il pugnale. In questo caso perderesti la capacità di scacciare i non morti diventando un semplice Avventuriero (con una storia interessante oltretutto). Nel caso potresti usare qualunque arma, e ti servirebbero 2000 punti esperienza per salire di livello. Nel caso dovremo inventarci qualcosa per gestire il passaggio da una classe all'altra (magari semplicemente tu sai usare anche le altre armi ma non lo fai perché proibito dal credo).
  21. 1 point
  22. 1 point
    nota criptozoologica: è probabile che il tarrasque sia "realmente" esistito. Nels enso che il suo mito potrebeb derivare dal rinvenimento di resti fossi di anchilosauro: Approfitto del momento "quark" anche per una nota sul Grifone, pare che il suo mito derivi dal rinvenimento i di resti fossili di protoceratopo
  23. 1 point
    Efraym Al Rasul Il lucertoloide fu contento di essersi riappacificato con Astrid, erano completamente opposti nelle loro visioni, ma parve ragionevolmente gentile, questa volta. Alla richiesta del ballo Efraym rimase un po' deluso dalla declinazione dell'offerta Spero non temesse che fosse un'avance... ma quel corpicino ce lo vedo troppo bene come saltatrice e acrobata in una coreografia di gruppo, è leggera e facile da sollevare! E a giudicare da come cavalca sembra avere abbastanza equilibrio e spirito da compiere una "Fontana di Trevi" (citazione per pochi) Fece l'occhiolino alla sorella della ninfa, si chiamava Kat Po e dall'inizio si era sempre prodigata in difesa della sorella, doveva essere molto protettiva. Le passò a fianco Tranquilla da me non devi temere nulla! disse sorridendole per poi dirigersi verso il cavallo più divertente che vide. Non era un cavallerizzo particolarmente abile, perciò ne scelse uno docile con un manto bianco e una macchia marrone sul muso. Era un piccolo konik, sufficientemente robusto per portarlo in sella. Non la cavalcatura più fiera e veloce, ma il muso simpatico dell'animale lo attirò a se! Gli altri stanno già scegliendo i nomi... cavolo sono troppo indietro rispetto a loro! esclamò terrorizzato di essere l'unico cavaliere con un cavallo senza il nome, che figura ci avrebbe fatto? Dovrei chiamarlo Giuramento... o Fede... o Missione... qualcosa che mi ricordi quello che voglio e che non voglio... Ci pensò su e arrivò alla conclusione che un nome del genere sarebbe stato troppo pesante per un povero cavallo innocente. Avanti Flopsy! Verso la libertà! disse appena montò sul placido animale, il quale lo guardò assonnato prima di intraprendere un ruminante cammino.
  24. 1 point
  25. 1 point
    Domani dovrei riottenere il mio PC e tornare operativo.
  26. 1 point
    @Daimadoshi85 Scusa... Tholin si è sentito punto sul vivo (soprattutto per via di quel "frocetto"), e non è molto bravo a trattare con la gente. 😅
  27. 1 point
    John Russell Allungo il mio drink verso Ikuko invitandola a bere. Eravate amiche? Vi conoscevate da molto tempo? Magari ha trovato un nuovo lavoro, voi che dite?
  28. 1 point
    John Wick Mmm.. via libera.. o almeno sembra.. dico in risposta alla richiesta di Vardek Quindi spingo la porta e faccio qualche passo all'interno, esortando il mio compagno e il prete ad entrare a loro volta, quindi richiudo la porta alla nostre spalle e provvedo anche richiuderla a chiave
  29. 1 point
    Ciao per sistema realistico intendi roba tipo GURPS? Quindi con regole che gesticano la fisica e la probabilità degli eventi? In caso contrario e se tu volessi provare qualcosa di nuovo, ti consiglierei Lovercraftesque, per una serie di ragioni. La prima è che è qualcosa di molto molto differente da ciò che hai provato fino ad ora, la seconda è che fa esattamente quello che chiedi, cioé introduce gli elementi di mistero in maniera crescente. Forse però è un po' troppo differente, 😉 ma sembrava comunque giusto metterlo sul tavolo.
  30. 1 point
    Shaun Draconis Shaun fu contentissimo di apprendere chi sarebbe stata la loro docente di riferimento, di cui aveva sentito tessere diverse lodi da suo padre, ancora prima di conoscerla, quella volta in cui erano andati a trovare la famiglia Borealis nel villaggio natale di Celeste. Da allora, purtroppo, le occasioni di incontrare lei ed il marito, al di fuori dei contesti più formali, erano state poche, ma Shaun aveva sempre trovato gradevole la dolcezza e la materna benevolenza della donna; forse, il fatto che lei non lo avesse conosciuto realmente da bambino aiutava in quel senso. Al Von Gebsatell, Shaun non aveva seguito molte lezioni con lei, quindi non si sentiva particolarmente in soggezione, nell'averla attorno. Le sorrise apertamente, dunque, e diede una pacca sulla spalla a Ragnar, quasi ad esprimergli una certa invidia (che Ragnar parve non cogliere, inspiegabilmente): Shaun aveva da sempre voluto una nonna, invece che due madri ed uno stuolo di tutori! Lo scricchiolare della scapola del suo amico gli ricordò, poi, che aveva ancora una cosa da chiedere, in effetti: "Zia Sophia, ma Lady Calixtria ha davvero acconsentito a che partecipi anche Vassilixia?". Strano, come il rumore di ossa incrinate lo facesse subito pensare alla sua matrigna...
  31. 1 point
    Wurrzag - Other bands play, Zilz kills!
  32. 1 point
  33. 1 point
    Astrid non è petulante @Zellos! Vuole solo attenzioni! E' diverso! E' molto più fastidiosa! 😂
  34. 1 point
    Se Minsc lo avesse saputo. Comunque, Shaun chiama zio/zia gli Eroi ed i loro (eventuali) partner (passati o presenti) che lui considera più familiari: - Chandra e Sophia - Trull - Celeste - Bjorn e Tiana - Veldrada - Azalia - Gardia - Lorelai.
  35. 1 point
    Anche perchè se Clint si fosse fatto Sophia, Minsc si sarebbe prodigato affinchè il giocatore non riuscisse a raccontarvelo
  36. 1 point
    @Von @shadizar @North Specifico che Shaun chiama lady Sophia "zia", ma non lo è veramente.
  37. 1 point
    Kat Po In assenso con le altre ninfe, Kat stava già iniziando a chiedersi se sarebbero potute servire nuove razioni o qualche oggetto particolare per questa caccia… Sapevano pressappoco dove era sparito il principe, ma poco altro ed ogni informazione in più poteva rivelarsi utile dopotutto. Contenta dell'entusiasmo della sorella, rimase un pò male alla domanda riguardo al padre di lei e sospirò… "Quell'uomo non sa nemmeno la sua fortuna ad avere una figlia come la mia sorellina… Se mai dovesse ricomparire gli farò una lavata di capo degna di tutti gli anni che ha dovuto passare con nostra madre a LagoCristallo." Pensò tra sé e sé. "Milady, la zona dove presumibilmente è scomparso il principe… Potreste mostrarcela sulla mappa? Descrivercela siccome mi pare di capire che vi siate stata? Conoscete bene l'entourage che era con lui? Sapreste darci qualche nome o indicarci un ranger o un druido che conosca bene la zona?" Kat iniziò a chiedere pensando al modo più pratico possibile per eseguire la caccia. Covo del Tarrasque in direzione di Pescalia… Doveva tenerlo a mente ad ogni costo.
  38. 1 point
    Erenfel Osservo Entasius un po accigliato: le sue parole mi fanno dubitare della sua sanità mentale, e per un attimo mi chiedo se non ci condannerà a morte certa con le sue indicazioni Ci stai proponendo un accordo? La tua amata in cambio del tuo aiuto? domando al vecchio, chiaramente non troppo contento della piega improvvisa della conversazione Non sappiamo nulla degli inferi, nè di come riportare in vita i morti. La nostra missione non può assolutamente fallire, quindi in tutta onestà dovrai dirci quanto è pericolosa la tua richiesta aggiungo
  39. 1 point
    Tholin Kydar La gioia per vedere il troll morto è di breve durata; appena guardo Raftal, mi rendo conto con orrore che mostra ancora il suo aspetto originario. 'Raftal!' gli dico telepaticamente 'Lascia parlare me, provo a fargli credere che il nostro aspetto è il risultato di un'illusione magica... è l'unico modo per evitare che il tuo segreto venga scoperto. Nel frattempo lascia cadere il drow e vieni verso di me.' "Ah capitano, quale gioia vederla!" eclamo togliendomi il medaglione "E' arrivato appena in tempo per toglierci dai guai, le siamo davvero riconoscenti!" Appena Raftal è al mio fianco, gli passo discretamente il medaglione, prima di dirigermi verso l'orco e il drow, continuando a parlare. "Non si preoccupi del nostro aspetto... un banale incantesimo di illusione, per cercare di avvicinare quel mercante senza essere riconosciuti" dico in tono noncurante, indicando il drow per terra, in modo che l'attenzione di Razdag si sposti da Raftal. "Prima che ci scagliasse contro il suo tirapiedi, però, è stato tanto sbadato da confessare di aver venduto la pozione usata sui prigionieri che abbiamo salvato ieri... e sono sicuro che abbia ancora molte cose da dire. Saremo ben lieti di collaborare con lei per eradicare questi furfanti dalla città."
  40. 1 point
    Anderson Prudenza... Sussurro al ladro mentre tengo d'occhio le due figure scheletriche.
  41. 1 point
    @MasterX , @Mezzanotte Nota di servizio: ho sentito MasterX via PM. Inizieremo la campagna non appena lui mi avrà mandato alcuni dettagli del suo PG ed il suo BG. Finiti questi ultimi preparativi, potremo finalmente iniziare.
  42. 1 point
    Giusto, ho editato. Non è cambiato nulla questa volta.
  43. 1 point
    Specifico che l'unico effetto replicato è la temperatura (finché siamo tra i -17° e i 37° la temperatura interna rimane 21°, poi scende o sale di uno in uno). Tranquillamente ignorabile, di conseguenza. Piuttosto che spendere 1500 mo a testa (due bacchette di cura) comprerei delle tende normali (per meno persone) e una sostanza alchemica che scalda senza bruciare, di cui ora non mi ricordo il nome.
  44. 1 point
    eh...stavo pensando la stessa cosa...
  45. 1 point
    @Hazlar ci sei? Aspetto che posti anche tu. Oppure se vuoi che vada avanti senza un tuo post scrivimelo qui. Indicativamente posterò o nel primo pomeriggio o in serata.
  46. 1 point
    Causa problemi tecnici con il mio PC sarò assente per qualche giorno, spero pochi, vi farò sapere quando riprenderemo il gioco (ma se intanto volete discutete pure variamente tra di voi sul da farsi)
  47. 1 point
  48. 1 point
    Articolo di J.R. Zambrano del 05 Novembre Essere un utilizzatore di magia in D&D è, genericamente parlando, fantastico. Laddove le classi con una predisposizione più marziale come il guerriero o il ladro danno il meglio di sè in un combattimento, voi vi concentrate sulla risoluzione dei problemi. È solo che la maggior parte delle volte, il problema da risolvere è che una dozzina di cultisti vogliono evocare il loro malvagio benefattore nel vostro mondo, nulla che una Palla di Fuoco non sia in grado di gestire. Ed è fantastico, ma una volta che smettete di preoccuparvi di infliggere danni e, invece, guardate ai modi in cui gli utilizzatori di magia possono spostare l'intero paradigma di un incontro (che sia di combattimento o altro), le cose cambiano. Ecco alcuni grandi incantesimi di utilità che fanno esattamente questo. Scassinare Le serrature non potranno mai fermarvi. Avete una porta chiusa a chiave che dovete attraversare? Non aspettate che il ladro del vostro gruppo faccia un tiro sopra il 3, basta che usiate Scassinare e voilà, è aperta. Inoltre Scassinare riesce a fare cose che un set di attrezzi da scasso non può fare. Aprire una porta bloccata con una sbarra dall'altro lato, disfarsi delle manette, liberare dei prigionieri, liberare sé stessi, il tutto in un istante. Ed è solo verbale, quindi è difficile da bloccare. Purificare Cibo e Acqua Preoccupati dagli intrighi di palazzo? Con questo incantesimo neutralizzerete il veleno da tutti i cibi e le bevande entro la sua area di effetto. Non fatevi prendere alla sprovvista dal vecchio trucco del sonnifero nel montone. Oppure se state combattendo e i vostri nemici stanno avvelenando le loro armi, provate a prendere nell'area di effetto le loro fiale e vedete se riuscite a convincere il vostro DM a fare in modo che diventino acqua. Inoltre, con questo incantesimo non dovrete mai preoccuparvi per le malattie, quindi sarete al sicuro dal cibo avariato. Nube di Nebbia Questo incantesimo è utile dentro e fuori dal combattimento. Create una nebbia fitta e lattiginosa che oscura pesantemente un'intera area. Usatela per intrufolarvi in un'area senza farvi notare, muovendovi come ombre nella nebbia. Oppure usatelo nel bel mezzo di un combattimento per dare a tutto il gruppo la possibilità di nascondersi nella nebbia e attaccare i nemici senza essere visti, ma vi verrà il mal di testa nel cercare di distinguere cose e persone in mezzo ad un'area pesantemente oscurata. La cosa migliore che fa questo incantesimo è bloccare tutto ciò che necessita di vedervi per funzionare (come gli incantesimi che colpiscono un bersaglio che deve essere a vista), il che è perfetto. Ma attenti a non distrarvi e cadere dalle nubi... Estasiare Dovete oltrepassare una guardia non visti oppure preparare un'imboscata o ancora allontanarvi da un'area senza essere fermati? Con Estasiare il vostro incantatore diventa il centro dell'attenzione dei presenti, il che fornisce ai bersagli (che sono scelti, senza limiti di numero, in un'area di 18 metri) svantaggio ai tiri di Percezione per notare chiunque eccetto l'incantatore. Invisibilità/Invisibilità Superiore Parlando di non essere visti, Invisibilità (e la sua versione migliorata) vi apre così tante opzioni. Fintanto che non attaccate o non lanciate un incantesimo avete un'intera ora durante la quale nessuno vi può vedere. Avrete comunque bisogno di un buon punteggio di Furtività, visto che D&D funziona in modo strano, ma questi incantesimi vi aprono veramente un mondo intero. Infiltratevi nel campo nemico, scoprite dei piani segreti, attraversate come dei fantasmi il dungeon per rubare il vostro obiettivo e non rischiate i vostri punti ferita contro i giganti. Questo incantesimo fa veramente di tutto. Volare Lanciatevi nel cielo infinito. Questo è un incantesimo di 3° livello che, ancora una volta, risolve tantissimi problemi. Non riuscite a raggiungere qualcosa? Avete un baratro da attraversare? Preoccupati di essere colpiti in un violento combattimento in mischia? Volare vi mette fuori dalla portata di tante cose, ma al contempo vi mette a portata di mano il mondo. Arrampicarsi e camminare diventano azioni irrilevanti per 10 minuti. Usate Volare per atterrare su un tetto. Entrate di soppiatto con Invisibilità. Aprite la porta del castello con Scassinare: siete un team d'assalto in un solo mago. Modificare Memoria Se volete davvero stressare il vostro DM, però, Modificare Memoria è un modo fantastico e moralmente ambiguo di incasinare le cose. Potete modificare la memoria delle ultime 24 ore di una creatura. Cancellate un errore. Date il via ad una guerra. Fate in modo che il re vi dichiari dei nobili. E man mano che lancerete incantesimi a livelli sempre più alti potrete influenzare eventi sempre più passati: fate redimere il cattivo della campagna facendogli dimenticare l'incidente che lo ha portato ad essere malvagio oppure diventate gli arcinemici della vostra ambientazione grazie al vostro controllo mentale. Ad ogni modo, benvenuti nel Mondo del Raggiro. Destriero Fantomatico Volete viaggiare più velocemente in tre ore di quanto la maggior parte delle persone riesca a fare in un giorno? Con Destriero Fantomatico potete. Evocate un cavallo, viaggiate a 15 km all'ora (o 20 a passo veloce) e viaggerete dell'equivalente di una giornata in metà del tempo. Lanciatelo più volte e sfrecciate per il continente senza far inferocire i fan in merito all'estensione di Westeros. Ci sono un sacco di incantesimi di grande utilità là fuori. Questi sono alcuni dei migliori, ma ora lo chiediamo a voi. Quali sono i vostri incantesimi di utilità preferiti? Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-you-can-solve-every-problem-with-magic-the-best-utility-spells.html
  49. 1 point
    ...e dopo qualche anno il bambino diventa cacciatore di vampiri. Andata benissimo!
  50. 0 points
    Ehi, Shaun non è certo Astrid o men che meno Mulroht xD
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.