Jump to content

Hero81

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    311
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

75 Ogre

About Hero81

  • Rank
    Adepto
  • Birthday 08/24/1981

Recent Profile Visitors

1.7k profile views
  1. Mi hanno chiesto esplicitamente di variare molto rispetto al solito fantasy per cui imbastirò un conflitto tra un mondo cyberpunk (cui i PG appartengono) e un mondo di nazisti psionici iper-tecnologici. Almeno questo sarà l'incipit.....poi il conflitto porterà a viaggiare in mondi diversi tra cui anche uno fantasy.
  2. Per quanto riguarda le limitazioni: ho deciso di abbracciare la soluzione che mi avete consigliato. La limitazione sulla tecnologia da portare in un dato mondo è autoimposta: non devono esserci contaminazioni tra le conoscenza tecnologiche in un mondo e quelle negli altri proprio per volontà dei piani alti dell'ordine. C'è comunque un certo limite d'ingombro. La prima sessione: sono indeciso se farla in un mondo moderno o in uno medievaleggiante....il week end poterà consiglio.
  3. Sono un maniaco delle miniature sia nel gioco al tavolo che in quello online (compro token come un pazzo)....devo dire che questa lettura mi ha convinto. In particolare il GM che diventa da facilitatore ad antagonista e la perdita della possibilità di rappresentare scene epiche....ma comunque tutti i punti toccati dall'articolo hanno del vero. Proverò uno stile di gioco diverso. Quello che in generale faccio con i narrativi proverò a farlo sempre anche con D&D.
  4. I portali: creati da una antichissima civiltà preumana (scomparsa da eoni) attraverso la tecnomagia: un'opera che, attualmente, nessuno sa replicare nel multiverso. Sono invisibili crepe nella realtà. Ciascuna con una diversa parola di attivazione. A conoscere alcune delle parole ci sono i seguenti gruppi di viaggiatori dimensionali. L'ordine: Maghi e scienziati. Mantengono una rappresentanza simbolica (ma segretamente molto influente) nelle terre a basso mana, fanno di quelle ad alto mana le loro roccaforti. Gerarchico e strutturato su livelli di segretezza sempre crescenti.
  5. Vorrei evitare che questi visitino un mondo medievale o ispirato alla Roma antica armati di uzi. Per cui deve esserci una qualche interazione con il metallo. Altro problema: la lingua. Questo non ha soluzione. Se visitano terre alternative molto diverse dalla nostra devono avere con sé un mago con qualche incantesimo per i linguaggi.
  6. Scelgo la minaccia sconosciuta. Sconosciuta anche ai pochi superstiti anche se qualcuno ha qualche informazione e certi nascondono qualcosa. Un problema da affrontare: come giustifico il fatto che non si può portare troppo equipaggiamento con se nei viaggi? Pensavo di decretare semplicemente che il metallo distorce il funzionamento dei portali dimensionali. Niente oggetti di metallo o si rischia seriamente di ritrovarsi fusi per metà con il terreno a di comparire a 5000 metri di altezza.
  7. Salve a tutti, devo masterizzare, per GURPS 3e, una serie di one shot collegate dal tema 'viaggi dimensionali'. Ho scritto questo incipit: <<Il multiverso è come un solido illuminato da innumerevoli luci: proietta molte ombre diverse. Una di queste ombre è il nostro pianeta con le sue città e i suoi paesaggi naturali, altre sono luoghi inospitali, immense vastità ostili alla vita, altre ancora sono simili alla Terra ma con storie alternative. In alcune varianti della Terra i nazisti hanno vinto la seconda guerra mondiale, in altre la stupidità e l’indole guerresca degli uo
  8. Secondo me piuttosto che una conversione delle statistiche dovresti: ogni volta che appare un mostro in un'avventura per 3,3.5,4,5,Pathfinder cercare il corrispettivo per l'edizione che stai giocando (old D&D) ed usarlo. Un orco di 3.5 diverrà un orco di old e via cosi.... Per quanto riguarda il numero dei mostri incontrati....stai basso. Più che un regole precisa di conversione della numerosità dei gruppi di antagonisti dovresti considerare la forza del mostro in questione e del gruppo di PG per cui masteri e andare di buon senso.
  9. FUDGE è il predecessore di FATE: con un'impronta gamista mentre FATE è narrativista. Nella rete è uscita di recente l'edizione del decimo anniversario. A me piaceva FUDGE e cosi l'ho presa: mi pare veramente ottima....copre di tutto....magia, miracoli, poteri psichici, protesi cyber, super poteri, arti marziali, combattimento tra veicoli, bestiario fantasy e tanto altro. Mi pare un'ottima alternativa ai vari GURPS, FUZION e SAVAGE WORLDS.....inoltre tutto è contenuto in un'unico manuale. Se vi interessa ecco il link diretto: https://www.drivethrurpg.com/product/327196/Fudge
  10. All'università facevo sandbox, ora sono vecchio, lavoro e vado di adventure path della Paizo. 🙂
  11. Il manuale l'ho preso anche se lo devo ancora leggere approfonditamente: le illustrazioni sono molto belle. @Grimorio Le tabelle, croce e delizia di Girsa, sono presenti ma sono poche e semplici da consultare....l'effetto finale dovrebbe essere un po come giocare a Pathfinder con il 'mazzo dei critici e dei maldestri' al posto dei moltiplicatori. Certo sono 580 pagine di manuale, che non si leggono da sole....
  12. "Against the darkmaster" è una sorta di Girsa 2.0....un gioco che recupera le atmosfere e, in parte, anche le meccaniche (comunque ammodernate) del vecchio gioco ICE. Dategli un'occhiata che è fatto da italiani, sono 580 pagine con bellissime illustrazioni: https://www.drivethrurpg.com/product/329319/Against-the-Darkmaster-Core-Rules
  13. Si pensavo di modificare Elfi/Duergar/Yuan-ti in modo da renderli adatti a fare i Soulknife/Guerrieri psionici/Wilder. Che hanno i Soulknife per farti dare questo giudizio? C'è qualche link a qualche discussione, in questo o altri forum, che puoi allegare in modo che possa rendermi conto del problema? ****** Aggiungo ****** Ok ho trovato questo: https://amp.reddit.com/r/DnD/comments/2t0hlh/35_soulknife_class_good_decent_or_just_bad/ easy fix: gli do il bab del guerriero.
  14. Ma si magari posso farlo multi-sistema.... Per D&D 3.5 le classi utilizzabili sarebbero le 14 seguenti: CORE: Barbarian, Fighter,Rogue. PSIONIC: Psion, Psychic Warrior, Soulknife, and Wilder. COMPLETE PSIONIC: Ardent, Divine Mind, Erudite, and Lurk. COMPLETE WARRIOR: Swashbuckler. PLAYER'S HANDBOOK II: Knight. WOTC WEBSITE: Psychic Rogue. Gli antagonisti Cthuloidi posso proxarli con i mostri iconici di D&D: Mind Flyer, Aboleth ma anche melme e uomini pesce in tutte le salse.
  15. Mi è venuta in mente un'idea molto elegante e malvagia per rendere il gioco più difficile senza snaturarlo. Invece di usare 'wounds and vigor' mi baso su due assunti: * i pf dei personaggi devono restare come sono. Cosi l'utenza percepirà di stare giocando al buon vecchio Pathfinder. * i pf dei mostri devono salire a gogo. Cosi l'utenza percepirà di trovarsi di fronte a sfide nuove. Per riuscirci potrei imporre come houserule che i pf nell'ambientazione abbiano due motliplicatori: * moltiplicatore_di_taglia. * moltiplicatore_di_tipo. pf = vecchi_pf x moltiplicator
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.