Jump to content

Landar

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    10,490
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Landar last won the day on May 10 2018

Landar had the most liked content!

Community Reputation

556 Titano

1 Follower

About Landar

  • Rank
    Campione
  • Birthday 11/04/1980

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Roma
  • GdR preferiti
    GdR White Wolf (Werewolf, Mage, Vampire), Pathfinder, Star Wars d20, Ars Magica.

Recent Profile Visitors

3,326 profile views
  1. scusate! sto rispondendo molto lentamente questi giorni
  2. Tranquillo Mezzanotte! Si percepiva che il sistema era parecchio ostico e ancora non eravamo arrivati al capitolo "gestionale" che più attirava la mia attenzione. Pazienza 😉
  3. Gudrod "Amico... hai una pianta dei piani inferiori? Voglio mostrarti dove sarebbe opportuno fare un bel muro e chiudere tutto." il nordico voleva fare quel che si era ripromesso e quel che aveva detto ai compagni. Evitò di commentare le pratica dei matrimoni tra quei nobili che per lui oltre ad essere completamente insana era anche incomprensibile. Quale vantaggio poteva portare sposare i propri consanguinei? I matrimoni erano fatti per unire clan, tribù, popoli. E gli imperiali avevano anche il coraggio insultare col termine 'barbari' gli uomini del nord.
  4. Judith "L'imperatore protegge." ribadì la BattleSister caricando il bolter pronta a far fuoco a qualsiasi abominio si sarebbe presentato dopo l'attivazione. Il loro compito era rispedire il demone da dove era venuto, distruggerlo se possibile e raccogliere le prove di quell'eresia che per secoli era stata celata agli occhi di chi è giusto. "Fallo." concluse accostandosi a lui.
  5. quindi devo riconteggiare 😄 abbiate ancora qualche ora di pazienza e rispondo.
  6. Gudrod Il nordico non aveva la benché minima idea di cosa avessero appreso più di quel che lui già sapeva e sosteneva. Quel posto andava distrutto o quantomeno sigillato e quegli amuleti lui li avrebbe fusi già da un pezzo. Avrebbe chiesto ai nani di murare la zona. "Quindi andiamo? Sarebbe ora. Ho sete e fame."
  7. Argor Mangiaroccia Con Oghash Il rituale si conclude, così la spartizione. Il valore di quell'armatura nella realtà è oscuro. La osservo ancora e noto quanto sia ben fatta e che mai un orco sarà in grado di fare un lavoro simile, forse necessita di una sistemata ma se nessuno si oppone inizio a sistemarla a e metterla tra le mie cose. Non sfioro altro, né oggetti né schiavi. Non mi interessa nulla se non diventare la linea di sfondamento dei Zampa di Sangue e la personificazione del nostro spirito battagliero. Durante i festeggiamenti, come spesso accade, rimango in disparte se non per qualche sguardo che lancio ad Oghash prima di farle capire che la desidero ancora.
  8. Goril Lentamente avevo ripreso a muovermi durante il viaggio. Dapprima riuscivo a serrare la mandibola simulando una sorta di masticazione, poi le mani e pian piano il resto del corpo fino a quando una sonora scorreggia aveva praticamente mandato un messaggio a tutti sul recuperato stato di salute. Da quanto tempo non avevo detto ma essere trasportato da un mulo piuttosto che fare il mulo io stesso per una volta era gradito. Dopo l'effetto sonoro però con un rimbrotto ero tornato in piedi. "Avanti, da Allustan." senza dire altro, come se la frase mi fosse rimasta sulla punta della lingua dalla paralisi, in cerca di un antidoto che ormai non serviva più. Il mago ci accoglie con freddezza e con altrettanta freddezza carpisce la notizia che riguarda Filge. La cosa mi puzza ma ora, la cosa più urgente come ribadito dai più è andarcene in fretta. Lascio siano gli altri a sbrigare gli affari. L'importante è ricavare più monete possibile.
  9. @Kalieuros usiamo pathfinder non la 3.5.
  10. E così crebbe una generazione di mollaccioni. Toccata e fuga! Domani rispondo anche in game
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.