Vai al contenuto

rikkardo

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    2.977
  • Registrato

  • Ultima attività

Informazioni su rikkardo

  • Rango
    Eroe
  • Compleanno 15/11/1977

Visitatori recenti del profilo

Il blocco visitatori recenti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Lars Do una pacca allo gnomo, sorridendo. "Allora noi due siamo d'accordo. Voi altri che ne pensate? Qualcuno se la sente di venire con noi o restate tutti?" Riprendo a levarmi i pezzi della pesante armatura da battaglia, che mi avvolgono il corpo.
  2. Lars Inizio a sfilarmi l'armatura. "No Zaccaria, anch'io mi so muovere furtivamente e, quando mi nascondo, nemmeno il cane col fiuto migliore mi scova, quindi possiamo andare noi due a liberare la famiglia del nano per portarli qui di nascosto. Possiamo dare loro i mantelli elfici di chi resta qui e coprire la loro pista con l'essenza di gatto rimasta. Per quel che riguarda le guardie morte, due di noi possono indossare le loro vesti e fingere di mettersi di guardia, magari da lontano non se ne accorge nessuno. Poi in caso di allarme, chi resta qui potrebbe fuoco alla baracca per creare un diversivo prima di scappare."
  3. Ma siamo di giorno o di notte? Gli orchi stanno riposando? Per inciso, ho il talento darkstalker, quindi non ho bisogno dell'essenza di gatto.
  4. Μελανοπανθηρέυς @sphilippati
  5. Lars "Quello che dico é di aspettare l'eventuale allarme prima del putiferio per usare il diversivo e disorientarli, perché é solo dannoso tirarci tutti gli orchi addosso prima del necessario. Poi potremmo anche essere fortunati e non averne bisogno: é inutile fasciarsi la testa prima di essersela rotta." Poi mi rivolgo al nano prigioniero. "Te la senti di venire con noi?"
  6. Lars "Zaccaria, preferirei tenere il diversivo solo come riserva nel caso, in cui scatti l'allarme, perché, se riusciamo a liberare la famiglia senza tirarci dietro l'accampamento, é meglio. Capisco che tu sia nervoso, ma non vedo ragione di bruciare questa baracca a prescindere, tanto piú che il nano prigioniero non vuole collaborare, finché non gli riportiamo la famiglia qui, se ho capito bene"
  7. Μελανοπανθηρέυς @ sphilippati
  8. Alaric Il mio avversario muore e, cadendo, lascia libero lo spazio per raggiungere l'arciere, che ci bersaglia di colpi, perció mi muovo per ingaggiarlo nel corpo a corpo e impedirgli di continuare a tirare frecce. "Ehi biondo, aspetta che arrivo lí, ti spezzo l'arco e ti ficco i monconi nel deretano!" @ Narratore
  9. Lars Come succede quasi sempre, il piano non regge al contatto col nemico, ma nemmeno dell'alleato, quindi mi avvicino al nano e gli parlo. "Non sono un orco né mi abbasseró ai livelli di chi venera Izrador, quindi mi sento il dovere di aiutare la tua famiglia tenuta prigioniera, tuttavia bisogna valutare la fattibilitá di compiere questa liberazione adesso. Dacci piú informazioni possibili: dove sono, come li sorvegliano?"
  10. Lars Siamo riusciti a penetrare nella capanna, tuttavia, non voglio lasciare il cadavere dell'orco in piena vista all'esterno, quindi me lo trascino all'interno. "Non avere paura, nano, perché siamo qui per aiutarti." Parlo a alta voce per rassicurare il prigioniero, evidentemente ancora nascosto nell'oscurità. "Cosa facciamo quando torna l'altra guardia? Forse meglio tenderle una trappola e far fuori pure quella."
  11. Alaric Continuo a combattere l'avversario, che affronto con maggior determinazione, perché é stato in grado di parare i miei colpi. @ Narratore
  12. Alrik Tiro un forte starnutone: sarò allergico all'aria dei templi? "Be' io cerco una bettola senza aria di stantio: il vecchio del porto aveva detto che ce n'era una qui accanto, sicchè vedremo uscire i nostri amici preti, quando avranno finito di pregare." Esco a passi lunghi soffiandomi rumorosamente il naso.
  13. Per me si può andare liberamente avanti.
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.