Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è Di Nuovo su Quickstart: Not The End

La casa editrice italiana Fumble GdR è felice di presentare la sua ultima fatica: Not The End, gioco nato dalla mente di Claudio Pustorino (che chi è sul forum da tempo conoscerà come @Dark_Megres, autore del Manuale di Livelli Infimi) e Fabio Airoldi ( @Airon)
Not The End è un gioco narrativo adatto a qualsiasi ambientazione, retto da un sistema di risoluzione prove originale chiamato HexSys.
Vesti i panni di un eroe disposto a rischiare tutto per i suoi obiettivi. Un eroe che cresce assieme alla storia, segnato da successi come da fallimenti. Un eroe che ha sempre la forza di rimettersi in piedi.
Rischia, trionfa, cadi, fallisci. Rialzati. Perché questa non è la fine!

È appena partita la fase finale del playtest: iscrivetevi su fumblegdr.it e scaricate il Quickstart di 64 pagine illustrato magistralmente da Pietro Bastas. Se siete curiosi di saperne di più, potete ascoltare Death is Not the End, parte del podcast Fumble (lo trovi su Spotify, Spreaker, iTunes, GooglePlay, etc…) in cui si gioca una campagna ambientata in una New Orleans degli anni ’20 invasa dai fantasmi, proprio con questo sistema.
Gli autori sono sempre in cerca di feedback da parte di chi ha voglia di fare playtest. Fateci sapere cosa ne pensate!

Read more...

In arrivo un possibile sequel per Curse of Strahd?

Articolo di J.R. Zambrano del 11 Novembre 2019
Chris Perkins, DM delle celebrità e acclamato scrittore di avventure per la WotC, ha accennato ad un possibile ritorno a Ravenloft.
L'avventura Curse of Strahd ha aiutato a cambiare D&D 5E. Arrivata dopo avventura come Il Tesoro della Regina Drago e L'Ascesa di Tiamat, Curse of Strahd era un'avventura pensata per evocare un'atmosfera di horror gotico e al suo interno era molto influente la presenza di Strahd von Zarovich, uno dei vampiri più iconici di D&D. L'avventura era piena di scene drammatiche, combattimenti avvincenti, streghe e offriva un'introduzione a Ravenloft per i neofiti di D&D; inoltre spiccava per la sua iconografia e per le sue fonti di ispirazione. Non dava la stessa sensazione di una tipica avventura di D&D, sia per l'ambientazione sia per il modo in cui i giocatori interagiscono con Strahd.

Vi menzioniamo tutto questo perché Chris Perkins, uno degli autori di Curse of Strahd, ha promesso ai fan che hanno amato quell'avventura che adoreranno quello su cui sta lavorando al momento.
Per non parlare poi di questo scambio di tweet postato in seguito
Questo implica che vedremo Strahd 2: Maledetto e Più Maledetto? Forse, ma come Deus Ex è stato il successore spirituale di System Shock (oppure se preferite un paragone meno datato così come League of Legends è stato il successore spirituale di DOTA), magari non si tratterà di un seguito diretto, ma di una sorta di passaggio di testimone, un basarsi su ciò che rendeva unica Curse of Strahd e che ci dia un prodotto molto incentrato sull'antagonista.

Che si tratti di nuovo di qualcosa di horror gotico o di un preludio a ciò che rappresenta Ravenloft, sono ansioso di vedere su cosa stanno lavorando. Sappiamo già che la Wizards sta lavorando sulla prossima avventura, una che secondo l'autore Adam Lee introdurrà in D&D concetti nuovi ed innovativi, persino per i giocatori esperti.
In quest'avventura, quella che deve ancora arrivare, ci sono cose innovative. Modi innovativi per cominciare a giocare con i vostri personaggi, approcci al gioco innovativi, meccaniche innovative. Quando Descent Into Avernus sarà pubblicato voglio vedere come reagiranno i fan e come ci giocheranno. Non vedo l'ora di sentire le storie che creeranno con essa. Ma sono anche veramente eccitato per quest'altra avventura, perché ci sono molti aspetti di essa che mi esaltano.
Stiamo lavorandoci proprio ora a questa nuova avventura...Si tratta di qualcosa su cui sta lavorando Chris Perkins (D&D Senior Story Designer). Abbiamo fatto molto brainstorming, abbiamo buttato giù degli abbozzi della storia, li stiamo mettendo insieme e siamo vicini a finirla. Sarà fantastico.
Qualsiasi cosa sarà pare veramente interessante.
Buone avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-chris-perkins-teases-sequel-to-strahd.html
Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Rappan Athuk in Italiano per la 5a Edizione

Rappan Athuk, il leggendario mega-dungeon di Frog God Games e Necromancer Games è un avventura dungeon crawl (chi ha detto EUMATE?) old school, creata per la AD&D 1E ed ora aggiornata alla 5E. Estremamente difficile, Rappan Athuk è in grado di terrorizzare anche il più impavido degli eroi. Qesta avventura per 4-6 giocatori che porterà i personaggi dal 1° al 20° livello contiene una valanga di trappole ingegnose, tranelli, stranezze e mostri, molti di essi mai apparsi prima (sparsi su un totale di oltre 700 pagine!). Anche i palati più raffinati non saranno delusi, visto che il modulo offre molte opportunità per l’interpretazione, l'esplorazione e un'intera regione da visitare, esplorare e decine di personaggi con cui interagire... ma chiunque voglia affrontare le sale sotterranee farà meglio a prepararsi, o la sua vita sarà molto breve.

Ritornato per la 5E, questa versione di Rappan Athuk non è solo una ristampa, ma anche una riscrittura con varie aggiunte, tra cui:
Nuovissime illustrazioni, tutte a colori Tre nuovi livelli del Dungeon Tre nuovi luoghi delle Terre Selvagge, compreso un castello su tre piani Un nuovo dungeon-satellite su tre livelli Una caverna marina abitata dai terribili uomini-squalo! Mappe a colori aggiornate, Oltre 200 pagine (su 700) di PNG e mostri, oggetti magici e incantesimi! Link alla pagina Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/kaizokupress/rappan-athuk-completamente-in-italiano-per-dandd-v
Read more...

E' uscito Eberron: Rising from the Last War

A partire da oggi, 19 Novembre 2019, è disponibile in tutti i negozi Eberron: Rising from the Last War, il primo supplemento cartaceo dedicato a Eberron, l'ambientazione steampunk fantasy di D&D. All'interno del manuale potranno essere trovate informazioni generali sul mondo di Eberron (un luogo in cui la magia e la tecnologia medievaleggiante convivono con armi da fuoco, navi volanti, treni folgore, grattacieli e molto altro ancora), informazioni più specifiche sull'area in cui risiede la città di Sharn,  una campagna ambientata nel Mournland, la nuova Classe dell'Artefice, 16 nuove Razze/Sottorazze, (tra cui sono compresi i Marchi del Drago), la meccanica del Patrono di Gruppo, nuovi mostri, nuovi oggetti magici e altro ancora. Il manuale, attualmente disponibile solo in lingua inglese, ha un costo di 49,95 dollari.
La Asmodee Italia non ha ancora rivelato nulla riguardo l'uscita della versione tradotta in lingua italiana.
Se desiderate avere maggiori informazioni su Eberron: Rising from the Last War potete leggere qui e  qui gli articoli che abbiamo scritto riguardo al suo contenuto.
Qui di seguito, invece, potete trovare le anteprime rilasciate in questi mesi sul manuale:
❚ Regole e immagini varie da Fantasy Ground
❚ Il Sommario
❚ L'oggetto magico Arcane Propulsion Arm
❚ Gli incantesimi viventi ci dicono molto riguardo Eberron

Read more...

Anteprima Eberron: Rising from the Last War #3: L'oggetto magico Arcane Propulsion Arm

Come anticipazione all'uscita di Eberron: Rising from the Rising War (potete trovare qui e qui maggiori informazioni sul supplemento), il quale sarà disponibile in tutti i negozi a partire da oggi pomeriggio/stasera (negli USA il 19 Novembre inizierà fra qualche ora), la WotC ha deciso di mostrare una nuova anteprima del manuale: si tratta di un oggetto magico, l'Arcane Propulsion Arm (Braccio a Propulsione Arcana, traduzione non ufficiale), che vi consentirà di fornire al vostro personaggio un braccio bionico come nei film di fantascienza, solo che si tratterà di un braccio con uno stile Steampunk. Come sempre, cliccate sull'immagine per ingrandirla:

Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 11/22/2018 in all areas

  1. 8 points
    La strega cattiva è stata uccisa, gli eroi hanno vinto! E come successo la prima volta con Azariaxis, non posso che complimentarmi con tutti voi. A discapito del livello di difficoltà che ho cercato di incrementare, a discapito delle scelte proposte, dei dubbi morali, dei nemici più svegli (a parte i bugbear, ma quelli sono un caso a parte) avete superato ogni difficoltà e sono felice di annunciarvi che con questo successo entriamo nella fase conclusiva de “Nella fredda fredda luce del nord”, la seconda avventura con protagonista il gruppo più grande (in tutti i sensi) che abbia mai calcato i PbF di questo forum. Direi che possiamo farci un applauso, in barba a chi magari pensava scetticamente che non si sarebbe nemmeno usciti da Firedrakes! Come già successo al termine della prima avventura, è ora di tirare un bilancio personale. Il mio, e non ne ho fatto segreto, è di ritenervi un gruppo di persone eccezionali. Non giocatori, persone. Aldilà delle opinioni divergenti che ogni tanto possono capitare, la compagnia di persone che ne fanno parte ha dimostrato di essere qualcosa di più di un gruppo di nerd attaccati alla tastiera. Insieme abbiamo costruito un piccolo angolo tutto nostro, sia che usiamo Discord, che ci limitiamo a creare meme sui numerosi topic di servizio o che ci ritroviamo alle fiere. Sulla base di ciò non posso che dirmi più sicuro che mai nel voler portare avanti questo progetto anche per la prossima avventura, la cui durata è stimabile più o meno sui 3-4 mesi (come le prime due, poi è ovvio che essere più precisi è un po' difficile) e con una nuova parte di Arth da esplorare, che permetterà ai pg di tirare un sospiro di sollievo dopo tutto il freddo dei Fiordi patito, nuovi possibili level up, ruolaggi con nuovi png e retraining per le build dei singoli pg. Ma la prima parola spetterà a voi, che avete reso possibile questi mesi di divertimento, per decidere se volete imbarcarvi su questa terza avventura. Come promesso mesi fa, le avventure sono autoconclusive a livello di campagna, quindi anche coloro che preferirebbero non rimanere potrebbero avere il loro finale e vedere i loro pg uscire di scena con tutti gli onori (o disonori, a seconda dell'allineamento) del caso. Dato che il sistema di gioco è stato progettato per gestire un grande numero di giocatori, per i baldi coraggiosi che intendessero proseguire servirebbe il quorum di almeno dieci giocatori, al cui numero effettivo potrebbe essere aggiunto qualche nuovo inserimento. In ogni caso, non vi saranno rancori, ma solo sorrisi e abbracci. Nel frattempo potrete postare nel capitolo tredici mentre ruoleremo la parte finale di questo secondo “libro”, che spero sia stato di vostro gradimento.
  2. 7 points
  3. 7 points
  4. 7 points
    Dragons'Lair, 2018: il cavaliere Flurio sente che si sta avvicinando un temporale e inizia ad indagare sul colpevole.
  5. 6 points
    Fortuna che l'OP aveva chiesto di non cadere negli stereotipi. Non guardare l' identità di genere come un vincolo, pensa semplicemente al personaggio che vuoi fare, indipendentemente dal sesso che avrà. Al limite può avere delle conseguenze in base al tipo di razza (le drow, per dirne una, sono più autoritarie). Riferire te stesso al femminile è già un buon passo per ricordare agli altri giocatori che non sei un maschio.
  6. 6 points
    Io, al contrario, trovo che l'articolo sia un bel passo avanti rispetto a quelli precedenti. Non capisco perché molti siano più preoccupati di canzonare questa persona per la scoperta dell'acqua calda, più che di apprezzarne il "coraggio" per essere riuscita ad andare oltre lo stereotipo che la società affibbia al giocatore di ruolo. Sarà che io non vado a sbandierare il fatto che mi piaccia giocare di ruolo (non che me ne vergogni, diciamo solo che non ne parlo con persone estranee all'argomento per evitare seccature), perciò trovo che condividere la propria esperienza in merito, soprattutto da parte di un neofita che vede questo modo di divertirsi per la prima volta, è un gesto assai coraggioso e puro, se vogliamo. Inoltre, non è che una giornalista scientifica (senza togliere dignità a nessun'altra professione) sia proprio una figura "comune"; probabilmente se questa testimonianza fosse stata fatta dall'edicolante lato strada, credo avrebbe fatto molto meno scalpore. Mettiamoci pure che l'articolo è apparso sul New York Times, non è proprio roba da nulla. Leggendo le impressioni della giornalista, io faccio letteralmente un tuffo nel passato: la prima vera sessione, gli amici che tuttora frequento, tutti quelli che ho incontrato dopo, come il GdR mi abbia reso meno timido/timoroso nel socializzare, le volte che si giocava fino alle 3 del mattino e avrei voluto andare ancora avanti... Tutti noi siamo passati per questa fase, non vedo quale sia il bisogno di schernire una persona che, nel mondo in cui viviamo, è riuscita a distruggere la "prigione virtuale" dei social e che abbia fatto un passo in una direzione diversa, dove l'interazione tra persone si sia perdendo sempre più. E' ammirevole. Per quanto riguarda il fatto del GdR online, non vedo dove se ne parli male. Escluso dove si dice che è più facile insultare uno sconosciuto che non hai davanti realmente, non si entra nello specifico o non si dice "il PbF, PbC, PbEM non è vero GdR perché non si è attorno ad un tavolo", perciò non vedo da cosa si desume la critica ad una diversa esperienza di GdR. E' anche vero che se non ci fossero problemi di tempo o di avere un luogo dove trovarsi, non tutti preferirebbero l'online rispetto al tavolo. Dipende molto dall'esperienza che si cerca o che si ha con il gioco dal vivo, ma se questa risultasse ugualmente soddisfacente con entrambi i media, credo che chiunque propenderebbe per giocare al tavolo. In ogni caso apprezzo il fatto che non venga trattato un argomento di cui non si hanno né conoscenze in merito né tanto meno esperienze a riguardo.
  7. 6 points
  8. 6 points
  9. 5 points
    A volte però non è tanto una questione che uno si professi "leader" imponendosi sugli altri quanto semplicemente del fatto che il resto del gruppo demandi ad esso certe scelte tattiche oppure il dirimere questioni contese. Magari comunque tutti gli altri giocatori/PG si esprimono, ma dove non c'è una scelta chiare ed unitaria si decide di seguire la decisione di un "leader" appunto (che poi può avere questo ruolo nominale anche in gioco ma non è per niente detto, per esempio in uno dei miei gruppi il "leader" ufficiale della compagnia è il mago nobile, ma fuori dal gioco quella che tira le fila è la giocatorice della barda halfling). Poi magari possiamo discutere sull'uso del termine "leader", ma non necessariamente è una scelta che influisce negativametne sul gioco di ruolo, anzi a volte può essere positiva. In alcuni dei miei gruppi è stato quello il caso per dire e ci si è trovati bene. Finchè la cosa rimane in game e ha un senso per me ci può stare, laddove invece comincia a sfociare in una questione esterna con tanto di gara a chi ce l'ha più lungo direi che è semplicemente il caso di far calmare tutti, di far notare come la questione sia incidendo negativamente sul divertimento di tutti e sul trovare di comune accordo una soluzione che soddisfi tutti. L'unica volta che a me è capitata una cosa del genere era più una questione che il "leader" del gruppo era anche il cocco del DM quindi quando siamo arrivati in tre nuovi giocatori che non apprezzavano il suo stile di gestire le cose prima ci sono state le discussioni in game, poi siamo passati a quelle off game e quando ci siamo resi conto che in realtà la problematica era con il DM e il suo rapporto con questo "leader" abbiamo provato a mettere le cose in tavola e a trovare una soluzione esterna. Poi per testardaggine dall'altra parte la cosa non si è risolta e ci siamo allontanati da quel gruppo e dall'atmosfera tossica che c'era. Ovviamente ti auguro che non sia questo il caso per voi e che riusciate a parlarne da persone adulte e mature. Poi magari a volte sta semplicemente nel riuscire a capire il perché delle scelte e decisioni altrui. Magari il nuovo giocatore trova tatticamente "sbagliate" alcune scelte ma è solo perché non ha compreso appieno le ragioni e motivazione del vecchio "leader".
  10. 5 points
    In questo topic verranno elencati i materiali cartacei ufficiali e\o compatibili con D&D 5° edizione disponibili in italiano . Se avete notizie a riguardo , contattatemi e provvederò ad aggiornare . Asmodee : Dungeons & Dragons - Starter Set Manuale Del Giocatore Manuale Dei Mostri Guida Del Dungeon Master Carte Incantesimo Arcano Carte Incantesimo Bardo Carte Incantesimo Chierico Carte Incantesimo Druido Carte Incantesimo Paladino Carte Incantesimo Ranger Carte Incantesimo Razze & Poteri Marziali Il Tesoro Della Regina Dei Draghi (avventura) L'Ascesa Di Tiamat (avventura) Waterdeep - Il Furto Dei Dragoni (avventura) Waterdeep - Il Dungeon Del Mago Folle (avventura) Alfeimur edizioni : Alfeimur (ambientazione) Need Games : Avventure nella Terra di Mezzo , Manuale Del Giocatore Avventure nella Terra di Mezzo , Guida del Maestro del Sapere Avventure nella Terra di Mezzo , Ai confini di Bosco Atro (avventura) e Schermo del Maestro del Sapere Avventure nella Terra di Mezzo , La via prosegue senza fine Avventure nella Terra di Mezzo , Guida Regionale Rhovanion Journey to Ragnarok (ambientazione) Journey to Ragnarok , Il Grigio Viandante (avventura) Journey To Ragnarock , Battaglie Oltre il Mare (avventura) Raven : I Miti Di Cthulhu No Lands Productios : The No Lands Bestiary Tomo 1 The No Lands Bestiary Tomo 2 Prossime uscite : Guida Degli Avventurieri Alla Costa Della Spada , Asmodee , agosto\settembre (presunto) Principi Dell Apocalisse (avventura), Asmodee , novembre (presunto) La Notte Eterna Bestiario , Ali Ribelli Edizioni La Notte Eterna La Morte Strisciante , Ali Ribelli Edizioni Rappan Athuk Quinta Edizione , Kaizoku Press Midgard , Wyrd Edizioni Historia , Need Games Kisarta , Isola Illyon Alfeimur avventure ?
  11. 5 points
    Il mago specialista già esiste ed è tra l'altro un percorso obbligato del mago, che quindi non può più essere generalista. Al contrario delle vecchie edizioni, comunque, il mago specialista non ottiene benefici "banali" come uno slot in più a fronte della proibizione di imparare incantesimi di altre scuole, ma acquisisce, nei vari livelli (2, 6, 10, 14 se non sbaglio), benefici unici per quella specializzazione. Per esempio, un evocatore, al sesto livello è in grado di teletrasportarsi, 1 volta per riposo lungo, entro 9 metri e può anche scegliere di scambiarsi di posizione con un'altra creatura consenziente.
  12. 5 points
    Post polemico: ma perché non fate altro che chiedere la traduzione in italiano e lamentarvi della (presunta) lentezza delle traduzioni? E che noia... tutti i post che parlano di nuove uscite sono intasati da questo genere di commenti, mentre non si parla mai del contenuto dell'uscita in oggetto.
  13. 5 points
    Ragazzi, visto che Tonum ha fatto a tutti i suoi addii (ignorando volontariamente Seline perchè... perchè sì XD) io faccio altrettanto come player. Grazie mille a tutti (anche a @Nilyn XD ) per la SPLENDIDA giocata assieme. Mi sono divertito come non ho mai fatto in un altro PbF, e sebbene avessi iniziato questa avventura immaginando sarebbe stata una breve powerplayerata da tutti vs il drago, sono felicissimo che alla fine si sia trasformata in qualcosa di profondamente, radicalmente diverso. Come anticipato, mi dispiace moltissimo abbandonare la campagna, soprattutto quando vedo l'adorato @Organo84 che finge di prendermi a calci al Cartoomics per questa scelta, o @Pyros88 che tenta di convincermi a rimanere. Ho le stesse sensazioni di quando un amico si trasferisce lontano e sai che le occasioni di vederlo crolleranno drasticamente. Purtroppo, impegni pressanti e cali "fisiologici" di interesse verso i PbF IN GENERALE, non verso questo, mi impediscono di continuare con entusiasmo, e questa non è un'avventura da continuare senza entusiasmo 😉 Per ultimo, un supergrazie alla vera superstar di questo PbF: @Bomba. Senza voler fare sviolinate di convenienza (ormai non ne avrei più nessun vantaggio XD ) ti dico chiaramente che sei il miglior master con cui abbia avuto a che fare qui sul forum. Ho apprezzato molto il tuo stile di narrazione, che passa così naturalmente dal serio allo squisitamente faceto in maniera comunque naturale, senza creare quasi mai stridori. Chiedi davvero tanto, ai tuoi PG, come ritmi e come regole ferree, ma restituisci almeno il doppio in impegno, costanza e divertimento. Bravissimo. E niente, continuerò a leggervi di tanto in tanto per restare aggiornato su come state procedendo, e ogni tanto interverrò a rompere le palle su DIscord 😛 E forse, fra qualche tempo, ci reincontreremo in un altro PbF, chi può dirlo? Non vi libererete di me del tutto, ve lo potete scordare! Buona continuazione a tutti!!! 🙂 Grazie di cuore!
  14. 5 points
    Dragons' Lair Forum, Febbraio 2019 - A seguito del fallimento a Blavandshok e la necessità di rimanere uniti almeno fino alla sconfitta della Regina del Gelo, i toni si fanno accesi tra il chierico della tempesta Tonum Almeni e la barda Chandra Silverhand. Non inquadrata, la nana di Huruk-Rast Vedra Murodipietra approva i termini forbiti utilizzati dall'ex chierico di Talos.
  15. 5 points
    REGNO DI GLANTRIA Alucard Borealis: bambino tiefling figlio di Seline Trombavino e Celeste Borealis Alyasa Al Rasul: lucertoloide mezzo-drago femmina figlia di Sharifa e Unvarkerentilarhys Ashette Deth: co-proprietaria de "L'Emporio dei Sogni", figlia di Deputy Azalia: ninfa di Lagocristallo, madre di Azuria e Iris Marsh Azariaxis: drago rosso, deceduto Beregar Murodipietra: cancelliere di Firedrakes, fratello di Dervagar, padre di Vedra Carnaby: guardia del corpo del principe Derbel Cendrine: alchimista del tempio di Boccob Conrad Svuotatask: halfling ladro leggendario Daja Al Rasul:= lucertoloide mezzo-drago femmina figlia di Sharifa e Unvarkerentilarhys Deborah Borealis: bambina tiefling femmina figlia di Seline e uno tra Celeste/ClintDeborah Borealis: bambina tiefling femmina figlia di Seline e Clint Deputy Deth: titolare de "L'Emporio dei Sogni", padre di Riindur Derbel Von Gebsatell: principe di Firedrakes, fratello di Sophia Dorian Von Gebsatell: bambino umano figlio di Derbel Von Gebsatell e Marie Antoinette Ivarstill Dylan Bastilani: tenente della caserma del cancello nord Efraym Al Rasul: lucertoloide mezzo-drago maschio figlio di Sharifa e Unvarkerentilarhys Eoliòn Von Gebsatell: bambina umana mezza-celestiale figlia di Sophia Von Gebsatell e Chandra Silverhand, sorella di Luke Von Gebsatell Eugenezio: membro della Torre Blu Faraine Snow: mezzelfa dark bastarda Faustezio: membro della Torre Blu Forgrim Minyar Tanner dei Forgiacciaio: bambino umano figlio di Trull Forgiacciaio e Vera Gardia: ninfa di Lagocristallo, madre di Kat Po Gneek: goblin ex-prigioniero del gruppo dopo la Battaglia dei Clivi Lunari, liberato da Zhuge Liang Haq'al Al Rasul: lucertoloide mezzo-drago femmina figlia di Sharifa e Unvarkerentilarhys Higgyrxk: bugbear capo degli incursori goblin, deceduto Iris Marsh: bambina ninfa di Lagocristallo, figlia di Clint Draconis e Azalia Kat Po: bambina ninfa di Lagocristallo, figlia di Tom Po e Gardia Kato: membro della Torre Blu Lorelai: ninfa di Lagocristallo, lontana parente dei sovrani di Firedrakes, madre di Sophia Zhuge Lucrecia Decanti: ex-membro dell'Ordine Sinaptico, madre di Seline Luke Von Gebsatell: bambino umano figlio di Sophia Von Gebsatell e Chandra Silverhand, fratello di Eoliòn Von Gebsatell Luna Bjornsdòttir: bambina ninfa di Lagocristallo, figlia di Bjorn Skaldsson e Veldrada Malik Al Rasul: lucertoloide mezzo-drago maschio figlio di Sharifa e Unvarkerentilarhys Mamma di Celeste: madre di Celeste Borealis Manfred Keller: giudice di Firedrakes Marie Antoinette Ivarstill: principessa di Firedrakes, figlia secondogenita di Jean-Philippe Ivarstill e sorella di Luis Renard Maverick Fitzgerald: ex proprietario de "L'angolo di Shendilavri", attualmente in prigione Nashir Al Rasul: lucertoloide mezzo-drago maschio figlio di Sharifa e Unvarkerentilarhys Nihal Al Rasul: lucertoloide mezzo-drago femmina figlia di Sharifa e Unvarkerentilarhys Norgrim: tiefling, avvocato dell'accusa Papà di Celeste: padre di Celeste Borealis Poldolmo: ex leader della Torre Blu, attualmente in prigione Ragnar Bjornsson: bambino tiefling, figlio di Bjorn Skaldsson e Seline Rakayah: bambina succube, figlia di Seline e Jackpit Relmo: professore esperto di famigli del Borgo di Foglia Nuova™ (dove spira il vento di nuove avventure) Riindur Deth: co-proprietario de "L'Emporio dei Sogni", figlio di Deputy Scarlett: responsabile del personale dell'Angolo di Shendilavri Shaulah Al Rasul: lucertoloide mezzo-drago femmina figlia di Sharifa e Unvarkerentilarhys Shayla: ninfa di Lagocristallo, madre di Shaun e Angelica Marsh Sophia Von Gebsatell: contessa di Firedrakes, sorella di Derbel, madre di Luke ed Eoliòn Von Gebsatell. Prima in linea di successione al trono. Sophia Zhuge: bambina umana feykissed, figlia di Zhuge Liang e Lorelai Susan: guardia cittadina alla caserma del cancello nord, ex ragazza di Clint Draconis Tiana: mezzelfa ex-prostituta dell'Angolo di Shendilavri, cuoca del palazzo di Firedrakes, madre di Yellis Unvarkerentilarhys: drago d'ottone, convalescente Vanderlei: guardia del corpo del principe Derbel Veldrada: leader delle ninfe di Lagocristallo, madre di Luna Bjornsdòttir Vera: levatrice tirocinante, ex scopamica di Trull Vevek Schiacciagoblin: ex Cavaliere d'Onice di presidio all'ingresso di Huruk-Rast, deceduto Willow: dipendente de "L'Emporio dei Sogni" dal sesso non definito Xia: prostituta dell'Angolo di Shendilavri Yellis: bambina elfa, figlia di Tiana, reincarnazione di un membro dell'Ordine della Fenice di Giada Yodogawa Hisashi: generale traditore REGNO DI HURUK-RAST Dalit Forgiacciaio: ex capoclan dei Forgiacciaio, padre di Dwain Delila Forgiacciaio: madre di Trull Dervagar Murodipietra: re di Huruk-Rast, fratello di Beregar Dwain Forgiacciaio: capoclan dei Forgiacciaio, figlio di Dalit Emmara: gloure guida esperta del Sottosuolo Felda Bronzopinta: capoclan dei Bronzopinta Fombar Grossoferro: ex-capoclan dei Grossoferro, deceduto Gerlana Runastella: capoclan dei Runastella Grimnar Schiacciagoblin: ex-capoclan degli Schiacciagoblin, deceduta Helgor Tagliarocce: capoclan dei Tagliarocce, cugino di secondo grado di Thorlum Thoric Tagliarocce: nonno di Thorlum Senzacasta, deceduto Toror Tagliarocce: padre di Thorlum Senzacasta, deceduto Tregoer Forgiacciaio: padre di Trull Vedra Murodipietra: guida nanica, figlia di Beregar, nipote di Dervagar Yashia Forgiacciaio: sergente d'esplorazione, cugina di terzo grado di Trull COLLINE CREMISI Faveronzolo: principessa delle fiabe, deceduta Hiinykkyxik: bugbear mezzo-drago rosso, secondo in comando di Kumalog, latitante Ilania "Scudo dei Neonati": goliath moglie di Kothavio, membro della tribù di Kal-Dagar Kalathi "Mano Nera": goliath mago, membro della tribù di Kal-Dagar Kothavio "Aquila del Sole": capotribù dei goliath di Kal-Dagar Kumalog: gigante delle colline mezzo-drago bianco, deceduto Plathonirax: drago di rame, Super Protettore Guru delle Colline Cremisi Valthovio: goliath sacerdote di Kavaki, membro della tribù di Kal-Dagar FIORDI Anzalisilvar: dragonessa d'argento protettrice del Nord Argentia: ex-prostituta dell'Angolo di Shendilavri, presumibilmente deceduta Borg Hrolfrsson: jarl di Riverstein Emercuryadar: drago d'argento, figlio di Anzalisilvar Fredrik Bergthorsson: jarl di Folkwood Frostyazzar: dragonessa bianca, compagna di Syberillin, membro dell'esercito della Regina del Gelo, deceduta Gildiral Moonsong: grugach capotribù degli elfi ribelli nella Foresta di Yndlir Havard: spia nordica, padre di Bjorn Skaldsson Llandowar: elfo sacerdote di Aerdrie Faenya Regina del Gelo: sovrana di Lòrien, madre di Bjorn, deceduta Siggard Jorulfsson: jarl di Westmarch Syberillin: dragone bianco, compagno di Frostyazzar, membro dell'esercito della Regina del Gelo, deceduta Zozzo Sprozlov: ex-capo villaggio dei puzzi, deceduto REGNO DI GARNIA (comprende Acquastrino, Arcoria, Brughioro, Garnia, Isola del Delfino, Picco del Merlo, Scogliera Argento e Valleverde) Alexandra Mavrocordat: nobile di Valleverde, sorella di Sebastian, cugina di Rilian Ascharon, deceduta Angelica Marsh: bambina umana figlia di Clint Draconis e Shayla Augustus Mac-Tir: re di Garnia Azuria Marsh: bambina umana figlia di Clint Draconis e Azalia Bede: popolano di Firedrakes trasferitosi a Valleverde Calixtria Draconis: nobile di Acquastrino, figlia primogenita di Constantin e sorella gemella di Vixenia, moglie di Clint Draconis Constantin Draconis: signore di Acquastrino, fratello di Magnus Draconis, padre di Calixtria e Vixenia Deiana Evankalos: vampira nobile di Isola del Delfino, figlia di Stelios e sorella di Angelos, deceduta Florin: bambino orfano rapito da Ascharon, in salvo Gavranyg: cucciolo di drago di ottone maschio addestrato da Calixtria Draconis Gerl: bambino orfano rapito da Ascharon, in salvo Fuunharkaspirinon: dragonessa d'oro, cacciatrice di demoni, dispersa Hertha Benckerdoff: signora di Picco del Merlo, madre di Ludwig, Ernestine, Inge e Leona Irrel Fireshard: procuratrice distrettuale di Acquastrino Ivarianna Velleri: nobile di Scogliera Argento, figlia secondogenita di Zaccaria e sorella di Paradiso Jacques Rampillon: capo-gilda delle Lame di Mezzanotte, deceduto Jean-Philippe Ivarstill: signore di Arcoria, padre di Luis Renard e Marie Antoinette, cugino di Augustus Mac-Tir Karriss: cucciolo di drago di ottone maschio addestrato da Clint Lancaster: Comandante della Lega degli Auleri Luis Renard Ivarstill: nobile di Arcoria, figlio primogenito di Jean-Philippe e fratello di Marie Antoinette Magnus Draconis: nobile di Acquastrino, padre biologico di Clint Draconis, deceduto Otto Bistefani: signore di Brughioro, padre di Plinio, Giustino e Isotta Rilian Ascharon: vampiro nobile di Valleverde, cugino di Sebastian e Alexandra Mavrocordat, esiliato da Firedrakes, deceduto Sebastian Mavrocordat: signore di Valleverde, fratello di Alexandra, cugino di Rilian Ascharon, deceduto Shaun Marsh: bambino umano, figlio di Clint Draconis e Shayla Stelios Evankalos: signore di Isola del Delfino, padre di Angelos e Deiana Sussurro: spia di Firedrakes Tellalinth: cucciolo di drago di ottone femmina addestrata da Sharifa Tordycrim: cucciolo di drago di ottone maschio addestrato da Vixenia Draconis Vassilixia Draconis: umana sangue di drago femmina figlia di Calixtria e Clint Draconis Vixenia Draconis: regina di Garnia, figlia secondogenita di Constantin e sorella gemella di Calixtria Xilbedanth: cucciolo di drago di ottone maschio addestrato da Constantin Draconis Zaccaria Velleri: signore di Scogliera Argento, padre di Paradiso e Ivarianna SAVANA Dro'Arji: Sindaco del villaggio dei felinidi Fa'Joris: ex-candidato sindaco del villaggio dei felinidi Garrik "Re delle croci": gnoll ex-capo-tribù, deceduto Ghnaarn: gnoll sciamano di Obad-Hai Maazin al-Jama: lucertoloide sacerdote del tempio di Bahamut dell'Impero Mudrika el-Asmar: lucertoloide adepta del tempio di Bahamut dell'Impero Musaaid Al Rasul: lucertoloide shayq dell'Impero, fratello di Sharifa Al Rasul Naadir al-Mohiuddin: lucertoloide, savio dell'Impero Oskrim Mazza Insanguinata: orco capo-tribù Reksis l'Incisore: gnoll capotribù, membro dell'Ordine della Fenice di Giada Sorvhaxiltrim: drago rosso, padre di Azariaxis Tyrigaryanthilax: dragonessa blu, necromante Zisainya: cucciolo di drago di ottone femmina Zubenel: efreeti ex-genio della lampada della Caverna dei Tesori Millenari SHENDILAVRI Aleesia Keyceran: succube camuffata da mezzelfa Arkomoth: quasit membro della ciurma della "Sgualdrina dei Mari", deceduto Arnon: vrock assistente di Eraphina Blackpine Demicia: succube Eraphina Blackpine: halfling capo-gilda malavitosa, proprietaria del Decadente Isild Fireforge: nana forgiatrice Kugmixel: quasit membro della ciurma della "Sgualdrina dei Mari" Lynxia: lilitu ballerina del Decadente Malvazar: demone comandante della "Sgualdrina dei Mari" Nephdos: tiefling gestore de “Accessori di tutti i tipi per il sesso” Uzmak Schiacciagoblin: cugino di quarto grado di Razak Schiacciagoblin Zorktyass: glabrezu capo delle Chele KATAI Boric Tagliarocce: figlio di Thoric Tagliarocce, zio di Thorlum Tagliarocce, disperso Eipherys Silverstar: nipote di Anzalisilvar, cugina di Chandra Silverhand Gargonthalaras: drago verde, sterminatore di elfi Grosta Schiacciagoblin: capo-artigiano nella linea di produzione dei ferrotitani Higuma: orso mezzo-drago nero, progenia di Xendharvelmiran, membro degli Undici Hua Nulam: eroina del Katai, dispera Hurgrim Schiacciagoblin: ex re di Huruk-Rast Kawashima Keitaro: sacerdote dell'infinito, membro degli Undici Kido Takuji: samurai sterminatore di paladini, membro degli Undici Maeda Sakanori: maestro di kusarigama, membro degli Undici Maki Tetsuo: mago ideatore dei ferrotitani, membro degli Undici Masato Ishibura: shogun del Katai, capo dell'esercito omonimo Miyata Otoe: sacerdotessa del mare, membro degli Undici Mordecai Lacroix: tiefling Oratore dell'Ordine Sinaptico, padre di Seline, latitante Moshi Zakuya: membro dell'Ordine della Fenice di Giada Naganori Hisakawa: comandante degli Undici Nichiya Kosuke: shogun di Kirigashima Paradiso Velleri: ex-generale dell'esercito della Regina del gelo, ex-ambasciatore di Garnia Razak Schiacciagoblin: ex-comandante dei Cavalieri d'Onice, membro degli Undici Shimomura Enko: spadaccina errante, membro degli Undici Sumairu: ninja misterioso, membro degli Undici Tamaki Iori: cantrice, vice-comandante degli Undici Vaiara: mezzelfa ex-prostituta dell'Angolo di Shendilavri, coppiera dello shogun Nichiya Ves-Ra-Jin: semidio del vento e delle tempeste, autoproclamatosi faraone Xagroth: balor vicario dell'Ordine Sinaptico Xendharvelmiran: drago nero, leader di una progenie di mezzi-draghi neri Xiongshou: killer di fama internazionale Zushu: pseudodrago di Hua Nulam, deceduto
  16. 5 points
    Dragons' Lair 2019: Per festeggiare l'ormai prossimo raggiungimento dell'agognato traguardo con settimane d'anticipo, tutti tentano di fare qualcosa di utile. Thorlum si incarica di scegliere la carta su cui trascrivere gli accordi. L'esito è prevedibile. In particolare la reazione di Vedra, che sceglie la carta di cui Thorlum si servirà per il resto della vita. 😫
  17. 5 points
    Drammatizzazione dell'ultimo rischio di PvP
  18. 5 points
    Il caro Clint ha già preso una singola per la sua Padrona. Thorlum vuole fare casino nella sua casa e sterminare un clan nanico. I nani vengono dal Nord, quindi probabilmente lo definirebbero Ragnarok. Thorlum: Ragnarok confirmed!
  19. 5 points
    Zhuge Liang Avercels, uniti! Mentre l'anno avanzava, il gruppo dei vigilanti di Firedrakes aumentava: unendosi alla formazione, Liang decise di combattere il crimine usando i suoi incanti e il suo arco, saettando dardi contro i malfattori dai tetti della capitale, divenendo conosciuto come "Occhio di Fenice". Avercels: Evening of Altron x tutti Fu nella serata in cui incontrarono Celeste in ronda che gli Avercels affrontarono la loro sfida più grande. La locanda dove si stavano divertendo fu infatti assalita da Altron, un forgiato artefice perennemente infuriato con gli umani che continuavano a scambiarlo con i suoi simili, vista l'estrema somiglianza che molti costrutti condividono. Folle di rabbia, Altron decise di prendersi la sua rivincita sull'umanità costruendo un esercito di costrutti con le sue fattezze per conquistare Firedrakes (aumentando ancor di più le volte in cui la gente lo scambiava per qualcun'Altron). Mentre nel locale iniziavano a volare palle di fuoco, Liang si trovò a ripararsi sotto uno dei tavoli accanto ad una Celeste ubriaca e atterrita. Ehi, ce la fai a combattere? Senti, devo saperlo perchè... beh, siamo circondati di build da powerplayer maledetti, affrontiamo un esercito di costrutti assassini e io ho un arco, delle frecce e due dardo magico. Nulla di tutto questo ha senso. Io torno li fuori perchè è il mio dovere. Se vuoi restare qui va bene, manderò Tonum a cercarti. Ma se esci da quella porta, tu sei una Avercel. Si lanciò fuori dalla locanda, scoccando frecce contro i nemici.
  20. 5 points
    Dragons' Lair Forum, Novembre 2018 - Il mago della fenice di giada, Zhuge Liang, affina il suo nuovo talento Attacco Poderoso testandolo sul Codwell of Comeliness appena acquistato. Il suo successo con la tiefling Seline pare assicurato.
  21. 4 points
    Benvenuti @Blues@Laurence@Plonix e @Skull Leader Ho deciso di non farmi attendere troppo quindi possiamo iniziare qui con le discussioni sulla campagna. Pariamo dalle basi basi, se non avete il manuale potete utilizzare https://pf2.d20pfsrd.com/ https://2e.aonprd.com/ Poi abbiamo le schede, ci sta tranquillamente l'utilizzo di Myth Weavers, scheda Path2 experimental Per il setting aggiungerò io cose nei prossimi giorni in modo da permettervi di realizzare i bg (che saranno comuni almeno in parte in quanto vi conoscerete già) Come da manuale avete a disposizione 15 mo e il sistema classico di punteggio Per ogni dubbio potete scrivere qui o mandarmi un messaggio in privato E se posso dare un consiglio, comprate vestiti invernali. Ne avrete tanto bisogno
  22. 4 points
    Vabbè dai, potevano scrivere castronerie ben peggiori. Almeno sono passati dal "fanno diventare i vostri figli satanisti" a "ci giocano le persone famose", per quanto mi riguarda è un bel passo avanti 😂
  23. 4 points
    Se la campagna è focalizzata, come ad esempio un modulo, si parla con i giocatori prima di iniziare in modo che si tengano in carreggiata da soli. Se non lo è, la carreggiata non esiste. A parte qualche limite fondamentale, niente è sacro e tutto può essere scartato. Non preparo nel dettaglio nulla che non sia certo verrà usato e tengo a disposizione una serie di strumenti (in primis incontri e tesori casuali) per adattarmi alle svolte improvvise. Più tutte le vie di mezzo del caso. Nella mia campagna media io non preparo storie, preparo situazioni e la storia emerge quando i PG entrano in contatto con queste situazioni. Cioè mi fermo a "Il principe Gesualdo è stato rapito da X per il motivo Y" e poi i giocatori / PG fanno quello che vogliono. Non aggiungo qualcosa come "... e i PG sono ingaggiati per salvarlo, quindi svuotano il dungeon del cattivo e lo affrontano in una bossfight conclusiva", che sarebbe appunto il GM che scrive la storia. Io faccio spesso proporre situazioni ai giocatori. Per quanto riguarda la sorpresa, i giocatori non conoscono le proposte gli uni degli altri, né i twist che applico io alle loro, quindi nella maggior parte dei casi sono sorpresi. Quando non lo sono... non è che la sorpresa sia l'unica emozione piacevole che si possa avere da un GdR. Il GM difficilmente è sorpreso, visto che di solito conosce più o meno tutto, eppure si diverte comunque. Anche la soddisfazione creativa può essere bella. Per la difficoltà, intanto se il 70% dei giocatori propone roba semplice, forse è perché il gruppo vuole giocare roba semplice, quindi magari il GM dovrebbe farsi due domande e abbassare un po' la difficoltà. Detto questo, la mia esperienza è del tutto opposta: di solito le avventure più infami e difficili sono proprio quelle proposte dai giocatori stessi.
  24. 4 points
  25. 4 points
    @SassoMuschioso @Fezza @Ghal Maraz @Minsc @PietroD @Zellos @Ian Morgenvelt @Organo84 @Nilyn @AndRe89 @Pippomaster92 @Plettro IMPORTANTE: a seguito dello scontro appena terminato e all'approssimarsi della conclusione della missione, sono lieto di annunciare che i pg sono saliti al livello 16, ultimo level up previsto per la campagna. Da questo momento i pg hanno tempo una settimana per per aggiornare le proprie schede.
  26. 4 points
  27. 4 points
    Io so solo che l'Arcimango si sente tornato alle scuole dell'infanzia. Gli lanciano un dissolvi magie: difese spazzate via senza sforzo. Lancia un incantesimo: controincantato senza neanche troppo sudore. Manca che comincia a fallire i check contro RI e poi appende il bastone al chiodo e lo mando a fare il contadino.
  28. 4 points
    Trull 'Salvagente' Tanner Mese VII, il leone si è risvegliato @Nilyn @Nightmarechild Il mezzelfo aveva trascorso in gran tranquillità la sera della vigilia dell'annuncio. Aveva informato Derbel della propria opinione su chi fosse il candidato ideale per il ruolo che sarebbe stato annunciato, ma non aveva alcun sentore in merito a quanto sarebbe stato in effetti prescelto. Non aveva più avuto scambi, in proposito, con i reali di Firedrakes. L'annuncio di Marie Antoinette giunse come una sorpresa, che Trull comunque approvò ma non fece in tempo ad applaudire, per una volta benedicendo la propria lentezza di riflessi che gli evitò una gaffe. Derbel, con un tono che il fu nano aveva sentito usare solo da tutt'altro individuo, cambiò le carte sul tavolo. Il cuore di Trull si riempì d'orgoglio al pensiero che a scatenare un tale ruggito da parte del Principe fosse stata la decisione autonoma e contrapposta ai desideri della moglie di chiedere a lui di impegnarsi come ciambellano. Rifiutare era impossibile... non era suo desiderio rigettare una pelle da pecora sul leone appena ridestato. Si fece avanti, non prima che la Ivarstill riuscisse a lanciare un amo per avere un'ultima chance di realizzare il suo progetto. Trull tuttavia non avrebbe abboccato, e non perché ritenesse Seline non in grado di adempiere al ruolo... ma non aveva digerito che Thorlum, corresponsabile del genocidio di Huruk-Rast, fosse il terzo occhio e il terzo braccio della consorte, a dispetto della sorte di chi aveva a malapena la colpa di aver distillato una pozione d'amore clandestinamente. “Mio Principe, mi inginocchio davanti a voi com'è mio dovere di Cavaliere, ma vi assicuro che è con l'animo dell'amico che voglio accettare questo incarico. Lady Ivarstill, posso assicurarvi che volentieri farò di Seline la mia consigliera particolare, se vorrà accettare la mia proposta e accompagnarmi nelle mie decisioni e comunque con l'intenzione di appoggiarmi all'esperienza altrettanto particolare del nobile Liang, Nello stesso ruolo, se anche lui vorrà accettare.”
  29. 4 points
    Classico dei capi: i sottoposti fanno il grosso del lavoro e sputano letteralmente sangue, poi all'ultimo arrivano loro belli e abbronzati... Bentornato :)
  30. 4 points
    Con l'aiuto di tutti, e qualche mano che forse scivola dove non dovrebbe, l'effetto del veleno viene annullato e la vita di hester non è più in pericolo, anche se la ragazza è molto debole
  31. 4 points
    Comincia l'assalto. La vostra piccola ma agguerrita orda si precipita in avanti, accorciando le distanze dal portone del campo di lavoro. Quegli orchi che hanno degli scudi, dietro ordine di Wurrzag, li alzano per proteggersi. Dalle mura gli umani, vedendo che non sembrate intenzionati a trattare, si preparano a combattere. Argor si posiziona in modo che la nebbia celi quasi del tutto le vostre forze, mentre il Colosso, ora in forma orchesca, si appresta a lanciare il suo incantesimo per permettervi di scalare le mura. É cominciata! Iniziativa: Argor, Arkail, Berserk, Umani, Wurrzag, Tayyip, Scania, Colosso, Picchiatori, Guerrieri Legenda: S rossi = soldati umani. Voi avete le vostre iniziali in nero. B sono i Berserker. P sono i Picchiatori di Scania. G sono i guerrieri. NOTA: Ho tenuto conto delle cure usate, tre Picchiatori sono full, tre sono troppo feriti per combattere. Ho fatto smontare i cavalieri e sono Guerrieri appiedati (perché per ora sarebbero solo più problematici da nascondere nella nebbia, visto che occupano 4 quadretti). Non l'ho disegnata sulla mappa perché è un casino spostarsi, ma siete tutti nella nebbia di Argor, si origina per 4 quadretti attorno a lui.
  32. 4 points
    Edwarf Il viaggio è lungo, a volte persino noioso. Cerco di vincere la noia e anche la preoccupazione di Eberk con qualche vecchia storiella di nani: La sapete quella dei gobelini di Nuorro? Nuorro è un villaggio di gobelini, famosi per allevare gattini. Il più famoso allevatore gobelino di gattini era Pusceddu, che un giorno venne intervistato nientemeno che dal famosissimo bardo Volothamp Geddarm, più noto come Volo, e conosciuto dagli altri gobelini come Fabio. Fabio Volo chiese a Pusceddu di raccontargli una storia felice. "Eja, una storia felicce è statta quanddo ho perdutto un bel gattinno. Tutti i gobelini mi hanno aiutatto a cercarlo. Cerca cerca cerca tutta notte, alla fine lo trovammo. Allora in paese abbiamo fatto festa, mangiatto, bevutto, e poi ci siamo inculatti il gattinno". Comprensibilmente Fabio Volo non annota la storia depravata gobelina e chiede perciò un'altra storia felice. "Eja, una storia felicce è statta quanddo ho perdutto una nidiatta di gattinni. Tutti i gobelini mi hanno aiutatto a cercarli tutta la notte. Cerca cerca cerca tutta notte, alla fine li trovammo. Allora in paese abbiamo fatto festa, mangiatto, bevutto, e poi ci siamo inculatti i gattinni". Comprensibilmente Fabio Volo non annota la storia depravata e comincia a pensare che noi nani abbiamo ragione a voler sterminare i gobelini. Disperato cambia argomento e chiede una storia triste... "Eja... una storia tristte è statta quando mi sono perdutto io". Fabio Volo allora chiamò il clan dei Birratonante, e non ci furono più gobelini.
  33. 4 points
    Stra-quoto parola per parola quello che ha detto @tamriel e aggiungo che a questo scopo puoi farti anche tutti e 20 i livelli da druido con un concept FORTE e COERENTE grazie al Circolo che trovi nello stesso manuale (Guildmasters' Guide to Ravnica) che ti ha consigliato: Circle of Spores (Circolo delle Spore). Le abilità sono molto tematiche (ad es: puoi infestare cadaveri e ottenere zombie). La sola descrizione della sottoclasse (a pag. 26) dovrebbe bastare a convincerti (perché è esattamente ciò che chiedi, con il minimo sforzo da parte tua sul dare delle motivazioni solide al druido, ti è già suggerito molto come base di partenza): "These druids believe that life and death are parts of a grand cycle, with one leading to the other and then back again. Death isn't the end of life, but instead a change of state that sees life shift into a new form. Druids of this circle have a complex relationship with the undead. Unlike most other druids, they see nothing inherently wrong with undeath, which they consider to be a companion to life and death." Buon divertimento!
  34. 4 points
    Nella descrizione delle prove passive, vedi qui Occhio comunque che si parla di sorpreso, non di colto alla sprovvista, e che è una cosa che si applica solo durante il primo turno di combattimento. E no secondo me non vale la pena perché introduce calcoli e lungaggini che sono contrarie allo spirito dell'edizione. Ci sono vari modi per ottenere effetti simili sfruttando le meccaniche del vantaggio (vedi il ladro che usa in vari modi Furtività per ottenere il vantaggio) senza stare a mettere in piedi tutto il concetto del togliere la Destrezza alla CA.
  35. 4 points
    1. Intimidire è una prova di interazione sociale, descritte sulla DMG, il master fissa una cd da determinare in base all’attitudine del png e allo spostamento da raggiungere. 2. Chi è sprovvisto perde solo il primo turno e non può effettuare reazioni fin che quel turno non è finito. 3. Si, la competenza si somma e se normalmente hai vantaggio alle prove di percezione devi sommare 5.
  36. 4 points
    Vi avviso che da oggi al 30 sarò impegnato col mio matrimonio quindi non riuscirò a postare, il DM usi pure il mio PG se lo desidera.
  37. 4 points
    Può piacere o non piacere ma Eberron è stata l'ambientazione più richiesta dai giocatori nel sondaggio apposito uscito qualche anno fa, quindi nulla di strano che sia la prima a uscire
  38. 4 points
    sinceramente capisco più il tuo sistema , che usare i cel . Concordo! Se i giocatori sono bravi, non fanno metagame neanche se le cose le annunci pubblicamente. Se i giocatori non sono bravi, fanno metagame anche con i bigliettini:
  39. 4 points
    Articolo di J.R. Zambrano del 05 Aprile 2019 I trucchetti sono i migliori amici degli incantatori, ma lo sapevate che possono fare più che infliggere 1d10 danni? I trucchetti sono una parte vitale di D&D 5E. Se avete giocato un incantatore li conoscete sicuramente bene. SI tratta di effetti magici minori che si possono sempre lanciare e passano da incantesimi basilari di attacco, come Dardo di Fuoco, ad effetti vari ed illusioni, come Illusione Minore. Ce ne sono alcuni più particolari, ma in generale scegliere i trucchetti non pare essere qualcosa di molto eccitante....quanto meno finché non vi mettete a leggere per bene cosa fa ciascuno di essi. Perché a volte volete fare più che semplicemente infliggere "più danni possibili". Quindi oggi lasceremo perdere quelli classici che tutti conoscono e prendono. Maghi e stregoni prendono Dardo di Fuoco, i chierici scelgono Fiamma Sacra (oppure Toll the Dead se avete la Xanathar's Guide), I druidi prendono Randello Incantato e i warlock scelgono Deflagrazione Occulta. Questi trucchetti fanno i danni migliori possibili, ma, se volete altro rispetto al fare danni, ecco per voi uno sguardo su alcuni trucchetti che vi permettono di fare con le vostre azioni qualcosa oltre ad infliggere più danni possibili ogni round. Tocco Gelido Questo incantesimo è probabilmente quello con il nome meno azzeccato di tutta la 5E. Non infligge danni da freddo, non è un incantesimo a contatto (ha un raggio di 40 metri!) ed è una delle gemme nascoste più interessanti tra gli incantesimi. Ha un raggio lungo, infligge danni necrotici che sono resistiti da pochissime creature E impedisce alle creature che danneggia di recuperare punti ferita fino alla fine del vostro prossimo turno. Bloccate i mostri che si rigenerano, frustrate i guaritori nemici, rendete inutili le opzioni. Si tratta di un incantesimo eccellente per intralciare un nemico ed assicurarsi che muoia. Taumaturgia Siete stanchi di essere presi per degli squallidi stregoni da quattro soldi? Taumaturgia è l'incantesimo che fa per voi. Questo incantesimo è il mio preferito tra i trucchetti con effetti magici vari. Prestidigitazione vi permette di ripulire magicamente le cose, Artificio Druidico vi permette di prevedere il tempo dell'indomani, ma Taumaturgia vi aiuta ad essere impressionanti. L'incantatore genera una meraviglia minore, una manifestazione di potere sovrannaturale. Può creare uno degli effetti magici seguenti entro gittata: La sua voce rimbomba con potenza tre volte superiore rispetto al normale per 1 minuto. L'incantatore fa sì che una fiamma tremi, si intensifichi, si affievolisca o cambi colore per 1 minuto. L'incantatore genera un tremito innocuo sul terreno per 1 minuto. L'incantatore crea un suono istantaneo che abbia origine da un punto entro gittata a sua scelta, come un rombo di un tuono, il verso di un corvo o un sinistro sussurro. L'incantatore fa in modo che una porta o una finestra non chiusa a chiave si spalanchi o si chiuda da solo di colpo. L'incantatore altera l'aspetto dei suoi occhi per 1 minuto. Se l'incantatore lascia questo incantesimo più volte può mantenere attivi fino a tre dei suoi effetti per 1 minuto simultaneamente e può congedare uno di quegli effetti con 1 azione. Come si può non amare questo incantesimo? Modellare la Terra (Mold Earth) Questo trucchetto è un altro con un effetto magico minore, ma sorprendentemente utile: può creare un'area di terreno difficile dove volete e che permane per un'ora. Si può rivelare incredibilmente utile se volete preparare delle difese. Inoltre può anche essere usato per creare un passaggio sicuro attraverso del terreno difficile. Lo potete trovare nel documento Elemental Evil Player's Companion. Illusione Minore Non potevamo esimerci dall'includere Illusione Minore in questa lista. Questo incantesimo è così versatile e comodo. Vi permette di creare suoni e di creare immagini (fornendo un pezzo di muro dietro cui nascondervi, ad esempio). Non riuscite a raggiungere un luogo sicuro? Createvene uno generando un barile dietro cui nascondervi di modo che i vostri nemici non vi possano vedere. Create il suono di guardie in avvicinamento se volete spaventare qualcuno. Si tratta di un incantesimo difficile da applicare visto che fa affidamento sul beneplacito del DM nell'esatta applicazione degli effetti e alcuni DM potrebbero trovare ostico lasciar correre un uso così abbondante di camuffamenti magici, ma questo incantesimo può potenzialmente farvi fare di tutto. Se lo avete nella vostra lista, considerate seriamente l'idea di prenderlo. Messaggio L'ultimo trucchetto di cui vi parliamo è uno che vorreste avere in quei momenti in cui il vostro personaggio non riesce ad essere dove vorreste che fosse. Potete usare questo trucchetto per parlare con qualcuno distante anche 40 metri. Si tratta di una comunicazione istantanea e non percepibile, dato che "solo il bersaglio" sente il messaggio. E funziona anche attraverso gli oggetti solidi. Ci sono svariati altri trucchetti in giro, quindi provateli pure. E fateci sapere nei commenti quali sono i vostri preferiti. E come sempre, buone avventure! Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/04/dd-5-cantrips-you-cant-do-without.html
  40. 4 points
    Dragons' Lair Forum, Marzo 2019 - La gara di braccio di ferro di Primarosa si fa accesa nel corso della finale che vede opposti Golban Brown Drowdson (a sinistra) e Bjorn Havardsson (a destra). Sarà il paladino di St.Cuthbert ad essere eletto vincitore al termine della prova di forza tra i due.
  41. 4 points
    Suavellius Uhm...va bene grazie ...dico sospirando, pare che nessuno sappia di questo tizio, più che altro sono solamente curioso. Veleni? Nah grazie io sono apposto, non sono molto pratico con le armi, finirei per avvelenare me stesso.
  42. 4 points
    Trull Tanner “Seline ha solo fatto quel che le ho chiesto. E ha vinto per noi. Recrimina dopo... con me!” urlò il nano a Flurio, appena si rese conto che la tiefling aveva colpito e ucciso l'ultimo ostacolo per la conquista del ponte. Gli arieti potevano finalmente avanzare. “Seline va! Aiuta gli altri!” esortò il nano, lo sguardo cupo. Ma il viso si rischiarò, illuminato da un sorriso ancora bianco in mezzo ad un viso fuligginoso. Clint era arrivato... “Qui andrà tutto bene.” ribadì a Seline, molto più convinto e convincente di prima.
  43. 4 points
    Io di solito mi segno le cose in un blocchetto che tengo chiuso o che apro in "verticale" quando mi serve. In ogni caso, i giocatori hanno più di 5 anni quindi se vogliono la sorpresa non guardano, se non la vogliono vuol dire che per loro non è importante e quindi non mi interessa nemmeno fargliela avere.
  44. 4 points
    Che belle giocate, complimenti a tutti e cinque. Segnatevi 10 punti esperienza meramente simbolici per aver interpretato magistralmente una situazione disperata. Se mia figlia mi terrà sveglio, stanotte vado avanti con lo svolgimento della scena, altrimenti domattina.
  45. 4 points
    I dadi vi hanno voluto bene 😄 siete tutti full senza nemmeno consumare tutti gli incantesimi che gli rimanevano il giorno prima.
  46. 4 points
  47. 4 points
  48. 4 points
    Note: a soldi come cassa comune avete: 805 mo 160 me 560 ma 75 mr le 3 pozioni di guarigione trovate, visto che Airell e Samiel già ne hanno una a testa, le assegno a Elijah, Medardo e Roryn. OK?
  49. 4 points
    Come dettoci ho creato un minisito dedicato al PBF https://sites.google.com/site/wfrpwindsofchaos/ Ho messo una pagina con il riassunto della prima avventura (di cui l'unico sopravvissuto è @Mautoa) Appena riesco metto anche la seconda.
  50. 4 points
    Zhuge Liang Avercels-Incivil war Nonostante l'affetto e il cameratismo che gli eroi condividevano, nulla poterono fare se non schierarsi nel conflitto del secolo, che aveva creato una spaccatura profonda nella società di Firedrakes: quale nome dare al figlio di Bjorn e Seline. Da un lato, i Trevoristi con i loro neon e la musica tamarra, dall'altro i Ragnarosi con elmi vichingi, metal e tessere della Lega Fiordi. La città era in preda ai tumulti, che coinvolsero anche la Sacra Scuola di Nando, costringendo Tom Po ad unirsi alla lotta con una tuta di latex nero ed il nome di battaglia di Monk Panther. Chi si unirà alle parti? Chi trionferà? Il destino di Glantria é appeso ad un filo! (Cioé, non proprio, però bisogna creare hype...) Prossimamente, nel Firedrakes Cinematic Universe: Spider-dwarf: homecoming DocTonum Strange Thorlum: Ragnarok I Guardiani dei Piani
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.