Jump to content

MadLuke

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    2.3k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

MadLuke last won the day on February 22

MadLuke had the most liked content!

Community Reputation

364 Idra

About MadLuke

  • Rank
    Campione
  • Birthday 10/25/1976

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Legnano
  • GdR preferiti
    D&D 3.5
  • Occupazione
    Programmatore
  • Interessi
    Lettura, poesia, nuoto, crossfit
  • Biografia
    Ho cominciato con OD&D a 13 anni, AD&D alle superiori, D&D 3.x dal 2001 in poi, e altro non mi interessa. Da una decina d'anni gioco e mi interessa solo il PbF.

Recent Profile Visitors

7.4k profile views
  1. MadLuke

    I triboli

    TRIBOLI. I TREMENDI CHIODI A QUATTRO PUNTE DEI ROMANI Di Giuseppe Cascarino I triboli (tribuli) erano degli ostacoli metallici a forma tetraedrica, in genere di piccole dimensioni, costituiti da una specie di chiodo metallico a quattro punte, disposte in modo che una si trovasse sempre rivolta verso l'alto, mentre le altre tre rimanevano posizionate saldamente a terra. L’effetto sui piedi di chi lo avesse inavvertitamente calpestato è facilmente intuibile, e il vantaggio principale di questa formidabile arma difensiva, impiegata largamente anche in epoca moderna, era quello di poter ess
  2. Alessandro Barbero potrebbe essere il migliore dei master.

    1. Alonewolf87

      Alonewolf87

      Immagino che per una specifica fetta di giocatori questa affermazione possa in effetti essere vera (se parliamo dello storico militare)...

    2. MadLuke

      MadLuke

      Mi riferivo al prof. Alessandro Barbero, noto storico medievalista e mito dei popoli di YouTube e FB. E si, spesso accenna alla sua passione per la storia militare.
      Ma io scrivendolo pensavo in realtà alla verve che ci mette quando legge lettere o documenti storici vari, agitando i pugni, l'espressione facciale, ecc.... E in quei casi sta solo facendo solo rigorosa divulgazione storica.

  3. Mio figlio dopo la prima "partita" dove aveva dimostrato discreto interesse, ha rifiutato un paio di miei inviti a riprendere, preferendo macchinine e Lego. Però ieri mi ha chiesto se è più forte un orco o un drago (ha visto Shrek) e stamattina mi ha chiesto ancora chiarimenti sulla storia della maledizione della torre di Palanthas (una versione parecchio edulcorata che gli ho raccontato io). Entro il fine settimana proverò a rilanciare. Quanto alle meccaniche io conto di aspettare che vada in prima elementare per cominciare a dirgli "Quindi vuoi saltare il fossato, benissimo, però vedi
  4. Quindi anche loro con armi naturali o vere, se di taglio o contundenti beccano -2 al BA e danni dimezzati. Edit: non ero convinto e ho cercato ancora online. Quindi RAW è ambigua. RAI le creature col sottotipo Aquatic (es. Sahuagin) non applicano penalità quando attaccano con gli artigli (slashing).
  5. Ciao a tutti, dubbio: le creature col sottotipo Aquatic adottano le stesse penalità per l'uso di armi naturali e armi vere durante il combattimento in acqua delle creature comuni? Ciao e grazie in anticipo, MadLuke.
  6. Secondo me "sbagliate" perché in D&D 3.x ai livelli medio-alti è un'impresa riuscire ad avere dei PG che non siano dei bulldozer che sfondano qualsiasi nemico, trappola, difficoltà sociale, ecc., come tutti sappiamo benissimo. Rompere le uova nel paniere ai PG con l'applicazione di queste regole comuni aiuta molto (unitamente a una situazione di gioco in cui bisogna correre o nuotare). D'altro canto capisco al 100% la vostra reticenza a tenere aggiornati questi conteggi niente affatto immediati... Ma io ieri sera in 2 minuti ho implementato la formula sul mio sito e d'ora in poi senza dove
  7. Un druido taglia media con 30 Kg di equipaggiamento si trasforma in Corvo. Il corvo è taglia Tiny, perciò il suo equipaggiamento si considera di 30/4=7,3 Kg. Con For 1 7,3 Kg sono oltre il carico pesante quindi non voli, no. D'altronde si fosse trasformato in Falco (anch'esso Tiny), con For 6 7,3 Kg sono carico leggero. Oppure prima di trasformarti butta l'otre d'acqua e i triboli e magari ci starai dentro anche col Corvo. A me pare equo.
  8. Stavo estremizzando. La tua ultima precisazione migliora, ma un druido For 10 in carico pesante, come leopardo For 15 dovrebbe passare a carico medio, invece tu lo lasceresti a pesante... meglio moltiplicare il peso totale per il coefficiente (all'eventuale cambio di taglia) e ricalcolare il carico.
  9. Non avevo pensato a questa eventualità, e no, non mi piace. Però non vorrei neanche l'opposto: che un personaggio si trasforma mentre tiene una mano appoggiata su una catapulta e così se la porta a casa. 😞 Forse dovrei applicare al peso totale dell'equipaggiamento del personaggio (che supponiamo sia di taglia media in forma originaria), grande x2, piccola x1/2, tiny x1/4, ecc. Così anche passando a For 4 o 24 avrebbe grossomodo le stesse difficoltà o agi.
  10. Ciao a tutti, ho 2 dubbi (per ora): 1) se un druido di 12°, con incr. caratteristica 4°, 8° e 12° liv su For, si trasforma in un Leopardo, questo avrà For 15 come da manuale o 15+3? Io penso 15+3. 2a) se un druido con carico pesante si trasforma in leopardo, l'equipaggiamento si fonde nel nuovo corpo e diventa inservibile. Bene... Ma mantengo le penalità all'ingombro o no? Io direi di si, altrimenti un personaggio si carica pure oltre il limite di carico pesante, da non muoversi più, ma si trasforma in leopardo e diventa una saetta... 2b) se 2a=si, ma se l'Alternate Form
  11. Ebbene ho giocato due brevissime avventure con Marco. Io raccontavo la storia e ogni minuto o due lo ponevo davanti a una scelta di azione, sociale o varia. Mentre raccontavo inscenavamo anche la storia con dei pupazzetti di plastica (grandi circa come una mano, veramente bellissimi, di cavalieri e re a cavallo, legionario, elfo e orco appiedato, tutti completi di armi e armature fantasy). Ve la faccio breve, solo i momenti più topici: 1) compare l'orco in mezzo alla strada: voi cavalieri datemi la mappa! Marco cosa gli vuoi rispondere? Va bene te la do perché io sono il cavaliere pau
  12. Ciao, anche mio figlio ha 4 anni (quasi 5), sicuramente non vedo l'ora d'introdurlo al GdR ma credo sia ancora parecchio prematuro, perché divagherrebbe a mille. Se gli dicessi "Marco immagina che stai camminando nel bosco e a un tratto senti che un ticchettio dietro l'albero, cosa vorresti fare?". Come minimo mi risponderebbe "Macosaèilrumore? E'unostegosaurochemangiaglialberi? Glistegosaurieitriceratopimangianolepianteperòhannolacodachebisognastareattentiperchètipuòpungereperòiltirannosaurovapiùveloce......". Ma notoriamente una femmina a parità di età possiede maggiore inclinazione
  13. Infatti ho messo il "Grazie" a PippoMaster per l'indicazione, ma il gioco mi pare una boiata. 😞 Farò da me. Grazie.
  14. Forse si, avevo accennato anche io a questa possibilità. Poi forse avrei fatto meglio a dirla tutta: pensavo a un gioco per far giocare bambini delle elementari, farli interagire e anche caratterizzarli (il forzuto, lo svelto, il geniere, il mago, ecc.) senza lo stress di poter morire ed essere esclusi. Ma effettivamente per questo va bene qualsiasi gioco, starebbe solo a me DM mettere giù la situazione in maniera amichevole. Grazie.
  15. Si pensavo al più classico dei fantasy, con eroi e antieroe. Il re chiede di liberare la principessa prigioniera del drago e il gran mago l'informa che nella tana dell'orco c'è la pozione del sonno. I personaggi allora vanno nella tana dell'orco, uno diventa invisibile, entra e gli ruba la pozione del sonno. Raggiungono il castello, il più ciarliero distrae una guardia mentre il più agile si arrampica sulle mura e solleva la grata e infine entrano. Superano il labirinto sotterraneo e raggiungono il drago dove rovesciano il sonnifero nella sua cena. Una cosa così dove il gioco non si prest
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.