Jump to content

Grimorio

Newser
  • Content Count

    2.0k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14

Everything posted by Grimorio

  1. Quelli non valgono, bisogna guardare quelli venduti ufficialmente dalla Wizards perchè di lei stiamo parlando, non della Asmodee ne di un negozio terzo, nel primo link trovi scritto: Ships fromAmazon Sold byDream_Shopping. Questo è il link del negozio ufficiale Wizards su Amazon. https://www.amazon.com/gp/product/0786965606/ref=dbs_a_def_rwt_bibl_vppi_i1 e sui Product Details in basso c'è scritto Reading level : 12 and up, quindi dai dodici anni in su, e sappiamo tutti benissimo che D&D è giocato principalmente da persone più grandi di 12 anni, quindi certamente non lo si pu
  2. Ah ecco, quello dei giovani avventurieri è un altro discorso, sono libri illustrati per bambini che ancora non hanno le capacità intellettive per giocare a D&D, né più né meno che i nostrani vecchi Miti e Leggende. Non contengono regole e non fanno parte dei manuali di gioco. Le ricerche le ho già fatte e su nessun manuale di gioco della 5a edizione compare un'età consigliabile, né nei manuali americani né sul sito Wizards. Su Amazon.com viene indicato come dai 12 anni in su, e sappiamo bene che l'età media dei giocatori di D&D e più in su dei 12 anni. Advanced non conta i
  3. Mi sai indicare la pagina sui manuali italiani o americani dove viene indicato il fatto che sia un prodotto per bambini per favore?
  4. No, c'è gente che ha perso lavoro e dignità a causa della cancel culture e del politicamente corretto, il senso di allarme è giustificatissimo. E per quanto tu continui a cercare di mettere in dubbio le parole di due autori e a cercare di mantenere un tono di neutralità nella vicenda, la cosa ormai non attacca. La WOTC ha completamente perso ogni credibilità ed ogni beneficio del dubbio dopo i cambiamenti al lore e alle meccaniche a causa delle polemiche sugli orchi, dopo le modifiche alle avventure già pubblicate, dopo i disclaimer che accusano i vecchi prodotti di essere problematici, d
  5. A me non dispiacerebbe se il Drake crescesse di taglia un po' prima, tipo l'11° livello, così da avere una cavalcatura in stile paladino delle passate edizioni.
  6. Lucca Changes passa completamente in digitale. Se gli appassionati non potranno andare a Lucca, allora Lucca va dagli appassionati. Lucca Comics & Games, per adeguarsi al nuovo DPCM varato dal Governo Conte il 25 Ottobre 2020 che annulla tutti gli eventi fieristici, decide di abbracciare completamente il "change" e di diventare un evento completamente online Chi ha già comprato i biglietti non si spaventi, tutti i biglietti verranno interamente rimborsati e, anzi, si riceverà anche una riduzione sul biglietto della fiera dell'anno prossimo che, nelle intenzioni degli organizzato
  7. Lucca Comics & Games, per adeguarsi al nuovo DPCM varato dal Governo Conte il 25 Ottobre 2020 che annulla tutti gli eventi fieristici, decide di abbracciare completamente il "change" e di diventare un evento completamente online Chi ha già comprato i biglietti non si spaventi, tutti i biglietti verranno interamente rimborsati e, anzi, si riceverà anche una riduzione sul biglietto della fiera dell'anno prossimo che, nelle intenzioni degli organizzatori, si terrà dal vivo. Tutti gli eventi, anche quelli che prevedevano la partecipazione di un pubblico, saranno comunque realizzati e
  8. La cosa non mi interessa minimamente, sono tutte scuse e paroloni per giustificare censure e negazione della libertà autoriale, il mondo è vario e tutti ci rimangono male per qualcosa o per un'altra, dovremmo vietare la pubblicazione di qualunque cosa allora, e siamo già sulla buona strada. Parlando di Dragonlance è una saga di Epic Fantasy di intrattenimento, non stiamo parlando di temi complessi.
  9. Il problema è che, almeno io, non posso dirtelo perchè non ragiono come ragiona una persona che persegue la cancel culture e che si triggera per ogni cosa. Per me e, forse, per altri appassionati, non c'è nulla di male in Dragonlance, il punto è questo. Quello che è evidente è che la Wizards of the Coast al momento è spaventata dalla sua stessa ombra e non sa che pesci pigliare, sta facendo una cavolata dietro l'altra a livello di comunicazione con i fan e gli addetti ai lavori. Partendo da questo evento per tornare indietro al loro ultimo sondaggio dove dicevano che le voci dei POC
  10. Ci sono 21 pagine di fatti linkate nell'articolo. È scritto chiaramente nell'articolo, hanno chiesto pesanti riscritture dei manoscritti ed alla fine si sono rifiutati di accettare nuove bozze. Il motivo è che a causa di questi "scandali non scandali" hanno cambiato il team che approvava le bozze e questo team si è rifiutato di approvarne altre, bloccando di fatto il progetto. 1) non hanno bisogno di essere edulcorate 2) anche se vengono snaturate ci sarà sempre qualcuno che storcerà il naso perchè ormai qualunque cosa che si basa su cose realizzate da
  11. Si ma l'articolo fa riferimento a quest'altro articolo il quale specifica chiaramente: L'autore non è contrario all'uso della griglia, ma al seguire in maniera manichea le regole per distanze, aree, portate e movimenti, tutte cose che in effetti rallentano il gioco.
  12. Perchè quelle capacità sono state disegnate espressamente per essere usate con una griglia (sperando di vendere miniature). Ma nella Guida al Combattimento Narrativo per D&D 5a Edizione sono spiegati i modi per poter usare quelle caratteristiche anche nel teatro della mente. Anche si, soprattutto nelle partite online sui VTT, non sai quanti passano le ora su internet a cercare i token perfetti, o addirittura li comprano. Non è così difficile, se i pezzi di "scenografia" vengono usati allora i giocatori e il DM collaborano "ricordati che il mio PG s
  13. Ma senza voler scomodare gli autori degli anni 30, anche Michael Moorcock verrebbe censurato oggi.
  14. Dopo averci mostrato come giocare senza la griglia di battaglia Mike Shea di Sly Flourish ci spiega i motivi per cui è più divertente non usarla. Articolo di Mike Shea del 27 Febbraio 2017 Non c'è un modo sbagliato di giocare a Dungeons & Dragons. Se voi e i vostri giocatori vi state divertendo, state giocando a D&D nel modo giusto. Ogni articolo, ogni idea, ogni suggerimento e ogni strumento qui su Sly Flourish è scritto per aiutarvi a migliorare le vostre partite. Nessuna delle idee che vengono presentate è intesa come il "modo giusto" per giocare a D&D. Queste idee so
  15. Articolo di Mike Shea del 27 Febbraio 2017 Non c'è un modo sbagliato di giocare a Dungeons & Dragons. Se voi e i vostri giocatori vi state divertendo, state giocando a D&D nel modo giusto. Ogni articolo, ogni idea, ogni suggerimento e ogni strumento qui su Sly Flourish è scritto per aiutarvi a migliorare le vostre partite. Nessuna delle idee che vengono presentate è intesa come il "modo giusto" per giocare a D&D. Queste idee sono tutte ipotesi ed esperimenti. Iniziamo col capire ciò che rende grandi le nostre partite. Proviamo nuove idee. Ci adattiamo. Riconoscendo che ne
  16. Se cerchi mostri per il B/X online hai solo l'imbarazzo della scelta, è pieno di mostri Alcuni gratuiti https://www.drivethrurpg.com/product/147588/CC1-Creature-Compendium?src=also_purchased&filters=10094_0_0_0_0 Alcuni a pagamento https://www.drivethrurpg.com/product/315827/Trilemma-Adventures-Bestiary-B-X?term=trilemma
  17. Tra l'altro, per chi ovviamente già non lo sapesse , segnalo che è basato su un perfetto retroclone del B/X (Base/ Expert) ma scritto in maniera più chiara e con un layout più moderno e leggibile. E che è in vendita in lingua italiana.
  18. Se non gli piace possono leggere/giocare altro. C'è gente che non riesce a sopportare horror o thriller ma nessuno pretende che i due generi vengano realizzati all'acqua di rose per persone a cui non piacciono o non ne capiscono le tematiche. Ma visto che il mondo corporativo opera cercando di appiattire tutto ciò su cui mette mano in modo che sia digeribile, e vendibile, a tutti allora ecco che arrivano gli obblighi di riscrittura.
  19. Non conta, la gente su Twitter (che è quella che adesso la WOTC ascolta) si sarebbe triggerata solamente per la presenza della pozione, non per il suo uso, questo ovviamente senza aver letto il libro e, molto probabilmente, neppure aver mai giocato a D&D.
  20. Margaret Weis e Tracy Hickman, i pluriacclamati autori di Dragonlance, hanno intentato una causa per milioni di dollari contro la Wizards of the Coast riguardante una nuova trilogia di Dragonlance che era in cantiere. Articolo di Morrus del 19 Ottobre 2020 Per i fan dell'ambientazione di Dragonlance ci sono buone e cattive notizie che arrivano da un tribunale nello Stato di Washington: sembra che si stesse (fino a poco tempo fa) lavorando ad una nuova trilogia di libri di Dragonlance; ma che potremmo non vedere mai. Il 16 ottobre 2020, gli autori di Dragonlance Weis e Hickman hanno
  21. Articolo di Morrus del 19 Ottobre 2020 Per i fan dell'ambientazione di Dragonlance ci sono buone e cattive notizie che arrivano da un tribunale nello Stato di Washington: sembra che si stesse (fino a poco tempo fa) lavorando ad una nuova trilogia di libri di Dragonlance; ma che potremmo non vedere mai. Il 16 ottobre 2020, gli autori di Dragonlance Weis e Hickman hanno intentato una causa presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti in merito ad una illecita violazione dei termini di contratto da parte della WotC, riguardante la licenza di una nuova serie di romanzi di Dragonlance. I
  22. Potresti dare un'occhiata a questi https://www.drivethrurpg.com/product/303697/Ultimate-Kingdoms-5E?term=ultimate+kingdom https://www.drivethrurpg.com/product/189275/Kingdoms?affiliate_rem=343951 https://www.drivethrurpg.com/product/194203/Ultimate-Rulership-5E?affiliate_rem=343951
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.