Vai al contenuto

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Una Breve Storia di Melf

Articolo di J.R. Zambrano del 14 Marzo 2019
Facciamo un passo indietro nella storia di Dungeons and Dragons, e scopriamo l’eredità dell’eponimo Melf per bocca del giocatore che l’ha creato, ossia Luke Gygax.
Ci sono buone probabilità che, se avete giocato a Dungeons and Dragons, vi siate imbattuti in Melf in una forma o in un’altra, che sia stato utilizzando gli incantesimi Freccia Acida o Minute Meteore (Minute Meteors, dalla Xanathar's Guide to Everything, NdT) oppure attraverso la ricca storia dell’ambientazione di Greyhawk o ancora attraverso gli scritti di Mordenkainen. O forse per via della sua action figure…

Ma ora diamo uno sguardo a questa leggendaria figura, attingendo alla sua fonte. Ecco la storia di Melf narrata da Luke Gygax.
Tramite D&D Beyond
Melf è una figura interessante nelle storie di D&D. Conosciuto anche come Principe Brightflame, Melf divenne uno dei più grandi arcimaghi nel Mondo di Greyhawk. Egli è nativo del regno elfico di Celene e molti lo riconoscono come il leader dei Cavalieri di Luna. Tutto questo per dire che si tratta di un’importante figura di D&D ma forse ancor più importante per i suoi contributi al libro degli incantesimi di molti Maghi.

Dopo tutto, come dicevamo, i due incantesimi a cui deve la fama sono utili nell’arsenale di qualsiasi mago. Ed entrambi sono nati per via dei bisogni di D&D al tempo. La Freccia Acida infliggeva danni continui alle creature per aiutare ad intralciare il lancio dei loro incantesimi oppure per continuare a ferirle se fossero scappate dietro una copertura. Invece le Minute Meteore servivano ad evitare la gigantesca area di effetto di Palla di Fuoco, che poteva colpire anche gli alleati, La loro presenza in 5e soddisfa quindi alcuni dei bisogni dell’attuale edizione. Tutt’ora Freccia Acida infligge danno continuo (il che può essere un'ottima cosa per intralciare la concentrazione dei nemici) mentre le Minute Meteore vi consentono di eseguire azioni bonus non di lancio di incantesimi per poter infliggere danno tenendo libera la vostra azione normale per lanciare incantesimi.

Ed è questo tipo di ingegno che spinge in avanti il gioco. Come affermato da Luke Gygax, potete sempre pensare ad un incantesimo oppure a ciò che vorreste provare a fare tramite esso, parlarne al vostro DM, spendere dell’oro e vedere se potete fare delle ricerche in merito. Questo è lo spirito avventuroso che vi condurrà alla gloria. Oppure vi porterà a morire schiacciati in una tomba da qualche parte. In ogni caso, si tratta di una storia interessante da raccontare.
Buone Avventure!
Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-a-brief-history-of-melf.html
Leggi tutto...

Un malloppo dal Magnamund

Il sito Bundle of Holding, di cui vi abbiamo già parlato in alcuni articoli recenti, presenta una nuova offerta per tutti gli amanti del Magnamund e di Lupo Solitario.
Questo Lone Wolf Bundle presenta al suo interno dei manuali del gioco Lone Wolf Adventure Game, basato sulla celebre serie di libri game di Joe Dever. Questo gioco di ruolo da tavolo prodotto dalla Cubicle 7 Entertainment vi permette di giocare un monaco-guerriero appartenente ai Cavalieri Ramas e di difendere il mondo del Magnamund contro le minacce di Helgedad. Il livello di gioco da Iniziato è perfetto per i novizi e per i giocatori più giovani, mentre i più esperti possono aumentare la complessità con il gioco a livello Maestro. Vi attendono avventure epiche, combattimenti avvincenti e grandi pericoli.
Questa nuova offerta presenta la quasi intera linea di manuali (in inglese NdT) di Lone Wolf Adventure Game per un prezzo praticamente imbattibile. Con soli US$14.95 otterrete tutti i manuali della nostra Starter Collection (del valore nominale di $69) sotto forma di file PDF senza DRM: questi manuali comprendono il manuale base a colori di Lone Wolf Adventure Game, il Heroes of Magnamund Expanded Character Handbook, il bestiario a colori Magnamund Menagerie, e la versione PDF del Narrator's Screen con utili tabelle e riferimenti.
2
E se pagherete più della soglia di US$28.84 salitere di livello e otterrete anche l'intera Bonus Collection, con quattro ulteriori supplementi del valore nominale aggiuntivo di $75, tra cui il manuale di ambientazione The Realm of Sommerlund, il Bestiary of the Beyond (con più mostri), la campagna Terror of the Darklords, e la raccolta di tre avventure Adventures of the Kai.

E non è finita qui! Con questo acquisto otterete anche un codice di sconto del 25% valido per l'acquisto delle copie fisiche dei manuali di Lone Wolf Adventure Game e dei dadi correlati sul sito web della Cubicle7.
Link all'articolo originale: https://bundleofholding.com/presents/LoneWolf
Leggi tutto...

Indizi su un'ambientazione non ancora annunciata dal GameHole Con

Thomas Valley, coordinatore dell'Adventurer's League presso il GameHole Con (una fiera del Gdr americana), ha di recente pubblicato sulla sua pagina Facebook un annuncio dedicato alla ricerca di DM volontari per le classiche campagne di D&D organizzate durante simili eventi. La cosa interessante di questo annuncio, però, è il fatto che al suo interno viene menzionata una "ambientazione non ancora annunciata".
All'interno del suo post, infatti, spiccano in particolare due frasi riguardanti gli eventi dell'Adventurer's League che verranno organizzati al GameHole Con 2019:
L'anteprima di un evento Epico che sarà ambientato in un setting non ancora annunciato. L'anteprima di un'avventura ambientata in un setting non ancora annunciato. Ora, dietro all'espressione "setting non ancora annunciato" possono nascondersi molto cose. Le seguenti sono speculazioni che vengono in mente a me personalmente, anche se non c'è ancora nessuna notizia ufficiale sulla questione.
Si tratta di una ambientazione non annunciata, quindi in teoria non dovrebbe trattarsi di un manuale per Eberron, per Ravenloft, per i Forgotten Realms e per Ravnica, visto che tutte queste ambientazioni sono state annunciate e sono oramai legali per il DMs Guild, anche se per alcune di esse non esiste ancora alcun manuale cartaceo (Eberron).
Quanto detto appena qua sopra, però, potrebbe non essere assolutamente vero. Il "non annunciato" potrebbe riguardare il fatto che il prodotto di per sè non è stato ancora annunciato, dunque potrebbe trattarsi di un manuale su Eberron o di qualche altro supplemento su una nuova regione dei Forgotten Realms.
A tutto queste riflessioni, infine, si aggiunge il solito trolling di Nathan Stewart della WotC che, dopo aver affermato qualche mese fa che Spelljammer non era in programma in tempi brevi, qualche giorno fa ha di nuovo pubblicato un Tweet criptico che riguarda l'ambientazione Science Fantasy di D&D. E' da tenere presente, infatti, che Nathan Stewart è noto per la sua abitudine di rilasciare indizi criptici e informazioni ingannevoli, in modo da giocare con la curiosità del pubblico. Quindi Nathan Stewart sta usando Spelljammer ancora una volta per distrarci oppure no?
Ovviamente, l'unico modo per scoprire cosa bolle in pentola per D&D 5e quest'anno dobbiamo aspettare l'annuncio ufficiale della WotC, probabilmente tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate.
Qui di seguito potete leggere l'annuncio originale rilasciato da Thomas Valley (ho evidenziato le frasi citate all'inizio di questo articolo):
Hello Dungeon Master,

I’d like to formally invite you to become part of our stable of D&D Adventurers League Dungeon Masters for Gamehole Con VII, October 31st – November 3rd, 2019.

Gamehole Con has one of the largest and most supported D&D Adventurers League halls in the world, with present plans to feature 100 tables of simultaneous D&D Adventurers League play in 2019.

We will have a variety of positions open to volunteers: Running single or multi table events, mustering help, greeters, runners, and everything in between.

If you’re interested in volunteering, please fill out the survey here to join our mailing list: http://eepurl.com/gkv3Ar

This year, Gamehole Con will feature the following premiere D&D Adventurers League content:
• A Liar’s Night (Halloween) EPIC masquerade event written by Elisa Teague and Lysa Chen.
• The premiere of an Epic event set in as yet unannounced setting.
• The premiere of adventures set in as yet unannounced setting.
• The premiere of a Season 9 Epic
• The premiere of Season 9 adventures.

Additionally, some favorites will also be appearing at Gamehole Con:
• Exclusive CCC adventures set in the Border Kingdoms
• The 2019 D&D Open (which premieres at UKGE)
• A Season 9 Epic (which premieres at a big streamed event from Wizards)
• Season 9 adventures
• The Laughing Otyugh Inn with celebrity guests and our best DMs in an exclusive and upscale atmosphere for gaming.

http://eepurl.com/gkv3Ar

Need to know more about Gamehole Con? Check out the website here: https://www.gameholecon.com/

When you DM at Gamehole Con, you receive the following benefits:
• Access to the GM & Special Guest Lounge
• If you DM for 14 or more hours, you receive a full weekend badge refund
• Each game you run you get entered in a GM Rewards Raffle

In addition, for DMing in the Gamehole Con Adventurers League room:
• If you DM for 14 or more hours, you get access to our DM perks: A selection of swag donated from the convention and Wizards of the Coast.
• If you DM for 30 hours or more, you get access to our premium swag. Past year’s premium swag has included a D&D bowling shirt, a D&D hoodie, and the core rules gift set with covers illustrated by Hydro74.
• If you DM for 30 hours or more, you get access to a hotel room share. Room shares are in limited supply and are available on a first-come-first-served basis, based on the date and time of your signup to the mailing list.

To review our policies for DMs, please take a look at the following: https://www.gameholecon.com/gminfo/gmpolicies

http://eepurl.com/gkv3Ar

Join us today!
Fonte: http://www.enworld.org/forum/content.php?6141-GameHole-Con-Hints-At-An-An-Yet-Unannounced-Setting-for-D-D-This-Year
Leggi tutto...

Due manuali di D&D 5e italiano in arrivo ad Aprile e Giugno

Tempo fa vi avevamo segnalato quelli che sarebbero stati i prossimi manuali di D&D 5e tradotti in lingua italiana. Di questi tre, Waterdeep: Il Furto dei Dragoni è stato ufficialmente rilasciato il 24 Gennaio 2019. Anche se ancora non ha rivelato le date di uscita definitive, invece, la Asmodee Italia ha da qualche tempo mostrato sul suo sito ufficiale almeno le date approssimative in cui saranno rilasciati gli altri due. Waterdeep: il Dungeon del Mago Folle, infatti, è previsto per Aprile 2019, mentre Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada è previsto per Giugno 2019.
Ovviamente, come specificato sul sito della Asmodee, le date appena descritte sono solamente indicative. E' sempre possibile, infatti, che la Asmodee si trovi costretta a modificarle, nel caso in cui subisse qualche contrattempo. Vi informeremo non appena saranno rivelate le date definitive.
Se desiderate maggiori informazioni sui due manuali ecco i collegamenti all'articolo di annuncio di Warerdeep: Dungeon of the Mad Mage e alla recensione di Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada:
❚ Waterdeep: Il Dungeon del Mago Folle (Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage)
❚ Recensione di Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada (Sword Coast Adventurer's Guide)
Qui di seguito, invece, potete trovare la descrizione dei due manuali fornita dalla Asmodee Italia sul suo sito:
Dungeons & Dragons - Waterdeep: Il Dungeon del Mago Folle
Nella città di Waterdeep c’è una taverna, il Portale Spalancato, che trae il suo nome da un profondo pozzo che si apre nella sua sala comune. In fondo a quel pozzo si snoda un dungeon labirintico che solo gli avventurieri più intrepidi osano sfidare. Quel dungeon, noto come Sottomonte, è il dominio del mago folle Halaster Blackcloak. Da tempo immemore il Mago Folle si nasconde in quelle oscure profondità, disseminando mostri, trappole e misteri nella sua tana... e nonostante le mille dicerie e speculazioni, nessuno sa dire a quale scopo.
Questa avventura ha inizio là dove Waterdeep: Il Furto dei Dragoni terminava, accompagnando un gruppo di personaggi di livello pari o superiore al 5° fino al 20° livello, qualora decidano di esplorare la dimora di Halaster fino in fondo. Questo volume descrive ventitre livelli di Sottomonte, e il rifugio sotterraneo di Skullport. Tesori e segreti in abbondanza vi attendono, ma avanzate con cautela!
Lingua: edizione interamente in italiano.
Data: Aprile 2019.

Dungeons & Dragons: Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada
Benvenuti sulla Costa della Spada — una regione del Faerûn che ospita sfavillanti capisaldi di civiltà e cultura, luoghi pericolosi dove il male e il terrore dilagano incontrastati e una distesa selvaggia che abbraccia ogni cosa e offre a ogni esploratore vaste opportunità e grandi pericoli in eguale misura.
Anche se la Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada è una preziosa risorsa per il Dungeon Master, è stata concepita innanzi tutto per i giocatori e i loro personaggi. Questo volume contiene una vasta gamma di nuove opzioni per i personaggi che affascineranno e ispireranno ogni membro del vostro gruppo di avventurieri.
La Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada descrive l’ambientazione, la storia e le opzioni per i personaggi che vi consentiranno di tuffarvi in qualsiasi sessione di gioco ambientata nella Costa della Spada di Forgotten Realms.
Lingua: edizione interamente in italiano.
Data: Giugno 2019.
Sito della Asmodee: http://www.asmodee.it/prossime_uscite.php
Leggi tutto...

Arcana of the Ancients è ora su Kickstarter

Nei lontani recessi del tempo, prima che i regni e le terre di oggi esistessero, prima degli elfi primordiali, degli antici signori dei nani e persino dei draghi, civiltà sconosciute nacquero e caddero. E con la loro scomparsa si lasciarono alle spalle i resti dei poteri che avevano posseduto. Crearono cittadelle di metallo, vetro e luce, ora nascoste negli anfratti più remoti del mondo, e fabbricarono meraviglie e imprigionarono energie sconosciute. Questi luoghi, oggetti e persino creature possono essere tutti chiamati gli Arcani degli Antichi (Arcana of the Ancients).
"Arcana of the Ancients è un manuale per giocatori e DM della 5E che permette loro di introdurre elementi di Science Fantasy e misteriose tecnologie nelle loro campagne di stampo più tradizionale. Questo prodotto è stato sviluppato da Monte Cook, Bruce R. Cordell e Sean K. Reynolds, tutti con molti anni di esperienze alle spalle come sviluppatori per il gioco di ruolo più famoso del mondo. Questo manuale a copertina rigida con delle fantastiche illustrazione vi fornisce tutto ciò di cui avete bisogno per aggiungere nuovi elementi alle vostre partite in 5E."
Il costo è di 50$ per il manuale a copertina rigida e di 20$ per il PDF. Se volete giocare su Numenera con le regole della 5E questo prodotto fa decisamente al caso vostro.

In Arcana of the Ancients troverete:
Avventure: questo manuale si apre con un'avventura che potrete inserire fin da subito nelle vostre campagne già avviate, e con cui potrete introdurre i concetti riguardanti antiche civiltà, strane tecnologie e nuove creature. Partendo da lì, espanderemo tali concetti in modo che divengano una parte integrante della vostra ambientazione.
Tecnologia: centinaia di nuovi oggetti, sia oggetti meravigliosi che cypher (pezzi di antica tecnologia uniti alla meno peggio e ad uso singolo), che i personaggi possono scoprire ed imparare ad usare. Questi oggetti usano strane energie, distorcono lo spazio-tempo, creano strutture permanenti e così via. All'inizio scoprire cosa possono fare questi oggetti può essere una sfida, ma al contempo un gran divertimento.
Creature: Dozzine di nuove creature, ciascuna con una fantastica illustrazione, da poter presentare ed usare nella vostra campagna. Le creature science-fantasy sono notoriamente strane, dotate di misteriose capacità che creano sfide ed opportunità uniche per i vostri PG.
Avvisi per i DM: ci sono svariate pagine di consigli e linee guide su come incorporare questi concetti nella vostra campagna già esistente o per creare una campagna ex-novo con elementi science-fantasy inclusi dall'inizio.
Opzioni per i giocatori: i giocatori possono assumere aspetti science-fantasy per i propri personaggi, tra cui mutazioni, elementi cibernetici e così via.
Magnifiche illustrazioni: questo manuale sarà riccamente illustrato da artisti di talento come Kieran Yanner, Mirco Paganessi, Lie Setiawan, Federico Musetti ed altri. Riteniamo che questo sia vitale, dato che gran parte della gioia nell'introdurre elementi di science-fantasy viene da una presentazione visiva di ciò che i personaggi vedono davvero.

Link agli articoli originali:
http://www.enworld.org/forum/content.php?6131-Arcana-of-The-Ancients-5E-Sci-Fantasy-From-Monte-Cook-Games-Launches-On-KS
https://www.kickstarter.com/projects/montecookgames/arcana-of-the-ancients-a-5e-science-fantasy-source?ref=ehfhpi&fbclid=IwAR3MhDDJ_BJeRA6gC9zYtFIF-HNc0VlAeUwrz02OqWxN7RJCAFrmcdcfh2Y
Leggi tutto...

Classifica


Contenuto popolare

Showing content with the highest reputation since 19/02/2019 in Articoli

  1. 6 punti
    SilentWolf

    Sabato D’L a Modena Play

    Alcuni utenti di Dragon's Lair hanno deciso di partecipare al Modena Play 2019 e offrire per l'occasione demo gratuite dei loro Gdr preferiti. Se, dunque, siete interessati, la mattina di sabato 6 Aprile dalle ore 10:00 alle ore 14:00 potrete recarvi al Padiglione A di Modena Play, presso ModenaFiere, per giocare con: @celebris – Il drago di piombo (Forbidden Lands) Dieci generazioni prima del nostro tempo, il crudele Re Algarod decise di espandere il suo dominio. Portò il suo esercito oltre le montagne a nord, a Ravenland, dove perì scontrandosi contro le armate del Re-Stregone Zygofer. Ma la morte non segnò la fine della storia di Algarod; il sovrano e i suoi soldati furono costretti da una maledizione a proteggere i segreti di Rocca Tempesta–l'oscuro laboratorio di Zygofer–per l'eternità. Ma la maledizione si ruppe improvvisamente e, ora, il re non morto e i suoi uomini posso finalmente riposare in pace. Esistono voci–sussurri, in realtà–che il tesoro di Rocca Tempesta sia ancora lì, protetto da ciò che resta degli spiriti dei suoi guardiani e dai resti degli aberranti esperimenti di Zygofer. In Forbidden Lands, i personaggi non sono eroi mandati in missione per conto di altri. Invece, abbiamo esploratori e canaglie disposti a tutto pur di lasciare un segno in questa terra maledetta. @Drimos – La stele degli abissi (D&D 3.5 oppure D&D 5e) Nel pacifico villaggio marittimo di Avelport si sta per scatenare una tempesta che non ha nulla a che vedere con le violente onde dell’oceano… Gli abitanti del luogo nascondono qualcosa? O sono vittime inconsapevoli delle forze oscure che emergono dalle profondità? O invece è da temere chi proviene dalla vecchia strada lastricata e che dal mare desidera ciò che la terra non gli ha dato? @Monolente – Il pozzo di cristallo (D&D 5e) In un mondo devastato da un terribile cataclisma, un gruppo di avventurieri è sulle tracce di una pericolosa minaccia. Che si tratti di una battuta di caccia a una bestia feroce, o dell'inseguimento di un pericoloso criminale, i personaggi dovranno esplorare le profondità della miniera di Shardwell, in cerca di indizi che li aiutino a fronteggiare il nemico. Dovranno scegliere i loro alleati con cura e in fretta, prima che la miniera, da terreno di caccia, diventi per loro una trappola mortale! @smite4life – Le radici della foresta (13th Age) Dati gli evidenti segnali di decadimento della Antica Foresta che circonda Evergreen (città famosa proprio per le sue abbondanti risorse naturali), i personaggi sono inviati a scoprire cosa stia succedendo. Nel fitto della foresta incontreranno un folletto che gli svelerà una terribile realtà: il Grande Padre del Bosco è stato preso in ostaggio da malvagie creature che ne stanno indebolendo i poteri... Riusciranno i personaggi a sventare il malefico piano prima che l'intera foresta si spenga per sempre? @tamriel – La cripta del santo (D&D 5e) Farvein è una tranquilla cittadina rurale, ma nel suo cimitero si aggirano misteriose creature. Riuscirà un gruppo di coraggiosi avventurieri a far luce sull’oscurità che complotta nell’ombra? @The Stroy – Le radici del rancore (13th Age) Quando una carovana di mercanti viene assalita da un gruppo di arbusti animati, tocca ai personaggi di investigare il mausoleo di una famiglia nobile ormai estinta, che possedeva il potere di plasmare il legno come se fosse argilla... ma non tutto è come sembra e i Nostri dovranno scegliere da che parte stare. Cosa state aspettando? Esplorate i link, scegliete l’avventura che preferite e correte a prenotarvi scrivendo a segreteriagdr.modenaplay@gmail.com Tutte le informazioni su https://www.play-modena.it/
  2. 5 punti
    Articolo di J.R. Zambrano del 15 Febbraio 2019 Il Medieval Fantasy City Generator è uno dei migliori generatori di mappe/città esistente al momento. Che siate un DM esperto o un novizio che vuole creare un quartiere questo strumento ha tutte le funzioni di cui avrete bisogno. Le città sono un aspetto importante di molti GdR. Possono servire da centri di avventura dove i gruppi possono riposarsi tra un'avventura e un altra, comprare dell'equipaggiamento, incontrare PNG interessanti, investire nella vita dei propri personaggi, trovare nuovi missioni e, in base allo stile di gioco che preferite, rimanere invischiati in vari intrighi e cospirazioni. In fondo ad un vicolo potreste trovare una gilda di ladri pronti a derubarvi o a rendervi il loro re; potreste incontrare principi e principesse che devono essere salvati e rimessi sul trono che spetta loro oppure aiutati ad abbandonarlo. E nelle fogne si possono trovare delle famiglie di otyugh. Ma progettare una città non è per niente facile; nel corso delle varie edizioni di D&D le città hanno spesso avuto supplementi dedicati. Si possono, per esempio, trovare svariate versioni di Waterdeep, la Città degli Splendori, o di Menzoberranzan, la capitale dei Drow. Se invece volete provare per la prima volta a cimentarvi in queste opere, il Medieval Fantasy City Generator è uno dei migliori strumenti attualmente disponibili per farlo. Ha una serie di funzioni molto facili da usare e che fanno nascere delle intere città sulla base di un seme, di un'idea base che gli fornite. Ciascuna delle mappe tiene conto di aspetti come la presenza d'acqua, il dislivello del terreno, il numero e la complessità degli edifici, il numero delle strade. Ci sono opzioni per poter visualizzare la vostra città a colori, in scale di grigio, a tratteggio. Si possono ruotare le fattorie del circondario e togliere od aggiungere singoli elementi (come mura, castelli, torri e così via). La qual cosa risulta nell'accesso ad un gran numero di potenziali città. Si possono personalizzare un po', ma non si possono fare grandi modifiche come cambiare nome ad un quartiere (non per ora quanto meno), ma i vari strumenti ed opzioni a disposizione sono ancora in fase di sviluppo ed allargamento. Giusto settimana scorsa è stato fatto un aggiornamento che permette di scegliere i colori da applicare alla propria città, di aumentarla di dimensioni, e che rende fiumi e corsi d'acqua più realistici. Potete salvare tutti i possibili file come mappe separate che poi potete integrare con l'Azgaar Fantasy Map Generator, che è un altro strumento fantastico che forse non conoscevate. Quindi se state pensando di progettare una città (o una dozzina) potete sfruttare questo strumento. Come sempre, buone avventure! Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2019/02/rpg-create-fantastic-cities-in-minutes-with-this-fantasy-city-generator.html
  3. 4 punti
    Ian Morgenvelt

    Gli eroi dimenticati dell'industria ludica

    Articolo di Corone del 1° Marzo I giochi di ruolo hanno bisogno di un gran numero di scrittori e artisti, ma queste persone sono solo una parte dei gruppi che fanno in modo che un manuale venga pubblicato. I restanti componenti di tali gruppi sono spesso poco apprezzati, per quanto il loro lavoro sia fondamentale tanto quanto quello degli altri. Ma la scrittura e il disegno rimangono i lavori a cui le persone pensano quando vogliono "entrare a far parte dell'industria ludica". Sono gli "attori" della creazione di giochi di ruolo, mentre gli altri sono lo "staff tecnico". Quindi, dato che anch'io lavoro dietro alle quinte come tecnico delle luci di un teatro, penso che sia tempo di concedere qualche applauso anche a questi ruoli dimenticati. Incidentalmente, se volete venire assunti da una azienda ludica, la scrittura e le illustrazioni non sono la strada da percorrere: sono quasi sempre commissionate a dei freelancer. Ma le seguenti posizioni sono molto richieste e poche compagnie si farebbero sfuggire una persona di talento dotata di queste abilità! Redattori Un redattore prende la bozza finale dagli scrittori e la corregge per la pubblicazione. Ma non è solamente un correttore di bozze o qualcuno che sistema gli errori grammaticali. Ogni buon scrittore vi dirà che è un buon redattore a fare un libro. Un redattore ha bisogno di un buon istinto per fare in modo che il testo sia più succinto e interessante. Un redattore nel campo ludico deve anche essere in grado di trovare gli errori e le parti più confuse nelle regole come nel materiale narrativo e di ambientazione. Facendo un paragone con le tecniche giapponesi per la creazione di spade, se lo scrittore è il fabbro, allora il redattore è l'affilatore, colui che fa in modo che tutti possano ammirare la vera bellezza della spada. Artisti Grafici Uno dei lavori meno conosciuti in campo artistico è quello dell'artista grafico. Sono coloro che creano i bordi delle pagine, il titolo e lo stile del carattere e il modello generale che verrà seguito in ogni pagina. Questo viene poi consegnato al grafico di layout (quindi una persona che sappia ricoprire entrambi i compiti viene considerata preziosissima). E sebbene i bordi delle pagine e il design dei riquadri potrebbero non sembrare dettagli particolarmente eccitanti, sono ciò che rende un manuale veramente professionale. Ho fatto dei semplici lavori di layout per conto mio e mi sono sembrati ok, ma è solo dopo il tocco del grafico che sono diventati fantastici. Grafici di Layout Anche se volete semplicemente creare una pagina piena di testo, avrete bisogno di qualcuno che faccia in modo che sia ben organizzata. Aggiungete le illustrazioni e la grafica alla pagina e questo lavoro diventa ben più complesso. Sebbene il grafico di layout non abbia le stesse opzioni dell'artista grafico, rimane comunque "l'operaio" dell'azienda. Come un carpentiere che costruisce un giunto perfetto, essi fanno in modo che ogni pagina sembri corretta e si legga senza problemi. Quando aprite un libro e guardate come sono state organizzate le pagine, il "fattore wow" è dovuto principalmente al grafico di layout e all'artista grafico. Capiufficio Al di là dell'effettiva produzione del libro c'è l'intera gestione della compagnia. In generale, le persone tendono a pensare di entrare nel settore ludico così da poter creare dei giochi. Ma spesso le persone dimenticano tutto ciò durante la gestione di una compagnia. Cercare qualcuno che capisca il prodotto, ma possa anche gestire l'ufficio e l'amministrazione della compagnia è una benedizione. I capiuffici sono le persone che fanno in modo che il prodotto arrivi dove deve. Contattano i tipografi e le società di spedizione, si assicurano che gli ordini vengano raccolti e spediti, e che i freelancer vengano pagati. Il loro lavoro viene raramente notato, a meno che non vada storto, perché i migliori di loro fanno in modo che tutto sembri scorrere da sé. Marketing Nel mercato moderno, nessuno conoscerà il vostro gioco a meno che non abbiate qualcuno che sappia sponsorizzarlo. E' difficile trovare persone espressamente dedicate al marketing in una società di GdR, a meno che non sia abbastanza grande. Ci sono un sacco di esperti di marketing, ma pochi conoscono il settore ludico e come raggiungere la comunità dei giocatori (oltre al grande pubblico). Ma se riuscite a trovarne uno, state pur certi che saprà fare la differenza: il vostro prodotto si trasformerà dalla novità sconosciuta a ciò di cui tutti parlano. Spero che questo vi abbia fatto capire cosa ci sia dietro ad una pagina di crediti. Noterete come ogni compagnia sia leggermente differente e, spesso, assuma persone con molte delle abilità citate. Ma qualunque sia il loro lavoro, potete stare certi che qualunque persona il cui nome appare nel manuale ha avuto un ruolo fondamentale nella sua creazione. Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?5991-Unsung-Heroes-of-the-Gaming-Industry
  4. 3 punti
    Articolo di J. R. Zambrano del 06 Marzo 2019 La Modiphius ha trovato davvero dei partner leggendari per la loro ultima impresa che riguarda i giochi di ruolo. Odyssey Of The Dragonlords riunisce una serie di allievi della BioWare: James Ohlen, Jesse Sky e Drew Karpyshyn sono tutti sotto lo stesso tetto - Arcanum Worlds - in collaborazione con Modiphius per offrirvi un nuovo gioco che utilizza la 5a Edizione, ambientato in un mondo ispirato alla mitologia greca e a imprese leggendarie. Questo gioco è stato creato dalle persone che sono state responsabili di titoli, solo per citarne alcuni, del calibro di Baldur's Gate, Knights of the Old Republic e Mass Effect quindi, se siete interessati a vedere cosa apporteranno alla 5a Edizione, date un'occhiata! Informazioni dalla Modiphius Modiphius Entertainment ha firmato un accordo di co-pubblicazione globale per supportare il neo-costituito team di Arcanum Worlds tramite competenze di marketing, logistica e produzione, consentendo loro di concentrarsi sulla creazione di un nuovo incredibile mondo. Il team di Arcanum Worlds si sta preparando a lanciare un Kickstarter per il sontuoso libro d’avventura con copertina rigida e che, grazie al supporto di Modiphius, verrà lanciato non appena il libro sarà pronto per essere stampato. Arcanum Worlds ha lanciato la Player’s Guide to Odyssey of the Dragonlords composta da 28 pagine e disponibile gratuitamente in PDF, è disponibile su Modiphius.net e DriveThruRPG. Sarete in grado di leggere informazioni sul mondo e avere un assaggio di ciò che seguirà. Odyssey of the Dragon Lords: Player’s Guide – Disponibile Gratuitamente Odyssey of the Dragonlords è una campagna di genere fantasy epico per la 5a edizione del più grande gioco di ruolo al mondo. La Player’s Guide è un opuscolo di 28 pagine che vi fornirà tutto ciò di cui avete bisogno per iniziare la vostra carriera come potenziali eroi nella terra dimenticata di Thylea. Ispirata all'antica mitologia greca, Thylea è una nuova ambientazione, un continente perduto che può essere facilmente inserito in una qualsiasi ambientazione esistente. Il Mondo di Thylea. Include una panoramica della storia, delle fazioni, dei regni e delle leggi del continente dimenticato. Scopri le divinità, i titani e i leggendari Signori dei Draghi. Retroscena per le Classi. Include una guida sul processo di creazione del personaggio, inclusi potenziali nomi e retroscena suggeriti per ciascuna delle principali classi per i giocatori. Nuove Razze Giocabili. Include le regole per giocare due nuove razze originarie delle foreste e delle steppe del nord: il Centauro di Thylean e il Satiro di Thylean. Scegli il Tuo Percorso Epico. Per i giocatori sono inclusi sei percorsi epici tra cui scegliere. I percorsi epici forniscono forti motivazioni per il vostro eroe, facendovi diventare una parte centrale nella storia. Manuale di avventura composto da 250 pagine con copertina rigida magnificamente illustrato. Compatibile con la 5a Edizione del più grande gioco di ruolo al mondo. Fornisce una campagna epica che porta i giocatori dal livello 1 all'11 e oltre. Descrive il continente perduto di Thylea: una terra dimenticata ispirata alla mitologia greca compatibile con altre famose ambientazioni. Scritta e progettata da: James Ohlen, lead designer di Baldur’s Gate e Dragon Age: Origins. Jesse Sky, creative director di Knights of the Fallen Empire. Drew Karpyshyn autore di best seller NYTimes. Visitate https://www.arcanumworlds.com/ per il primo di una serie di blog settimanali sullo sviluppo di Odyssey of the Dragonlords. La Player’s Guide to Odyssey of the Dragonlords è finita e sarà inviata alle persone che si sono iscritte su https://www.arcanumworlds.com/ Nota: L’ambientazione di Odyssey of the Dragonlords non è ancora stato rilasciata. La data di lancio prevista sarà a maggio 2019. Nel Frattempo–Buone Avventure! Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-odyssey-of-the-dragonlords-an-rpg-with-bioware-devs.html
  5. 3 punti
    Articolo di Morrus del 15 Febbraio 2019 Questa iconica illustrazione di Dragonlance, creata da Larry Elmore, è stata il soggetto di un post dell'artista la settimana scorsa, in cui ha parlato di ciò che successe dietro le scene quando dovette crearla! Elmore: "Penso che questa storia vi piacerà! Un giorno ricevetti un progetto dalla TSR per creare un quadro e avevo solo dieci giorni per completarlo...e c'erano dieci personaggi da includere. Ero praticamente nel panico! Ho chiamato mia moglie Betty e le chiesi di prendere Stephanie (visto che era alta) e di portarla di sopra nello studio....Raccolsi tutti gli artisti lì, Clyde, Jeff, Jeff Butler e Keith e poi li portai tutti in questa grande stanza vuota, simile ad un ufficio. Era dove a volte scattavamo delle foto e c'erano delle sedie pieghevoli, e forse anche un paio di fari da illuminazione, o forse solo uno che si poteva spostare. Avevo un'idea di quale disposizione delle varie figure avrebbe potuto funzionare per fare in modo di inserire dieci personaggi in un singolo quadro. Riuscii a terminarlo e a rispettare la scadenza, ma non mi sarei mai aspettato che sarebbe diventato così popolare e celebre. Vorrei solo che mi avessero dato più tempo per fare in modo che il quadro venisse ancora meglio!" Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6051-Larry-Elmore-On-Composing-The-Companions-Of-The-Lance-Art
  6. 2 punti
    Ian Morgenvelt

    Dentro allo Starter Set di Stranger Things

    Articolo di J.R.Zambrano del 04 Marzo Lo scorso mese la Wizard of the Coast ha annunciato un nuovo starter set a tema Stranger Things, che darebbe vita alla campagna di D&D giocata dai personaggi della serie Netflix mentre introduce un po' di persone al sistema. Oggi abbiamo dato un'occhiata alla scatola: venite ad scoprire la Miniatura del Demogorgone, l'avventura della serie La caccia alla Thessalhydra (Hunt for the Thessalhydra) e alcune gustose illustrazioni in stile anni '80. Ci sono un sacco di contenuti interessanti all'interno. Ovviamente troverete le regole base, così che possiate giocare fino al 5° livello. Queste sono inoltre le regole della versione più aggiornata, così che possiate tuffarvi direttamente nel vero e proprio gioco di ruolo una volta che avrete finito la campagna introduttiva. E' una grande idea, permette ai giocatori di fare una delle cose migliori di D&D: "forgiare" i personaggi mano a mano che salgono di livello e crescono. Il set cattura a pieno il "sentore" di Stranger Things, grazie all'illustrazione sulla scatola - che evoca l'atmosfera della Scatola Rossa usando una scena della serie - e alle immagini prese direttamente dai vari episodi che appaiono all'interno dei manuali... Ma ciò che più ci eccita è l'avventura inclusa all'interno, creata dal team di D&D ispirandosi al mondo della serie: La caccia alla Thessalhydra (Hunt for the Thessalhydra). Questa avventura metterà gli avventurieri sulle tracce della Thessalhydra (e, come potete vedere, incontreranno Un Demogorgone, se non IL Demogorgone) che li porterà a un nuovo dungeon, li farà combattere nuovi mostri e, ovviamente, gli darà un sacco di opportunità di tirare un 13 quando si lancia una Palla di Fuoco. Il set sarà disponibile a partire dal 1° Maggio, ma potrete preordinarlo dal vostro rivenditore/negozio di giochi da tavolo di fiducia. Buone avventure! Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-inside-the-stranger-things-starter-set.html
  7. 2 punti
    Qualche giorno fa vi avevamo parlato della data di uscita di Pathfinder 2e in lingua inglese, ovvero il 1° Agosto 2019. Ora sappiamo quando aspettarci l'uscita della versione in lingua italiana. La Giochi Uniti, infatti, ha annunciato sul suo sito ufficiale che Pathfinder 2e in italiano sarà rilasciato in occasione del Modena Play 2020, una nota fiera del gioco organizzata ogni anno a Modena intorno ad Aprile. Ecco l'annuncio ufficiale rilasciato da Giochi Uniti: "Edizione Italiana Venendo all’edizione italiana, Giochi Uniti conferma quanto già annunciato nella sua programmazione futura, ovvero la release della nuova edizione per PLAY 2020. Nel frattempo continuerà a ricevere il feedback dei giocatori italiani non tanto per le meccaniche di gioco ma per quanto riguarda la traduzione della nuova edizione. Al momento, per chi volesse provare le meccaniche che anticipano la nuova edizione, sono disponibili il Pathfinder Playtest; Manuale di Gioco, che contiene tutto il necessario per giocare, la raccolta di avventure Pathfinder Playtest: Alba della Fine del Mondo e il Bestiario in formato PDF che potete scaricare dalla sezione “Supporto” del sito. Chiuderà la pubblicazione del materiale dedicato al beta testing la pubblicazione, sempre in formato PDF scaricabile, Aggiornamento 1.6, che contiene tutti le modifiche definitive alle regole presentate da Paizo. I giocatori italiani possono continuare a mandare i loro feedback a gioco.organizzato@giochiuniti.it mentre a Modena PLAY 2019 sarà possibile giocare ai nostri tavoli con l’edizione Playtest utilizzando tutto il materiale ora disponibile." Grazie a @Lone Wolf e a @Zaorn per la segnalazione. Annuncio sul sito ufficiale di Giochi Uniti: https://www.giochiuniti.it/annunciata-la-seconda-edizione-di-pathfinder-gdr/
  8. 1 punto
    Nereas Silverflower

    Una Breve Storia di Melf

    Articolo di J.R. Zambrano del 14 Marzo 2019 Facciamo un passo indietro nella storia di Dungeons and Dragons, e scopriamo l’eredità dell’eponimo Melf per bocca del giocatore che l’ha creato, ossia Luke Gygax. Ci sono buone probabilità che, se avete giocato a Dungeons and Dragons, vi siate imbattuti in Melf in una forma o in un’altra, che sia stato utilizzando gli incantesimi Freccia Acida o Minute Meteore (Minute Meteors, dalla Xanathar's Guide to Everything, NdT) oppure attraverso la ricca storia dell’ambientazione di Greyhawk o ancora attraverso gli scritti di Mordenkainen. O forse per via della sua action figure… Ma ora diamo uno sguardo a questa leggendaria figura, attingendo alla sua fonte. Ecco la storia di Melf narrata da Luke Gygax. Tramite D&D Beyond Melf è una figura interessante nelle storie di D&D. Conosciuto anche come Principe Brightflame, Melf divenne uno dei più grandi arcimaghi nel Mondo di Greyhawk. Egli è nativo del regno elfico di Celene e molti lo riconoscono come il leader dei Cavalieri di Luna. Tutto questo per dire che si tratta di un’importante figura di D&D ma forse ancor più importante per i suoi contributi al libro degli incantesimi di molti Maghi. Dopo tutto, come dicevamo, i due incantesimi a cui deve la fama sono utili nell’arsenale di qualsiasi mago. Ed entrambi sono nati per via dei bisogni di D&D al tempo. La Freccia Acida infliggeva danni continui alle creature per aiutare ad intralciare il lancio dei loro incantesimi oppure per continuare a ferirle se fossero scappate dietro una copertura. Invece le Minute Meteore servivano ad evitare la gigantesca area di effetto di Palla di Fuoco, che poteva colpire anche gli alleati, La loro presenza in 5e soddisfa quindi alcuni dei bisogni dell’attuale edizione. Tutt’ora Freccia Acida infligge danno continuo (il che può essere un'ottima cosa per intralciare la concentrazione dei nemici) mentre le Minute Meteore vi consentono di eseguire azioni bonus non di lancio di incantesimi per poter infliggere danno tenendo libera la vostra azione normale per lanciare incantesimi. Ed è questo tipo di ingegno che spinge in avanti il gioco. Come affermato da Luke Gygax, potete sempre pensare ad un incantesimo oppure a ciò che vorreste provare a fare tramite esso, parlarne al vostro DM, spendere dell’oro e vedere se potete fare delle ricerche in merito. Questo è lo spirito avventuroso che vi condurrà alla gloria. Oppure vi porterà a morire schiacciati in una tomba da qualche parte. In ogni caso, si tratta di una storia interessante da raccontare. Buone Avventure! Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-a-brief-history-of-melf.html
  9. 1 punto
    Thomas Valley, coordinatore dell'Adventurer's League presso il GameHole Con (una fiera del Gdr americana), ha di recente pubblicato sulla sua pagina Facebook un annuncio dedicato alla ricerca di DM volontari per le classiche campagne di D&D organizzate durante simili eventi. La cosa interessante di questo annuncio, però, è il fatto che al suo interno viene menzionata una "ambientazione non ancora annunciata". All'interno del suo post, infatti, spiccano in particolare due frasi riguardanti gli eventi dell'Adventurer's League che verranno organizzati al GameHole Con 2019: L'anteprima di un evento Epico che sarà ambientato in un setting non ancora annunciato. L'anteprima di un'avventura ambientata in un setting non ancora annunciato. Ora, dietro all'espressione "setting non ancora annunciato" possono nascondersi molto cose. Le seguenti sono speculazioni che vengono in mente a me personalmente, anche se non c'è ancora nessuna notizia ufficiale sulla questione. Si tratta di una ambientazione non annunciata, quindi in teoria non dovrebbe trattarsi di un manuale per Eberron, per Ravenloft, per i Forgotten Realms e per Ravnica, visto che tutte queste ambientazioni sono state annunciate e sono oramai legali per il DMs Guild, anche se per alcune di esse non esiste ancora alcun manuale cartaceo (Eberron). Quanto detto appena qua sopra, però, potrebbe non essere assolutamente vero. Il "non annunciato" potrebbe riguardare il fatto che il prodotto di per sè non è stato ancora annunciato, dunque potrebbe trattarsi di un manuale su Eberron o di qualche altro supplemento su una nuova regione dei Forgotten Realms. A tutto queste riflessioni, infine, si aggiunge il solito trolling di Nathan Stewart della WotC che, dopo aver affermato qualche mese fa che Spelljammer non era in programma in tempi brevi, qualche giorno fa ha di nuovo pubblicato un Tweet criptico che riguarda l'ambientazione Science Fantasy di D&D. E' da tenere presente, infatti, che Nathan Stewart è noto per la sua abitudine di rilasciare indizi criptici e informazioni ingannevoli, in modo da giocare con la curiosità del pubblico. Quindi Nathan Stewart sta usando Spelljammer ancora una volta per distrarci oppure no? Ovviamente, l'unico modo per scoprire cosa bolle in pentola per D&D 5e quest'anno dobbiamo aspettare l'annuncio ufficiale della WotC, probabilmente tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate. Qui di seguito potete leggere l'annuncio originale rilasciato da Thomas Valley (ho evidenziato le frasi citate all'inizio di questo articolo): Hello Dungeon Master, I’d like to formally invite you to become part of our stable of D&D Adventurers League Dungeon Masters for Gamehole Con VII, October 31st – November 3rd, 2019. Gamehole Con has one of the largest and most supported D&D Adventurers League halls in the world, with present plans to feature 100 tables of simultaneous D&D Adventurers League play in 2019. We will have a variety of positions open to volunteers: Running single or multi table events, mustering help, greeters, runners, and everything in between. If you’re interested in volunteering, please fill out the survey here to join our mailing list: http://eepurl.com/gkv3Ar This year, Gamehole Con will feature the following premiere D&D Adventurers League content: • A Liar’s Night (Halloween) EPIC masquerade event written by Elisa Teague and Lysa Chen. • The premiere of an Epic event set in as yet unannounced setting. • The premiere of adventures set in as yet unannounced setting. • The premiere of a Season 9 Epic • The premiere of Season 9 adventures. Additionally, some favorites will also be appearing at Gamehole Con: • Exclusive CCC adventures set in the Border Kingdoms • The 2019 D&D Open (which premieres at UKGE) • A Season 9 Epic (which premieres at a big streamed event from Wizards) • Season 9 adventures • The Laughing Otyugh Inn with celebrity guests and our best DMs in an exclusive and upscale atmosphere for gaming. http://eepurl.com/gkv3Ar Need to know more about Gamehole Con? Check out the website here: https://www.gameholecon.com/ When you DM at Gamehole Con, you receive the following benefits: • Access to the GM & Special Guest Lounge • If you DM for 14 or more hours, you receive a full weekend badge refund • Each game you run you get entered in a GM Rewards Raffle In addition, for DMing in the Gamehole Con Adventurers League room: • If you DM for 14 or more hours, you get access to our DM perks: A selection of swag donated from the convention and Wizards of the Coast. • If you DM for 30 hours or more, you get access to our premium swag. Past year’s premium swag has included a D&D bowling shirt, a D&D hoodie, and the core rules gift set with covers illustrated by Hydro74. • If you DM for 30 hours or more, you get access to a hotel room share. Room shares are in limited supply and are available on a first-come-first-served basis, based on the date and time of your signup to the mailing list. To review our policies for DMs, please take a look at the following: https://www.gameholecon.com/gminfo/gmpolicies http://eepurl.com/gkv3Ar Join us today! Fonte: http://www.enworld.org/forum/content.php?6141-GameHole-Con-Hints-At-An-An-Yet-Unannounced-Setting-for-D-D-This-Year
  10. 1 punto
    Jim Zub, scrittore di fumetti che includono la serie degli Avenger per la Marvel, i fumetti di Dungeons & Dragons per la IDW e molti altri, ha condiviso su Twitter i suoi pensieri sul perché D&D è cresciuto così tanto nel corso degli ultimi anni. Ecco qui di seguito ciò che ha scritto: "Questa è una conversazione che ho spesso con gli amici e le persone dell’industria da quando D&D 5a Edizione è stato rilasciato. Perché #DnD è cresciuto così tanto negli ultimi anni e quali ingredienti sono stati messi insieme per incoraggiare questa esplosione di visibilità ed entusiasmo? Senza disporli in un ordine particolare: Un pubblico giovane desideroso di esperienze uniche e in cerca di un intrattenimento personalizzato. I GDR da tavolo come #DnD sono infinitamente personalizzabili e non devono essere costosi. Il gioco può essere drammatico e pieno di sfumature oppure bizzarro alla maniera slapstick. Strategico facendo ricorso alle miniature e alla griglia di gioco oppure fortemente narrativo. Potete giocare con dei ragazzi oppure mettere insieme un gruppo di adulti, ed essere volgari e “inappropriati”. Tutto nella stessa cornice e nelle stesse regole base. In un mondo che ci bombarda con molto intrattenimento passivo a senso unico, avete la possibilità di relazionarvi direttamente con altre persone e fare qualcosa. Tutti possono contribuire. Tutti possono detenere questo intrattenimento. È vostro. Volete esplorare una parte della vostra personalità che avete sempre desiderato esplorare? Volete essere più decisi, coraggiosi, fedeli, sexy, imponenti, e così via? Provateci. Create un personaggio e provateci in modo sicuro. Per molti giovani giocatori, #DnD è letteralmente il luogo sicuro dei loro sogni. #DnD può essere economico da giocare con il budget a disposizione di uno studente (fogli, matite, dadi) oppure estremamente costoso (edizioni limitate di tutto, miniature e terreni, costumi, avete solo da citare). Scala incredibilmente bene con qualunque cosa il vostro gruppo abbia a disposizione. D&D è fatto su misura per generazioni giovani e creative che vogliono un’esperienza di intrattenimento unica. #DnD ha anche una generazione più vecchia che è fortemente nostalgica dei giorni passati in cui aveva vigore. Molti di coloro che ne fanno parte sono abbastanza vecchi da avere figli che sono pronti per iniziare a giocare. I fan originali sono stati i più facili da far tornare, e #DnD 5a Edizione ha fatto un lavoro superbo nel convincere la fan base esistente che ci si preoccupava del passato a loro così caro mentre si aggiornavano, organizzavano e rafforzavano le regole. Il pubblico sfuggente era quello nuovo. E le barriere erano date da presentazione e apprendimento. Come mostrare ai nuovi giocatori il funzionamento del gioco e farli essere entusiasti nel provarlo? Come condividere la migliore versione possibile dell’esperienza con le persone per farle intrigare ed interessare? In passato, sareste stati fortunati se aveste avuto anche una singola occasione di mostrare #DnD a qualcuno. Se il Dungeon Master era un infame e non vi avesse fatto sentire i benvenuti, molte persone sarebbero andate via e non sarebbero più tornate. La prima impressione era tutto. L’ingrediente inaspettato sono i playcast – Youtube e Twitch. Adesso potete godervi un gioco davvero interessante e vedere come funziona seguendo i vostri ritmi. Vedete persone divertirsi dannatamente con esso. Loro ne sono interessati e voi desiderate essere parte di qualcosa di gioioso come loro. YouTube e Twitch hanno democratizzato il processo. Tutti possono vedere, imparare e dare inizio al loro gioco. Non ci sono più barriere di ingresso. Se vedete @CriticalRole, poi giocate e il gioco non è bello, sapete come potrebbe essere un bel gioco, e così continuate a cercare per trovare un DM/gruppo migliore oppure create il vostro. Allo stesso tempo, avete una generazione di giocatori nostalgici che adesso si trovano in posizioni creative e che stanno mettendo più #DnD nel nostro mondo dominato da una cultura pop sempre più nerd: Stranger Things, Big Bang Theory, Community, Stephen Colbert e molti altri. La confluenza di questi 4 fattori principali: Vecchi giocatori nostalgici di cui molti hanno dei figli. Nuovi giocatori che vogliono personalizzare il loro intrattenimento e fare cose. I playcast che rompono le barriere di ingresso. I giocatori celebri aumentano la visibilità e mandano in frantumi i cliché tipicamente associati a chi gioca. Quante volte durante la vostra vita quotidiana avete la possibilità sentirvi autonomi e in controllo delle vostre scelte? Come la prendereste se poteste spendere del tempo di qualità con gli amici, collaborando su qualcosa di unico e speciale? #DnD unisce il cameratismo di un gioco di squadra (dadi/statistiche/vittorie) con la creatività di un gruppo teatrale (storia/personaggi). Quando avevo 8 anni, mio fratello di 12 ed io pasticciavamo con la 1a edizione di D&D e la amavamo. Giocavo con mio fratello e i nostri cugini, e ciò ha accesso in me una fiamma creativa che non si è mai spenta. Sono uno scrittore grazie a #DnD. Una differenza di 4 anni è grande a quell’età. Non potevo pratica sport o competere con loro con i videogiochi, ma con D&D avevo la mia possibilità di dire ciò che volevo fare ed era tutto. Ero uno dei ragazzi più grandi. I miei tiri erano buoni quanto i loro (a volte migliori). Se mi veniva una buona idea alla quale non avevano pensato, oppure se potevo farli ridere, mi sentivo pienamente realizzato. Improvvisazione, intrattenimento, personaggi, storia e un grosso e folle scatto di fortuna. Quando mio fratello lasciò casa per frequentare l’Università, iniziai a fare da master per D&D e ogni altro tipo di GDR. L’impeto di creare mondi e di intrattenere i miei amici era (ed è ancora) il migliore dei sentimenti. Ora, grazie alla tecnologia, le persone possono avere lo stesso impeto nella stessa stanza oppure incontrandosi online, la tecnologia ha permesso agli aspetti sociali di D&D di prosperare e crescere esponenzialmente. Si può giocare nuovamente con vecchi amici oppure si possono trovare nuovi gruppi ovunque. Mettete tutto ciò insieme ad un mondo che non ha paura di essere nerd, pieno fino all’orlo di persone che cercano l’evasione, la gioia e il sentirsi controllo delle proprie scelte, e voi avete il carburante perfetto per alimentare questa moderna rivoluzione di #DnD. E tutti i membri della squadra [lo staff della WotC a lavoro su D&D] sono incredibilmente pieni di passione su tutto ciò di cui ho parlato sopra. #DnD come autodeterminazione, come narrazione di racconti, come eccentrico divertimento, come motore d'empatia… tutto questo. Lo hanno capito. Quando questa esplosione è avvenuta, hanno riconosciuto il cambiamento e ci hanno rapidamente costruito sopra. Il gioco giusto al momento giusto nelle mani delle persone giuste.” Link all’articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6106-Comic-book-Author-Jim-Zub-On-D-D-s-Surge-In-Recent-Years
  11. 1 punto
    SilentWolf

    Anteprima Ghosts of Saltmarsh #1: alcune mappe

    Ghosts of Saltmarsh è il prossimo manuale d'avventura per D&D 5e, previsto per il 21 Maggio 2019 (in lingua inglese; ancora non è noto quando uscirà la versione italiana) e contenente 7 avventure, le regole per la creazione delle navi, le regole sulla navigazione e sull'esplorazione del mare, nuovi mostri e altro ancora. Potete leggere maggiori informazioni sul contenuto del manuale nei seguenti articoli da noi pubblicati qualche tempo fa: ❚ Ghosts of Saltmarsh è il prossimo manuale di D&D 5e ❚ Aggiornamenti su Ghosts of Saltmarsh Oggi, invece, sono state mostrate alcune anteprime tratte dal manuale: la prima, mostrata dai designer della WotC attraverso il programma streaming "Spoilers & Swag", è la mappa della città portuale di Saltmarsh; la seconda, rilasciata dal cartografo Dyson Logos sul suo account Twitter, riguarda le schematiche di alcune delle navi che potranno essere trovate all'interno del supplemento. Potete trovare le anteprime qui di seguito (cliccate sulle immagini per ingrandirle):
  12. 1 punto
    Alonewolf87

    Grandi cambiamenti nella classifica di ICv2

    ICv2 ha appena pubblicato i dati di mercato dell'autunno 2018 relativi ai giochi di ruolo di maggior successo e, per la prima volta dalla sua uscita, Pathfinder non è tra i primi cinque, cosa senza dubbio influenzata dall'uscita imminente di Pathfinder 2E. 1 Dungeons & Dragons WotC 2 Legend of the Five Rings FFG 3 Star Wars RPG FFG 4 Starfinder Paizo 5 Vampire White Wolf Pathfinder è sempre stato tra i primi 5 giochi in questa classifica sin dal suo lancio nel 2009. Tradizionalmente occupava il secondo posto, subito dopo D&D, anche se nei tre anni compresi tra la primavera 2011 e l'estate 2014 aveva soppiantato D&D dal suo trono, occupandolo. Da allora l'andamento è praticamente sempre stato D&D - Pathfinder - Star Wars, mentre la quarta e quinta posizione erano contese tra le ultime grosse novità. D&D era uscito da questa classifica nella primavera del 2014, appena prima del lancio della 5E. Con Pathfinder 2E in arrivo per Agosto sembra che stiamo assistendo allo stesso fenomeno. Nell'assenza di Pathfinder la Fantasy Flight Games mostra i muscoli con Legend of the Five Rings e Star Wars, mentre Vampiri, nonostante le controversie recenti, si posiziona al quinto posto. Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6100-Big-Changes-in-ICv2-s-RPG-Industry-Charts-as-Pathfinder-Drops-Off-Before-2E-s-Release!
  13. 1 punto
    Ad Agosto di quest’anno la prima edizione di Pathfinder celebrerà il suo decimo anniversario, passando inoltre il testimone alla seconda edizione. Sebbene Agosto sia ancora lontano, la Paizo ha già cominciato a mobilitarsi per festeggiare i dieci anni dal rilascio del gioco. Se da un lato sul suo sito web la compagnia ha messo in sconto alcuni dei volumi fisici legati ad alcune linee di prodotti periodici (Adventure Path, Campaign Setting, Player Companion, Pathfinder’s Module, Pathfinder Tales, materiale per l’Adventure Card Game oltre che alcuni poster promozionali), dall’altro ha pensato anche che potesse essere una buona occasione per supportare una giusta causa. Infatti la Paizo, in collaborazione con la piattaforma Humble Bundle, ha rilasciato un bundle il cui ricavato verrà in parte offerto in beneficenza. La Paizo non è nuova a questo genere di iniziative poiché già in passato aveva collaborato con Humble Bundle per il rilascio di alcuni bundle di beneficenza. Il bundle rilasciato è molto ricco e contiene le versioni in formato PDF di gran parte dei manuali rilasciati nella linea di prodotti Core, alcuni Player Companion e Campaign Setting, delle avventure, l’intero Adventure Path Shattered Star (in Italia conosciuto anche come Stella Infranta nella traduzione di Giochi Uniti) e anche il manuale base di Starfinder. Esso è suddiviso in quattro tier, di cui di seguito vi elenchiamo i contenuti e la cifra da pagare per accedere agli stessi. Si ricorda che il materiale del bundle è in lingua inglese. Primo Tier Cifra di sblocco: 1$ Contenuti presenti: Manuali core: Core Rulebook; GameMastery Guide; Bestiary. Avventure: We Be Goblins!; We Be Goblins Too!; We Be Goblins Free!; We B4 Goblins!. Altri materiali legati al GDR: Pathfinder Beginner Box; Player Character Folio; Shattered Star Player’s Guide. Extra: Periodo di prova di 1 mese per Pathfinder Online. Secondo Tier Cifra di sblocco: 8$ Contenuti presenti: Manuali core: Advanced Player’s Guide; Advanced Class Guide; NPC Codex; Monster Codex; Villain Codex. Campaign Setting: The Inner Sea World Guide. Player Companion: Goblins of Golarion. Shattered Star: #1 Shards of Sin; #2 Curse of the Lady’s Light. Terzo Tier Cifra di sblocco: 15$ Contenuti presenti: Manuali core: Ultimate Magic; Ultimate Combat; Ultimate Equipment; Ultimate Campaign; Ultimate Intrigue; Bestiary 2; Bestiary 3; Advanced Race Guide. Campaign Setting: Inner Sea Gods, Magnimar, City of Monuments Player Compaion: Varisia, Birthplace of Legends. Shattered Star: #3 The Asylum Stone; #4 Beyond the Doomsday Door. Quarto Tier Cifra di sblocco: 18$ Contenuti presenti: Manuali core: Strategy Guide; Bestiary 4; Bestiary 5; Occult Adventures; Pathfinder Unchained; Mythic Adventure. Campaign setting: Inner Sea Races. Player Companion: Dwarves of Golarion; Elves of Golarion; Gnomes of Golarion; Halflings of Golarion; Humans of Golarion; Kobolds of Golarion; Orcs of Golarion. Shattered Star: #5 Into the Nightmare Rift; #6 The Dead Heart of Xin; Shattered Star Poster Map Folio. Starfinder: Starfinder Core Rulebook. Per chi non la conoscesse, Humble Bundle è una piattaforma che settimanalmente rilascia dei bundle di beneficenza caratterizzati da uno specifico tema, generalmente disponibili per l’acquisto per un periodo di due settimane dal momento del rilascio. Sebbene punti principalmente su bundle a carattere videoludico, da qualche anno ha cominciato a rilasciare anche bundle di carattere letterario e, di tanto in tanto, è capitato che questi bundle letterari fossero a tema GDR. Ogni bundle è suddiviso in tier a valore crescente. Maggiore è la cifra donata, maggiore è la quantità di materiale ottenuto. Inoltre donando una cifra che permette l’accesso ad un determinato tier, si ottengono anche tutti i contenuti dei tier precedenti. Quando fa la donazione, che può essere eseguita tramite carta di credito, PayPal, AmazonPayment o Alipay, il donatore può scegliere come ripartire la cifra devoluta tra ente di beneficenza, Humble Bundle ed editore che ha offerto i contenuti. Pagina dell'Humble Bundle sul 10° Anniversario di Pathfinder: https://www.humblebundle.com/books/pathfinder-10th-anniversary-books?hmb_source=navbar&hmb_medium=product_tile&hmb_campaign=tile_index_2
  14. 1 punto
    SilentWolf

    Aggiornamenti su Ghosts of Saltmarsh

    La Wizards of the Coast ha finalmente rilasciato l'annuncio ufficiale su Ghosts of Saltmarsh, il supplemento a tema nautico in uscita il 21 Maggio 2019 di cui vi avevamo già fatto cenno e di cui ora conosciamo anche il prezzo: 49,95 dollari. La Wizards, inoltre, fa sapere che - per la prima volta in assoluto per la 5e - il manuale sarà rilasciato ovunque nella medesima data, il 21 Maggio, invece di essere messo in vendita prima nei negozi del circuito Wizards Play Network come al solito. Purtroppo, invece, non sono ancora disponibili informazioni sulla traduzione italiana. Infine, tramite l'annuncio la WotC ci mostra anche la copertina alternativa del manuale, che potrete vedere in fondo a questo articolo. Eccovi qui di seguito la traduzione dell'annuncio ufficiale: Ghost of Saltmarsh AVVENTURA IN MARE APERTO Esplorate le onde al di sopra e le profondità al di sotto in questa avventura acquatica per il gioco di ruolo più grande al mondo. Annidato sulla costa del Mare Azzurro c'è Saltmarsh, un sonnolento villaggio di pescatori che si trova sul precipizio della distruzione. I contrabbandieri guidano le loro navi verso insenature nascoste, pronti a tagliare la gola a chiunque sia tanto imprudente da attraversare il loro cammino. Crudeli Sahuagin s'incontrano al di sotto delle onde, complottando di spazzare via le città della costa. Marinai affogati si risvegliano a una vita innaturale, animati dalla magia e inviati in cerca di vendetta. Il culto di un dio proibito estende il suo raggio d'azione al di fuori di un porto decadente, affamato di vittime fresche e di reclute volontarie. Mentre Saltmarsh dorme, i mali che cercano di depredarlo diventano più forti. Gli eroi devono ergersi per mantenere le onde al sicuro! Ghosts of Saltmarsh combina alcune delle più popolari avventure classiche della prima edizione di Dungeons & Dragons, inclusa la classica serie "U" e alcune delle migliori avventure nautiche provenienti dal Dungeon magazine: The Sinister Secret of Saltmarsh Danger at Dunwater The Final Enemy Salvage Operation Isle of the Abbey Tammeraut’s Fate The Styes Tutte le avventure sono state fedelmente adattate alle regole della quinta edizione di Dungeons & Dragons. Inoltre, questo manuale include dettagli sulla città portuale di Saltmarsh, così come numerosi agganci narrativi per dare il via a ognuna delle avventure. Giocate attraverso ogni storia in una campagna marittima in grado di portare i personaggi dal livello 1 al livello 12, o estraete sezioni da inserire in campagne in corso in qualunque ambientazione. Gli appendici includono meccaniche per il combattimento tra navi, nuovi oggetti magici, mostri e molto altro ancora! "La serie Saltmarsh si classifica costantemente come una delle più popolari avventure classiche di D&D" ha detto Mike Mearls, Franchise Creative Director di D&D. "Con la sua avventura basata sull'oceano, è stato un passo ovvio arricchirla con ulteriori avventure in mare e un solido insieme di regole per la gestione di una campagna nautica." Issate le vele, tirate su l'ancora e tracciate una rotta per l'avventura! DOVE POSSO COMPRARLO Svelate i sinistri segreti del mare con Ghosts of Saltmarsh disponibile nei negozi di giochi, in versione digitale e ovunque il 21 Maggio 2019. Una immagine di copertina alternativa, con un design distintivo e una finitura soffice al tatto, sarà disponibile esclusivamente nei negozi di giochi a partire dal 21 Maggio. Pre-ordinatelo nei vostri negozi di giochi locali, nei negozi di libri come Burnes & Nobles (una catena di negozi americani, NdTraduttore) o su internet presso rivenditori come Amazon. DETTAGLI PRODOTTO Prezzo: 49,95 dollari Data di uscita: 21 Maggio 2019 Formato: Copertina Rigida Lingua: Inglese D&D Beyond intervista la designer Kate Welch Kate Welch, designer presso la WotC a partire dal 2017-18 circa, è stata uno dei designer principali dietro alla creazione di Ghost of Saltmarsh, sotto la supervisione di Mike Mearls e Jeremy Crawford. Per sua stessa ammissione, questo è stato il primo progetto che le è stato affidato non appena è entrata a far parte del D&D team. Proprio per questo, D&D Beyond l'ha intervistata per conoscere maggiori dettagli sul contenuto del manuale in arrivo: Kate Welch conferma che la città portuale di Saltmarsh, anche se appartenente all'ambientazione di Greyhawk, verrà gestita come separata dall'ambientazione originaria, in modo da consentire ai DM di introdurla in qualunque setting e campagna di loro interesse. All'interno del manuale saranno presenti regole che consentono di gestire il governo di una nave, tra cui una serie di ruoli che i PG possono ricoprire durante la navigazione. Saranno presenti diverse tabelle di generazione casuale, come quelle per la generazione casuale del tipo di nave in proprio possesso o incontrata in giro (Kate Welch non conferma la sua presenza nel supplemento, ma fa l'esempio di una nave elfica che vola rasente all'acqua ed è trainata da orche), o quelle per la generazione casuale degli incontri che si possono avere in mare. Saranno presenti nuove regole sulla navigazione e sull'esplorazione del mare aperto, come le regole per attraversare i vortici d'acqua, regole per l'esplorazione dei relitti nelle profondità marine, regole sulle condizioni meteo estreme, regole per lo speronamento delle navi con la propria nave, e tante altre opzioni utili a giocare a campagne nautiche anche se non si è interessati a Saltmarsh. Le nuove regole espandono quanto mostrato sulla Guida del DM. In particolare, le navi ora possiedono vere e proprie statistiche. I designer hanno creato blocchi di statistiche per circa 10 o 12 navi, le quali costituiranno il modello che DM e giocatori potranno usare per creare le loro versioni personalizzate. All'interno del manuale saranno presentate le statistiche di navi di varie dimensioni, come le barche a remi, le navi da guerra (sulle quali si potranno montare grandi baliste per giocare a battaglie navali a distanza), ecc. Kate Welch si lascia sfuggire il fatto che le nuove regole sulle navi saranno utilizzate anche in differenti altri prodotti che usciranno quest'anno. Infine, ecco qui di seguito la copertina alternativa di Ghosts of Saltmarch e l'illustrazione usata per creare la copertina standard (cliccate sulle immagini per ingrandirle): Fonte: http://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/ghosts-saltmarsh
  15. 1 punto
    Articolo di Morrus del 16 Febbraio 2019 Ecco l'annuncio ufficiale degli ultimi giorni. "Giusto poche ora fa oggi (14 Febbraio, NdT) Roll 20 è stato citato in un rapporto come una tra le vittime di un attacco da parte di cybercriminali. Anche se possiamo confermarvi che effettivamente c'è stata una breccia nella sicurezza siamo al momento concentrati nello scoprire tutti i dettagli. Per ora è importante sottolineare che il rapporto rende chiaro che nella breccia non sono stati coinvolti dati finanziari. I nostri team della sicurezza stanno lavorando senza sosta per correggere eventuali debolezze dei nostri sistemi e prendiamo con la massima serietà il nostro impegno nel salvaguardare le informazioni personali dei nostri utenti. Ecco come mettiamo in pratica tale impegno: Roll20 salva solo le seguenti informazioni personali: nome utente, indirizzo mail, password hashed, l'ultimo IP e tempo di login, e le ultime 4 cifre della carta di credito. Usiamo Stripe e Paypal per processare le transazioni; tutte le informazioni dei pagamenti sono gestite da loro e non toccano mai i nostri server. Utilizziamo bcrypt per mascherare le password, il che implica che non possono essere decrittate per essere usate su altri siti o per accedere a Roll20. Sappiamo che è frustrante non avere tutti i fatti e stiamo lavorando per scoprire tutti i dettagli su questo hacking. Vi terremo costantemente informazioni man mano che l'investigazione prosegue. Aggiornamento delle 14:45 del 15 Febbraio: sulla base dei numeri degli accounti dei dati trafugati abbiamo determinato che la breccia è avvenuta all'incirca il 26 Dicembre. Le dimensioni dei dati (circa 700 MB) è coerente con il fatto che si tratta dei nostri "oggetti account" che, come detto prima, includono nomi utente, indirizzi mail, ultime quattro cifre della carta di credito, indirizzo IP più recente e password hashed. Anche se il mascheramento dovrebbe mantenere sicure le password non farebbe male resettarle. Stiamo continuando a lavorare internamente e con l'aiuto di investigatori esterni per determinare come sia avvenuta la breccia, e al contempo rispettare i requisiti GDPR e mantenere al corrente le forze di polizia. Aspettatevi di ricevere maggiori dettagli la settimana prossima." Venire hackerati è cosa comune al giorno d'oggi, ciò che è sorprendente è che Roll20 abbia 4 MILIONI di account. Questo sicuramente ci mostra come stia crescendo il nostro hobby. Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6053-Roll20-s-4M-Accounts-Hacked
  16. 1 punto
    Alonewolf87

    Critical Role diventa indipendente

    Articolo di Morrus del 20 Febbraio 2019 Il servizio di livestream a tema GdR più popolare al mondo, Critical Role, aveva annunciato già dall'anno scorso che avrebbe lasciato Geek & Sundry per diventare indipendente. Qualche giorno fa hanno ufficialmente annunciato che tale passato sarà attivo a partire da Giovedì 21 Febbraio. Ecco l'annuncio completo "Un saluto a tutti i fan ("Bidet, Critters" nella versione originale, riferimenti che solo i fan dello show possono cogliere)! Abbiamo degli aggiornamenti importanti per voi, e che riguardano Critical Role e Talks Machina. Dopo una lunga permanenza di successo su Geek & Sundry e Legendary Digital Networks, da ora in avanti i nuovi episodi di Critical Role e Talks Machina andranno in onda sui canali di Critical Role. Questa separazione avviene in maniera amichevole, e vogliamo ringraziare Geek & Sundry e Legendary Digital Networks per averci permesso di costruirci un pubblico incredibile e auguriamo loro tutto il bene possibile. Sono stati dei partner collaborativi e di grande aiuto, e siamo grati di aver condiviso le loro piattaforme e l'amore per i giochi di ruolo. E anche se questa fase del nostro viaggio sta giungendo al termine siamo felici di iniziarne un'altra. Potete leggere più sotto ulteriori dettagli su dove e come vederci. Senza altri preamboli ecco dove potrete vedere i nostri show d'ora in poi. CRITICAL ROLE A partire da Giovedì 21 Febbraio Critical Role andrà in onda alle 19:00, orario della Costa Pacifica, su twitch.tv/criticalrole. VOD sarà disponibile per gli iscritti al canale Twitch di Critical Role nel fine settimana e sarà disponibile sul canale Youtube di Critical Role alle 00:00, orario della Costa Pacifica, il Lunedì. Ci teniamo a fare presente che i nuovi VOD di Critical Role saranno disponibili solo sui canali di Critical Role. Tutti i precedenti episodi di Critical Role (l'intera Campagna 1: Vox Machina e gli episodi dall'1 al 51 della Campagna 2: Mighty Nein) saranno disponibili sui canali di Geek & Sundry. Tutti i nuovi episodi saranno disponibili da ora in avanti sul canale Youtube di Critical Role. Abbiamo creato delle comode playlist per Youtube (link per Vox Machina / Link per Mighty Nein) così che vi sia comodo trovare ciascuno dei nostri episodi e i link dei video sono stati postati qui su critrole.com, con la possibilità di visionarli da almeno una piattaforma free-to-view. Potete anche continuare a vedere i nuovi episodi di Critical Role e Talks Machina dal vivo sul canale Twitch di Geek & Sundry se vi eravate iscritti tramite loro. A partire dall'Episodio 52 della Campagna 2 il podcast di Critical Role sarà disponibile tramite il network di podcast di Critical Role. L'intera Campagna 1 e i primi 51 episodi della Campagna 2 rimarranno sul network di podcast di Geek & Sundry. Questo significa che dovrete sottoscrivervi al nuovo feed di podcast di Critical Role se volete rimanere aggiornati con la versione podcast dello show. TALKS MACHINA A partire da Martedì 19 Febbraio (con l'Episodio 100) Talks Machina andrà in onda alle 19:00, ora della Costa Pacifica, su twitch.tv/criticalrole. Il VOD dell'Episodio 100 sarà disponibile a chi è iscritto al canale Twitch di Geek & Sundry e ad Alpha. A partire dall'Episodio 101 (del 26 Febbraio 2019) i VOD di Talks Machina saranno immediatamente disponibili agli iscritti al canale Twitch di Critical Role e sul canale Youtube di Critical Role alle 00:00, ora della Costa Pacifica, di lunedì. Oltre ad essere caricato su Youtube, Talks Machina (a partire dall'Episodio 101) sarà anche disponibile in formato podcast sul network podcast di Critical Role con un ritardo di una settimana. Ci teniamo a precisare che i nuovi VOD di Talks Machina (a partire dall'Episodio 101) saranno disponibili unicamente sui canali di Critical Role. Vi ringraziamo molto per il supporto e apprezziamo il contributo e l'affetto di ciascuno di voi!" Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6068-Critical-Role-Goes-Independent-From-Thursday
  17. 1 punto
    Ian Morgenvelt

    Arcana of the Ancients: fantascienza in D&D 5E

    Articolo di Morrus del 21 Febbraio Le note che facevano presupporre una conversione di Numenera a D&D 5E (di cui abbiamo parlato qui proprio qualche giorno fa), si sono rivelate ben più di semplici voci: la Monte Cook Games ha annunciato che a Marzo vedremo su Kickstarter il suo nuovo manuale, Arcana of the Ancients (Arcani degli Antichi), che permetterà di giocare in ambientazioni sci-fi come Barrier Peaks o Numenera! Di seguito trovate l'annuncio completo: Fin dai primi giorni dei GdR da tavolo, i giocatori hanno provato a sperimentare tentando di aggiungere della fantascienza nel loro fantasy. Da Empire of the Petal Throne a Expedition to the Barrier Peaks, le prime avventure del mondo dei GdR ebbero la fantastica intuizione di aggiungere misteriosi e strani elementi di fantascienza a quelle campagne. E oggi chi conosce il science-fantasy meglio della Monte Cook Games? Introduzione ad Arcani degli Antichi (Arcana of the Ancients) Arcani degli Antichi sarà la vostra guida con tutto quello che necessitate per portare elementi di science-fantasy nelle vostre campagne della 5a edizione. Questo voluminoso manuale a copertina rigida sarà pieno di creature, oggetti, abilità dei personaggi, tecnologie, suggerimenti, consigli e avventure. Il tutto perfettamente compatibile con D&D 5E. Iniziando con una serie di avventure che introducono l'idea che ci fossero delle civiltà incredibilmente antiche e precedentemente sconosciute nel mondo di gioco, gli stessi PG scopriranno reliquie di un passato talmente remoto che persino gli elfi e i draghi non ne sanno nulla. Queste popolazioni scomparse maneggiavano poteri che vanno oltre ogni comprensione: gli oggetti che hanno lasciato dietro di loro imbrigliano queste strane forze in modo che i PG le possano trovare e usare, ma presentano anche dei pericoli e delle sfide completamente nuove. Una volta che i segreti del passato perduto vengono svelati, strane creature e bizzarri esseri iniziano a camminare sulla terra e solo i più grandi campioni dei giorni nostri saranno in grado di sconfiggerli - e ovviamente solo se saranno in grado di brandire gli "arcani degli antichi". Che cosa potreste, inoltre, fare con Arcani degli Antichi? Far progredire (o creare) il vostro personaggio con abilità e capacità che si avvantaggiano di queste misteriose e antiche tecnologie. Potrete sorprendere i vostri giocatori con una avventura autoconclusiva che comprende l'esplorazione di una nave aliena precipitata, un antico avamposto altamente tecnologico o un portale che conduce ad un mondo straordinariamente avanzato. Convertite il coinvolgente Nono Mondo di Numenera alla 5a Edizione e iniziate un'avventura in un mondo pieno di antichi manufatti misteriosi tanto potenti, sconosciuti e strani quanto un qualsiasi uso della magia. Costruite una nuova ambientazione o una nuova regione nella vostra ambientazione che include antiche tecnologie avanzate tanto misteriose quanto la magia che i vostri PG utilizzano. O, più semplicemente, usate le numerose creature "science-fantasy", gli oggetti e le abilità presentate per dare alle vostre campagne una nuova interessante dimensione. Avventure, modi di integrare le antiche civiltà nella vostra campagna, nuove creature, oggetti e capacità per i personaggi: Arcani degli Antichi vi darà tutto ciò di cui avete bisogno per aggiungere nel vostro gioco un tocco di science-fantasy misterioso e altamente tecnologico. L'Antico Mondo di Numenera Numenera è il prodotto simbolo della Monte Cook Games nel campo dei giochi di ruolo. Ambientato un miliardo di anni nel futuro sulla Terra, in Numenera gli abitanti del Nono Mondo sono circondati da rovine di precedenti civiltà le cui tecnologie sono tanto avanzate da essere indistinguibili dalla magia. E' un gioco di esplorazione e scoperta in una ambientazione che combina elementi fantascientifici con un'atmosfera fantasy. Lanciato nel 2013, con i nuovi manuali Numenera Discovery e Numenera Destiny usciti nel 2018, Numenera ha venduto più di 80'000 copie del manuale base (più decine di migliaia in nove lingue straniere) e ha prodotto dozzine di supplementi pieni di fantastiche creature, oggetti, avventure ed elementi dell'ambientazione. E' un GdR famoso, dalle ottime vendite e, probabilmente, il miglior gioco di ruolo moderno di genere science-fantasy. Le meraviglie e i misteri del Nono Mondo di Numenera stanno arrivando nelle vostre campagne di D&D 5E con Arcani degli Antichi. Articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6069-Monte-Cook-Games-Announced-Its-5E-Project-Arcana-of-the-Ancients Annuncio sul sito della Monte Cook Games: https://www.montecookgames.com/announcing-arcana-of-the-ancients/
  18. 1 punto
    Alonewolf87

    Innovare con gli Izzet

    Articolo di J.R. Zambrano del 13 Febbraio 2019 La Lega Izzet è una gilda di innovatori e sperimentatori, responsabile per altrettanti danni a persone e cose di un'intera banda da guerra Grull quando i loro esperimenti vanno a male. Andiamo a conoscerli. La Lega Izzet è una gilda che si basa sul concetto di "potrei, ma non dovrei". E quando si è una gilda di scienzati pazzi guidati da un drago la lista di ciò che ricade sotto il "potrei" è molto lunga. Ma non si tratta solo di esplosioni ed esperimenti scientifici insensati. La Lega Izzet è stata a volte responsabile di aver aperto squarci instabili nello spazio/tempo, di aver creato portali arcani che portano verso altri mondi e, occasionalmente, di aver scoperto degli avanzamenti tecnologici che hanno migliorato la qualità della vita di tutti gli abitanti di Ravnica. Ed è questo ultimo punto che li colloca tra i beniamini della città. Naturalmente la Lega Izzet è interessata alla conoscenza e i suoi membri perseguono le loro passioni con grande fervore, ma alla fine sono davvero utili per Ravnica. Oltre a sparare fulmini su dei cristalli giusto per vedere cosa succederebbe, sono anche responsabili per buona parte del benessere e della crescita della città. Hanno aiutato a costruirla e a mantenerla, mentre cercano modi per espandere le proprie conoscenze. Parte di ciò che li spinge è un desiderio di abbracciare l'ignoto, ma non con un approccio "tutto è caos" alla Jeff Goldblum... Ogni scusa è buona per usare questa immagine ....ma piuttosto perchè l'ignoto è ciò che porta alle scoperte e all'ordine. Ogni esperimento ha un suo valore per un ricercatore Izzet, anche se non fa scoprire ciò che si pensava di apprendere. Questo può rendere la vita pericolosa a volte, ma questa forma mentis è alla base dell'ideologia del grande drago Niv-Mizzet e viene trasmessa a tutti gli altri membri La Lega Izzet è una gilda adatta a coloro che vogliono cambiare lo status quo. Se siete degli istigatori, se volete che la curiosità vi guidi, o se siete di quelli che non sanno resistere e dicono sempre di sì quando il DM vi chiede "siete sicuri di volerlo fare?", allora la Lega Izzet vi permetterà di dare il meglio di voi. Ma non per questo si tratta di una sorta di riunione di caotici kender. I membri della Lega sono innanzitutto ricercatori, ma devono comunque accettare le conseguenze delle proprie decisioni. Potreste benissimo essere un ricercatore Izzet reso timido dalle troppe esplosioni, oppure un personaggio che vuole scoprire le regole fondamentali della magia. Di tutte le Gilde, la Lega Izzet è quella con un sentore più da science fiction. Si tratta di un ottimo luogo dove sfogarsi per chi ama il magitek (che io adoro) oppure per chi vuole passare le avventure a scoprire il mondo circostante, o a trovare le risposte alle grandi domande sull'universo. Naturalmente i membri della Lega Izzet sono anche incaricati di gestire molti aspetti della vita di Ravnica come gli acquedotti, le fogne, i sistemi di riscaldamento, le strade e così via, quindi alcune delle vostre avventure potrebbero finire per essere dei progetti urbanistici. Ma a Ravnica questo implica dover avere a che fare con mille cose interessanti. Si tratta di una delle Gilde migliori per poter esplorare la città. In quanto Ingegneri Izzet (Izzet Engineer) otterrete vari benefici che vi permetteranno di fare proprio questo. Oltre ad essere competenti in Arcano ed Indagare avrete accesso alla capacità Infrastruttura Urbana (Urban Infrastructure), che implica che sapete come funziona la città. Sapete perché le piattaforme fluttuano, dove conducono i tunnel e, con un po' di tempo e fortuna, potete trovare le piantine degli edifici della città, comprese cose come porte segrete, debolezze e così via. E se siete un incantatore Izzet avrete accesso al nuovo incantesimo Dardo del Caos (Chaos Bolt), che è una invocazione di 1° livello che infligge danni elementali casuali ai bersagli (e con 2d8 +1d6 e la possibilità di passare ad un nuovo bersaglio, si dimostra decisamente solido). Man mano che avanzerete nei ranghi della Gilda potrete avanzare nel vostro campo di studi in uno dei 10 laboratori degli Izzeti. Che siate membri del.... Laboratorio di Pirologia Laboratorio delle Tempeste e dell'Elettricità Laboratorio della Metallurgia Laboratorio dell'Alchimia Laboratorio dell'Orientamento Laboratorio di Duplicazione Laboratorio di Continuismo Laboratorio di Geometria Arcana Laboratorio di Inversione Gravitazione Laboratorio di Plasma-Dermatologia ....avrete degli obiettivi da raggiungere. In quanto Ricercatore Izzet (Izzer Researcher) avrete il compito di condurre degli esperimenti e avrete accesso ai macchinari specializzati degli Izzet. Oltre a potervi assicurare l'aiuto di "assistenti a malapena competenti" (ovvero dei popolani), potrete iniziare a creare il vostro Apparato di Mizzium (Mizzium Apparatus). Questo oggetto magico specialistico funziona da focus arcano e vi permette di provare a lanciare un incantesimo che non conoscete o che non avete preparato. Tuttavia, in quanto apparato degli Izzet, questo implica che state aprendo le strade al caos e alla fortuna. Dovete compiere una prova di Arcano con CD 10 + il doppio del livello dello slot che si userebbe per lanciare l'incantesimo che state provando a lanciare: se fallite al suo posto sarà lanciato un incantesimo casuale. Quando avrete ottenuto abbastanza risultati come ricercatori (o soldati o attendenti) sarete promossi a Supervisori (Supervisor) e avrete a vostra disposizione una piccola squadra di ricercatori. Avrete uno stile di vita moderatamente agiato e otterrete l'accesso al Talismano Izzet, che vi permetterà di lanciare Dissolvi Magie o Fulmine per una volta prima di svanire, oppure potrete usarlo per recuperare uno slot di 3° livello od inferiorie. Tuttavia ci si aspetterà anche che porterete avanti le direttive imposte dalla Lega. Le vostre ricerche diventeranno più pericolose e sarà ora vostra responsabilità sistemare i casini creati dai vostri ex-colleghi. Quando diventerete Direttori (Director) potrete avere la possibilità di unirvi all'Izmundi, ovvero al consiglio dei capi della Gilda. Questo implica che conoscerete Niv-Mizzet, il drago che è il capo supremo degli Izzet. Il che implica che ora lui conoscerà voi. E saprà a chi dare la colpa se il consiglio dei capi non sarà in grado di rispettare una delle sue direttive. Fortunatamente queste direttive sono solitamente così vaghe che ci sono vari modi per rispettarle. Se sopravviverete al vostro periodo da Direttori potrete diventare un Consigliere (Advisor), ovvero uno dei membri più celebri della gilda. Potrete passare una vita di grande lusso ed agii tra le avventure, potendo vivere con uno stile di vita prospero senza doverci spendere soldi. Invece, per coloro meno interessati a fare carriera ci sono due altri posizioni generiche disponibili nella gilda. C'è l'Infiammatore (Scorchbringer), ovvero un soldato Izzet a cui sono forniti equipaggiamenti specifici (in particolare il piroconvertitore, ecco il perché del nome) e che si occupa di difendere le proprietà e i membri della Gilda; oppure potreste essere un Ricercatore Indipendente (Independent Researcher) e diventare uno scienzato itinerante che raccoglie intorno a sé svariati popolani. E questo è quanto: la Lega Izzet è fantastica per ogni esigenza, sia che cerchiate eroi, nemici o PNG alleati che forniscono al gruppo l'aiuto necessario, anche se spesso non nella forma sperata. La Lega Izzet è una Gilda del Fare. Buone Avventure! Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2019/02/dd-innovating-with-izzet-ravnica.html
  19. 1 punto
    Nereas Silverflower

    Magia in Cucina

    Articolo di J.R. Zambrano del 28 Dicembre 2018 Mangiare mentre si è all’avventura non è mai stato così semplice. Siete intrappolati centinaia di metri sottoterra in un complesso labirintico pieno di trappole, tesori e mostri? Non abbiate paura, questi cinque incantesimi vi aiuteranno a preparare un pasto sontuoso fatto in casa. Tutto ciò che serve è un po’ di acido, del calore e, beh, sapete il resto. Ogni cuoco sa che il successo di una ricetta dipende sia dal modo in cui si sta cucinando, che da ciò che si sta cucinando. E tutto ciò che dovete fare è padroneggiare quattro elementi per diventare maestri della cucina. Dunque buttate via quelle vecchie razioni che siete soliti divorare per soddisfare la vostra fame. Vi meritate qualcosa che valga più di 5 mo ogni dieci giorni; sì, è vero, contengono tutto ciò di cui avete bisogno per sopravvivere, ma siamo onesti, non vi state godendo davvero alcun sapore. Dopo tutto, siete degli avventurieri che sono in giro ad esplorare il mondo, scavando in profondità e avidamente in zone ricche di tesori ed incontri. Le vostre papille gustative non dovrebbero forse vivere la stessa esperienza? Non perdetevi un’avventura culinaria solamente perché il gruppo non vuole fermarsi per alcuni giorni. Siete in viaggio? Eccovi una comoda guida per utilizzare questi potenti incantesimi in modo da preparare qualche pasto magico! Palla di fuoco Iniziamo con un classico. Un classico che dovrebbe trovarsi nel repertorio dei trucchi di ogni gruppo di avventurieri (e se così non fosse, dovreste provare a procurarvene una pergamena oppure una bacchetta non appena vi sarà possibile). Si tratta di un modo rapido e facile per cucinare i vostri pasti, anche se è il caso che abbiate delle spezie a portata di mano per aiutare davvero ad esaltare il sapore. Si tratta di un forte calore che cucina in breve tempo, per cui vorrete sicuramente cercare di ottenere un’esplosione di sapore. Vi consigliamo di utilizzare un sacchetto dei condimenti come reagente e, per ottenere i migliori risultati, di lanciare Unto sul vostro bersaglio un turno prima, dopo di che fate lanciare le spezie ad un vostro compagno ed ecco fatto! 8d6 punti di sapori ben esaltati (o più, se potete lanciare incantesimi di alto livello)! Sfera infuocata Ovviamente agire in modo rapido e poco pulito non è sempre la strada migliore da seguire. Qualsiasi cuoco sa che il segreto che si cela dietro un sapore delizioso (e un chili perfetto) è tenere la fiamma bassa e lenta. Sfera Infuocata è bassa e lenta quanto basta, infliggendo solamente 2d6 punti di saporita bontà ogni round al misero costo di un semplice slot di 2° livello. Sia che stiate preparando del chili per una sola persona che uno stufato per deliziare tutto il vostro accampamento, Sfera Infuocata fa ciò di cui avete bisogno. Tutto ciò che richiede è un po’ di pazienza, concentrazione e abbastanza cumino per dare sapore. Colpo infuocato Qualsiasi bravo cuoco sa che bisogna cambiare l'approccio ogni tanto. E invocando una colonna di fuoco che cala rombando dall’alto dei cieli a fornire sia un elevato calore che un ardore radioso persistente, l’umile Colpo Infuocato è un modo fantastico per produrre un piatto dal gusto semplice e (letteralmente) divino. Consigliamo caldamente di provvedere a marinare oppure ad intenerire il cibo con una mazza pesante prima della cattura per ottenere i migliori risultati. Oppure se volete davvero qualcosa di esotico, perché non aggiungere prima al tutto un piccolo incantesimo di resistenza al fuoco e lasciare che i 4d6 punti di delizia radiosa provvedano a gran parte della cottura per un pasto che è davvero paradisiaco, ma che non brucerà il vostro palato. Tempesta di fuoco Per coloro tra voi che sono un po’ più ambiziosi, che vogliono provare a mangiare cibi che sono sia caldi che freddi, Tempesta di Fuoco è una manna. Non solo vi permette di cucinare perfettamente qualsiasi cosa troviate là fuori con un totale iniziale di 7d10 punti di sapore, potete anche assicurarvi che ad essere cucinato sia esattamente ciò di cui avete bisogno, questo perché questo fantastico strumento di cottura vi consente di scegliere cosa cuocere e cosa non cuocere. Esatto. Con Tempesta di Fuoco potete predisporre la carne e le verdure, e potete scegliere di non sfiammare affatto queste ultime. Volete una deliziosa e rinfrescante insalata servita insieme ad un pasto appena cucinato? Non c’è bisogno di separarle, semplicemente infliggete direttamente 7d10 punti di danno alla carne e lasciate indisturbati i vegetali. E con fino a 3 metri cubi, potete preparare un pasto degno di un re in brevissimo tempo! Barriera di lame Parliamo ora della preparazione. Siete avventurieri occupati. Non avete il tempo di preparare i pasti ogni volta, questo probabilmente è il motivo per il quale continuate a mangiare le razioni. Ma con Barriera di Lame c’è un turbinante campo di lame magiche che sono in grado di tagliare tutto. Preparano 6d10 punti di cibo ogni round e l’incantesimo dura 10 minuti, dunque non c’è alcun pasto di partenza troppo grande che non finirà per essere decisamente troppo piccolo nel momento in cui avrete finito. A prescindere dal fatto che abbiate bisogno di qualcosa a cubetti oppure in purea, questo incantesimo fa per voi. Freccia acida di Melf Talvolta, invece, non vorrete rovinare il cibo che state cucinando con il calore. In quei momenti avete bisogno che il sapore sia puro e intenso. Dunque perché non mostrare quanto sapete essere fantasiosi facendo un po’ di cucina in stile ceviche? Fate cuocere il cibo con l’acido. Questo è l’incantesimo perfetto da utilizzare quando combattete contro dei sahuagin o dei kuo-toa. Consigliamo di prendere del succo di limone, e di rintracciare un gruppo di Mind Flayer e i Chuul al loro servizio. La consistenza magari non vi piacerà troppo fin dall'inizio e si tratta sicuramente di un gusto acquisito, ma presto lo apprezzerete anche voi. Dunque fatevi una buona mangiata e non dimenticatevi di assicurarvi che il vostro cibo non abbia rigenerazione! Avete un consiglio di cucina da condividere? Ci siamo persi qualche incantesimo? Condividete i vostri migliori incontri culinari nei commenti! Link all’articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2018/12/dd-preparing-a-holiday-meal-on-an-adventure-is-easy-with-one-of-these-spells.html
Questa classifica è impostata Roma/GMT+01:00
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.