Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Eberron sarà l'ambientazione pubblicata nel 2019 per la 5e

Alla conclusione dell'evento Streaming "The Descent", durante il quale è stata annunciata l'uscita di prodotti quali Baldur's Gate: Descent into Avernus, l'Essentials Kit e lo Starter Set dedicato a Rick e Morty, Nathan Stewart della WotC ha rivelato quale ambientazione riceverà il proprio manuale cartaceo nel 2019: si tratta di Eberron.
Purtroppo non sono stati rivelati dettagli su contenuto, prezzo e data di uscita (anche se, visto quanto fatto negli anni scorsi, è molto probabile un'uscita tra Ottobre e Dicembre 2019, dopo che i designer avranno ultimato il playtest di alcune regole, come l'Artefice, Ndr). Ciò che è sicuro è che questo manuale cartaceo non sarà identico a Wayfarer's Guide to Eberron, il PDF rilasciato l'anno scorso sulla GMs Guild. Come già precisato da tempo dai designer della WotC, infatti, i due prodotti saranno completamente indipendenti l'uno dall'altro e chi avrà acquistato Wayfarer's Guide to Eberron non sarà costretto a comprarsi anche la versione cartacea dell'ambientazione. Wayfarer's Guide to Eberron continuerà ad essere aggiornato, in modo da contenere tutte le regole necessarie per giocare a Eberron. I due manuali, dunque, condivideranno le stesse meccaniche, ma con molta probabilità esploreranno regioni diverse del mondo di Eberron. Al momento, tuttavia, non ci sono ancora informazioni definitive sul contenuto del manuale cartaceo, motivo per cui dovremo aspettare ancora un poco per sapere in che maniera si differenzierà esattamente dalla versione in PDF.
Read more...

Statistiche di Utilizzo di Fantasy Grounds dal Q1 2018 al Q1 2019

Articolo di Morrus del 14 Maggio 2019
Sono stati rilasciati i più recenti dati statistici sull’utilizzo di Fantasy Grounds… e D&D ha continuato a crescere nei dati aggiornati che vanno dal primo trimestre del 2018 al primo trimestre del 2019, ottenendo un impressionante 69% del mercato rispetto alle statistiche del Q1 2018! Pathfinder invece cala dal 12% dello scorso anno al 9% (potenzialmente forse a causa del cambio di edizione che avverrà a breve) e Savage Worlds cala arrivando vicino al 2%.

 
Regolamento
Giochi Totale
Percentuale sul totale
5E
619,071
68.97%
PFRPG
84,214
9.38%
SavageWorlds
38,958
4.34%
SFRPG
21,654
2.41%
3.5E
18,550
2.07%
MoreCore
15,435
1.72%
CoreRPG
13,774
1.53%
Call Of Cthulhu
13,465
1.50%
4E
9,440
1.05%
Star Wars
8,163
0.91%
PFRPG2
7,979
0.89%
GURPS
6,883
0.77%
AD&D
6,344
0.71%
Castles and Crusades
4,817
0.54%
WFRP
4,397
0.49%
DSA
3,679
0.41%
RolemasterClassic
3,476
0.39%
Cypher System
3,287
0.37%
Fate Core
2,869
0.32%
VtM
2,412
0.27%
WH40K
2,285
0.25%
Numenera
2,000
0.22%
DCCRPG
1,644
0.18%
Mongoose Traveller 1E
1,577
0.18%
Shadowrun
1,197
0.13%
Totale Complessivo
897,570
100.00%
 
“CorePG” è il modulo “generale” utilizzato da Fantasy Grounds quando non è presente un sistema maggiormente specifico.
I cambiamenti rispetto al primo trimestre del 2018 (arrotondati all’intero più vicino) sono i seguenti. Tenete conto però che la fetta di mercato di un gioco può ridursi nonostante al contempo il numero totale di partite allo stesso aumenta, questo in virtù dell’aumento del numero di giocatori. Dunque una riduzione in termini di mercato non si traduce necessariamente in una riduzione delle vendite, delle partite giocate, del profitto derivato dallo stesso o altre cose di quel tipo.
D&D 5E +4% Pathfinder -2,6% Savage Worlds -1,7% D&D 3.5 +1% Star Wars - 0,1% Starfinder + 1,4% Call of Chtulhu - 0,5% Link all’articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6299-Fantasy-Grounds-Usage-Stats-Through-Q1-2019-D-D-Up-Pathfinder-Down
Read more...

Anteprima Baldur's Gate: Descent into Avernus #1: le stat della Infernal War Machine

Come vi avevamo accennato un paio di giorni fa, la prossima Storyline di D&D prenderà la forma dell'avventura infernale Baldur's Gate: Descent into Avernus, in uscita il 17 Settembre 2019, che permetterà ai PG di visitare la celebre Baldur's Gate e li spingerà ad affrontare un pericoloso viaggio all'interno del primo livello dei Nove Inferi, l'Avernus.
Durante l'evento streaming "The Descent" (che potete continuare a seguire attraverso il canale Twitch ufficiale di D&D) la WotC ha organizzato una serie di campagne dal vivo per far provare ai visitatori il contenuto della nuova avventura. Per l'occasione, dunque, ha reso disponibile su un foglio le statistiche delle Macchine da Guerra Infernali (Infernal War Machines), micidiali veicoli utilizzati dagli abitanti dell'Avernus per partecipare a quelle che sembrano essere una sorta di micidiali gare automobilistiche alla Mad Max. I personaggi, ovviamente, potranno pure loro decidere di utilizzare simili macchine e partecipare a questa sorta di "scontri su strada", motivo per cui l'avventura conterrà una propria versione delle regole sui veicoli già presenti in Ghosts of Saltmarsh.
Come già ricordato nell'articolo su Baldur's Gate: Descent into Avernus, la WizKid renderà disponibile una miniatura delle Infernal War Machine al costo di 69,99 dollari. La stessa miniatura potrà essere trovata all'interno della versione platinum dell'avventura venduta dalla Beadle & Grimm al costo di 499 dollari, il cui numero di copie sarà limitato a 1000.
Per ingrandire le immagini seguenti, cliccate su di esse.




Fonte: http://www.enworld.org/forum/content.php?6320-Full-Stats-for-Infernal-War-Machine
Read more...

Iniziate la settimana con 100.000 Metri Quadrati di Dungeon

Articolo di J.R. Zambrano del 10 Maggio 2019
Non avete abbastanza dungeon? Non preoccupatevi. Un cartografo ha speso due settimane per creare le mappe di un dungeon interconnesso di 100.000 metri quadrati, pronto per essere esplorato.
Il segreto del successo in Dungeons and Dragons è l’avere il giusto rapporto tra dungeon e draghi. Chiedetelo a chiunque. E grazie al duro lavoro dell’utente di reddit Zatnikotel, non sarete mai a corto di dungeon da popolare con draghi. Dopo una sfida di due settimane (che è un tempo incredibilmente breve per la creazione di mappe dettagliate come quelle che vedrete), Zatnikotel ha creato 100.000 metri quadrati di dungeon su mappe pronti per essere utilizzati per i combattimenti. Si tratta di una risorsa incredibile ed è a vostra disposizione. Ecco un piccolo assaggio di ciò che troverete al suo interno.
Via Reddit

Ci sono 16 differenti mappe 50" x 50" pensate per essere utilizzate nei Tavoli da Gioco Virtuali, con la conversione base 1" = 1,5 metri in gioco, per cui è realmente facile trasporle anche se non state usando un TGV. Le mappe sono disponibili sia con che senza griglia, per coloro tra voi che volessero un riferimento visivo per affrontare i combattimenti nel teatro della mente. Ecco una spiegazione del tutto:

Lasciate che la passione di Zatnikotel per il gioco e per la creazione delle mappe vi sia d’ispirazione. Abbiamo incluso alcune mappe esemplificative (nello specifico le mappe per A4, B3, C3 e D3) ma dovreste davvero dare un’occhiata all’intero progetto sulla sua pagina di deviant art linkata più in basso.

Come potete vedere, queste mappe sono uniche, sono state pensate per essere usate insieme, e potete percepire un tema comune, ma appaiono anche abbastanza diverse da potervi permettere di determinare chi o cosa abita ciascun segmento. E potete sicuramente notare quando vi spostate da una sezione all’altra. Queste mappe sono vaste e lo è altrettanto l’ispirazione che portano.

Date un'occhiata al 'Centomila' Megadungeon di Zatnikotel
Divertitevi ad andare all’avventura!
Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/05/dd-start-your-weekend-with-a-million-square-feet-of-dungeons.html
Read more...

In arrivo due nuovi Starter Set per D&D 5e

Questo articolo verrà aggiornato quando la WotC renderà disponibile la descrizione ufficiale dei due prodotti sul suo sito.
Durante l'evento streaming "The Descent" la WotC ha rivelato quelli che saranno alcuni dei prodotti prossimamente in uscita per la 5a edizione di D&D. La star dell'evento è stato, ovviamente, Baldur's Gate: Descent into Avernus (di cui vi abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo), l'avventura permetterà ai PG di visitare la celebre Baldur's Gate e di iniziare un pericoloso viaggio verso il primo livello dei Nove Inferi, l'Avernus. Durante l'evento streaming, tuttavia, sono stati rivelati anche alcuni dettagli di due nuovi Starter Set in arrivo per la 5e: l'Essential Kit e Dungeons & Dragons vs. Rick and Morty.
L'Essential Kit, in arrivo negli USA il 24 Giugno e in qualsiasi altro posto il 3 settembre al costo di 24,99 dollari, è una scatola contenente una nuova avventura per PG di livello 1-6, le regole base di D&D 5e, le regole per aiutare i giocatori novizi a costruirsi i propri PG, e le regole per giocare all'avventura con 1 solo giocatore (che utilizzano le regole dei Sidekick descritte in un recente Arcani Rivelati). Dungeons & Dragons vs. Rick and Morty, invece, di cui si sa ancora poco, contiene un'avventura per PG di livello 1-3 ambientata nel mondo di Rick e Morty, un celebre cartone animato che già in passato è stato collegato a D&D. Prezzo e data di uscita di questo secondo Starter Set non sono ancora stati resi noti.
D&D Essentials Kit
Il sito D&D Beyond ha postato la seguente descrizione di questo Starter Set:
Durante l'evento streaming "The Descent" sono stati rivelati anche i seguenti dettagli:
L'Essentials Kit presenta dadi rossi, una nuova avventura, carte per PNG e moltro altro, tra cui in particolare regole per la creazione dei PG. I dadi includono due d20 (per il vantaggio/Svantaggio) e 4d6 (per la generazione casuale delle Caratteristiche dei PG). L'avventura può essere collegata a Le Miniere Perdute di Phandelver (Lost Mines of Phandelver), l'avventura appartenente allo Starter Set originale, prima o dopo l'avventura di questo nuovo boxed set, anche se entrambi sono per personaggi che vanno dal livello 1 al livello 4 o 6 (a seconda di quello che i giocatori fanno).


 
Dungeons & Dragons vs. Rick and Morty
Il sito D&D beyond ha postato la seguente descrizione di questo particolare Starter Set:
Durante l'evento streaming "The Descent", invece, sono stati aggiunti i seguenti dettagli:
Non solo ci sarà uno Starter Set dedicato a Rick e Morty, ma ci sarà anche una nuova serie a fumetti sul viaggio a "Painscape" (traducibile come "Veduta del dolore" o "Paesaggio del dolore", ovviamente un gioco di parole con Planescape, NdTraduttore). Sezione dei commenti (di En World), scatenatevi su come questo si collegherà all'annuncio che sarà fatto Domenica (19 Maggio). "Rick non è una vera e proprio entità. Ho dovuto combattere Rick su questo prodotto", ha detto Kate Welch mentre il manuale è stato presentato come una versione nel-personaggio di Rick (probabilmente s'intende "dal punto di vista del personaggio di Rick", NdTRaduttore) per D&D 5e.
Fonte: http://www.enworld.org/forum/content.php?6316-The-New-Dungeons-Dragons-Storyline-for-2019-Leaked-Ahead-of-Live-Stream
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 04/21/2019 in Posts

  1. 7 points
    Dragons' Lair Forum, Maggio 2019 - Winn'Ier, Dravicov e Thorlum cercano di venire a capo degli avvenimenti accaduti nel corso dell'addio al celibato di Clint Draconis
  2. 7 points
    @amarhantus, mi spiace che tu te la sia presa, anche se trovo la tua reazione sia stata in ogni caso eccessiva. Personalmente, non mi sono "triggerato" perché hai espresso pareri negativi su qualcosa che mi piace (tra l'altro, il mio stile di gioco preferito resta più di tutti quello dell'old school), sono intervenuto perché il tuo perentorio giudizio su quei giochi che definisci indistintamente come "sfigati" denota un'obiettiva non conoscenza della storia recente del nostro amato hobby. Ora: puoi completamente fregartene di approfondire tale storia e sono certo che continuerai a giocare felicemente, ma poi non prendertela se qualcuno ti fa notare che, forse, il tuo giudizio sarebbe un attimo da rivedere. E, comunque, gioco da più tempo di te.
  3. 6 points
    Io, al contrario, trovo che l'articolo sia un bel passo avanti rispetto a quelli precedenti. Non capisco perché molti siano più preoccupati di canzonare questa persona per la scoperta dell'acqua calda, più che di apprezzarne il "coraggio" per essere riuscita ad andare oltre lo stereotipo che la società affibbia al giocatore di ruolo. Sarà che io non vado a sbandierare il fatto che mi piaccia giocare di ruolo (non che me ne vergogni, diciamo solo che non ne parlo con persone estranee all'argomento per evitare seccature), perciò trovo che condividere la propria esperienza in merito, soprattutto da parte di un neofita che vede questo modo di divertirsi per la prima volta, è un gesto assai coraggioso e puro, se vogliamo. Inoltre, non è che una giornalista scientifica (senza togliere dignità a nessun'altra professione) sia proprio una figura "comune"; probabilmente se questa testimonianza fosse stata fatta dall'edicolante lato strada, credo avrebbe fatto molto meno scalpore. Mettiamoci pure che l'articolo è apparso sul New York Times, non è proprio roba da nulla. Leggendo le impressioni della giornalista, io faccio letteralmente un tuffo nel passato: la prima vera sessione, gli amici che tuttora frequento, tutti quelli che ho incontrato dopo, come il GdR mi abbia reso meno timido/timoroso nel socializzare, le volte che si giocava fino alle 3 del mattino e avrei voluto andare ancora avanti... Tutti noi siamo passati per questa fase, non vedo quale sia il bisogno di schernire una persona che, nel mondo in cui viviamo, è riuscita a distruggere la "prigione virtuale" dei social e che abbia fatto un passo in una direzione diversa, dove l'interazione tra persone si sia perdendo sempre più. E' ammirevole. Per quanto riguarda il fatto del GdR online, non vedo dove se ne parli male. Escluso dove si dice che è più facile insultare uno sconosciuto che non hai davanti realmente, non si entra nello specifico o non si dice "il PbF, PbC, PbEM non è vero GdR perché non si è attorno ad un tavolo", perciò non vedo da cosa si desume la critica ad una diversa esperienza di GdR. E' anche vero che se non ci fossero problemi di tempo o di avere un luogo dove trovarsi, non tutti preferirebbero l'online rispetto al tavolo. Dipende molto dall'esperienza che si cerca o che si ha con il gioco dal vivo, ma se questa risultasse ugualmente soddisfacente con entrambi i media, credo che chiunque propenderebbe per giocare al tavolo. In ogni caso apprezzo il fatto che non venga trattato un argomento di cui non si hanno né conoscenze in merito né tanto meno esperienze a riguardo.
  4. 5 points
    Lo scrivo anche qui, all'attenzione di tutti per evitare fraintendimenti. Dal post che ho pubblicato, i pg agiranno nell'arco di tempo che parte dal risveglio fino alla fatidica domanda a Clint. Potranno chiacchierare tra di loro o dire qualcosa ai png, liberamente. Dopo che Clint avrà dato la sua risposta si passerà alla fase successiva, quella che in caso di risposta positiva consisterà nella prosecuzione della cerimonia passando al pranzo e alla festa con i balli (per questo il post è particolarmente ricco di dettagli). Questa fase (o altro, dipende dalla risposta data dal diretto interesato) verrà quindi avanzata nel momento in cui arriverà il mio post, come annunciato nella notte tra il 19 e il 20 Domani è il mio giorno di riposo, quindi devo ingegnarmi anche io per fornirvi il vostro giusto apporto di D&D
  5. 5 points
    Ti faccio notare che per buona parte del libro gli Hobbit non sanno combattere.
  6. 5 points
    Oh, wow. Giungo in un momento piuttosto cupo, vedo! Beh, ne approfitto per salutare tutti ora che sono ufficialmente nella gilda! Vedo un sacco di volti noti.
  7. 5 points
    Dragons' Lair Forum, Maggio 2019 - Celeste Borealis si appresta ad affrontare il secondo round contro Alexandra Mavrocordat. Al suo angolo è possibile notare il sacerdote-ur Oceiros, immortalato nel bel mezzo dei suoi insulti a mezza bocca
  8. 5 points
    "Avete due ore di viaggio libere, avete ruolaggio libero se volete. Altrimenti possiamo skippare." SE i PG vogliono potrebbero semplicemente parlare tra loro di tattiche, o di commenti personali, o di cose "da falò" insomma. Lascia loro la scelta di come gestire il loro tempo e saranno felici.
  9. 5 points
    DAGGER FALLS (Cittadina, popolazione: 150.000 (70% Umani, 15% Mezzelfi, 15% Elfi, Nani, Altro, Governo: Triunvirato, Religione: Pelor, Corellon Larethian, Allineamento: Buono/Neutrale) La città di partenza è Dagger Falls, che è stata rivista rispetto a quanto descritto nell'ambientazione. Sono passati 30 anni da quando gli Zhent sono stati scacciati dalla città, ed il signore ereditario Randal Morn guida ancora con lungimiranza la cittadina, soprattutto grazie all'aiuto della chiesa di Pelor e degli Arpisti. Il paesone si è espanso ed è diventata un vera e propria città. I confini si sono ampliati anche dall'altra parte della riva del fiume Tesh. La città ora vive di commercio, artigianato ed è autonoma nella produzione dei beni di prima necessità. Negli anni sono state create delle importanti opere: fogne, strade, fortificazioni, teatri e accademie, senza mai trascurare le difese e la milizia. Dopo 10 anni dall'arrivo di Roland Morn la cittadina è passata da un governo di tipo "Signoria ereditaria" ad una modalità di tipo Triunvirato: in 3 governano, 2 sono eletti dalle gilde e clan della città, il terzo che ha diritto di sedersi come triunviro è Roland Morn o un suo erede. Ecco la mappa, mancano alcuni riferimenti, ma conto di darli quando ricevo tutti i BG e chiarisco gli ultimi punti. Come anticipato molte situazioni dipenderanno dai vostri PG. Ignorate pure il nome del fiume della mappa della città, in verità è il fiume Tesh. Per chi se lo chiede questa è la mappa prima dello scontro. Riferimenti: Città Vecchia 3 - Palazzo Della Milizia (sede ufficiale dei Triunviri) Quartiere nobiliare Quartiere commerciale 12 - Torre dell'Arcimago: Lancia Smeralda (sede della Gilda: Piume Verdi) Le Accademie (west side) 14 - Accademie 15 - Tempio di Pelor L'esercito ha attaccato dalla porta B "Mountain Gate", ed è riuscito anche a sfondare, buona parte della città nuova di questo lato del fiume è stata distrutta. La difesa è stata poi ri-arrangiata nella grande piazza vicino alle vecchie mura, anche grazie al vantaggio tattico offerta dalle difese naturali di quell'area, il nemico è stato sconfitto e ricacciato indietro. Sono in atto i preparativi per sistemare e riorganizzare le difese in tutta la città. La campagna si svolgerà nella regione delle Valli: Seguirà qualche altro aggiornamento. @Fezza @Dmitrij @athelorn @sani100 @dalamar78 @Skull Leader
  10. 5 points
    Ci sono gilde che chiudono dopo pochi giorni o settimane, altre che resitono per un paio di mesi. Anche volendo escludere il tempo passato nel capitolo zero (che era preparatorio), la nostra avventura va avanti da quasi otto mesi. Direi che possiamo ritenerci soddisfatti ed approfitto delle festività per augurare una buona Pasqua e una felice Pasquetta ai miei giocatori. Come vedrete dai post di stanotte, il checkpoint sarà di 48 ore, per permettervi di digerire il cioccolato e le colombe con la frenetica attività di digitazione dei vostri post.
  11. 4 points
  12. 4 points
    Wow Semplicemente wow! Se anche un quarto di quello che dicono è vero, questo manuale promette di essere una vera risorsa per i DM di tutto il mondo!!
  13. 4 points
    DM La placida cena a casa Draconis venne allietata dalle domande di Celeste e Oceiros. Calixtria Draconis, dopo aver sbocconcellato un pezzo di carne, puntò i suoi occhi verde smeraldo sull'elocatrice E' un carissimo ragazzo, quindi... sì, direi che mi piace Celeste si sentì come trafitta dallo sguardo della discepola dei draghi verdi Sarà in buone mani, non devi temere... ve lo lascerò intero per salvare il Continente disse, scoppiando in una risatina chioccia. Quando Oceiros chiese della famiglia, gli occhi di Constantin si illuminarono come quelli di un bambino la mattina di un dì di festa Lei sa, saggio Oceiros, che draghi cromatici e draghi metallici sono sempre stati in guerra. E non è inusuale che essi, per combattere meglio le loro battaglie, generassero figli con i mortali. Fu da una delle più improbabili unioni, un sangue di drago metallico e una sangue di drago cromatico che nacque la nostra genìa, quella che ritengo la più pura. In fondo... come possono metallici e cromatici non essere imparentati? chiese Noi rappresentiamo la unione di due concetti che si erano distanziati, dotati di poteri superiori a quelli di un uomo medio, sangue di conquistatori e saggi regnanti, che hanno lasciato il loro segno nella storia Constantin accentuava la sua spiegazione con ampi gesti delle mani Per questo dobbiamo preservare al meglio la nostra linea dinastica, con ancora più attenzione che in qualsiasi altra casata nobile. Nessuna è antica quanto la nostra... come Oceiros scoprì ben presto, nello scambio di racconti che seguì, il matrimonio tra consanguinei era molto comune tra i Draconis, con l'esempio più recente in Constantin e sua sorella, la sorella maggiore del padre di Clint, i quali furono uniti e dai quali nacquero Calixtria e Vixenia. Oltre a ciò, come fu facile intuire dall'intricato albero genealogico dei Draconis, furono molte le unioni fratello-sorella e tra cugini perpetrati nel corso della loro lunga storia familiare. x Celeste x i bevitori Al “Coccodrillo Brillo” i bartender avrebbero ricordato quella serata come una delle più remunerative nella storia del locale, complice la presenza dei celebri eroi di Firedrakes. Ma ciò non era dovuto tanto alla loro fama, quanto alla quantità di alcol ingerito da alcuni dei suoi rappresentanti. Nonostante l'attitudine iniziale di Thorlum avesse fatto presagire il peggio, l'idea di una gara, indetta a Golban prima e trasformata in una bisca clandestina da Dravicov poi, diede modo ai più scalmanati ospiti della taverna l'occasione di sfogare la propria competitività, specialmente contro alcuni dei nomi più famosi del Continente Occidentale. Unico incidente diplomatico si ebbe quando un uomo puntò il dito contro Dravicov Gli eroi! Ma io so chi sei! Te sei Ariabel! esclamò, fraintendendo l'identità con un'altra presunta abitante di Frondargentea. Gli abitanti di Acquastrino, seppur animati da buone intenzioni, furono lentamente sbaragliati da Bjorn e Winn'Ier, il cui scontro diretto si rivelò forse il più interessante di tutta la serata. Thorlum, pur essendo un Coscritto e non potendosi permettere di pagare nulla, fu comunque colui che bevve più di tutti (aizzato da un Oceiros giunto in ritardo), rise più di tutti e ricevette più aghi avvelenati di tutti. Tuttavia, a differenza di Huruk-Rast, il Senzacasta non parve nemmeno accorgersi del tentativo di sedare portato da Zhuge Liang, con Thorlum che si lanciò infine in una sfida diretta contro Winn'Ier, uscendone però sconfitto contro colui che venne incoronato campione di braccio di ferro di Acquastrino. Lo stato di ebbrezza però scaldò gli animi e furono lanciate accuse di brogli, con tanto di richieste di ricontrollare le schede (quali non fu mai specificato), mettendo peraltro in discussione le scommesse e le puntate prese da Dravicov, additato da alcuni stregoni come un astuto allibratore specializzato nella truffa. Al culmine di ciò che sarebbe stata una rissa, giunse infine la madama e lì furono manganellate per tutti, sebbene i più ubriachi avrebbero interpretato le stesse come punture di zanzare. A far capitolare i più poderosi bevitori fu l'alcol stesso, più infame e traditore di Seline. La mattina seguente Winn'Ier, Dravicov e Thorlum si risvegliarono nella lurida stanza di una bettola ai margini di Acquastrino, le tasche alleggerite e i postumi di una sbronza: Thorlum si risvegliò nella vasca da bagno, constatando con orrore che la barba che gli era stata tremendamente accorciata prima di ricordarsi che ciò era già avvenuto ad Huruk-Rast. Dravicov scoprì che la schiena a cui si era accoccolato non era quella di una bella donna, ma era quella di Winn'Ier, il quale sentiva in bocca il sapore di un miele che era certo di non aver ordinato la sera prima. I tre, in breve, scoprirono che Clint non era con loro e il terrore di averlo “perso” si impadronì di loro, in quella che poteva essere una corsa contro il tempo in vista del matrimonio. Ma come poterono scoprire tramite semplici messaggi, Clint era andato a dormire di buon'ora al castello, accompagnato dai membri del gruppo più assennati, vale a dire tutti gli altri tranne loro. I tre disgraziati poterono quindi fare il loro ritorno, ciondolanti, al castello dei Draconis. x Winn'Ier, Thorlum e Dravicov I preparativi per il matrimonio furono frenetici, con Lord Constantin che era visibile correre da un lato all'altro del castello per dare disposizioni... o ordinare seccamente a Vixenia di farlo al posto suo. Gli avventurieri che avevano accompagnato lo sposo ebbero modo di scambiare poche parole con il lord di Acquastrino, che si dimostrò comunque paziente quando capì che gli stranieri non conoscevano i loro riti E' vero, in varie parti del Continente Occidentale il matrimonio si può svolgere in maniera diversa ammise Beh, qui in famiglia è molto tradizionale: entrambi gli sposi possono scegliere fino a tre testimoni e la cerimonia viene officiata da un sacerdote di Bahamut o uno di Tiamat, a ritmo alterno Constantin spiegò il perchè di quella inusuale scelta Data la nostra genìa tra draghi cromatici e metallici non abbiamo voluto mancare di rispetto a nessuno dei due culti. Non credo ci saranno incidenti diplomatici... questa volta tocca al sacerdote di Bahamut l'anziano Draconis si aggiustò i baffi Comunque la cerimonia prevede lunghi discorsi da parte del sacerdote e poche frasi di rito prounciate prima delle promesse. A quel punto c'è il bacio e potremo tutti festeggiare a tavola e con un po' di musica sorrise Al termine della festa, una simpatica consuetudine del nostro feudo è quella per cui le donne sollevino lo sposo portandolo verso la propria camera nuziale e che lo stesso compiano gli uomini con la sposa. Il resto però poi tocca a loro due quando rimangono da soli, eh! Il pranzo in programma si sarebbe svolto nella sala del trono, dove una tavolata principale, che avrebbe capeggiato sulle altre, avrebbe visto seduti lord Constantin, i due sposi, Vixenia e il conte Otto Bistefani, vecchio amico di Constantin e signore di Brughioro, il feudo confinante ad est. Nelle altre tavolate avrebbero potuto sedere i restanti invitati, una cinquantina tra avventurieri, sindaci e borgomastri dei villaggi del feudo, dame, eminenti funzionari dell'amministrazione e tutti i figli del Bistefani, presenti per quel lieto evento. E se c'era qualcosa che Trull Forgiacciaio, uno dei testimoni scelti da Clint insieme a Chandra, non aveva mancato di far notare, è che laddove vi fossero i Bistefani il mangiare doveva essere di eccellente qualità. Le aspettative create dal mezzelfo non furono deluse nel momento in cui il menù, iscritto in una pratica tabella all'ingresso del castello, fu letto: il pranzo prevedeva una fantasia di antipasti, affettati e salumi serviti con formaggi e confetture, due primi, ravioli di ricotta arcoriana con lamelle di melanzane fritte e risotto agli asparagi, due secondi, tagliata rucola e brughiorano (un formaggio celebre in tutto il Continente) e pescato del giorno con pomodorini, olive e patate. Completava questo pranzo luculliano una torta nuziale a cinque piani, il cui unico tono di colore nel suo candore era dettato dai fiori finti di zucchero color azzurro che adornavano quel capolavoro culinario. La musica per l'accompagnamento e le danze sarebbe stata offerta dal celebre Maestro Canello e dalla sua banda musicale, capace di far letteralmente volare le ore con le sue capacità artistiche. Prima di poter giungere a tale piacevole momento di festeggiamenti, però, gli invitati furono chiamati a prendere posto alla chiesa di Bahamut ad Acquastrino, sita a circa duecento metri dal castello nel quartiere dei templi dedicato. La struttura era luminosa, favorita in quella giornata di sole pallido dal lucernario che era stato aperto per illuminare l'interno della cappella, in cui gli invitati dovettero stringersi un po' (specialmente chi era vicino a Winn'Ier). Il sacerdote, un anziano dai capelli grigi vestito con una tunica bianca e un tabarro color argento, diede il benvenuto ai presenti Siamo qui riuniti quest oggi per unire in matrimonio Calixtria Draconis e Clint Draconis, al cospetto dei loro testimoni scelti Calixtria, che quel giorno appariva stupenda nel suo lungo abito a strascico color verde scuro che si intonava alle proprie scaglie e aveva raccolto i propri capelli in un'elaborata crocchia che le lasciava il collo nudo, era accompagnata da due testimoni per quell'importante giorno: la prima era una donna sulla trentina dai capelli castano scuri e dagli occhi di un luminoso color dorato, vestita con un abito rosso, che si era presentata in mattinata come Irrel Fireshard, stregona procuratrice distrettuale di Acquastrino e amica di vecchia data di Calixtria. La seconda era la sorella Vixenia, vestita di nero e grigio. La cerimonia proseguì per una mezz'ora buona, elencando doveri e aspettative per i due sposi, ricordando l'importanza della fedeltà e dell'unione con paragoni alla longevità dei draghi metallici e al loro zelo nella lotta contro il male Se vi è qualcuno in questa sala che ha un motivo per cui questi due giovani non debbano sposarsi... parli ora o taccia per sempre! ammonì il sacerdote. Laddove non fossero scoppiati tafferugli o litigi, eventualità per la quale erano state poste diverse guardie agli ingressi del tempio, il sacerdote avrebbe infine rivolto la fatidica domanda ai due Vuoi tu Calixtria Draconis, prendere il qui presente Clint Draconis come tuo marito? Calixtria sollevò il mento, lo sguardo fiero Lo voglio disse, la voce sicura e inflessibile. E vuoi tu Clint Draconis, prendere la qui presente Calixtria Draconis come tua moglie? Tutti gli occhi puntarono tutti su una sola direzione, quella dove si trovava il Cantore di Primarosa. x tutti
  14. 4 points
    Winn'Ier De Puh x Seline e i guardoni x A fare Bagordi
  15. 4 points
    21 Aprile 1922 Mattina Costruita dal buon Miguel una barella di fortuna, i compagni si misero in marcia attraversando prima la zona di nebbia e quindi imboccando il sentiero attraverso la foresta ripercorrendo la strada già fatta Guidati da Devlin, con attivi suggerimenti di Lockly che fece la sua parte per trasportare il malato, seppur lentamente il gruppo proseguì reincontrando progressivamente tutte le vestigia archeologiche già viste Dopo 5 giorni Morgan fu in grado di camminare da solo e, dopo quasi due settimane nella giungla il gruppo, esausto, raggiunse la barca sul fiume Belize. Questa, ricoperta di rampicanti, era ancora integra e Devlin si approntò alla partenza. 9 Maggio 1922 Mezzodì Velocemente il natante ridiscese il fiume e dopo altri 4 giorni la barca approdava al porto affollato della colonia inglese. @all
  16. 4 points
    Il fatto che sia un ragazzino a doverti spiegare come ci si comporta è un indice che dovrebbe far riflettere. Pippomaster92 è moderatore del forum, nonchè un importante e valido membro della community, è suo compito occuparsi della gente che non è in grado di gestirsi da sola all'interno del contesto di questa piattaforma.
  17. 4 points
    Grazie per la fiducia @SilentWolf È da qualche anno che sono fuori dal giro dell'editoria 'vera', che nel frattempo ha visto i costi di stampa ridursi a causa dell'arrivo sul mercato delle stamperie cinesi. Ma nel frattempo le esigenze dei clienti in termini di qualità si sono alzate, col risultato finale che a costi variabili (la stampa) si sono sostituiti costi fissi (illustrazioni, impaginazione, correzione bozze). Quindi diciamo che vuoi guadagnare 10.000 € Guardando il mercato, fissi il prezzo del tuo manuale stampato a 40 € Di questi 40 € circa 22 vanno al distributore, che li usa per remunerare il proprio lavoro e pagare le librerie Restano 18 € a copia. Con una stamperia italiana per un volume A4 interamente a colori, copertina cartonata, 320 pagine, carta 100, sei nell'ordine dei 7€ a copia per 1000 copie (a scendere). Quindi restano 11 € a copia. Ovvero 11.000 € se vendi tutte le copie. 1.000 € di illustrazioni. 800 € di impaginazione. 200 € di correzione bozze. Siamo a 9.000 € Per recuperare gli altri 1.000 € puoi mettere in vendita il PDF del manuale a 10 €, di cui te ne arrivano mediamente 7 dai siti di ecommerce. Altre 143 copie vendute e il gioco è fatto. Ora, i numeri sono un pò buttati al caso ma gli ordini di grandezza sono quelli. Se uno si fa il ragionamento al contrario, e non vuole sostenere l'investimento fisso della stampa (che comporta anche magazzini, resi, macero ecc) la soluzione print on demand si fa molto allettante. Ma la considerazione finale è che in Italia il manuale stampato PIACE!
  18. 4 points
    Winn'Ier De Puh Winn'Ier de Puh, aveva parecchie difficoltà a seguire il discorso, c'erano tantissime persone in quel salone che parlavano di cose complicatissime... Capì soltanto che ci sarebbe stato un Matrimonio e che il gruppo si sarebbe separato: una parte sarebbe andata nella savana mentre l'altra sarebbe andata in un burrone molto profondo o roba del genere... Se ne stava lì seduto da bravo barbaro, cercando di non essere rumoroso o cose del genere quando una ragazza dai capelli celesti si sedette accanto a lui e cominciò ad urlare cose su gente intrappolata dentro gli specchi, Winn'Ier sorrise... Sciocca ragazzina, queste persone non sono dentro gli specchi, ma sono DIETRO quindi non c'è nulla da temere, vedi? disse l'omaccione quando si alzò all'improvviso per provare a sbirciare dietro lo specchio. Però non vide nessuno. Panico. Tornò al suo posto visibilmente turbato dall'assenza di un'interlocutore e si rimise accanto alla ragazza dai capelli celesti, che nel frattempo si era addormentata, la stava per risvegliare portandola a conoscenza della terribile scoperta quando si risvegliò per poi allontanarsi. Era un pò in imbarazzo, il povero Winn'Ier, non sapeva sinceramente cosa dire. Tutti questi personaggi importanti... Insomma! Lui non sapeva nemmeno di avere un Re! Quando stava proprio per appisolarsi, una donna-lucertola cominciò a parlare: cercava dei compagni che la accompagnassero nella missione per la savana. SHARIFA! chiamò alzandosi in piedi, con un tono leggermente alto, cercando di imitare goffamente i modi di Tom Po Io, Winn'Ier de Puh, mi unisco alla vostra missione nella savana! La mia forza e la mia conoscenza della natura vi aiuterà! disse per poi tornare a sedersi senza aspettare alcuna risposta. Finita la riunione, quando gli eroi vennero congedati, il grosso barbaro andò da Bjorn per salutarlo Allora... Noi ci separiamo! Cerca di sopravvivere, d'accordo? disse tirandoli una pacca sulla schiena Ci vediamo, roccia!, dopodichè cominciò a girovagare per cercare di fare conoscenza con più avventurieri possibile. @Descrizione PG (e finalmente, aggiungerei)
  19. 4 points
    Sinceramente a parte Dark Sun preferirei vedere solo ambientazioni nuove.
  20. 4 points
    Chiariamo non esiste una "azione gratuita" nella 5E, esiste appunto l'interazione con gli oggetti che è gratuita ma è solo 1 per turno e si può fare durante il movimento, prima di un'azione, dopo un'azione eccetera. Quindi il suddetto PG come interazione con gli oggetto o raccoglie l'arma da terra o estrae l'arma, se vuole fare una seconda interazione deve spendere un'azione. Per ovviare a questo c'è il talento Dual Wielder che consente di estrarre due armi come parte della stessa interazione con gli oggetti. Non vedo alcun bug vista l'incomprensione iniziale sulle interazioni gratuite.
  21. 4 points
    scrivo per rendervi conto di come è andata la sessione in cui ho utilizzato i i vostri consigli: ho utilizzato un Mind flayer arcanist con doppia iniziativa raddoppiando punti ferita e slot incantesimi. Per caso le sue iniziative erano vicine quindi riusciva a fare anche due attacchi corpo a corpo vicini per cui afferrava e poi cercava di estrapolare il cervello praticamente nello stesso round virgola cosa abbastanza divertente. I miei PG hanno accettato la cosa di buon grado tranne un po' di polemiche per i due incantesimi di concentrazione che aveva attivati contemporaneamente. alla fine, 6 pg di nono livello hanno rischiato molto, il mind flayer ha usato molto bene il muro di forza, ne ha impedito la fuga e poi ha diviso il gruppo. si sono salvati per una resistenza incrollabile del barbaro, che è riuscito a fare un ultimo attacco triplice (era in ira) e lo ha sconfitto. il mago aveva finito gli incantesimi "seri ", due pg a fare ts contro la morte e uno scontro epico, sopratutto per il massiccio uso delle risorse di gruppp che renderanno il proseguo più complesso.... mille grazie!
  22. 4 points
    Bene ragazzi come avete capito la campagna è iniziata, ringrazio tutti per la partecipazione! Athelorn non mi ha più risposto ai msg privati quindi ho preferito iniziare senza di lui. Se dovesse tornare e garantire una presenza costante capiremo come fare. Aggiungo delle info che metterò anche nel primo topic: PF si calcolano così: 1° DV Pieno + COS. Livelli successivi (DV/2)+1+COS. Chi non ha fatto così chiedo di aggiornare la scheda. Cercherò di settare la campagna ad un livello sfidante, verranno premiate buone idee ed azioni corali, verrà invece punita la stupidità 🙂 . Quindi OK scelte audaci di gruppo ma non kamikaze. Non dimenticate, in generale, di Valutare se per qualche motivo la situazione è troppo svantaggiosa per voi e conviene ritirarsi e riorganizzarsi, chiaramente non sarà la prassi ma non deve essere una scelta scartata a priori. Molto spesso metterò di fronte una tematica a cui non ho una soluzione preconfigurata aspetterò che la troviate voi. dungeon crawling: penso che sia la morte del PbF, andare ad ispezionare MQ per MQ una struttura o una caverna credo sia osceno e senza senso in questo formato di gioco. Quindi quando ci saranno situazioni di questo genere chiederò di farvi esprimere la volontà come gruppo e mi dite l'approccio che seguite, e farò io dei tiri e descriverò delle azioni e reazioni del ambiente. Magari ci saranno delle eccezioni ma cercherò di impostarla così. Voglio tenere un ritmo di gioco piacevole ed interessante ove possibile. Sarà obbligatorio rispettare l'ordine di post solo durante i combattimenti, quando faremo giocate di ruolo con uno o più PNG, o giocate fra di voi, sarà possibile postare in maniera libera e disordinata a piacere simulando una discussione in un gruppo, per chi ha la possibilità/voglia potrà anche postare più volte al giorno. Tempi di risposta: indicativamente spero di avere un ritmo normale un post al giorno (in totale 4-6 rotazioni complete a settimana), in caso di rallentamenti aspetterò almeno 48h prima di far fare al PG un azione arbitraria decisa da me . Personalmente nel we ho qualche ora in più da sfruttare quindi terrei il PbF aperto tutta la settimana. Se ci dovessero essere dei rallentamenti strutturati durante la campagna vedremo come affrontarli. Cercherò di tenere un livello di potere nel party il più possibile omogeneo, certo alcune classi e tipologie di PG sono più avvantaggiate di altre per loro natura. Con ognuno di voi ho cercato di approfondire il PG e caratterizzarlo, non con tutti son riuscito ad avere lo stesso approfondimento. Non sono mancate concessioni di oggetti strani/potenti. In generale se ci accorgeremo che qualcosa sbilancia troppo la situazione rifaremo una tara, verso il basso o verso l'alto. Questo deve essere un lavoro del DM ma di tutto il party, quindi non esitate ad esprimervi in merito nel caso. Ricordo a tutti che è la mia prima campagna come DM in un PbF, sono aperto a suggerimenti e consigli in ogni momento oltre che a dei feedback su come sta andando. Ho inserito nella sezione TdS alcune thread informativi, in genere quando creo un nuovo post vi taggo, ma spesso aggiorno anche i post vecchi (aggiungo i riferimenti alla mappa o introduco nuove Gilde/Personaggi famosi/altro). Quindi iscrivetevi se volete essere aggiornati e passate a controllare periodicamente. Alcune volte lo userò anche incrociandolo con il TdG, facendo riferimento a dei documenti che faranno riferimento ad un post nel TdS - Info, così da avere un punto unico dove ci sono le informazioni principali e generali della campagna. Se avete dei suggerimenti su come strutturare la cosa scrivetemi pure. Input del DM: potrei fornire ai vari PG sotto forma di messaggio diretto privato o come "intuizione" proveniente da un tiro di dado su caratteristica INT o SAG, delle informazioni, passaggi logici o agganci sulla trama. Sarà comunque lasciato il libero arbitrio al singolo PG decidere come usare tale input o intuizione e se condividerlo con il party/PNG o meno. Sappiate che il mondo intorno a voi è vivo e non statico e reagisce agli stimoli. Per ora è tutto, spero in giornata di mandare avanti la campagna, il prossimo post sarà piuttosto complesso sotto vari punti di vista per me 👽
  23. 4 points
    I TRIUNVIRI: Randal Morn (Umano) Erede Whisere Wildwood (Elfo) Architetto cittadino, appoggiato dalla gilda dei commercianti e dal popolo che vive nella parte sud della cità. Doran Cuoioscuro (Umano) ex Militare, appoggiato da milizia e da una partre di popolo tutti i triunviri sono personaggi di spicco rispettati che lavorano di buongrado insieme per migliorare la città stato. GLI ARPISTI Gli arpisti combattono contro le organizzazioni malvagie, credono nel potenziale dei singoli e nell'equilibrio fra civiltà e terre selvagge. Gli arpisti identificati dai loro nemici rischiano la morte e la tortura, la protezione della loro identità segreta da chi potrebbe rivelarla in giro è opportuna. Nonostante questi pericoli, gli Arpisti sono coraggiosi e pronti ad affrontare i pericoli maggiori armati dei loro ideali e delle mani nude. Nelle Valli gli arpisti sono considerati degli eroi, ma non è così ovunque, in alcune zone sono soprannominati come gli Impiccioni del Faerun. Il loro codice è molto semplice da enunciare ma assai difficile da applicare: Agire contro la malvagità e la perfidia, mantenere la gente libera dalla paura e dalla tirannia, sostenere la legge e l'rodine per portare la pace là dove le leggi sono giuste e applicate con bontà, e impedire le forme di potere più estreme, le influenze e gli squilibri della ricchezza e e dell'opportunità. Ci sono quattro diverse tipologie di arpisti legate a delle correnti interne all'organizzazione, e spesso fra di loro non condivido in modi per raggiungere e rispettare il codice. Strutturati: pensano che affrontare la malvagità con un piano strutturato e di lungo periodo. Hanno una sede ufficiale a Berdusk nella sala del Crepuscolo. Sono guidati dalla mezz'elfa barda Lady Cylyria Manipolatori: il fine giustifica i mezzi, tutti devono sapere il minimo indispensabile di quello che serve per finire il loro compito, in pochi hanno il piano generale in mente. Internamente si fanno chiamare Stelle Lunari ed il loro massimo esponente è Khelben Bastone Nero Lupi Solitari: agiscono da soli Collaborazionisti: aiutano i piccoli gruppi di persone o avventurieri, dove capita e ogni volta che capita. Sono guidati da Storm Silverhand a Shadowdale (Valli) Gli Arpisti di rango più alto vengono chiamati Alti Arpisti ed hanno la responsabilità di pianificare a lungo termine le mosse dell'organizzazione. Gli alti arpisti ottengono la loro posizione attraverso una votazione segreta che coinvolge tutti gli Alti Arpisti già in carica che valutano l'operato effettuato dal candidato. Alcuni degli Alti Arpisti ottengono il favore divino, raggiungendo lo stato di Eletto di una Divinità. LE PIUME VERDI (Gilda cittadina - restrizioni di accesso: solo elfi) è una cabala elfica fondata dall'arcimago della città Eamon Stormbringer circa 25 anni fa. L'arcimago è un vecchio amico del primo triumviro Randal Morn ed è riuscito ad ottenere la torre della parte sud (sotto il fiume) della città vecchia, l'ha ribattezzata Lancia Smeralda e ci ha fondato la gilda. L'obiettivo ultimo dichiarato è quello di rinnovare le promesse storiche che si fecero le città delle valli che aderirono ad un patto di pace duratura e di collaborazione fra tutti. Gli Elfi furono eletti come guida spirituale e di rettitudine in questa unione. La gilda è diventata famosa nelle Valli per i suoi reparti più specializzati: le Penne Verdi (abili scout) e le PiumeVerdi (acuti arcanisti). La sottoscrizione può essere fatta solo tramite l'Arcimago utilizzando il suo sigillo arcano. Non esistono registri ufficiali per gli iscritti. Quando desiderano farsi riconoscere, i membri della gilda portano una piuma o una penna verde sul petto o tra i capelli. . @Dmitrij @Fezza @dalamar78 @Skull Leader @sani100
  24. 4 points
    Salve a tutti, bentrovati e benritrovato ad Alonewolf 😄 Grazie. Inizio subito la lettura del TdG e dei preziosi riassunti del sopracitato così mi faccio un'idea precisa della storia e del personaggio. Forse eliminerò la parte "warlock" ma non è detto 😄
  25. 4 points
    sinceramente capisco più il tuo sistema , che usare i cel . Concordo! Se i giocatori sono bravi, non fanno metagame neanche se le cose le annunci pubblicamente. Se i giocatori non sono bravi, fanno metagame anche con i bigliettini:
  26. 4 points
    Eccomi, mi son deciso farò la mia prima esperienza come DM in un PbF. Chi si iscrive lo fa a suo rischio e pericolo 🙂 Ero molto indeciso sull'edizione, sarà una 3.5 versione light per favorire il PbF e mascherare la mia ignoranza in alcuni argomenti. Mi piace masterare avventure classiche epiche, gruppo di nonmalvagi ha un obiettivo chiaro in mente, ma ancora non ho deciso nulla su come arrivarci, mi aiuterete voi con le vostre gesta. Campagna: Sarà una rivisitazione della campagna ufficiale "La città della Regina Ragno", il piano della Banshee Bianca non è stato fermato e l'esercito è alle porte della cittadina. Le forze in campo sono tante, ed una resistenza è stata organizzata dagli arpisti e solo grazie all'aiuto finale di Lady Alustriel le forze nemiche sono state ricacciate. Il livello sarà 12-15, vediamo un po quanti siamo, non mi dispiacerebbe ne una ristretta (3) ne una allargata (5-6). Invito questi giocatori per vari motivi: @athelorn @Fezza @dalamar78 @Skull Leader @sani100 @Dmitrij Vorrei progressioni semplici e lineari, per questo chiedo di fare incroci limitati fra Classi e CdP, magari 1base+1CdP o 2base. Chiaramente sono aperto ad eccezioni. Questo approccio mi aiuterebbe a bilanciare il tutto e lasciare più spazio all'interpretazione. Vorrei un ritmo normale, se ci sono lunghe assenze gestirò io il PG per non fermare tutti, se la cosa si protrae verrà sostituito. Come anticipato non son pratico di DM in PbF, non ho molto materiale a supporto e magari chiederò la vostra mano in alcune circostanze. Se ci sono domande o dubbi son a disposizione.
  27. 4 points
    Sono nati (forse per errore di stampa!) nel volumetto 3 della scatola bianca originale, per poi approdare al Basic D&D, diventando uno dei tanti mostri specifici del Mondo Conosciuto, da dove sono stati"traslocati" di regolamento, quando Mystara è diventato un campaign setting di AD&D seconda edizione (i dati e la loro migliore descrizione fino a quel momento sono nella Mystara Monstrous Compendium Appendix). Sono infine ricomparsi in un articolo di Dragon per la 4° edizione.
  28. 4 points
    Goldmoon La sacerdotessa si appoggiò al bastone che portava con sé. Un semplice e banale bastone... Sospirò, poi si limitò a dire "È importante scoprire chi indugia presso quei focolari. Potrebbero aver bisogno di aiuto, o di... cure..." Oramai si sentiva una guaritrice a tutti gli effetti, e aveva preso molto seriamente il suo ruolo, quasi una missione.
  29. 4 points
  30. 4 points
    DM Giovedì 12 novembre 764 - SERA [Lago Diamante - Residenza Allustan] Il mago ascolta in silenzio.. poi.. Mio fratello non so come la prenderà: potrebbe esserne contento come anche no. Siete sicuri che Smenk sia dentro tutta questa storia? Perchè se così fosse.. E mentre parla sembra fissarsi a guardare un punto vuoto.. come se fosse in catalessi.. tipo così.. ..passano quei momenti imbarazzanti dove non sapete bene cosa dire o fare ma si riprende e poi continua. ..sarebbe un male. Dunque avete fatto quello che avete fatto al Cane, e si.. dovrebbero pagarvi il servizio Edwarf, ma la loro paga consisterebbe solo nel tagliarvi la testa e darla in pasto ai maiali. Non bene, lasciamo le paghe ad altri. Siete venuti in cerca di un aiuto di che tipo?
  31. 4 points
  32. 4 points
    Denor Bersk Una volta saliti nelle camere notiamo che Morn ci ha preceduto, ha preso le sue cose e se n'è andato via. Parlo quindi con Irina e Ismark Morn ci ha preceduto quindi...Abbiamo avuto uno screzio con lui per la gestione della situazione a casa Wachter. Mi spiace per lui ma stavamo per rischiare la vita per il suo comportamento, a mio parere. Dopo vi racconto ciò che è successo e cosa abbiamo scoperto, oltre a un mio piccolo ragionamento, forse di poco conto, ma che potrebbe chiarire un minimo le cose. Prima, voglio presentarvi questo piccolo halfling, Stallo Rockface. L'abbiamo incontrato di sotto e Urwin ci ha chiesto se potremmo ospitarlo nelle nostre camere...A quanto pare anche lui ha attraversato le nebbie da poco e si è ritrovato qui, inseguito da uno o più pipistrelli giganti. Dopo le presentazioni poi dico: Beh, Stallo, benvenuto nella regione di Barovia, comandato dal Conte Strahd, luogo natio di Irina e Ismark, terra in cui nessuno, a parte me in effetti, avrebbe voluto ritrovarsi. Il motivo è presto detto. Da quello che ho capito, parlando con loro soprattutto, è che questa regione è completamente a parte rispetto a dove arriviamo noi, come avevi intuito prima. Per entrare si arriva attraversando le nebbie, ma per uscire...ancora non lo sappiamo. Irina dice che chi prova ad andarsene di nuovo attraversando le nebbie muore di una morte atroce. E tutto gira intorno al Conte Strahd, che mi è stato detto essere (e dopo le cose che abbiamo visto ci credo) un vampiro ed è lui a decidere chi possa entrare e chi possa uscire da questa landa. Come puoi notare non va proprio tutto bene come dicono in questa cittadina...Purtroppo anche loro però cercano di sopravvivere come possono, cercando di trovare una speranza in questa landa, a mio parere. Il Conte è un essere pericoloso e noi stiamo difendendo questi due ragazzi proprio perché li sta cercando, forse anche personalmente. Se vuoi unirti alla compagnia, sappi che non sarà una passeggiata proprio per questo scopo, perciò prima di rivelarti cose che preferiresti non sapere, preferisco tu abbia la scelta di decidere arbitrariamente cosa fare. Resto in attesa di un cenno di assenso da Stallo, poi una volta ricevuto rispondo Molto bene! Dunque, posso continuare. Ci troviamo a Vallaki, un piccolo villaggio lontano da Barovia, questo gruppo mi ha trovato sulla strada per venire qui mentre anche io avevo appena attraversato le nebbie. In questo posto abbiamo capito che ci sono due fazioni, più il gruppo neutrale, che è esattamente questa locanda ed è un ottimo rifugio per noi e questi ragazzi. Le fazioni sono quella del barone Vallakovich, che governa questo villaggio, e quella di lady Wachter, che abbiamo incontrato oggi e vorrebbe poterlo governare. Da quello che ho capito io anche da ciò che ci ha detto lady Wachter, persona non proprio di degna fiducia ma a mio parere non falsa nelle parole, il barone indice tutti questi eventi per esorcizzare il timore per Strahd e proteggere la popolazione. Mi sono venute in mente due cose mentre parlavamo con lady Wachter. La prima è che quando siamo entrati nel villaggio la guardia ha chiamato il conte "diavolo Strahd". Dico, accentuando il tono sul termine diavolo La seconda riguarda ciò che ci ha detto Blinsky mentre lo stavamo torchiando, ovvero che il barone gli commissiona gli addobbi per le feste, ma il compratore, che evidentemente non è il barone ma è proprio il suo braccio destro, è la persona che gli richiede spesso delle ordinazioni e gli fa andare avanti la baracca. A questo punto e con quello che ci ha chiesto lady Wachter, io starei bene attento riguardo Izek, perché potrebbe essere la persona più pericolosa qui...e vorrei capire perché abbia richiesto quella bambola, come anche l'altra bambola che dicevate della bambina. Temo che il barone non abbia voce in questo capitolo. Ora, parliamo più apertamente di Lady Wachter. Lady Wachter non vogliamo assolutamente che possa prendere il potere qui. Il barone cerca di difendere la popolazione da Strahd a conti fatti, con i suoi festival e le sue cose. Lady Wachter vuole "riportare a Vallaki le tradizioni Baroviane come è giusto che sia verso il signore di queste terre", e per farlo vuole che facciamo fuori il suo braccio destro, in cambio di tutte le informazioni che vogliamo. Non nego che poter sapere dove trovare il culto di Madre Notte è ciò che vorrei più sapere da lei...Per ora su questo argomento non ho cavato un ragno dal buco, ma non credo che ottenerlo da lei sia la cosa migliore. Se non vi scoccia, vorrei andare a visitare la chiesa qui in paese per chiedere informazioni, appena avremo un momento di libertà. Beh, credo di aver detto...tutto quello che potevo. Stallo, vieni...a questo punto abbiamo posto nell'altra stanza, ti mostriamo la camera... Mostro poi l'altra camera a Stallo, dove non ci sono Irina e Ismark, cercando di convincere anche Adoineros, Felun e Daumantas a venire con una scusa e dico Non ho voluto dirlo davanti a Irina, ma ciò che temo è che sia Izek quello che compie le maledizioni, non il barone...ma questa è come sempre solo una mia supposizione, e ha la bambola di Irina.
  33. 4 points
    Allora ragazzi. Grazie per la pazienza, ci siamo! Per cominciare, siete tutti dentro. In questo momento siete in 6. Forse perderemo qualcuno, forse se ne aggiungeranno altri. Io per questa campagna vi chiedo solamente due cose: Se volete giocare, garantire di aver voglia di continuare e non abbandonare dopo due settimane (tanto su Telegram sarà molto più facile rompervi le scatole che su Forum 😄 ) Non pensare al momento a cosa fanno gli altri. Pensate solo al VOSTRO pg LUOGO DI PARTENZA Giocheremo in un'ambientazione creata da me. Il luogo di partenza sarà un villaggio di nome SWANSTAR. Non ho ancora mappe disponibili, ma posso dirvi che si tratta di un insediamento di recente costruzione e che non ha più di 2 anni di vita. Ho già definito buona parte dei luoghi e dei png e presto avrete più informazioni a riguardo, ma per ora vi dico solo che è composto da circa 500 adulti che cooperano per crescere insieme. Il villaggio è stato costruito sul versante sud dei Monti Eting, un'imponente catena montuosa (la possiamo paragonare alle Alpi) e sulle rive di un affluente del Sapphire River. Vi lascio di seguito una piccola immagine per darvi un'idea della posizione. La mappa corrisponde al "mondo" da voi conosciuto: Il villaggio si trova all'interno dell'esagono cerchiato in rosso. Considerate che ogni esagono ha un diametro di 50km. A nord e ad est vedete solo montagne, non sapete cosa vi sia oltre. L'affluente del Sapphire River (che non è raffigurato nell'immagine) su cui si sono stabiliti i primi coloni nasce sulle montagne e confluisce a sud del villaggio. Sulle rive del Sapphire River sorgono diversi villaggi e piccoli paesi, ma nessuna città di rilevante grandezza. Al limitare della Emerald Jungle, vedete anche l'immagine di una Fortezza abitata da un nobile che esercita il proprio potere su tutti i villaggi della pianura. Non si tratta di un tiranno o di un despota. Si limita solo a collezionare le tasse dai vari villaggi e ad assicurarsi che i signorotti locali non si facciano guerra tra loro o non cerchino di ribellarsi. Anche per paura di questo, è molto permissivo e gli basta che chiunque consegni la sua piccola parte. Per il resto, non si intromette direttamente negli affari locali. Il vostro villaggio è comunque già al di fuori della sua giurisdizione. Per raggiungere la prima vera grande città conosciuta, bisogna arrivare a Otundbekkr, a poco meno di 300 km da voi. Una volta, queste terre erano tutte sotto un unico regno caduto 150 anni fa. Ora rimangono solo alcune rovine e sporadici racconti o poesie. Nessuno di voi è a conoscenza di imperi o grandi regni nelle vicinanze. Il Pantheon Divino è lo stesso dei Forgotten Realms. PG E BACKGROUND Vi chiedo solamente una cosa. Quando partiamo, i vostri pg devono trovarsi a Swanstar. Possono trovarsi lì dall'inizio o essere appena arrivati. Abitare lì o essere di passaggio. Fate voi. Io non vi obbligo nemmeno a dover pianificare di dover rimanere SEMPRE in gruppo. Non nascondo neanche, se le cose andassero bene, di poter aggiungere altri giocatori o gruppi in futuro, perciò fate in modo che il vostro pg sia veramente centrale per voi. Come già detto, NON sarete obbligati a stare insieme e potete dare ai vostri pg qualunque obiettivo vogliate: dal diventare il Re del Mondo ad aprirsi e gestire una semplice locanda, tutto va bene. Se volete, potete aspirare a costruire qualcosa e ad inserire una parte gestionale nella vostra campagna. Se non volete, potete fare una classica vita da avventuriero. Sta tutto a voi. Nel bg, se volete, potete aggiungere luoghi, eventi e png a piacimento. A me basta che il tutto rimanga coerente con un pg di primo livello, ma per il resto potete sbizzarrirvi. Detto questo: Livello di partenza: 1 Materiale disponibile: solo quello ufficiale, UA compresi Point buy classico da 27 Tutti gli allineamenti sono concessi Vista la premessa sopra, non sentitevi vincolati agli altri pg, sia nella scelta dell'allineamento che in quella della classe Se aveste bisogno di qualunque supporto o informazione, non esitate a chiedere. Presto creo gilda e gruppo Telegram 🙂 p.s: per le schede usiamo Mythweavers.
  34. 4 points
    Phew Scusate ragazzi, ma tra Pc fritto, niente internet al cell e porca miseriaccia essendo stata pasqua non ho nemmeno potuto rubbbare pc e wifi al lavoro è stata dura XD Mi leggo che mi son perso e mi rimetto in pari ;P
  35. 3 points
    Capitolo Diciotto – Riunioni ed unioni di sangue La specchioconferenza annunciata da re Augustus Mac-Tir di Garnia e Sophia Von Gebsatell di Glantria si svolse nelle rispettive sale riunioni, eleganti ambienti con un tavolo in marmo levigato e comode sedie imbottite. In ognuna di essa era stata posta un grande specchio grande come un tavolo, cinto da una cornice dorata e accuratamente posto su una delle pareti, in modo che coloro che fossero stati seduti alle sedie che facevano capo al tavolo delle riunioni, avrebbero potuto osservare con un lieve movimento del capo i propri interlocutori distanti centinaia di chilometri. Tutti gli eroi di Firedrakes erano riuniti (più alcuni nuovi ingressi), in aggiunta alla contessa Sophia, che rappresentava Glantria, e a Re Augustus Mac-Tir di Garnia. Coloro che si trovavano nella Lega di Ilitar però non erano soli con il re: oltre a lui si trovavano il principe Derbel Von Gebsatell, fratello della contessa Sophia, e la sua futura sposa Marie Antoinette Ivarstill di Garnia. Vi era inoltre un elegante tiefling che si presentò come Mordecai, maestro degli intrighi di palazzo, oltre ai lord rappresentanti di Arcoria e Acquastrino, le due casate maggiori della Lega di Ilitar dopo Garnia. I lord si sarebbero presentati in seguito. La comunicazione magica garantita tra gli specchi si dimostrò essere di ottima qualità, tanto che in più di un'occasione i presenti ebbero l'impressione di trovarsi faccia a faccia con le proprie controparti. A parlare per primo fu Augustus Mac-Tir, il sovrano di Garnia. Egli sembrava dimostrare più dei suoi sessant'anni, le rughe ben evidenti, ma gli occhi ancora vispi e la mente veloce Augustus Mac-Tir Contessa Sophia, nobili presenti. Ciò che è accaduto la scorsa notte ha portato gravi conseguenze qui nella Lega di Ilitar. Una delle nostre casate maggiori, i Mavrocordat di Valleverde, hanno cercato di assassinarmi, mettendo a rischio l'integrità di ciò che in decenni abbiamo costruito a fatica Mordecai e Lord Ivarstill annuirono. Quindi il re proseguì Ma il tentativo è fallito, grazie all'intervento dei rappresentanti di Glantria, cui tutti dobbiamo un ringraziamento, i quali hanno peraltro eradicato anche l'ultimo membro di una corrotta famiglia che si era votata alla Xorvintaal. A quanto pareva, Sophia e Augustus avevano svolto un intensivo scambio di informazioni. Ma la situazione è lungi dall'essere risolta disse Sophia Von Gebsatell, dopo aver tossito. Pur nella sua malattia che la stava lentamente consumando, ella era forse una delle donne più influenti del Continente Occidentale. Famosa per la sua bellezza, Sophia era conosciuta anche per la sua bontà d'animo e il piglio deciso quando la situazione lo richiedevano. In molti ritenevano che ella sarebbe stata una sovrana ideale per Firedrakes. Sophia Von Gebsatell La Xorvintaal continua ad essere una minaccia e la Lega di Ilitar non può più rimanere neutrale, poiché quello che avete subito è un atto di guerra puntualizzò. Lo è ammise Augustus, che quindi rivolse uno sguardo verso uno dei nobili, prima di tornare verso i presenti Abbiamo pensato, erroneamente, che l'avidità dei draghi cromatici avesse un limite. Che essi non avrebbero valicato il Mare delle Meraviglie per cercare una difficile guerra. Eppure ciò è accaduto, sebbene alcuni dei miei più fedeli lord avrebbero potuto anticipare i tempi. Un uomo si alzò, presentandosi come Constantin Draconis, signore di Acquastrino e fratello del padre di Clint Draconis, uno degli eroi presenti. Egli era basso e un po' tracagnotto, con folti baffi e una chioma fluente. Ma i tratti da drago che si dicevano essere sempre presenti nella famiglia erano visibili in lui, nelle scaglie sulla fronte e sui capelli color rame Constantin Draconis Mio re, lei può comprendere le mie ragioni. Acquastrino è il territorio più a sud, confinante direttamente con la Savana. Nell'interesse di mantenere la giusta neutralità, laddove i rapporti tra i nostri regni erano buoni con Glantria, sembrava a me giusto tenere dei canali di comunicazione aperti con i rappresentanti del Katai e dell'esercito di Masato Ishibura, forse uno dei conquistatori più talentuosi della storia disse Non prendiamoci in giro, dobbiamo ammirare le sue qualità di stratega, per quanto il suo regno basato sul sangue e il dolore non sia certo approvabile. Ma io non volevo che la guerra raggiungesse me, le mie figlie, mio nipote Constantin lanciò un'occhiata a Clint e ai sudditi del mio regno. Siamo amici della Savana, accogliamo anche da lì esuli e abbiamo aiutato la qui presente Sharifa disse indicando la lucertoloide che si era unita alla riunione Di esporre il suo caso qui, a beneficio di tutti noi. Una giovane donna, seduta a fianco a Constantin, si alzò in piedi. Ella era peculiare, una bellezza oscura cui metà del viso e il braccio sinistro recavano scaglie color verde smeraldo. Un singolo corno era visibile tra i suoi lunghi capelli corvini Il mio nome è Calixtria Draconis, figlia di lord Constantin disse presentandosi Calixtria Draconis Per quanto le mie parole possano sembrare di parte, come potrebbero non essere altrimenti, vorrei ribadire come l'interesse di Acquastrino fosse unicamente per la Lega e i suoi abitanti spiegò Quando siamo stati coinvolti nel sanguinoso complotto di ieri notte, noi abbiamo combattuto al fianco vostro e mia sorella Vixenia, ora assente per le ferite riportate, ha rischiato la vita. Spero che ciò sia tenuto in conto. E' tenuto in conto rispose Augustus Mac-Tir Le informazioni che mi sono state passate tramite ignoti non evidenziano un complotto. Non avete agito nell'illegalità e non vi sarà un processo il re sollevò però un indice, come ad ammonire i nobili di Acquastrino Tuttavia non perdonerò altri gesti diplomatici al di fuori della mia supervisione Constantin Draconis annuì Al servizio vostro e della Lega disse Con tutti i mezzi che saranno necessari. Il re parve soddisfatto dalla risposta, sebbene il suo sguardo indugiò di tanto in tanto sui Draconis, Clint compreso Al momento la Lega di Ilitar deve affrontare due questioni: una politica e una militare. Quella politica, forse quella più semplice, riguarda la gestione di Valleverde. Con la morte di Rilian Ascharon, cugino degli ex-regnanti, non vi è in vita nessuno con un legame di sangue per regnare su quelle terre. Diversi lord hanno già avanzato richieste e, per evitare una guerra, stabiliremo nelle prossime settimane una spartizione del territorio e dei benefici commerciali per le terre non confinanti. La seconda riguarda il sud. La sciamana Sharifa mi correggerà se sbaglio disse il re Ma Tyrigaryanthilax, detta il Flagello Blu, sta ammassando un esercito con cui sta minacciando i nostri confini sud. Ella è una dracolich, un drago che ha scelto una vita immortale rinunciando ai benefici dei viventi pur di poter perpetrare le sue trame per l'eternità. Ella ha già distrutto svariate tribù nei selvaggi territori, un esercito le cui fila si ingrossano ad ogni battaglia combattuta. Con i miei strateghi, e basandomi sulle informazioni passatemi da Sharifa e lord Constantin, avevamo già elaborato un piano che potrebbe permettere a voi tutti di raggiungere il drago e sconfiggerlo Augustus Mac-Tir fece una pausa per bere un po' d'acqua dopo tutto quel parlare Riunire le tribù di felinidi, rettiloidi, orchi e gnoll. Creare una forza ribelle capace di impegnare l'esercito il tempo necessario perchè voi sconfiggiate il Flagello Blu in uno scontro diretto. E' una tattica che ha funzionato nel vostro scontro con la Regina del Gelo di un anno e mezzo fa. L'unico vero dettaglio che mi preoccupa, però, è il filatterio della dracolich, la cui distruzione è indispensabile per la riuscita del piano. Sophia interloquì per rivolgersi ai presenti Per coloro che sono meno avvezzi alla magia, il processo per diventare lich richiede di trasportare parte della propria essenza all'interno di un oggetto chiamato filatterio. Finchè esso è integro, un lich può venire distrutto anche in mille pezzi, ma tornerà in vita pochi giorni dopo spiegato brevemente il discorso, la contessa aggiunse A seguito di una rapida ricerca, però, ho scoperto dove esso si trova. Il re di Garnia annuì E non poteva andarci peggio commentò. Una donna apparve quindi nella sala delle conferenze di Glantria, ora visibile anche per coloro che erano a Garnia. Ella era statuaria ed elegante, i lunghi capelli argentei ordinati Il mio nome è Anzalisilvar, dragonessa Protettrice del Nord. Perdonate la mia forma umana, ma era l'unico modo per potervi riferire di persona le informazioni reperite Anzalisilvar (forma umana) Il filatterio di Tyrigaryanthilax è stato rubato disse la dragonessa Il furto è avvenuto mesi fa, ma il ladro è stato molto furbo a lasciare ben poche tracce alle spalle. Egli è un halfling, forse uno dei più talentuosi ladri del suo tempo, di nome Conrad Svuotatask. Egli era stato assoldato per rubare il filatterio da una mia amica di vecchia data, la quale ho potuto ricontattare solo di recente, che gli sta dando assiduamente la caccia da allora. Ella è Fuunharkaspirinon, la cacciatrice di demoni. Anzalisilvar incrociò quindi le braccia Lo scopo di Fuunharkaspirinon penso fosse evidente, quello di colpire il Flagello Blu eliminando la sua capacità di tornare in vita. Ma Conrad non ha mai riportato il filatterio ed ora esso è fuori portata di chiunque tra di noi... nell'Abisso stesso disse solennemente Secondo le ultime informazioni raccolte, pare che Conrad si trovi nel 570esimo strato, il regno di Shendilavri. Sophia Von Gebsatell prese quindi la parola Il piano che propongo è quindi semplice: divicerci un due gruppi. Uno si dirigerà a sud, nella Savana, per costituire una forza necessaria per attaccare e colpire Tyrigaryanthilax. Il secondo si occuperà di entrare a Shendilavri, trovare Conrad Svuotatask e distruggere il filatterio per impedire che essa ritorni in vita e spezzando, di fatto, qualsiasi pretesa dell'esercito dei draghi cromatici al sud. La scelta dei gruppi sarà fondamentale per la buona riuscita della missione spiegò la contessina Una buona parlantina potrà aiutarvi a parlare con le tribù e gli abitanti più edonistici del dominio della Regina delle Succubi. Al contempo, i territori ostili richiederanno braccia armate pronte a colpire duro nel caso il nemico vi aggredisca... o voi decidiate di aggredire lui. Uno dei lord di alzò in piedi. Egli era un uomo affascinante, sebbene il suo viso fosse segnato da profonde cicatrici, il taglio di vestiti di foggia militare. Egli si presentò come Jean-Philippe Ivarstill, lord di Arcoria. Jean-Philippe Ivarstill Perchè dividersi? domandò Gli eserciti del Flagello Blu non minacciano i nostri confini e gli eroi potrebbero agire meglio tutti insieme, per ottenere subito il filatterio. E poi, perchè non chiedere ad Acquastrino di inviare i suoi eserciti direttamente al sud? Certo è meglio di marmaglia orchesca e gnoll... Constantin Draconis arrossì Se inviassi il mio esercito le tribù potrebbero vederla come una colonizzazione, con il rischio di rompere da principio qualsiasi alleanza rispose Manderemo uomini a supporto, ma solo dopo che avremo dato agli eroi l'occasione di parlare e assicurare che non giungeranno nemici dal nord spiegò Quanto alle tempistiche rispose Anzalisilvar Non possiamo rischiare che Tyrigaryanthilax scopra della perdita del filatterio o potrebbe fuggire. Allo stesso modo, coloro che andranno a Shendilavri dovranno muoversi con attenzione. Spie sono alla caccia di Conrad Svuotatask e del suo filatterio. Il tiefling che si era presentato come Mordecai prese la parola Essi sono rappresentanti di una frangia ribelle di una gilda chiamata Ordine Sinaptico spiegò Alcuni di voi eroi hanno ricevuto aiuto da questo Ordine, ma le persone che sono stati inviati a Shendilavri sono nemici, pronti a tutto per permettere all'esercito di Ishibura di prendere il controllo del sud il tiefling rimase in silenzio qualche secondo Gli scopi che guidano questi ribelli mi sono tutt'ora ignoti, tuttavia l'Ordine Sinaptico è una gilda che ha spesso aiutato governi tirannici ad essere rovesciati, oltre ad aver fornito supporto a coloro che hanno riportato in vita la Protettrice del Nord Anzalisilvar strinse gli occhi Così parrebbe, sebbene faccia fatica a comprendere perchè dei servi di Tharizdun vogliano aiutarci Mordecai fece spallucce Come detto, sono un ordine molto enigmatico, sebbene sembra abbiano una crisi interna. Da qui l'aiuto ricevuto... ma anche l'opposizione di adesso. Augustus Mac-Tir rimase pensieroso, prima di prendere infine parola La questione spirituale potrà essere affrontata una volta risolta la crisi. Intanto è imperativo abbattere la minaccia al sud, prima di poterci concentrare sul prossimo obiettivo, il Katai disse Credo che la sua proposta contessa, per quanto rischiosa, sia la migliore che abbiamo al momento. Dovendovi riunire tutti, avevamo comunque preso in considerazione l'idea di organizzare dei teletrasporti. Constantin Draconis annuì al re, per poi rivolgersi agli avventurieri Ho già parlato con il mio mago di corte e faremo in modo di mandarvi a breve qualcuno per riunire entrambi i vostri nel mio castello ad Acquastrino. Lì potrete riposare e potremo celebrare il matrimonio di Clint con Calixtria un sorriso rischiarò il suo viso E a quel punto potremo fornirvi un canale sicuro per raggiungere il sud. Jean-Philippe Ivarstill inarcò un sopracciglio, senza tuttavia dare un parere di parte Arcoria fornirà uno dei suoi tesori nazionali, un cubo dei portali, a coloro che decideranno di rischiare la vita nell'Abisso, con la promessa che esso sia restituito al termine della missione specificò Nel frattempo provvederemo a riaccompagnare il vostro principe Derbel e mia figlia Marie Antoinette a Glantria, dove potranno sposarsi anch'essi. Una giovane e affascinante donna, dai lunghi capelli castani e dal fisico atletico, esibì un sorriso compiaciuto. Ella doveva essere la figlia di cui parlava. Marie Antoinette Ivarstill Credo che sia passato il tempo dei lunghi fidanzamenti disse la arcoriana Non sai mai che razza di gentaglia si rischia di conoscere nel frattempo lo sguardo della Ivarstill indugiò su Seline e Celeste. Il principe Derbel fece per dire qualcosa, ma venne scavalcato dalla sua promessa Io e Derbie vi attenderemo a palazzo, una volta che avrete compiuto la vostra missione. Siete stati dei buoni servitori finora, mi è stato detto. Attenderò di scoprire se-- Le parole della futura principessa di Glantria furono interrotte da un sordo bussare, che anticipò l'ingresso di due visitatori nella sala conferenze di Garnia. Essi erano un uomo e una donna, una coppia assai improbabile per chi non li avesse già conosciuti in precedenza. Lui era forte e massiccio, potenzialmente capace di fare l'equilibrista con i letti a baldacchino. Lei era una donna affascinante e dai modi gentili. Il re di Garnia li riconobbe Ah, ma voi siete un paio di colpi di tosse di Sophia coprirono la sua affermazione noti anche come Mamma e Papà di Celeste! Mamma e Papà di Celeste La Mamma di Celeste fece una riverenza al re di Garnia, prima di precipitarsi dalla figlia Piccola mia! Come stai? Siamo venuti appena ho saputo che eri presente quando c'è stato quel massacro di ieri sera! Oddio! esclamò sentendo la figlia parlare Caro, è diventata demente! Ha perso il senno! Demoni! Sono stati i demoni, vero? esclamò il Papà di Celeste Ah, se li avessi tra le mani... Ah, eccone uno! indicò Mordecai, flettendo le dita delle mani, come pronto a strangolarlo. Farà meglio a non provarci rispose il maestro degli intrighi, stringendo gli occhi. Nel frattempo la Mamma di Celeste aveva afferrato la mano di Clint, portandosela al petto Ho il batticuore Clint, senti? il Draconis divenne il nuovo fulcro dell'attenzione del Papà di Celeste, che probabilmente aveva già dimenticato l'esistenza di Mordecai Per fortuna ci sei te che sei un ragazzo per bene... sai se possiamo fare qualcosa? Non la vedevo ridotta così male da quella volta che alla lezione di Elfico non aveva nemmeno imparato come si chiedeva di andare in bagno e se la fece addosso... te lo ricordi, piccola? chiese alla figlia E' da allora che i tuoi compagni iniziarono a chiamarti Celeste “Pisciasotto” Borealis. Te lo ricordi? Incalzò Avevi indosso la salopette con la stellina sul popò quindi notò Seline Oh, ciao cara! la Mamma di Celeste la raggiunse per poi baciarle le guance E' da quando eri incinta che non ci vediamo... certo, ti vedo un po' tracagnotta, sai? Ma anche con qualche chiletto in più stai una meraviglia! Dovevi vedere Celeste com'era cicciottella da ragazzina... ridacchiò. Anche Marie Antoinette scoppiò in una fragorosa risata, sebbene in tono più sarcastico, all'indirizzo di Celeste. X tutti
  36. 3 points
    Convenzioni di scrittura che adotteremo per maggior chiarezza: Il testo fra virgolette e in grassetto indica che il proprio PG sta parlando: "Accidenti, questa caverna non finisce mai!" Il testo fra virgolette e in corsivo indica ciò che il proprio PG sta pensando: "Le parole di quel brigante non mi convincono del tutto, ma è meglio stare al suo gioco per il momento." Il testo in un riquadro di citazione indica uno scritto (lettera, biglietto, eccetera). Potete narrare in prima o terza persona, a vostra scelta. Mettete il nome del vostro personaggio nel titolo o nella prima riga di ogni post che scrivete. I dettagli tecnici (prove, tiri per colpire, ...) vanno messi sotto spoiler; tutto il resto va scritto in forma narrata. Le azioni che non vengono viste da tutto il gruppo vanno scritte sotto spoiler, indicando a quali giocatori è rivolto. Cercate di scrivere in italiano corretto. Non farò il grammar nazi sugli errori ortografici, ma il linguaggio da SMS comporta atti di crudeltà gratuita verso il vostro personaggio. Per chi scrive da cellulare ricordo che è possibile segnare il testo in grassetto racchiudendolo fra "[b ]" e "[/ b]" (senza spazi e senza virgolette), il corsivo si ottiene allo stesso modo usando la lettera "i", le citazioni usando "quote" nelle parentesi quadre e gli spoiler usando "spoiler".
  37. 3 points
    DM Sicuramente non avete trovato il bandolo della matassa o meglio, siete rimasti con molti punti interrogativi: perchè il necromante creava i non morti? Come faceva a procurarsi le droghe? Inoltre avete ritrovato uno strano resoconto di movimentazione "merci": carri in entrata ma anche in uscita. Per dove? Siete comunque certi di non aver tralasciato niente al villaggio orchesco, forse la cosa migliore adesso è tornare a Radigast City per fare rapporto e vedere se hanno scoperto qualcosa sulle droghe che gli avete portato ad analizzare, magari queste eventuali informazioni potrebbero aprirvi nuove strade Tutti
  38. 3 points
    Winn'Ier de Puh Grazie al teletrasporto, Winn'Ier de Puh, si ritrovò ad Acquastrino per poter partecipare, l'indomani, alla cerimonia matrimoniale tra Calixtria e Clint. Ovviamente il grande-uomo-orso non aveva idea di chi fossero, ma gli pareva che Clint facesse parte dell'esercito degli eroi... Mentre si guardava attorno, indeciso sul da farsi, si ricordò di un foglietto che il Druido Gargamellor gli lasciò prima che il drago lo portasse via da lui per sempre... L'unico problema è che era scritto e Winn'Ier non sapeva leggere! Cominciò a vagare in mezzo al gruppo di persone per cercare una sua vecchia conoscenza che avrebbe potuto aiutarlo! Bjorn! Bjooorn! Bjooorn! Dove sei, amico? Bjoorn! Mi devi dare una mano a leggere un fogl... Ma ciao! disse incrociando una Tiefling che gli pareva di aver riconosciuto come "Seline", Winn'Ier non era certo un Don Giovanni ma sapeva riconoscere che le ragazze umanoidi avevano "quel certo non so che" di cui le femmine di orso delle caverne erano prive... Winn'Ier sapeva, grazie alle favole modificate migliorate dalla demenza saggezza di Gargamellor, che l'unico modo per conquistare una principessa era di farsi salvare da quest'ultima! E quale situazione migliore per attaccare bottone, se non farsi aiutare da una bella donzella dalle origini demoniache? Senti, io ho bisogno di aiuto per leggere questa lista... Dovrebbe esserci scritta della roba che dovrei comprare, non è che potresti accompagnarmi nel negozio adatto? disse porgendogliela. @Nilyn Io vorrei questo e questo, anche perché non sono sicuro di avere abbastanza soldi... disse indicando i disegnini di un mantello e di una veste Mi aiuterai?
  39. 3 points
    Confermo che gli oggetti sui 3 core sono sicuramente accettati, tutto il resto è sotto osservazione. non voglio limitare il divertimento voglio solo evitare situazioni che non riesco a gestire. abbiate pazienza e siate comprensivi. ad oggi ho concesso tutto a tutti quando ho potuto. @Dmitrij Le comunicazioni, se necessarie, dovranno avvenire con modalità "classiche" tipo messaggio (breve distanza) o inviare (anche extra-piano). Non me ne vengono in mente altre sul manuale del giocatore. E' escluso l'uso di oggetti per questa attività, se volete farlo dovrete usare uno slot di incantesimo appropriato. Per la magia che leggi un libro con un tocco, puoi averla senza problemi nello spellbook ed anche qualcuno della tua gilda o qualche pergamena. Per quanto mi riguarda questi PbF devono essere un momento di divertimento ed evasione, ogni tanto saranno minati dalle situazioni più stressanti della giornata/settimana/vita cerchiamo di comprendere la situazione quando succede 🙂 è capitato e capiterà a me ed a voi, dovremo conviverci senza troppi patemi, al più con un msg privato ci chiariamo 👽
  40. 3 points
    Io invece penso che le condizioni sono molto flessibili e possono essere usate un poco per tutto: le regole ne assegnano alcune specifiche per casi specifici, ma la stessa condizione può essere utilizzata magari in un'altro contesto! Per quanto riguarda la condizione "Privo di Sensi" direi che applicarla mentre dorme è un suo possibile uso, e in tal senso anche i designers sembrano d'accordo avendo incluso questa possibilità nella Guida del Dungeon Master: Adoro le condizioni: sono un metodo semplice per applicare gli effetti dell'ambiente e scelte dei personaggi!
  41. 3 points
    @SassoMuschioso @Fezza @Ghal Maraz @Minsc @PietroD @Zellos @Ian Morgenvelt @Nilyn @AndRe89 @Pippomaster92 @Plettro @ToGrowTheGame @Nightmarechild Allora siamo un gruppo di 14 quindi si divide 7 e 7. In chat discord abbiamo convenuto alcune predisposizioni obbligatorie e delle considerazioni. Seline (per ovvi motivi) andrà nella spedizione nell'abisso, mentre Tom Po e Sharifa procederebbero verso la Savana, essendo originari del posto. Celeste è consigliata nel gruppo Abisso poiché è l'unica del party a disporre di Spostamento Planare (in caso di evenienza). Golban è molto difficile capire se starebbe bene nell'abisso o meno anche perché probabilmente potrebbe risultare sia un faretto per attrarre demoni, che un valido aiuto. Infine Chandra e Dravicov hanno espresso una preferenza nel partecipare alla missione della Savana. Proposta: Into the Abyss Seline, Celeste, Bjorn, Golban, Oceiros, Winn'Ier de Puh, Clint Savannah I'm coming home Sharifa, Tom Po, Chandra, Dravicov, Thorlum, Zhuge, Trull Questa formazione si basa sulla possibile utilità. Nel primo caso abbiamo due traduttori di abissale, i due malvagi del gruppo, il ritorno a casa, punire il male e quattro guerrierozzi pesanti. La scelta di portare Oceiros nell'abisso soprattutto riguarda la possibilità di avere acceso agli incantesimi divini. Il gruppi della Savana si adatta alle richieste di alcuni giocatori ed alle origini. Nota, io avrei anche in mente un cambio Zhuge - - - > Clint per il seguente motivo. Magari disporre di conoscenze può essere più utile nell'abisso, mentre la diplomazia può risultare più determinante nella savana, proprio per lo scopo di riunire i popoli. Anche se il percorso di trama effettuato da ambo i personaggi li renderebbe idonei entrambi a fare una visita nel suddesto posto abissale. Ora proponete voi.
  42. 3 points
    Edwarf Si', ho il pepe al culo. Sono anni che aspetto di levarmi da questo buco, ora c'e' la possibilita', ma anche un negroamante di mezzo... e questo e' male! Volevo solo uscire dal villaggio prima che escano altre questioni pubbliche. Mica puoi ammazzarli tutti, Goril, ragiona. Non tutti insieme almeno... Cio' detto, saluto Allustan e improvvisamente mi chiedo se abbia fratelli di nome Mellustan, Trillustan... Comunque lascio perdere, saluto e mi preparo a far visita a Taggin... o almeno al suo negozio.
  43. 3 points
    21 Aprile 1922 Mattina Mentre introno a fuoco dell'accampamento i compagni discutevano anche Devlin si unì a loro. "Prima torniamo meglio è" disse "questo è un posto maledetto, me lo sognerò per tutta la vita" @Terence @all
  44. 3 points
    Appunto 😂😂😂 Sono in modalità scatenate l'Inferno. Questa è l'arena che tanto desideravo con corpi che si rigenerano di continuo. 😁
  45. 3 points
    Nope... io continuo a dire che sei tu che non vuoi farci avere successo e rifiuto ogni genere di responsabilità xD
  46. 3 points
    Ormai siamo alla conclusione del capitolo, Eren resta fino ad allora, intanto come png, come pg se @Minsc rientra. poi valuteremo il da farsi. Certo un messaggino veloce per dirmi qualcosa, se c'e' il tempo per postare altrove, io me lo aspettavo.
  47. 3 points
    Salva tutti! :D Sono felicissima che mi abbiate invitato a giocare <3 appena riesco a leggere gli eventi del bg procedo a scriverlo master! u.u/
  48. 3 points
    Buona notizia: una nuova giocatrice si unirà a noi e prenderà Yui, apportandole qualche lieve modifica (non sugli Aspetti di Collegamento e sull'Aspetto del Passato, ovviamente). Quindi possiamo procedere normalmente: voi passatemi il BG appena riuscite a completarlo (e Zellos il secondo Talento), poi farò partire l'avventura di lì a breve
  49. 3 points
    DM Se c'era qualcosa che gli eroi avevano imparato a fare, era reagire nei momenti difficili. La insolita combinazione di abilità del gruppo li rendeva versatili e, se da un lato fu possibile vedere Seline lanciare raggi roventi che mancarono il proprio bersaglio e fulminare una delle Lame che tremò per il trauma subito, Trull scatenò il panico tra gli assassini che furono nuovamente presi d'assalto dalle teste pensanti del nano, concordi tutte sull'eliminare quanto prima i loro nemici e nel ringraziare Oceiros per l'energia positiva iniettata nel suo corpo, ancora più apprezzabile del riso con cozze e patate di sua mamma Delila. Clint soffiò ancora, rallentando il corso del tempo a modo e maniera in cui sembrava piacere ed eccitare Cendrine del tempio di Boccob, mentre Celeste il tempo lo accellerò tramite i propri poteri psionici per creare un divario spazio-tempo capace di creare una curvatura nella linea del continuum temporale, tale permetterle di compiere le proprie azioni armata della propria lama ricurva, con una maggiore inclinazione verso la velocità della luce che... Celeste agì in Fretta e falchionò alla schiena i due avversari di Clint, il suo socio di letto nelle nottate preferite di Evelynn. L'elocatrice ebbe da principio la sensazione che i suoi poteri avessero bizzarri effetti collaterali, ma quando vide lo sguardo perplesso dei suoi compagni capì che Zhuge Liang stava davvero parlando con una voce assai più femminile OH! PER! GLI! DEI! Ho di nuovo un corpo! l'uomo (?) del Katai deviò gli stocchi dei suoi due avversari, per poi trapassare lo stomaco di uno dei suoi avversari con forza e rilasciando una potente ondata di energia che aprì uno squarcio tale da dividere busto e bacino dell'assassino Liang, ma quanto potere hai?? esclamò Zhuge (?), prima di fronteggiare l'ultimo avversario. Circondato di avversari, la Lama dimostrò non poca presenza di spirito cercando comunque di portare all'altro mondo il suo avversario, venendo però sbilanciato dal wu-jen (?) prima di venire sopraffatto a suon di schiaffi dal resto degli avventurieri (l'ultimo fu inflitto da Seline). Crollato a terra privo di sensi, il gruppo contemplò il massacro che si era formato attorno a loro, una vera e propria trincea sanguinante di assassini mascherati. Uno spettacolo per le quali le domestiche avrebbero urlato a squarciagola, soprattutto alla vista di ciò che rimaneva del lampadario, del sangue rappresto e delle bruciature dovute agli incantesimi lanciati dalla tiefling. Ma essi avevano finalmente libertà di agire, appena Zhuge smise di toccare i capelli di Celeste Una volta li tenevo anch-- Oh, scusa Liang! esclamò arrossendo. Un attimo dopo Zhuge riebbe possesso del proprio corpo Mi ero ormai dimenticata che cosa significasse avere un corpo disse telepaticamente Nicolette, la voce ora più sicura Anche se di solito non dovrebbe essere la donna a essere dentro... l'uomo. x tutti
  50. 3 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.