Vai al contenuto

Bomba

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    2.292
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    69

Tutti i contenuti di Bomba

  1. Se hai letto l'archetipo che ho messo qui (prima pagina, primo post in spoiler) Potrai capire come funziona per gli alloggi. Spoiler: no, non tornate in galera.
  2. Mettiamola così, sono d'accordo sul dire che non tutti reagiamo allo stesso modo a determinate notizie. Certo sapere che la propria fidanzata/dominatrice è FORSE una spia e SICURAMENTE ha fatto saltare alleanze con gli elfi può far arrabbiare un pò. E non ti sei letta il post in cui ha parlato con Clint DOPO aver sentito Emercuryadar ❤️
  3. @shadizar come ho scritto (e qui ripeto a tutti, LEGGETE bene) la denuncia è stata mandata alle autorità dalla Ivarstill, dopo che Derbel non aveva preso iniziative pubbliche contro Ariabel (voleva lavare i panni in casa come si suol dire). La tua elfa può ringraziare di ciò Marie Antoinette la sua presunta sete di vendetta. Ariabel per fortuna è stata scagionata dalle accuse più gravi, ma è stata condannata per l'accusa di finta nobiltà, che non ha mai potuto confutare. Ma sta bene, direi che alla fine abbiamo chiarito i punti più spinosi, non per niente i reali hanno cercato una scappatoia per Ariabel e Thorlum, per quanto non manchevole di un forte impegno.
  4. @Minsc La dr.ssa Liara T'Soni è una archeologa, dotata di un grande fascino per la sua razza, studiosa ed esperta di un'antica e potente razza di creature. Il suo ruolo è di consulente storica, ma si evolverà in quello di esperta di spionaggio e sotterfugi, fornendo consigli diretti e spicci e pianificando spesso l'aspetto strategico. Non dico molto altro per non entrare in zona spoiler.
  5. @PietroD non so come riesci a tirare fuori il meglio di me nel creare le situazioni più trash ❤️ Pe rispondere alla tua domanda Urdnot Grunt è un alieno nato in provetta, cresciuto sugli insegnamenti dei suoi antenati e progettato per essere il guerriero perfetto, resistente e potente come nessun altro, per il quale il suo clan e la sua famiglia vengono davanti a tutto ma mancante di esperienza nella vita reale.
  6. DM x Zhuge - Lagocristallo, da Mese II in poi x Trull - Firedrakes, da Mese I in poi
  7. Si tratta di un avvertimento, quindi direi che come tale i vostri pg possono considerare come ottenuta l'informazione e valutare di seguito le proprie opinioni. @PietroD come ho detto posso capire le difficoltà nel postare per la vita reale, farò adesso un piccolo sunto delle interazioni speciali che hai avuto
  8. Nessun pezzo temporale posso considerarlo tassativamente chiuso, anche perchè Pietro ad esempio ha risposto stanotte per cose in cui devo rispondergli. Ciò che consiglio è di non aver paura nell'andare avanti con i mesi, visto che di tempo in gioco ce ne è. @Pyros88 non confondere i giocatori con le tue supposizioni, finchè non sono io a rispondere. Come vi dissi i "botta e risposta" con attesa che tutti postino non sono molto adatti a questo capitolo. Nell'esempio di Zhuge sarebbe stato molto più pratico che Night avesse messo direttamente il suo discorso rivolto a chi lo raggiungeva degli "invitati" @shadizar in virtù di ciò che mi hai scritto a maggior ragione penso che Ariabel non possa gridare "al complotto". Su quello che mi scrivi (gli altri mi correggano se sbaglio) io deduco che: 1-Ariabel si è offerta come ambasciatrice. Non essendoci nulla nel Capitolo 6 non posso che desumere che non ha fatto niente con Frondargentea. 2-Ariabel ha avuto problemi con la sua patria, ma non ha chiarito mai nulla su di dove fosse, da chi è stata cresciuta (li zingari, sono stati li zingari!) Pur disponendo delle "prove" di cui Ariabel parla, una spada non è capace di provare niente, anche perchè alla luce del bg Ariabel SOSPETTA di essere nobile, ma non ne ha mai avuto, nè ne ha cercato conferma. Anche Zhuge ha una spada, ma non è nobile. Se lui prendesse Sophia e la lasciasse in giro con il suo falchion sarebbe una situazione simile. Sulla base di ciò non c'è un vero complotto contro Ariabel, ma una carenza di prove oggettive che abbiano potuta aiutarla a processo. Da DM posso dire che non critico l'aver voluto ruolare una scalata al potere, anzi posso affermare che è stato un momento di gioco molto suggestivo e degno delle migliori serie tv, certo leggendo tutta questa perplessità mi ero preoccupato di aver fatto qualche madornale strafalcione.
  9. @shadizar diversi giocatori mi hanno chiesto di fare un pò di chiarezza sulla situazione del tuo pg e, lo ammetto, comincio ad essere un pochino perplesso anche io nelle interazioni e nelle credenze che ha Ariabel. A quello che ricordo, al termine del Capitolo Cinque in doppio spoiler, Ariabel ha sollevato dubbi sulle sue origini, ma nulla di smaccatamente certo e palesemente compromettente, fornendo altresì la sua disponibilità a provare a parlare con gli elfi (cosa mai fatta). Ariabel sappiamo che non è stata tirata sù da nobili e che ha compiuto varie prove di raggirare per non farlo capire e anzi far credere che lo fosse. Posto che dunque ha compiuto il reato e i Von Gebsatell fossero entrambi solo vagamente informati, ma consci di avere un'ambasciatrice, come mai Ariabel grida al complotto? (a parte il fatto di essere stata denunciata per mezzo di Marie Antoinette)
  10. Se giocassimo a Mass Effect (non me ne abbiano i nuovi non assegnati, ma ancora non li conosco abbastanza)
  11. DM x Golban - Firedrakes, Mese IV x Clint - Lagocristallo, Mese IV
  12. Messa nella prima pagina di Ambientazione e Creazione PG il regolamento per i membri dell'Adunanza dei Coscritti
  13. Ok per le risposte. Sì, ma non schiava, militare. L'idea mi è venuta su suggerimento di alcuni giocatori e dopo aver visto un documentario sulla Legione Straniera Francese
  14. Immaginavo che dal mio ultimo post si intuisse che bene o male i prigionieri erano sopravvissuti
  15. Considero i pezzi per i primi mesi conclusi. Se volete aggiungere qualcosa per avere l'ultimo saluto fate pure, ma difficilmente avrò qualcosa di masterico da aggiungere
  16. DM x Flurio - Firedrakes, Mese I x chi va a ninfe – Lagocristallo, Mese II x Celeste, Trull, Clint e Oceiros – Firedrakes, Mese II x Oceiros - Coltre Grigia, Mese II x Oceiros - Firedrakes, Mese III x Thorlum e Ariabel - Carceri di Firedrakes, Mese III x Clint - Firedrakes, Mese V x Chandra - Firedrakes, Mese VI Firedrakes, Mese VI Dopo la discussione avuta in privata con Tiana, Bjorn ebbe modo con i suoi compagni di conoscere meglio la mezzelfa grugach, che più di una volta si accomiatava con gli eroi e le madri dei piccoli che vivevano a palazzo. Coloro che non la conoscevano scoprirono che ella era un tempo una prostituta presso il bordello locale, l’Angolo di Shendilavri, prima che l’arrivo di Bjorn sancisse la gestione controllata dell’attività e l’allontanamento di alcune delle lavoratrici peggio trattate, tra cui appunto Tiana. La mezzelfa si era trasferita a nord con la figlia Yellis, avuta da un rapporto con un elfo grugach puro che l’aveva abbandonata, prima di tornare su invito a Bjorn. Per quanto inizialmente in difficoltà in quel nuovo ambiente, la grugach parve trovare la propria dimensione, diventando un membro importante dello staff di palazzo come cuoca, specializzata nella produzione di dolci e pasticcini. Essendo tale lavoro prettamente notturno, le occasioni per vederla non erano moltissime, ma più di una volta gli eroi ebbero modo di assaggiare croissant alla crema, bomboloni alla marmellata, cannoli al pistacchio, bignè al cioccolato, pasticcini alla nocciola e altre meraviglie culinarie. Nel tempo libero, come Bjorn ebbe modo di notare, la mezzelfa cercava di passarlo con la propria figlia che cercava di far integrare con gli altri piccoli presenti. Fu proprio per un piccolo che, a un certo punto, si scatenò un vero e proprio putiferio. Quando venne annunciata la nascita di Rakayah, la figlia di Seline, la prima domanda fu circa l’identità del padre. In molti istituti di scommesse locali furono fatte puntate, con i bookmakers che davano per assoluto favorito Clint Connor. Quando la piccola venne alla luce, munita di ali ma senza emettere fiamme o ghiaccio, la domanda su cui si basavano le scommesse sbattè contro il muro del no comment di Seline, sollevando un polverone tra gli scommettitori e gli allibratori, che portò a diversi tafferugli. Quando i primi esperti valutarono che Rakayah fosse ancora più demonessa di Seline stessa, Flurio sembrò perdere il lume della ragione e chiamò tutte le autorità possibili, dalla gendarmeria alla guardia di finanza passando per gli ausiliari del traffico e i vigili del fuoco, guidando la processione con stendardi recanti croci uncinate e mulinando il suo mazzafrustro, pronto ad abbatterlo su qualunque cosa si sarebbe frapposta tra lui e l’obiettivo, reclamando giustizia a gran voce. Ci volle un po’ di tempo per calmare gli animi ma, quando Derbel e Sophia poterono raggiungere il motivo di tutto quel disordine, convenirono circa la natura insolita della nascitura. I due bisbigliarono tra di loro, ma fu soprattutto Sophia a dire la sua. Alla fine Derbel chiamò Beregar, ciambellano e giudice, conferendo con lui in privato, prima di rivolgersi a quella folla riunita Signori esordì La piccola Rakayah è una creatura di sangue abissale, mi sembra che su questo non ci siano dubbi sentenziò. Flurio iniziò ad allestire il catafalco su cui avrebbe bruciato madre e figlia Tuttavia la legge parla (o in questo caso non parla) chiaro. Non vi sono tabù circa i rapporti sessuali, qualora essi avvengano tra creature consenzienti e maggiorenni. Non potendo valutare l’identità del padre, non possiamo stimare questi dettagli e non possiamo condannare la madre per un rapporto non chiaramente definito, ma che ella ha accettato come donna. Inoltre voglio che sia chiaro che non uccideremo infanti appena usciti dal grembo materno disse sollevando un dito in segno di ammonimento I demoni tratterebbero bene i nostri pargoli? Non credo proprio a quel punto intervenne Sophia Ma potendo scegliere, ed avendo noi coscienza, non ci comporteremo come loro e mostreremo misericordia. A Rakayah sarà data l’occasione di crescere come un essere umano, di essere istruita e di comportarsi come una persona civile. Se ella saprà sfruttare questa occasione, come altre creature della sua risma o peggiori hanno fatto in passato, allora sapremo perché la misericordia è una virtù. Altrimenti ella riceverà una punizione adeguata secondo le nostre leggi. Non lasceremo che il nostro odio ci renda ciechi e ci faccia perdere la nostra umanità. I reali avevano parlato. Rakayah avrebbe avuto un’occasione. La settimana successiva gli eroi di Firedrakes furono tutti convocati dai reali. Quando essi li raggiunsero videro non solo Beregar, ma anche Thorlum e Ariabel in persona! Essi erano incatenati e scortati ognuno da sei guardie, ma sembravano ancora piuttosto illesi anche se maltrattati. Il principe Derbel era seduto sul trono, reggendo in mano un pesante volume rilegato in pelle. Sophia e il ciambellano erano seduti ai suoi lati Siete stati convocati per un motivo preciso disse il principe, sporgendosi verso loro Ho ricevuto accorati appelli dai vostri compagni, sebbene entrambi vi siate macchiati di crimini. Non posso ergermi al di sopra delle leggi e concedere grazie, specialmente a persone così vicine alla mia famiglia il regnante storse la bocca Tuttavia forse abbiamo una soluzione. Nell’anno 686 i miei antenati si trovarono in guerra. Quando i morti iniziarono ad essere troppi, il principe di allora fondò un ordine, l’Adunanza dei Coscritti. Essa era una forza militare, formata da galeotti, assassini, stupratori e altra feccia, i quali però accettavano di combattere i nemici del regno in cambio di un servizio di leva per il resto dei loro giorni spiegò soppesando il tomo Una forza come l’Adunanza dei Coscritti potrebbe davvero aiutare l’esercito in questa guerra, specie contando il potenziale di molti dei peggiori soggetti in giro. E io sono disposto a riesumarla e a chiedervi se volete farne parte... Ma non pensate che sia come una grazia! Il giuramento, a differenza di qualsiasi pena di cui siate stati accusati, è per la vita. E perderete tutto ciò che avete: titoli nobiliari, case, proprietà, eredità. L’Adunanza vi fornirà i mezzi per combattere, ma se infrangerete la legge sotto la sua egida la condanna sarà la morte concluse Prendetevi del tempo per pensarci. x Ariabel e Thorlum
  17. Mai detto che non potete morire, mi pare che Edriust sia già un esempio. Il mondo può finire in tanti modi, sia che vincete o che morite tutti. Ovvio, se vincete ci può essere un mondo felice. Se perdete un mondo devastato dal male. Spero di essermi spiegato in questo senso.
  18. Il Capitolo Quattordici, come fu il Sei, è fornito ai pg per riorganizzare le proprie vite. Volete andare a trovare i pargoli nati a Lagocristallo? Volete comprare nuove e più letali armi? Volete migliorare e ricostruire la scheda? Volete scambiare quattro chiacchiere con un png? Nessun problema. E' ovvio però che se volete ruolare come un gruppo intero dei problemi ci sono, ma come detto non posso pretendere di far ruolare una simile mole di tempo con le difficoltà che ci sono nel gestire un certo numero di giocatori riuniti in gruppo. Se il discorso è relativo al voler uccidere la succube nata da Seline, sapete che essa è stata creata come futuro possibile pg per un'avventura ipotetica dopo la campagna... e non come portale vivente per l'Abisso. Non ci sono rischi di morte immediata per Zhuge, Flurio o chiunque altro di allineamento buono. Su questo non ci sono dubbi.
  19. Se è per questo io e Zellos abbiamo scoperto oggi che Alistrel è immensamente più debole di come credevamo, ma non posso tornare indietro a rifare i tiri per i danni dei giganti. Non è un sistema perfetto, ma a parte casi particolari come quelli di Ariabel e Thorlum non ho motivo di farvi svegliare morti una mattina, quindi non vedo perchè dovrei trovarmi a fare i conti con possibili morti/assenze. Come detto, non è un sistema perfetto e se non è gradito toccherà aspettare di ricominciare il ritmo normale con il capitolo Quindici, ma personalmente trovo brutto pensare a una storia che si svolga nell'arco di un paio di mesi, preferendo fornire tempo per giustificare la crescita di potere dei vostri pg. Come tale, ma non potendo ruolare tutto a un ritmo di un giorno per un giorno, devo fornire questo effetto "camera dello spirito e del tempo" con tanto tempo compressato. Io comunque ve l'ho detto, se non potete tenere un ritmo alto (cosa legittima per chi lavora o studia e che io comprendo appieno) fate in modo di non fare situazioni di botta e risposta, condensando i concetti. L'ho scritto nel primo post. Stringere i concetti è anche il motivo per cui siamo arrivati così lontano e così a lungo.
  20. Sinceramente non mi spiego perchè dei giocatori dovrebbero volersi scannare tra di loro, specialmente dopo le ragioni portate da Liang stesso per far reintegrare Thorlum e Ariabel. A me sembra che, in gioco, i vostri pg siano consci di come non tutti siano degli stinchi di santo, ma che pure questi hanno dato dei contributi eccellenti nel corso delle avventure, risparmiando forse altre inutili morti. Fuori gioco manco a dirlo, non penso che gli altri giocatori abbiano cercato di bruciare i libri di incantesimi, sgozzare i figli di qualcuno o rompere le uova di grifone di tutta Glantria. Perchè dunque danneggiare il gioco e il divertimento tra voi?
  21. Mi direi che i giocatori del gruppo non hanno molta considerazione del concetto dei gioco legato al pvp che vieto ampiamente
  22. In realtà anche temporalmente c'è una certa coerenza, siamo al terzo giorno su dieci concordati, quinto mese su sedici in gioco. Un terzo circa.
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.