Jump to content

Minsc

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    3,180
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    19

Minsc last won the day on September 7

Minsc had the most liked content!

Community Reputation

833 Leviatano

About Minsc

  • Rank
    Campione
  • Birthday 10/23/1981

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Aq
  • GdR preferiti
    D&D 3.5, 4, 5

Recent Profile Visitors

1,530 profile views
  1. Confermo la presenza con Luke Von Gebsatell (per le new entry, Eoliòn e le sue alette piumate sono liberi)
  2. @SassoMuschioso se leggi il mio ultimo post, ho scritto a grandi linee come mi comporto verso i bambini. Ad ogni modo provo a non far sentire nessuno "diverso" e provando a far conoscere il mondo e le varie creature ai pargoli per farli venir su con meno preconcetti possibili verso le diverse apparenze
  3. Innanzitutto un ringraziamento a tutti - bomba in primis - per l'impegno e lo svago: è stata una bella esperienza e si è creato un bel gruppo, poi qualche considerazione sparsa: Sono praticamente d'accordo su tutto con ian e pippo con qualche lieve differenza sulle sfumature. Le cose che ho apprezzato di più sono state la piacevolezza ed il ritmo della parte narrativa e la trama in genere molto interessante oltre all'impegno di tutti. I difetti più grandi per me sono stati il fatto che spesso si interrompeva la sospensione dell'incredulità per vari motivi: le divisioni dei gruppi fatte sul forum di servizio solo per motivi di bilanciamento e mai per motivi ruolistici, l'impossibilità di modificare qualcosa in game da parte di alcuni personaggi perché era stata prima presa una decisione da parte di altri personaggi, il pvp vietato sulla carta (ma bastava lanciare un incantesimo ad area includendo un nemico per farlo sembrare un incidente e far fuori un altro pg) e l'uso a volte eccessivo del deus ex machina quando non si lasciava una gran scelta di libertà ai personaggi, ma li si incanalava verso il bivio A o B senza possibilità di pensare a soluzioni alternative. Mi viene in mente per esempio lo scontro contro il drago non morto ed il padre di azariaxis in cui qualsiasi cosa abbiamo provato a fare è risultata ininfluente per quello che è venuto dopo. Usiamo un desiderio per creare un drago che ci aiuti nella battaglia? implode appena arrivano i non morti. Mandiamo esploratori e mettiamo sentinelle per avere un'idea di quando arriveranno i nemici? risultati 0. Siamo nel deserto, sappiamo che arriverà un esercito non morto di spettri nella notte accompagnato da un signore delle tempeste, inizia a diluviare nel deserto spegnendo tutte le torce? Non capiamo che stanno arrivando e non ci possiamo lanciare nessun buff. Mettiamo trappole magiche nella piazza contro i non morti? Non fanno nè caldo nè freddo. Di esempi me ne vengono in mente diversi, dalla malattia di sophia che non si può guarire con un miracolo, ad ariabel che per non farla trovare viene buffata ogni giorno da un mago con spell di 8°, dall'impossibilità per un personaggio furtivo di andare invisibile, nascosto e silenzioso in avanscoperta "perchè non vi potete dividere"...tutte situazioni che ho vissuto come spiacevoli e che quando succedono danno come l'impressione che tu stia più leggendo un librogame che giocando di ruolo perchè la strada è già definita e qualsiasi cosa tu faccia non puoi cambiare il risultato se non con una descrizione diversa (ma impatto delle proprie azioni uguale a 0) A livello di gruppo secondo me quello che è mancato è stata la voglia di confrontarsi e migliorare man mano che si presentavano i problemi...anche perché mettendo 4 amici che si conoscono da 15 anni ad un tavolo capitano spesso incomprensioni, figurarsi quando ne metti il triplo o il quadruplo che sono praticamente sconosciuti ed hanno età, formazioni e background diversissimi tra di loro. Per fare un esempio banale, quando bomba ha iniziato a gestire l'iniziativa facendo postare quelli che rollavano meno dei nemici direttamente nel secondo round di post, gli scontri sono andati avanti con molta più scorrevolezza, ma ci sono volute settimane e settimane su discord a ripetere a bomba che far postare ad una persona le proprie azioni prima di sapere cosa avevano fatto i nemici prima di lui non aveva senso...e siamo stati martellanti eh! L'impressione qualche volta è stata che si rimandasse qualsiasi discussione perché il solo obiettivo era arrivare alla fine della campagna ad ogni costo ed il "come" era secondario Ah un'altra cosa riguardo quello che ha scritto pippo (si, lo so, sto facendo un post disorganizzatissimo) sulla libertà di poter creare quello che si voleva e sull'avere il massimo della libertà: secondo me non è sempre la scelta migliore. Faccio un paio di esempi: ilmena per lo scontro con azariaxis ci chiede cosa ne pensiamo se carica shivering touch. La risposta più o meno in coro è stata "meh!" perchè è uno di quegli incantesimi palesemente sbagliati che hanno stampato per la 3.5. Bomba da l'ok a ilmena per farglielo caricare e casualmente azariaxis ha un anello dei controincantesimi con proprio shivering touch lanciato dentro. Oppure pippo quando siamo nei corridoi chiede a bomba se siano abbastanza stretti per chiuderne uno con un muro di forza per rallentarli e guardacaso il mago che guida la pattuglia con cui dobbiamo scontrarci ha una verga della cancellazione a portata di mano. Secondo me queste sono tutte situazioni fastidiose che possono essere evitate palandone tranquillamente come in una sessione 0 e spiegando come si intende condurre la campagna piuttosto che dicendo "si certo, puoi fare quello che vuoi" per poi dire che le tue azioni semplicemente non hanno effetto a priori. Non è meglio dire "guarda quell'incantesimo non ha senso di esistere e l'hanno stampato mentre si calavano degli acidi, quindi facciamo che in questa campagna non esiste altrimenti nessun incantatore dovrebbe usare incantesimi che non siano shivering touch"? Se per esempio come anticipato su discord si vuole limitare la magia in alcuni campi, secondo me è meglio dire "ragazzi per le mie campagne il viaggio è fondamentale nella narrazione perché il grosso delle interazioni avvengono lì, quindi non esisteranno metodi che azzerino o quasi i viaggi e i teletrasporti ed i burst al movimento saranno limitati a quelli tattici per il combattimento ed il movimento locale", piuttosto che mettere altre limitazioni arbitrarie come il pvp o il LI di 7 che hanno come effetto solo quello di nascondere la polvere sotto al tappeto piuttosto che toglierla. Detto questo, spero che le critiche siano prese per quello che sono, ovvero un modo costruttivo per migliorarci e migliorare l'esperienza di gioco per tutti e sicuramente non sterile polemica, sperando che la prossima campagna sia ancora migliore! Un abbraccio a tutti!
  4. Chandra Era tutto finito: con l'ultimo incontro a Firedrakes tra gli "eroi" si stava chiudendo una parentesi di quattro anni che in un modo o nell'altro aveva segnato non solo le loro vite, ma il futuro dei regni in cui vivevano, avrebbero vissuto o costruito da zero. Chandra per la prima volta da anni provò una sensazione che non ricordava più cosa significasse: la serenità. La morte di Sophia dopo anni di malattia che stavano strappando via la dignità di sua moglie, significarono una rinascita non solo per la Von Gebsatell, ma per tutti quelli che le volevano bene e l'avevano vista soffrire e spegnersi. Finalmente la fu Contessa poteva tornare a fare quello che sapeva meglio, ovvero badare che suo fratello non facesse danni in sua assenza e che tenesse dei saldi paletti per limitare Marie Antoniette e la sua smania di potere che sembrava sotto controllo ora che si era ritrovata senza i suoi fedelissimi scagnozzi Thorlum e Seline e con Derbel capace finalmente di far sentire la propria voce. Fece a malapena in tempo a salutare gli amici che iniziarono a partire verso direzioni opposte disperdendosi tra i vari regni. La barda era giovane, ancora non aveva compiuto trent'anni ed aveva ancora cosí tanto da dare... E l'illuminaziine le venne data dalla persona più improbabile: Winn'ler! La sua richiesta fu l'ultimo pezzo che completò il rompicapo e mise tutti i pezzi al loro posto svelando il significato del suo percorso: la capacità di raccontarie storie, di manipolare la trama della magia plasmandola per creare fantastiche illusioni, spostarsi velocemente a lunghe distanze e su altri piani, le conoscenze da tramandare, il suo istinto materno e protettivo, le capacità con le armi bianche, il saper manipolare manufatti magici, il riuscir a tirar fuori il meglio dagli altri... Tutto sembrava portare ad un'unica conclusione! Ma certo Winnie! - disse abbracciando l'orso mettendosi in punta di piedi per baciarlo sulla guancia - Grazie! Non lo sai, ma mi hai appena fatto un favore immenso! Euforica corse da sua moglie baciandola appassionatamente e come un fiume in piena le espose la sua idea prima di andare da suo cognato e fare lo stesso... Anche se omettendo il bacio passionale! L'amore e le conoscenze accumulate erano un qualcosa da condividere assolutamente lasciandole ai posteri come suo retaggio...
  5. @PietroD puoi ancora usare wall of blades come azione immediata per rispondere ad uno degli attacchi. E non sei abituato ad agire per primo, ma avendo iniziativa più alta dei nemici, nel primo round applichi anche il furtivo😆
  6. @gruppo fonderia ( @PietroD @AndRe89 @Plettro @Ian Morgenvelt @SassoMuschioso e non so chi altro) Avete tutti +3 morale a colpire e danni, winnie +9 iniziativa, trull +5 iniziativa, golban beauty's caress da 20+5d4/2, winnie armatura magica
  7. Chandra La morte improvvisa di Liang aveva lasciato la barda di sasso non avendo avuto tempo e modo di aiutare o quantomeno salutate il mago della fenice. Ascoltò le proposte dei compagni e decise di aggregarsi a Bjorn nella fonderia: Proverò a dare una mano come posso, le prove affrontate fino ad ora hanno prosciugato buona parte delle mie energie, ma tenterò di non essere un peso - disse orgogliosamente anche se sapeva di non poter dare più di tanto alla causa comune. Aiutò Oceiros e Clint a rimarginare le ultime ferite, benedí anche Golban e si mise in marcia spronando i compagni
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.