Vai al contenuto

mantis

Moderatore di sezione
  • Conteggio contenuto

    1.329
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    1

mantis ha vinto il 17 Marzo 2015

I contenuti di mantis hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Informazioni su mantis

  • Rango
    Moderatore
  • Compleanno 04/08/1970

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Ikuvium
  • GdR preferiti
    Dimensioni, Civilization, Call of Cthulhu, Mitiko
  • Occupazione
    Impiegato e programmatore free lance
  • Interessi
    Giochi di ruolo, giochi da tavolo, karate, musica, film, libri, informatica

Visitatori recenti del profilo

953 visualizzazioni del profilo
  1. Domande varie su Dimensioni

    Sì, oltre 22 puoi capire i dialetti e le parole desuete o antiche. Questo vale anche per la lingua madre che ognuno può parlare con un valore finale di Conoscenza +5. Mantis
  2. Domande varie su Dimensioni

    Ciao ti metto una tabella per capire bene come regolarsi con le lingue: Livello Difficoltà media Esempio Quadro comune europeo per la conoscenza delle lingue 8 13 Comprende e usa espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e gli altri ed è in grado di fare domande e rispondere su particolari personali come dove abita, le persone che conosce e le cose che possiede. Interagisce in modo semplice, purché l’altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare. A1 9 14 10 15 Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l’occupazione). Comunica in attività semplici e di abitudine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere in termini semplici aspetti della sua vita, dell’ambiente circostante; sa esprimere bisogni immediati. A2 11 16 12 17 Comprende i punti chiave di argomenti . Sa muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre viaggia nel paese di cui parla la lingua. È in grado di produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. È in grado di esprimere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e di spiegare brevemente le ragioni delle sue opinioni e dei suoi progetti. B1 13 18 14 19 Comprende le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche sul suo campo di specializzazione. È in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile una interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l’interlocutore. Sa produrre un testo chiaro e dettagliato su un’ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni. B2 15 20 16 21 Comprende un’ampia gamma di testi complessi e lunghi e ne sa riconoscere il significato implicito. Si esprime con scioltezza e naturalezza. Usa la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, professionali ed accademici. Riesce a produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati su argomenti complessi, mostrando un sicuro controllo della struttura testuale, dei connettori e degli elementi di coesione. C1 17 22 18 23 Comprende con facilità praticamente tutto ciò che sente e legge. Sa riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti in una presentazione coerente. Sa esprimersi spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato in situazioni complesse. C2 Come vedi ho messo il livello di abilità della lingua, la difficoltà media che può avere un check per comprendere certe cose, la descrizione di quello che uno sa fare con quell'abilità o riuscendo in quel check difficoltà e, ultima colonna, l'attuale Quadro Comune Europeo per la Conoscenza delle Lingue che viene usato a livello europeo per capire il livello che ognuno ha della propria lingua. Spero che così i tuoi dubbi siano fugati. Per ogni altra questione posta pure. Mantis
  3. Dimensioni su TdG Store

    Come dice il titolo si è aperta una nuova "dimensione" su questo ottimo portale tutto italiano ricco di titoli stupendi! Potete trovare qui tutti i nostri manuali: http://www.terradeigiochi.it/380-dimensioni Mantis
  4. Dimensioni

    Eccoci... Puoi mandarci una mail a mizar2k[at]yahoo.it. Per questioni di gioco puoi scrivere in questo forum, anche se un po' in ritardo ti rispondiamo. Mantis
  5. Da Dimensioni Arcane a d20 system: fattibile?

    Sui costi non saprei... Forse 3 del Dominio e 2 dell'Arcano. Bisogna comunque vedere quali sono i poteri e poi decidere il costo. Mantis
  6. Da Dimensioni Arcane a d20 system: fattibile?

    Quello che dici tu, un Arcano di pura magia, non è stato previsto perchè poco inerente ai Domini magici concepiti nell'archetipo di Dimensioni Arcane. Gli stessi effetti possono però essere generati dagli attuali arcani: una barriera magica può essere sostituita da un campo di forza generato dalla telecinesi (Psichemanzia) o da un muro di aria (Aeromanzia). Stessa cosa per la morsa che colpisca i nemici. I dardi di pura energia potrebbero essere sostituiti da frecce di fuoco (Piromanzia). Il disco di forza anche in questo caso da Psichemanzia o Aeromanzia. Come vedi il risultato sarebbe simile. L'Arcano di pura energia non è stato preso in considerazione proprio dal modo in cui nasce la magia in Dimensioni Arcane, ovvero è una manipolazione degli elementi della natura stessa. Cambiando però questo modello iniziale, è possibile creare anche altri Arcani, sfruttandoli nel modo che si preferisce, come la pura magia. Su questa cosa avevamo in mente un progetto in cui gli arcani vengono completamente eliminati per mettere tutto in un unico Dominio, dove la realtà può essere manipolata in tutte le sue forme in base al livello di magia che lo stregone possiede, secondo lo schema "alterazione-creazione-distruzione" della materia. Ambizioso ma realizzabile. Forse un giorno verrà fuori qualcosa..... Mantis
  7. Da Dimensioni Arcane a d20 system: fattibile?

    Non ho capito bene che intendi per forza pura, mi puoi fare degli esempi? Grazie Mantis
  8. Da Dimensioni Arcane a d20 system: fattibile?

    Per progredire un'abilità ci sono due modi Punti a fine avventura spendibili in qualsiasi abilità. Es. 10 punti esperienza li attribuisco 5 all'Arcano X e 5 all'Arcano Y. Usando con successo un'abilità questa viene "segnata". Quando gli usi con successo superano il punteggio dell'abilità, questa incrementa di 1. Ogni punto speso a fine avventura vale come un uso. Per il numero di punti da dare al mago io direi una decina, che potrebbero incrementare in base al bonus dell'Intelligenza e/o Saggezza. Mantis
  9. Da Dimensioni Arcane a d20 system: fattibile?

    I punti chiave di Dimensioni Arcane sono il costo da pagare per l'acquisizione dei Domini e degli Arcani e il livello di magia di un Arcano, calcolato in base al livello di abilità posseduto (Tabella 1 a pag. 13 Dimensioni Arcane). In Dimensioni, un'abilità ha un valore che, di norma, è compreso tra 10 e 20. Oltre 20 sono eccellenze che pochi hanno. I punti da spendere per l'acquisto di tutte le abilità (e i costi dei Domini e degli Arcani per un mago), sono calcolati sommando le caratteristiche di Percezione, Volontà e Conoscenza (mediamente circa 30-35 punti). Il primo passo è quindi quello di stabilire come convertire la tabella a pag. 13 che correla abilità ai livelli di magia. Per il d20 si potrebbe ipotizzare così: Valore Skill Livello Magia 1-2 1 3-4 2 5-6 3 7-9 4 10-11 5 12-13 6 14-15 7 16-17 8 18-19 9 20+ 10 I punti di Energia Magica andrebbero calcolati in base al livello e aggiunti al valore di Intelligenza + Saggezza (in Dimensioni Volontà x 2). Sul costo di Domini e Arcani vorrei sapere, visto che conosco molto poco il d20, come avviene l'attribuzione dei Punti Abilità (Skill Point). Da un vecchio manuale che ho io di D&D 3 edizione per i maghi gli Skill Point sono (2 + Modificatore Intelligenza) x 4. Quindi un mago con +2 di modificatore ha 16 punti da distribuire alle abilità (20 se è umano). Considerando i costi dei Domini e degli Arcani nella Tabella 2 a pag. 14 del manuale di Dimensioni Arcane, mi sembrano un po' pochi. Si potrebbero aggiungere 10-15 Punti per la classe mago o risolvere il problema con altri sistemi (che però non conosco). Correggetemi se sbaglio, visto la mia ignoranza in D&D. Attendo risposte e proposte. Mantis
  10. Razze Fantasy

    Secondo me è meglio, è meno generico. A presto Mantis
  11. Razze Fantasy

    Ciao, mi sembra molto buona come idea. Per la magia penso che intendessi Arcani (non domini); c'è infatti un po' di differenza.. Bel lavoro! Tienici aggiornati. Mantis
  12. Domande varie su Dimensioni

    Ciao, rispondo alle tue domande: 1) Non le abbiamo mai sviluppate perchè in realtà sono le stesse per i PG umani, solo che le altre razze partono con caratteristiche diverse. In realtà uno sviluppo di questo tipo andrebbe fatto qualora ci fosse un'ambientazione di tipo high fantasy per Dimensioni. 2) Il concetto di classe non c'è, ma nel manuale del giocatore dell'ambientazione Glennascaul ci sono gli archetipi, cioè una specie di "classe" in cui i PG sono divisi (Guerriero, Inquisitore, Stregone, Vagabondo, Mezzo Demone, Monaco, ecc....) in base alla loro "professione". Ognuno ha caratteristiche particolari. Inoltre, sebbene tutti umani, i valori delle Caratteristiche variano in base alla regione di provenienza, aumentando o diminuendo certi tratti del PG. 3) Questa è una domanda difficile, specialmente considerando le versione di D&D. Diciamo che un mago che conosce arcani di 4-5 livello può essere paragonato ad un mago del 8-9° livello. Se gli arcani sono del 6-7 più o meno del 15° livello. Ma fare un paragone è molto approssimativo e difficile, data la diversità dei due sistemi di gioco. A presto Mantis
  13. Ciao, solo per ricordarti la discussione nel caso non te ne fossi accorto:

    Saluti e a presto.

    Mantis

     

  14. Play by Forum Glenascaul, un'avventura lunga 8 anni

    Chissà che le avventure dei nostri eroi non riprendano con un nuovo capitolo.... (non prima che passi un po' di tempo però). Per il resto l'avventura era intrigata e molte cose si sono delineate strada facendo. Tanti gli spunti lasciati cadere (spesso non colti), specialmente da parte mia, ma il tempo dilatato ha inghiottito molte iniziative, come un grosso buco nero. Nonostante questo credo che ci siamo divertiti: alla fine è questo quello che conta. Colgo l'occasione per dirvi che tra pochi mesi sarà pronta la nuova avventura di Dimensioni ambientata nel mondo di Glennascaul: "Le Trame di Esecriade" Indovinate quale sarà la storia! Mantis
  15. Play by Forum Glenascaul, un'avventura lunga 8 anni

    Fare un riassunto è complesso, questa è più o meno la sinossi: Nel vetusto maniero di Aragrad, abitato dall’antica nobile famiglia dei Malatete, il barone Gianciotto è stato sedotto dall’ammaliante e malvagia Esecriade. Ella vuole fare del castello un ponte per la diffusione della peste nera, l’antica malattia provocata dalle ali delle demoniache falene pipistrello e progetta di fare un allevamento di queste creature nelle segrete. Dopo aver conosciuto il Barone Malatete, Esecriade lo ha introdotto al male iniziandolo al culto di Shulgareth, istigandolo ad uccidere sua moglie, il suo amante e a rinnegare Luminens, facendo del suo feudo un luogo malvagio. Attraverso un inviato di Mortombra di nome Baltor, Esecriade ha consacrato Aragrad come avamposto del male, nell’attesa che il loro astruso piano sia portato a compimento. Secondo me, ad un tavolo da gioco sarebbe durata 3-4 sessioni. Di momenti emozionanti, e di alto livello narrativo ce ne sono stati molti, questi che riporto sono quelli che mi saltano in mente ora e che mi avevano più emozionato: Mantis
×