Jump to content

tamriel

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    7,566
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    58

tamriel last won the day on August 19 2019

tamriel had the most liked content!

Community Reputation

1,187 Dragone

About tamriel

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Facendo la spola tra Vittorio Veneto/Fontaniva
  • GdR preferiti
    D&D 3.x/5, munchkin, WFRP, Sì, Oscuro Signore, Vampiri, Deathwatch
  • Occupazione
    Cazzeggio!
  • Interessi
    musica, birra, D&D, simpson, futurama, spongebob, AoE 2, DotA, MtGA, film....
  • Biografia
    Cazzeggiatore d.o.c.

Recent Profile Visitors

13,963 profile views
  1. Dati interessanti. Ma quindi praticamente pf2 ha fatto la fine della 4ed di d&d 😅
  2. *** UPDATE *** Quando: Sabato 14 e Domenica 15 Marzo 2020 Località: Padova, Vittorio Veneto e dintorni Ora del ritrovo: da concordare Luogo di ritrovo: da concordare Lista dei Partecipanti: Tamriel + eventuali truppe Flare The Stroy + eventuali truppe Smity + eventuali truppe NJC + social.distortion Monolente + Guns Drimos Sesbassar + truppa Alonewolf87 Carantil Pernottamento: la Flaretaverna può ospitare un numero imprecisato di persone, basta portarsi dietro un sacco a pelo/giaciglio. Eventualmente se i numeri dei partecipanti dovessero essere alti ci si può dividere tra casa di Flare e casa di tamriel. Spostamenti logistici: sicuramente un paio di auto sono disponibili, per cui gli spostamenti in zona non dovrebbero essere un problema. Quindi se qualcuno non fosse automunito e venisse in treno non avrebbe problemi. Chiaramente più saremo, più avremo bisogno di mezzi per spostarci. Spanzamenti vari: Sabato a pranzo - sushi all you can eat, come da tradizione ( https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g1064633-d15594729-Reviews-Hanami_Sushi-Vittorio_Veneto_Province_of_Treviso_Veneto.html ) Sabato a cena - vista la disponibilità della flare taverna si pensava di fare una cosa casalinga a base di sopressa/affettati/formaggi vari, ed eventualmente se dovesse arrivare un languorino in tarda notte c'è sempre il burger king a portata di mano Domenica a pranzo - ci siamo coordinati con Sesbassar e faremo tappa in suolo friulano, presso la fricheria al cavallino ( https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g1940755-d2196222-Reviews-Fricheria_Al_Cavallino-Strassoldo_Cervignano_del_Friuli_Province_of_Udine_Friuli.html )
  3. Così su due piedi Cantrip: ray of frost, booming blade 1°: find familiar, fog cloud, grease 2°: phantasmal force, web 3°: counterspell 4°: banishment, evard's black tentacle 5°: telekinesis 6°: wall of ice (?) 7°: forcecage 8°: maze, power word stun 9°: prismatic wall
  4. Quello che in realtà stanno dicendo Drimos e The Stroy è che in 3.x non funzionano neanche le weapon of legacy (perchè le regole per crearle rendono un'arma troppo scarsa/forte), che dare alle armi meri bonus numerici è noioso e non serve se l'obiettivo è creare un'arma speciale. In 5ed questo viene meglio perchè è un'edizione in cui gli oggetti magici sono appunto previsti come oggetti unici e incredibilmente rari (per esempio l'unico oggetto magico di ravenloft è una spada, e ci si costruisce letteralmente attorno tutta l'avventura. ed è considerata una delle due migliori avventure della 5ed), proprio perchè la matematica del gioco è diversa e gli stessi oggetti magici NON rientrano nella dotazione standard dei pg, come invece avveniva nelle scorse edizioni (o perlomeno in terza, quelle prima non le conosco).
  5. Quindi in pratica introduci delle weapon of legacy fatte su misura, che è un po' quello che diceva Drimos una pagina fa.
  6. In 3.5 direi chierico/druido, se non ci fosse la possibilità di fare un gestalt. In 5ed onestamente penso che il guerriero/bardo/chierico se la possano cavare molto bene da soli, ma credo che sarebbe comunque molto più difficile visto che è un'edizione molto più difficile da "rompere" In ogni caso al 100% dipende da come ci si accorda con il dm.
  7. Non mi dilungo molto perchè la questione è già stata affrontata più volte. Se stiamo a parlare di gusti personali non ho niente da dire, ma se vogliamo guardare la cosa in ottica di ottimizzazione il mago è una scelta migliore. Gli slot sono gli stessi dello stregone (giocando un focused specialist), e dover risparmiare varianti/talenti per non dover lanciare incantesimi con tempo di lancio aumentato significa poter sfruttare quegli slot talenti/acf per altro, quindi un doppio vantaggio. Per cui ripeto, non vedo motivi oggettivi a livello numerico per cui lo stregone possa essere migliore del mago (eccezion fatta per wing of flurry, come ho già detto). Infine, se proprio vogliamo fare contenti tutti, si può sempre andare di ultimate magus, in modo da avere entrambe le liste e di abusare della metamagia (ma occorre fare una scelta molto accurata di incantesimi per poterla sfruttare bene). Detto questo chiudo l'OT che stiamo divagando 😄
  8. Imho il mago riesce meglio come blaster per il semplice fatto che non ha il problema di aumento del tempo di lancio se si utilizza la metamagia, e quindi può spendere tutte le se risorse per altro (mentre uno stregone qualcosa per ovviare a quello lo dovrà fare). Inoltre se si considera il focused specialist si ottengono gli stessi slot, e il mago continua a conoscere più incantesimi di uno stregone. L'unico motivo per preferire lo stregone, imho, è perchè non si vuole rinunciare a wings of flurry. Se l'incantesimo non interessa, non vedo davvero nessun motivo che non sia il gusto personale per preferire lo stregone al mago ^ ^
  9. Intervengo in merito solo perchè ho giocato alcuni livelli del dungeon (nello specifico gli ultimi 4/6 livelli. Non viene presentata nessuna descrizione delle stanze, questo perchè è un'avventura che presenta più di una ventina di dungeon, molto dettagliati, e se avessero dovuto fare una descrizione per ogni stanza sarebbe uscito un tomo del volume di un dizionario. Chiaramente presentano una descrizione sommaria delle stanze dove ci sono delle cose importati (per esempio descrivono brevemente per il dm cosa si trova nella stanza e come agiscono le creature all'interno), ma lasciano molta carta bianca al dm per quanto riguarda la descrizione degli ambienti. Da appassionato di dungeon devo dire che è un'avventura che mi ha pienamente soddisfatto, perchè offre una cosa come 22-24 dungeon estremamente diversificati e tutti originali (si possono usare benissimo come one shot o mettere in altre avventure), però devo ammettere che come avventura per un dm neofita non è il massimo, proprio perchè non c'è il canonico "riquadro grigio con la descrizione della stanza"
  10. Dipende da che personaggio si gioca. Ci sono alcune build per cui i talenti sono imprescindibili (per esempio gish/arciere), mentre ad esempio per un incantatore focalizzato solo sugli incantesimi l'obiettivo primario è portare a 20 il prima possibile la statistica legata al lancio degli incantesimi. Parlando invece di gusti personali, quando gioco i talenti li lascio perdere a meno di rarissime occasioni, e preferisco aumentare il prima possibile le caratteristiche. Fa discorso a parte il guerriero, che ha talmente tanti aumenti di caratteristica che può permettersi di prendere questo e quello a piacimento ^ ^
  11. Mi piacciono, sono tematiche e ben caratterizzate e sembrano più o meno dello stesso livello di potere delle sottoclassi finora pubblicate sui manuali.
  12. Concordo, se vogliamo andare da Gianni non dico che sia necessario prenotare questo weekend, ma sicuramente entro 10 giorni :v
  13. Ebbene sì, è di nuovo giunta l'ora. È passato abbastanza tempo, ne sentiamo tutti il bisogno e abbiamo voglia di fare un po' di casino. Sì, sto guardando proprio te, perchè non vieni al raduno? Quindi si dia fiato alle trombe e si annunci ufficialmente il prossimo raduno D'L! Che tu sia un veterano o una nuova recluta sei il benvenuto, questa è un'occasione per fare un bel po' di festa e spanzarsi tutti assieme, e un'occasione per scambiare quattro chiacchere dal vivo. IMPORTANTE si sta valutando l'opzione di fare tappa a Gorizia, in modo da passare a salutare @Sesbassar, quindi in base alla disponibilità dei partecipanti vedremo se è fattibile e come organizzare la cosa (magari trovandosi diretatmente a gorizia il sabato, oppure andandoci la domenica). Quando: Sabato 14 e Domenica 15 Marzo 2020 Località: Padova, Vittorio Veneto e dintorni Ora del ritrovo: da concordare Luogo di ritrovo: da concordare Lista dei Partecipanti: tamriel + Flare + eventuali truppe (ancora da numerare) Pernottamento: la Flaretaverna può ospitare un numero imprecisato di persone, basta portarsi dietro un sacco a pelo/giaciglio. Eventualmente se i numeri dei partecipanti dovessero essere alti ci si può dividere tra casa di Flare e casa di tamriel. Spostamenti logistici: sicuramente un paio di auto sono disponibili, per cui gli spostamenti in zona non dovrebbero essere un problema. Quindi se qualcuno non fosse automunito e venisse in treno non avrebbe problemi. Chiaramente più saremo, più avremo bisogno di mezzi per spostarci. Spanzamenti vari: ancora da definire, sicuramente ci sarà l'appuntamento storico ad un sushi all you can eat, in base al numero di partecipanti (e alle loro preferenze) valuteremo le altre opzioni.
  14. Il miglior consiglio per imparare a improvvisare e saper gestire i giocatori che si può dare (imho), è una delle massime di Chris Perkins: di' sempre di sì. Non troncare mai lo spirito di iniziativa dei giocatori, e assecondarli nelle loro azioni. Questo non significa che non debbano fare i conti con le conseguenze delle loro azioni, ma semplicemente lasciargli la possibilità di agire come vogliono. Questo risulta difficile se magari si è un dm alle prime esperienze, perchè ci si aspetta che i personaggi dei giocatori agiscano in una determinata maniera (ma chiunque abbia fatto più di 30 minuti di sessione sa benissimo che alla fine i pg andranno a cacciarsi nella situazione più improbabile di tutte, sempre), ma è il modo migliore per creare le migliori scene che resteranno impresse nella memoria di tutti. Provare per credere ^ ^
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.