Jump to content

Black Lotus

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    211
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Black Lotus last won the day on September 6 2014

Black Lotus had the most liked content!

Community Reputation

70 Ogre

4 Followers

About Black Lotus

  • Rank
    Prescelto
  • Birthday 01/07/1987

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Lecce

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sì, certamente. Valgono le solite considerazioni. P.S. IMHO, quattro fucili sono meglio di otto pistole (sia come arma in sé sia considerando i malus cumulativi), quindi comunque io ho equipaggiato Merck X con fucili d'assalto.
  2. Sbagli, ma non di troppo. Come scritto esplicitamente nelle regole (p. 206), un octomorph può usare contemporaneamente 4 fucili d'assalto (servono due "mani" per ogni fucile). Però la precisione non è la stessa. Innanzitutto, tu giocatore devi classificare le tue armi, dichiarando quale sia la primaria, la secondaria, e così via. L'arma primaria ha la precisione normale, l'arma secondaria ha -20, l'arma al terzo posto -40 ed infine la quarta arma ha un -60 (la regola generale è: -20 cumulativo per ogni arma di ordine inferiore). Lo smartlink semplicemente aggiunge un +10 su quell'arma specifica. Ad esempio, l'arma al terzo posto, se smartlinkata, avrà -30 anziché -40.
  3. @Mezzanotte La mia critica era rivolta a "localizzare tutto", non al semplice "localizzare". A me sta bene il prodotto localizzato, fintanto che ho la possibilità di ritornare in lingua originale (d'accordissimo anche con i sottotitoli, che sono una feature fondamentale IMHO). Sono contrario a "tradurre a tutti i costi" alcune parole in italiano, pratica che spesso ha portato a risultati alquanto esilaranti (famosa la traduzione di "blaster", in Star Wars Ep. IV, con "fulminatore"). @MasterX A che punto stai con il Background?
  4. Certamente, gli ostacoli sono fatti per essere superati. È un problema nella misura in cui MasterX, adesso, ha difficoltà a tradurre il manuale (questo è oggettivamente un limite). Ma, in egual misura, è una opportunità per esercitare l'intelligenza linguistica, che, proprio come i muscoli, resta debole se non viene allenata con costanza, impegno e determinazione. Il manuale di EP lo deve lasciare proprio perdere (per quanto riguarda l'inglese). Piuttosto, l'inglese è una skill fondamentale. Tralasciando i GdR, l'inglese è praticamente obbligatorio in quasi ogni ambito lavorativo (e quel "quasi" sta scomparendo sempre di più) ed anche nella vita in generale, per tanti motivi. Difatti, io sono contrario alla pratica (sempre più diffusa) di "localizzare" (termine orribile, il cui significato originale è tutt'altro) qualsiasi cosa sia scritta in lingua inglese, traducendolo in italiano. Acquisire e padroneggiare un po' di vocaboli inglesi non guasta; impigrire il cervello, invece, non è mai una cosa buona. Senza contare che le traduzioni, in moltissimi casi, fanno perdere qualcosa (anche se spesso sono sfumature). Tant'è che alcuni termini tecnici di EP (nonostante Mezzanotte stia facendo del suo meglio) io li userò comunque nella loro versione originale, e vi invito a fare lo stesso. Quindi, non mi vedrete scrivere "Maglia" al posto di Mesh (e non perché non sia una buona traduzione, ma per i motivi già detti).
  5. Non sempre quello che si crede corrisponde al vero. Immagino che anche tu, quando hai aperto il Manuale del Giocatore di D&D 3.5 per la prima volta, pensavi al classico Guerriero spada e scudo come all'opzione più pratica. Per poi scoprire che la vera opzione più pratica, in realtà, è la catena chiodata. Quanto fa ridere pensare al guerriero "classico" come un guerriero con la catena chiodata? All'inizio, senz'altro. Quando poi scopri che in gioco effettivamente funziona, diventa poi lo standard e non fa più ridere nessuno (se non il neofita di turno). Immagino che tu stia parlando di come sono le piovre nella realtà, dato che hai fatto riferimento a fatti biologici, mentre hai usato "a mio avviso" quando hai fatto riferimento alla loro rappresentazione in-game, su cui ti invito però a fare una ricerca mirata per schiarirti le idee, in modo da eliminare quel "a mio avviso" e sostituirlo con una informazione precisa, che (IMHO) è un prerequisito per poter valutare in modo logico-razionale questa situazione. Giusto un assaggio. Hai presente il morph del Reaper? In poche parole, è una sega rotante che si sposta velocemente e che ha quattro braccia, magari con altre quattro seghe rotanti (o peggio). È una di quelle cose che non vorresti prendere in lotta, anzi al contrario: una di quelle cose che ti dà un'idea concreta di cosa stiamo parlando e della differenza che esiste tra chi, come te, potrebbe (con enorme sforzo) diventare bravino in lotta e chi, invece, in lotta è bravo davvero. In realtà, non vorresti prendere in lotta praticamente nessun morph di tipo "robotico" e/o con un minimo di armatura, dato che il becco (1d10 danni) non ha alcun tipo di Armor Penetration. Sì, le armi sono smart-linkate. Già. Ma i tuoi antenati non dovevano combattere contro nemici con equipaggiamento hi-tech.
  6. No, ma figurati. Però fidati se ti dico che non è più complesso di creare un Mago ottimizzato di 15° livello su D&D 3.5 😉 Più che altro, mi dispiace che la lingua inglese sia un ostacolo per te. Quello è effettivamente un problema, avere dimestichezza con l'inglese è una abilità fondamentale al giorno d'oggi, altrimenti si rischia di restare vincolati solo alle cose tradotte in lingua italiana, oltre a sviluppare una pigrizia linguistica che, a lungo termine, non fa bene al cervello (ma quello è un altro discorso). Ti darei anche qualche consiglio in tal senso, ma molto dipende dal tuo livello linguistico attuale e da quelle che sono le tue lacune/difficoltà principali. I consigli generici (ascolta film/serie-tv/altro in inglese, leggi libri in inglese, possibilmente con un inglese di poco superiore al tuo livello attuale, ed impara le regole grammaticali di base) sono sempreverdi.
  7. Eh sì, l'idea che avevi in testa tua magari era anche giusta, ma all'atto pratico non era proprio così ("InfoLife" è un BG pensato per gli hacker, giusto per farti rendere conto di quello che avevi effettivamente scritto, nero su bianco). Poi, e questo lo sottolineo ancora una volta, nessuno ti sta obbligando ad usare un PG pre-generato 😉 Se sei entrato dentro il meccanismo di creazione del PG su Eclipse Phase, sei liberissimo di costruire il PG che più ti piace. Il tuo output, come sempre, deve essere una scheda (e con la parola "scheda" si intende una scheda completa, non le prime 4 righe + le Aptitudes, quella al più è una bozza). @Mezzanotte: In realtà, se guardi la scheda di Merck X, le cose non sono esattamente come dici tu. Come tutti gli hacker di EP, il combattimento Unarmed non fa per te, poiché basato su una stat debole (SOM). Infatti, hai Unarmed 30. Nel tuo caso, Unarmed è una opzione strictly worse rispetto a Kinetic Weapons, dove hai invece 60, e che è più versatile. Ovviamente (solito discorso), la scheda è tua e quindi sei libero di modificarla come vuoi, ma IMHO non ha molto senso tentare di focalizzarsi sul combattimento corpo a corpo, per poi scoprire che, anche investendo buone dosi di CP, sarai sempre 3-4 passi indietro rispetto a chi quelle cose le sa fare per davvero (detta in termini metaforici, 8 tentacoli flaccidi non valgono un braccio forte). Chiaramente, se vuoi che questa sia una cosa più "ruolistica", nessuno ti vieta di cambiare. È chiaro che il mio obiettivo, quando creo una scheda, è creare un PG funzionale, il che implica che non vedrai selezionate delle opzioni palesemente inferiori rispetto a quello che sarebbe logico selezionare. Nulla ti vieta, ripeto, di mettere mani alla scheda e modificarla come più ti aggrada.
  8. Ho detto l'esatto contrario. Mi quoto: stai creando un PG che si sovrappone completamente al PG di Mezzanotte.
  9. Sì, sarà diviso in paragrafi snelli. Tanti paragrafi snelli. Tanti 😉 P.S. Rimpiangerete il caro e vecchio Wall of Text 😄
  10. Aggiornamento rapido: MasterX ha dato una risistemata alla parte meccanica della scheda del suo PG, Galatea. Ora manca solo il Background, dopo il quale potremo partire. Non vi preoccupate se il primo post che farò sarà un po' lungo (intendo un po' parecchio), è solo perché deve fare da prefazione per l'intera campagna, gettandone le basi. Gli altri miei post saranno più brevi (spero).
  11. @MasterX , @Mezzanotte Nota di servizio: ho sentito MasterX via PM. Inizieremo la campagna non appena lui mi avrà mandato alcuni dettagli del suo PG ed il suo BG. Finiti questi ultimi preparativi, potremo finalmente iniziare.
  12. @Mezzanotte Ah sì, certamente, la web usability di quel sito è come quella dei vecchi siti web, di moderno non ha niente. Però, finché fa il suo lavoro, va bene anche così.
  13. Ok, molto bene. Giusto per curiosità, quali complicazioni hai avuto? Io l'ho trovato facilissimo da usare.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.