Jump to content

Q&A: Domande e Risposte (Parte 2)


Burronix
 Share

Recommended Posts

Si prosegue da qui

Q&A: Domande e Risposte (Parte 1)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Q362

Dissolvi magie ha effetto anche sull' incantesimo su cui si sta concentrando che non sia un buff su se stessi? (es. Anatema)

Link to comment
Share on other sites


A362

Credo intendesse dire che l’incantesimo è sul soggetto B, è stato cassato dal mago A e il mago C casta dispel magic su A che sta mantenendo la concentrazione sull’incantesimo fatto a B.

Se il caso è questo credo che la risposta sia no.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

A362

35 minuti fa, savaborg ha scritto:

A362

Credo intendesse dire che l’incantesimo è sul soggetto B, è stato cassato dal mago A e il mago C casta dispel magic su A che sta mantenendo la concentrazione sull’incantesimo fatto a B.

Se il caso è questo credo che la risposta sia no.

Se lo scenario è quello dipinto da te, la risposta è ovviamente no, ma non credo che @Burronix intedesso ciò.

Link to comment
Share on other sites

Q364

Buongiorno, oggi nuova domanda :P

Nella versione 3.5 di D&D, il solo ladro era capace di individuare le trappole con CD su cercare superiore a 20, ed era il solo a saper disinnescare trappole magiche (a parte eventualmente l'utilizzo di incantesimi di dissoluzione, ecc.). In questa versione di D&D invece non mi è molto chiaro il discorso sulle trappole. Ho reperito un manuale de Dungeon Master in inglese, ma non sono ancora riuscito a capire se nella 5 sono tutti in gradi di rilevare trappole, oppure se rimane una competenza esclusiva del ladro. In questa nuova versione, anche altre classi possono trovare (o eventualmente disinnescare) trappole?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, MrSunwell ha scritto:

Ho reperito un manuale de Dungeon Master in inglese, ma non sono ancora riuscito a capire se nella 5 sono tutti in gradi di rilevare trappole, oppure se rimane una competenza esclusiva del ladro. In questa nuova versione, anche altre classi possono trovare (o eventualmente disinnescare) trappole?

A364

Ciao! 

Sì esatto, tutti possono farlo! Se hai letto la guida del Dungeon Master avrai sicuramente capito che non vi è un'unica classe che può rilevare o disarmare le trappole: tutte le classi possono farlo. Ci sono solo dei tiri per individuarle e dei tiri per disinnescarle e le abilità coinvolte sono  da possedute da chiunque. L'unico limite sono le trappole che richiedono specificatamente qualcosa (tipo le trappole che richiedono gli attrezzi da ladro per essere disarmate, ma anche qui: tutti i personaggi possono ottenerli e possono diventare competenti (proficient) nell'utilizzo)! Questa è una chiara scelta di design, in questa edizione si sono voluti eliminare gli stereotipi del gruppo "equilibrato": chiunque può giocare la classe che vuole (ad esempio non è più obbligatorio avere un chierico nel gruppo)! Questo non vuol dire che un ladro non possa essere utilissimo al gruppo (ottiene infatti l'expertise sugli attrezzi da ladro e sulle abilità guarda caso servono a scovare trappole).
 

PS: se il tuo gruppo ha un ladro e volete che tutto torni in un modo 3.5 style per quanto concerne l'individuare e disarmare le trappole siete liberissimi di farlo: basta dire che solo il ladro può riuscire a farlo! Anche se sconsiglio questa opzione perchè uno dei grandi punti di forza di questa edizione è stato proprio eliminare i "ruoli" obbligatori da ricoprire nel gruppo (e quindi l'obbligo ad avere nel party determinate classi).

Buon gioco! :grin:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Q365

Salve di nuovo! Prima della prossima domanda, ne approfitto per ringraziare Demetrius per la risposta A364. Ho adottato la sua spiegazione nella sessione della settimana scorsa e ci siamo trovati benissimo, stiamo amando l'edizione 5!

Chiusa la premessa, la domanda di oggi è: esiste un compendio su pozioni ed oli? I miei giocatori si stanno preparando per uccidere un drago d'oro (i maledetti sono malvagi), e giustamente mi chiedono informazioni su oli contro il fuoco. Nella 3.5 c'era una sezione abbastanza vasta su pozioni ed oli nel manuale del DM, nella 5 non sto trovando riferimenti circa i costi e gli utilizzi. Esiste un elenco con costi delle varie pozioni? Oppure un manuale che mi aiuti a gestirle nella nuova edizione?

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@MrSunwell

A365

Se ti riferisci alle pozioni e agli oli magici (insomma, oggetti magici), sono presenti sulla Guida del DM di D&D 5e, che nella sua versione italiana dovrà uscire tra fine Marzo e Aprile.
Al momento, invece, non esistono manuali dedicati interamente agli oggetti magici. Altri Oggetti Magici, però, sono stati pubblicati nel supplemento Xanathar's Guide to Everything.

 

Link to comment
Share on other sites

Q366

-Ho fatto trovare ai iei giocatori una kusarigama (arma giapponese), i giocatori possono usarla con bonus competenza? Devono essere competenti in quella specifica arma?  Basta essere competenti nelle armi da guerra?

-Quando 2 giocatori fiancheggiano un avversario hanno vantaggio al tiro per colpire ... se si aggiunge un terzo personaggio o un quarto che attaccano l'avversario, hanno anche questi vantaggio o devono avere per forza un  compagno dal lato opposto dell'avversario?

Link to comment
Share on other sites

A 366
- Dipende se te la consideri come arma semplice o arma da guerra. Sinceramente mi sembra un pò complessa per essere considerata un' arma semplice. Oppure potresti considerarla come arma da monaco.

- Questa regola da dove salta fuori? Il fiancheggiamento non esiste più nella 5a edizione...

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

A 366

No, non esistono cose come le armi esotiche. Al massimo potresti semplicemente richiedere a un PG (che abbia già competenza nelle armi da guerra preferibilmente) di spendere un tot di tempo in Downtime per imparare ad usarla al meglio. Fintanto che non lo fa magari attacca con svantaggio

Devono per forza avere un alleato sul lato/angolo opposto del nemico. Ma in quattro è veramente difficile che non ci sia un alleato su lati/angoli opposti. (Piccola nota usate quadretti o esagoni?Perchè determinare l fiancheggiamento funziona leggermente diversamente nei due casi)

Link to comment
Share on other sites

Q368

Se un avversario (c) è ingaggiato in mischia da 2-3 (b) avversari per esempio, il giocatore (a) con un tiro a distanza subisce svantaggio o l'avversario (c) è in una condizione di copertura ?

A----->BBC

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, Goz ha scritto:

Se un avversario (c) è ingaggiato in mischia da 2-3 (b) avversari per esempio, il giocatore (a) con un tiro a distanza subisce svantaggio o l'avversario (c) è in una condizione di copertura ?

A368

L'avversario è in condizione di copertura, precisamente metà copertura (l'avversario ottiene un +2 in classe armatura e ai tiri salvezza su destrezza, vedi half-cover a pagina 196 del PHB: "A target has half cover if an obstacle blocks at least half of its body. The obstacle might be a low wall. a large piece of furniture, a narrow tree trunk, or a creature, whether that creature is an enemy or a friend.")

Buon gioco! :grin:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.