Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Quella copertina di Eberron è solo un segnaposto

Negli ultimi giorni numerose persone, sia negli USA che in altre parti del mondo, hanno iniziato a lamentarsi della qualità della copertina fin ora mostrata per Eberron: Rising from the Last War, primo manuale d'ambientazione cartaceo su Eberron per la 5e. Jeremy Crawford, dunque, Lead Designer di D&D 5e, ieri ha voluto rassicurare tutti con un Tweet, spiegando che la copertina fin ora mostrata su Amazon e sul sito ufficiale di D&D è una illustrazione interna al manuale usata come segnaposto (considerato che la news del manuale è diventata nota grazie al suo avvistamento sullo store di Amazon qualche giorno fa, non mi stupirei se la WotC fosse stata costretta a scegliere una immagine a caso perchè presa in contropiede e obbligata a rivelare il manuale prima del previsto, NdR). La vera copertina del manuale, creata da Ben Oliver, deve invece essere ancora rivelata.
L'immagine utilizzata al momento possiede più dettagli di quanto rivelato sulla copertina segnaposto. Potete vederla qui di seguito (cliccate sull'immagine per ingrandirla):

Read more...

Crawford rivela le razze presenti in Eberron: Rising from the last War

Attraverso il suo account Twitter, il Lead Designer Jeremy Crawford ha deciso di rivelare quali razze giocabili appariranno in Eberron: Rising from the Last War, il primo manuale ufficiale cartaceo su Eberron per la 5e in uscita il 19 Novembre 2019.
Le vere e proprie nuove Razze saranno:
Warfarged (Forgiati) Changelings (Cangianti) Kalashtar Shifters (Morfici) Nel manuale, inoltre, compariranno anche le versioni giocabili di:
Goblin Bugbear Hobgoblin Orchi (in un altro Tweet, Crawford chiarisce che gli Orchi di Eberron saranno leggermente diversi rispetto a quelli pubblicati in Volo's Guide to Monsters)
Read more...

Eberron: Rising from the Last War arriva a Novembre!

La Wizards of the Coast ha rivelato la data di uscita e il prezzo del primo manule d'ambientazione collegato a uno dei setting classici di D&D. Si tratta di Eberron: Rising from the Last War, specificatamente descritto come un "D&D Campaign setting and adventure book" (manuale d'ambientazione e d'avventura). Il manuale in lingua inglese uscirà il 19 Novembre 2019 al prezzo di 49,95 dollari (non sono ancora noti data di uscita e prezzo della versione italiana) e conterrà, oltre alle informazioni generali sul mondo di Eberron e un approfondimento dedicato alla città di Sharn, una campagna d'avventura ambientata nella regione del Mournland, nuove opzioni per PG, (tra cui la nuova Classe dell'Artefice e i Marchi del Drago), navi volanti, la nuova regola del Group Patron (un Background per il gruppo intero) e molto altro ancora.
Qui di seguito trovate la descrizione ufficiale di Eberron: Rising from the Last War, mentre in fondo all'articolo vi mostriamo la copertina standard del nuovo manuale e quella speciale della versione limitata (per ingrandire le immagini cliccate su di esse).
 
Eberron: Rising from the Last War
Esplorate le terre di Eberron in questo supplemento di campagna per il più grande gioco di ruolo al mondo.
Che sia a bordo di di una nave volante o della cabina di un treno, imbarcatevi in una emozionante avventura avvolta nell'intrigo! Scoprite segreti sepolti per anni da una guerra devastante, nella quale armi alimentate dalla magia hanno minacciato un intero continente.
Nel mondo post-bellico la magia pervade la vita di ogni giorno e persone di ogni sorta si riversano in Sharn, una città di meraviglie dove i grattacieli squarciano le nubi. Troverete la vostra fortuna nelle squallide strade cittadine oppure rovisterete gli infestati campi di battaglia alla ricerca dei loro segreti? Vi unirete alle potenti Case dei Marchi del Drago, spietate famiglie che controllano tutte le nazioni? Cercherete la verità in qualità di reporter di un giornale, di un ricercatore universitario o di una spia governativa? Oppure forgerete un destino in grado di sfidare le cicatrici della guerra?
Questo manuale garantisce strumenti di cui sia i giocatori che il Dungeon Master hanno bisogno per esplorare il mondo di Eberron, inclusi la Classe dell'Artefice - un maestro delle invenzioni magiche - e mostri creati da antiche forze belligeranti. Eberron entrerà in una nuova era di prosperità o l'ombra della guerra discenderà su di esso ancora una volta?
Una completa guida di campagna per Eberron, un mondo dilaniato dalla guerra e armato da tecnologia alimentata dalla magia, da uno dei titoli più venduti sul DMs Guild: Wayfarer's Guide to Eberron. Una veloce immersione nelle vostre avventure pulp grazie all'utilizzo dei luoghi d'avventura facili da usare e creati per il manuale, contenenti mappe di treni folgore (lightning trains), navi volanti, castelli fluttuanti, grattacieli e molto altro. Esplorate Sharn, una città di grattacieli, navi volanti e intrighi in stile noir, e crocevia per le genti del mondo sconvolte dalla guerra. Include una campagna per personaggi interessati ad avventurarsi nel Mournland. Giocate l'Artefice, la prima classe ufficiale ad essere rilasciata per la 5a Edizione di D&D dall'uscita del Manuale del Gioatore. L'Artefice fonde magia e invenzione per creare oggetti meravigliosi. Create il vostro personaggio usando un nuovo elemento di gioco: il Patrono di Gruppo (Group Patron), un Background per tutto il gruppo. 16 nuove razze/sottorazze - il numero più alto rispetto a quelle pubblicate fin ora negli altri manuali di D&D - in cui sono inclusi i Marchi del Drago, che trasformano magicamente certi membri delle razze del Manuale del Giocatore. Affrontate mostri orrorifici nati dalle guerre più devastanti del mondo. DETTAGLI DEL PRODOTTO
Lingua: inglese
Prezzo: 49,95 dollari
Data di uscita: 19 Novembre 2019
Formato: Copertina rigida


Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/eberron
Read more...

Il Barbaro e il Monaco

Articolo di Ben Petrisor, con Dan Dillion e F. Wesley Schneider - 15 Agosto 2019
Nota: le traduzioni dei nomi delle meccaniche citate in questo articolo sono non ufficiali.
Questa settimana due Classi, il Barbaro e il Monaco, scoprono nuove possibilità da playtestare. Il Barbaro riceve un nuovo Cammino Primordiale: il Cammino dell'Anima Selvaggia (Path of the Wild Soul). Nel frattempo il Monaco ottiene una nuova Tradizione Monastica: la Via del Sè Astrale (the Way of the Astral Self). Vi invitiamo a dare una lettura a queste Sottoclassi, a provarle in gioco e a farci sapere cosa ne pensate. Tenete d'occhio il sito di D&D per un nuovo sondaggio e fateci sapere in quest'ultimo cosa ne pensate dell'Arcani Rivelati di oggi.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: il barbaro e il monaco
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/barbarian-and-monk
Read more...

Intervista a Massimo Bianchini di Asmodee Italia su D&D 5e

Massimo Bianchini, Country Manager di Asmodee Italia e dal 1997 una delle principali teste dietro alla traduzione dei manuali di D&D, ha di recente rilasciato un'intervista al sito Tom's Hardware, grazie alla quale possiamo farci un'idea più chiara sul modo in cui la Asmodee Italia gestisce la localizzazione di D&D 5e in italiano e su cosa possiamo aspettarci per il prossimo futuro.
L'intera intervista è disponibile sul sito Tom's Hardware, mentre qui di seguito potrete trovare alcuni estratti riguardanti specificatamente D&D 5e.
Grazie a @Checco per la segnalazione.
 
In questa epoca di ritorno in auge del gioco di ruolo Asmodee si è “portata a casa” uno dei prodotti più noti e diffusi sul mercato: Dungeons & Dragons. Come sta andando la linea editoriale?
Sta andando molto bene, e anche Wizards of the Coast e Gale Force 9 sembrano molto contente di quanto stiamo sviluppando sul mercato. Non c’è la certezza assoluta, ma in base alle informazioni di cui siamo in possesso, l’italiano è la seconda lingua in cui vengono venduti più manuali al mondo (dopo ovviamente l’inglese)!
La domanda più “pressante” e diffusa nella community dei giocatori di D&D è: “quando esce il modulo X?” “qual è la linea editoriale per raggiungere le pubblicazioni USA?”. Cosa possiamo rispondere in merito? Wizards of The Coast ha “ingranato la quinta” nella velocità di lancio di prodotti… come riuscirete a stare al passo?
L’accelerazione da parte di Wizards of the Coast si è verificata nel corso dell’ultimo anno e al momento stiamo cercando delle contromisure per riuscire a stare al passo. L’idea iniziale era quella di seguire la schedule di uscite originale con l’inserimento in semi-contemporanea delle novità più importanti dell’anno. Ed effettivamente, almeno inizialmente, eravamo riusciti a recuperare “tempo”: la nostra frequenza di uscite era più alta rispetto a quella delle uscite americane.
Purtroppo ora non è più così: il successo world-wide di D&D ha dato un impulso pazzesco alle produzioni americane e stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere il ritmo. Occorre anche dire che alcuni accessori prodotti da Gale Force 9 (come gli schermi del DM dedicati alle campagne o le carte incantesimo, oggetti magici e dei mostri) sono produzioni aggiuntive che portano via risorse, e che vanno ad aggiungersi alla realizzazione dei manuali. (E bisogna anche aggiungere che il gioco da tavolo del Dungeon del Mago Folle, in uscita a fine anno, è andato in coda alla produzione: lo staff che se ne occupa, per ovvie esigenze di coerenza, è lo stesso).
Il discorso generale è che è molto difficile lavorare su prodotti in maniera che non presentino errori di traduzione, e come si può immaginare ciò porta via molto tempo. In ogni caso, pur essendo partiti in ritardo rispetto alle edizioni di altri paesi (Francia, Spagna o Germania, per nominarne qualcuno) siamo comunque in linea con il numero di uscite di questi ultimi.
Il mercato USA gode di numerose versioni “collector” dei vari volumi. Sarà possibile vedere qualcosa anche per il mercato italiano o i numeri attuali sono ancora lontani da permettere stampe di manuali in edizioni diverse?
Siamo in attesa, ormai da molti mesi, dell’autorizzazione alla pubblicazione di questi magnifici manuali “collector”, che sono molto richiesti e che speriamo prima o poi di riuscire a portare nei negozi.
D&D ricopre un posto particolare nella tua evoluzione sia di appassionato sia lavorativa. Da quanto segui il prodotto come “giocatore” e da quanto come “addetto ai lavori”? Quando hai saputo di avere “in casa” il gioco quali sono state le tue reazioni? Felicità o “terrore” per la fan base che avresti dovuto affrontare?
Considerando che il primo manuale che ho editato risale al 1997 (Manuale del Giocatore di AD&D Seconda Edizione) direi che la fase del “terrore” l’ho passata da un pezzo. Diciamo che per la Quinta Edizione ero un po’ preoccupato perché non avevo seguito molto le uscite in inglese dal 2014 in poi… Quando abbiamo ottenuto i diritti, nel 2017, ho dovuto rispolverare glossari e terminologie che non toccavo da molti anni (dal 2009, ultimo manuale che ho seguito per la Quarta Edizione), ma alla fin fine crediamo di avere svolto un buon lavoro.
Attualmente siamo arrivati alla sesta stampa, che consideriamo un bel traguardo! C’è da dire che ho curato solamente la pubblicazione del Manuale del Giocatore, per tutte le altre uscite mi sono avvalso di una mia collaboratrice storica molto in gamba, Chiara Battistini, che sta seguendo tutta la produzione, lavorando sulla traduzione di un’altra pietra miliare del settore, Fiorenzo Delle Rupi.
Quanto del tuo bagaglio culturale e di esperienza troviamo nella attuale versione del gioco? Ti sei “portato dal passato” qualche glossario o elemento che avete utilizzato per mantenere una coerenza con le vecchie edizioni?
Ho una cartella “Glossari” creata più o meno nel millennio scorso, che ho (abbiamo) utilizzato nel corso di tutte le edizioni. In origine, cercammo di mantenere coerenza con la vecchia scatola rossa di D&D, pubblicata da Editrice Giochi, come ad esempio il mitico Dardo Incantato.
In linea di massima abbiamo sempre cercato di mantenere il massimo della coerenza possibile tra un’edizione e l’altra, anche nei termini più ricercati. Per esempio, nella Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, di prossima uscita, i termini geografici sono esattamente gli stessi della scatola base di Forgotten Realms di AD&D Seconda Edizione, pubblicata più di vent’anni fa!
Attualmente Asmodee attraverso Gale Force 9 detiene i diritti per la pubblicazione dei manuali cartacei e non quelli PDF. Il mercato sempre più sembra richiedere la vendita in bundle o anche singola per le versioni digitali… se si aprisse la possibilità secondo te il mercato italiano sarebbe una piazza interessante per questa tipologia di distribuzione?
Devo dire che nutro forti dubbi in merito, da noi la pirateria è ancora ampiamente diffusa, anche se capisco che sarebbe molto comodo avere la versione in pdf dei manuali per facilità di consultazione durante le sessioni di gioco. C’è da dire che è un problema che non si pone, dal momento che questa non è una decisione che spetta ad Asmodee Italia ma bensì a Wizards of the Coast.
Qualche numero sulla vendita di D&D in Italia? Siamo rimasti alle 10.000 copie del Manuale del Giocatore, qualche aggiornamento?
Al checkpoint di metà luglio siamo arrivati a 14.000 copie, ma il periodo migliore dell’anno è da settembre in poi.

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/asmodee-dungeons-dragons-e-giochi-di-ruolo-intervista-a-massimo-bianchini/
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 07/11/2016 in all areas

  1. 5 points
    Un onore! Il mio obiettivo è sempre stato diventare più bello di The Stroy, ma appartenere al suo stesso gruppo utente mi sembra un risultato sufficiente per ritenermi pienamente soddisfatto. Ora che ho poteri da moderatore al di fuori della sezione D&D 3e devo solo mantenere la concentrazione per non cedere alla tentazione di cancellare tutti i topic di Pathfinder. La prossima volta che devo presentarmi ad una ragazza, ti chiamo e lascio parlare te.
  2. 3 points
    Shpok Asciaspezzata Osservo Gwana, nascosta dietro al bancone con me, le faccio un occhiolino e porto l'indice al naso e bocca per intimarle di non fiatare dopodiché le indico i 3 solchi del marchio sacro sulla superficie ventrale del mio avambraccio destro, stringo la mano a pugno e mi lascio andare alla sacra ira divina del Piccolo Orso Furioso. La mano chiusa a pugno si fonde in una zampa enorme mentre dai solchi fra le dita rapidamente spuntano lunghi artigli affilati. La rossa barba si appiattisce al torace diventando un unico manto nero lucido mentre la cresta si abbassa notevolmente rimanendone solo un lieve accenno e restando come pelo irsuto su di un dorso gobbuto e duro come la roccia. Cado a quattro zampe ringhiando di potere mentre <crack!> sonori indicano lo slogarsi di articolazioni non più umane ma nemmeno completamente ferali. Nei muscoli viene pompato sangue ribollente proveniente da due cuori che si fondono in un unico battito. Un ringhio bestiale e portentoso proviene da dietro al bancone precedendo di pochi attimi un lampo nero di furia che schizza in avanti come una molla per piombare in mezzo alle guardie e seminare ovunque morte e vendetta per gli astanti uccisi ingiustamente.
  3. 2 points
    Potresti anche fare qualcosa come ranger 3°/Guerriero2°/Viandante dell'orizzonte 10°/ Guerriero o altra CdP 5°. In questo modo: Parti come ranger e hai in 3 livelli ben 36 pa e seguire tracce Prendi lo stile con l'arco così hai tiro rapido che non è ottimale ma schifo non fa per essere anche un decente arciere Hai gratis resistenza fisica che ti serve per il viandante dell'orizzonte Prosegui come guerriero per evitare incantesimi e compagno animale Raggiunti i requisiti, viandante dell'orizzonte: continui ad avere BAB pieno, punti abilità decenti e bonus carini vari. Un vero ramingo Finita la cdP puoi continuare come guerriero o guardarti in giro per altra CdP tipo il maestro delle armi esotiche. Per altro se non ti piacciono i terreni planari, puoi interrompere la CdP al 5° e procedere col suddetto maestro delle armi esotiche.
  4. 2 points
    A 244 Precisazione infinitesimale: gli 1 e i 20 naturali hanno effetti particolari su Attack Rolls e Death Saving Throws.
  5. 2 points
    A 244: Sì. Gli 1 e i 20 naturali, comunque, hanno effetti particolari unicamente sui tiri d'attacco, in tutti gli altri casi sono risultati come tutti gli altri.
  6. 2 points
    E voliamo verso la battaglia. Se mi colpiscono io cado modello balena di Guida galattica per autostoppisti
  7. 1 point
    è forse la metamagia divina di pathfinder con la differenza che la possono prendere tutti. voi che ne pensate? quanto è figa? quanto è macchinosa? quanto la usereste? e poi, quanto costa un cinese per fare tutti i calcoli? no davvero, potrebbe essere utilissimo e magari potrebbe ruolare il famiglio o il compagno animale dell'incantatore armato di calcolatrice e divisa da banchiere/matematico
  8. 1 point
    Clay p praticamente un Dorian Grey moderno. BTW mi metto al lavoro sulla ricompensa
  9. 1 point
    Una creatura tutta peli, artigli e zanne si abbatte in mezzo ai nemici ululando, sbavando e tranciando tendini. 'Zmanga sorride a Shpok, e i suoi colpi sono micidiali. Col primo morso strappa la gola di un soldato, abbandonandolo mentre si contorce a terra morente. Con l' artiglio ferisce gravemente il soldato a fianco. Bellamin si affianca alla porta e in effetti si rende conto che fuori vi sono altri soldati, provarla a chiudere sarebbe inutile. Attacca il capitano con tutto quello che ha, e sembra una furia, un vortice di lame...
  10. 1 point
  11. 1 point
    Ho timore che tutte queste protezioni contro il fuoco che abbiamo trovato possano servirci
  12. 1 point
    E' un'idea molto buona, il problema è che per un bardo è molto costoso perchè il livello incantatore alto fa sì che anche una pergamena costi di base 1000 mo!!! Molto, molto più conveniente tararlo per lo gnomo visto che come pergamene divine costano meno della metà. Nel mio piccolo posso contribuire.
  13. 1 point
    Se è con Windows 10, seguendo quella guida non dovrai più immettere la password in nessun momento (né all'accensione, né per sbloccarlo).
  14. 1 point
    Il morso=morto è un deus ex machina madornale per uno sceneggiatore, ti basta far mordere la punta del mignolo di un personaggio per condannarlo a morte. Concordo sul boomer, e gente... "Meglio morso che morto!" -cit JOAAAAAAANSEN!!!!
  15. 1 point
    esattamente ^^ ho voluto prendere un po' di roba in giro e rendere comuqneu giocabile il tutto (ho trovato sempre il morso =spacciato una rottura di scatole per giocare una campagna) e il boomer di L4D era troppo carino da non mettere XD
  16. 1 point
    Come tratto saga, secondo me, i più utili sono quello contro i giganti o quelli che ti permette di rivendere gli oggetti al 10% in più rispetto la norma. Come altro tratto personalmente ne cercherei o uno che da bonus all'iniziativa, o uno che tira su il nostro ts Volontà (è il nostro ts più debole, l'ultima cosa che vogliamo è subire un dominare persone e mitragliare di pallottole i nostri alleati XD).
  17. 1 point
    1) Le armi da fuoco colpiscono a contatto entro il primo incremento di gittata. Da lì in poi colpiscono la CA normale del bersaglio. - Diciamo che serve solo per evitare che altri la usino e che tu la rivenda per un sacco di soldi. Con Armaiolo però la puoi riparare pagando 300 mo e lavorando per un giorno, trasformandola in automatico in un'arma perfetta. - Qui stai parlando del talento Armaiolo. Armiere è la capacità di classe che ti conferisce al pistole e il talento bonus Armaiolo Comunque sì: non servono prove. 2) Direi che vanno bene. Anche se colpisci a contatto al penalità per colpire in mischia senza Tiro Preciso è fastidiosa. 3) Tralasciando la gesta Ricarica Fulminea che si prende all'11°, non mi viene in mente nulla. All'inizio magari partirai un po' lento, ma secondo me già dal 4°-5° livello dovresti avere abbastanza soldi da permetterti di creare le varie cartucce alchemiche. Considera che già dal 3°, grazie a Ricarica Rapida, potrai sparare in ogni turno, e al 5° con Mira letale non avrai bisogno di fare tantissimi attacchi, in quanto già con un paio di colpi riuscirai a fare un botto di danni.
  18. 1 point
    Ivelios Che casino, che casino! E io dovrei essere a letto con due mezzelfe, non sotto la pioggia a combattere lupi mannari! Scivolo dal lato opposto del carro e attacco il mannaro più ferito.
  19. 1 point
    La Verità torna in gran spolvero e sotto spoiler.
  20. 1 point
    Il ranger esiste anche nella variante "Strong arm" (Dragon Magazine #326), concepita appunto per chi vuole giocare il ranger con arma a due mani, che come talenti bonus garantisce, in ordine: Attacco poderoso, Spezzare migliorato e Incalzare migliorato (al posto dei vari Combattere con due armi, ecc.). Ciao, MadLuke.
  21. 1 point
    Ci sono dei talenti sul perfetto arcanista che ti permettono di lanciare 3 incantesimi di livello 0° e 1° 1v/g giorno, ma sono assolutamente subottimali. Se ti interessano solo per far scena ok (c'è quello che ti permette di usare prestidigitazione, luci danzanti e servitore insosservato che è simpatico), altrimenti gli oggetti sono molto più performanti.
  22. 1 point
    Per fare quello che cerchi basta un semplice guerriero, l'unica pecca sono i pochi punti abilità, cosa che si può in parte arginare magari facendo l'umano e mettendo almeno un 12 in intelligenza, o anche facendo i livelli da umano esemplare (arcani rivelati).
  23. 1 point
    Benvenuto, Andrea! Ti lascio un link al regolamento, dagli una letta e potrai vantarti di non essere più nuovissimo del forum.
  24. 1 point
    Salvo la foto del tipo, che non mi avete ancora aperto .
  25. 1 point
    Questo è la descrizione della collana: Perché non dovrebbe essere possibile applicare la capacità Danzante? Cosa mi sto perdendo? Tutto il corpo è utilizzabile per il colpo senz'armi, ma il colpo senz'armi è uno solo: il danno è sempre lo stesso, il bonus d'attacco è sempre lo stesso. Qualsiasi sia la parte del corpo usata, il personaggio sta attaccando con lo stesso colpo senz'armi. Se la collana viene creata per incantare il colpo senz'armi, a diventare "danzante" è il colpo senz'armi, ovvero una sola arma che può essere rilasciata una sola volta. Tieni presente, però, che questo causa tutta una serie di contraddizioni interne che sono praticamente impossibili da risolvere in modo oggettivo, quindi l'unico modo per giocare un personaggio del genere è mettersi d'accordo con il resto del gruppo per decidere come comportarsi. Ad esempio, dopo aver "rilasciato" il colpo senz'armi, stando alle regole, il personaggio non può più utilizzarlo: che significa? Le regole dicono questo, ma al gruppo potrebbe sembrare troppo strano, quindi dovete decidere se giocare così o stabilire delle HR. Il problema fondamentale è che il colpo senz'armi è un casino. Ad esempio, è l'unica arma che permette di combattere con due armi usando una sola arma (anche le armi doppie sono fondamentalmente due armi che vanno incantate separatamente).
  26. 1 point
    Concordo, anche se non penso riusciremo a fare tutta questa strada...
  27. 1 point
    Tra la foto e la casa solo una cosa mi è venuta in mente: Niente birra e niente tv rendono pylgrim pazzo furioso AHAHAHA Prova di osservare se c'è un'ascia nella casa
  28. 1 point
    a meno di fare strani incontri, io prenderei light st, fino a raggiungere E Cross, che è tutta dritta e ci porta dove dobbiamo andare, visto che è tutta dritta e saranno circa 200-300 m, forse col cannocchiale Brian riesce a vedere se c'è movimento, se va tutto bene arriviamo alla casa della vecchia signora e poi ci riorganizziamo. così facendo, passiamo anche davanti alla casa dell'amico di Yui, così vediamo se è tutto tranquillo per il ritorno
  29. 1 point
    Ci sono anche dei metodi per lanciare un numero davvero limitato di incantesimi o di capacità magiche. Il talento Magical Training (PGtF) permette di lanciare tre trucchetti al giorno come se si fosse un mago o uno stregone. Secondo alcuni, questo talento permetterebbe anche di soddisfare i requisiti di Precocious Apprentice e apprendere quindi poi un incantesimo di secondo livello, ma io non sono di questo avviso. Inoltre, puoi sfruttare il fatto di essere un drow (e avere quindi accesso a luci danzanti come capacità magica) per sbloccare i talenti Fascinating Illumination e Deceptive Illumination, che ti permettono di lanciare rispettivamente Trama Ipnotica e Immagine Minore.
  30. 1 point
    Ma non ti basta BlackJack come fan
  31. 1 point
    Betead non ti caga molto per 3 motivi; -non sa dimostrare affetto o simili (infatti la sua dimostrazione è stata il canticchiare in solitaria la tua canzone che ha sentito bene) -lui è stato un licantropo, ora ha una scaga pazzesca a riprendersi la malattia e a tornare animale -finché non scrivi bene il nome betead invece di beated il massimo che ricevi è un baby orso sulle corde vocali
  32. 1 point
  33. 1 point
  34. 1 point
    E la risposta a tutte le altre domande fatte?
  35. 1 point
    Quello che Cormac42 vuole dire è che quelle capacità del mago rosso ti danno solo un riscontro ruolistico su quello che il PG potrebbe fare o avere. È sotto inteso che la fama e il potere del PG salgano con il livello, ma i seguaci del circolo sono a completa discrezione del DM e non hai un "diritto meccanico" come altre capacità (a parte il fatto di poter stare al centro come leader). Con autorità invece hai la possibilità di avere seguaci come da tabella. Il come e se li ottiene è ancora una volta a discrezione del DM. Di base accrescendo la tua fama puoi chiedere ad altri di seguirti o possono farlo di propria volontà o ancora ti possono essere affidati da tuoi superiori. Va da sé che se unisci la capacità del mago rosso ad autorità hai un riscontro sia ruolistico che meccanico del tuo circolo.
  36. 1 point
  37. 1 point
    Ragazzi mi è finalmente arrivato il PC nuovo e da stasera, quando lo assemblerò dopo lavoro, posso rimettermi in pari con voi! Non vedo l'ora! A stasera!
  38. 1 point
    Sì per Due Asce è una settimana impegnata a smartellare. Se poi ci scappa qualche visita al bordello, la sera, quando l'aria si fa fresca, Byrnjolf non si tira indietro, perché un conto è battere il martello alla forgia, alla forgia, un altro... ma sto divagando. Comunque, parliamo di questo Ring of Fitness... sempre piaciuto lo sport. +2 forza? se è così lo prendo SUBITO. Si accettano proposte per il nome della nuova ascia doppia.
  39. 1 point
    Cyd, Fuhmul? Chi sono? Vabbhe dai, qualcosina se li incontriamo possiamo pure darglielo ( magari qualche pezzo del trono. Non da vendere ma come loro proprieta'. Ci penseranno poi loro a decidere che se monetarizzarlo magari in un altro paese o tenerlo come souvenir) in fondo non hanno mica bisogno di soldi per andare a salvare il mondo!!!
  40. 1 point
    Non per dare il puntalcazzista, @Cronos89, ma dubito che il tuo pg abbia sentito le storie dei Leo di montagna dei Regni Anarchici. Poi ha senso anche come l'hai interpretata tu, anche se avrei visto i Leo più come una popolazione desertica, e che quindi con i draghi non hanno avuto troppo a che fare... anche se ha senso che ti schifi quella che sembra l'ennesima sboronata Leo. Segui la Blood of Bastards? Mi sento onorato. Non credevo la seguisse gente fuori dal PBF...
  41. 1 point
    Io, come detto prima, mi prendo una dose di Belladonna. Intanto non ho molta roba da comprarmi, al massimo qualche freccia smussata (20 vengono 2 mo), di quelle che fan sanguinare e in ferro freddo. Massimo 10 monete comunque. Ma dite che la bacchetta di Infernal Healing che ho preso può essere utile? Perché dato le premesse sull'aura malvagia e la quantità enorme di pergamene di Ko (praticamente una fabbrica vivente di cure) non so quanto possa servire. E con la citazione alla Blood of Bastard sono sempre più contento di partecipare al pbf!
  42. 1 point
    Ko'ash Ascolto Beated "Coprirò la mia armatura con le pellicce che usavo nella mia terra natia, pelle di mammooth. Spero non facciano storie per la mia alabarda... ed ho 4 monete d'oro in tutto per finanziare la belladonna. Sono quasi senza denaro..." Finiti di discorsi seri mi rivolgo al dogfolk "Mi spiace deluderti, Blackjack... niente cuori infranti, non a questo giro." mi schiarisco la voce ed inizio a cantare. La canzone non è veloce e frenetica come quelle a cui sono abituati in questa città. Ed è solenne, perché le gesta degli eroi non vanno mai prese alla leggera. "Nei tempi antichi, nelle ere non scritte della Prima Coscienza quando erano i draghi i signori dei cieli ed i linnorn dei mari nacque, nel desolato Nord figlio del fuoco e delle stirpi mortali, un eroe Aaron l'Ammazzadraghi." Attimo di pausa teatrale "Egli era un valoroso leone, dal cuore impavido in un pugno la spada, nell'altro le fiamme al suo ruggito la notte lasciava posto alla boreale aurora. Ma io conosco una storia singolare, a lungo dimenticata La storia del primo drago che uccise Rallinth, la Fauce del Gelo." Altra pausa "In gioventù Aaron trovò, quasi per caso un piccolo oggetto magico, molto strano una bussola che, ovunque egli andava il Nord mai puntava. Così egli, un giorno, di buon mattino prese la sua lama, delle provviste e si mise in cammino A lungo vagò, in terre lontane Laddove il Sole batte per metà anno incessante e per il resto dell'anno si nasconde, lasciando posto alla Notte. E camminò e camminò, tra i monti, i ghiacci e la neve finchè non vide che la bussola puntava una grotta una tana di drago. La fine era sì vicina, ma il pericolo grande ed anche un eroe, davanti ad un drago, è un poco esitante ma Aaron si fece forza ed avvolse la propria spada nel fuoco ed affacciatosi alla grotta lanciò una fiammata. Il drago si svegliò, colpito in pieno, e ruggì ruggì talmente forte da risvegliare l'intera vallata ed il drago si avventò in avanti, mosso da furia cieca verso il fuoco, verso l'acciaio, verso la lotta allungò il collo e morse di Aaron la gamba ma l'eroe non cedette, e si liberò dalla morsa con la gamba dolorante rotolò sotto il collo del drago e, mentre già stavano per arrivargli due artigliate addosso prese a due mani la lama e mirò al petto. Le scaglie erano fragili in quel punto e la lama affondò nelle carni del mostro fino all'elsa Rallinth ruggiva, si dimenava e piangeva mentre Aaron la spada girava nel cuore, ed il fuoco bruciava ma per uccidere il drago ciò non bastava. Lesto estrasse la spada, e vedendo arrivare un altro morso tirò una stoccata azzardata nella bocca aperta. Il drago si ritrovò con la testa impalata e disperatamente soffiò ghiaccio mentre urlava e mentre la vita, fin troppo lesta, lo abbandonava. Ma morto Rallinth la bussola qualcosa ancora puntava. Sul fondo dell'antro, tra oro e gemme c'era una leo dal manto nero intrappolata nel ghiaccio. Aaron avvolse la spada nel fuoco e la infilzò nel ghiaccio e fu il cuore a guidarlo. Poiché, adesso sappiamo, la leonessa era Evelyn la sua futura compagna di vita ed imperituro amore. In fondo i draghi custodiscono sempre grandi tesori." Finito il canto bevo la birra tutto d'un fiato e me ne verso un altra, servendomi da mangiare, e rimanendo in attesa delle reazioni dei miei compari (qui nel senso letterale del termine: cum panem, color con cui divido il desco). GM Tutti
  43. 1 point
    Allora Zoa è il più grande mercato della regione quindi Bjorn riesce a vendere lo scudo per 22000 gp Gli oggetti comuni costano un 10% in meno che dal manuale mentre gli oggetti magici un 10% in più Trovi tutti gli oggetti comuni, se di materiali particolari/masterwork chiedi. Darkwood ok per 1 oggetto. Hai un’altissima probabilità di trovare almeno un esemplare di qualsiasi oggetto magico abbia un valore inferiore a 5000 pezzi d’oro e una buona possibilità di trovarne uno tra 5000 e 10000. Sopra chiedi pure. I veleni a Zoa sono invece difficilmente trovabili. Cosa avevi in mente? Come oggetti del setting trovi: 3 wind potion che fornisce +2 dex, +2 dodge, +2 st gas & wind (350Gp) 1 Ring of Fitnes che fornisce +2 For +2 Jump +2 climb (2100 Gp) Arrow-Wall un round wooden shield che fornisce protection from arrow e +2 AC (10000Gp) @Dmitrij: nella settimana modifichi l’ascia giusto?
  44. 1 point
    Io mi sono fermato perché sennò diventa una ruolata a giocatore singolo
  45. 1 point
    Bella domanda... volevo aspettare anche i loro post prima di proseguire con i miei. Se ci siete ragazzi battete un colpo
  46. 1 point
    Non è in metallo Per il loot che avete raccimolato fin ora ci mancherebbe che si divida per 5. Cominceremo a dividere per 5 più avanti, quando saremo più un gruppo unito.
  47. 1 point
    Caratteristiche? Ambientazione? Manuali a disposizione? Livello di ottimizzazione? Ti interessa fare proprio il guerriero o ti basta un combattente con due spade bastarde?
  48. 1 point
    Non avendo un'idea chiara di quali saranno le conseguenze in termini di meccanica di gioco, diventa difficile scegliere. Sicuramente abbiamo ancora molto da esplorare e quindi ci attenderebbero molte avventure, ma sono anche curioso riguardo alla parte gestionale. La forte tentazione credo che sia di fare entrambi, ma il rischio è di non fare bene né l'uno né l'altro. @Hobbes Per quanto riguarda le regole, a me il testo originale in inglese non creerebbe problemi. Se vale lo stesso per gli altri, puoi evitarti una lunga e noiosa traduzione. Riguardo alla capitale, rimane ancora da vedere quali sono i bonus, ma a livello strategico il fortino sembra il posto migliore per la sua centralità. Il santuario mi sembra troppo imboscato e l'avamposto troppo marginale.
  49. 1 point
    Lo spunto che ti suggerisco temo sia abbastanza inadattabile al personaggio di un gioco, ma può quantomeno dare spunti per immaginare un immortale. (O forse questa è solo una flebile scusa per spammare questo raccondo di Borges, che merita di essere letto a prescindere.) L'immortale - J.L. Borges - 1947
  50. 1 point
    Avvolti dalla nebbia vi avviate verso Red Rock. La strada è stata battuta di recente con tanti altri carri. Salite ovviamente fino in cima, tuttavia, a 100 metri dall'imboccatura non trovate il posto di blocco, ma una simpatica creatura che fa la guardia. Sembra oziare, arrotolata su sé stessa. Non pare essersi accorta di voi, a parte un breve starnuto che vi inquieta per un istante.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.