Jump to content

KlunK

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    11,809
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    45

KlunK last won the day on August 27

KlunK had the most liked content!

Community Reputation

932 Dragone

4 Followers

About KlunK

  • Rank
    Sfinge
  • Birthday 04/02/1986

Profile Information

  • Location
    Agrate Brianza (MB)
  • GdR preferiti
    D&D, Cthulhu d100
  • Occupazione
    DM
  • Interessi
    Donne, potere, denaro, donne (muahahah)

Recent Profile Visitors

5,325 profile views
  1. A occhio quasi tutti gli incantesimi benefici a bersaglio ha possibilità di fare un TS (es. cura ferite, interdizione dalla morte, vuoto mentale, velocità ecc...) per non subire l'effetto benefico.
  2. Mica tanto. Se lo scudo è di legno è più facile che si rompa con un'arma tagliente, e anche se di ferro si scalfisce. Secondo me arrecano tutto sommato lo stesso danno a uno scudo. E poi come fai a calcolare quando un'arma colpisce lo scudo e quando l'armatura? Alla fine colpire lo scudo non è una scelta dell'attaccante. Sì, ma andrebbero rilanciate tutte le armi. Anche perché alla fine quello che fa danno non è l'arma di per sé, ma tutti i bonus vari. Dovresti poi considerare che anche colpire qualcuno con un'arma più pesante fa "perdere la postura" all'avversario. Insomma, fai in fretta a perderti in questi particolari. Un'arma perforante può infilarsi tra le giunture di un'armatura a differenza di quelle taglienti e contundenti, mentre uno scudo lo devierebbe. Però anche lì: meglio cercare di ficcare uno stocco in un foro per occhi di un elmo, cercare di colpire con una spada lo spazio tra elmo e armatura per tagliare il collo, o fracassare elmo e cranio con un martello? Sono stili di combattimento egualmente efficaci.
  3. Allora, con la fantasia puoi cercare di collegare ciò che vuoi, però non vuol dire per forza che tutto e permesso e posso fare un ninja forgiato che combatte con due pistole capitano di una nave pirata. Da regole il servitore radioso di Pelor ha come requisito essere seguace, pensa un po', di Pelor. È sottointeso che in ambientazioni diverse da Grayhawk viene sostituito dalla divinità corrispettiva (Lathander in Forgotten Realms, Dol Arrah in Eberron ecc...), ma non è così scontato che qualunque divinità con il dominio del sole sia applicabile. Io per esempio non lo permetterei. Vedi quindi prima col DM cosa ne pensa, anche perché ci sarà un pantheon di divinità ben specifico e magari non ti permette di scegliere una divinità di un manuale a caso solo perché vuoi quei due domini. Poi magari il DM vede le CdP solo come puri numeri e quindi non tiene conto di questi requisiti, ma appunto è una cosa da verificare.
  4. È che mi sembra tu abbia preso un po' le cose migliori qua e là creando un'accozzaglia che sta insieme per inerzia. Come delinei un aasimar chierica di una divinità del sole del deserto servitrice radiosa di Pelor (?) che va all'avventura sottoterra? Per dire quella divinità non mi ha molto a che fare con la distruzione dei non morti a parte il dominio del Sole perché è una divinità del sole come astro celeste.
  5. Scusa ma in che ambientazione giocate? Perché prendi materiale da Razze di Faerun, materiale di Eberron e una divinità che non ho mai sentito In che senso in che guida? È indicato tra parentesi da dove sono presi e questi ultimi 4 sono della Guida del Dungeon Master. L'armatura celestiale la puoi incantare ulteriormente con il benestare del master (tipo renderla +5 pagando la differenza)
  6. Adesso non ricordo quanto "potente" deve essere il patrono, ma secondo me potresti usare anche folletti maggiori come il Verdant Prince o Wild Hunt (manuale dei mostri 4 e 5)
  7. Vero, esistono altri modi, ma tutte regole opzionali come il passo da 3m con una prova di acrobazia CD 30 o 40 adesso non ricordo, però così lo dai sempre e "senza impegno". E no, la schermaglia non è così forte, semplicemente è lo swift hunter che è una build ottimizzata. Ma qui parlavamo di come rischi di creare degli abusi per fare un "monaco bilanciato" Considerando che i casi in cui il +2 è determinante sono pochi (di solito le CD sono basse) e che il paladino è direttamente immune al 3° livello non vedo che problemi ti crei aumentare questo bonus
  8. Te la butto lì: Monaco 3/Esploratore4/Ranger13 con Swift Hunter. BAB +18, 5 frecce ogni round con schermaglia +5d6 ai danni, nemico prescelto come un ranger di 17°, dal monaco riceve invece lottare +24+For e deviare frecce a profusione. Saggezza come dump stat e prendo la variante del ranger senza incantesimi (che tanto nemmeno la CA del monaco serve). Morale? Hai creato una variante abusabile per gente che fa tutto fuorché il monaco. Poi oh, magari la cosa non ti disturba. Allora metti un bonus a scalare, +2 è un bonus irrilevante ai livelli alti.
  9. Lo sai che questo si presta ad abusi vari vero? Bastano 3 livelli da monaco per muoversi come azione gratuita di almeno 3m e per esempio fare la schermaglia dell'esploratore ogni round con l'attacco completo. Con assaltare invece sei vincolato ad un attacco, e poi c'è già una variante del barbaro che ce l'ha al 1° livello. Se comunque ti sembra troppo forte (che È forte), metti al 10° assaltare in aggiunta al movimento veloce. Scusa ho confuso io le capacità, pensavo a Slippery Mind. Comunque il discorso è che +2 ad ammaliamento è un bonus molto più rilevante di +2 contro le malattie magiche (molto meno frequenti). Per questo anche fosse un +5 o +8 della saggezza sarebbe forse anche meno rilevante di quel +2 vs ammaliamento. Io tra i due preferirei in ogni caso quest'ultimo. Questa è una pezza totalmente insufficiente come l'illuminazione. Come per il monaco il problema non è (solo) avere tutte statistiche alte, non lo è per il paladino: dopo il 5° livello non ha più niente di rilevante. Non a caso è stato creato il paladino ribilanciato. Tipo quello di pathfinder che aggiunge bonus e abilità in vari stili di armi e armature?
  10. La pensavo al posto di illuminazione questa capacità. Comunque anche fosse +15 alle prove di sbilanciare-disarmare-lottare non sarebbe sgravato. Non ha molto senso dal punto di vista logico. Mettigli assaltare a questo punto al 10° livello. E allora mettigli Still Mind, ci starebbe come capacità di classe Legale Buono. Se sono danni magici generici non sono resistiti. Anche fossero danni come il colpo senz'armi bypassarrebbero la RD magica/legge/adamantio col passare dei livelli. P.S. Abbiamo capito che il monaco ti piace e vuoi renderlo una classe giocabile, ma cosa pensi di fare per le altre classi del Tier 5? Se voglio giocare un guerriero o un ninja?
  11. Il che dovrebbe farti riflettere sulla tua affermazione precedente: se per fare un "monaco forte" deve fare uno swordsage, cioé un "marziale come caster", probabilmente i caster sono effettivamente più forti. A questo proposito ti invito a leggere il Tier System e il suo discaimer P.S. Anche a me non piace il ToB e non lo uso
  12. Condivido il resto e riguardo quest'ultimo pensiero come già detto in altre discussioni secondo me devi proprio sostituire la classe nell'ambientazione. Vuoi fare un monaco? Fai uno swordsage e lo chiami monaco.
  13. Perché a parte il BAB alto le altre cose che scrivi sono abbastanza marginali. Palmo tremante a CD basse e porta dimensionale non così determinante. E poi se gli dai BAB alto a quel punto ha poco senso fare un guerriero e il problema si sposta su quello.
  14. Hai pensato di usare il monaco di pathfinder? Naturalmente va un po' adattato, ma sicuramente è più equilibrato.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.