Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Eroi Solitari, il modulo per giocare in due a D&D Old School

Non riuscite a trovare giocatori per le vostre partite OSR? Adesso non è più un problema.

Read more...

Humble Bundle: Modelli 3D Stampabili

Amanti delle miniature accorrete numerosi! Humble Bundle, in collaborazione con Fat Dragon Games ha preparato il pacchetto giusto per voi! D'ora in avanti i vostri tavoli di gioco non saranno mai più vuoti!

Read more...
By Lucane

Dungeon col d100 - Parte VI - Serrature e Chiavi

Avete sempre desiderato riempire i vostri dungeon di ostacoli interessanti e rompicapi snelli e divertenti? Lanciate una manciata di d100 e lasciatevi ispirare da questa ultima parte della serie!

Read more...

Personaggi di Classe #3 - Patrono Ultraterreno: La Fame Folle

Oggi lo chef ci consiglia un Warlock che trae i suoi poteri dal cannibalismo, buon appetito!

Read more...

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Recensione: Emerald City, ambientazione e avventura per Mutants&Masterminds

Read more...

Variante di gioco


Recommended Posts

Sinceramente sono stufo da MASTER e da giocatore (ai livello epici) di PG ke quando muoiono non accusano il colpo anzi con il sorriso sul volto fanno altro aspettando di essere resuscitati con una Resurrezione pura senza perdere livelli.Questo per quanto riguarda gli epici.Si lo so ai livelli bassi è ben diverso anke se cmq anke a questi livelli per alcuni la perdita di 1 o 2livelli non è spesso situazione tanto grave.

Io avevo pensato come soluzione diciamo "moderata" l'eliminazione di resurezzione pura..così anke ai livelli alti la morta rimanga cmq una grossa penalità.

Piu drasticamente però avevo pensato a un modello di gioco HARDCORE in cui gli incantesimi di resurrezione venissero aboliti.Quindi sia ha 1 sola vita e bisogna tenersela ben stretta.

Capisco ke è una soluzione molto drastica volevo sapere kosa pensavate a riguardo ^__^

Link to comment
Share on other sites


da una parte è interessante e potenzialmente divertente,dall'altra è molto rischioso...e se un giocatore si gioca la sua ultima chanche?cosa fa aspetta che muoiano tutti gli altri per poi tornare a giocare?

Qual'è la tua soluzione in questo caso?

io direi che se uno muore, muore... i pg altrimenti sono eterni...

Link to comment
Share on other sites

Avevo pensato a un semplice cambio di Personaggio...come avverrebbe nella vita reale.

Sicuramente da parte del Master di dovrebbe essere il buon senso si non mettere i PG davanti a delle sfide troppo letali..(A parte se questi non le vanno a cercare)

Ripeto secondo me questa variante puo giovare a tutti.

Non ricordo ormai più quell' emozione di attesa per l'esito del lancio di un dado ke avrebbe decretato la mia vittoria o la mia morte.

Penso ke bisognerebbe decidere insieme ai giocatori sperando ke tutti approvino la cosa.

Link to comment
Share on other sites

Sinceramente sono stufo da MASTER e da giocatore (ai livello epici) di PG ke quando muoiono non accusano il colpo anzi con il sorriso sul volto fanno altro aspettando di essere resuscitati con una Resurrezione pura senza perdere livelli.Questo per quanto riguarda gli epici.Si lo so ai livelli bassi è ben diverso anke se cmq anke a questi livelli per alcuni la perdita di 1 o 2livelli non è spesso situazione tanto grave.

Io avevo pensato come soluzione diciamo "moderata" l'eliminazione di resurezzione pura..così anke ai livelli alti la morta rimanga cmq una grossa penalità.

Piu drasticamente però avevo pensato a un modello di gioco HARDCORE in cui gli incantesimi di resurrezione venissero aboliti.Quindi sia ha 1 sola vita e bisogna tenersela ben stretta.

Capisco ke è una soluzione molto drastica volevo sapere kosa pensavate a riguardo ^__^

mamma mia... "vite" quanta puzza di videogioco c'è in questo post... :mrgreen:

Io, su suggerimento di un mio master, ho optato per ridurre drasticamente le resurrezioni. Le resurrezioni minori sono state eliminate e quelle maggiori (restano solo Resurrezione pura, miracolo e desiderio) hanno componenti materiali e temporali decisamente aumentate.

Non è per ridurre le "vite" che è un concetto estraneo al GdR, ma per evitare azioni troppo avventate, con sprezzo della propria vita.

Link to comment
Share on other sites

Avevo pensato a un semplice cambio di Personaggio...come avverrebbe nella vita reale.

Sicuramente da parte del Master di dovrebbe essere il buon senso si non mettere i PG davanti a delle sfide troppo letali..(A parte se questi non le vanno a cercare)

Ripeto secondo me questa variante puo giovare a tutti.

Non ricordo ormai più quell' emozione di attesa per l'esito del lancio di un dado ke avrebbe decretato la mia vittoria o la mia morte.

Penso ke bisognerebbe decidere insieme ai giocatori sperando ke tutti approvino la cosa.

Sono pienamente d'accordo con te....soprattutto con la parte della fervente attesa del risultato del dado che puo decidere la tua morte o la tua gloria....:rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Una variante che ho visto usare spesso è: una resurrezione per tipo per ciascun PG. In questo modo, se muori non sei costretto a rinunciare completamente al tuo PG, però comunque ti trovi ad usare una certa cautela, visto che hai solo 3 o 4 possibilità... PS in 8 anni che gioco mi è toccato una sola volta, di dover essre resuscitato.

Link to comment
Share on other sites

diciamo che la tua scelta si può fare se anche il DM se ne ricorda, nel senso che non potrà sempre spremerei i personaggi fino all'osso, se no poi è ovvio che muoiono.

comunque in linea generale concordo anche io con te. ho limitato il problema ponendo che per essere resuscitati occorre essere fedeli della stessa religione e soprattutto mi tengo sempre l'ultima parola in quanto DM ;-)

bye bye.....:-D

Link to comment
Share on other sites

Riporto la mia esperienza personale, per indicare un modo (del tutto personale, ovviamente) per affrontare il discorso resurrezioni.

Quando il mio PG (umana monaco) morì, il master decise che, non essendo devota a nessuna divinità (e la sua anima finita nel piano di Mechanus), nessun chierico avrebbe potuto operare resurrezione su di lei. Si è quindi ricorsi a reincarnazione, con tutti i dovuti rischi del caso.

Secondo me, con tutti i bei discorsi che facciamo sull'interpretazione, anche questo aspetto dovrebbe essere soggetto alle stesse valutazioni. Bisognerebbe vedere la resurrezione come una nuova possibilità che una divinità dà ad un personaggio per portare a termine il proprio compito (o per altro motivo plausibile), non semplicemente col motivo "mi stava simpatico, lo faccio tornare in vita".

Poi, ognuno si regoli come crede. ;-)

Link to comment
Share on other sites

Sinceramente sono stufo da MASTER e da giocatore (ai livello epici) di PG ke quando muoiono non accusano il colpo anzi con il sorriso sul volto fanno altro aspettando di essere resuscitati con una Resurrezione pura senza perdere livelli.Questo per quanto riguarda gli epici.Si lo so ai livelli bassi è ben diverso anke se cmq anke a questi livelli per alcuni la perdita di 1 o 2livelli non è spesso situazione tanto grave.

Io avevo pensato come soluzione diciamo "moderata" l'eliminazione di resurezzione pura..così anke ai livelli alti la morta rimanga cmq una grossa penalità.

Piu drasticamente però avevo pensato a un modello di gioco HARDCORE in cui gli incantesimi di resurrezione venissero aboliti.Quindi sia ha 1 sola vita e bisogna tenersela ben stretta..

Capisco ke è una soluzione molto drastica volevo sapere kosa pensavate a riguardo ^__^

Sei entrato in una discussione infinta...

Mi spiego...

Con le resurrezioni ci sono pro e contro... Il pro è che a volte la perdita di un PG a cui si è particolarmente affezionati può essere dolorosa (soprattutto se, ad esempio, è moprto a causa di altri o a causa di dadi sfigati)... il più grosso contro è l'abuso che se ne può fare ad un certo punto del gioco...

Soluzioni ce ne sono diverse...

1) Usare una sorta di "punti fato" che segnino il numero di volte che un Pg può essere risorto a prescindere dal metodo.

2) Limitare la concessione degli incantesimi per resuscitare... in fondo dipendono sempre da divinità no?!

3) eliminare le resurrezioni in toto... non è bello ma restano sempre desideri e miracoli (di cui si può fare un uso molto più limitato).

4) Definire una percentuale di successo idella resurrezione in base al numero di resurrezioni lanciate da un chierico ed a quelle subite da un PG... più sono alte più è difficle il successo... ed una volta fallito ci vuole un chierico diverso.

5) Ogni resurrezione di un PG deve essere garantita da una diversa divinità... per quanti dei ci siano, non tutti sono disposti a resuscitare un cadavere... oppure potrebbero chiedere in cambio diverse cose... :twisted:

Questo è quanto era uscito da una discussione simile un bel po' di tempo fa... ;-)

Link to comment
Share on other sites

alla creazione del personaggio io do un tot di pergmene di resurezione pura (1-3), dipendenti dal risultato che un giocatore fa tirando 1D100, lo so che può sembrare una cosa assurda, ma a me piace così:-p .

Do queste pergamene, perche può capitare una giornata sfigata e morire per sbaglio, anche per mancanza mia, in quanto DM, che in un certo senso ho la reponsabilità della vita dei giocatori.

Finite queste pergamene i PG si possono "attaccare al tram", se verranno resuscitati perderanno i loro livelli.

In parole povere elimino resurrezione pura, ovvero non del tutto, ma penso che anche una divinità neghi al proprio cherico di fare abuso di questa magia specialmente con lo stesso pg.

Link to comment
Share on other sites

Il "ritorno in vita" dovrebbe essere una circostanza più unica che rara... L'intervento di Samirah è valido da questo punto di vista...

E' chiaro che i primi a capire questo discorso devono essere i giocatori... Lo spauracchio dei livelli in meno e la selezione casuale di razza e classe sono spesso un utile deterrente...

Link to comment
Share on other sites

Ricordo che gli incantesimi di resurrezione sono praticamente esclusiva dei chierici, quindi dipendono sempre e soltanto dalle divinità che li forniscono...

Un dio della battaglia potrebbe rifiutarsi di resuscitare qualcuno morto per una trappola, mentre un dio della morte potrebbe rifiutarsi a prescindere, ad esempio...

Link to comment
Share on other sites

Io invece non sono tanto daccordo con l'eliminare le resurrezioni, in fondo ci voglione sempre molti soldi per le componenti (specialmente in 3.5) e non sempre questi sono disponibili... Poi per tutte le resurrezioni tranne la pura si perde sempre un livello! Non è poco! Secondo me questi incantesimi dovrebbero essere lasciati, anche perchè non è detto che il dio del chierico che lo lancia glie lo faccia sempre utilizzare su qualunque persona...

Link to comment
Share on other sites

Ricordo che gli incantesimi di resurrezione sono praticamente esclusiva dei chierici, quindi dipendono sempre e soltanto dalle divinità che li forniscono...

Un dio della battaglia potrebbe rifiutarsi di resuscitare qualcuno morto per una trappola, mentre un dio della morte potrebbe rifiutarsi a prescindere, ad esempio...

Quindi è tutto a discrezione del DM... che può accordare o meno la resurrezione ai giocatori...

Il che porta all'annosa (nonchè bambinesca) questione "PERCHE' LUI SI ED IO NO"... :banghead: :banghead: :banghead:

Cioè... o le regole sono messe ben in chiaro fin dall'inizio, oppure applicare delle limitazioni così "drastiche" crea più problemi di quanti ne risolva... ;-)

Link to comment
Share on other sites

Giorno gente, dico la mia, come detto all'inizio i giocatori la prendono con il sorriso sulle labbra, e li si basa tutto, se anche la ressurrezione fosse gratuita e non perdessi nessun livello, (o addirittura fossi come un Sayan che quando mi avvicino alla morte e vengo guarito divento più forte..), non sarei di certo felice di morire, la morte è un grande smacco alla presunzione del mio personaggio, e se alla fine sono stato resuscitato per 5 volte, posso sempre dire che l'ho "chiesta" e voluta per potermi vendicare!

in poche parole voglio dire che non è da sottovalutare il fatto della morte, cioè, la MORTE E' LA MORTE!!!! indifferentemente se si può resuscitare o meno, quindi sta tutto nel farlo capire ai giocatori...

Link to comment
Share on other sites

io credo che nell'utilizzo di ressurrezioni, miracoli o desideri l'ultima ed iniquivocabile parola c'è l'abbia il DM, è chiaro che tra i giocanti ci deve essere un minimo di confronto per raggiungere la decisione più "giusta" nel limite del possibile in ogni singola circostanza

Link to comment
Share on other sites

Come piccolo extra per decidere io faccio si che gli incantatori divini che masterizzo invochino l'intervento del potere divino con una preghiera (recitata dal giocatore, più comlicata con l'aumento di liv dell'incantesimo e Per Forza improvvisata, fatta eccezione per gli incantesimi di 0-1-2-3 per i quali si può usare una "base" standard) In base alla preghiera io posso concedere o meno l'incantesimo. (non arriva in caso di:preghiera confusa, interrotta da chicchessia, non adatta, fuori fase col dio)

Provare per credere! Allunga il gioco, ma aiuta e da una buona impressione di roleplay

Link to comment
Share on other sites

Come piccolo extra per decidere io faccio si che gli incantatori divini che masterizzo invochino l'intervento del potere divino con una preghiera (recitata dal giocatore, più comlicata con l'aumento di liv dell'incantesimo e Per Forza improvvisata, fatta eccezione per gli incantesimi di 0-1-2-3 per i quali si può usare una "base" standard) In base alla preghiera io posso concedere o meno l'incantesimo. (non arriva in caso di:preghiera confusa, interrotta da chicchessia, non adatta, fuori fase col dio)

Provare per credere! Allunga il gioco, ma aiuta e da una buona impressione di roleplay

Secondo me allunga troppo il gioco a scapito del guadagno in roleplay... ;-)

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.