Vai al contenuto

Samirah

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    3.585
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    12

Tutti i contenuti di Samirah

  1. Software Help Desk II

    Il aveva superato i 1000 post, per cui l'ho chiuso. Come di consueto, potete usare queste discussioni per la consultazione, basta utilizzare la funzione CERCA all'interno del thread stesso. Per nuovi argomenti e domande, potete proseguire qui.
  2. Weapons of Legacy

    Uscito già da qualche anno e mai tradotto, è un manuale forse poco conosciuto, ma che risulterà decisamente utile a quei DM che vogliono incentrare la propria campagna attorno a oggetti che non siano i “soliti” artefatti, ribollenti potere e pronti per essere impugnati dagli eroi o dai loro antagonisti. Le weapons of legacy rappresentano quindi una nuova categoria di oggetti, di cui ognuno rappresenta un esemplare unico, con una propria storia e con svariati poteri latenti. Ma non si tratta di oggetti magici o artefatti, il cui potenziale è pienamente espresso al loro ritrovamento, ma di armi e altri strumenti che crescono di potenza assieme alla persona che li possiede. Quando una weapon of legacy viene alla luce, infatti, si presenta come un comune oggetto perfetto o, al massimo, con un potenziamento minimo. Soltanto scoprendo la sua storia e il modo di sbloccare i suoi poteri nascosti, sarà possibile sfruttare appieno queste armi, che vedranno aumentare i propri poteri di pari passo all'aumentare del livello del portatore, il quale a sua volta istituisce uno stretto legame con la propria weapon of legacy. Ed è proprio al potenziale possessore di una tale arma che è dedicata la prima parte del manuale, con nuovi talenti necessari per l'utilizzo delle weapons of legacy e un elenco di Legaty Feats, complementari ai primi. Vengono aggiunti anche alcuni nuovi incantesimi e poteri psionici in tema e viene proposta la Classe di Prestigio del Legacy Champion, che permette un ancora più stretto legame tra possessore e arma. Segue poi un elenco di quasi una cinquantina di weapons of legacy, pronte ad essere utilizzate nelle proprie campagne. Per la maggior parte si tratta di armi, ma non mancano amuleti, armature e altri tipi di oggetti. Per ogni oggetto viene anche inserita una piccola sezione dedicata al luogo in cui è possibile reperire l'oggetto, dando ai master degli spunti per avventure utilizzabili tal quali o modificabili secondo i propri gusti. Per alcune weapons of legacy sono presenti indicazioni per utilizzarle in Eberron e nel Faerûn. Il manuale presenta quindi le modalità per creare una weapon of legacy, con i passaggi necessari alla costruzione del suo background ed elencando i vari poteri attribuibili all'oggetto. Il procedimento non è immediato, ma richiede il tempo necessario per stabilire passo per passo cosa l'arma può concedere ad ogni livello del personaggio, considerando che l'avanzamento dei poteri può iniziare fin dal 5° livello. Infine vengono presentate alcune regole alternative per l'utilizzo di determinate abilità (soprattutto Conoscenze), mostri, talenti epici e la modalità per trasformare un oggetto magico in una weapon of legacy. E', in poche parole, uno di quei manuali un po' di nicchia, assolutamente non indispensabile, ma comunque interessante e ricco di spunti. Costo: $34.95 Pagine: 224 Anno: 2005 Voto: 3/5 CONTENUTI Classi Base: nessuna CdP: 1 Talenti: 12 (di cui 1 epico) Incantesimi: 5 (più 3 poteri psionici) Oggetti magici: 47 (tutti weapons of legacy, per la maggior parte armi) Mostri: 5
  3. DnD 3e Il Necromante

    Il Necromante Non c'è nulla di più ambito del potere. E non c'è potere più appagante del controllo sulla vita e sulla morte, plasmare l'energia vitale, prostrarla al proprio servizio, piegare al proprio volere lo potenze oscure della morte. Il necromante è colui che assapora più profondamente di chiunque altro il potere nelle sue forme più pure e più terrificanti. E' una via oscura seguita dalle più svariate personalità: diligenti studiosi raccolti nei loro laboratori autoptici, devoti di divinità il cui nome incute timore al mondo intero, anime corrotte dal male desiderose di diffondere un verbo di morte e di disperazione, potenti incantatori serviti da schiere di non morti. Qualunque sia il motivo per cui costoro decidano di imboccare questo sentiero, tutti sono animati dal desiderio inesorabile di potere. I diversi modi di sviluppare un necromante sono legati al tipo di uso che il necromante stesso fa della sua arte. Fondamentalmente può plasmare ed utilizzare l'energia negativa per fiaccare ed uccidere i nemici oppure può circondarsi di non morti al suo servizio. Nella prima parte di questo articolo analizzeremo la prima tipologia, il manipolatore di energia negativa, mentre nella seconda parte vedremo invece quali elementi possano essere utilizzate per un necromante che faccia dei non morti il suo punto di forza. Alcune considerazioni fatte nella prima parte dell'articolo valgono ovviamente anche per la seconda, per cui sono state aggiunte soltanto le indicazioni più utili per questa tipologia di personaggio. Indice • Introduzione • Il manipolatore di energia negativa Razze Abilità e talenti Classi base Classi di Prestigio Incantesimi Ferri Del Mestiere Materiale dai Forgotten Realms Materiale da Eberron Esempio di manipolatore di energia negativa • Il Signore dei non morti Razze Abilità e talenti Classi base Classi di Prestigio Incantesimi Ferri Del Mestiere Materiale dai Forgotten Realms Materiale da Eberron I non morti Ridurre i costi della Necromanzia Esempio di signore dei non morti Fonti Il materiale presentato in questo articolo è stato pubblicato nei seguenti manuali: Manuale del giocatore, Guida del Dungeon Master, Manuale dei Mostri, Perfetto Arcanista, Perfetto Sacerdote, Liber Mortis, Eroi Dell'Orrore, Libro delle Fosche Tenebre, Sandstorm, Spell Compendium, Manuale dei Mostri II, Abissi e Inferi, Forgotten Realms: Ambientazione, Guida del Giocatore a Faerun, Irraggiungibile Est, Signori dell’Oscurità, Magia di Faerun, Sottosuolo di Faerun, Campioni della rovina, Eberron: Ambientazione, Five Nations, Magic of Eberron. Autori Articolo illustrato da Lothavier e Gideon Rowhan e redatto, creato e revisionato da Samirah, KlunK, freppi, Azar Pinkur, Zelgadiss, Gadwin e Morwen.
  4. Annuncio Addio Claudio

    Ciao Claudio :* Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
  5. Annuncio Addio Claudio

    Ciao Claudio. Ti penso...
  6. Il Guerriero (6)

    Salve a tutti! Stiamo per iniziare una nuova campagna e mi son ritrovata a dare consigli ad un mio amico per un nano guerriero. In realtà di picchiatori io non ne so una cippa (come se ne sapessi delle altre tipologie di PG ), però ho provato a buttare su una piccola build per i 2 livelli del PG. Le stat sono (già compresi i modificatori razziali): For 17 Des 10 Cos 17 Int 13 Sag 10 Car 10 Considerate che il giocatore vuole tenere le stat mentali su questi valori (per cui non è disposto ad elargire altri punti a quelle fisiche), io gli ho consigliato di prendere al 1° livello il livello di sostituzione razziale del nano guerriero (Razze di Pietra), che gli dà focalizzazione con tutti i tipi di asce. Poi prenderebbe Attacco Poderoso e Maestria in Combattimento. La mia indecisione è se valga la pena cominciare due progressioni di talenti fondamentalmente diverse e indirizzate a scopi differenti (ovviamente considerando che un Attacco Poderoso schifo non fa mai ). Voi che dite?
  7. Ciao! Eh sì, ormai è passato proprio tanto dalle ultime chiacchiere in questi lidi. Qua tutto bene, nonostante la fatica e gli impegni. :) Riguardo a NovAtlantis, è tutto fermo ma non abbandonato. Purtroppo il progetto si è rivelato ancora più complesso di quello che ci aspettavamo, per cui il lavoro di analisi preliminare è stato molto lungo e stiamo ancora cercando soluzioni tecniche adeguate.

  8. Raduno Pance Reboanti III - La Sirenetta di Cioccolato

    Wiggly, noi passiamo quasi sicuro da te. Anzi, se possibile, daremmo da mangiare ad Attila a casa tua, nell'eventualità che si faccia un po' tardi.
  9. Raduno Pance Reboanti III - La Sirenetta di Cioccolato

    Noi partiamo da Cesena (scendiamo in Romagna martedì, se tutto va bene) e ivi ritorniamo. Considerando la variabile pupo, non sappiamo di preciso fino a che ora saremo dei vostri, ma cercheremo di sedarlo per bene! XD
  10. Ciao! Ti chiedo una cosa un po' particolare. Visto che il posto non è lontano da casa tua, pensi che sia possibile fare una piccola tappa nel pomeriggio se c'è bisogno di far riposare un po' Attila? Sempre se per i tuoi non è problema, ovviamente.

  11. Raduno Pance Reboanti III - La Sirenetta di Cioccolato

    Ma porc! Ho fatto casino con i forward delle caselle mail e non mi arrivavano più le notifiche! -.- Comunque, va bene Bologna, visto che l'opzione potrebbe essere quella di una sala riservata (non per altro, ma Arturo ha un reale bisogno di dormire il pomeriggio, per cui ci deve essere un po' di spazio tranquillo almeno per il passeggino). Nei posti che conosco fuori Cesena forse si spende un pelo meno, ma sono agriturismi in collina e ci si arriva per forza in macchina.
  12. Raduno Pance Reboanti III - La Sirenetta di Cioccolato

    Vedo che l'opzione più caldeggiata è per Bologna. In questo caso, vi chiedo un favore. Visto che Arturo non ha neanche 7 mesi, portarlo troppo lontano da casa in un locale affollato è puro delirio (a Cesena avremmo potuto portarlo indietro dai miei in caso di problemi). Per cui vi chiedo gentilmente di scegliere un posto tranquillo, dove ci sia spazio per girarsi e per respirare, se no per noi diventa dura. O meglio, è fattibile, ma non potremmo portarlo con noi. Però, scusate se insisto, se Bologna è caldeggiata solo per questioni di "pigrizia", suvvia, di fronte a Magoselvaggio dovete solo che vergognarvi!
  13. Raduno Pance Reboanti III - La Sirenetta di Cioccolato

    Oh sommo Fabrix, tu sì che ci hai raggione! Il posto è la Ramiera. Ci sono tornata coi miei l'estate scorsa. I piatti sono sempre gli stessi: buoni ed abbondanti. Si può sentire se hanno delle camere libere per quella data. Questa la pagina dei contatti: http://www.agriturismiinromagna.it/agriturismo/laramiera.asp
  14. Raduno Pance Reboanti III - La Sirenetta di Cioccolato

    Ho provato a telefonarti l'altro giorno per avvisarti del raduno, ma vedo che sei giunto comunque!
  15. Raduno Pance Reboanti III - La Sirenetta di Cioccolato

    Dopo eoni torno a postare su questi lidi. Ebbene sì, ci siamo anche noi!!! E portiamo anche Attila! Per cui sarebbe meglio un posto un po' tranquillo e... beh... appena fuori Cesena sarebbe veramente il top. Così in caso di emergenza possiamo riportare Attila dai nonni e tornare a godere della vostra compagnia. Oppure possiamo andare tutti insieme a prenderci un mega gelato vicino a casa dei miei!
  16. Ciao. Scusami per la risposta poco tempestiva. Dunque, io non sono più moderatrice su DL da un po' di tempo, anche se ci sono ancora delle vecchie comunicazioni a nome mio in giro. Dovresti chiedere a qualche moderatore attuale. Buona campagna! :)

  17. DnD 3e Locande per ambientazioni fantasy

    Nuova Taverna Nome Locanda/taverna: Vini e Violini Categoria: Nobile Descrizione Vini e violini è una locanda di lusso e già dall'esterno si intuisce che si tratta di un posticino molto elegante. L'edificio, piccolo e isolato, è circondato da un delizioso giardino curato fin nei minimi particolari, dove i fiori sono raggruppati a formare gioielli di colore che spuntano regolarmente dall'erba facendo da corone ai begli alberi ornamentali. La locanda è costruita interamente con piccoli blocchi di pietra calcarea accuratamente rifiniti; la porta d'ingresso e le finestre sono incorniciate con ossidiana, che crea un elegante contrasto col colore chiaro delle pareti. All'interno l'arredamento si presenta semplice ed elegante, atto ad accogliere una clientela ricca ma non esibizionista. La stanza principale presenta tavolini rotondi non troppo alti (molti clienti sono halfling), un caminetto sulla parete a sinistra e a destra il bancone sempre pulito e perfettamente lucidato, dietro il quale si apre la porta che conduce alle cucine. In fondo si aprono le scale che portano al piano superiore, dove si trovano le camere da letto. Personale: L'oste, che si chiama Bredegar, è un halfling (NB); ha 63 anni e conduce la locanda da 9 anni, da quando ha potuto rilevarla grazie ad una buona eredità. Ha un fisico asciutto e quasi atletico grazie alla sua passione per la scherma, che ha sempre praticato con somma soddisfazione. D'inverno veste sempre con tuniche di lana leggera ed eleganti pantofole di velluto, mentre d'estate, visto il clima della zona, indossa leggeri abiti di satin e scarpette in pelle di daino: un po' eccentrico, ma sempre molto elegante. Nella locanda lavorano poi 4 camerieri: Leram, maschio halfling di 61 anni (NB), serve ai tavoli ed accoglie i visitatori; Dolba, femmina halfling di 21 anni (appena assunta) (N), si occupa soprattutto delle camere; Merelba, femmina halfling di 53 anni (LN), si occupa della gestione insieme a Bredegar e coordina il resto del personale; serve ai tavoli quando sono presenti personalità importanti, in quanto conosce a menadito ogni singola norma del galateo; Brilba, femmina halfling di 50 anni (LB), serve ai tavoli. Indossano una divisa comune: corte tuniche in velluto chiaro e stivaletti di pelle nera per l'inverno, pantalone o gonna e camicia di seta con scarpette in satin per l'estate. In cucina lavorano 3 cuochi: Della, femmina halfling di 45 anni (LB); Lelba, femmina halfling di 50 anni (CN); Thim, nano di 134 anni (N), che lavora qui dalle precedenti 3 gestioni. Servizi: Al piano superiore sono presenti 7 camere singole e 5 camere matrimoniali, tutte dotate di un bagno personale. Ogni sera alla locanda si alternano i migliori musicisti, della città o forestieri, che intrattengono piacevolmente i presenti; chiaramente non sarà data possibilità di esibirsi al primo bardo di passaggio, in quanto sono ammessi soltanto musicisti di provata qualità. Piatti tipici: Il piatto speciale della casa sono i “crostini aromatici”, ovvero deliziosi crostini con marmellata di frutta e fiori profumati. Prezzi: Un pasto costa in media 1 mo. Il pernottamento costa 3 mo a notte. Personaggi: Una giovane coppia ad un appuntamento. Il capitano delle guardie che consuma il suo pasto. Un mercante riccamente agghindato che studia uno strano oggetto. Voci: La gilda di maghi sfida il consiglio cittadino. Un gruppo di goblin a cavallo di ragni divoratori attacca i dintorni della città. Il matrimonio della figlia del governatore è annullato a pochi giorni dalle nozze. Accettazione del regolamento: Si
  18. Magia Incantesimo "Fondersi nella pietra"

    L'incantesimo Fondersi nella pietra, secondo voi, permette ad un personaggio di muoversi dento di essa? Secondo me no, perchè nella descrizione parla solo di entrare ed uscire e non fa alcun accenno al fatto di potersi muovere (anche un semplice: il personaggio può muoversi alla sua normale velocità). Voi che dite?
  19. Attacchi di opportunità

    Eccomi qua con l'ennesima domanda scema, ma a cui non sono riuscita a dare risposta certa. Allora, quando si fa un attacco speciale (lotta, sbilanciare, spezzare ecc...) il primo step è sempre quello dell'attacco di opportunità che il PG subisce per aver iniziato uno di questi attacchi. Vorrei sapere se l'attacco di opportunità è determinato dal fatto che si attacca senz'armi (a parte spezzare), nel qual caso il monaco sarebbe esente visto che il suo attacco senz'armi è considerato un'arma a tutti gli effetti (come poi tutti i personaggi con "Colpo senz'armi migliorato"), oppure è dovuto semplicemente al fatto che per fare una tale azione si è costretti ad abbassare la guardia o ad entrare nello spazio dell'avversario (ho le idee un po' confuse a riguardo), nel qual caso i PG suddetti non avrebbero nessun vantaggio. Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte!!
  20. Sta per prendere il via, per tutti gli amanti della scrittura, un contest dedicato alle composizioni brevi! Il concorso avrà inizio il 1° novembre 2007 e si protrarrà fino al 31 maggio 2008. Sarà strutturato nel seguente modo: per ogni mese, verrà proposta una tematica, su cui i partecipanti potranno sbizzarrirsi seguendo lo stile che più preferiscono. Il tempo a disposizione è di un mese e, al termine di ogni mensilità, verrà proposto il tema per quella successiva. Contemporaneamente, all'inizio di ogni nuovo mese, la direzione raccoglierà via messaggio privato i voti di tutti i lettori che desiderano dare la propria preferenza per una delle composizioni. Il periodo delle votazioni sarà fissato a una settimana, al termine della quale verranno esibiti i risultati. La durata del concorso è di 7 mesi, per cui, al termine, si avranno 7 vincitori, tra cui non verrà effettuato nessuno spareggio. Ecco le specifiche: ogni singola competizione ha inizio il primo giorno del mese e termina l'ultimo giorno dello stesso mese (con una deroga di una settimana nel mese successivo, per chi avesse necessità di maggior tempo); i partecipanti non possono votare le proprie composizioni, ma possono eventualmente votare per quelle degli altri; la lunghezza di ogni composizione non dovrà essere superiore ai 20.000 caratteri, il che equivale al numero di caratteri massimi per un post (detto altrimenti: un racconto dovrà essere contenuto in un singolo post); all'inizio di un nuovo mese, la direzione aprirà un topic dedicato, in cui sarà indicato il tema del mese; i partecipanti dovranno postare il proprio pezzo in quel topic, indicando il titolo nel campo “titolo” del post; in caso di palesi plagi, il pezzo incriminato verrà eliminato dalla competizione; non sono ammessi commenti alle composizioni mentre le votazioni sono ancora in atto, per non influenzare i votanti; una volta annunciato il vincitore, il topic di quel mese rimarrà aperto, per consentire ai lettori di commentare; la direzione è composta da Aerys II e dalla sottoscritta, a cui gli mp dovranno essere inviati in duplice copia (NB: potete inviare uno stesso mp a più destinatari, separandoli con “;”); ovviamente noi non parteciperemo al concorso, ma magari posteremo qualcosa, giusto per divertimento ; la direzione si riserva di intervenire nelle eventuali controversie che potrebbero venire a crearsi durante il concorso. Detto questo, il giorno 15 ottobre 2007 verrà annunciata la prima tematica e potrete dare sfogo alla vostra inventiva! Buona scrittura, ma, soprattutto, buon divertimento! Elenco contest: Novembre: Rapsodia - Cosa deve fare un Uomo (Selvaggio Saky) Dicembre: Natale - senza titolo (piri) Gennaio: Il furto - Ladro di pensieri (piri) e senza titolo (Wolf) Febbraio: La fame Edit: viste le tante domande riguardo al regolamento, mi sembrava doveroso riassumere le meccaniche del contest. Per prima cosa, ogni mese va visto come a se stante, per cui, anche se i contest di mesi attigui si accavallano, ognuno va per la sua strada. Detto questo, lo schema di ogni mese è il seguente: ultima settimana del mese precedente: presentazione del tema dal 1° all'ultimo giorno del mese: inserimento dei racconti nel topic specifico da parte dei partecipanti prima settimana del mese successivo: raccolta dei voti via mp Se ancora non fosse chiaro, siete autorizzanti a continuare a fare domande!
  21. Ciao Claudio. Due anni fa a quest'ora ci stavamo riprendendo a fatica da una nottata all'addiaccio ed eravamo felici per i giorni insieme e già un po' tristi al pensiero dei saluti. Stamattina mi sono ritrovata a girarmi nel letto insonne, con un mal di pancia simile a quello di allora. Sono successe così tante cose in questi due anni, così tanti eventi importanti in cui avrei tanto voluto vederti partecipe. Non ti viene da ridere se guardi in giù a quello che stiamo combinando? ^_^ Ti vogliamo tanto bene. Un bacio leggero, che possa volare fino a te.

  22. Come avrete notato, abbiamo riorganizzato la sezione L'Angolo del Gioco, che ha riscontrato un tale successo da richiedere due sottosezioni. Il cambiamento principale consiste nella divisione fra lo spazio riservato a chi cerca un gruppo e quello in cui sono presenti i topic di gioco dei PbF e dei PbC attivi. I cambiamenti fondamentali sono i seguenti: Per i PbF, è sufficiente aprire in questa sezione, la Bacheca, il topic per la creazione del gruppo (il cosiddetto "topic di servizio"), e in sezione Gruppi di Gioco quello in cui giocare. Per i PbC invece va aperto in Bacheca il topic per la ricerca di un gruppo, per poi abbandonarlo (una volta creato il gruppo) aprendone uno nuovo in sezione [url="Gruppi di Gioco, che avrà la funzione di coordinamento per la creazione dei personaggi e per le sessioni in chat. Mi raccomando inoltre di utilizzare i Tag appositi: [Play By Forum] e [Play By Chat] come suggerisce il nome, e [Gruppo] per chi cerca persone per gruppi di gioco dal vivo (solo in sezione Bacheca). Spero che la spiegazione sia sufficientemente chiara. Se avete dei dubbi, non esitate a contattare un moderatore globale o addetto a queste sezioni Buon divertimento a tutti quanti!
  23. DnD 3e cercasi furetto

    Sul manuale dei mostri specifica che il furetto può essere assimilato, come caratteristiche, alla donnola. Ti puoi quindi rifare alla scheda di quest'ultima.
  24. Talenti Legame Naturale

    Beh, intanto il requisito è "compagno animale", non livelli nella classe del druido. Inoltre il talento parla proprio di livello effettivo del druido, terminologia utilizzata appositamente anche per il ranger. Non so se sulle FAQ il talento sia stato approfondito, ma manuale alla mano c'è poco da fare obiezione, anche se capisco bene cosa voglia dire convincere il master su questo genere di cose.
×