Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Need Games: le novità di Natale 2020 e del primo semestre 2021

Riempite la letterina a Babbo Natale con le novità Need Games in uscita a Dicembre e nei primi mesi dell'anno prossimo!

Read more...

Recensione: Mythic Odysseys of Theros

Dopo Ravnica, l'altra ambientazione per i set di Magic the Gathering che è stata convertita a D&D 5E è stata Theros, con il manuale Mythic Odyssesys of Theros.

Read more...

Humble Bundle: Cyberpunk 2020

R Talsorian e Humble Bundle lanciano una nuova offerta, permettendoci di fare un salto nel 2020 delle megacorporazioni e della Matrice.

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Eldritch The Book of Darkness, Shiver, The Wildsea, Lex Arcana in Giapponese

Vediamo assieme le ultime novità su Kickstarter relative al mondo dei GdR.

Read more...

La Gale Force 9 ha fatto causa alla Wizards of the Coast

La Gale Force 9, l'azienda che si occupa per conto della WotC di localizzare i prodotti di D&D 5E e di produrre accessori per il gioco come miniature e schermi per il DM, ha fatto causa alla WotC stessa.

Read more...

    Il Nuovo Logo di D&D

    • Diamo assieme uno sguardo alla grafica del logo di D&D 5E.

    Dungeons & Dragons ha deciso di aggiornare il suo logo quando è uscita l'ultima revisione delle regole. Questo nuovo logo di D&D ci accompagnerà nel corso della Quinta Edizione del gioco di ruolo più celebre del mondo. Questo logo si lascia alle spalle le lettere e finiture medievali e un pò da cartoni delle precedenti versioni e, seguendo le tendenze più recenti, è stato ripulito per ottenere un disegno più netto e pulito, che però mantiene al contempo stile a sufficienza per collegarsi al tema fantasy del prodotto.

    10258980_10152398165651071_9160598520303222803_o__1_.png.df47bb2eebfa4fdfc87a013295686e53.png

    L'aspetto più interessante del nuovo logo comunque non sono le parole: è l'ampersand (la cosiddetta "e commerciale") presente tra di esse. Secondo il sito Brand New, la casa editrice Wizards of the Coast ha impiegato un team esterno di designer per la creazione della sola ampersand, mentre la casa madre, la Hasbro, si è occupata delle parole. Il risultato è l'intrigante trasformazione del simbolo in un drago arrotolato che sputa fuoco - un pezzo forte decisamente appropriato a stare nel mezzo del logo di questo gioco.

    Sfortunatamente, secondo quanto affermato da Brand New, pare che la Hasbro abbia preso una proposta molto classica e lineare del drago-ampersand creata dal team esterno e l'abbia coperta di quella cromatura 3D che è stata usata nella versione finale. Facendo così il logo risulta più pacchiano, ma non sarete costretti a vederlo in quella versione dappertutto: i manuali base per la 5E usano un logo abbreviato che si legge semplicemente D&D e in cui l'ampersand è presente in una versione schiacciata e rossa. L'ampersand è anche in posizione centrale e in rilievo, a suggerire forse che lei da sola potrebbe essere usata come metodo per identificare nuovi prodotti di D&D.

    amps.jpg.314c53bce0100031ee4d724b9b3a5b03.jpg
    A sinistra l'ampersand finale di D&D A destra la versione creata dagli sviluppatori del Glitschka Studios.

    Anche se ha sicuramente preso ispirazione dal logo di Guild War's 2, che trasforma il suo 2 in un drago infuocato, il nuovo ampersand di D&D è in realtà un ritorno alla forma per il gioco. D&D ha usato draghi come ampersand in varie edizioni passate - sono semplicemente stati meno appariscenti. Tuttavia, se tornate indietro nel tempo a AD&D 2E e alle altre versioni degli anni '80, potrete scoprire che l'ampersand usata all'epoca aveva un aspetto molto simile a quello usato oggi. Un drago-ampersand quasi identico è presente sui manuali base di AD&D 2E, anche se il suo stile ci appare decisamente più retrò ora come ora. Quel logo aveva anche una tipografia più semplice, mentre quello della nuova edizione ci appare decisamente più moderno.

    dnds.jpg.197d3628b4b3d7c23f8ea7e60a0d06c4.jpg
    I loghi passati di D&D hanno incluso un drago nell'ampersand. Primo AD&D 2E Secondo D&D 3.5 Terzo D&D 4E

     _______________________________________________________________________________________________________________________________________________

    Dal sito Brand New diamo un'occhiata alle possibili varianti prodotte per il logo di D&D 5E

    dungeons_and_dragons_40_logo_detail.jpg.34b84ecc7e21687453e938cc02fe5753.jpgdungeons_and_dragons_40_ampersand_flat.png.f49cac5802084202e4d7cd06ef82ffc9.pngdungeons_and_dragons_40_ampersand_detail.jpg.58c09f128906cce8645603c338599316.jpgdungeons_and_dragons_40_ampersand_detail_black.jpg.df9783688c9a4753f0cd43c41efa0fc1.jpgdungeons_and_dragons_40_ampersand_versions.png.462c2c9c4c609bfaf705591f7b8bad77.png

    Opinione

    Uno stile decisamente nuovo fiammante. Ogni forma di lettera ha una qualche fiamma, spuntone, coda o altro accessorio minaccioso che rende il logo più dungeonoso e draghesco. La nuova ampersand è epica - un epico kitsch, ma comunque epico. Se mai D&D produrrà una macchina di lusso sarebbe perfetta da mettere in bella vista sul cofano. Sono sicuro, però, che i veri fan hardcore di D&D lo odieranno, dato che rinuncia allo stile medievale dei loghi precedenti.


     


    Article type: Approfondimenti


    User Feedback

    Recommended Comments

    Approvo la scelta finale, tra le 6 che si vedono a fine articolo (ma non la versione cromata, che imho stona sia sul fondo nero che, peggio ancora, su quello bianco); assieme alla "&" della 4, trovo che sia la migliore... mi sà che è la volta buona che mi faccio il tatuaggio "D&D"! 😉

    Anche il font è molto bello: tra il  classico e il moderno, senza fronzoli, ben leggibile... come voto gli dò un bel 10/10.

     

    1 ora fa, Alonewolf87 ha scritto:

    Sono sicuro, però, che i veri fan hardcore di D&D lo odieranno, dato che rinuncia allo stile medievale dei loghi precedenti.

    Come si può vedere, io sono in contro-tendenza... e, visto che ho giocato con praticamente quasi tutte le edizioni di D&D (Becmi, AD&D 2° ed., 3/3.5/pf, 4, 5), non mi si può nemmeno accusare di non essere un "fan hardcore"!

    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.