Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cinque Pozioni per Salvarvi la Pellaccia

Articolo di J.R. Zambrano del 25 Novembre
Le pozioni magiche sono un grande classico di ogni avventura fantasy. Sia che stiate cercando di trasformarvi in Tiger e Goyle in modo da poter entrare sotto mentite spoglie nella sala comune di Serpeverde, o che stiate cercando di prendere la voce della viziatissima figlia preferita di Re Tritone in modo che, finalmente, possiate dominare i sette mari (come è giusto che sia), le pozioni magiche possono fare molto di più che curare le vostre ferite. Il che, siamo sinceri, è il motivo più noioso per bere una pozione magica.

Si, certo capita in tutti i videogames, bevete la Fanta Rossa e la vostra salute sale, bevete il Gatorade Blu e sale il vostro mana, bevete l'intruglio viola per far salire entrambi.
Però dai, ci sono un sacco di cose migliori da fare piuttosto che recuperare 2d4 punti ferita o giù di lì durante un combattimento. Specialmente se considerate le cose meravigliose che le pozioni magiche possono fare, in particolare pozioni come ...
Olio della Scivolosità

Non accade spesso che un oggetto consumabile (di rarità non comune per giunta) vi dia accesso a un incantesimo di 4 ° livello, per non parlare di un incantesimo di 4 ° livello che dura 8 ore e vi rende completamente immuni a terreni difficili, paralisi, ceppi, essere presi in lotta, persino essere sotto effetto di lentezza o sott'acqua non vi influenzerà una volta che avrete applicato questo olio su tutto il vostro agile e flessuoso corpo. 
Pozione di Velocità

A volte bisogna correre, e questo significa bere il vostro incantesimo di Velocità personale, che vi consente tra le altre cose di raddoppiare la vostra velocità e fare attacchi extra. I vostri nemici saranno morti prima ancora che dobbiate ricordarvi di pensare al vostro totale di punti ferita.
Pozione di Invulnerabilità
 
E se vi dicessi che potreste bere una pozione e ottenere resistenza a tutti i danni? Bene, eccola qui. Spendete un'azione, subite metà danno. È un ottimo oggetto da tirare fuori in quegli scontri disperati contro un boss enorme per sorprendere tutti (incluso il DM) quando vi ricordate di averne uno da parte.
Olio della Forma Eterea

Ok, se pensavate che un incantesimo di 4 ° livello fosse una cosa tamarra...questa pozione emula un incantesimo di 7 ° livello e vi consente di trasportarvi sul Piano Etereo (ben prima che siate di 7 ° livello) e andarvene in giro, riapparendo poi nel piano da cui siete partiti. Ignorate pareti, spostamenti verticali e distanze con questo delizioso incantesimo, ora disponibile in "formato pozione".
Filtro d'Amore

La pozione d'amore originale, questa pozione ammalia una persona che la beve, e la induce a considerare come il suo amore più vero e profondo la prima creatura che vede. E se non riuscite a capire come questo sia molto più eccitante dell'acquisto di qualche pozione curativa, non credo proprio di potervi aiutare.
Buone Avventure! Immagine di copertina fornita cortesemente da u/scheppy999 . Quali sono le vostre pozioni preferite?
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-five-potions-to-save-your-bacon.html  
Read more...

Cosa c'è Di Nuovo su Kickstarter: Dungeon & Town

La linea “World Creator” dedicata agli RPG Fantasy, è pensata per tutti i giocatori che vogliono una ambientazione “fisica” dove giocare ma senza dovere spendere troppo in miniature o costosi scenari in plastica. La core box di Fantasy World Creator contiene più di 500 elementi comprendenti tiles di gioco, token di personaggi e mostri, ambientazioni rapide e status tokens. Le due espansioni, proposte nella prima ristampa a marzo, aggiungono accessori per i giocatori (come le schede equipaggiamento interattive) e un libro riscrivibile dedicato ai master, il Black Book, contenente mappe e tools per tenere traccia di ogni aspetto di avventure e personaggi. Qualsiasi elemento è totalmente riscrivibile dry-erase, assicurando una totale customizzazione. Una webapp è compresa per gestire tutto il materiale digitalmente. Con essa è possibile creare mappe e scrivere avventure per poi condividerle con altri utenti oppure esportarle in PDF. Al momento la community è di circa 3000 iscritti.
Dungeon & Town è l'espansione di Fantasy World Creator che completa la linea implementando il 3D nel sistema. Potrà essere acquistata in bundle con i prodotti già lanciati lo scorso anno, ma utilizzata anche da chi gioca solo con un battlemat: il suo uso è universale, rispecchiando la filosofia dei prodotti “World Creator”. Con FWC-D&T puoi creare il tuo scenario di gioco in tre dimensioni e in modo semplice, costruire muri per roccaforti, case di villaggi e sviluppare sotterranei immensi e complessi. Completa il tuo scenario con elementi scenici, aggiungendo mobili, piante, torce e dettagli di ogni tipo. Tutti gli oggetti di scena hanno un sistema di incastro che non richiede la colla.

FWC–D&T è composta da una serie di muri di diverse dimensioni, tetti e dettagli per rendere "vivi" dungeons e villaggi. Un kit è sufficiente per coprire circa 1 metro quadro di superficie composta con i tiles di FWC. Abbiamo creato una basetta a croce speciale e texturizzata che permette infinite combinazioni ad incastro, rendendo tutta la struttura solida e rapida da comporre.
Molte domande ci sono state rivolte sulla tenuta del prodotto nel tempo: possiamo assicurare che la combinazione di laminazione in plastica del cartoncino e degli angoli arrotondati delle fessure delle basette, riducono al minimo l'attrito in fase di composizione. Tutte le parti di D&T mantengono lo stile di FWC, quindi illustrazioni in “old style” e riscrivibilità in ogni sua parte: vuoi disegnare un passaggio segreto su un muro? Nulla di più facile.
Nelle prime 48 ore sarà in regalo un pacchetto "extra" del valore di 15 euro che aggiunge altri 100 elementi inediti, come insegne, tombe, cripte, staccionate e tanto altro.
Durante la campagna ci saranno molte proposte con stretch goals e addon: i primi avranno un tema comune "Castello", quindi verranno sbloccate diverse parti per poterne costruire uno intero che coprirà una superficie di 60cm2 circa. Queste parti saranno intervallate da altre aggiunte in tema con l'espansione.
Uno degli addon più importanti consiste in 4 miniature, frutto della collaborazione con l'artista italiano Claudio Casini, che omaggiano Heroquest; esse verranno proposte insieme ad un "pack" contenente tutti i personaggi e mostri illustrati nelle carte di FWC, sagomati e illustrati anche sul retro per dare ad essi un effetto più 3D giusto al contesto.
Il kit D&T verrà proposto ad un prezzo in linea con l'altra espansione di FWC (il Treasure Pack, presentato a marzo 2019), ma scontato se preso in combinazione con altri prodotti.
Read more...

Giochi Uniti pubblicherà Pathfinder 2e in italiano

Giochi Uniti ha appena annunciato che sarà lei a tradurre in italiano Pathfinder 2e. La nuova edizione, infatti, arriverà in lingua italiana a partire da Aprile 2020. Allo stesso tempo, l'azienda ha deciso di rivelare anche i calendari delle uscite previste per le versioni italiane di Starfinder e Pathfinder 1e.
Ecco qui di seguito le dichiarazioni dell'azienda:



Link al sito ufficiale di Giochi Uniti: https://www.giochiuniti.it/pathfinder-seconda-edizione-le-prossime-uscite-gdr/
Read more...

Come Spazzolare gli Avanzi delle Feste con il Tarrasque

Articolo di J.R. Zambrano del 26 Novembre
Se esiste un mostro che siede in cima alla catena alimentare del GdR, quello è senza dubbio il Tarrasque. Potete tenervi le vostre divinità malvagie e i vostri lich: il Tarrasque è una versione fantasy dei Kaiju. Colossale e inarrestabile, il Tarrasque è una enorme creatura che rimane dormiente per anni, risvegliandosi occasionalmente per distruggere e divorare ogni cosa nel raggio di miglia e lasciare solamente cenere e rovine. Praticamente come dei parenti in visita.

"HEY, RAGAZZI, HO SENTITO CHE AVETE DEGLI AVANZI!"
Guardatelo. Guardate quanto sembra felice.
Apparso per la prima volta nel Manuale dei Mostri II (1983), il Tarrasque è in circolazione sin dai primi giorni di D&D. Anche prima, a dirla tutta. Come molti mostri classici, il Tarrasque ha una controparte nella mitologia.
Sebbene non sia famoso come la manticora o il grifone, il Tarrasque è un mostro che ha terrorizzato la città di Nerluc in Provenza (Francia), dove si racconta abbia devastato le campagne per chilometri e chilometri. Esistono numerose descrizioni della bestia.
Una parla di "una specie di drago, con una testa di leone, sei corte gambe da orso, un corpo da bue coperto dal carapace di una tartaruga e una coda scagliosa terminante con un pungiglione da scorpione". Un'altra parla invece di "un drago, mezzo animale e mezzo pesce, più grosso di un bue, più lungo di un cavallo e con denti affilati come spade e lunghi come corni".

In ogni caso, la bestia ha resistito all'assalto di cavalieri e catapulte (presumibilmente non di cavalieri lanciati da una catapulta, anche se io l'avrei fatto). Si dice che Santa Marta abbia incontrato la creatura e l'abbia domata e calmata con preghiere e inni sacri. Quando ella portò in città la creatura domata, i paesani spaventati la uccisero, poi si sentirono così in colpa che cambiarono il nome della città in Tarascona. E il tarrasque è ancora oggi rappresentato sul loro stemma.

Fa sembrare lo stemma della vostra città squallido, vero?
Si può in effetti notare una certa somiglianza.

"I miei denti sono come spade" non suona allo stesso modo se esce dalla bocca di Gary Busey.
Questa è la versione di AD&D 1E del Tarrasque. Ha i 6 attacchi standard: 2 artigli, 2 corni, la coda e un morso affilato come una spada. E non è una metafora, ma una qualità speciale posseduta solamente da questo mostro. In caso dovesse tirare 18 o più, potrete dire addio al vostro braccio, al vostro torso o alla vostra testa. Viene, inoltre, presentato l'iconico carapace riflettente, che rispedisce al mittente raggi, dardi incantati, fulmini... Oltre ad una piccola rigenerazione (1 pf a round) e l'invulnerabilità alle armi non magiche.

AD&D 2E gli ha fornito un'illustrazione aggiornata, in pieno stile anni '90. Potete persino immagine un crossover tra Cable e il Tarrasque. Anzi, non c'è bisogno, l'ho fatto per voi:

"Hey, ti serviranno certamente delle borse in più e almeno un'altra spada se vuoi viaggiare con me."
Oltre all'aspetto più "cupo", il Tarrasque della seconda edizione ha ottenuto immunità al fuoco, assieme ad una storia vaga e semi-mitica sulle sue origini, che lo vede come una creazione di "antichi dei dimenticati" o il lavoro di una oscura magia dimenticata, responsabile per l'estinzione di almeno una civiltà.
Le versioni di D&D 3.x e Pathfinder sono simili. Ogni versione aggiunge ulteriore complessità al mostro, coerentemente con i cambiamenti apportati dal d20 system. Quindi vedrete opzioni come Lottare Migliorato o Inghiottire (3.x, come non amare le descrizioni dettagliate su quante creature potessero essere tenute nella bocca di un mostro) così come degli attacchi a distanza (Pathfinder, a credito della Paizo, ha avuto il merito di comprendere quanto forte sia il poter volare in combattimento).

La 4a edizione ha reso il Tarrasque più simile ad un boss finale, visti i suoi 1420 PF. Dite quello che volete di D&D 4e, ma i designer hanno compreso come un mostro gigantesco (anche se con 6 attacchi) non sia in grado di tenere testa ad un gruppo di avventurieri. Quindi hanno modificato la formula classica e hanno fornito al Tarrasque una serie di attacchi ad area, inclusa l'abilità di fare un attacco con il morso contro chiunque sia a portata e un attacco per travolgere. E, come in Pathfinder, i designer si sono resi conto di quanto il volo potesse essere problematico per questo mostro. Gli hanno fornito un'aura di 12 m che riduce la velocità di volo e blocca l'altezza massima a 6 m.

Infine abbiamo il Tarrasque di D&D 5E. Una combinazione della 3.x e della 4e, il mostro non è più tanto un "boss da raid di fine gioco", ma soprattutto un grosso pericolo per il gruppo e il mondo intero. Sono spariti tutti gli attacchi ad area, ma sono presenti le azioni leggendarie tanto diffuse tra molti mostri iconici, che li tengono attivi durante i vari turni dell'iniziativa. Oltre ad un paio di difese extra (immunità al veleno, per esempio, e la possibilità di superare qualunque tiro salvezza 3 volte al giorno).
Ma questo Tarrasque non è dotato di attacchi a distanza. Il che è molto importante, dato che senza di loro, stando a quanto scritto, il Tarrasque non ha modo di confrontarsi con le creature volanti in grado di colpirlo dalla distanza. Potete trovare dei lunghissimi thread su come un Chierico Aarakocra di primo livello sia in grado di abbattere il Tarrasque, tutto con dei numeri a supporto. Assumendo, ovviamente, che non possa attaccare a distanza o non abbia modo di raggiungere quelle altezze saltando.
E' stata mantenuta la descrizione del Tarrasque come macchina di distruzione in grado di consumare ogni cosa, nonostante tutti i cambiamenti. Quindi, qualunque sia la vostra edizione, sapete quale mostro usare per terrorizzare i vostri giocatori.
Avete mai danzato con il diavoloTarrasque al chiaro di luna? Raccontateci la vostra storia qui sotto. Avete altri mostri che vorreste vedere sulle nostre "pagine"? Segnalateci anche questo.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-need-to-clear-your-plate-the-tarrasque-is-here-to-help.html
Read more...

Il TG1 ha dedicato un servizio a D&D...e ne ha parlato bene!

Ieri, 30 Novembre 2019, la Rai ha deciso di trasmettere sul TG1 un servizio interamente dedicato a D&D, nel quale viene menzionato il ritorno in grande stile del Gdr da noi diventato celebre in particolare negli anni '80 e oggi fortemente pubblicizzato da star televisive, cinematografiche e popolari serie tv. Se già il fatto che uno dei più grossi telegiornali nazionali abbia scelto di dedicare un proprio spazio a D&D risulta di per sé una notizia estremamente sorprendente, la cosa che colpisce di più è lo scoprire che il servizio inoltre parla bene del gioco e lo descrive anche in maniera abbastanza competente, evitando di riportare notizie inesatte o giudizi negativi sul nostro passatempo preferito. Il che, considerato il pregiudizio con cui è sempre stato considerato il Gdr negli anni, risulta un vero e proprio miracolo.
Anzi, come molti di voi sapranno, in passato D&D è stato per molto tempo tenuto in bassa considerazione dal pubblico main-stream, più preoccupato di denigrare un prodotto poco conosciuto che di comprenderne davvero il contenuto...figurarsi il capirne l'effettivo valore.
Il Gdr in generale, infatti, è stato a lungo visto come un prodotto di nicchia, acquistato e giocato da ragazzi considerati strani e asociali per il loro desiderio di volersi isolare nelle loro camere con un piccolo gruppo di amici, in modo da fantasticare su mondi immaginari e creature fatate. Peggio ancora, per un certo periodo - sull'onda del Panico Satanico scoppiato durante gli anni '80 in particolare negli USA - si è arrivati addirittura ad accusare D&D e gli altri Gdr di influenza negativa sulle menti dei ragazzi, che, a detta di qualche genitore un po' troppo frettoloso nel sparare sentenze e desideroso di trovare un capro espiatorio ai mali del mondo, rischiavano a causa del Gdr di perdere il contatto con la realtà o, addirittura, di finire con l'essere sedotti da un qualche culto satanico (la presenza di magia, divinità, diavoli e demoni tra gli elementi narrativi delle ambientazioni di D&D, infatti, fu vista da alcuni come un pericoloso strumento di deviazione, capace di convincere innocenti ragazzini a venerare divinità inesistenti o il diavolo stesso).
Ovviamente queste preoccupazioni si rivelarono infondate: divinità, diavoli o demoni immaginari non spinsero i ragazzini a creare culti satanici segreti, perché la gran parte delle persone - anche se di giovane età - sa tranquillamente distinguere il reale dall'immaginario, ciò che è serio da ciò che è detto/fatto per gioco; e per lo stesso motivo quei ragazzini non finirono con il distaccarsi dalla realtà, perdendosi nei mondi immaginari da loro giocati. Anzi, come molti di noi ben sanno, il Gdr si è dimostrato invece un ottimo strumento per socializzare e fare nuove amicizie, per stimolare la propria creatività e per imparare cose nuove, utili anche nella vita reale (quanti sono diventati scrittori o artisti grazie al Gdr? Quanti hanno imparato episodi della nostra storia o la cultura di altre popolazioni tramite il Gdr? Quanti grazie al Gdr hanno imparato informazioni e capacità che poi gli sono tornate utili anche nella vita professionale? E cosi via). L'opinione pubblica generalista ha a lungo mal giudicato il Gdr solo perchè fin ora non si era mai presa realmente la briga di conoscerlo per davvero, limitandosi piuttosto a denigrarlo ogni volta che si sentiva il bisogno di trovare un colpevole per un qualche problema....cosa che negli ultimi decenni sta accadendo anche al mondo del videogioco.
Il fatto che, dunque, un telegiornale nazionale decida di realizzare un servizio come quello, positivo e capace di fornire una descrizione corretta del gioco, lascia un minimo ben sperare che, quantomeno, in futuro si smetta di parlarne male e di far circolare notizie palesemente false su di esso. E' difficile che il mondo cambi all'improvviso ed è decisamente probabile che il TG1 non avrebbe mai dato una notizia del genere se non fosse stato per l'incredibile successo ottenuto da D&D 5e negli USA e nel mondo (insomma, sta facendo una barca di soldi!) e per il fatto che a pubblicizzarlo ci siano attori celebri come Joe Manganiello, ma chi lo sa... Nel frattempo godiamoci questo piccolo miracolo.
Grazie a "Cesare Shalafi" per aver postato il video su Youtube.
Read more...
Bomba

Capitolo Venticinque – La scommessa di un traditore

Recommended Posts

Trull Tanner

“Alcuni Tagliarocce già siedono in consiglio, ad Huruk-Rast. Le vostre parole li raggiungeranno e non saranno mai dimenticate, come fossero scolpite sul fianco stesso della Montagna. Gli Schiacciagoblin, già scacciati da quelle aule sotterranee, incontreranno il destino che desideri per loro. Te lo promette anche Trull Tanner dei Forgiacciaio. Che la roccia si apra e guidi i vostri passi verso la libertà, o accolga amorevole i vostri corpi. Ci rivedremo al cospetto di Moradin.”

e scambiò una stretta d'avambraccio col vecchio nano.

“Muoviamoci. Yodogawa ci serve vivo ed in grado di parlare.”

Spoiler

Strada diretta verso il generale.

 

Edited by PietroD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po

Non aggiunsi altro alle parole dei miei compagni, ero ferito malamente e stavo cercando di risparmiare le forze che sapevo mi sarebbero servite. Se pensavamo che i pericoli sarebbero finiti.. saremmo stati degli sciocchi: il generale era con i suoi ufficiali, non sapevo nemmeno se saremmo riusciti a recuperarlo.

Vi seguo dissi velocemente, per poi seguire Trull 

Cita

Hp: 52/90 [dopo malus a COS]
Ac: 35
St: 11,24,16
Init: 12

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sharifa (lizardfolk stregona)

"Dimostrate a questi vigliacchi del Katai che siete nani liberi! Vi prometto che la storia della vostra rivolta eroica sarà nota a tutto il continente. Vorrei fare di più, ma è in ballo molto più delle nostre vite" 

La stregona annuì alle parole di Golban "Si, non indugiamo oltre"

DM

Spoiler

Voto Caverna di Mediazione

Sharifa trattiene il respiro per 15 minuti a volta, just in case ci siano esalazioni tossiche

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winn'Ier Deh Puh

Quando tutti i compagni di Winn lasciarono i nani al loro destino, Winn'Ier restò per un'altro po a fissarli, con sguardo triste Allora noi andiamo... Buona fortuna... disse dispiaciuto per i nani.
Mentre gli eroi si dirigevano verso Yogodawa, Bjorn si avvicinò a Winn'Ier per spiegarli alcune cose sul Valhalla Non lo so Bjorn... Io questo Woden non so nemmeno chi sia... Io tutto questo lo faccio per aiutarvi e se prima ero un pò frustrato è perché avevo paura che... che se non riuscivo a fare qualcosa di grandioso non avrei mai... trovato qulcunochemiamasse... bofonchiò l'orso abbassando incredibilmente il tono della voce in preda all'imbarazzo Ehm... Però adesso ho capito, Bjorn! Da ora in poi, terrò duro! Stringerò i denti! Non mi arrenderò mai! Il mio motto sarà "Se la vita ti da dei limoni... spremili negli occhi della vita stessa!" Riderò di fronte alla morte, sempre e comunque! disse l'orso immaginando già tutti quei tristi funerali che avrebbe "rallegrato" con la sua molesta quanto inappropriata risata.
Poi si rivolse all'uomo con il quale aveva legato di più, quello che avrebbe definito "il suo maestro di vita".
Grazie Bjorn, sei un'amico! Non so che farei senza di te! Sai, spero che dopo tutto questo ci terremo in contatto! Mi immagino già come mia figlia si divertirà un mondo a giocare con Ragnar quando saranno un pò più cresciuti! Non so che farei senza di te!

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

Il dado era tratto: la decisione di proseguire verso il generale da prelevare era stata presa con l'accordo di tutti e la strada oramai segnata. Quello ancora da definire era il fato dei nani, ma se avevano almeno un decimo della caparbia di Thorlum ce l'avrebbero fatta con il buonsenso di una persona normale... 

La barda salutò i nani con una riverenza e si apprestò a seguire i robusti guerrieri che aprivano la strada in direzione di Yodogawa

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x tutti, loot dei comandanti (sono indicati solo gli oggetti magici)

Spoiler

 

Libro degli incantesimi di Yoroi

Corazza di piastre di Gomon

Pergamena di Izumi

Bacchetta di Izumi

Armatura completa di Izumi

Morning Star di Shizue

 

Di comune accordo, i viaggiatori si incamminarono nella direzione indicata da Boric Tagliarocce. L'arrivo nell'area afflitta dai gas, che avevano minato la salute degli schiavi, fu riconoscibile dalle esalazioni di color giallo paglierino che sorgevano dal terreno poroso, ma invero assai ricco di ferro. Parecchie vene erano state estratte con scavi di riconiscibile fattura nanica, ma la miniera sembrava ancora disporre di lavoro per diversi mesi solo con ciò che era visibile ad occhio, un tempo che avrebbe sancito comunque la morte di molti lavoratori. Oltrepassata la svolta con la roccia a forma di vertebra di moffetta indicata da Boric, gli avventurieri riuscirono a sentire alcune voci poco distante. Una era una voce da uomo dal timbro deciso e la parlata da aristocratico, mentre la seconda era più roca e profonda, come se l'interlocutore fosse afflitto da un forte raffreddore Come possiamo avere certezza che le sacerdotesse ci accorderanno delle cure di tanto in tanto? domandò la voce roca.

Garantisco io rispose la voce decisa Izumi e Shizue destineranno parte del loro potere, una volta a settimana, per curare i vostri malati più gravi.

E in quanto al cibo? rimbeccò la voce roca.

Una terza voce, dall'accento del Katai pronunciato, si intromise Generale! Mi scusi, ma non posso ascoltare oltre! Questi schiavi hanno preso dei nostri uomini, ma se loro sono stati così idioti da farsi catturare da dei nani, allora meritano di morire! Ci dia solo un ordine e uccideremo tutti i capi, a cominciare da questo nano, e frusteremo i restanti finchè non ritroveranno la voglia di lavorare!

Taci, Gozuri! rispose la voce decisa del generale Yodogawa Ho ordini dall'alto ben precisi... o preferisci essere te a scavare per rispettare le tabelle di marcia? Gozuri non rispose

Quando il gruppo raggiunse la caverna da cui provenivano le voci, trovò quattro uomini e un nano. Il generale Hisashi Yodogawa rispecchiava fedelmente il ritratto che egli stesso aveva inviato, i lineamenti marcati accentuati dall'espressione fredda e dalla crocchia che teneva legati i lunghi capelli unti di olio, elegante nella sua cotta di maglia elfica e la katana dal fodero laccata legata al fianco. I suoi tre ufficiali vestivano kimono rossi e portavano wakizashi legate alla fascia stretta all'addome: il primo era completamente rasato, sopracciglia comprese, e i suoi denti erano ingialliti e in pessimi condizioni. Il secondo, presumibilmente Gozuri a giudicare dal fatto che era un passo avanti rispetto ai suoi compagni, aveva un viso paffuto e guance grasse, un espressione perpetuamente sorpresa sul viso. Il terzo, il più giovane, aveva un'espressione acuta e teneva i suoi capelli scuri intrecciati in una elaborata treccia. Il nano, un anziano sdentato e con i capelli grigi come la barba, pettinati alla bell è meglio, doveva essere Grundin Tagliarocce.

Gozuri osservò sorpreso i nuovi venuti Chi siete? Seala, Naburi! State in guardia! esclamò, i suoi commilitoni che sollevarono le mani, le dita flesse pronte a disegnare una trama nel Velo della magia.

Fermi! ordinò Yodogawa, che tentennò un attimo prima di pronunciare le parole seguenti Portatemi al manicomio se sto per dire una pazzia, ma se questi sono nemici non sembrano pronti alla battaglia. Via, abbassate le mani disse ai suoi uomini Dannazione, lasciateli parlare! il generale guardò gli avventurieri, imitato dai suoi luogotenenti. Grundin fece altrettanto, un silenzio che scese in attesa delle parole dei viaggiatori.

x Bjorn

Spoiler

 

Percepire Intenzioni +13+7=20

Bjorn ebbe modo di cogliere il messaggio segreto lanciato dal generale, quando egli fece quel suo primo breve sproloquio. Il messaggio era Portatemi via, dannazione!

 

x tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 18 e il 19 agosto per le azioni/interazioni dei pg.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

Le istruzioni del nano li condussero velocemente nella caverna dove il nano era intento a contrattare con l'alto comando nemico. Non potevano permettersi di perdere troppo tempo, viste le esalazioni che riempivano il livello, ma dovevano comunque provare a comprare più tempo possibile ai nani. Arrivarono, fortunatamente, al momento giusto: la discussione stava scemando e gli ufficiali stavano già iniziando a proporre di punire tutti i nani. Il generale li fermò appena prima che terminassero i loro incantesimi, inviandogli un chiaro messaggio. Bene, vediamo di sfruttare questa situazione nella maniera più opportuna. Ha detto bene, non vogliamo combattere. Siamo qui solamente per una cosa. Disse facendo un passo verso i nemici, guardando il generale con sguardo eloquente. Usò poi i suoi poteri per contattare il nano, sperando di avere gli occhi degli ufficiali fissi su di lui. Generale Yodogawa, lei dovrebbe venire con noi. E per quanto vi riguarda... Beh, temo che non potremo fornirvi molta scelta. Concluse prima di teletrasportarsi al fianco del generale, portandolo poi vicino al gruppo con un secondo portale, senza dimenticarsi del nano. 

Master

Spoiler

Bjorn usa Mindlink sul nano. Gli dice Siamo amici. I tuoi compagni stanno già iniziando a scappare nel tunnel, ora avvicinati al generale, così potrò darti un attimo di vantaggio per fuggire.

Usa poi Dimension Hop per teletrasportarsi al fianco del generale (può percorrere massimo 22.5 metri. Usa poi Teletrasporto per tornare vicino al gruppo, cercando di toccare anche il nano.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sharifa (lizardfolk stregona)

"Com dice il mio amico, Generale...siamo qui per aiutarla. Questa situazione non deve finire con la violenza, possiamo risolverla da persona civili ed educate" la lizardfolk fece qualche passo dietro a Bjorn "Dopo tutto stiamo parlando con degli ufficiali, giusto? Individui scelti per le loro capacità di ragionamento e intuizione" 

DM

Spoiler

Diplomazia +15
Wings of Cover se veniamo attaccati. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull Tanner

“Generale, ha ragione. Siamo qui principalmente per capire chi può essere prezioso come alleato più di quanto sia pericoloso come nemico. Non basta estrarre il ferro per essere l'uno o l'altro, validi o temibili. Dipende anche da cosa intendete farne. Quando lo sapremo, non avremo altro motivo per restare qui, e ce ne andremo. Tutti.”

Share this post


Link to post
Share on other sites

Golban Brown Drowdson

Finalmente dopo vari combattimenti il gruppo raggiunse il luogo del generale. Insieme a lui vi erano altri tre combattenti, probabilmente ufficiali pronti a difendere la loro posizione. Il paladino lasciò parlare i suoi compagni, voleva capire bene che tipo di uomo avevano davanti e quali potessero essere realmente le sue intenzioni. Yogodawa..finalmente ti abbiamo trovato..pensò il paladino prima di concentrare il suo spirito per cogliere la vera natura dell'animo del kataiano "pentito".

Spoiler

Faccio individuazione del male per capire la natura del generale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po

Non dovevo aggiungere nulla d'altro, mi limitai ad annuire, ma volli comunque tenere d'occhio le mani di quelle specie di incantatori.
Ad un loro movimento, sarei partito all'attacco.

Cita

Azione veloce: cambio stance in LEAPING DRAGON
Azione preparata: se uno degli incantatori muove le mani per lanciare un incantesimo lo attacco usando sudden leap per fare un attaco completo, la stance mi concede +10 a jump e sono considerato come se stessi facendo la rincorsa pur saltando da fermo

Hp: 90/90 [dopo malus a COS]
Ac: 35
St: 11,24,16
Init: 12

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

Nemici? Ma quali nemici... Vi sembriamo ostili? - chiese la barda sorridendo mentre teneva una postura rilassata per tranqillizzare gli ufficiali col proprio linguaggio corporeo. - Abbiamo solo bisognon di conferire un momento col generale su questioni abbastanza delicate, ma è comunque una cosa di pochi minuti, se foste cosí gentili da darci un po' di privacy

Spoiler

+32 diplomazia (con un uso di loresong) 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Golban

Spoiler

L'innato potere di Golban non mentì sulla natura dei cuori degli ufficiali e del generale Yodogawa, presenti alla portata del suo sguardo. La malvagità covava nel loro cuore, il frutto delle atrocità che il loro esercito aveva commesso nel corso degli anni e di cui essi si erano sporcati le mani. Per aver raggiunto tali gradi nell'esercito, era chiaro che essi non avessero agito contro la propria volontà...

Le parole pronunciate da Sharifa e Trull furono ascoltate con molto interesse dai diretti interessati, convinzione che sembrava spianarsi al porsi di Chandra, giusto nel momento in cui Bjorn decidette di passare all'azione. Ma prima che ciò potesse risolversi, qualcosa raggiunse le orecchie dei coraggiosi avventurieri, una cosa che avrebbero calcolato come una delle ultime che avrebbero mai potuto udire in quell'umido, oscuro, pericoloso e sinistro angolo del Katai: della musica.

Ad eseguire la musica era i liuto di una donna, vestita con un kimono nero su cui erano ricamati rami di ciliegio dai fiori rossi. La donna era alta, favorita da ciò dagli alti sandali in legno che indossava, ed era pesantemente truccata, il viso completamente bianco e le labbra tinte di un rossetto nero come la pece, i capelli scuri raccolti in una elaborata acconciatura che era sostenuta per mezzo di lunghi fermacapelli in ferro, che rendevano la chioma più artificiosa e più simile a una corona. Per quanto esotica, la donna sembrava emanare un fascino quasi insostenibile (Apparenza 32) Giunge l'autunno e anche i fiori più rigogliosi cadono, ultimo ricordo di un'estate fuggevole come la vita la donna guardò per un attimo gli avventurieri, le mani che indugiarono sul suo liuto E infine giunge l'inverno, come il freddo gelo della tomba un'ondata di freddo investì gli avventurieri, una brina che indugiò in particolare su Chandra, Golban e Bjorn mentre la donna continuava la sua nenia, gli ufficiali (Yodogawa compreso) palesemente scossi dal vederla. La geisha sollevò lo sguardo, gli occhi dorati che fissarono gli Occidentali Il mio nome è Tamaki Iori, vice comandante degli Undici. Finalmente ho l'occasione di vedere alcuni dei famosi Eroi del Continente Occidentale

Tamaki Iori

Spoiler

image.png.3ef70b48436c6d678358a6a420bac471.png

Una fiera apparve dietro di lei: a prima vista, esso poteva sembrare il frutto di un amore proibito tra un orso e un rettile. La creatura aveva sì la struttura e il muso di un orso, possente nella sua lunghezza e muscolatura (taglia Grande) ma oltre a ciò sinistri spuntoni scagliosi di un profondo color nero tappezzavano la sua schiena, gli occhi gialli simili a quelli di un rettile e gli artigli feroci come le zanne che possedeva. Particolare ancora più disturbante in quella ferale visione, l'essere sembrava in grado di esprimersi nella lingua corrente HIGUMA QUI! HIGUMA UNDICI! HIGUMA SVENTRA EROI!

Higuma

Spoiler

image.jpeg.84e0256f779e3b0f636d843b5d853e37.jpeg

Bravo Higuma disse Iori, carezzando distrattamente la creatura mentre essa si posizionava sopra di lei Ora vediamo se questi eroi sono pronti a rischiare la vita per salvare quel traditore di Yodogawa, mh? osservò A meno che uno degli ufficiali non voglia cercare una promozione sul campo...

La schermaglia che ne seguì fu rapida e sanguinosa. Gli ufficiali iniziarono subito a cantilenare i loro incantesimi, che tuttavia parvero non avere alcun effetto, unica testimonianza una risatina della geisha. Non che Yodogawa ebbe bisogno di stimoli, estratto rapidamente il proprio spadone, egli investì il suo secondo con una serie di affondi che tinsero di ulteriore rosso la tunica dell'ufficiale, prima che esso crollasse a terra.

Spoiler

 

X tutti

L'azione di Bjorn fa partire i tiri di iniziativa

 

Iori usa Dirge of Frozen Loss, Refrain colpendo Bjorn, Chandra e Golban

Bjorn TS Tempra +11+7=18 FALLITO 37 DANNI DA FREDDO E AFFATICATO

Chandra TS Tempra +5+17=22 FALLITO 37 DANNI DA FREDDO E AFFATICATO

Golban TS Tempra +32+16=48 SUPERATO 18 DANNI DA FREDDO

Iori usa Hymn of Spelldeath

Tutti i personaggi che intendano lanciare incantesimi o manifestare poteri dovranno tentare una prova di Concentrazione

Higuma movimento

Higuma prepara un'azione

Ufficiale del Katai Gozuri lancia Ancora Dimensionale su Generale Yodogawa

Ufficiale del Katai Gozuri Concentrazione +14+6=20 FALLITO

Ufficiale del Katai Seala lancia Colpo Accurato

Ufficiale del Katai Seala Concentrazione +14+11=25 FALLITO

Ufficiale del Katai Naburi lancia Debilitazione su Sharifa

Ufficiale del Katai Naburi Concentrazione +14+2=16 FALLITO

Generale Yodogawa TxC in mischia su Ufficiale del Katai Gozuri +25-2+6=29 COLPITO 19 DANNI

Generale Yodogawa TxC in mischia su Ufficiale del Katai Gozuri +20-2+7=25 COLPITO 16 DANNI

Generale Yodogawa TxC in mischia su Ufficiale del Katai Gozuri +15-2+4=17 COLPITO 13 DANNI

Generale Yodogawa TxC in mischia su Ufficiale del Katai Gozuri +10-2+14=22 COLPITO 17 DANNI

Ufficiale del Katai Gozuri è caduto

 

Si considerino i gruppi (Iori/Higuma e Yodogawa/Ufficiali) schierati su lati opposti, entrambi a 9m dai pg. Iori si trova dietro Higuma. Eventuali attacchi ad area possono colpire uno intero dei gruppi, il quale va specificato.

 

Mosse sbloccate da Trull: Douse The Flames, Mountain Hammer

Iniziativa

Iori, Higuma e Ufficiali del Katai (32)

Chandra (28)

Bjorn (23)

Winn'Ier (20)

Sharifa (16)

Tom Po (14)

Golban (13)

Trull (9)

Checkpoint nella notte tra il 19 e il 20 agosto per il turno dei pg.

 

 

Edited by Bomba
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winn'Ier Deh Puh

La situazione si stava scaldando, due di quelli che venivano definiti "gli 11" si avvicinarono pronti a dar battaglia, all'inizio era affascinato dalla Geisha ma tale sensazione svanì di fronte all'apparizione dell'orso rettiloide che si faceva chiamare "Higuma".
Finalmente un degno avversario! La nostra battaglia sarà leggendaria! ruggì l'uomo trasformandosi in orso, per poi prepararsi a macellare l'orso gigante.

Spoiler

RITARDO DOPO CHANDRA *inserire parola brutta brutta*

Se l'incantesimo riesce, Winn se ne va inalberando un poderoso dito medio nei confronti di Higuma e di Golban.
Se l'incantesimo fallisce...

Azioni Gratuite: Mi trasformo in orso e attivo Feral Trance.
Carico Higuma (sempre che sia possibile, nel caso aggiungere un +2 al TxC)
Poi faccio un'attacco completo solo per lui.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PF: 222/222 CA: 28  Contatto: 28 Sprovvista: 28

Iniziativa: +5  Movimento: 18mt 

For: 38(+14)  Des: 24(+7)  Cos: 28(+9)
Tem: +20 Rif: +12  Vol: +9

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Talenti/Buff/Privilegi di classe/Oggetti magici

Forma da Orso: +16 Forza, +2 Destrezza, +8 Costituzione, attacco con morso, 2 attacchi con artigli, taglia grande, +5 all'armatura naturale, Scent

Uncanny Dodge: Destrezza al colto alla sprovvista.

Armatura del Fotf: Costituzione alla CA.

Two Weapon Fighting: ottenuto grazie ai Gloves of balanced Hand.

Armbands of Might e Attacco Poderoso: -2 al TxC, +4 ai danni.

Punishing Stance: -2 CA, +1d6 a tutti i danni.

Feral Trance: +4 Destrezza, +2 danni colpi senz'armi

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Statistiche attacchi

Attacco completo: +22/+22/+17/+12(Pugni)/+22(pugno sinistro)/+22/+22(Artigli)/+22(Morsi)

Pugno: 3d8+1d6+20

Pugno Sinistro: 3d8+1d6+13

Artigli: 1d8+1d6+11

Morso: 2d6+1d6+11

 

Edited by Plettro
  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sharifa (lizardfolk stregona)

La situazione precipitò all'improvviso, quando a sorpresa l'iniziativa di Bjorn venne sbaragliata da due intrusi: una donna del Katai e la sua bestia da compagnia. 
Le direttive della missione erano chiare, ma la stregona comprendeva bene che non era così scontata una rapida fuga. La donna che si trovavano davanti era certo un'avversaria più che formidabile, e probabilmente anche colei che era responsabile delle turbolenze del teletrasporto. Senza contare che la magia degli ufficiali era miseramente fallita, e forse c'erano impedimenti anche in quel senso.
Raccogliendo le proprie energie, Sharifa cominciò a pronunciare alcune parole magiche. 

DM

Spoiler

Statistiche
CA26
T10 R15 V15, +4 contro sleep e paralisi, +3 contro magie ed effetti di fuoco. 

SE decidiamo di procedere con la fuga, uso la bacchetta di Benign Transposition su Yado e Bjorn (se Bjorn procede come pianificato, ovvero ritarda l'azione). 
SE qualcosa va storto ho sempre Wings of Cover. 

SE decidiamo di combattere.
Swift: Belt of Battle tre cariche e provo a lanciare Draconic Polymorph (Concentrazione +13), mi trasformo in un...Thoon Elder Brain! (MM5).
Statistiche in questo caso
Grande, CA31
Str 34; Dex 14; Con 32
T18, R11, V15 (stessi bonus qui sopra)
      Attacco in Fullround: 8 tentacles +21 melee (1d6+12+2d6 acid) Portata 3m
      Benefits: Acid burn (wounds deal 4d6 acid next turn)
In questo caso mi Muovo poi in volo di 6m più vicino alla donna, ma fuori dalla portata del mostro se possibile. Standard un singolo attacco a 3m di portata con i tentacoli, +21  1d6+12 danni +2d6 a acido, e all'inizio del mio prossimo turno ne subisce altri 4d6.

 

Edited by Pippomaster92

Share this post


Link to post
Share on other sites

Golban Brown Drowdson

L'anima percepita dal paladino in Yodogawa dimostrava tutte le crudeltà commesse dal generale, crudeltà di cui il suo spirito non si era ancora pentito. ..come immaginavo...il suo animo è corrotto dal male..serviranno le dovute misure per comprendere la vera natura della sua decisione...Lo sguardo del paladino indugiava deciso sul generale, in altre occasioni avrebbe fatto calare la sua Sacra Liberatrice su quell'essere, ma adesso dovevano portarlo fuori da quel posto; forse dopo avrebbe avuto modo di valutare le sue intenzioni. Quando però sembrava ormai cosa fatta una melodia opprimente si fece strada. Un freddo gelido colpi il petto del paladino, nel mentre che una figura si mostrava agli occhi degli eroi. Il vice comandante degli Undici aveva fatto la sua comparsa. Una donna bellissima assieme ad un essere enorme minacciavano il gruppo di eroi questa donna...non devo farmi ammaliare dalla sua bellezza..il suo animo è cupo come l'abisso! non è il momento di indugiare..! Recuperando la presa nella sua arma il paladino fu pronto per l'azione.

Spoiler

SE la tattica di Chandra e Sharifa funziona segue semplicemente le loro direttive.

 

SE non dovesse funzionare e quindi si opta per la battaglia: 

Provvedo a caricare sulla bestia essendo l'unica a portata Attivando gli Stivali della Velocità (come incantesimo velocità), usando Punire il Male e Divine Might (uso un tentativo di scacciare).

TxC +28/+28 (non so se l'attacco extra vale anche in carica) CA 27   PF 105

Danni 1d8 + 53  TS 32/35/26

Buff:

.Velocità (attacco extra, +1 TxC e CA, muovo al doppio del normale)

.Divine Might +16 danni (mod carisma)

Abilita Arma sfruttate nel turno:

.Earthbound +2 Txc e Danni

.Diamond Mind +3TxC

.Valorosa x2 Danni

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

Il loro piano, ovviamente, non poteva andare a buon fine: una donna dalla bellezza strepitosa apparve dal nulla, assieme ad una creatura che, probabilmente, non veniva definita bella neanche dalla sua stessa madre. Erano i due membri degli Undici che avevano tanto temuto! La donna scatenò sul gruppo una pioggia di ghiaccio e neve, simili a quelle delle sue terre, mentre il generale ne approfittò per uccidere uno dei suoi sottoposti. La donna, in qualche modo, era riuscita a fermare qualunque manifestazione magica. Bjorn guardò Chandra, in attesa di capire se la barda avesse avuto qualcosa di adatto alla situazione, osservando poi con disprezzo la donna.
Traditore? I traditori siete voi! Voi che appoggiate un tiranno e vi gloriate della morte di innocenti, voi che trattate i vostri simili come se fossero esseri inferiori solamente per compiacere i vostri padroni. Disse con rimprovero alla donna, iniziando quindi a richiamare il proprio potere per ricoprire il proprio corpo di ghiaccio, diventando mano a mano più grosso e minaccioso, come una delle figure mitologiche tanto temute dalla sua gente. Affrontate questo uomo, eroi del Katai! Disse prima di lanciarsi alla carica al seguito di Winn'ler.

Master

Spoiler

Ritardo la mia azione dopo Sharifa.

Se Tamaki è stordita e la canzone è cessata (e quindi sono al posto di Yodogawa):

Azione di round completo: Ritirata per raggiungere il gruppo (ho velocità 15 m).

Se le condizioni precedenti non sono soddisfatte:

Azione veloce: Spendo due cariche della Belt of Battle

Azione standard (Belt): Casto Oak Body. Concentrazione +22

Azione di round completo: Carico Tamaki. Uso il Poderoso da -4. +18, 2d4+14+2d6 taglienti, critico 15-20. Se confermo un critico, oltre ad attivare la Stance, il mio intervallo di critico contro Tamaki aumenta di 1. Diminuire di 1 il bonus a tiro per colpire e danni in caso non funzioni l'incantesimo.

PF: 82/121

CA: 23 (20 se non carico o l'incanto non funziona) Contatto 14 Colto alla sprovvista 23 (20)

PP: 106 (119 se non carico o l'incanto non funziona)/150

Iniziativa: +2

TS: Tpr +11 Rfl +7 Vol +16

Buff

-Affinità Animale: +4 di potenziamento a Forza e Costituzione [14 minuti]

-Oak Body: +4 di potenziamento alla forza, -2 alla Destrezza, -4 di penalità armatura alle prove e 25% di fallimento degli incantesimi arcani. [14 minuti]

Capacità

-Mantle of Pain and Suffering: spendo il Focus per fare subire metà dei danni subiti da un attacco in mischia a chi me li infligge.

-Blood in the Water: +1 a tiri per colpire e danni per ogni critico confermato. Se non ne ottengo per più di un minuto il bonus si "resetta".

-Manovre preparate: Burning Brand, Counter Charge, Comet Throw, Cloak of Deception, Distracting Ember

Capacità difensive

-Ring of Entropic Deflection: quando finisco il turno ad almeno 3m da dove l'ho iniziato ottengo il 50% di essere mancato dagli attacchi a distanza. 

-Oak Body: +5 di armatura naturale alla CA e DR 10/taglienti. Immunità ai danni alle caratteristiche, le condizioni assordato e accecato, le malattie, i veleni e lo stordimento, oltre a tutti gli effetti che hanno effetto sulla fisiologia o la respirazione (quindi anche la condizione Affaticato). Subisco danni da freddo dimezzati, ma ho vulnerabilità al fuoco. [14 minuti]

Attacchi

+20/+15, 2d4+8+2d6 taglienti. Critico 15-20. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull Tanner

Dovette distogliere lo sguardo dalla donna. Il suo fascino era insostenibile.

Decise quindi di fare man forte a Yodogawa, anche dato che i propri compagni avevano concentrato le loro cariche contro la nuova arrivata e la sua bestia.

Hp: 95/148;

Steely Resolve[0]: +0;
Thicket of Blades;
Robilar's Gambit;
Incalzare;
Riflessi in combattimento: +2 AdO;

Sbloccate da Trull: Douse The Flames, Mountain Hammer

Arma Valorous e Gloryborn.

carica con Attacco in Balzo [distanza 3m dal bersaglio], Truppa d'Assalto, Attacco Poderoso (+5) su Gozuki, o su uno dei restanti ufficiali se lui è morto, o sull'orso se sono morti tutti gli ufficiali, o sulla donna se è morto anche l'orso.

TpC +27
Danno 4d4+58+1d6
CA 19

AdO: TpC +27, danni 2d4+28+1d6.

 

Edited by PietroD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

Spoiler

Post arrostata semiunriaco, posto solo la parte tecnica

 

Lancio wings of flurry potenziato modellato a cono verso la barda.

Concentrazione +27, 19d6+50%, CD 31 riflessi per dimezzare ed evitare il dazed

Se riesce, richiamo tutti per il teletrasporto, uso la belt of battle per un'aziome standard extra e lancio la parola del ritiro appena sono tutti a contatto, altrimenti provo a lanciare invisibility swift per poi allontanarmi di 9m

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

La posizione di guardia di Higuma, alla provocazione di Winn'Ier, fu assai particolare: sollevatosi sulle due zampe, la testa che sbattè contro il soffitto della miniera tale era la sua mole, la creatura ruggì un SCONTRO! SCONTRO! le zampe anteriori spalancate, quasi volesse accogliere il barbaro dei Fiordi con un abbraccio. Ma le fauci della creatura, che parevano sbavare di continuo, non sembravano suggerire una felice risoluzione di quello che si preannunciava come un vero e proprio scontro tra titani, dei veri propri pesi massimi in una battaglia che si candidava di certo ad essere seguita con grande attenzione perfino dal Valhalla, la dimora dell'aldilà per chi periva valorosamente in battaglia.

E contro una creatura delle dimensioni e della ferocia di Higuma di valore sembrava potercene ricavare a badilate.

Ma fu allora che arrivò Chandra. Laddove ella aveva già abbattuto nuguli di nemici, la contessa consorte scagliò per l'ennesima volta il proprio incantesimo preferito, investendo orso e geisha. I due, tenendo testa al loro grado, uscirono illesi dallo scontro, ma la distrazione si rivelò fatale per interrompere il flusso di contromagia creato dalla trama bardica della vicecomandante, permettendo alla Silverhand di estrarre la pergamena ottenuta a Firedrakes. Con Bjorn che oltrepassò rapidamente le dimensioni per andare a prendere e portare a loro il generale Yodogawa, essi poterono infine teletrasportarsi via da quel luogo pieno di insidie, tornando nel Continente Occidentale. L'ultima fugace visione furono lo sguardo di Iori puntato su Chandra e l'espressione afflitta di Higuma MA IO SCONTRO! VOI CORRE CORRE!!

Il ritorno a Firedrakes non avvenne in pompa magna, ma nel modesto laboratorio dell'alchimista Cendrine, che fece volare per aria una coppia di becker che, frantumandosi a terra, iniziarono a spargere un odore di fragole misto a feci di corvo Ah, oh dèi! esclamò, per poi portarsi la manica della tunica al naso Non odoratelo, non odoratelo! Rischiate di diventare sterili, voi uomini! Non lo avete odorato, vero? chiese la rossa, spingendo il gruppetto verso l'uscita Avevo dimenticato che avevamo impostato questo punto per il ritorno, in caso di feriti. Come state?

L'agitazione fu contagiosa quando, all'interno del tempio di Boccob, si sparse la notizia del ritorno degli avventurieri. Una carrozza venne chiamata loro, ma prima di ciò un bombardamento di domande li investì, una salva più serrata dei quadrelli dei balestrieri del Katai Avete bisogno di cure? Tutto bene? Eravate in missione? Non avete odorato l'ultimo esperimento di Cendrine, vero? Che ore sono, scusate? Cosa ne pensate di un viaggio a Isola del Delfino per le vacanze? Chi è costui? domandarono notando il generale Yodogawa. L'ufficiale chiamato in causa guardò storto i membri del clero più potente della città, preferndo rivolgersi direttamente agli avventurieri C'è mancato poco, ma ce l'avete fatta disse Delle presentazioni sarebbero comunque doverose, di me direi che sapete più di qualcosa il suo sguardo penetrante passò in rassegna i sette viaggiatori, indugiando in particolare su Golban.

x tutti

Spoiler

 

Chandra usa Wings of Flurry

Chandra Concentrazione +27+18=45 SUPERATO

Tamaki Iori TS Riflessi Totale 26 FALLITO STORDITA 102 DANNI

Higuma TS Riflessi Totale 31 SUPERATO 51 DANNI

Chandra usa Belt of Battle (3 cariche)

Chandra ritarda l'azione

Bjorn ritarda l'azione

Winn'Ier ritarda l'azione

Sharifa estrae la bacchetta di Benign Transportation

Sharifa usa la bacchetta di Benign Transportation

Bjorn movimento in ritarata

Chandra estrae la pergamena di Parola del Ritiro

Chandra usa Parola del Ritiro

Fine dello scontro

 

Checkpoint nella notte tra il 20 e il 21 agosto per il ritorno al palazzo reale di Firedrakes.

 

 

Edited by Bomba
  • Like 1
  • Sad 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.