Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

E' in arrivo una Errata di Xanathar's Guide to Everything

Qualche giorno fa su Reddit si è creata un po' di agitazione per via della scoperta che alcune copie di Xanathar's Guide to Everything (manuale che nei prossimi mesi sarà rilasciato in italiano con il titolo Guida Omnicomprensiva di Xanathar) contenevano una versione revisionata del testo dell'incantesimo Healing Spirit. Dopo aver inizialmente pensato che si trattasse di un Pesce d'Aprile, la comunità di giocatori online ha iniziato a sospettare che si trattasse di una correzione del testo dell'incantesimo pubblicata nelle più recenti versioni del manuale.
Di norma, quando questo succede la Wizards of the Coast pubblica una Errata, ovvero un documento contenente le varie correzioni apportate alle regole del gioco, in modo che anche chi ha acquistato il supplemento prima della revisione possa utilizzarlo con le regole corrette. Non essendo, però, questo documento ancora disponibile, qualcuno ha deciso di chiedere delucidazioni a Jeremy Crawford, Lead Designer di D&D 5e, il quale ha confermato quanto fino a quel momento sospettato:
Jeremy Crawford, infatti, ha spiegato che le ultime ristampe di Xanathar's Guide to Everything (Guida omnicomprensiva di Xatanar) contengono diverse correzioni, tra cui quella riguardante l'incantesimo Healing Spirit, e che presto la WotC rilascerà la prima Errata dedicata a questo manuale.
Non ci sono informazioni ufficiali sull'impatto che queste correzioni avranno sulla versione italiana del manuale, ma è molto probabile che esse saranno già contenute nel manuale, visto che non è ancora stato pubblicato ed è ancora in lavorazione.
Vi aggiorneremo non appena ne sapremo di più.
Read more...

Cinque componenti esotiche per creare oggetti magici e dove trovarle

Articolo di J.R.Zambrano del 23 Marzo
Arriva un momento in ogni campagna di D&D in cui i giocatori, inevitabilmente vogliono crearsi il proprio equipaggiamento. E' una tradizione di D&D, così come di moltissimi videogame, ma una delle principali ragioni per cui lo fanno è per l'influenza avuta da D&D sui giochi, in una sorta di Uroboro dell'ispirazione. Non importa da dove arrivi l'idea, ma come riusciate ad inserirla nelle vostre giocate.
Uno dei modi per farlo nella 5° edizione è con il tempo libero (downtime). Esiste un'attività sulla Guida Omnicomprensiva di Xanathar (Xanathar Guide to Everything) dedicata alla creazione di potenti poggetti. Non la analizzeremo con precisione (per ora), ma una delle cose richieste dall'attività sono delle componenti esotiche.

Creare un oggetto magico esige molto più di un po' di tempo, fatica e materiali. E' un processo complesso che potrebbe richiedere una o più avventure per cercare i rari materiali e le conoscenze necessarie alla creazione dell'oggetto. Un oggetto richiede necessariamente delle componenti esotiche per completarlo, dalla pelliccia di uno yeti ad una boccetta riempita con l'acqua di un vortice del Piano Elementale dell'Acqua. Trovare questi materiali dovrebbe essere parte di un'avventura.
E a me piace questo sistema. Vi permette di giocare e vi fornisce delle ragioni per intraprendere le vostre avventure (o per avere un PNG che invia il gruppo in cerca delle componenti utili a creare gli oggetti magici richiesti dai PG), ma garantisce solo delle brevi linee guida su cosa siano le componenti esotiche. Eccovi qui di seguito cinque componenti esotiche e la spiegazione di come potreste usarle.
Il Cuore di una Stella Caduta

Creare un potente oggetto collegato all'energia radiosa potrebbe richiedere il cuore di una stella caduta. I giocatori possono usare Natura o Storia per provare a capire quando ci sarà la prossima pioggia di meteoriti/stelle cadenti. Oppure potete far iniziare un'avventura descrivendo un enorme scia luminosa che solca il cielo.
Io preferisco usare un meteorite atterrato molto tempo fa, i cui effetti hanno trasformato l'area circostante nel corso di secoli, se non millenni. Il blocco di metallo alieno potrebbe trovarsi in un cratere circondato da una emanazione diretta del Reame Remoto. Potrebbe essere controllato da Progenie Stellari, e i giocatori potrebbero rischiare le proprie menti e i propri corpi per recuperarli. Soprattutto se esiste un gruppo di cultisti del Reame Remoto o qualunque altra cosa del genere che venera la stella caduta.
Ingredienti stagionali

Non si tratta di un componente specifico, ma più di una categoria da cui potete pescare liberamente degli oggetti a tema elementale. Le componenti esotiche dovrebbero essere una sfida, sia per via dei mostri da affrontare, che per la ricerca necessaria per trovarle. Quindi date ai vostri giocatori il compito di trovare cose come:
La prima goccia di una pioggia primaverile Il fulmine più violento da una tempesta estiva L'ultima foglia a cambiare colore in autunno Due fiocchi di neve identici Ci sono molte varianti sul tema, ma il segreto è quello di parlare sempre di un sentimento che sia strettamente legato ad una delle stagioni. Vi ho fatto alcuni esempi qui sopra, ma per ottenere dei risultati migliori vi consiglio di usare qualcosa che i vostri giocatori associano con una stagione. Se devono attendere del tempo (o viaggiare per raggiungere un luogo soggetto a quella stagione) proveranno un senso di soddisfazione e trionfo quando saranno finalmente in grado di creare quell'oggetto.
Ingredienti legati ad un Sentimento
Potreste anche chiedere ai giocatori di recuperare un sogno o un ricordo specifico da una creatura. Il componente potrebbe essere qualcosa come la Disperazione di un Unicorno: dovrebbero quindi trovare una di queste creature e convincerla a donargli il suo dolore, magari guarendo il trauma o il ricordo che lo hanno causato. O aiutare l'unicorno in qualche modo.
Il vostro compito è quello di decidere come sia la Disperazione dell'Unicorno. Ma se questo esempio non vi soddisfa non dovete far altro che scegliere un mostro ed una emozione forte. Possiamo trovare milioni di combinazioni.
La noia di un bugbear La paura di un drago L'orgoglio di un coboldo Il vero tesoro saranno gli amici che vi farete lungo la strada.
Punti Esperienza

Un oggetto magico potrebbe richiedere dell'esperienza: aspettate a scappare, voi con i flashback della terza edizione, non volevo rubarvi i vostri PE duramente guadagnati. Ma un oggetto magico potrebbe richiedere una specifica esperienza per essere creato. Potreste dover forgiare una potente arma e temperarla nel cuore di un vulcano o esporre una bacchetta magica ad un fulmine del piano elementale dell'aria. Ed è anche un ottimo modo per finire ricoverati e non potersi più avvicinare alle scuole elementari.
Ma il punto è che potreste decidere che la componente esotica non sia altro che una specifica azione che i giocatori dovranno portare a termine. Potrebbero dover sconfiggere un potente nemico e immergersi nel suo sangue (per un oggetto malvagio) o redimere un nemico giurato (per oggetti buoni). Pensate a quale sia lo scopo dell'oggetto e provate ad inventarvi un'attività leggendaria che potrebbe essere legata allo stesso.
Siate Personali

L'ultimo consiglio è quello di non scartare l'idea di scendere nel personale quando si tratta di componenti esotiche. Se volete che la creazione degli oggetti magici sia un'esperienza direttamente legata ai personaggi, chiedetegli qualcosa di estremamente intimo. E' un metodo elegante per mostrare che questa operazione non possa essere condotta da un qualunque mago di alto livello. Non intendo necessariamente qualcosa di meccanico, provate a cercare qualcosa che non indebolisca il personaggio ma a cui il giocatore potrebbe tenere.
Il colore dei suoi occhi Il suo calore Il suo ricordo più caro L'amore che pensava di aver abbandonato E' anche un ottimo metodo per creare tensione drammatica. Ovviamente siate certi che i giocatori siano d'accordo. Non tutti accettano l'idea che il proprio PG perda la capacità di annusare una pizza per creare una bacchetta di palla di fuoco, ma, se vi viene dato il permesso di farlo, potreste essere in grado di sfruttare delle grandi occasioni.
Tenete a mente questi componenti la prossima volta che i giocatori vogliono creare qualche oggetto magico.
Buone avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/03/dd-looking-to-do-some-crafting-five-exotic-components-and-where-to-find-them.html  
Read more...

Multiclassare in D&D 3a Edizione

Articolo di Jonathan Tweet  del 19 Marzo 2020
Il mio migliore amico Rob Heinsoo era il lead designer della 4a Edizione, e uno dei suoi compiti era quello di aggiustare le cose che la 3a Edizione non aveva risolto. Il multiclassaggio era in quell’elenco di sistemi che necessitava di una revisione. A un certo punto, quando giocava alla 3a Edizione, Rob stava interpretando un ranger-guerriero-barbaro di 3° livello. Dato il modo in cui funzionava il multiclassaggio, perché no?

Nel frattempo, il chierico-barbaro che ho giocato nell’RPGA non ha mai ottenuto il 2° livello da barbaro. Rinunciare agli incantesimi da chierico sarebbe stato un prezzo troppo alto da pagare, e in effetti l’unico livello di barbaro che avevo dato a questo personaggio era una strizzata d’occhio allo stile oltreché un errore di decisione. (Probabilmente giocare a qualcosa di diverso da un chierico puro nei tavoli dell’RPGA di 3a Edizione è stato un errore.) Nella 3a Edizione il multiclassaggio “funzionava” in quanto si poteva mischiare e abbinare a proprio piacimento, ma in realtà non funzionava poiché la maggior parte delle combinazioni erano un disastro. Le regole del muticlassaggio sono una rogna.
Quando abbiamo iniziato a progettare la 3a Edizione, sapevamo che il multiclassaggio sarebbe stato un problema. Le prime sperimentazioni erano sostanzialmente classi che combinavano i tratti di due sole classi base, con una curva di PX leggermente più ripida per salire di livello. Teoricamente, questo sistema è come la classe dell’Elfo della Scatola Rossa. L’approccio era solido in quanto ci avrebbe permesso di bilanciare ogni “multiclasse” come abbiamo bilanciato le classi base. Ma questo sistema sembrava troppo limitato per i nostri scopi. La 3a Edizione riguardava il superamento dei limiti, e il sistema di classe-combinazione sembrava rendere il multiclassaggio più limitato di prima. Oggi, dopo 20 anni e dopo aver visto all’opera il sistema “mischiare e abbinare”, mi chiedo se avremmo potuto fare di meglio sviluppando quel sistema dal quale eravamo partiti.
Da come stavano le cose, siamo andati abbastanza avanti nel processo di progettazione senza risolvere il problema del multiclassaggio. Alla fine, ho proposto più o meno il sistema attuale, con livelli di classi diverse che cumulano vantaggi uno sopra l’altro. La cosa migliore del sistema, immagino, era il concetto di “classi di prestigio”. Erano sostanzialmente classi “solo multiclasse”. Il concetto di classe di prestigio era piuttosto eccitante e ha reso possibili dei tipi di design interessanti. E la bellezza dell’approccio “ultraliberale” è che non ha richiesto quasi alcun lavoro di bilanciamento. Non era equilibrato.
Uno dei principi guida del design della 3a Edizione è stato “conseguenze, non restrizioni”. Significava che non vi avremmo mai detto di non potere interpretare un paladino mezzorco. Ora i mezzorchi hanno una penalità a Carisma, quindi ci saranno conseguenze, ma potete fare quello che volete. Questo approccio può essere una sorta di disastro quando si tratta di fare scelte permanenti sul vostro personaggio. E con le regole del “tutto va bene” per il multiclassaggio, c’erano più modi per costruire un personaggio debole piuttosto che costruirne uno forte.
Da un certo punto di vista, avere regole di multiclassaggio bilanciate e in grado di consentire qualsiasi cosa è sistematicamente impossibile, ed ecco un esperimento mentale per aiutarvi a capire cosa intendo. Supponiamo che i designer del gioco bilancino le classi base in modo che giochino bene l’una accanto all’altra. Queste classi base hanno il giusto livello di potenza e quel giusto numero di opzioni: non troppe o troppo poche. Ecco come volete che siano le classi. Ora immaginate di aggiungere un sistema algoritmico per prendere due di quelle classi e combinarle con una qualsiasi combinazione di livelli. Magari create un paio di classi aggiuntive, al massimo creerete un numero di classi pari al numero di livelli. Che tipo di “classe” otterrete quando combinerete classi diverse in una? Il risultato ideale è che il personaggio abbia più opzioni bilanciate contro una minore potenza complessiva. Inoltre, l’aumento del numero di opzioni deve essere abbastanza modesto da non sovraccaricare il giocatore per il fatto di averne troppe. Se trovate quel punto ideale che bilancia il potere con le opzioni, siete fortunati. Molte combinazioni, specialmente quelle con gli incantatori, implicano una penalità troppo dura rispetto al vantaggio ottenuto. Per altri, come i guerrieri-ranger-barbari, c’è stato un aumento non solo della versatilità, ma anche di efficacia.
Le regole multiclasse sono un esempio drammatico di come trattare le cose allo stesso modo sia un errore nel caso in cui tali cose sono diverse. Le regole consentono ai giocatori di mischiare e abbinare le classi praticamente con qualsiasi combinazione, come se il livello N di una qualsiasi classe fosse l’equivalente del 1° livello (o del livello N) di qualsiasi altra classe, pur se combinato. In questo approccio al multiclassaggio da “selvaggio West” o “ ultraliberale”, le combinazioni sono destinate a variare dalle più deboli alle più forti a seconda di come si distribuiscono le classi. Due classi che si basano su Forza e Destrezza, come guerrieri e ranger si combinano abbastanza bene. Ma che dire di una classe basata sulla Forza e pesantemente corazzata insieme a una classe da incantatore basata sull’Intelligenza e che è penalizzata dall’aver indossato l’armatura? Qualsiasi sistema che renda OK il ranger-combattente sarà molto duro per il guerriero-mago. Se i designer bilanciano il sistema per rendere OK il guerriero-mago combattente, allora il ranger-combattente è troppo forte. Queste due combinazioni sono abbastanza diverse, quindi utilizzare delle stesse regole per entrambe porta a uno squilibrio da qualche parte nel sistema.
A complicare ulteriormente le cose, vi erano innumerevoli modi di combinare due classi. Se il guerriero-1/mago-9 è bilanciato, possono anche essere bilanciati il guerriero-5/mago-5 e il guerriero-9/mago-1? Affatto. Ci sono così tante opzioni di multiclasse che inevitabilmente la maggior parte sarà troppo forte o, molto probabilmente, troppo debole.
Un problema con il multiclassaggio è che al 1° livello le classi vengono caricate con un sacco di robe interessanti. Se siete un barbaro, è stato il ragionamento, volete essere in grado di andare in ira al 1° livello. Abbiamo sperimentato l'idea di dare ad ogni classe un privilegio speciale che avrebbero ottenuto solamente i personaggi basati solamente su quella classe, ma si trattava appunto di una nuova idea e avrebbe richiesto molto lavoro per ottenere il risultato giusto, quindi abbiamo lasciato perdere.
Per la 4a Edizione, un obiettivo generale era quello di impedire ai giocatori di fare scelte che li rendessero delusi. Hanno risolto il problema dei personaggi multiclasse non permettendo il multiclasse convenzionale. Un guerriero poteva raccogliere alcuni pezzi dalla classe del mago e, dunque, potevate giocare una classe creata da zero per interpretare un guerriero arcano incantatore, ma non potevate regalarvi una brutta esperienza derivante dalla costruzione di un guerriero-5/mago-5.
Per 13th Age, Rob e io abbiamo introdotto una soluzione forzata. Per prima cosa, le regole supportano la possibilità di combinare due classi solamente, riducendo la complessità del problema di almeno due terzi. Le regole finirono per assomigliare alle regole multiclasse di AD&D, combinando le versioni a potenza ridotta di due classi. Abbiamo costretto anche ogni combinazione di classe/classe a prendersi cura equamente di due diverse caratteristiche. In questo modo non vi è alcun vantaggio naturale da una combinazione di due classi con la stessa caratteristica principale, come lo stregone-bardo, che ha bisogno di DES tanto quanto CAR. Ogni combinazione di classe-classe è stata anche bilanciata a braccio tramite una potenza eventualmente aggiustata verso l’altro o il basso, e con regole speciali fornite ove necessario.
La 5a Edizione fa molte cose nel modo giusto. Ha alcune forme di "multiclasse" integrate nelle classi, come per esempio l'opzione del cavaliere mistico del guerriero, che dà un bel tocco ed è facile da bilanciare. Anche la 5a Edizione ritorna al sistema “mischiare e abbinare”, ma quando lo si fa vengono tappati molti buchi. Molte regole contribuiscono a un sistema multiclassaggio più fluido: minimi di caratteristiche, competenze limitate, sistemi per lanciare magie più generosi, classi che ottengono cose interessanti al 2° livello e un bonus di competenza universale. Queste regole concise e utili provengono ovviamente da persone che hanno giocato tantissimo alla 3a Edizione e sapevano esattamente cosa non andava nel multiclassaggio. Anche in questo modo le varie combinazioni funzioneranno più o meno bene, e solo alcune di queste combinazioni possono essere bilanciate correttamente. Gli incantatori perdono ancora i loro più potenti livelli di incantesimo, il che rende loro dolorosa la scelta di multiclassare con una classe che non lancia incantesimi. Le regole multiclasse sono una seccatura da progettare.
Link all’articolo originale: https://www.enworld.org/threads/multiclassing-in-d-d-3rd-edition.670888/  
Read more...

Grossa crescita per i GdR nel 2019

Articolo di Morrus del 24 Marzo 2020
Il mercato dei giochi è salito del 5-10% ed è l'undicesimo anno consecutivo che questa tendenza viene confermata.
I giochi di carte collezionabili dominano con il 44% del contributo. Le miniature e i giochi da tavolo hanno circa la metà di questo valore e i GdR sono la categoria più piccola. Osserviamo i dati nello specifico. Tra parentesi trovate i dati in euro secondo il cambio attuale:
745M $ (675M) giochi collezionabili 355M $ (322M) giochi di miniature non collezionabili 356M $ (323M) giochi da tavolo 130M $ (118M) giochi di carte e dadi 80M $ (73M) giochi di ruolo 1675M $ (1518M) totale I giochi di ruolo, in particolare, sono saliti del 23% rispetto all'anno precedente, dove si erano fermati ai 65M $. Ecco l'andamento negli ultimi sei anni:
2014: 25M $ (23M) 2015: 35M $ (32M) 2016: 45M $ (41M) 2017: 55M $ (50M) 2018: 65M $ (59M) 2019: 80M $ (73M) ICv2 ha segnato poi un paio di fattori: Pathfinder 2E e Shadowrun 6E erano entrambi forti, mentre il ritmo lento delle uscite legate a D&D ha spinto il mercato secondario, come dadi e accessori. Inoltre Kickstarter è aumentato per il 5° anno consecutivo, sebbene la crescita sia rallentata (il 20% nel 2018, è sceso al 7% nel 2019).
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/icv2-reports-23-growth-in-rpgs-in-2019.671113/  
Read more...
By Psyco

Adepti e Gregari in Dungeons & Dragons

Articolo di Joseph Mohr del 14 Marzo 2020
Gli adepti (Henchmen) e i gregari (Hirelings) sono spesso citati nelle prime edizioni di Dungeon & Dragons, sia nella Guida del Dungeon Master che nel Manuale del giocatore. Ma quanti di voi li usano davvero nelle campagne che giocate? Ho il sospetto che molti di voi non usino spesso gli adepti, ma di tanto in tanto potrebbero ricorrere ai gregari. Questi personaggi non giocanti, tuttavia, possono essere parte integrante della trama. Possono anche offrire ai PG l'opportunità di costruire un gruppo di dimensioni notevoli anche se è presente un numero limitato di giocatori dal vivo.
Che cos’è un gregario?
Un gregario è un personaggio non giocante che fornisce un servizio ai personaggi tramite il pagamento di una somma in denaro. Potrebbe essere un esperto, come un saggio o un alchimista. Oppure potrebbe essere un contadino che lavora come stalliere. Alcuni potenziali gregari che possono emergere in un gioco potrebbero includere:
alchimista stalliere farmacista spia mercenario saggio scriba valletto chierico sarto fabbro Ovviamente ci sono molti altri potenziali gregari di cui potreste aver bisogno nel corso di un'avventura.

Alcuni gregari si sentono sovraccarichi di lavoro...
Che cos’è un Adepto?
Un adepto è un tipo migliore di gregario. Mentre il denaro può ancora essere un fattore motivante per gli adepti, questi sono servitori permanenti o alleati dei personaggi giocanti. Sono aiutanti, assistenti.
Quindi, in che modo adepti e gregari sono così diversi?
Un gregario è motivato solo dal denaro. Non resterà in giro se i soldi scarseggiano. Ed è molto più propenso a fuggire in combattimento se le cose vanno male. Non ha una vera lealtà verso gli avventurieri. La sua lealtà è soggetta alla sua sicurezza e alla sua busta paga. Se maltrattato, sparisce in un batter d'occhio.

Questi mercenari sono gregari
Gli adepti sono praticamente scomparsi nelle nuove edizioni di Dungeons and Dragons
L'idea degli adepti sembra essere un'idea di "vecchia scuola". Erano prevalenti nelle prime edizioni del gioco. Guardate da vicino l'immagine iconica sulla copertina del Manuale del giocatore 1e, quella con l'Idolo demone in copertina. Sono adepti o gregari quelli che stanno trascinando via il tesoro? Sebbene le recenti edizioni li menzionano a malapena, esistono ancora. Ma molti gruppi non li usano.
I gregari ovviamente esistono ancora. Uno ha ancora bisogno di un saggio di tanto in tanto. I cavalli hanno ancora bisogno di una stalla.
Gary Gygax scrisse una cosa interessante sugli adepti nella 1a edizione della Guida del Dungeon Master.
Ci sono alcune cose interessanti da notare in questa citazione.
In primo luogo, gli adepti sono fondamentali per i personaggi di alto livello che hanno una loro roccaforte. Questo dovrebbe sembrare in qualche modo ovvio. Quando un avventuriero di alto livello ha una roccaforte e continua a fare l'esploratore, qualcuno deve pur proteggere il forte. E deve essere qualcuno di leale.
In secondo luogo, non tutti i membri del gruppo sono affidabili. Un giocatore che ha i suoi adepti con sé è più sicuro di uno che non ne ha. Gli avventurieri non sono tutti "buoni" in Dungeons & Dragons. Alcuni hanno motivazioni diverse da quelle che andrebbero a beneficio dell'intero gruppo.

Quelli che portano via il tesoro e trascinano i corpi sono gregari? O sono adepti? Forse sono anche seguaci!
Seguaci in Dungeons and Dragons
Poi abbiamo questa altra categoria di persone che potrebbero aiutare gli avventurieri nei loro viaggi. Nella prima edizione le regole aggiunsero  questa nuova categoria di seguace (follower). Queste persone sono attratte dall'avventuriero quando raggiunge livelli più alti. Presumibilmente è la reputazione di questi avventurieri di alto livello che li attira al loro servizio. Sono più affidabili dei gregari, in quanto non sono motivati esclusivamente dal denaro. Per avere successo nell'attirare seguaci bisogna costruire una roccaforte in modo che questi seguaci abbiano un posto dove gravitare.
Ma quindi un seguace non è altri che un adepto?
Tirando le somme
I gregari vengono pagati per il loro servizio. Vengono pagati un importo fisso e concordato. Non si aspettano una partecipazione al tesoro trovato in un'avventura. Un adepto o un seguace, invece, si aspetta una condivisione. Stanno partecipando all'avventura per lealtà verso i loro amici e si sentono parte del gruppo.

Questi mercenari non si aspettano una parte del tesoro. Vengono pagati per il loro servizio.
Numero massimo di adepti
Le regole di Advanced Dungeons & Dragons hanno usato il carisma per determinare il numero massimo di adepti che un giocatore potrebbe avere. Ma supponiamo che alcuni di quei adepti muoiano nel corso di un'avventura. Possono essere sostituiti?
Supponiamo che il giocatore X abbia un numero massimo di 6 adepti e 3 di loro muoiano. Un'interpretazione rigorosa delle regole suggerirebbe che il giocatore X ormai possa avere solo 3 adepti. Il giocatore X non può quindi ottenerne altri 3 per tornare a 6. Il punteggio del carisma determina il numero massimo di adepti che il giocatore potrà mai ottenere.
Per rendere le cose ancora più confuse...
Alcune edizioni di Dungeons and Dragons lanciano un altro termine. Il servitore (retainer)… Che cos'è un servitore? È solo un altro nome per adepti o seguaci? Se si legge alcune delle avventure di D&D base, come B1 Alla ricerca dell'ignoto (In search of the Unknown), c'è una discussione su servitori e gregari. Il gregario è ancora solo un aiuto che viene pagato per questo. Il servitore sembra avere le caratteristiche di un adepto o di un seguace.
Gregari e Adepti in Dungeons and Dragons 5a edizione
Mentre gli adepti non ottengono attenzioni nel gioco della 5a edizione, i gregari sono ancora utilizzati. Nello specifico la 5a edizione della Guida del DM dice questo:
Quindi in sostanza un gregario è qualcuno che si potrebbe incontrare durante il giorno e dimenticare rapidamente poco dopo. Sono solo una persona minore che si potrebbe assumere per far brillare l'armatura o spazzolare il cavallo. Ma a volte si potrebbero rivelare qualcosa di più importante, come il capitano della nave a cui si fa riferimento nella citazione.

Il ragazzo che porta la torcia è un gregario o un adepto? Ci si potrà fare affidamento, e sarà ancora in giro, quando le cose si metteranno male?
Alcune importanti considerazioni sugli adepti
Mentre gli adepti sono generalmente fedeli all'avventuriero, ci sono alcune cose che dovrebbero essere considerate:
Che allineamento hanno? Non condividono necessariamente l'allineamento del giocatore; Un incantesimo potrebbe creare un adepto "temporaneo", che è leale fino a quando l'incantesimo non si esaurisce; Non tutti gli adepti sono in realtà avventurieri! Quegli adepti che sono avventurieri si aspettano una parte del tesoro! Non tutti gli adepti sopravvivranno al combattimento. I giocatori che “sprecano” la vita dei loro adepti scopriranno rapidamente che altri non saranno troppo interessati a diventare loro nuovi adepti; Le aspettative di vita degli adepti potrebbe precludere l’arrivo di nuovi, se i vecchi dovessero morire; Il giocatore “gioca” gli adepti o lo fa il DM? È probabile che un adepto rinunci all'arma magica che ha portato con sé solo perché un personaggio giocatore lo richiede? Probabilmente no. Ma può usare i suoi oggetti magici per aiutare l'avventuriero nel momento del bisogno; Gli adepti potrebbero ammutinarsi se maltrattati. O potrebbero semplicemente andarsene. Ad ogni modo... contano ancora per quel numero massimo di adepti ammessi. Adepti, gregari, seguaci e servitori: cosa significa tutto ciò?
In definitiva, i gregari sono solo persone che vengono pagate per fare un servizio o per un periodo di tempo limitato. Adepti, seguaci, e servitori sono fedeli amici e alleati dei personaggi. Questi personaggi non giocanti consentono alla squadra di ampliare il proprio gruppo di alcuni membri e fornire ulteriore sicurezza.

E alcuni adepti non hanno altra scelta se non essere leali!
Articolo originale: https://oldschoolroleplaying.com/henchmen-and-hirelings-in-dungeons-and-dragons/  
Read more...
Bomba

Capitolo Venticinque – La scommessa di un traditore

Recommended Posts

Winn'Ier Deh Puh

L'orso era di fronte al Kataiano.
Faccia a faccia.
Uno scontro degno di questo nome.
I due eroi, faccia a faccia, pronti a saltarsi alla gola dell'altro, in quello che sarebbe stato un duello onorevole quanto sanguinoso.
Entrambi potevano scrutare l'animo dell'altro, guardandosi negli occhi intensamente, si scambiavano sguardi intimidatori come i bambini Kataiani quando si scartavano le loro strane carte collezionabili...
Presto lo scontro sarebbe iniziato e avrebbe trovato la donna che avrebbe guardato la grandezza delle sue gesta e del suo cuore e che non si sarebbe fermata al suo aspetto!

Ma ovviamente no! Non va mai così! Golban si doveva mettere in mezzo sfracellando di mazzate il campione Kataiano spiaccicandolo sul pavimento rendendolo una poltiglia rossa informe, rovinando il momento magico che anticipa ogni scontro mortale.

Nel frattempo, mentre il paladino dal mento prominente e dagli zigomi perfetti uccideva con totale facilità il campione dei Kataiani, si poté sentire un gridolino di approvazione da un gruppo di ragazzine in calore in un luogo non meglio precisato... o forse erano... erano i nani ad esultare? Ciò che importava è che guardava incredulo e shockato non sapendo bene cosa fare, stava per dire qualcosa al paladino, ma... che cosa?

(.pic Winn'Ier che prova a dirne quattro al paladino)

Spoiler

tenor.gif.5515266a4e823dc4f906faca9a77ab6b.gif

All'improvviso, si rese conto che Winn aveva perso fin troppo tempo a pensare cosa fare, quindi si gettò nella mischia, cercando di massacrare qualsiasi nemico avesse incontrato: non voleva essere da meno!

Spoiler

Faccio un passo tattico per cercare di mettermi in mischia con quanti più soldati possibili, guardie d'elite comprese, se non riesco a farlo, mi accontento di scaricare un completo solo sui soldati d'elite.
Se le guardie muoiono, carico quanti più soldati possibili.

Spoiler

Prosegui con il completo normalmente, (possibilmente iniziando dagli elite adiacenti) ogni volta che ne ammazzo uno, il resto del completo va a quello accanto e così via...

In caso un colpo mancasse uso la manovra "Lightning Recovery": mi fa ritirare il TxC mancato con un +2 al tiro.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PF: 222 CA: 26  Contatto: 26 Sprovvista: 26

Iniziativa: +5  Movimento: 18mt 

For: 38(+14)  Des: 20(+5)  Cos: 28(+9)
Tem: +20 Rif: +12  Vol: +9

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Talenti/Buff/Privilegi di classe/Oggetti magici

Forma da Orso: +16 Forza, +2 Destrezza, +8 Costituzione, attacco con morso, 2 attacchi con artigli, taglia grande, +5 all'armatura naturale, Scent

Uncanny Dodge: Destrezza al colto alla sprovvista.

Armatura del Fotf: Costituzione alla CA.

Two Weapon Fighting: ottenuto grazie ai Gloves of balanced Hand.

Armbands of Might e Attacco Poderoso: -2 al TxC, +4 ai danni.

Punishing Stance: -2 CA, +1d6 a tutti i danni.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Statistiche attacchi

Attacco completo: +24/+24/+12/+9(Pugni)/+24(pugno sinistro)/+22/+22(Artigli)/+22(Morsi)

Pugno: 3d8+1d6+18

Pugno Sinistro: 3d8+1d6+11

Artigli: 1d8+1d6+11

Morso: 2d6+1d6+11

 

Edited by Plettro
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Golban Brown Drowdson

Cosi calò inevitabile la sua Sacra Liberatrice su quell'indegno comandante; fermi, decisi e letali furono i colpi del paladino, per il kataiano non vi era piu salvezza. Preso dal fragore della battaglia non notò minimamente l'intento iniziale di Winn'ler, il quale rimase ad osservarlo con aria confusa Winn'ler!.... la battaglia non è finita.. Bjorn e Trull sono in mezzo al n..! non ebbe neanche il tempo per finire la frase che un colpo lo raggiunse al collo. Ormai la vostra fine è inevitabile, arrendetevi! urlò prima di partire al contrattacco verso colui che gli aveva inferto quella ferita.

Spoiler

Effettuo un Attacco Completo contro il soldato d'elite che mi ha colpito, con Attacco Poderoso  (+4) e Divine Might (usando tentativo di scacciare)

TxC +26/+21/+16 CA 28

Danni 1d8 + 28    TS 32/35/26

Buff:

.Divine Might +16 danni (mod carisma)

.Law Devotion +5 TxC (durata 60sec)

Abilita Arma sfruttate nel turno:

.Earthbound +2 Txc e Danni

.Diamond Mind +3TxC

 

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull Tanner

“Me ne occupo io!”

Il mezzelfo lasciò che Bjorn partisse per affrontare altri avversari, certo di poter sconfiggere da solo gli avversari rimasti.

In teoria, avendoli misurati, era convinto che fossero rimasti vivi anche troppo. Lo stavano rallentando...

Spoiler

Hp: 98/148;

Steely Resolve[3]: +0;
Thicket of Blades;
Robilar's Gambit;
Incalzare;
Riflessi in combattimento: +2 AdO;

Sbloccate da Trull: Douse The Flames, Mountain Hammer, Defensive Rebuke e Battle's Leader Charge.

Arma Valorous e Gloryborn.

1) se ha miliziani vivi nel proprio gruppo di mischia:

Passo tattico di avvicinamento, per arrivare a contatto diretto dei guerrieri con falcione. Se così arriva a portata dei balestrieri, colpisce prioritariamente loro, altrimenti colpisce i guerrieri con falcione. Vale anche per l'incalzare.

Attacco poderoso [+3/-3];
CA: ridotta a 23;
Attacco completo +22/+17/+12 a colpire;
Danno: 2d4+18(+1d6 da freddo).
AdO, TpC: +23;
Danno: 2d4+18(+1d6 da freddo).

2) Se resta senza avversari, carica qualunque avversario sia ancora vivo e vigile.

Attacco poderoso massimizzato (13);
TpC: +27;
CA ridotta a 13, ma ricorro a Wall of Blades.
Danni:
- carica con Battle Leader's Charge, Attacco in Balzo, Truppa d'Assalto, Attacco Poderoso (pieno) ------> 4d4+114(+1d6);
- carica con Battle Leader's Charge, Attacco in Balzo, Truppa d'Assalto, Attacco Poderoso (pieno), con anche critico ------> 6d4+166(+1d6).

AdO, TpC: +25;
Danno: 2d4+24(+1d6 da freddo).

 

Edited by PietroD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

I comandanti kataiani erano caduti ed i sopravvissuti non sembravano avere più una guida. La rotta sembrava cosa fatta, ma gli ultimi soldati incredibilmente mantennero la posizione lottando fino all'ultimo sangue come un animale che difende la propria cucciolata o una bestia ferita con le spalle al muro. Winn'ler fortunatamente ne aveva messi al tappeto un paio che avrebbero potuto rispondere ad alcune domande fondamentali per velocizzare l'operazione di recupero quindi non si sarebbero dovuti preoccupare di usare i guanti di velluto per dar battahlia agli ultimi uomini del katai

Spoiler

Lancio inspirational boost da bacchetta ed ispiro coraggio al gruppo allontanandomi dai soldati

+2 morale a colpire e danni a tutti gli alleati

+1 immagini speculari (2 totali) 

Ca 18

Pf 88/66 (riduzione del danno 10/adamantio)

TS 5/11/29

(aggiornato con cos diminuita) 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Trull unì il gesto alla parola, sferzando con la propria catena i corpi degli ultimi due avversari rimasti, dopo aver stretto le distanze con loro per meglio avvantaggiarsi dell'arma che lo aveva aiutato ad essere ribattezzato “Cavaliere di Andromeda” dai bambini di Firedrakes.

E non fu l'unico ad agire con spietata efficienza.

Golban riportò all'ordine Winn'Ier, il quale si apprestò ad affrontare i due soldati superstiti che li stavano ingaggiando, anticipato però ancora una volta dalla mazza del paladino che calò inesorabile sul cranio del primo e sulla schiena del secondo, le vertebre che si spezzarono con uno schiocco secco quando il prescelto di St.Cuthbert ottenne riscosse il suo credito per i colpi subiti. Fuori di sé, e in preda alla smania di non sfigurare, il barbaro dei Fiordi si lanciò come un invasato contro i balestrieri costretti a terra, rischiando a sua volta di scivolare sulla superficie viscida evocata da Chandra pochi secondi prima. Winn'Ier però non lasciò che uno scivolone compromettesse il suo futuro nell'aldilà, relegandolo al ruolo di zimbello, riuscendo ad ancorarsi per mezzo della sua stessa mole al terreno e iniziando una sommaria opera di distruzione, i pugni grossi come prosciutti che colpirono crani, colli, costole, omeri. L'ultimo miliziano, disperatamente, provò a scappare sguazzando come un pesce fuor d'acqua, venendo infine afferrato per le caviglie e sventrato dagli artigli del discepolo di Gargamellor, ponendo la parola fine a quello scontro micidiale.

Fu solo allora che i nani, che timidamente avevano osservato lo scontro oltre le barricate, si fecero avanti, guardinghi, verso i nuovi venuti. I nani erano circa una quarantina, più numerosi degli assalitori giunti, ma le loro condizioni fecero capire ben presto perchè essi non erano intervenuti direttamente: vestiti di rozze vesti di tela, i nani sembravano denutriti e infiacchiti, con pesanti cerchi attorno agli occhi iniettati di sangue che risaltavano sulla pelle candida ed emaciata, le labbra spaccate. Diversi di loro tossivano sangue, ma nonostante ciò cercarono di tenere dritta la schiena all'arrivo dei viaggiatori. Un anziano, lo stesso che avevano già udito poco prima, dai capelli e la barba completamente bianchi (con l'eccezione del sangue che adornava i volti di tutti i presenti), parlò loro mentre veniva sorretto sottobraccio da un giovane nano dal naso a patata Io sono Boric Tagliarocce, figlio di Thoric detto il Fortem-- l'anziano nano si dovette interrompere, colpito da una forte crisi di tosse, che culminò nello sputo di sangue a terra Chi siete, voi Occidentali? Vi mandano i clan di Huruk-Rast? domandò impaziente Stavamo distraendo buona parte delle loro forze, grazie anche al fatto che abbiamo alcuni dei loro prigionieri, mentre alcuni dei nostri uomini in questo momento stanno trattando con Yodogawa e i suoi tenenti nel livello velenoso Boric si tenne il petto, stringendoselo, per poi continuare Ma sappiamo che non ci concederanno mai nulla di ciò che potremmo chiedere, questa è tutta una copertura per la costruzione di un tunnel che i nostri migliori minatori stanno completando in questo momento. Se tutto va bene, presto potremo riemergere in superficie. Non abbiamo molta speranza, ma meglio tentare il tutto per tutto per salvare anche solo un paio di noi piuttosto che vivere come schiavi!

X tutti

Spoiler

 

Golban passo di 1,5m

Golban usa Divine Might

Golban TxC in mischia su Soldato d'elitè del Katai #7 +26+13=39 COLPITO 32 DANNI

Soldato d'elitè del Katai #7 è caduto

Golban TxC in mischia su Soldato d'elitè del Katai #8 +21+8=29 COLPITO 33 DANNI

Soldato d'elitè del Katai #8 è caduto

Sharifa lancia Tempesta di Ghiaccio

Miliziano del Katai #2, #6, #7, #8, #9 e #10 subiscono 23 DANNI

Winn'Ier carica i balestrieri

Winn'Ier Equilibrio +5+7=12

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #2 +24+3=27 COLPITO 42 DANNI

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #6 +24+6=30 COLPITO 34 DANNI

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #7 +14+19=33 COLPITO 36 DANNI

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #8 +9+14=23 COLPITO 27 DANNI

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #9 +24+10=34 COLPITO 27 DANNI

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #10 +22+7=29 COLPITO 13 DANNI

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #10 +22+1 MANCATO

Winn'Ier TxC in mischia su Miliziano del Katai #10 +22+19=41 COLPITO 23 DANNI

Miliziani del Katai da #2 a #10 sono caduti

Chandra lancia Inspirational Boost

Chandra usa Ispirare Coraggio

Trull passo di 1,5m

Trull TxC in mischia su Miliziano del Katai #18 +23+17=40 COLPITO 26 DANNI

Miliziano del Katai #18 è caduto

Trull TxC in mischia su Miliziano del Katai #20 +22+2+4=28 COLPITO 29 DANNI

Miliziano del Katai #20 è caduto

Trull TxC in mischia su Miliziano del Katai #14 +17+2+3=22 COLPITO 27 DANNI

Trull TxC in mischia su Miliziano del Katai #14 +12+2+16=30 COLPITO 31 DANNI

Miliziano del Katai #14, fine dello scontro

 

Checkpoint nella notte tra il 14 e il 15 agosto per le azioni/interazioni dei pg

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull 'nano' Tanner

Non ci volle molto per avere ragione dei due che stava affrontando. Il loro intenso addestramento marziale non li aveva salvati da un avversario con più esperienza reale di battaglia, e soprattutto dotato di un'arma più versatile.

Appena il rumore del metallo provocato dalla lotta di placò, vennero fuori i 'vermi'... ma le parole di uno di loro rovesciarono completamente la concezione che l'ex nano si era fatto di quei Tagliarocce non belligeranti.

Per quanto potesse risultare incredibile ai loro occhi, decise di presentarsi.

"Sono Trull Tanner, Cavaliere e ciambellano di Firedrakes, ma nato sotto la Montagna, nella citta' di Huruk-Rast. Appartengo al clan Forgiacciaio, come figlio di Tregoer e discendente di Borl, di Varforg, di Xaden e di Ciwolg. Quando ancora avevo il mio corpo di nano, ho lottato al fianco di Thorlum, che ha vendicato l'onore dei Tagliarocce prendendosi molte vite degli Schiacciagoblin, perché piangeva tutti i propri cari nel cimitero di KrotenHur, ritenendosi l'ultimo superstite del proprio Clan. Vedo che si sbagliava, e voglio aiutarvi, come posso. Ma non vi mentirò, non sapevamo affatto di trovare qui qualcuno della mia genia natale. Il nostro obbiettivo è Yodogawa, e vedete che abbiamo la forza per prendercelo. Indicateci dov'è, e saremo noi il vostro 'diversivo', così tutti voi potrete scavare verso la superficie accelerando i tempi. Consegnateci i prigionieri dei kataiani, e dedicatevi tutti ai vostri scavi, alla vostra libertà, e alla vostra sopravvivenza.”

Allungò una mano, ma non era per stringere quella del nano, poiché era invece aperta ad offrire qualcosa di insanguinato ma giallo e lucente nel palmo disteso: alcuni denti d'oro. Una restituzione che Trull riteneva dovuta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Golban Brown Drowdson

Come detto dal paladino ormai per i soldati del katai non vi era piu speranza, questo però non gli fermo nel continuare fino alla fine il loro attacco. altri uomini hanno dovuto cedere il passo per una fede mal riposta..si sarebbero potuti arrendere..e magari la loro punizione non sarebbe stata la morte.. pensò il paladino osservando con sguardo fermo i corpi degli ultimi nemici caduti. Trull prese parola con i nani, da ex nano era il piu adatto ad interloquire con loro. Il tempo però era poco, dovevano incontrare il generale Yodogawa il prima possibile. Il mio nome è Golban Brown Drowdson, dei Sacri Liberatori di St. Cuthbert. Come il nostro compagno Trull ha detto siamo giunti qua dalle terre del ovest per prendere il generale Yodogawa, ormai la vostra libertà penso sia garantita, e forse con qualche aiuto esterno rivolgendo poi il suo sguardo verso le incantatrici e Bjorn pensando alla possibilità del teletrasporto potreste anche tornare nel vostro luogo di origine... è giunto il momento per voi di fare ritorno ad Huruk-Rast! Ora pero dobbiamo vedere il generale Yodogawa, è di vitale importanza per il futuro di tutto Arth.

Spoiler

Se necessità: Diplomazia +26

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

L'impeto furioso di Winn'ler mise la parola fine alla battaglia, falciando le vite dei balestrieri per terra in seguito all'incantesimo di Chandra. Ma ciò non placò certo l'ira di Bjorn: i nani si fecero avanti dalle barricate, mostrando chiaramente la ragione per cui non erano intervenuti a loro difesa. Quelli... Non sono neanche degni di essere chiamati uomini! Trattare degli esseri umani in questa maniera... Non posso credere che un intero continente sia caduto tanto in basso. Trull si presentò ai nani, iniziando a rassicurarli, parole a cui Golban non tardò a dare voce. Bjorn Havardsson, uomo al servizio di Firedrakes. Non possiamo farvi promesse o darvi garanzie se non ciò che vi ha detto il nostro compagno: noi dobbiamo prendere il generale, faremo tutto il possibile per attirare l'attenzione e farvi guadagnare secondi preziosi. E parleremo di voi ai nostri alleati: non disperate, vedrete che torneremo in men che non si dica a darvi finalmente la libertà che tanto agognate. Abbiamo solo bisogno di informazioni: oltre a quanto vi ha detto il nobile Trull, dobbiamo capire per quale ragione abbiano parlato di altri due intrusi. Ne sapete qualcosa? Avete sentito qualche notizia dai vostri crudeli carcerieri?  Disse aiutando il paladino, rimanendo comunque affranto per quella decisione: avevano però stabilito come la loro missione fosse più importante di qualunque cosa. Chandra, Sharifa, avete un modo per contattare Eipherys? Penso che coordinandomi con lei potrei trovare un metodo per sistemare il tutto. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull 'nano' Tanner

Non riteneva che si dovesse promettere più di quanto non si fosse certi di poter realizzare, ma evitò di contraddire Golban. Le parole di Bjorn gli parvero più accorte, ma in questo caso sbagliava nel pensare che i 'DUE' citati fossero intrusi. Lui, piuttosto, pensava che fossero alleati in visita, con i quali i miliziani non volevano sfigurare... forse draghi cromatici in forma umana giunti in visita alle miniere...

Edited by PietroD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

Tieni Boric figlio di Thoric - disse Chandra porgendo una borraccia colma d'acqua al nano - Non, sembra stiano per arrivare altri miliziani, forse abbiamo un momento per parlare. Il mio nome è Chandra, anche io provengo da Firedrakes ed ho conosciuto il fu Tagliarocce Thorlum. Uno dei kataiani ha detto "ora che due di loro sono in giro": Loro chi? Sai a chi si riferiva? Potremmo chiederlo a quel soldato svenuto, ma penso ci vorrà un bel po' di tempo prima che si riprenda da quella botta in testa di Winn'ler. Qualunque notizia potrete darci sarà fondamentale. 

Potremmo controllare - disse la barda ai compgni - se le incantatrici hanno addosso qualcosa di utile: documenti, chiavi, oggetti magici per comunicare. Sembravano essere loro a comandare e vista la loro organizzazione non mi stupirebbe trovar qualcosa di utile. Magari mentre mi occupo dei feriti... 

Spoiler

Uso la bacchetta di vigor lesser sui feriti del gruppo. Se ci fosse bisogno ed i nani fossero feriti oltre che denutriti (insomma se necessitano di cure) uso qualche carica pure su di loro

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Chandra

Spoiler

Come la barda ebbe a scoprire, le ferite erano superficiali e spesso rimarginate naturalmente. I nani dovevano aver subito menomazioni a seguito di altri fattori che non la denutrizione o le percosse

Boric Tagliarocce osservò con stupore i denti restituiti da Trull ai nani, i quali si fecero avanti timidamente per riprenderli. L'anziano ascoltò quindi con curiosità la presentazione del Forgiacciaio, il cipiglio che si spianò quando egli rivelò la sua particolare condizione da reincarnato e il suo rapporto con l'assente membro dei Coscritti Thorlum, lo stesso Thorlum figlio di mio fratello Thoric? domandò Se sei amico del figlio di mio fratello, allora sei anche nostro Boric tossì amico. Gli Schiacciagoblin hanno ucciso molti di noi a suo tempo, questo è vero, ma molti altri tra cui noi li hanno venduti come schiavi al Katai, un tributo per la loro amicizia gli altri nani si fecero avanti, sommergendo di domande i membri della compagnia Come sta? Sta combattendo con onore per il nostro cognome? Chi comanda ad Huruk-Rast? Quanti Tagliarocce sono vivi? ad un Silenzio! di Boric essi però si chetarono, lasciando la parola al più anziano Dobbiamo prima pensare al piano e al perchè gli stranieri sono qui disse, lo sguardo fiero nonostante le condizioni precarie di salute.

Boric ascoltò perplesso la risoluzione del nano e di Golban. Fu chiaro al paladino, comunque, che i nani non sembravano mancare di dire la loro, in una spigliata sincerità che sembrava un tratto di famiglia Yodogawa? Perchè vi serv-- Boric si interruppe, sopraffatto dai colpi di tosse. Una volta ripresosi continuò I suoi uomini ci stanno facendo stralavorare in condizioni invivibili dopo aver guardato negli occhi gli avventurieri Questa miniera Boric si pulì le labbra sporche di sangue Era un tempo un deposito molto ricco di ferro, ma fu chiusa quando si scoprì che i livelli inferiori erano invasi esalazioni di gas nocive per la salute l'anziano Tagliarocce scosse la testa Ma agli uomini di Ishibura non importa se degli schiavi nani muoiono mentre estraggono. Non so a che Boric si interruppe per un eccessodi tosse Dicevo, non so a che cosa possa servirgli tutto questo ferro, ne abbiamo estratto veramente tantissimo, più di quanto non possa servire per armare un esercito... e so che sono molte le miniere in questo continente che lavorano a pieno regime.

Un nano di mezz'età dalla barba bruna borbottò qualcosa all'orecchio di Boric, che annuì Possiamo accompagnarvi e indicarvi la strada per raggiungere Yodogawa, che in questo momento dovrebbe essere a colloquio con mio cugino Grundin Boric sospirò, il petto che sussultò Quella vecchia testa di legno sa che non gli è rimasto molto da vivere e ha deciso di prendere tempo con il generale e i suoi ufficiali il Tagliarocce quindi fece un gesto con la mano Posso anche farvi portare dai prigionieri, non che credo abbiano molto da dire ma forse voi ne sapete meglio di me Boric digrignò i denti dallo sforzo di parlare, scuotendo la testa alla proposta di Bjorn Ce ne sono a decine ancora di noi, non credo riuscireste a portarci via tutti. Se dovremo rischiare una via più pericolosa, lo faremo tutti assieme disse tossicchiando. Per la prima volta il nano parve intimorito quando Bjorn si riferì ai due Intrusi? Impossibile... il Tagliarocce sgranò gli occhi E di superiori rispetto a Yodogawa... Boric impallidì, il che era tutto un dire visto il suo stato di salute Ci sono solo gli Undici. Moradin ci protegga, se essi sono davvero qui siamo spacciati!

Il nano si tirò la barba, teso come una corda di violino Dobbiamo sbrigarci per fuggire, non abbiamo scelta Boric diede degli ordini agli altri nani che, incespicando, iniziarono a prendere ciò che potevano. Quindi il Tagliarocce guardò gli avventurieri Se vorrete aiutarci lo apprezzeremo, ma capiremo se non ve la sentite. Vi dobbiamo già molto.

Una difficile scelta si presentava ora agli avventurieri: la possibile presenza di membri degli Undici impediva ai viaggiatori di dividersi in sicurezza ed essi ora dovevano scegliere se proseguire nella loro missione e prelevare il generale Yodogawa o abbandonarla per salvare più Tagliarocce possibili.

X tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 15 e il 16 agosto per le azioni/interazioni dei pg. Entro tale checkpoint, a maggioranza relativa, il gruppo dovrà decidere se, per l'appunto, proseguire con la missione o aiutare i nani.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winn'Ier Deh Puh

Winn'Ier si lanciò contro i poveri balestrieri Kataiani per poi massacrarli cruentemente, fatto ciò, si ritrasformò nel tenero uomo che tutti conoscevano.
Ora si trovavano davanti a una scelta: aiutare i nani o proseguire nella missione.
Io... io non me la sento di lasciare i nani qui dentro... Bisogna portarli fuori di qui! So che Marie vorrebbe Yogodawa ma... E' meglio salvare tanti nani invece di un solo uomo! Poi Marie, secondo me, capirà il perché della nostra scelta e ci perdonerà! Eh? Che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trull Tanner

“Il cuore mi chiede di aiutarvi, ma il mio ruolo mi impone di dare la precedenza alla missione. Dobbiamo sapere perché hanno bisogno di questo ferro. La ragione mi dice che ne va della guerra e della vita di tutti coloro che sarebbero fra gli sconfitti, cioè di un intero continente.”

Spoiler

Voto per proseguire la missione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sharifa (lizardfolk stregona)

Terminata la battaglia, Sharifa si ritrovò a dover prendere una grave decisione assieme ai suoi compagni. La strenua resistenza dei nani la commosse, ma una parte di lei ben sapeva che c'erano delle priorità. "Anche io vorrei poterli salvare tutti, ma non è possibile. Guardiamo in faccia la realtà: anche aiutando i prodi nani a spezzare le loro catene, non potremmo mai condurli al sicuro. Possiamo solo sperare che i soldati uccisi fino ad ora e la scomparsa di Yodogawa siano un vantaggio sufficiente per i rivoltosi"

DM

Spoiler

Voto salvare Yodogawa

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

La felicità dei nani e il barlume di speranza sono la migliore ricompensa che potessi ricevere in seguito allo scontro appena vinto. Non poteva dire lo stesso della scelta che gli si parava di fronte: aveva frainteso i comandanti nemici, nella base vi erano due funzionari politici. E, stando ai nani, non si trattava altro che degli Undici, gli eroi di guerra del Katai di cui aveva già sentito parlare dal duca. Affrontarli e sconfiggerli ci darebbe un vantaggio enorme nella guerra... Ma siamo pronti? Posso mettere a rischio la vita di tutti a cuor leggero? Bjorn strinse il pugno frustrato, memore di quanto successo nell'Abisso: ancora una volta, la loro missione gli richiedeva di mettere da parte i suoi ideali. La presenza degli Undici e le notizie dei nani sulle estrazioni di ferro erano chiari segni del fatto che il Katai avesse in mente qualcosa: l'unico modo per provare a fermarli era quello di catturare il generale. La sua mente non aveva dubbi, ma non era lo stesso per il suo cuore. No, Winn'ler, Marie non ci perdonerebbe. Quella donna è crudele, con un perverso senso del dovere: non le importa nulla dei civili. Disse amareggiato all'amico, iniziando poi a concentrarsi per spostare le macerie e gli attrezzi della barricata in modo da chiudere l'ingresso al tunnel. Temo di non poter fare molto altro per voi, nobili Tagliarocce. Non ho il tempo di coordinarmi con i nostri aiuti dall'esterno, non potrei portarvi in salvo neanche se lo volessi. Posso solo augurarvi che Woden vi aiuti a conquistarvi ciò che è vostro di diritto. Aggiunse in risposta ai nani mentre continuava a bloccare l'ingresso, parlando poi con Golban e Tom Po Ci pensate voi a cercare degli oggetti utili sui corpi dei comandanti nemici? Qui ne avrò ancora per un po'.

Master

Spoiler

Voto per salvare il soldato Ryan (o generale Yodogawa).

Uso Telekinetic Force per chiudere il tunnel, posso sollevare massimo 250 libbre (circa 125 kg) per volta e muoverle di 6 m per round, posso mantenere il potere 14 round.

 

Edited by Ian Morgenvelt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Golban Brown Drowdson

Le parole dei nani dimostravano il loro famoso orgoglio, anche se la loro situazione era più critica delle aspettative. le loro condizioni sono precarie, se solo avessimo più tempo...penso il paladino valutando anche le possibili soluzioni. Quanti nemici ancora sono presenti in miniera? intervenne il paladino rivolgendosi ai nani, o qualsiasi persona fosse a conoscenza della risposta. La nostra missione è prendere il generale, sara un elemento importate per il prossimo scontro...però non potete rimanere qui...riuscite adesso che abbiamo liberato in parte la miniera a scappare? il paladino si guardò intorno per vedere meglio le condizioni dei nani posso curare le vostre ferite e darvi tutti i viveri che ho a disposizione, ma purtroppo da come ho intuito non abbiamo teletrasporti sufficienti per portarvi fuori da qui. Il suo animo era inquieto ed innervosito dal non poter far molto di piu per quei poveri nani se solo fossi stati informati della loro presenza!...spero solo che nessuno conoscesse questa informazione...! penso stringendo forte il pugno.

Infine alla richiesta di Bjorn il paladino rispose annuendo con la testa.

Spoiler

Guarire +3, cerco di curare con imposizioni delle mani (anche se mi sembra di aver capito che non necessitano) chi ne ha bisogno e do tutto il cibo e acqua che necessitano. Inoltre cerco anche oggetti utili dai caduti. 

voto il generale (mi ero scordato di specificarlo)

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

Fortunatamente i nani erano ancora più robusti di quello che dessero a vedere e la loro scorza dura era stata sufficiente per tenerli in vita. - Sfortunatamente non credo saremo in grado di scortarvi fuori da qui: dobbiamo assolutamente trovare Yodogawa il prima possibile o ondecime di migliaian di vite potrebbero venir meno. Spero che la nostra presenza sia abbastanza per darvi un vantaggio tattico nei confronti dei kataiani e coglierli di sorpresa. In bocca al lupo amici di Huruk Rast - disse la barda portando il pugno al petto ma evitando di aggiungere inutili considerazioni sul territorio ostile: i nni si trovvano prigionieri in una terra straniera e non sarebbe di certo bastato evadere dalla miniera per essere al sicuro. Sfortuntamente gli incantatori non avevano abbastanza teletrasporti per metterli tutti in salvo ed i nani non avrebbero mai accettato di mandare solo qualcuno di loro in una fuga parziale che avrebbe solo abbassato le probabilità di riuscita del loro piano

Spoiler

Voto generale

Poi mi dici quante cariche devo usare per curare tutti? 11 pf a carica

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Boric annuì, accettando la scelta del gruppo che aveva deciso di continuare la loro missione per salvare il generale D'accordo, darò ordine ai miei uomini di portare con sé i prigionieri, così che almeno potremo guadagnare del tempo nel caso veniamo scoperti mentre stiamo finendo i lavori. Quanto a Yodogawa il Tagliarocce diede alcune indicazioni agli avventurieri, mentre gli altri nani accettavano grati il cibo e l'acqua offerti da Golban, riempiendo i loro stomaci vuoti. Dopo diversi minuti di interrogazioni, per assicurarsi che i viaggiatori avessero compreso e memorizzato le svolte da seguire per raggiungere una particolare caverna, Boric dichiarò Lì potrete trovarlo, lo so per certo perchè è stato Grundin a dirmi che lo avrebbe incontrato in quel punto con i suoi ufficiali spiegò. Il nano sputò a terra del sangue Ma fate attenzione a non rimanere lì troppo a lungo, quella zona è già all'interno dell'area colpita dalle esalazioni nocive.

Il nano offrì la sua mano sporca agli avventurieri Per quanto sia stato un breve incontro, vi ringrazio per l'aiuto fornito e vi auguro che la vostra missione abbia successo il Tagliarocce fu colto da un'altra serie di colpi di tosse, che interruppero il suo saluto Vi chiedo solo una cosa, casomai incontriate Thorlum o un altro Tagliarocce. Ditegli, se mai verrà il giorno che gli Ishibura cadranno e la capitale, Katori, verrà riconquistata, di cercare i registri di spedizione degli schiavi nella Sala del Sapere, la biblioteca di palazzo. Lì potrà recuperare la prova che potrà condannare gli Schiacciagoblin per sempre!

Sorretto dal giovane nano che lo aveva accompagnato fino ai viaggiatori, Boric Tagliarocce salutò gli avventurieri, guidando la spedizione dei suoi compagni di sventura verso un tunnel laterale che li avrebbe condotti verso il loro destino, nella loro fuga verso la libertà. Ancora una volta gli eroi erano da soli, in quel lugubre luogo di dolore e sofferenza, ma con notevoli possibilità davanti a loro.

X tutti

Spoiler

 

Checkpoint nella notte tra il 16 e il 17 agosto per la prossima direzione intrapresa dal gruppo. Tra le opzioni disponibili ci sono:

-Stanza dalla grande porta a destra (richiede tornare al livello superiore)

-Corridoio da cui è partito l'allarme (richiede tornare al livello superiore)

-Montacarichi e fonderia (richiede tornare al livello superiore)

-Ingresso del livello inferiore (la stanza attuale, qualora vogliano intraprendere azioni particolari)

-Tunnel laterale

-Stanza di ventilazione

-Stanza con porta in ferro e grata

-Montacarichi

-Caverna di mediazione (luogo dove è stato detto trovarsi il generale Yodogawa)

Consiglio ai giocatori di indicare in spoiler la propria scelta, per totale chiarezza e trasparenza. In caso di pareggio vince la parte di cui fa parte colui che ha per primo espresso tale scelta

 

 

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

Lo giuro sul mio onore di guerriero. Disse al Tagliarocce, non senza avere un'espressione affranta sul volto. Ringraziò Chandra quando usò la sua bacchetta su di lui, augurando poi nuovamente buona fortuna ai nani. Ora sono nelle mani degli dei. La loro destinazione era chiara: la caverna dove Yodogawa stava trattando con il resto dei nani. Si mise in cammino tenendo la sua lama in pugno, decidendo di approfittare dell'occasione per parlare a Winn'ler. Prima ho visto la tua frustrazione... E la capisco. Tutti i giovani guerrieri sono desiderosi di conquistarsi il Valhöl uccidendo i nemici più pericolosi per bagnarsi di gloria. Ma sappi che non è questo il vero modo per alzare il calice in compagnia di Woden. Spiegò al guerriero, aggiungendo Ciò che conta è lo spirito con cui si affrontano le difficoltà. Ti ricordi gli scontri per cui sono stato lodato? Non erano certo come quello contro il Demone dei Fulmini. Vento di Sangue è stato sconfitto da Tom Po, come Azariaxis, e la Regina del Gelo è stata uccisa da Flurio, un cavaliere che non hai potuto conoscere. Vuoi sapere cosa ho fatto in quegli scontri? Ho resistito. Non mi sono fatto abbattere. Uccidere il comandante nemico in un onorevole combattimento è certamente fonte di gloria, ma non tanto quanto sorridere con scherno in faccia alla morte.

Master

Spoiler

Voto la caverna di mediazione.

Ascoltare +11
Cercare +0
Disattivare Congegni +0
Osservare +4
Percepire Intenzioni +18 (grazie alla maschera di Trull)
Professione (minatore) +4
Scassinare Serrature +0, non ha gli strumenti. 

PF: 119/121

CA: 20 Contatto 14 Colto alla sprovvista 20

PP: 119/150

Iniziativa: +3

TS: Tpr +11 Rfl +8 Vol +16

Buff

-Affinità Animale: +4 di potenziamento a Forza e Costituzione [14 minuti]

Capacità

-Mantle of Pain and Suffering: spendo il Focus per fare subire metà dei danni subiti da un attacco in mischia a chi me li infligge.

-Blood in the Water: +1 a tiri per colpire e danni per ogni critico confermato. Se non ne ottengo per più di un minuto il bonus si "resetta".

-Manovre preparate: Burning Brand, Counter Charge, Comet Throw, Cloak of Deception, Distracting Ember

Capacità difensive

-Ring of Entropic Deflection: quando finisco il turno ad almeno 3m da dove l'ho iniziato ottengo il 50% di essere mancato dagli attacchi a distanza. 

Attacchi

+20/+15, 2d4+8+2d6 taglienti. Critico 15-20. 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Golban Brown Drowdson

Informeremo Thorlum di quello che ci ha detto, le posso dare la mia parola! rispose deciso il paladino, come unico gesto che poteva fare per quei poveri nani. Voi non arrendetevi e combattete..il vostro clan non finira in questo luogo ne sono certo! concluse cercando di smuovere l'orgoglio nanico ed il loro spirito combattivo; per sopravvivere avrebbero dovuto dare fondo a tutte le loro risorse. Era comunque giunto il momento di continuare la missione per cui erano stati mandati nella miniera. Guardando il bivio che gli si poneva davanti Golban intervenne non possiamo temporeggiare oltre, dirigiamoci immediatamente verso il generale, è giunto il momento di capire con chi abbiamo a che fare.

Spoiler

Voto per andare dal generale Caverna di mediazione

TS 32/35/26

 

Edited by AndRe89
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.