Jump to content

About This Club

PbF dell'avventura "La Prigione Astrale"
  1. What's new in this club
  2. Ci ho messo un po', ma sono riuscito a scrivere il post finale della nostra avventura. Vi ringrazio moltissimo per aver partecipato! Come vi accennavo quando abbiamo iniziato, ho considerato questa partita una sorta di playtest in vista di una futura pubblicazione su dmsguild. Tutti voi verrete accreditati come playtester e, se vi fa piacere, mandatemi una vostra mail così vi mando una copia gratuita quando sarà pronta. Grazie a questa partita ho notato diverse cose che hanno bisogno di essere sistemate o comunque migliorate. Se ne avete voglia, mi piacerebbe ricevere un vostro feedback i
  3. Dopo esservi curati vi caricate l'anziano githzerai sulle spalle e uscite dalla fortezza, fino a raggiungere Darlid nella navicella. Maestro! esclama il ragazzo quando vede il suo mentore incapace di camminare, ma dopo averlo rassicurato sulle sue condizioni vi ringrazia profusamente e si mette ai comandi della nave. La navicella riparte nel mare argenteo e, dopo aver preso velocità, si teletrasporta via in un bagliore accecante. Quando riaprite gli occhi vi ritrovate un paesaggio completamente diverso da quello che avete lasciato. Se il Piano Astrale era l'incarnazione del vuot
  4. Aelar Annuisco ai miei compagni. Muoviamoci.
  5. Yvrene D'accordo. Muoviamoci. Seguo Matrim
  6. Matrim Procediamo, andiamo alla nave e non indugiamo ulteriormente, se servirà dopo aver parlato con il saggio torneremo a recuperare ciò che manca! riprendo la strada verso la nave volante.
  7. Aelar Mentre mi concentro per guidare lo spirito curativo affinché risani le ferite dei miei compagni, mi intrometto nella discussione. Credo che l’unico modo di distruggere questa fortezza abbia preso il volo su ali squamate diverse ore fa... DM
  8. Matrim non so chi altro è prigioniero in questa struttura, ma dovremmo bruciarla tutta prima che venga riconquistata da questi esseri!
  9. Yvrene Dite che conviene lasciare la struttura integra? O sarà meglio distruggere tutto mentre ce ne andiamo?
  10. Matrim sfrutto lo spirito per curarmi e rimarginare le mie ferite. Appena sto meglio mi rivolgo al maestro Finalmente ti abbiamo trovato Vecchio, ora ti porteremo in salvo e poi ce ne andremo da questa prigione! lego il corpo del maestro di Darlid e lo trascino fluttuante per la prigione verso la nostra nave volante.
  11. Aelar evoca un incantesimo per curare parte delle vostre ferite, poi si occupa dell'anziano githzerai, rianimandolo. Il vecchio sembra provato dalle torture psichiche ricevute, ed è in un evidente stato confusionario. Il githzerai ha solo la forza di pronunciare una parola: Darlid... dice rivolto ad Aelar, forse scambiandolo per il suo allievo. Il vecchio avrà bisogno di molto riposo prima di riprendere la sua lucidità.
  12. Aelar Siamo tutti malridotti dopo lo scontro con il mostro che pare comandasse i Mind Flayer. A fatica, mi avvicino a al resto del gruppo e invocando il potere della Regina, materializzo uno spirito benigno che comincia a curare le ferite mie e dei miei compagni. Poi, mi avvicino al vecchio githrezai e, dopo avergli dato un’occhiata per stabilire le sue condizioni, stappo una pozione di guarigione e cerco di fargliela bere. DM
  13. non mi ero accorto che il prigioniero era svenuto. Se nessuno può curarlo lo fa Bambino con imporre le mani (5 hp su 35 non so quanti ne aveva usati) in alternativa un cura ferite slot di 1.
  14. Matrim mi stacco di dosso il corpo morto dell'abominio, trattengo a fatica un conato di vomito dopo che mi pulisco dalla bava della creatura il mio volto. Pare che queste zecche usino i loro tentacoli per scavare nei crani! prendo una pozione e la bevo, ne faccio bere una anche al paladino svenuto. Sembra che qui comandava questo cervellone! E tu che eri il suo prigioniero, chi sei?
  15. Aelar si divincola dalla morsa dei tentacoli teletrasportandosi più volte, uccidendo il mind flayer che minacciava Matrim e colpendo i tentacoli del cervello. Uno dei tentacoli stritola Godrick, il quale perde i sensi. Bambino evoca uno sciame di lupi che si avventano sul cervello antico, squarciandone i tessuti celebrali. Yvrene invece scatena una tempesta di dardi di energia, i quali vanno a trafiggere il cervello in più punti, finché questo non collassa in un disgustoso liquido verdastro. Nel momento in cui il cervello antico muore, vedete che la gabbia di forza che circondava l'anzian
  16. Yvrene La capacità naturale dei MindFlayer di resistere agli incantesimi rende le mie magie più potenti quasi inutili e questo mi fa infuriare non poco. Riaccumulo le forze e di nuovo provo un dardo incantato
  17. Aelar Facendo appello ad ogni mia energia, tento di divincolarmi dalla stretta del cervello gigante. Osservo Matrim venire assalito dal Mind Flayer e mi teletrasporto alle spalle di quest’ultimo, cercando di colpirlo con lo stocco. Poi mi teletrasporto nuovamente, colpendo il tentacolo del cervello gigante che ha intrappolato Yvrene, cercando di liberarla dalla stretta ferendo il mostro. Infine, torno ad assalire il Mind Flayer che ha catturato Matrim, affondando lo stocco per cercare di finirlo. DM
  18. Bambino la situazione è in equilibrio precario, quel povero diavolo di Matrim è completamente in balia del mind flyer che con i suoi tentacoli è penetrato nel cranio del guerriero dalle orecchie e dal naso, il grosso gigante decide nuovamente di chiamare a se i lupi con un ululato.
  19. penso che possiamo postare tutti, poi gestirà Hicks le tempistiche. In mattinata posto.
  20. io ci sono. aspettavo i post di chi è di turno prima di me.
  21. Immagino siano tutti in vacanza, quando potete postate (dai che manca pochissimo!)
  22.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.