Jump to content

Hicks

Moderators - section
  • Content Count

    3,888
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

Hicks last won the day on August 25 2018

Hicks had the most liked content!

Community Reputation

531 Titano

2 Followers

About Hicks

  • Rank
    Eroe
  • Birthday 11/17/1989

Profile Information

  • Location
    Torino
  • GdR preferiti
    D&D 5e, il Richiamo di Cthulhu

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Mentre Inete, Talshiyi ed Hedras continuano a tempestare i ghoul di incantesimi, Steven apre il cranio di un non morto con una fortissima frustata. Girgom estrae la spada dal petto del nemico e gliela infila in gola, facendola fuoriuscire dalla parte opposta del cranio. Hew rotea l'ascia spaccando via la mandibola del suo nemico e buttandolo a terra. Il silenzio della giungla viene spezzato improvvisamente da un ruggito, proveniente da circa trenta metri da voi. L'animale che l'ha emesso deve essere grande, e sembra provenire dall'oltretomba. A seguito del verso sentite dei ritmici tonfi sul terreno, che sembrano avvicinarsi sempre di più. I due ghoul rimasti, fino ad allora incuranti dei colpi subiti e della loro sorte, alzano lo sguardo verso la fonte del rumore, con in volto un'espressione di puro terrore. I non morti decidono di fuggire a gambe levate dalla parte opposta del ruggito. Iniziativa/Danni
  2. Huriel Forse sarebbe il caso di evocarlo e chiederglielo direttamente propongo ai miei compagni.
  3. Nonostante i conati, Steven sferra un'altra frustata al ghast, avvinghiandogli il braccio e facendolo roteare su se stesso. Sbilanciato, il non morto è vulnerabile agli attacchi magici di Inete e Talshiyi, i quali lo buttano a terra ridotto ad un cumulo di carne fumante. Hedras lancia un raggio di fuoco che colpisce di striscio uno dei ghoul in mischia con Girgom; il cavaliere trapassa con la spada il torace dello stesso, ma il non morto continua ad attaccare colpendo però solo lo scudo del guerriero. Gli altri due ghoul continuano ad incalzare il nano, il quale subisce una brutta artigliata sul fianco. @Steven Iniziativa/Danni
  4. Huriel Salve Hyle saluto rispettosamente lo spirito dopo essermi ripreso dallo stupore di vederlo ricomparire di nuovo. Grazie per l'aiuto che ci hai dato l'ultima volta. Decido subito di approfittare della sua offerta di aiuto. Nel nostro ultimo incontro ci hai parlato di un nano, un malvagio che sta dietro alle azioni di Costa e forse di altro... cosa sai dirci di più su quest'uomo? Perché sta facendo in modo di risvegliare gli spiriti? Sai dove possiamo trovarlo? Racconto allo spirito della visione sugli orchi che abbiamo avuto prima di metterci in viaggio. Credi che sia stato lo spirito nella bussola a trasmetterci la visione? COsa potrebbe significare? @DM
  5. Ragazzi scusate ma fino a lunedì temo che non riuscirò a rispondere...
  6. Steven, Girgom e Hew partono all'attacco contro i non morti, mentre Inete, Talshiyi e Hedras danno manforte dalle retrovie. Mentre i nemici si avvicinano notate che ognuno di loro ha un marchio sulla fronte, un triangolo con uno degli angoli che punta verso il basso. La cicatrice è debolmente illuminata da una luce bluastra. Steven si avvicina al ghoul più grosso e gli sferza una frustata in pieno volto; il non morto reagisce ringhiando e cercando di artigliarlo. Un altro ghoul si avvicina di lato per attaccarlo, ma l'archeologo riesce ad evitare entrambi gli artigli grazie alla sua agilità. Dalle retrovie Inete lancia un incantesimo su Steven, Talshiyi e Girgom, potenziando le loro abilità in combattimento. Al suo fianco, Talshiyi ed Hedras mettono a segno due raggi arcani contro due diversi non morti. Girgom e Hew si prendono carico di due ghoul ciascuno: mentre il nano conficca la sua ascia nella spalla di un non morto, il guerriero umano non riesce ad andare a segno con la sua spada. Entrambi subiscono le artigliate dei nemici; in particolare Girgom riceve una brutta ferita alla base del collo. @Steven Iniziativa/Danni
  7. Huriel Chiudo gli occhi, cercando di percepire la presenza di eventuali creature malvage o sovrannaturali. Dopo qualche istante, rialzo lo sguardo rassicurato. Niente mostri o cose del genere, ma in questa zona gli spiriti della natura sono molto forti e presenti. Non credo che ci sia da preoccuparsi se calpestiamo una zolla d'erba, ma dovremmo evitare di approfittare troppo di quello che la natura offre dico senza cogliere l'ironia di Flint. @tutti
  8. Prima ancora di vedere la causa di queste ombre, ne percepite l'odore: un puzzo acre di morte e decomposizione. Dalla giungla balzano fuori sei creature: umanoidi non morti dalla pelle grigiastra e lo sguardo famelico. Uno di loro, il più grosso, sta divorando il braccio strappato di un essere umano; appena incrocia i vostri sguardi, getta via l'arto e si getta verso di voi. Iniziativa
  9. Huriel I primi giorni del viaggio trascorrono tranquilli in mezzo alla natura, una ben accettata pausa dai pericoli affrontati fino ad ora. Ascolto rapito i racconti di Flint, chiedendomi segretamente quante di quelle storie siano vere e quante altre inventate. Di certo sono storie decisamente più avvincenti di quelle sentite nel monastero in cui sono cresciuto. Arrivati alla strana struttura, mi fermo ad analizzare i simboli incisi sulla pietra, toccandoli con mano come per leggerli anche con il tatto. Credo sia un messaggio dei druidi. Un avvertimento: meglio prestare particolare attenzione nei riguardi della natura in questo luogo. @DM
  10. Ragazzi forse riesco a postare stamattina, ma non ne sono sicuro. In caso contrario questo weekend sono abbastanza incasinato (ho un'addio al celibato) e non credo di riuscire a postare! (vale anche per ToA)
  11. @Talshiyi Consumate un pasto abbondante e poi vi mettete a dormire. Dopo qualche ora, Hew (che stava facendo il suo turno di guardia) vi sveglia per comunicarvi che qualcosa non va. Ho sentito qualcosa... vi sussurra cauto con l'ascia nell'unica mano. A poca distanza da voi, percepite delle presenze, poco più che ombre, muoversi tra la vegetazione.
  12. Che ne dite di spartirci gli oggetti magici? Io sono ancora sprovvisto di armi, quindi finché non trovo un altro randello mi farebbe comodo uno dei pugnali. Mi interessa anche l'armatura ma se qualcun altro la vuole non c'è problema. Vi ricopio qui sotto gli oggetti:
  13. Huriel Sbatto le palpebre più volte quando la visione del deserto roccioso termina, rassicurandomi solo quando vedo che i miei compagni hanno avuto la stessa esperienza. Concordo, è necessario equipaggiarci, un deserto roccioso non dev'essere semplice da attraversare. Tiro fuori la mappa per vedere se tra noi e la nostra destinazione si trova un certo urbano abbastanza grande da ospitare dei mercanti.
  14. Tornate sui vostri passi ripercorrendo a ritroso il sentiero che vi ha portato in cima all'altopiano. Riprendete il viaggio, diretti questa volta al Cuore di Ubtao. La prima notte vi accampate a qualche chilometro dalla palude, osservando il temporale imperversare sul bacino. Il mattino dopo il tempo sembra più clemente, ma il cielo rimane nuvolo. Camminate nella palude per diversi giorni, guidati magistralmente da Hew e Hedras. Infine, arrivate al crepuscolo in vista del Cuore: un ammasso roccioso cavo che fluttua a decine di metri da terra. Ci siamo annuncia Hew. Domani dovremmo raggiungerlo aggiunge prima di mettersi a preparare il campo per la notte.
  15. Huriel Ascolto rapito il discorso dello spirito, trattenendo a stento la commozione. Quando infine li vedo scomparire all'orizzonte, mi rendo conto di aver stretto in mano il simbolo sacro che porto al collo. Contemplandolo vengo avvolto dalla sensazione che ciò che abbiamo fatto e facciamo sia giusto e necessario. Rinvigorito da una nuova determinazione, mi unisco agli altri per osservare la bussola.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.