Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Beasts of Flesh and Steel, il Bestiario Tecnorganico per Numenera

La Monte Cook Games continua la sua trasposizione di Numenera per D&D 5E con questo nuovo bestiario di orrori tecnorganici, vediamone l'anteprima gratuita

Read more...

Ryuutama, Gioco di Ruolo Natural Fantasy

Ryuutama parla dell'esplorazione un mondo bucolico ed idilliaco, eccovi la recensione di questo nuovo gioco di ruolo fantasy proveniente dal Giappone e tradotto anche in italiano.

Read more...

Gearbox annuncia il GdR di Tiny Tina

La Gearbox Software ha annunciato la futura pubblicazione di un GdR ispirato ad uno dei DLC più folli del first person shooter Borderlands 2. Oggi vedremo di scoprire qualcosa in più su questo progetto.

Read more...
By senhull

La Profezia Draconica nella tua campagna

Esploriamo assieme uno dei misteri più intriganti di Eberron. Un breve viaggio per comprendere di che si tratta, con una serie di spunti, riflessioni e alcuni pratici consigli da un DM verso altri DM, con l’obiettivo di inserirla efficacemente nella propria campagna Eberron (e non solo…)

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 4: Il combattimento

Ecco a voi il quarto di una serie di 16 articoli che vanno ad analizzare la struttura presente nei giochi di ruolo e come questa sia fondamentale per dare una direzione ad uno specifico GdR.

Read more...

    Spelljammer e Dungeon of the Mad Mage


    • C'è un capitano Mind-Flayer di Spelljammer in Dungeon Of The Mad Mage.

    J.R. Zambrano,
    24 Settembre 2018

    C'è anche una nave spaziale pirata che è stata catturata. C'è così tanto bel materiale su Spelljammer che vi aspetta, e anche se non vi dovesse, per qualsiasi ragione, piacere Spelljammer, c'è sempre un'anteprima segreta su uno dei piani più alti.

    Chris "Dungeon Master delle Stelle" Perkins ha rilasciato quest’ultima settimana un'anteprima dell’imminente prodotto Waterdeep: Dungeon of the Mad Mage, mostrando la porzione di una pagina del 19° livello del Sottomonte, il leggendario Megadungeon sepolto sotto la città di Waterdeep. Ma, oltre a offrire uno sguardo all'interno del Sottomonte, questa anteprima ci offre un assaggio di un mondo molto più ampio. Uno pieno di spelljammers, pirati spaziali, mind flayers e criceti. Dateci pure uno sguardo.

    large.mind-flayer-space-pirate-dungeon-of-the-mad-mage-1400x1256.jpg.a98be93e5eaf246eb9cd5732db6f65d6.jpg

    Le Caverne di Melma sono ricoperte con una melma primordiale, cosa che offre sempre momenti divertenti. La cosa che mi interessa è la frase "Bizzarre anche per gli standard del Sottomonte, le Caverne di Melma offrono ai DM la rara opportunità di cantare se lo desiderano" che è perfetto per qualsiasi DM che comprenda quanto gli episodi musicali possano essere gli episodi migliori. Inoltre, la vera gemma si trova nel secondo paragrafo che presenta lo Scavenger, una nave pirata spaziale catturata e che si muove grazie a un "dispositivo magico", che ora è nelle mani di Halaster. Al momento il capitano N'ghathrod è una delle creature detenute nella prigione sotterranea, e sarei disposto a scommettere i vostri soldi che il dispositivo magico comparirà altrove nel dungeon.

    large.dungeon-of-the-mad-mage-cover.jpg.2baf763e1ae778b4e5f987f425e6bc56.jpg

    Anche se non è ufficialmente esplicitato, è impossibile mettere una nave pirata spaziale in un dungeon e non avere modo di sfruttarla per affrontare pazze avventure piratesche dello spazio. Diamine, forse è persino così che si potrebbe iniziare una campagna. In ogni caso, è bello vedere sempre più Spelljammer farsi strada in Dungeons and Dragons. Ci sono così tante menzioni e provocazioni che forse un giorno vedremo un manuale intitolato Spelljammer’s Guide to the Cosmos, sullo lo stile della “Wayfinder's Guide” (che descrive Eberron).

    large.spelljammer-asteroid.jpg.9535ec7a2cf6ffe2981c920374fae946.jpg

    Dungeon of the Mad Mage uscirà a novembre come prodotto della Wizards of the Coast. Buone Avventure!



     

    Edited by SilentWolf


    Article type: Approfondimenti


    User Feedback

    Recommended Comments

    1 ora fa, Dracomilan ha scritto:

    - spelljammer era già presente nel Sottomonte (Stardock soprattutto)

    Infatti. Non capisco di cosa ci si esalti tanto.

    1 ora fa, Dracomilan ha scritto:

    - io Ravnica non vedo l'ora di sfogliarla nella sua versione ufficiale (e questo è il motivo)

    Manco se mi pagano... più sto lontano dalla briscola meglio sto 😉

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites
    Il 11/10/2018 alle 22:38, Dracomilan ha scritto:

    Due mini-considerazioni (ognuna da un cent):

    - spelljammer era già presente nel Sottomonte (Stardock soprattutto)

     

    Il 12/10/2018 alle 00:05, Muso ha scritto:

    Infatti. Non capisco di cosa ci si esalti tanto.

    La questione è che non si tratta della prima citazione di Spelljammer presente nei manuali di D&D 5e. Pensate, ad esempio, al Giff di Mordenkaine's Tome of Foes, che i designer non erano in alcun modo costretti a inserire (al contrario della nave di Sottomonte)...........

    Considerato che è sempre stata una delle ambientazioni più particolari di D&D, in quanto meno Fantasy classico, molti in passato hanno ritenuto fosse quella con meno probabilità di pubblicazione (nonostante, al contrario, molti la chiedano a gran voce). Veder inseriti questi vari rimandi, dunque, fa capire a sempre più persone che non solo i designer sono realmente intenzionati a rilasciare Spelljammer per la 5e, ma anche che è possibile che lo si veda prima di quanto si creda.

    Edited by SilentWolf
    Link to comment
    Share on other sites
    2 ore fa, SilentWolf ha scritto:

    è possibile che lo si veda prima di quanto si creda.

    Prima di Settembre 2018 mi sembra difficile, ormai.

    Io comunque sono contento di Ravnica, come ho già detto era ora che iniziassero a unire le IP. Però...

    Capisco che Ravnica andasse pubblicata adesso (il nuovo blocco di MtG sta uscendo ora) ma non capisco la decisione di accoppiarle Eberron: c'era davvero bisogno di due ambientazioni fantasy/punk con un tono noir, tecnologia magica, fazioni in uno stato di guerra sotterranea e una preponderanza di ambienti urbani spesso torreggianti?
    Soprattutto contando che le gilde di Ravnica danno diverse lunghezze ai tremendi casati di Eberron (non conosco nessuno che abbia usato Eberron senza ignorarli del tutto o quasi).

    Edited by The Stroy
    Link to comment
    Share on other sites
    59 minuti fa, The Stroy ha scritto:

    Prima di Settembre 2018 mi sembra difficile, ormai.

    Beh, Spelljammer sicuramente non lo vedremo così presto...:smile-old:
    Perchè un prodotto esca nell'arco di pochi mesi deve essere già stato annunciato. Quando parlo di "prima di quanto si creda", dunque, parlo nell'arco di pochi anni, chissà magari anche l'anno prossimo (cosa detta tanto per dire; non ci sono notizie ufficiali che consentono di fare una reale previsione dell'uscita di Spelljammer). E' anche solo questa possibilità che lascia stupiti molti, perchè tra tutte le ambientazioni di D&D la gente non si aspetta di vedere la WotC puntare soprattutto su Spelljammer.

    Molte persone si dimenticano, però, che siamo in anni in cui la fantascienza è tornata di moda. 😉
    E Spelljammer è la "fantascienza" di D&D.....

    Questo non significa, però, che vedremo Spelljammer subito. I piani della WotC sono molto fluidi in questi anni. La loro strategia è per necessità (anche logistiche) in continuo aggiornamento.

    Cita

    Io comunque sono contento di Ravnica, come ho già detto era ora che iniziassero a unire le IP. Però...

    Anche a me non dispiace. Anzi, mi sembra una buona ventata d'aria fresca (anche se credo che la WotC in tempi come questi dovrebbe iniziare a pensare di creare una ambientazione Fantasy Contemporanea, genere molto seguito dai giocatori più giovani, ma anche da molti meno giovani). Concordo, però, con te: la mia perplessità riguarda Eberron....anche se per motivi diversi.

    Cita

    Capisco che Ravnica andasse pubblicata adesso (il nuovo blocco di MtG sta uscendo ora) ma non capisco la decisione di accoppiarle Eberron: c'era davvero bisogno di due ambientazioni fantasy/punk con un tono noir, tecnologia magica, fazioni in uno stato di guerra sotterranea e una preponderanza di ambienti urbani spesso torreggianti?
    Soprattutto contando che le gilde di Ravnica danno diverse lunghezze ai tremendi casati di Eberron (non conosco nessuno che abbia usato Eberron senza ignorarli del tutto o quasi).

    Eberron è stato scelto per un solo motivo: i sondaggi dicono che è la seconda ambientazione più popolare dopo i Forgotten Realms. I giocatori la vogliono. Punto.
    Il problema è che non ha senso rilasciare un'ambientazione popolare ma monca, al posto di una ambientazione meno popolare ma completa. Eberron richiede troppe nuove meccaniche per essere rilasciato al volo. Aspettare il suo completamento per fare uscire un manuale di ambientazione, dunque, è solo uno spreco di tempo, che sarebbe potuto essere usato per fare uscire altro.

    Come scrissi ai tempi degli annunci ufficiali, la WotC avrebbe potuto benissimo rilasciare questo fine 2018 un manuale di Planescape (gli servono poche regole, inoltre è coerente con l'ambientazione urbana di Ravnica e di Waterdeep, e con lo scenario extra-planare di Mordenkainen's Tome of Foes) e iniziare il Playtest di Eberron tra fine 2018 e inizio 2019. Riguardo a Eberron sarebbe cambiato ben poco, mentre intanto i giocatori avrebbero avuto già una nuova ambientazione completa.

    Edited by SilentWolf
    Link to comment
    Share on other sites
    3 ore fa, SilentWolf ha scritto:

    La questione è che non si tratta della prima citazione di Spelljammer presente nei manuali di D&D 5e. Pensate, ad esempio, al Giff di Mordenkaine's Tome of Foes, che i designer non erano in alcun modo costretti a inserire (al contrario della nave di Sottomonte)...........

    Considerato che è sempre stata una delle ambientazioni più particolari di D&D, in quanto meno Fantasy classico, molti in passato hanno ritenuto fosse quella con meno probabilità di pubblicazione (nonostante, al contrario, molti la chiedano a gran voce). Veder inseriti questi vari rimandi, dunque, fa capire a sempre più persone che non solo i designer sono realmente intenzionati a rilasciare Spelljammer per la 5e, ma anche che è possibile che lo si veda prima di quanto si creda.

    Mah... non mi aspetterei Spelljammer molto presto. Queste citazioni buttate qua e là servono solo a ricordare che la loro ambientazione di default, come tu ricordi sempre, è il Multiverso. Ogni tanto buttano lì qualcosa che lo ricordi. Dire che fra le prossime uscite ci sarà Spelljammer ha le stesse probabiltità di dire che ci sarà Planescape o Dark Sun. Cioè non lo sappiamo 🙂

    Su Ravnica ribadisco il mio bleah più totale e incondizionato. Su Eberron hanno fatto un altro bel pasticcio facendolo uscire in forma di play-test. Ultimamente non sono ottimista.

    Link to comment
    Share on other sites
    42 minuti fa, Muso ha scritto:

    Dire che fra le prossime uscite ci sarà Spelljammer ha le stesse probabiltità di dire che ci sarà Planescape o Dark Sun. Cioè non lo sappiamo 🙂

    Verissimo.
    Non dico che uscirà domani: come dici tu non lo sappiamo. 😉

    Semplicemente, se consideravano di lasciarlo in coda alla lista, non inserivano strizzate d'occhio all'ambientazione così palesi e, soprattutto, continue. Non c'è lo stesso ritmo di citazionismo per altre ambientazioni. Magari è perchè non saltano subito all'occhio come nel caso di Spelljammer, chissà, ma  mi sembra che ultimamente stiano dando a Spelljammer un'attenzione particolare.

    Con questo non intendo dire che è certo che Spelljammer esca domani. Intendo dire semplicemente che questi rimandi implicano che per i designer Spelljammer non è più in fondo alla lista delle ambientazioni da pubblicare.

    Edited by SilentWolf
    Link to comment
    Share on other sites

    @SilentWolf: beh, un qualche riferimento a Spelljammer lo puoi mettere in qualsiasi altra avventura (Planescape escluso, ma con un po' di sforzo lo puoi mettere anche lì) perchè tutti i mondi del primo piano materiale sono collegati fra loro tramite in flogisto. È un po' come il prezzemolo 🙂

    In coda alla lista delle ambientazioni probabili direi (anche sulla base dei vecchi sondaggi) Dragonlance, Birthright, Mystara e Greyhawk... ma anche Spelljammer che non ha mai venduto granche in realtà.

    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.