Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Statistiche Fantasy Ground 2019

Fantasy Grounds ha rilasciato i dati sull'utilizzo dei regolamenti di GdR negli ultimi 12 mesi. D&D 5E continua chiaramente a dominare, con il 70% (in aumento dell'1%); Pathfinder 2E si è introdotto nella classifica al 6° posto, nonostante sia disponibile solo da un paio di mesi, mentre Starfinder raggiunge il 4° posto.

Vi ricordiamo che, come sempre, MoreCore è il modulo generico di default di Fantasy Ground laddove non ci sia uno specifico pacchetto di gioco corrispondente.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/fantasy-grounds-top-rpgs-last-12-months.667823/
Read more...

Tales From The Loop Gratis Per 1 Giorno

Il gioco di ruolo Tales From the Loop, creato da Simon Stålenhag e distribuito dalla Free League Publishing è basato su un fantastico sobborgo sci-fi degli anni '80 e ora può essere scaricato gratis direttamente DriveThruRPG, dove sarà presente in forma gratuita fino a venerdì 11 ottobre.

Il gioco è in lingua inglese, e tuttora non esiste una traduzione in italiano.
Riportiamo qui la descrizione del prodotto:
Il paesaggio era colmo di macchine e rottami metallici collegati all'impianto, in un modo o nell'altro. All'orizzonte vi erano sempre presenti le colossali torri di raffreddamento, con le loro ostruenti luci di colore verde. Se poggi a terra l'orecchio, potresti sentire il battito del cuore del Loop: le fusa del Gravitron, il componente principale di una magia ingegneristica, che è stato al centro degli esperimenti del Loop. La struttura era la più grande esistente al mondo del suo genere, e si diceva che le sue forze potessero piegare lo spazio-tempo stesso.
I dipinti Scifi dell'artista Simon Stålenhag che ritraggon ola la periferia svedese degli anni '80, popolata da macchine fantastiche e strane bestie, hanno ottenuto il plauso globale. Ora puoi entrare nel fantastico mondo del Loop.
In questo gioco di ruolo sulla scia di di E.T. e Stranger Things giocherai dei teenager, risolvendo misteri legati al Loop. Le regole del gioco si basano su Mutant: Year Zero, che è stato premiato con un Silver ENnie come Miglior Regolamento durante il Gencon 2015.

Caratteristiche principali:
Crea il tuo personaggio unico - incluse abilità, oggetti, orgoglio, problemi e relazioni - in pochi minuti. Esplora i segreti del Loop in due ambientazioni di gioco principali: una basata sulle Isole Svedesi Mälaren, l'altra a Boulder City, Nevada. Indaga sui misteri e supera i problemi usando regole veloci e funzionali, basate sul motore di gioco Mutant: Year Zero. Gioca i quattro scenari completi inclusi, possono essere legati insieme in una campagna denominata Le Quattro Stagioni della Folle Scienza  
Link per scaricare il manuale: https://www.drivethrurpg.com/product/210617/Tales-from-the-Loop-RPG-Rulebook?affiliate_id=31065  
Read more...

Un evento D&D al Lucca Comics & Games 2019!

Sul suo sito ufficiale la WotC ha annunciato che sarà presente al Lucca Comics & Games 2019 (la più grande manifestazione sui giochi e i fumetti in Italia) dal 30 Ottobre al 3 Novembre 2019 per promuovere in Europa la nuova avventura per D&D 5e, Baldur's Gate: Descent Into Avernus (potete trovare maggiori informazioni sul supplemento qui). Nathan Stewart, il Vice Presidente della WotC che gestisce tutto il franchise di D&D, ha dichiarato: "Dungeons & Dragons è un fenomeno globale e siamo super emozionati all'idea di portare per la prima volta ai fan presso il Lucca Comics & Games tutta l'esperienza narrativa del nostro gioco. Vogliamo che i fan di tutto il mondo inizino a giocare a D&D e interagire con la comunità (di giocatori, NdTraduttore) a Lucca è un grande passo per renderlo possibile"
Durante il periodo della fiera, dunque, saranno presenti in Italia per la WotC Joe Manganiello, Mark Hulmes e Kim Richards, che giocheranno a D&D 5e dal vivo, per la prima volta di fronte al pubblico italiano.
Tra l'1 e il 9 Novembre, inoltre, la WotC organizzerà Devil Deals (Patti con il Diavolo), una enorme avventura interattiva che porterà migliaia di partecipanti a cercare indizi per tutta Lucca e a confrontarsi con i diavoli in un dungeon realmente esistente al di sotto della città. L'evento Devil Deals ammetterà solo un numero limitato di partecipanti, dunque affrettatevi ad iscrivervi se volete partecipare: per farlo recatevi su questo sito.  I premi in palio per chi parteciperà a Devil Deals possono includere prodotti esclusivi del merchandise di D&D creati dalla WotC o dalla WizKids, così come la possibilità di incontrare i luminari di D&D (Joe Manganiello, ecc.).
Infine, per tutta la durata del Lucca Comics & Games saranno organizzate diverse campagne giocate da celebrità americane ed europee dal vivo e in streaming, e una imponente campagna di D&D Epic organizzata l'1 Novembre e a cui è possibile iscriversi qui (purtroppo sembra che le iscrizioni siano oramai già chiuse), mentre saranno disponibili per l'acquisto in fiera numerosi prodotti legati a D&D 5e.
Coloro che non avranno l'opportunità di recarsi personalmente al Lucca Comics & Games potranno seguire gli eventi organizzati dalla WotC sull'account Twitch ufficiale di D&D.
Per maggiori dettagli sui vari eventi organizzati al Lucca Comics & Games visitate il sito ufficiale della fiera.

Fonte: https://dnd.wizards.com/articles/events/lucca  
Read more...

I Nostri Oggetti Magici Infernali Preferiti

Articolo di J.R. Zambrano del 03 Ottobre 2019
I diavoli sono noti per tentare i mortali con oggetti potenti, e l’Avernus è pieno, da parte sua, di oggetti magici che renderebbero invidioso persino un arciduca. Continuate a leggere amici, a prescindere dagli spoiler, e troverete cinque oggetti magici per i quali si potrebbero felicemente vendere le proprie anime. Beh, forse non le proprie anime, ma quelle di qualcun altro sicuramente sì. Questi sono i nostri oggetti magici preferiti di Baldur's Gate: Descent Into Avernus.

Divoratrice di Templi (Fane Eater)

Questa è l'ascia appartenente ad Arkhan il Crudele. Un'Ascia da Battaglia +3 che infligge ulteriori 2d8 punti ferita di danno necrotici (e vi guarisce dello stesso numero di tali punti ferita) non è da buttare via, ma questa ascia conosce di persona Joe Manganiello, quindi ce la rende ancora più interessante. Inoltre è soltanto utilizzabile da un Chierico o un Paladino malvagi, quindi se la maneggiate, non solo siete diventati un avventuriero malvagio, ma avete anche ucciso un leggendario PNG e fatto arrabbiare Tiamat, e per fare questo ci vuole fegato. Congratulazioni per la vostra audacia.
Scudo del Lord Nascosto (Shield of the Hidden Lord)

Questo è uno degli oggetti importanti per la trama di Descent into Avernus e potrebbe non essere mai scoperto dai PG. Il che fa parte di ciò che rende Descent in Avernus un'avventura così divertente, ma se lo otterrete potrete brandire uno scudo che è una prigione per un potente Diavolo della Fossa che sta lentamente corrompendo la sua prigione. Gargauth, un semidio nascente da un demone, esercita una notevole influenza dall'interno dello scudo. La persona in sintonia con lo scudo ottiene +2 CA e resistenza al fuoco, ma deve fare i conti con Gargauth, che possiede un'Intelligenza di 22 e un Carisma di 24, il che lo rende un formidabile alleato. Può lanciare Palla di Fuoco o Muro di Fuoco e può irradiare un'aura di terrore (ogni volta che lo scudo decide di farlo), il che lo rende un potere complicato. Inoltre corrompe lentamente tutto ciò che lo circonda, quindi buona fortuna se avrete a che fare con esso.
Elmo del Dominio sui Diavoli (Helm of Devil Command)

Finalmente giungiamo a un oggetto magico che risulta meno problematico ed e più simile a uno dei migliori oggetti di D&D di tutti i tempi, il Tridente del Comando dei Pesci, solo che questo funziona sui diavoli ed è un elmo. Potete comunicare telepaticamente con tutti i diavoli che si trovano a meno di 300 metri e sapete immediatamente persino la posizione esatta e il tipo di tutti i diavoli all'interno di quel raggio. Potete anche spendere una delle sue 3 cariche (che si ricaricano dopo 24 ore) per lanciare Dominare Mostri su un diavolo.
Naturalmente dovrete poi preoccuparvi nelle successive un 1d4 ore della probabilità del 20% di attirare un Narzugon che cavalca un Incubo. Ma questo accade solo se lo usate nei Nove Inferi - tornate di soppiatto sul Piano Materiale e sarete pronti a scontrarvi contro ogni diavolo.
La Spada di Zariel

Non potevamo non inserire la spada di Zariel, specialmente visto che si trova in primo piano nell'immagine di copertina del modulo. Peso narrativo a parte, questa spada è diabolicamente tamarra. È una spada forgiata con acciaio celeste e vi consentirà di sintonizzarvi con essa soltanto se ne siete degni. Ci piacciono le armi con una personalità, cosa possiamo dire, ma questa vi trasforma letteralmente nella versione migliore possibile di voi stessi. Quando toccate la spada e vi sintonizzate con essa, vi trasformate irreversibilmente in una versione celestiale e idealizzata di voi stessi, con alcuni grossi benefici: 
Imparate il Celestiale Ottenete resistenza ai danni necrotici e ai danni radianti Il vostro Carisma diventa 20, a meno che non sia più alto Vi crescono delle ali angeliche e ottenete una velocità di volo pari a 27 metri Ottenete Visione del Vero Ottenete vantaggio a tutte le prove di Intuizione Ottenete un nuovo tratto della personalità Quest'ultima parte è un pelo bizzarra, poiché sovrascrive i tratti della vostra personalità - ma dopo tutto siete stati cambiati. Per sempre. Ma ne vale la pena perché oltre a tutti quei benefici passivi, la spada vi consente ANCHE di fare cose piuttosto incredibili durante un combattimento. Potete emanare un'aura di luce radiante che contrasta i demoni; infliggete 2d8 danni radianti aggiuntivi se la brandite con una mano oppure 3d10 se la brandite con due mani, e le creature malvagie colpite dalla spada devono riuscire in un tiro salvezza oppure essere accecate per un turno.
Sacro Vendicatore, mangia la polvere.
Moneta dell'Anima (Soul Coin)

Quest'ultimo è l'elemento più insidioso della lista. Le Monete dell'Anima sono allo stesso tempo una valuta e un oggetto magico. Queste monete contengono le anime intrappolate di esseri umani malvagi e, mentre le anime sono dentro la moneta, potete utilizzare una delle sue 3 cariche per prosciugare i loro punti ferita oppure per fare una domanda e costringere l'anima a rispondervi. Le anime intrappolate in questo materiale possono essere liberate distruggendo la moneta, ma se la inserite in una Macchina da Guerra Infernale... potete distruggere un'anima per sempre impiegandola come combustibile. Certo è un atto malvagio, ma se volete essere sicuri che il vostro DM non riporti indietro quel malvagio ricorrente che sta portando in giro a partire dal livello 1, non c'è modo migliore per essere assolutamente sicuri che non sia solamente deceduto, ma eliminato del tutto dall'esistenza.
Tuttavia, dopo una scelta del genere non potrete più fregiarvi della nomea di brave persone.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/10/dd-magic-items-from-hell-our-favorites.html
Read more...

5 Draghi alla ricerca di un Dungeon

Articolo di J.R. Zambrano del 02 Ottobre 2019
I draghi sono tra i mostri più iconici di D&D, se non addirittura i più iconici, specie considerando che sono parte del nome del gioco. Eppure ci sono relativamente pochi dungeon in cui si trovano dei draghi. Certo si possono trovare molti draghi nelle pagine delle varie avventure pre-fatte. E se cercate con molta attenzione potete anche trovarne uno o due che hanno dimora in un dungeon, ma in generale queste bestie maestose hanno spesso mancanza di un dungeon. Ed ecco quello che vogliamo fare oggi.
Con la sponsorizzazione di un solo dungeon potrete trovare una tana per queste creature. Ciascuna di esse ha una propria rete di servitori o quest secondarie. Anche un singolo dungeon può fare la differenza, quindi per favore donate con generosità.
Essvadafex

Essvadafex è una Draghessa Verde Giovane, nonché la maestra di una gilda nota come Le Scaglie del Serpente. Essvadafex ha usurpato la posizione del leader precedente, rimpiazzandolo grazie alla sua capacità magica di mutare forma. Sotto la sua guida le Scaglie del Serpente stanno fiorendo, dedicandosi a delle macchinazioni maggiormente politiche, infiltrandosi lentamente nei piani alti del governo cittadino. Essvadafex può richiamare sul momento:
1d4 Veterani 1d6 Cultisti Fanatici 1 Ladro Esperto E quanti Malviventi reputate sensato. Tuttavia Essvadafex trova che la tana usata dai ladri sia poco adatta ad una draghessa del suo rango e ne sta cercando una nuova. Forse potete aiutarla?
Pelagrius il Senza Catene (Pelagrius the Unfettered)

Pelagrius il Senza Catene è un Drago di Bronzo Adulto che ha assunto la facciata del signore dei pirati noto come il Predone Porpora, che appare dalla nebbia e dalle leggende, ma principalmente dalle nebbie. Di recente la tana segreta di Pelagrius, una nave affondata, è stata riportata in superficie e saccheggiata da una banda di sfacciati kuo-toa mentre Pelagrius era lontano per i mari, impegnato a combattere in "stile umano" con la nave di un pirata rivale. Pelagrius ha vinto tecnicamente la battaglia, ma ha perso la nave nel frattempo. Quando è tornato alla sua tana non l'ha più trovata e ora è nella imbarazzante posizione di cercare un nuovo posto dove vivere, ed è qui che voi giocatori potete entrare in gioco e aiutarlo.
Gothralming

Gothralming è un Cucciolo di Drago Nero che governa una tribù di coboldi. Tuttavia nelle ultime settimane la tribù di coboldi è sparita, non si trova nei soliti nascondigli. Non sono nei pozzi della sofferenza, nè nei pozzi dell'agonia, nemmeno nel pozzo della disperazione. Gothralming non ha idea di cosa possa essere successo ai suoi sudditi più leali, il che è di nuovo qualcosa con cui voi avventurieri potrete dare una mano.
La tribù di Gothralming può essere trovata a godersi la bella vita nelle foreste/rovine vicine e consiste di:
2d8 Coboldi Scudo di drago (Kobold Dragonshields) 1d4 Inventori Coboldi (Kobold Inventors) 3 Coboldi Stregoni Scaglia di Drago (Kobold Dragonscale Sorcerers) Quanti Coboldi normali reputate sensato Sette Venti (Seven Winds)

Sette Venti è un Drago Blu Adulto che un tempo viveva nel deserto profondo. Di recente uno squarcio planare si è aperto e ha rovesciato uno sciame di demoni nel deserto, che però si sono trovati subito contro il Drago il cui territorio avevano invaso così poco cerimoniosamente. Sette Venti è potente, ma i demoni hanno il vantaggio dei numeri e hanno condotto una campagna di distruzione per rovinare le terre circostante, mentre Sette Venti dà loro la caccia.
Sette Venti può essere incontrato mentre combatte:
1d6 Vrocks 2 Hezrou 1 Nalfeshnee 1 Glabrezu + 1d4 Barlguras Ogni avventuriero che lo aiuterà potrà ricevere una ricompensa, specialmente se possono ripulire la casa del Drago.
Artharinox

Artharinox è un Cucciolo di Drago d'Argento, che è stato allevato da un ordine di cavalieri e chierici amichevoli. Visto che è cresciuto sentendo storie di cavalieri erranti e imprese eroiche, Artharinox è fuggito di nascosto dall'abbazia fortificata che chiamava casa e si è messo in viaggio per trovare degli esempi reali di eroismo da seguire. Naturalmente l'ordine cavalleresco è preoccupato per il suo protetto smarrito, visto che aveva giurato ad un Drago d'Argento Antico di proteggere la sua unica prole.
Artharinox è cercato da:
1d8 cavalieri che potrebbero ascoltare o meno quello che il Drago ha da dire. Artharinox cerca disperatamente delle avventure, forse i vostri giocatori possono aiutarlo in tal senso. In ogni caso, se avete un dungeon che ha bisogno di un drago potete tenere a mente uno di questi.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/10/d
Read more...
Bomba

Capitolo Quindici – Prima che la Luna inizi a piangere sangue

Recommended Posts

Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) 

Desolata... Era questa ciò che provava lo spirito dopo tutto quello spettacolo che vide la compagna della sua protetta come attrice principale. Ha cercato... Di ferirci... Eppure ha detto una mezza verità... Una volta che la tiefling fu portata via per risanarsi dalla sbronza sarebbe toccato anche a lei, che "dignitosamente brilla" si ergeva barcollando su quella taverna... Prima che ciò avvenne l'albina sentì il bisogno di inginocchiarsi, chinare il capo verso il pavimento e... Chiedou... Scuossa... Puer... Lei... Dentro alla stanza bianca, la massa nera informe tornò ad assumere l'aspetto del docile spirito azzurro, rannicchiato su se stessa... 

La Du'ulora percepitì di essere presa per le gambe e per le spalle dall'amico Zhuge. Si lasciò quindi cullare dal mago della fenice poggiando la testa sul suo petto... Noiaoc... Beallicino... Miolettuoi... Per i tutti Divini... È come possedere una ritardata mentale... Non sa parlare. Ormai era più una questione di sensazione che di reale percezione, quando anche la presenza di Golban le fu nota per prendersi cura di quel corpo... Ridotto allo stesso stato di una latrina malandata. Alexis come una madre si occupò di ripulirla, sistemarla e curarla... In quel momento Eroe ripensò al rapporto che Celeste aveva con Ariabel... Ripensò a quanto alla sua bambina mancasse quella figura che ormai si era allontanata dalla sua vita... Ripensò alla frustrazione ed alla inutilità che Celeste provò nel non riuscirla a salvare. La chierica tutto sommato gliela ricordava molto... Oltre al colore dei capelli biondo platino, anche la premura che le aveva donato, nella stessa identica maniera... Ariabel cercò di aiutarla contro la malattia... La pulì, la coccolò e gli intonò una ninna nanna nel momento del bisogno. Fu magari proprio per la mente annebbiata e per la grande somiglianza tra le due donne che la vera Borealis si "risvegliò" pur rimanendo incosciente, nel mentre veniva coccolata dalla chierica di Pelor. A... Ria... Bel... Sussurrò... 

Il termine della serata arrivò con la buonanotte di Liang. Alle due piccole vennero rimboccate le coperte... Eroe osservava senza dire più nulla, mogia... Emotivamente distrutta... Celeste probabilmente non si sarebbe ricordata nulla di quella serata... Ed era meglio così. Al sentire nominare Seline dal viandante del Katai, l'inconscio della ragazza prese il sopravvento. Strinse tra le sue braccia un cuscino sbiascicando... Se... line... Ti... Amo... Per poi crollare... 

 

Edited by Organo84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast)

 

[ POCO FUORI LA TAVERNA] @Minsc

Spoiler

Appena varcata la soglia della taverna, il nano fu chiamato da Chandra. Come sto? Il nano guardò la barda con poco di stupore. Sei la prima della compagnia che si interessa a me senza giudicarmi. Bene.... non mi faccio sconfiggere dagli eventi tanto facilmente. Una prima risposta orgogliosa,  che nascondeva la pesantezza che Thorlum iniziava a provare per l'ostracizzazione subita. In molti? Praticamente nessuno.... nessuno mi ha creduto....giudicato da tutti e trattato da omicida..... Non hanno neppure provato a liberarmi mentre mi torturavano....io non avrei mai permesso che tutto questo indicò se stesso con le braccia capitasse a loro.....e se non fosse stato per Tom Po mi avrebbero addirittura lasciato marcire in prigione ad Huruk-Rast. E dopo tutto questo? Cosa hanno fatto? Tonum è scappato a farsi gli affari suoi, Flurio è scappato aggrappandosi a chissà quali imbecillità.....Zhuge? Lui è rimasto, ma di saggio non ha dimostrato nulla. Pensa di conoscere tutto e invece non conosce nulla. Avrebbe capito la sofferenza, avrebbe capito il dolore. Avrebbe capito che non tutti possono camminare su questa terra. Invece nulla. Mi ha accusato come tutti gli altri. Eppure tutti noi stiamo andando in guerra. Stiamo combattendo per Firedrakes, con altri che combattono contro di noi. Chi ci dice che noi siamo dalla parte della ragione? Sappiamo di questo gioco....dei draghi....ma chi ci dice che i nostri draghi sono i buoni? Se non sbaglio alcuni di quelli che stanno con noi ci stavano partecipando....perché loro sono nel giusto? Io non lo so. So solo che devo combattere per i pochi del mio clan che sono ancora in vita. Per i poveri villici che non sono in grado di alzare qualcosa di più di un forcone. Per i vostri figli che non c'entrano nulla con tutto ciò....Possiamo fare solo questo Chandra. Combattere per i nostri cari. 

La fiducia va meritata. Gli prese la mano scrutandola con il suo unico occhio. Nonostante non abbiamo mai avuto modo di passare realmente del  tempo insieme, sei l'unica che ha capito. Ti sei esposta per me provando a difendermi....e ora sei qua interessandoti a me invece di ignorarmi come gli altri. Avrai la mia fiducia. Se credi che devo lasciar...."toccare" la mia arma ad Alexis così sarà. Non credo serva, ma lo farò. Sorrise. Reclameremo il sangue del Duca insieme e spazzeremo via ogni traccia della sua presenza.

[TAVERNA] @ Tutti

Spoiler

Tornò dentro poco dopo Chandra, giusto in tempo per vedere la baraonda che si stava scatenando. Danno il meglio di se a quanto vedo.. Celeste e Seline erano ubriache e stavano movimentando la serata. Thorlum osservava senza intervenire, curioso di come si sarebbero evoluti gli eventi  Probabilmente ci sarà un bello spettacolo. Rimase deluso quando l'intervento dei più bloccò tutto.  Si mosse per andare a sedersi da una parte ma le parole della Tiefling attirarono nuovamente la sua attenzione. Vedendo le scintille di fuoco dalle mani  della stregona,  fece velocemente alcuni passi per affiancarsi alla barda preparandosi allo scontro. Non accadde nulla. Altri risolsero la situazione.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

Qualunque tentativo fu inutile con la tiefling, che sembrava intenzionata a mettersi in mostra a tutti i costi. Bjorn cercò di non mostrare nulla dopo le parole di Evelynn: le accuse al suo onore gli erano ormai ininfluenti, ma non era così per tutto il resto. Insultava Tiana e gli ricordava quell'atto, confermando i dubbi che nutriva da mesi, riportandogli alla mente la dolorosa consapevolezza di aver lasciato la sua Seline in mano a quella mosca infernale. Si chiese per quale ragione stesse facendo tutto ciò: cosa lo legava ancora a lei? Avrebbe semplicemente potuto lasciarla lì ad umiliarsi e denigrarsi da sola, in fondo. E abbandonare ancora una volta Seline all'egoismo di quella p*****a... Le parole rivolte a Golban furono troppo: sollevò Seline da terra e se la mise in spalla, facendo attenzione affinché non fosse troppo a disagio, risalendo le scale per portarla in camera.

La camera del Male

Spoiler

Bjorn appoggiò Evelynn sul pavimento della sua stanza con una certa sgarbatezza, sputando per terra vicino a lei. Tiana, la donna con cui ho scelto di passare la mia vita, che non sei neanche degna di nominare, è molto più saggia di te: sa che l'amore, ciò che è veramente appagante in un rapporto, è sempre un dono e mai una richiesta per sé stessi. Disse prima di stringere il pugno destro, aggiungendo Perché devi sempre rovinare tutto? Credevo che Seline avrebbe potuto essere felice con Celeste, che ama anche te. Non capisci che così stai solamente facendo soffrire l'unica persona che prova qualcosa di sincero per te? Sei solo una miserabile idiota, che crede di essere la signora del mondo quando è la prima delle schiave. Si fermò giusto in tempo prima di tirarle un pugno sul volto, sbattendolo frustrato contro la parete. Ti auguro di provare un po' di felicità, prima o poi. E non parlo di ciò che ti illudi sia il tuo bene, parlo del più puro dei sentimenti. E ora dormi: non voglio che Seline debba soffrire ancora per colpa delle tue scenate da bambina viziata. Bjorn si voltò giusto in tempo per nascondere quell'unica lacrima che gli rigava il viso, chiudendo la porta della stanza alle sue spalle prima di bloccarla con una sedia.

Il guerriero scese le scale nero in volto, andando a sedersi al tavolo per versarsi un altro boccale di birra. C'è qualcun altro che vuole dare spettacolo, per caso? Chiese guardando truce i suoi compagni, prima di riempirsi lo stomaco con il piacevole alcolico.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po

Alzai il mio bicchiere dopo le parole di Chandra, osservando il poco latte che ancora vi era rimasto agitarsi come volesse uscire frettolosamente da quel recipiente a seguito del movimento arcuato che gli impressi

..la più classica delle storie, ben narrata. Degno finale di capitolo. E gli altri eroi? Chandra, cantaci degli altri eroi della tua storia

Mi misi a gambe incrociate seduto sulla panca dietro al tavolo di legno per aspettare il proseguo del racconto della barda e in quel momento ci raggiunse Bjorn

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Oceiros

Spoiler

Raggirare +15+10=25

Davvero? chiese il principe Derbel rivolto a Oceiros, gli occhi illuminati dall'interesse Allora andiamo! Sono davvero curioso! un paio di uomini della sua scorta seguirono il monarca e il sacerdote-ur fuori dalla taverna.

L'allontanamento del principe anticipò le aspre parole di Trull, unico Cavaliere di Firedrakes il cui comportamento era degno di questo nobile titolo. Liang prese Celeste con la stessa grazia con cui avrebbe maneggiato un sacco di sterco (bisogna dire che l'odore, causa il vomito, non era molto diverso) prima di rovesciarla nell'abbeveratoio e trascinarla nuovamente verso la propria stanza con l'aiuto di Bjorn. Contando che l'elocatrice pesava all'incirca una quarantina di chili quando non andava di corpo, l'impresa fu relativamente semplice per i due più nerboruti e sobri combattenti.

Discorso più intricato avvenne per Golban, il risoluto paladino di St.Cuthbert, che se la dovette vedere con Seline. La tiefling sembrava presa da un mantra di spiattellamento, elogiando questa o quella virilità, paragonando le prestazioni e i membri (numerosissimi) che si erano avvicendati all'interno del pertugio tra le sue gambe, che i contadini più superstiziosi ipotizzavano essere il cancello stesso per l'Abisso, abilmente celato dalla mente diabolica edl Principe dei Demoni. Quando il paladino della compagnia fece per allontanarla, la tiefling lottò con le unghie e con i denti per ben sei secondi prima di venire immobilizzata dalla maggiore prestanza fisica di un Bjorn selvatico apparso in quel momento, che la afferrò con una mano per il coppino, quasi fosse una gatta randagia. Nel momento in cui Yunisha si fece avanti per difendere l'onore (quel poco che ne era rimasto) della sua padrona, finì per essere afferrata alla stessa maniera dal fedele di St.Cuthbert. Le due birbanti vennero quindi condotte nella stessa stanza in cui Celeste era stata lasciata ancora mezza fradicia alle cure di Alexis

x Alexis

Spoiler

Guarire +35+15=50

Le condizioni delle due disgraziate si rivelarono semplicemente quelle di un paio di donne che avevano alzato troppo il gomito. A discapito della quantità di alcol bevuta, giovani ragazze dal fisico così minuto erano meno predisposte a reggere una certa quantità di alcol e il fatto che Seline sembrasse meno conciata male era unicamente a un'abitudine a bere, sebbene ciò non riducesse l'effettiva quantità di tossine in circolo. Per le due sarebbe stata sufficiente una notte di sonno e un buon bagno, dopo aver spogliato Celeste dei suoi vestiti che ormai facevano schifo ai porci. Dopo breve le due si addormentarono abbracciate, come due piccoli e adorabili angioletti ubriachi.

Fuori dalla finestra, in piedi vicino alla porta esterna della locanda, un principe Derbel in vena poetica mise un braccio sulla spalla di Oceiros indicando una delle tante stelle visibili nel cielo primaverile Un tempo, per la meraviglia, alzavamo al cielo lo sguardo sentendoci parte del firmamento. Ora invece lo abbassiamo, preoccupati di far parte del mare di fango!

La notte stellata sopra Primarosa

Spoiler

image.thumb.jpeg.fad612c0009dadec697ee52be842af74.jpeg

Quando il sole sorse sulla Goffa Elocatrice e su Primarosa, Zhuge Liang era intendo a dormire il sonno del giusto quando una sensazione oscura pervase il suo corpo e gli spiriti con cui era entrato in comunione fin dal momento in cui era diventato un Mago della Fenice di Giada, sensazione che anche la sua spada condivise Liang, c'è qualcosa che non va... disse la voce telepatica di Nicolette. Non era la sensazione di essersi dimenticato qualcosa di importante, ma l'idea di essere osservato con insistenza e malevolenza, come se un attaccante invisibile fosse stato in agguato per piantare un coltello nelle sue reni.

La stanza tuttavia era vuota se non per i suoi compagni di stanza, che erano Oceiros, Bjorn e Golban.

All'improvviso però un rumore rauco proruppe appena fuori dalla finestra.

COCK-A-DOODLE-DOOO!!!!!

Nicolette lanciò un gridolino mentale, mentre Zhuge potè vederne l'origine. Fuori dalla finestra, appollaiato con il becco schiacciato contro il vetro, si trovava un ansimante gallo, la cresta storta e lo sguardo rivolto proprio contro il wu-jen. La creatura rivolse un altro strillo rauco, capace di risvegliare dall'oltretomba anche gli ultimi morti che non avessero sentito il primo “canto”, per poi alzare una delle zampe e strisciare le sue lunghe unghie contro il vetro, graffiandolo e provocando un rumore stridulo. Solo dopo quell'ennesima offesa il volatile scese dalla postazione che aveva preso Se avessi un cuore credo mi sarebbe venuto un infarto... confessò la Valga.

La colazione preparata da Eloisette per gli avventurieri, comprese Seline e Celeste il cui stato di salute sembrava tornato quasi normale dopo un profondo riposo, consisteva in alcuni degli immancabili cibi della campagna: uova, latte, formaggio, pane, frutta e marmellata. Cibi robusti, capaci di temprare gli uomini per una nuova giornata di vita agreste. La giunonica locandiera si intrattenne con il principe Derbel, il quale saldò con ella il dovuto per la notte più un generoso extra per la pazienza portata. Una volta terminato il pasto, fuori dalla taverna si assieparono i cocchieri con i quattro carri che li avevano condotti fin lì Bene, avevate definito le squadre quindi vi lascerò semplicemente ai saluti disse Per coloro che non verranno con me a Garnia raccomando attenzione e prudenza, poiché il rischio è sempre in agguato... e sapete la posta in palio disse senza aggiungere altro. Quindi rivolto a Thorlum Senzacasta Thorlum, sei stato il primo dei nuovi Coscritti. Spero porti bene a te e a coloro con cui percorrerai la via il sovrano non si pronunciò oltre, lasciando quel momento agli avventurieri.

x tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 30 e il 31 marzo per la partenza, la chiusura del capitolo 15 e l'apertura dei capitoli 16 e 17.

 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Draconis

E così era arrivato il giorno della separazione.

Agevolato dai calici di vini, consumata con una discrezione sensibilmente maggiore di quella mostrata da Celeste, il sonno colse Clint quando ancora la notte era, tutto sommato, giovane, lasciandolo solo allo strozzato canto del locale gallo. Stonato. 

Come si sarebbe divertito Kaahan.

Ben presto, nuovamente satolli, i compagni furono pronti. E si rinnovò il rito dei saluti. 

Un inchino, accompagnato da un sorriso, ed una stretta di mano furono riservati per Tom Po, il Monaco dei Due Mondi. 

A Thorlum, Clint rivolse un "Buona fortuna. Questa potrebbe essere la tua occasione per redimerti agli occhi del mondo".

Da Golban ed Alexis si accomiatò con poche parole, prendendoli momentaneamente in disparte: 

Spoiler

"So che le vostre capacità accompagneranno voi tutti, soprattutto in una situazione del genere, ma vi chiedo un occhio di riguardo per Chandra e Bjorn: non vorrei che le loro passioni li spingessero ad esporsi troppo, per la rabbia che, anche giustamente, provano".

Per Bjorn, riservò un semplice augurio di battaglia, consapevole che il Nordico non aveva bisogno d'altro, se non del suo cuore e del suo braccio: "Che Óðinn e Þórr guidino sempre la tua lama. Vai e riempi Hel di anime nere!".

Poi, fu il turno di Chandra, a cui si rivolse con maggiore discrezione: 

Spoiler

"Potresti far spegnere il sole, con le tue capacità, amica mia. Ma non fare sciocchezze: ricorda, se sei in dubbio, pensa a come mi comporterei io e fai esattamente il contrario! Però, te ne prego, non farti divorare dalla rabbia, Contessa Consorte... So cosa stai provando e so quanto tu ti faccia coinvolgere, quando stai così. Resta, ti prego, sempre fedele a te stessa e ricordati che hai una famiglia da cui tornare".

Infine, prima di salire sulle carrozze, l'adepto si trattenne brevemente anche con Celeste, sebbene ľelocatrice avrebbe condiviso il viaggio con lui:

Spoiler

"Come stai, bambina? Non so cosa ti ricordi di ieri, ma non eri in te. Anche prima di ubriacarti in quel modo... ingiustificato.

È stato come se avessi trasformato un gioco in una sfida.

Io... lo capisco. Capisco che probabilmente non ho granché il diritto di parlarti così.

Che forse tu sei ancora arrabbiata con me. E ne avresti ragione.

Ma pensa a ciò che ti rammenti di quello che è accaduto, se puoi. 

E cerca di non farti più male del necessario, una volta tanto".

 

Edited by Ghal Maraz
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros 

<<Maledetti gli dei tutti!>> borbottò con voce un poco impastata dal sonno, lo sguardo spalancato verso la creatura maledetta che li aveva svegliati. 

Si osservò un secondo i capelli se ebbe un momento di orrore ed una espressione alquanto sdegnata. 

<<‘giorno...>> disse alzandosi e prendendo le sue cose per andarsi a lavare. Per semplificarsi i lavori usò anche la bacchetta di prestidigitazione.

Pronto ed agghindato si presentò nella sala della taverna per la colazione, guardando un poco tutti. 

<<Credo che la sacerdotessa di Pelor vi spiegherà tutto, mi raccomando di seguire i suoi consigli. I non morti in generale sono avversari ostici, i vampiri molto peggio.>> 

Tese la mano a Bjorn, Tom Po ed a Thorlum, gli unici con cui aveva viaggiato. 

<<Mi raccomando. Tornate vivi. Anche se a differenza della sacerdotessa se tornaste un poco pallidi non mi interesserebbe granché.>> disse con una risatina sarcastica.

Poi guardò tutti gli altri. 

<<Vedete di tornare vivi e vegeti, e proteggete la Contessa Consorte: non ho abitudine di far nascere bambini per poi vederli orfani.>>

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tom Po

Il giorno dopo salutai tutti quanti, tutti con il medesimo rispetto che meritavano.
Volli però sincerarmi di una cosa e mi rivolsi a Trull ed Oceiros in privato

@Trull + Oceiros

Spoiler

Siete così lontani come personalità ma così vicini per serietà.
Andrete ad un ballo se ho capito bene, una festa.. qualcosa di simile.
Non mi importa nulla della figura che faranno loro o cosa vorranno fare della loro vita, ma se Celeste e Seline ripeteranno quello che hanno fatto ieri sera si ripeterà una cosa che avete già visto ad Huruk-Rast, con grande probabilità.

Clint mi è parso troppo coinvolto in questa cosa, non so in che modo, non mi interessa.. e Zhuge mi è parso quantomeno "strano" nell'ultimo periodo
Mi rivolgo per questo motivo a voi.. mi interessa che torniate vivi. Ricordate queste mie parole

 

Edited by Fezza
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seline

Per la sua parte umana quella notte fu semplicemente un lungo incubo, uno dei tanti che ebbe quando era una semplice ragazzina all'interno della propria casa di Pescalia. In quella notte non si trovava alla Goffa Elocatrice, non stava intrattenendo sessualmente i clienti di quella locanda, non stava litigando o avvelenando con parole i suoi compagni di viaggio, piuttosto si trovava in un luogo completamente buio e circondato da voci, suoni di quei tentacoli che strusciavano e quei sussurri di una voce rotta, profonda, agghiacciante.
Si svegliò di soprassalto la mattina, poco prima che il gallo fece il proprio agguato a Zhuge, trovandosi praticamente tra le braccia dell'elocatrice. L'espressione divenne inizialmente confusa, non ricordando assolutamente nulla di ciò che era accaduto, prima di sentire un lieve mal di testa e una gran sete, segno dell'alcool ingerito la sera prima.
Mi sa che ho esagerato..
Ti sembra? Hai continuato a bere senza sosta.

Decise di non alzarsi immediatamente, piuttosto di avvicinarsi meglio all'elocatrice per rimanere in quella piacevole sensazione rilassante, l'ultimo giorno di tranquillità prima della loro partenza.. In effetti il giorno procedente non si era concluso con una certa quiete, ma la tiefling era completamente priva di ricordi. Dopo qualche altro minuto passato tra le braccia di Celeste, la tiefling decise di andare a smuovere la propria coda per accarezzare la schiena della giovane umana, prima di baciarla sulle labbra nel tentativo di svegliarla.
E' ora di svegliarsi.. Ho bisogno di un po' d'acqua.. Credo di aver bevuto troppo.
Mormorò per dare un ultimo abbraccio su quel letto e, quindi, separarsi dalla compagna per iniziare a prepararsi.

Una volta scesa in sala attese l'arrivo della colazione, mostrando una leggera nota maliconica sul volto nel non notare niente che fosse carne, accontentandosi così del cibo proposto dalla locanda e non potendo fare a meno di qualche occhiata rivolta nei suoi confronti da parte di qualche avventore... Associò il tutto al fatto della sua natura, delle sue corna e della sua coda o a qualche racconto che il padre di Celeste possa aver fatto sulla compagna della figlia, evitando così di farsi troppe domande e riprendendo con la propria colazione. Consumò una discreta quantità di latte per reintegrare i liquidi persi e farsi passare gli ultimi piccoli effetti postumi della sbornia.

Al momento dei saluti, Seline ebbe modo di concedere qualche parole di riguardo ad Alexis e Bjorn, mentre agli altri fece un lieve inchino in segno di saluto, mostrandosi stranamente un poco più sorridente in direzione di Chandra.

x Alexis

Spoiler

Cerca di rimanere in vita, Alexis.. Ho un debito da saldare con te per ciò che hai fatto a Celeste. Presta attenzione e.. Giusto per fartelo ricordare.
Estrasse qualcosa dalla borsa per porgerlo nella mano destra della sacerdotessa.
Questo oggetto è molto importante per me. E' appartenuto ad un'amica che non ho saputo tenere.. Non so bene quali sentimenti può provare attualmente nei miei confronti, ma per me questo anello rimane il simbolo di ciò che eravamo un tempo. Vorrei che lo tenessi tu per il momento, visto che sei diventata una persona particolarmente importante nella mia.. nella nostra vita.
Un lieve cenno della testa per poi salutarla.

x Bjorn

Spoiler

Si soffermò davanti al Kalashtar ad osservarlo in silenzio per qualche istante, imprimendo nella sua mente il volto di quell'uomo. Solo la coda della tiefling sembrava smuoversi in segno del suo nervosismo per quella situazione, ma infine le labbra permisero alla stregona di parlare.
E'.. Beh.. E' la prima volta che ci separiamo. Cioè sì.. Ci siamo separati, ma siamo rimasti sempre in un posto sicuro.. Insieme.
Mormorò per abbassare lo sguardo.
Ma prima o poi sapevo che sarebbe giunto un giorno simile.. Mi raccomando, bada a te stesso e mantieni la nostra promessa. Non puoi morire prima di me, qualsiasi cosa accada. D'accordo?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chandra

La barda scese di buon'ora a fare colazione, sopratutto per salutare Clint dato che sarebbe stata la prima missione per entrambi senza avere l'altro di fianco a coprirgli le spalle

Spoiler

Tranquillo amico mii, nessuna rabbia irrazionale e incontrollata: sono una fredda vendetta senza pietà. Non sarà di certo un non morto sadico e pedofilo la mia fine. Tu invece vedi di non fare strage di cuori a corte che abbiamo già diversi piccoli Conn...Draconis in giro! 

Vedendo poi la piccola tiefling scendere nella sala comune in ritardo e ancora rintronata dai bagordi della sera prima, Chandra le si avvicinò alle parole Abbiamo fatto bei sogni principessa? 

Per poi andale faccia a faccia guardandola dall'alto e aggiungendo a bassa voce: Non so che tipo di problema tu abbia e neanche mi interessa saperlo, ma vedi di tenere quella lingua biforcuta sotto controllo o la prossima volta te la faccio ingoiare. Alcool o non alcool. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lady Alexis Vrice

L'ultima notte in cui la compagnia era ancora insieme passo in maniera tutt'altro che semplice, e quando arrivò il nuovo giorno Alexis si mosse prestissimo, ben prima che alba sorgesse per cercare di andare di nuovo nella piccola chiesa dedicata al Radioso per pregare e chiedere la benedizione del suo Dio per le missioni che di fatto iniziavano oggi. Gli accadimenti della notte avevano turbato non poco i suoi pensieri e sperava che il gruppo riuscisse a portare a termine le missioni a loro affidategli. Pregò intensamente perché la grazia e la luce di Pelor illuminassero i loro futuri passi. Quando rientrò alla locanda stavano ancora tutti dormendo reduci dalla notte di bagordi e "scontri" che si erano avuti la sera prima. Alexis ormai in pace dopo aver pregato, diede una mano ad una stupita Eloisette a preparare la colazione per tutta la compagnia e poi con molta calma si mise ad aspettare gli altri mentre parlava con la cameriera e l'altro personale della locanda, che inizialmente titubanti ragguagliarono la chierica sugli accadimenti della sera prima, che Alexis occupandosi di Celeste si era persa. Quando ebbe un quadro della situazione alcuni dei dubbi che la preghiera era riuscita a scacciare, per un attimo si ripresentarono. Il canto di un gallo alquanto insolito segno il finire della notte e l'arrivo di un nuovo giorno, il giorno della separazione era infine giunto, alla spicciolata comparvero i componenti delle due squadre chiamate a separarsi oggi per due obbiettivi differenti e dopo la colazione iniziarono i saluti tra i vecchi compagni d'arme, le raccomandazioni e gli auguri. 

Anche la chierica fu avvicinata da qualcuno per delle raccomandazioni Clint si raccomando' di tener d'occhio Chandra e Bjorn a causa dei loro trascorsi contro il duca che li avrebbero portati a prendere troppo a cuore la situazione dimenticandosi la cautela che invece con un avversario così ostico andava tenuta in primo piano. 

@Clint

Spoiler

Clint non si preoccupi, vegliero' su di loro e farò tutto ciò che è in mio potere, in modo che i suoi amici tornino a casa, sani e salvi. Dopo un attimo di pausa, Prego per voi e per la vostra impresa, che la luce di Pelor illumini i vostri passi e vi protegga dall'oscurita'. Abbia cura di lei e dei suoi compagni, vi conosco da poco tempo ma siete già tutti nelle mie preghiere. 

Si avvicinò anche Seline che volle scambiare qualche parola di saluto con la chierica

@Seline

Spoiler

Seline non si deve preoccupare, non ho intenzione di diventare la serva di un duca vampiro, e prendendo in mano l'anello, lo accetto come un pegno, vedrò di riconsegnarglielo presto. Pregherò per entrambe perche ritornate sane e salve, un attimo di esitazione, e che il Radioso illumini i vostri passi. 

Infine Alexis salutò anche gli altri componenti dell'altra squadra benedicendo tutti in nome di Pelor e dicendo che li avrebbe ricordati nelle sue preghiere. 

Andò anche dal principe e dai suoi cavalieri per salutarli e benedirli

 

 

Edited by DarkLady
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zhuge Liang

Il sentiero dinanzi

Durante la mattina, Liang compì le sue cerimonie quotidiane e si preparò a proseguire il viaggio. Ebbe l'occasione di salutare i compagni diretti nella misteriosa Latvia prima della partenza.

xBjorn

Spoiler

Ci salutiamo qui amico mio. Ancora una volta, ti saluto. Ti augurerei buona fortuna, ma non penso tu ne abbia bisogno: hai affrontato terrori e scelte terribili e hai superato tutto con coraggio e generosità. Arrivederci, Radningar Bjorn (guerriero veterano). Gli strinse l'avambraccio prima di un rapido inchino.

xTom Po

Spoiler

Saggio monaco, che la tua strada sia buona. Viaggiare apre la mente, e per un ricercatore della perfezione, non c'è modo migliore per espandere i propri orizzonti. Con un inchino il wu jen si accomiatò.

xChandra

Spoiler

Argentea Signora, siate cauta. Il nemico che avrete dinanzi è una creatura pericolosa. Non fatevi guidare dalla rabbia: avete molto da perdere, e molti soffrirebbero per la vostra caduta. Buona fortuna. Si inchinò con deferenza.

xAlexis

Spoiler

Pia Alexis, vi auguro buona fortuna. La creatura che dovrete affrontare è nata dall'oscurità, ed in essa è sovrana: chi meglio di una devota del Radioso Signore per contrastarla? Sorrise alla chierica. Abbiate cura degli altri e di voi stessa, sapiente signora. Si inchinò brevemente, prima di andarsene.

xGolban

Spoiler

Coraggioso guerriero, ci separiamo. Mi spiace di non aver avuto più tempo per conoscervi meglio, ma sono sicuro che ne avremo occasione in futuro. Siate risoluto e che il giudizio di St. Cuthbert vi accompagni. Dopo un inchino, l'orientale si allontanò.

xThorlum

Spoiler

Thorlum Senzacasta. Questo viaggio può essere per te l'occasione di redimerti, di alleggerire un poco il fardello di colpa che grava sulla tua schiena. Spero sinceramente che tu trovi saggezza e perdono in questo. Ti saluto, Primo dei Coscritti. Inchinandosi leggermente, l'arcanista salutò il nano.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

La birra si fece sentire la mattina successiva: il guerriero si sveglió nella stanza con un forte mal di testa, certamente favorito dalla "gradevole" sveglia. Inizio a pensare che sia una maledizione... Bjorn si alzò per avvicinarsi alla finestra e aprirla giusto in tempo per vedere il gallo fuggire, che ringraziò per le sue numerose sveglie con un'elegante serie di improperi. 

Scese assieme agli altri per fare colazione, ringraziando Alexis con un sorriso quando la vide aiutare la locandiera a preparare la colazione per tutti. Dopo essersi rinfrescato e rigenerato si alzò per recarsi a preparare il suo equipaggiamento per la partenza. Si avvicinò quindi ai suoi compagni: era nuovamente giunto il momento dei saluti. Fece un inchino con il capo al principe, per poi avvicinarsi ai vari avventurieri per porgergli un cenno di commiato.

Celeste

Spoiler

Il saluto con l'elocatrice girovaga fu molto diverso da quello che aveva scambiato con gli altri. Dobbiamo parlare, Celeste. Disse guardandola truce, sapendo che avrebbe intuito la ragione Ieri ti sei divertita, a quanto vedo. E non te ne faccio uno colpa. È la tua natura: sei la solita bambina egoista che si riempie la bocca di vuote parole. Bjorn parlava con odio, sfogando sulla ragazza quanto era stato costretto a provare la sera prima Non so se ti ricordi quella promessa che mi hai fatto nei Fiordi, quando hai giurato che avresti fatto in modo che Seline fosse sempre felice. No, perché una ragazza che passa il pomeriggio a bere qualunque cosa le passi per le mani mi sembra tutto meno che allegra. Probabilmente non ricorderai nulla, ma io, Golban e Clint siamo dovuti intervenire per evitare che la p***ana la screditasse davanti a tutti: era in mezzo alla locanda a fare uno dei suoi soliti discorsi sul piacere del peccato, ha praticamente chiesto a tutta Primarosa di abusare del suo corpo. Lo sai che non sarebbe successo se l'avessi tenuta d'occhio? Chiese retoricamente alla ragazza, per poi concludere Dovrei ucciderti per ciò che hai fatto, ma ho riflettuto molto in questi mesi: la violenza non mi farebbe onore. Ti lascio sola con la tua vergogna: ricordati sempre cosa hai fatto alla donna che dichiari di amare, sarà questa la tua pena. 

Clint

Spoiler

Bjorn guardò l'adepto con un sorriso, prima di stringerlo un abbraccio fraterno per salutarlo. Vedi di stare attento a corte: un viso carino e delle parole gentili possono essere molto più pericolose di una spada. Lo mise in guardia ricordando la scarsa saggezza che il ragazzo aveva mostrato con in presenza del pubblico femminile. E, soprattutto, non aver paura ad affidarti agli altri. Ne avrai bisogno, visto ciò che dovrai fare. Concluse battendogli un paio di pacche sulla spalla, guardandolo empatico. 

Oceiros

Spoiler

Interesserebbe al sottoscritto, però. Rispose il guerriero sorridendo ad Oceiros. Ascharon verrà ridotto in poltiglia, ci vuole ben altro che un vampiro perverso a buttarmi giù. 

Seline

Spoiler

Non ricorda nulla, quindi... Meglio così. Tranquilla, Seline, vedrò di tornare indietro. Abbiamo superato situazioni ben più complesse, riusciremo a tornare vittoriosi anche questa volta. Disse guardando la ragazza con un sorriso, riflettendo su come quella situazione gli sembrasse strana. Celeste farà di tutto per proteggerti, vedi di fare lo stesso con lei. Sa essere testarda, quando vuole. 

Trull

Spoiler

Il guerriero si avvicinò al nanelfo per abbracciarlo fraternamente, sorridendo quando notó di non doversi più abbassare. Siete un gruppo omogeneo, Trull, ma c'è una sola persona tra di voi di cui mi fido senza alcuna remora: sei tu, amico mio. Disse lasciando la presa, concludendo quindi il suo saluto Forse non sarai il più abile a muoverti in una corte, ma avrai un compito ben più importante: sarai il loro collante, colui che li terrà insieme anche nelle situazioni più disperate, come hai fatto per tutti noi in più situazioni. Non perdere mai la fiducia in te stesso e vedrai che andrà tutto bene.

 

Zhuge

Spoiler

Ormai la stretta amichevole tra i due guerrieri era diventata una tradizione, anche se quella volta Bjorn venne chiamato con un titolo decisamente meno impegnativo. La fortuna serve al debole: ti auguro di essere forte, Zhuge, come hai sempre fatto, e di fronteggiare ogni pericolo con il coraggio e la saggezza che ti contraddistinguono. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al termine dei saluti, il principe salì i gradini del primo dei loro carri Se tutto andrà bene ci rivedremo tra un paio di settimane al massimo disse Che gli dèi ce la mandino buona! su questo ultimo rito scaramantico gli avventurieri salirono sul carro, allontanandosi da Primarosa sotto lo sguardo dei curiosi e dei bambini. Quando la strada si biforcò, appena due chilometri a sud, le quattro carrozze si divisero, allontanandosi. Ancora una volta il gruppo doveva agire su due fronti.

Spoiler

Fine del Capitolo Quindici

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.