Jump to content

Organo84

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,140
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

307 Chimera

1 Follower

About Organo84

  • Rank
    Antico
  • Birthday 04/08/1999

Contact Methods

  • Skype
    organo841

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Forlì-Cesena
  • GdR preferiti
    D&D 3.5, poi anche altro...
  • Occupazione
    Lavoratore!
  • Interessi
    Molti, ma non ho sbatta di scriverli qui. Piuttosto chiedete...
  • Biografia
    Uhm... Non sono normale... *ottimo riussanto*

Recent Profile Visitors

1,190 profile views
  1. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) Vedo che qui nel Katai spiare è diventata un'arte... Rispose seccata al drago, mentre i passi del gruppo avevano inevitabilmente ripreso il loro corso, cercando di orientarsi in quelle abnormi sale chiaramente create per non essere a misura d'uomo. Oh perfavore, risparmiaci le tue prediche da saggio conquistare quale sei e da amante dell'equilibrio dell'ordine naturale delle cose. Hai scatenato una guerra, ucciso milioni di persone e la tua brama insaziabile di potere si è spinta sino al nostro continente, inoltre ti sei appoggiato all'organizzazione più bugiarda e pericolosa che esista. Sei un pazzo nient'altro e stai pur certo siamo giunti fin qui per spegnere quell'arnese costi quel che costi! Eroe non disse nulla, semplicemente osservò in silenzio dentro quella stanza bianca la compagna mentre sosteneva ciò che erano i loro ideali... Soprattutto dopo l'amara nota della morte di Nicolette. I passi si susseguirono l'uno dietro l'altro finché il gruppo non giunse all'esterno delle mura... Un giardino? Chiese guardandosi attorno... A rompere la quiete una voce altisonante riecheggiò nell'aria.. Perché tutti i ritardati mi chiamano così... Divini... Il mio nome è Celeste! Disse per poi inclinare lo sguardo. Ma forse cercavi Eroe, Antagonista ritardata che non sei altro... Dopodiché la Quori incalzò la voce di Celeste... Scommetto che sei una Tsucora... Oh sarebbe troppo esilarante sapere che una scartina come te si stia opponendo ad una Du'ulora. A Dal Quor quelli come te non facevano altro che strisciare! Gridò per indispettirla. Ma il problema alla fine non era quella sociopatica Ispirata, quanto l'uomo a capo degli undici. Una presenza magnetica ed agghiacciante... Nientemeno che viscida. N-non possiamo colpirla... Mugugnò Celeste alla vista dello stato di lei. Dopo Hisakawa, vi furono gli ultimi due membri degli undici che fecero la loro comparsa... How the mighty have fallen Erano all'esterno delle mura... E l'aria si era fatta pesante... Tra le narici ed i denti si percepiva il chiaro sapore del metallo... Il chiaro sapore del sangue... La battaglia cominciò funesta al via di Hisakawa. Ancora!?! Sì lamentò la Borealis dopo che Maki Tetsuo diede ulteriormente spettacolo, separando il gruppo questa volta in tre parti. Lo sguardo di Celeste cercò quello di Seline dall'altra parte del muro, con aria preoccupata, per poi osservare fugacemente i dintorni cercando di individuare il mago grazie alla sua vista. Infine gli occhi dell'elocatrice si posarono su Enko. Pensi anche tu quello che penso io? Farà male vero? Se rimaniamo svegli ne sarà valsa la pena. La lama di Cuore Nero si posizionò davanti alla Borealis in posizione, puntata contro l'Ispirata avversaria. Avanti Enko... Non posso spaccarti il c*lo se non ti avvicini. Brava, falla arrabbiare. X DM
  2. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) Celeste osservò il corpo di Tamaki scivolare lentamente sul filo della lama nera, avvicinandosi man mano al proprio petto. Istintivamente avrebbe scalciato via il cadavere dalla lama, liberandosi di quel peso, ma non lo fece... Quando il mento della Geisha raggiunse la spalla dell'elocatrice, questa assunse un'espressione rilassata, calma... Calmati! È finita... Per ora è finita... Porse la mano sinistra sulla nuca della donna esanime, mentre i tentacoli accompagnarono la discesa del corpo sino al terreno delicatamente, solo allora avrebbe estratto l'arma. Dovrei... Dovrei usare questo potere di meno... Mi rende troppo aggressiva... Mormorò sotto i denti mentre la melma della Forma di Devastazione cominciava a colare dalla pelle, liberandola dall'incanto. Lo scontro nell'altra direzione si era ormai concluso. Le figure di Bjorn e Golban piano piano si rialzarono da terra, a differenza degli avversari caduti in eterno. Ma tra quei corpi a terra vi era pure un alleato... Tom Po era perito... L'elocatrice si avvicinò ad Oceiros... Si può fare qualcosa? Chiese, ma a vuoto, date le future parole dell'occultista. Capisco... Non c'è futuro per queste anime... I Divini non possono aiutarle finché non distruggiamo il Collettore. Prepariamoci in fretta ed avanziamo... Disse con aria sconsolata... Nel mentre il gruppo riprendeva le forze, perlopiù grazie agli incredibili miracoli di Oceiros, una notizia abbastanza pensante giunse alle orecchie degli avventurieri da parte di Sharifa. Celeste osservò la stregona con rammarico... Mi dispiace... Disse, stringendo il pugno... Eroe, concludiamo questa storia alla svelta... Sono al tuo fianco Celeste. Uno sguardo cadde sul nano, dopo che Oceiros alzò la questione... Dovesse riaccadere abbatteremo per primo chiunque lo soggioghi; non lo abbandoneremo di certo... Sentenziò sperando che in quel momento non sfociasse alcuna discussione... Una volta ripulita dalla propria melma, il tocco della moglie si fece sentire accarezzando la candida pelle dell'albina... Ma lo sguardo che Celeste le rivolse non era accogliente... Non c'era bisogno di uccidere quei ragazzini... Disse per poi, osservarla con cura. Uhm non mi sembri ferita, bene... Disse sincerandosi delle condizioni della moglie e toccandole con cura il volto... Sono pronta, dammi solo... Dammi un minuto... Disse per poi scostare la moglie ed avvicinarsi al ragazzo. Kenji... Disse osservandolo in viso. Segui il mio consiglio, trova un riparo e nasconditici. Noi dobbiamo proseguire, oramai è troppo tempo che noi combattiamo, per quanto possiamo avere dei dubbi a volte, delle titubanze, siamo abituati alla morte. Disse per poi prendere la mano del ragazzo. Tu no. E non dovresti esserlo, apprezza la vita col tuo vecchio, apprezza ogni momento di pace e serenità che potrai conquistare, perché se procederai oltre... Non uscirai mai più da questo ciclo di violenza. Concluse, sperando di cogliere l'umanità del ragazzo... X DM
  3. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) Il primo fendendente affondò nella carne della sacerdotessa, ma non bastò... Aiutandosi con le oscure protuberanze estrasse la lama dal ventre di Otoe per poi concentrare tutta la sua forza in un secondo colpo tranciando così completamente la donna. Fintanto che l'equilibrio permetté al corpo di rimanere saldo Celeste afferrò il volto della sua ormai defunta avversaria, separando il busto definitivamente dalle gambe e lanciandolo alla sua sinistra per farsi spazio. Gli occhi bianchi in forma di Furia Bianca osservarono attentamente l'espressione di paura della Geisha, prima di doversi difendere dall'assalto di Thorlum, colpendolo al viso col piatto dell'arma. Riprenditi! Se a lei la situazione stava vertendo a favore lo stesso non si poté dire di due dei suoi migliori amici... Bjorn e Golban erano caduti sotto gli assalti del nemico, ma non senza causare danni. Si sarebbe gettata nella mischia, se non fosse stato per Trull... Aveva ragione, Tamaki era più pericolosa, soprattutto finché teneva sotto scacco Thorlum. Inoltre... Siamo uniti. Non cadremo! Realizzò notando come i suoi compagni divennero infervorati dopo l'ultimo scambio di colpi... Non diede modo di reagire a Tamaki. Una scia di fumo azzurro, talmente veloce da non essere notata ad occhio nudo, accompagnò Celeste dinanzi alla invisibile Barda. Non disse nulla, alzò semplicemente l'arma al cielo e drizzò le protuberanze acuminate sul corpo della sua avversaria. X DM
  4. Se cerco Tamaki e dovesse morire l'incantesimo di controllo finirebbe, meglio attaccare i nemici piuttosto che Thorlum.
  5. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) Iniziano ad avere paura! Celeste al mio via ti porterò da loro; sei pronta? Avanti, possiamo farc... UhHhrRg! Una straziante sensazione colpì la Borealis. Quello che doveva essere un graffio dovuto alla lama di Iori si rivelò colmo di un'incredibile energia che minacciò di paralizzare l'elocatrice... Ma non fu quello il caso. Con... Chi... Credete... Di avere a che fare!!?! Celeste batté con forza il piede sinistro a terra, permettendo ad una scarica di adrenalina di non farle perdere conoscenza e la stretta sull'arma. Uno sguardo passò al compagno, mentre la sua mente dominata assecondava le pericolose richieste della Gaesha... Thorlum per tutti i Divini sono io! Non ti farei mai del male, non stare ad ascoltare quella deviata! In quella Forma di Devastazione Celeste si rendé conto di non poter suscitare i sentimenti giusti nel cuore del nano, per farle capire chi davvero lei fosse... Ragion per cui... Adesso! L'elocatrice balzò nuovamente in una nuova faglia dimensionale, finendo nuovamente a contatto con la sacerdotessa e la geisha, che riusciva a localizzare grazie alla sua eccezionale vista. Davvero pensi sia sufficiente? Disse prima di maneggiare quell'abnorme lastra di metallo affilato che era la sua spada contro Otoe. E tu non credere di poterti nascondere! Ti vedo perfettamente! Minacciò la Borealis contro a Tamaki Iori. X DM
  6. Eh va beh hai travel Devotion e poi due guerrieri nemici sono attualmente in mischia col gruppo, quindi sei a portata. Non ha nessun senso attaccare Otoe visto che Seline ci spara una palla di fuoco e Trull la bersaglia con le catene dopo la barda.
  7. Non vale la pena ridurre da 16 ad 8 danni (a meno che con 8 danni tu non sia a terra, ma facendo i conti mi pareva di no). Tieniti il bonus +10 nel caso Tamari Iori dovesse sopravvivere questo Round.
  8. 27 danni non sono comunque pochi se li sommi anche agli altri 22 del secondo incantesimo di Orrido Avvizzimento (per Oceiros 45 visto che ha fallito il ts). Celeste porta tutto a 16 per chi fallisce oppure 8 per chi dimezza.
  9. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) SeI aNcOrA iN pIeDi? La voce della Furia Bianca divenne roca alla vista di quella avversaria che non desisteva dal voler soccombere... Celeste aveva puntato a lei sapendo quanto fosse pericolosa e quell'inezia sarebbe potuta costare caro... Celeste gli altri! La Borealis alzò le braccia e le protuberanze contro la maga degli abissi... NoN tI pErMeTtErÒ dI fAr LoRo MaLe!! Una scarica di energia oscura scaturì da Otoe, scarica che avrebbe colpito in pieno tutti quanti... Celeste a sua volta eresse un campo di forza, azzurro e trasparente, che protesse i suoi compagni da un immediato epilogo... Tuttavia la barriera non ressa la seconda scarica di male, infrangendosi e permettendo alla dominatrice dell'acqua di causare comunque dei danni al gruppo... Lei non era stata particolarmente ferita da questo impatto, ma altri suoi compagni portavano ferite peggiori... Il gruppo doveva darsi una mossa... X DM (resoconto statistiche e azione immediata)(oltre a questo tutti gli alleati in mischia a fianco a Celeste fiancheggiano gli avversarsari grazie alla Stance Island of Blades)
  10. @PietroD @Ghal Maraz @Ian Morgenvelt @Fezza @SassoMuschioso @Zellos @Nilyn @AndRe89 @Pippomaster92 @Plettro Allora, dopo aver chiesto al master @Bombaattivo una capacità immediata (sacrificando la azione veloce del prossimo turno) che modificherà i danni del primo Orrido Avvizzimento lanciato da Otoe. Questa scelta dovrebbe salvare Oceiros, Tom Po e credo Sharifa dalla morte. Sezione post originale Sezione post modificata
  11. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) Sta zitto per i Divini... Rispose seccatamente l'elocatrice a quella voce riecheggiante per quelle sale spropositatamente grandi... Sono stanca di sentire la voce di un mostro che gioca con la vita altrui. Siamo qui per finire questa guerra, per impedirti di usare ancora quell'arnese, non per ascoltare i vaneggiamenti di un drago ormai sull'orlo della rovina. Un passo sicuro, determinato la conduceva per quei corridoi, sebbene i suoi piedi non toccassero effettivamente terra... Nuovamente gli eroi dovettero confrontarsi contro gli undici. Celeste osservò con disprezzo Kido Takuji, colui che si rivolse con tanto odio nei confronti del paladino, osservando dopodiché quella sottospecie di orso rabbioso e deforme (non Winn'Ier), dal lato degli undici. Devo dire che avete davvero molta fiducia nei vostri mezzi... Gli avventurieri erano circondati, accorgendosi solamente in quell'istante che gli adolescenti avevano seguito la sua compagna... Divini, questo è imbarazzante... Cosa ci fate qui? Per i Divini andatevene!! Ed a quel punto un'ombra emerse dal nulla... Batte to the End Al centro, chiusi tra fuochi, una figura oscura fece la sua comparsa colpendo la stregona proveniente dal deserto alle spalle. In quello che sarebbe stata senza alcun dubbio riconosciuta come una delle situazioni più complesse mai affrontate prima d'ora, la determinazione di proseguire e vincere contro la tirannia di quel drago ormai era divenuta la forza della Borealis. Aspettò il grido di battaglia di Bjorn per poi far divenire tutto il suo corpo luce azzurra e... Sparire! Questo per un secondo o due, prima che la sua sagoma riprendesse lo stesso posto da cui era partita. Tuttavia Celeste era completamente trasformata, avvolta dalla melma nera, con gli occhi bianchi così come i suoi capelli, quattro tentacoli acuminati che spuntarono dalle sue spalle ed un'aura di paura che cercò di scavare nei cuori dei suoi avversari. FACCIAMO FINITA ALLA SVELTA! Gridò buttando un'occhiata su Otoe... Per poi ergersi sdegnando la terra, preparandosi per l'assalto nemico. Immagini X DM
  12. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) Un grido che squarciò il cielo fu ciò che attirò l'attenzione della Borealis, rendendola esterrefatta dinanzi a quella visione. Anzalisivar era caduta... L'ondata di freddo che la travolse non venne nemmeno accusata, ma la fece soltanto scattare con sguardo rabbioso contro quel comandante che in breve tempo perse l'uso della testa. Sta zitto... Rispose alle inutili minacce del kataiano, per poi tornare a fissare il cielo in subbuglio ed il corpo di quella amica caduta in battaglia. Quella una vera scarica di freddo le attraversò la spina dorsale dinanzi a quell'immagine che si era creata, così come i lamenti ed i pianti dei figli della dragonessa che rimbombavano nell'aria. Muoviamoci, se non ci sbrighiamo a fermare il Collettore ogni anima di questo posto andrà perduta... Un passo all'indietro, per poi voltarsi nuovamente in direzione del castello e proseguire coi suoi compagni. L'avanzata fu decisiva e le qualità di leadership di Trull emersero immediatamente chiare. La battaglia era a favore dell'Occidente e ben presto il gruppo di avventurieri si ritrovò unito dinanzi alle porte del castello. Un cenno alla moglie per farle capire che stesse bene, dando una rapida occhiata anche agli altri. Il castello era immenso ed una sensazione schiacciante proveniva da quelle mastodontiche sale. La marcia si interruppe dinanzi a due immense porte dove le statue di due draghi torreggiavano su qualsiasi altro adornamento presente in quelle sale. E la voce di Ishibura... Dopo le parole di quel drago verde, nascosto nel suo tempio Celeste si infervorò di rabbia. SPEGNI QUEL DANNATO COLLETTORE! La mano destra che strinse con ferocia l'impugnatura di Cuore Nero, la cui punta era poggiata a terra. NON HAI UN BRICIOLO DI RISPETTO PER IL VALORE DELLA VITA DI QUESTA GENTE! LASCIALI RIPOSARE IN PACE! NON HAI LA MINIMA IDEA CON CHE FORZE STAI GIOCANDO PAZZO! Sulla pelle della ragazza numerose striature azzurre fecero la loro comparsa mentre i suoi occhi incandescenti, completamente illuminati cercavano di scorgere qualunque illusione fosse presente in quella stanza. Abbiamo cominciato insieme e finiremo insieme... Andiamo a prenderlo. Disse rivolta ai compagni, mentre si avvicinava alla stanza col drago verde. Le mani strinsero e sgretolarono due cristalli, uno giallo e verde, l'altro fucsia e giallo, facendone fluire il potere racchiuso al loro interno. X DM
  13. Allora per la decisione che va presa: Io sono per combattere assolutamente (non ci penso neanche a usare 10 round di vittime e mandare qualcun'altro a fare il lavoro sporco). L'unica cosa è andiamo assieme o separati? Tenendo conto che l'ultima volta abbiamo faticato contro metà di loro propendo per rimanere uniti, però se voi dite di dividersi allora vediamo di studiare le due squadre.
  14. Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) Oh... Oh... L'elocatrice rimase a guardare i suoi compagni mentre con rapidità, più di quella che vantava usualmente con il suo stile di combattimento, impiegarono per sconfiggere gli avversari. Lo avevo detto che dovevano lervarsi dai piedi... Nessuno mi ascolta mai. Disse la Borealis mettendosi le mani sui fianchi e scrollando la testa. Ciò che seguì fu un avanzata prepotente. Guidati da Trull il gruppo si spinse fin dentro alle mura assieme alle armate di Acquastrino, trovando all'interno un ovvia resistenza. Dinanzi ai nuovi nemici Celeste sgranando gli occhi sui gemelli per poi inveire al cielo. Divini e che cavolo! Ancora una coppia di fratelli gemelli no! Lo fate apposta! Disse per poi stringere Cuore Nero tra le mani... Gli occhi che diventavano completamente azzurri incanalando la forza magica della ragazza dai capelli bianchi. Lo ripeterò anche voi, fatevi da parte o passerete un momentaccio! Dopodiché osservò Trull incitarla... Darò il massimo allora. Disse con espressione determinata. X DM
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.