Jump to content

Organo84

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1.5k
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

365 Idra

1 Follower

About Organo84

  • Rank
    Antico
  • Birthday 04/08/1999

Contact Methods

  • Skype
    organo841

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Forlì-Cesena
  • GdR preferiti
    D&D 3.5, poi anche altro...
  • Occupazione
    Lavoratore!
  • Interessi
    Molti, ma non ho sbatta di scriverli qui. Piuttosto chiedete...
  • Biografia
    Uhm... Non sono normale... *ottimo riussanto*

Recent Profile Visitors

2.6k profile views
  1. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Dopo aver salutato l'angelo Celeste fu pronta per effettuare il "salto" col gruppo, giungendo senza errori a Garnia.. L'iniziale allarmismo delle guardie non ebbe una risposta seccata o combattiva da parte dell'eroina della Xorvintaal.. Immaginava bene che quello stato di allarme fosse dovuto alla paura, così si limitò ad alzare bene in vista le mani, aspettando che l'imperatore in persona arrivasse a calmare le acque.. Un sorriso si dipinse sul volto della donna. Imperatore Augustus che piacere, la vedo parecchio in forma. Salutò senza esprimere riveren
  2. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Il delirio.. O meglio persone deliranti giunsero alla chiesa di Pelor invocando l'aiuto dei presenti. Celeste come lì vide si fiondò incontro a loro cercando di capire che cosa stesse accadendo, ma quando nel loro farfugliare spaventato si riferirono al lich.. Calmi, ora risol.. Aspettate cos..? Rimase confusa.. L'arrivo di Mhorannan non migliorò PER NULLA la situazione. No aspettate è con n.. Sino al giungere degli altri restanti campioni alla chiesa e.. Tra gente che si dava al panico, chi eroicamente tirava fuori fiaccole e forconi e chi si accoppiava
  3. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Col passare delle ore i campioni ebbero modo di rifiatare, aspettando l'arrivo dei supporti per presidiare la chiesa. Quando giunse l'angelo Zaccario, oltre a generare qualche incomprensione, ci fu modo di avere un'ulteriore panoramica della situazione, in modo tale da poter intervenire. Gunnar, Mhorannan e Sophia da una parte, Maxillium e Osymannoch dall'altra si spartirono i rispettivi scenari caotici lasciando Bainzu e la Borealis a scegliere dove potersi impiegare.. Penso che rimarrò qui a vegliare sui civili.. Un braccio armato in più non può che fa
  4. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Tranciare a metà demoni si rivelò nel corso degli anni di servizio dell'elocatrice una pratica soddisfacente.. E vederli fuggire con le code tra le gambe lo fu altrettanto.. I civili erano al sicuro per il momento e così Celeste ebbe modo di scendere dal proprio gradino d'aria ed appoggiarsi allo spadone per qualche istante, con braccia e fronte ancora sanguinante, giusto per riprendere fiato. E per quanto la vittoria di quello scontro fosse stata guadagnata "con le unghie e con i denti", il solito retrogusto amaro non tardò ad arrivare, quando alcuni pi
  5. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Come i sensi dell'elocatrice tornarono a scorrere in maniera regolare si trovò dinanzi a Pai-Chi, pronta ad ingaggiarla in un "duello punitivo". La Marilith fu veloce a colpire la Borealis lasciandole un taglio sulla fronte, all'apparenza superficiale, ben più profonfo ed intriso di corruzione di quanto l'eroiona pensasse di sostenere.. UURhghhrr.. M-mi.. SOTTOVALUTI! Neppure il sangue che le colò lungo tutto il viso e sugli occhi fu in grado di trattenere la furia con cui si fiondò contro la demone! I primi colpi che si scontrarono con forza mostruosa c
  6. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Il gruppo non appena pronto accompagnò l'arconte fuori dalla chiesa.. Celeste aveva lo sguardo fermo e parecchio teso.. Osservare da vicino ancora una volta così tanta presenza demoniaca la turbava ed allo stesso tempo la rendeva impaziente.. Osservò il perimetro velocemente, cercando di cogliere immediatamente i possibili punti in cui potersi fare largo tra i demoni e colpirli dove poteva fare più male.. E sebbene vi fosse della spavalda sicurezza nelle azioni dei campioni potendo contando su un notevole effetto sorpresa da parte di Osymannoch, le cose
  7. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Mentre i campioni si stavano dirigendo verso la chiesa, il ragno ebbe da sentenziare le parole dell'elocatrice, che molto probabilmente aveva frainteso.. Sì! Va bene! E' quello che.. Oh lasciamo stare.. Ci manca solo che mi metta a discutere con ragni svolazzanti che cuciono i tessuti dell'esistenza.. Divini aiutatemi.. Tempio di Pelor X DM
  8. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Sistemato il "piccolo" incontro casuale bastava guardarsi attorno per capire che i guai non erano ancora finiti.. Fu breve il lasso di tempo che separò il gruppo di campioni che si frapponeva contro il chaos infinito di questo cataclisma di proporzioni planari.. Se non era una mezza aberrazione non ne ho la minima idea.. Rispose al barbaro orso. Di questo passo gli invasori saranno infiniti! Se vogliamo contenere il problema dobbi.. Cercò di dire nella foga, prima che la guardia e.. Per tutti i Divini.. Che accidenti è? In una sola giornata era successa
  9. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) In strada (Maxillium, Gunnar e Bainzu)
  10. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) La terra tremò all’improvviso.. Mentre il cielo si oscurò di nubi nere come la notte, prima che quella stessa oscurità iniziasse ad inghiottire persone, animali, case, strade e colline.. Sollevandole come fossero piume prima di inghiottirle nel nulla.. Celeste se ne uscì improvvisamente con questa affermazione.. Ho sentito queste parole da molte persone nel corso degli anni.. Persone provenienti da alcuni piani ormai inesistenti.. Parlavano di questo cataclisma senza precedenti, a cui nessuno era mai stato in grado di risalire.. Fino a quan.. Improvvis
  11. Celeste Borealis(Umana Elocatrice) Il ritorno sul piano materiale fu confuso, impreciso ed istintivo per l'elocatrice. Le unghie graffiarono il pavimento, nel tentativo di afferrare qualcosa con forza per "distrarre la mente" dal dolore.. Rauchi colpi di tosse seguirono brevemente per cercare di riprendere aria nei polmoni, finché l'elocatrice non cercò di comunicare con i propri compagni.. COFF COUGH.. Uh.. S-state.. State tutti bene? Solo diversi istanti dopo l'eroina si accorse del luogo in cui i sei avevano impattato.. Per qualche strano motivo furono i proprietari dell'istituzione re
  12. Celeste Borealis(Umana Elocatrice, Furia Bianca) Andiamo dai.. L'elocatrice non appena seppe che effettivamente mancasse all'appello qualche uomo si gettò il più velocemente possibile a scavare nei detriti. L'operazione era delicata ed altrettanto stretta nelle tempistiche, per cui quando ebbe modo di recuperare i primi due corpi delle guardie perite durante l'impatto con la bestia non poté fare a meno di rimanerci molto male.. Se la Borealis fosse riuscita a colpire la creatura con più forza, oppure se l'avesse bloccata.. Come già capitato in passato era un peso che le attanagliava il cu
  13. Celeste Borealis(Umana Elocatrice, Furia Bianca) La cacofonia dello spadone che colpiva la corazza naturale del tarrasque era quasi assordante.. E per quanto i colpi della Borealis potessero essere impressionanti continuò ad imprimere ancora più forza ed ancora più potere magico ad ogni nuovo impatto, perché a stento capiva se la Bestia subisse realmente tali contusioni. PER TUTTI! I DIVINI! VAAAI! GIU'! Per quanto nei suoi viaggi, missioni ed in certi casi crociate, l'eroina era riuscita a fronteggiare e sormontare avversari eccezzionali, questa poteva essere uno delle suoe più grandi di
  14. Celeste Borealis(Umana Elocatrice, Furia Bianca) L'eroina della Xorvintaal fu in grado di sprigionare il culmine del proprio potere, trascendendo la forza del proprio corpo in un flusso di energia magica talmente concentrata da risultare completamente disumano ed irraggiungibile. Ed il solo fatto di non essere collassata, essersi bruciata le cellule sanguigne e tutti i tessuti musculari, od aver perso sedici anni di vita in un colpo, era un traguardo talmente importante che se si ripensa alla gioventù dell'albina pareva inarrivabile.. I poteri di Eroe si erano dimostrati ancora una volta
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.