Jump to content

Organo84

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    1,208
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

338 Chimera

1 Follower

About Organo84

  • Rank
    Antico
  • Birthday 04/08/1999

Contact Methods

  • Skype
    organo841

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Forlì-Cesena
  • GdR preferiti
    D&D 3.5, poi anche altro...
  • Occupazione
    Lavoratore!
  • Interessi
    Molti, ma non ho sbatta di scriverli qui. Piuttosto chiedete...
  • Biografia
    Uhm... Non sono normale... *ottimo riussanto*

Recent Profile Visitors

1,404 profile views
  1. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Vassilixia, Eoliòn @shadizar @Pyros88 Quando fu l'ora di uscire dalla pozza d'acqua, la strega si sentì completamente rilassata e ripulita... Ringraziò sentitamente la centaura che badò alla privacy delle ragazze, nel mentre indossava il proprio pigiama color vaniglia con le pantofole con ricami a forma di farfalla... La Burattinaia lanciò un'occhiata al ritorno allo spiazzo dove si era lasciata con gli altri, notando come prima cosa un Efraym legato ad un ceppo ed imbavagliato... Divini santissimi... Nel vedere ritornare la propria padrona Madnyss e Sorrow corsero immediatamente per poterla abbracciare... Fatto i bravi? Certo... UHIHIHIH! Ma certamente padrona! Certo, seppur indirettamente visto che avevano chiesto a dei pixie di farlo, la cacca di cavallo in alcune delle scarpe dei vari compagni di viaggio bisbetici la si poteva definire una marachella... Ma era meglio non dire a nessuno di tale malefatta, soprattutto non davanti a tutti. Deborah cercò un luogo adatto per dormire, chiedendo alle ninfe ed alle creature fatate di darle consiglio. Deborah si poggiò con la schiena rimanendo un po' rialzata, intenzionata a completare il ritratto per la futura Dama del Lago, Sorrow si appallottolò appicciato al fianco della padrona per poterla toccare durante il sonno, mentre Madnyss più semplicemente si addormentò a pancia all'aria emettendo la sua "russa-risata" come era di consuetudine. Passare la notte a Lagocristallo piacque alla strega... Il paesaggio e gli odori rendevano davvero il luogo "magico". Si chiedeva come avrebbero passato la serata alcuni degli altri e se avrebbe avuto bisogno di un qualcosa per tapparsi le orecchie. Sentiva il forte bisogno di chiudere gli occhi... E perdersi nella propria fantasia... Quel luogo così incantato era pane per la creatività della giovane... Sarebbe potuta tornare nel suo paese delle meraviglie...
  2. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Nella pozza d'acqua riscaldata con Vassilixia, Eoliòn @shadizar @Pyros88 (più tardi posto ancora)
  3. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Negozio di Levantia Quando giunse il momento da parte delle ninfe di ritornare al cospetto dei giovani, difficilmente, almeno per la strega, ci si sarebbe potuto aspettare un risvolto così diretto... La Cerimonia sarebbe stato un evento da seguire soprattutto per poter approfondire la conoscenza sulla magia di Lagocristallo, mentre per quanto riguardava l'unione richiesta... Deborah si ritrovò a puntare gli occhi in vari punti... Dorian infagottato dentro un sacco a pelo la fece fare uno sbuffo divertito, per poi fissare con gelida freddezza l'interesse che Shayla aveva covato. Il sangue abissale si era fatto meno lancinante, soppresso da un sentimento più forte... Sentimento giunto in corrispondenza della scelta di Luna con Astrid ed Airona, per poi vedersi sempre lei prendere in disparte Shaun... È ovvio perché... La strega si portò i capelli davanti a metà del viso, graffiandoseli con le unghie nere, osservando come le ninfe la stessero guardando. Si sentì nuovamente chiusa con se stessa, nessuno con cui parlare. Accolse con rammarico lo sguardo del fratello minore @Zellos che in questo frangente aveva pienamente ragione. Parteciperò alla Cerimonia, sarebbe scortese rifiutare l'invito a questa tradizione, mentre... Per quanto riguarda il rito... Gli occhi puntarono ancora Shayla... Non rifiuto e non accetto, pondererò bene per domani. Damien chiamò due ninfe e sia lei che Angelica, per allontanarsi... Osservò l'umana con sguardo freddo, privo di qualsiasi emozione Ciao, mi chiamo Deborah, piacere, sai probabilmente non lo sai ma siamo sorelle, buffo no? E dire che siamo in viaggio da due giorni ed ancora non ci siamo dette nulla... La tiefling non si smosse nel veder allontanare Angelica. Probabilmente non le piaccio... Studipi Draconis... Sì ti seguo... Meglio che mi allontani da qui. Rispose all'abissale, non intuendo le sue intenzioni. @AndRe89 Vado a fare un bagno, Vassilixia mi aveva invita... Disse a Damien e Levantia, per poi avviarsi verso la pozza d'acqua calda. Vassilixia e Eoliòn @shadizar @Pyros88 Nel frattempo Madnyss e Sorrow, dopo aver dibattuto la chiusura della piccola riunione dei piccoli esseri alti un tappo di sughero, si erano avvicinati al principe Dorian... Madnyss guardò Sorrow con aria furbetta... Per poi appiccicare con delicatezza un piccolo foglietto di carta sulla fronte del giovane... Foglio
  4. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) La mano ferma della strega passava sulla carta delicatamente, pennellando con cura lo scheletro di quel futuro progetto artistico che Lagocristallo aveva donato alla sua mente. Dorian, al fianco, reduce da una pennichella, si era lanciato in commenti e lusinghe sulle ragazze del gruppo. Non si riferisce me... Passò per la mente della ragazza. Deborah portò infine lo sguardo sul giovane... Vorrei essere più precisa in questo frangente, per garantirle più certezze di riuscita, ma il reame dei sogni già di per sé è un'incognita, Preparerò comunque tutto il necessario per essere pronta alle eventualità. La voce pragmatica ed analitica della strega si fece più incerta quando il principe alluse al dipinto che stava abbozzando... S-se lo desidera... L'arte in fondo non è altro che l'espressione e la rielaborazione di sentimenti, sensazione, immagini già conosciute, provate... La mente non è in grado di poter immaginare cose che non conosce... Quindi non si perderebbe nulla di cui non è già a conoscenza. Il suo sfoggio di cultura e conoscenza era un'altra delle tattiche difensive di Deborah, parole modeste, che in realtà servivano a stemperare. Vi siete battuto bene oggi... La Burattinaia si portò su metà del viso i propri capelli corvini, realizzando poi che non aveva idea di come continuare quella frase, per poi iniziare a rimettere via le proprie cose... Principe, dovrebbe riposare ora che ne ha l'occasione. Soprattutto per la salute, si dice che dormire poco faccia male e possa indurre a squilibri chimico-mentali. La tiefling si rialzò da terra pronunciando qualche parola in abissale per ripulire se stessa ed i propri averi. (Prestidigitazione) Buonanotte... Nell'andarsene fece per incrociare Alucard... @Zellos Alucard La strega si diresse quindi presso il negozio di Levantia gestito in quel frangente dal satiro Oboe. Negozio di Levantia Nel frattempo i suoi piccoli burattini avevano imbastito un che di singolare... ORDINE, ORDINE! Su di un tronco sul quale riunirsi, Madnyss, Sorrow e qualche altra piccola creatura fatata (se ve ne erano propense), avendo preso spunto dalla riunione super segreta delle ninfe decisero anche loro di crearsi la loro personale riunione. Yaaaawn... Che sonno... Dormirai dopo! Ora si parla di cose importanti, UHAHAHIHUHAHAH! Il giullare prese la parola... Allora come primo punto della riunione stabilisco che serve, assolutamente, ineluttabilmente una scorta di... CARAMELLE! Yee... Caramelle... Dolci caramelle da mangiare per i burattini! Applaudirono per rendere omaggio alla genialità dell'idea... Poi, punto secondo... Mi serve una segretaria, da assumere... Punto terzo... Tu Pixie! Metti della cacca di cavallo in quelle scarpe! Disse indicando gli abiti di Efraym. Ora che è scoperto... Presto... Sarà divertente, da morir dal ridere, IHIHIHUHUH! Poi, punto quarto... LICENZIARE LA SEGRETARIA! Ma non l'hai ancora assunta... Oh già... Allora tu! Indicò un'altra creaturina fatata! Congratulazioni sei assunto. Ora firma il modulo di licenziamento perfavore... Da non si sa dove il burattino tirò fuori un foglio di carta, la scrittura traballante e storta recava "Puppet Rules" e le firme di Sorrow e Madnyss... Ed adesso arriamo al quinto punto della riunione... Le manine del buffone si misero a mo di pensiero... Ci servono idee per un eventuale festa a sorpresa... Quello che dirà l'idea peggiore verrà gettato fuori dalla finestra! Ma qui non ci sono finestre... Fa lo stesso UHAHAHIHUHAHAH!!
  5. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Fu un sollievo sapere che al villaggio la donna aveva partorito senza problemi, grazie all'aiuto dei giovani avventurieri. Dracula... Suona così strano... Pensò la strega durante il viaggiò a cavallo che li condusse alla casa delle creature fatate. I due pupazzi seduti sulle spalle della loro padrona sembravano aver già risolto il bisticcio e ritrovato l'armonia. Che bel bosco... Chissà come è il lago? Spero ci sia da giocare... NYEHEHEH! Durante il tragitto la tiefling si ritrovò più volte a osservare Vassilixia e Luna... Diverse domande le giravano per la testa, così come il pensiero di dover, prima o poi, rivelare quel dettaglio importante alla sangue di drago. Finalmente ormai giunti al tramonto i ragazzi raggiunsero Lagocristallo. Woooo! Woooo! Esultarono i due burattini, apprezzando il paesaggio naturale che li accoglieva. La strega non si smontò di un millimetro, È un bel posto... ma apprezzò comunque. Ciò che in realtà scombussolò il temperamento ghiacciato della Burattinaia fu la presenza di quella carne nuda e semi nuda che si parava ovunque in quel luogo incantato... Ecciú! Perfino il delicato naso della strega ebbe un'occasione per mostrare apprezzamento per il frizzante ed aromatico aroma del lago. Peccato che a contrasto vi fu l'orribile vista di un lucertoloide che levò ogni indumento in possesso per poi gettarsi dell'acqua addosso. I MIEI OCCHI! NYAAAAAH! Gridò Madnyss per poi mettersi a correre in tondo. Toglietemeli! Toglietemeli! Ah già... Non ho gli occhi... Disse per poi cambiare completamente interesse cercando di afferrarsi le proprie pupille gialle nelle cavità oculari con ambo le manine, senza però successo... Sorrow invece era caduto dalla spalla della padrona con la schiena ed era rimasto per terra a soffrire e ponderare della propria esistenza con quel cielo ormai stellato. Deborah semplicemente si mise una mano sulla fronte socchiudendo le palpebre. Rimase tuttavia esternamente impassibile al trattamento ricevuto da Astrid dalla madre pensando invece... Sembra quasi come Celeste descriveva Lucrecia... Ciò che tuttavia fece storcere il naso alla strega fu il canto di Ragnar... Astrid guidava la carica... Sì... Ehm, no... No, direi no... E c'è solo una Furia realmente riconosciuta su Arth... Sembra quasi che gli altri non abbiano fatto nulla... I ragazzi si trovarono al cospetto di Veldrada, la quale offrì ai giovani ospitalità. Uh, quindi non sarà una soluzione permanente al vostro problema... Con il vostro permesso Dorian, vorrei provare ad ideare qualche contro incantesimo per l'indomani... Chiese al principe in un misto di formalità, informalità ed apatia... Sperava che pensare alla magia l'avrebbe distratta da un certo problema... Il proprio sangue... Nel petto sentiva un forte bussare, le gambe formicolare, la testa levitare... Il sangue della madre e del padre naturale continua a elettrizzare e scalpitare all'interno di quelle vene demoniache. La visione di Veldrada già di per se era immobilizzante, quanto quella della figlia a cui si era comunque ormai abituata, però una ninfa dai capelli blu, tatuaggi sul viso ed una serie di ornamentali orecchini che contornavano quel delicato viso. Deborah rispose al saluto con a sua volta un cenno con la mano destra e lo stesso movimento con la coda alzata all'altezza della spalla. Sentì chiamarsi poi da Luna... Una scamiciata Luna... La Borealis dovette mettersi la mano sinistra in viso a coprirsi il naso, come se i suoi usuali capelli davanti al viso non fossero abbastanza... Sì... Certo, quando hai bisogno dimmi pure... Ecciú! Sento uno strano sapore di... Ferro... In bocca... @Cronos89 Quindi, dopo quel breve momento di riunione, la strega ed i suoi fedeli servitori erano liberi di passare la serata come meglio credevano... Davvero non possiamo fare il bagno? Odio l'acqua... Mi mette tanta... Tristezza... Andiamo a giocare coi pixie allora! MUHAHAH! Chissà se gli piacciono gli abbracci... Dissero i pupazzi prima di iniziare correre in giro per le rive del Lago... D'altro canto la strega iniziò a farsi un giro guardando la bellezza naturale del posto... Potrei fare un disegno del Lago e delle abitanti, magari non mi capiterà una seconda occasione, giusto lo scheletro per poterlo continuare da sola nel tempo libero... Devo anche finire il ritratto di Luna, mi manca poco... Uhm... Ero anche curiosa di sapere qualcosa in più sugli incantesimi di Veldrada... La strega così fece per prendere del materiale da disegno pronta a portare su carta le propria creatività... Prima di accorgersi del negozio di oggetti magici di Levantia. Magari potrei chiederle qualcosa... Dopo la riunione. Cogliendo il momento d'ispirazione la strega prese dai propri materiali artistici un tripiede nel quale poter appoggiare una tavolozza da disegno, un piattello di legno, matite, colori a tempera ed diversi pennelli...
  6. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) La strega con le lusinghe e l'apprezzamento da parte del principe fece ancora di più per nascondersi, portando con la mano sinistra una ciocca di capelli neri davanti alle labbra... D-dopo che avremo sentito Veldrada ed in caso ve ne fosse bisogno, comincerò subito a preparare gli incantesimi necessari... Prima riusciremo a ridarvi il sonno, meglio sarà per la vostra salute... Concluse rimanendo sorpresa dal commento di Dorian riguardo Marie Antoniette e mamma, ma ormai era arrivato il momento di ripartire... Vassilixia @shadizar
  7. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Oneiromanzia... Si fece avanti nel discorso la tiefling. Quando si parlava di magia, il suo campo, effettivamente sapeva mettere da parte ogni tipo di indugio le potesse passare per la mente... Come ogni scuola di magia ha i suoi trucchetti semplici... Ed i suoi incantesimi più spaventosi... Disse senza allargarsi in troppe sfumature vocali. Se questa strega ha intessuto un malocchio simile contro di voi principe, potrei cercare di spezzarlo... Ho una certa bravura nel... Creare e rompere maledizioni... Disse quest'ultima frase con non poco impedimento, nascondendosi subito metà del viso coi suoi capelli corvini come mezzo di autodifesa, la coda che si attorcigliava attorno ad una delle proprie gambe per stringersi su di se... Ma potrebbe non bastare... Se Veldrada non ha delle soluzioni immediate un'altra via... Molto più pericolosa... Potrebbe essere entrare nei vostri sogni... L'occhio color ghiaccio visibile zigzagò in cerca di pareri. "Camminare nei sogni" è uguale ad un viaggio planare... Per un attimo il suo pensiero venne deviato sulla matrigna Celeste, esperta viaggiatrice dei mondi... Con l'unica differenza che quando il sogno termina, ovvero ci si sveglia, il piano collassa. Non serve spiegarvi cosa può capitare a chi è tanto sfortunato da rimanervi dentro in quell'istante... Tuttavia potrebbe essere un modo molto utile per ottenere informazioni o sconfiggere l'incubo... La strega fermò la propria elucubrazione per poi fissare il principe. Deborah Borealis... Lieta... Disse con poca enfasi (e non perché non fosse davvero lieta di conoscerlo). Eff... Immagino che dovremmo proseguire... Disse incrociando la braccia e sorvolando il cielo con gli occhi. Il viaggio a Lagocristallo non la turbava, anzi era un'opportunità per conoscere Veldrada stessa e magari apprendere qualche nozione in più druidica dalla "Druida" di Arth. Astrid e Vassilixia sembravano poco propense a raggiungere la nuova meta, ma soprattutto il commento di Alucard la sorprese. Avrebbe detto qualcosa se non che Luna bacchettò prima di lei il ragazzino... E la cosa non le piacque... Luna, so che non ti piace mia sorella e che Alucard ha detto una cosa poco simpatica... Ma ti chiedo di non usare più quel tono su di lui... Rivolse solennemente alla ninfa, per poi volgersi al fratellino. Tu... Per poi pizzicarlo ad un orecchio e trascinarlo davanti Luna. Chiedi scusa. Ti ricordi cosa dice sempre mamma di quelle regole della sua vecchia compagna di viaggio? Regola numero uno: cercare di evitare di dire cose spiacevoli nei confronti altrui per farseli amici, sempre se non insultati. Regola numero dodici: bisogna conoscere una persona prima di giudicarla. Il viso della strega era tetro e severo... Ed in cuor suo teneva tanto al piccolo fratellino. @Cronos89 @Zellos Vassilixia @shadizar I burattini, dopo una conversazione tra di loro accanto a Vassilixia e Deborah cominciarono ad azzuffarsi creando una nuvoletta di polvere dove ogni tanto un pugnetto, un piedino od una testolina uscivano...
  8. Deborah nelle spell ha Identificare ed ha buona intelligenza per valutare.
  9. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Maledetta... In morte... La strega aveva con successo lanciato il suo maleficio contro l'Annis. Tutti nemici erano periti durante lo scontro, la strega non aveva ferito nessuno, ma comunque aveva dato il suo contributo. Eppure... Il gruppo, così come i burattini, si riunì attorno al principe Dorian e alla ninfa dai capelli rossi Shayla, madre di Shaun e Angelica... In quel momento la Burattinaia avrebbe avuto interesse nel sincerarsi le condizioni del principe, ma la foga con la quale le altre ragazze si mostrarono a lui la fece desistere, al punto da rimanere in grossa soggezione. Si portò la mano sinistra sul braccio destro strofinandoselo per cercare di lenire quella sensazione. Luna fu l'unica a chiederle qualcosa direttamente, non che ciò avesse importanza. Lecter è stato buono... Disse freddamente. Neanche un graffio, tranquilla... Rassicurò col suo tono cadaverico, celando alla ninfa la mano destra lievemente sanguinante col segno dei propri denti... Tu stai bene? Sembra di sì... Osservò la situazione, i comportamenti altrui, portandosi ogni tanto il dorso della mano sulle labbra per asciugare il sangue. Osservò le ragazze, dando un'occhiata veloce anche al loro modo di vestire, rispetto a quello della tiefling (una tunica nera da Maga lievemente personalizzata con qualche borchia... Ma una palandrana rimaneva) Le altre hanno qualcosa che io non ho? Gli occhi di Deborah caddero anche sul fratello minore intero e senza graffi. Si avvicinò, anche sperando di poter conferire le prime parole a Vassilixia, soprattutto dopo quella dimostrazione di forza. Stai bene vedo. Disse per poi passare una mano sui capelli del fratellino... Bene... La situazione ideale per chiacchierare con Vassilixia sfumò, poiché si era allontanata in maniera particolare in direzione del principe. Le hai detto qualcosa... Oppure è stata colpa mia? Chiese ingenuamente. @Cronos89 @Zellos Madnyss e Sorrow, intanto, erano rimasti ad ascoltare in mezzo a quei discorsi... Pffffffffffffff! Questi Reali... Commentò salatamente il buffone a... Non si sa bene quale commento, tuttavia sembrava mostrare un certo broncio. Sorrow invece rimase ammirato dalla potenza di Vassilixia, tanto che volle tirarle leggermente gli abiti per farsi notare dalla sua piccolissima statura. Hai fatto tanti boom boom! E swoooosh! Sei stata brava... Disse, applaudendo anche con le proprie manine. Eff... Intanto vado ad avvisare la nonna... Disse rivolta a tutti mettendosi i capelli corvini davanti a metà del viso, per poi avviarsi... X DM(azioni)
  10. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Fu breve il momento in cui i primi giganti caddero... Stanno davvero uccidendo... Alcuni sembra... Lo facciano perfino con gusto... Le pagine del libro oscuro della Burattinaia cominciarono a sfogliarsi da sole con foga, mentre lentamente, senza fretta avanzava per avvicinarsi accanto al principe incosciente. Kuqxwxddu do zuyua as badu x sxqqu kiydx, uyyxswada i q'asxbaduraqx faosfxyà jxy yxlqukuyx qu dou dxzdu! Abissale La parole abissali si susseguivano l'un l'altra, in una oscura recita perversa di parole, mentre l'emanazione spetrale di quella mano viaggiava accanto alle figure dei suoi compagni per avvolgere in una stretta gelida l'Annis. Avanti arrenditi... Da morta non mi dirai cosa voglio sapere... I burattini si erano goduti lo spettacolo del povero gigante in preda alla crisi di nervi. Che brutta fine... Commentò tristemente Sorrow il quale porse poi la sua attenzione al gruppo formato attorno al principe svenuto. Così i due pupazzi si affiancarono a Kat Po dopo una goffa rincorsa. Madnyss ghignando come suo solito si affacciò davanti al viso incosciente del giovane, seguito poi dal suo compagno. È morto? Lo seppelliamo? IHIHIHUHUH! Commentò divertito il buffone. X DM
  11. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Eff... Mi aspettavo di meglio... La strega era visibilmente delusa dalla situazione... O meglio dagli avversari. Per quanto i compagni sembrava stessero dando il tutto per tutto (eccetto Ragnar che stava cazzeggiando) nel tentativo di combattere i temibili giganti i racconti della matrigna con e degli eroi con le motagne di orde di goblin, i pericolosi draghi, i feroci assassini ed i cultisti di sette segrete. Ma come era giusto ogniuno aveva il proprio punto di partenza. Sospirò... Sei un'Annis... Come strega devo dire sei parecchio imbarazzante... Disse prima di spalancare il libro degli incantesimi... Mulroht, Damien non serve ucciderla, basterà questo a metterla in ginocchio... @AndRe89 @PietroD Ryolau zusfox akkiswi, liyyiwaqu pasi uqqx izzu! Abissale Recitò lei e le sue quattro copie illusorie l'incantesimo in quella demonica lingua, mentre il libro sprigionava dalle pagine una luce rossastra e violacea, infondendo nella Strega del Terrore un'aura che toccava le corde della paura di chi ne subiva gli effetti... Un tocco finale mancava a quella recita perché avesse effetto... Senza pensarci troppo la Burattinaia si morse la mano destra, strizzando gli occhi per il dolore e riversando le gocce di sangue scarlatto sul libro di magia... Nel frattempo Madnyss e Sorrow erano scesi lungo il sinuoso corpo della padrona... CARICA! UHAAAAAA! Una micidiale carica di 8 pupazzi (formati da 4 soli nuclei), corsero ad una velocità impressionante rispetto alla loro minuta stazza emulando una tecnica di corsa ritenuta impossibile per alcuni se non per pochi ninja prescelti... La corsa alla Naruto! Stiamo venendo a prenderti! Avrai dei guai... Dei guai molto grossi... I piccoli pupazzi si misero dietro alla appena diventata tracagnotta (o solo grande) Astrid per distrarre e spaventare il gigante. Le copie di Madnyss battevano i loro affilati dentini gialli, passandosi la linguetta sulla labbra pregustandosi il sapore della carne, mentre i piangenti Sorrow... Erano inciampati poco prima e stavano raggiungendo i compagni strisciando come una inquietante creatura dal volto cadaverico. X DM (azioni in fondo)
  12. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Adagio il gruppo si avviò verso lo spiazzo sottostante alla Torre del Fato, luogo che avrebbe rievocato ricordi indelebili nelle menti e nei cuori dei genitori. La strega rimase indietro, anche perché non voleva andare contro a quella foga di testosterone che si era pronunciato pronto alla cavalleria. Certo che le donne del gruppo erano probabilmente molto più spaventose... Uylusu zjxloquyx (arcana Speculare). Mormorò in abissale poco prima, manifestando da se stessa quattro suoi doppioni con altrettanti doppioni dei suoi burattini. UHAHAHIHUHAHAH! Siamo bellissimi! Commentò modestamente Madnyss. Giunti dinanzi ai giganti ed alla creatura malefica che ordiva sopra alla torre, i ragazzini poterono scontrarsi con la scena dinanzi a loro. Dorian, il principe, il quale ormai allo streno delle forze, aveva abbattuto un secondo gigante, assieme ad una Shayla ferita che vide il gruppo arrivare... Certo che... Davvero niente male il principe... Sorrow e Madnyss girarono il volto in direzione della padrona (in tutte e quattro le immagini illusorie), con aria particolarmente confusa... Facciamo in modo che duri poco... E che paghino per i loro crimini! NYEHAHAHAH! La padrona porterà paura e CHAOS nei nostri nemici! Credete al buffone quando lo dice! È pazza, pazza vi dico! AHAHAHAHAHAHAHA! Verseranno lacrime... Vorranno che il tormento finisca... Rimpiangeranno ogni singolo momento della loro vita... E così, Deborah sfoggiò nella mano sinistra il suo libro degli incantesimi, Madnyss posato nella spalla sinistra che rideva come un pazzo a lingua fuori, esibendosi in balletti e giravolte su stesso, Sorrow che scostò la maschera rivelando il viso cucito di un piccolo bambino, con le labbra nere semi chiuse dallo spago e lacrime viola che bagnavano un volto completamente pallido... Si apprestavano a sostenere la loro prima battaglia per la vita... X DM
  13. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Kusi wxfqa uba. (mano degli avi) Pronunciò in abissale uno dei suoi incanti, il libro spalancato e tenuto saldo nella mano sinistra ed il gomito. Urgh! La strega percepì un lieve freddo dolore, un piccolo prezzo da pagare nello sfruttare parte della propria vitalità per quel necromantico incanto. Una mano fantasma fuoriuscí dal ventre della strega, per poi sistemarsi vicino alla spalla sinistra accanto a Sorrow. La mano strana... Deborah ascoltò le tattiche proposte dagli altri... Non era una esperta di combattimenti... Non aveva mai neanche fatto pratica (se non le volte in cui testava gli effetti dei suoi incantesimi su particolari cavie) e l'idea di dover scendere in campo realmente un po' la intimoriva. Si sarebbe trovata molto più a suo agio più a "punire e far soffrire" con mezzi furtivi. Noi che possiamo fare? Chiese senza scomporre minimamente il proprio fare freddo. La Burattinaia osservò il compagno animale di Luna Lecter incaricato di proteggerla... Ehm... Lo apprezzo... Che assurdità!! Io, me medesimo, grandissimo Madnyss... E dai, pure Sorrow... Siamo perfettamente in grado di proteggere la nostra padrona. Indignato Madnyss scese dalla spalla di Deborah per esibirsi in una serie di "jab" e colpi tecnici da pugilato ed un insensato saltellare e gioco di piedi. A quei giganti gli farò assaggiare un po' di questo e quest'altro. MUHAHAHAH!! Porterò il CHAOS CHAOS CHAOS! Sorrow batté la mani, per poi commentare... Bravo... Anche io posso fare tanto! La strega non commentò minimamente lo spettacolino, quasi fosse normale amministrazione. Nonna perfavore fai attenzione, se accade qualcosa chiama. Si rivolse alla propria guida. Quando siamo pronti procediamo... X DM(azione in fondo)
  14. Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) Madnyss & Sorrow(Burattini) Una volta era il dottor Fato a presidiare la torre... Chissà che abbia avuto un figlio? Fu uno dei tanti pensieri che le sorvolarono la mente nell'ascoltare i due satiri... Non solo, ma anche l'interesse nei confronti del principe Dorian si alzò particolarmente nell'ascoltare come si era destreggiato. La strega con i suoi piccoli pupazzi sulle spalle si volse a braccia conserte in mezzo al gruppo. Noi siamo pronti in caso, questi mostri impareranno il significato della paura... X DM
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.