Jump to content

SassoMuschioso

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    274
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

78 Ogre

About SassoMuschioso

  • Rank
    Anziano
  • Birthday 11/08/1982

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) [MESE IV - Matrimonio Celeste&Seline] > Bjorn, Oceiros, Trull, Chandra, Clint, Sharifa, Thorlum, Golban, Winn'Ier e Celeste [MESE V - A palazzo] > Master Il nano si trasferì a palazzo seguendo Marie Antoinette in tutte le sue facendo personali o quasi. Osserva a distanza, solo nelle situazioni più delicate, in cui si parlava di affari di stato ed era totalmente assente nei momenti di regale intimità. Il tempo libero il nano lo passava in caserma dedicandosi alla forgiatura e all'istruzione dei suoi due allievi oppure a bere. [MESE VI - Bjorn si sposa!] > All [Mese VII - Il nuovo Ciambellano] > All Thorlum osservò la scena con un pizzico di interesse. Non si aspettava la presa di posizione del principe rispetto a ciò già deciso dalla consorte. Trull accettò immediatamente e chiamo con se quel buono a nulla di Zhuge. Trull è una buona scelta dal punto di vista militare, ma una pessima scelta dal punto di vista diplomatico visto che si farà influenzare da Zhuge in ogni occasione. Non possiamo vincere la guerra così. Il nano non si era mai occupato di politica, ma sentiva stava giungendo il momento di esprimere la sua opinione e dare il suo illuminato consiglio. Thorlum sapeva che Zhuge era la persona sbagliata nel luogo sbagliato. [MESE VII/VIII] > Master Master.
  2. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) [MESE III - Taverna] Winnie & (Bjorn, Oceiros, Golban) [MESE IV - Matrimonio Seline&Celeste] All [MESE V - Colloqui a palazzo] Master Master
  3. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) [MESE I Caserma] - Master [MESE II ] - Bjorn [MESE III - Problemi in Taverna] - Master - Winnie - Winnie & (Bjorn Oceiros e Golban. La casualità del due) Master:
  4. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) [MESE I - Decreto svuota carceri] Thorlum tornò nella caserma. Oramai era quello il luogo in cui dimorava durante la permanenza a FireDrakes. Tutto sommato la caserma non era cambiata di molto, ma la fucina in cui aveva iniziato a lavorare tempo addietro era in disordine e polverosa. Prese alcune armi e le provò, tastandone la scarsa qualità: erano mal bilanciate e fragili, al limite dell'inutilizzo. Come era possibile trattare il ferro così male? Erano evidenti i segni di persone non avvezze alla forgiatura. Ciò che portò una vera trasformazione in quel periodo, fu l'entrata in vigore del decreto scuota carceri. Vi fu un rapido aumento di nuovo personale, per lo più feccia della peggiore specie. Non se ne preoccupò finché non vide questa prendere da subito l'abitudine di ronzare nell'edificio che considerava suo. In troppi pensavano di poterne usufruire e di nascondendosi ai propri doveri. Al nano non importava se questi facessero o meno le loro cose, ma non poteva permettere che occupassero la sua fucina. Decise di parlare con il comandante. In troppi si stanno aggirando in fucina, rovinando il mio lavoro. Non posso accettarlo. Vorrei alloggiare direttamente in questa struttura. Penserò io a procurarmi la pietra necessaria a costruirmi un piccolo edificio, da cui potrò controllare meglio il posto. Inoltre, avrei un'altra idea che migliorerebbe di gran lunga la forgiatura durante la mia assenza. Vorrei poter creare una nuova compagnia, la chiamerei la compagnia del Maglio Di Ferro, in cui ci sia personale specializzato nella forgiatura delle armi. Non possiamo lasciare questa attività al caso o in mano ad inesperti. Ho visto le armi create in mia assenza, fanno pena. Saremo anche carne da macello, ma almeno facciamo in modo di essere utili. E un soldato utile e un soldato che uccide quanti più nemici possibili. Per farlo ci servono armi decenti. [MESE I - Il Matrimonio] - Bjorn [MESE II - La Dama in Pena] - Zhuge, Oceiros, Bjorn e... Master.
  5. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) [SAVANA - Festeggiamenti] Iniziarono i meritati festeggiamenti e tutti gli eroi vennero portati in trionfo. Thorlum decise di starsene da una parte. Non voleva mischiarsi con gli Gnoll e con orchi. Sapeva che non appena i pericoli sarebbero finiti questi avrebbero dimentica la riconoscenza verso coloro che erano accorsi a salvarli. Chissà se avrebbero proseguito la battaglia contro i draghi cromatici o si sarebbero fermati qua, al sicuro delle loro terre. Il nano provava questi dubbi nel mentre che guardava il fuoco che si era acceso in disparte. Si era posizionato sotto un albero da cui spirava una piacevole brezza. Si era tolto l'armatura restando a petto nudo con solo le bende a coprire la sua imponente fisicità. Insieme ad altra carne stava cucinando la carne di Drago. Ah....il Drago è pronto... esclamò osservando gli spiedi che aveva fatto in legno. Ne prese uno e ne diede un bel morso, gustandone il sapore per poi sputarlo subito dopo. Sei penoso anche da morto..... Buttò via tutto il Drago cotto e mangiò il resto, bevendo da un otre di birra scura che aveva preso dalla dispensa, sperando di raggiungere quello stato di ebrezza che l'aiutava a non avere pensieri troppo seri. Guardando il cielo, di cui ne riconobbe l'indubbia bellezza si addormentò. [FIREDRAKES - Udienza] Nessuno tratta così un nano... Disse rivolgendosi a Beregar. Visto che non vuole nani con se, fai modo che Huruk-Rast interrompa l'allenaza con FireDrakes. Così farei se fossi Jarl. Si avvicino al volto del nano. Sei un MuroDiPietra fedele alleato dei Tagliarocce, mio cugino ti ascolterà. Tutti ti ascolteranno e l'alleanza sarà infranta. Così capirà che contro di te non ci si deve mettere. Thorlum sentiva il suo animo che si stava scaldando per il trattamento subito da un suo alleato, da colui che per primo gli aveva dato la possibilità di combattere gli SchiacciGoblin. Una volta dentro la sala, attese che altri parlino prima di lui. Vide che Trull si inginocchiò. Ma che accidenti sta facendo, perché si inginocchia? Non sei un suddito, non sei uno schiavo...sei un nano....un orgoglioso figlio della montagna! Quel gesto fu la classica pepita che rompe il carrello. Fece un respiro per cercare di mantenersi calmo. Dunque fece un passo avanti per intervenire, stanco di attendere. Non mi sono inginocchiato prima e non l'ho farò ora. Sono qua come tutti per vincere una guerra. Il Principe Derbel non ha mai preteso nulla di ciò, sapendo che le alleanze e le amicizie si basano sulla parità. Così ha creato una grande alleanza senza alcun tipo di dissapore. Così come ha fatto Beregor, nano di grande saggezza. La calma iniziava ad abbandonare le sue parole. Allontanarlo è solo un grande errore. Una follia è minacciarlo di farlo strisciare. Thorlum si stava lasciando andare all'ira. Lui è un MuroDiPietra, alleato dei TagliaRocce facenti parte del consiglio del Re della montagna. I nani sono alleati, continuò con forte orgoglio, NON SUDDITI! Urlò. Rimase qualche secondo in silenzio guardando Trull, comunicandogli tutta la sua disapprovazione per essersi inginocchiato dopo aver visto il trattamento riservato al Ciambellano. Fece un altro passo avanti. Quindi bada a come usi le tue parole! Strinse un pugno cercando di ritrovare la sua calma. Se vuoi vincere la guerra hai bisogno di Beregar. Lui può creare le condizioni per arrivare a vincere. Tu no! Thorlum guardò Marie Antoinette con durezza.
  6. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) Il Drago noto come Flagello Blu cadde senza che Thorlum riusci a colpirlo. Capitò in passato e accadde ora, con una grossa differenza: in questa battaglia stava realmente per morire. Sapeva che non poteva permetterselo, sia per la vendetta che ancora non aveva completato sia per gli eventi dell'abisso. Per questo sorrise, ringraziò la sua dinastia per la tempra e fisicità di cui era dotato e ringraziò se stesso per come aveva reagito dinnanzi alle avversità. Si sentiva stanco e stremato. Era molto ferito e dolorante ma non si accasciò. Guardò le truppe esultare e stringendo i denti, ricambiò con quanta più forza possibile la stretta di mano di Trull, che gli si era avvicinato esultante, mentre incitava gli uomini e impartiva nuovi ordini. Osservò i suoi compagni accorrere da Ungi ad Kinda (Donna che vola) per donargli il giusto tributo. Il nano sapeva che quella donna aveva meritato quei festeggiamenti e quell'onore. Un onore guadagnato pesantemente sul campo. Per i secoli avvenire si sarebbero ricordati della giovane elocatrice. Della donna non del nano. Iniziò a ridere sofferente. Ancora una volta le sue azioni sarebbero state trascurate e dimenticate. Ancora una volta non aveva portato ulteriore fama al suo Clan. Ma quale Clan? Chissà se mai sarebbe riuscito a tornare tra i TagliaRocce. No...nessun dubbio. Quello è il mio posto. Io tornerò a far parte del Clan.... Pensò determinato scacciando quegli inutili pensieri. Decise di avvicinarsi al cadavere del primo Drago. Alla fine sei stato debole, un debole essere di carne che pretende di comandare sopra tutte le razze. Ci sputo sopra per mostrare il suo disprezzo. Oggi banchetterò con la tua carne. Non ho mai mangiato carne di Drago. Non sapendo come mostrare la sua superiorità a quell'essere oramai morto, il nano decise che avrebbe mangiato quella carne. Ne avrebbe tagliato vari pezzi e l'avrebbe fatta arrosto. Nel mentre che faceva simili pensieri si senti mancare, rischiando di cadere. Nonostante le grandi ferite non voleva farsi trovare a terra. Appoggiò la sua arma di fronte a se, usandola come aiuto per tenersi in piedi, mentre con la schiena si appoggia al Drago. Rimase in attesa che qualcuno venisse a curarlo. Chiuse gli occhi e si addormentò. Master
  7. Thorlum non ha ancora mostrato tutto il suo potenziale.....ci sarà ovviamente 🙂
  8. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) Uno dei Draghi cadde morente. In altre occasioni Thorlum avrebbe provato a contestare quell'uccisione, cercando di farla sua. Ma in quel momento il sofferente nano fu felice che Tom Pò concluse almeno quella questione. Fece un urlo di approvazione. SIIII.....GRANDE MAHARADAT ADAMRNO (nanico: uccisore di draghi). E ADESSO TOCCA A TE..... continuò minaccioso Vedendo il secondo avvicinarsi alle loro posizioni. In tutta risposta vi fu un ruggito di una potenza tale che aggiunse dolore al dolore. Una sofferenza che parve forse più gestibile rispetto agli altri dotati di due orecchie, ma che comunque gli fece sfuggire un altro urlo. AAAHHHHHH. Nonostante i sensi iniziassero ad essere offuscati, e nonostante la vista gli parve appannata, capì che il nuovo avversario si trovava ad una altezza per lui eccessiva. Poggiati a terra essere maledetto....vieni a farti ammazzare.. Decise di avvicinarsi ed attendere che questo si poggiasse. Non poteva fare altrimenti. Master
  9. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) Arrivo la seconda ondata. Stavolta il nemico era diverso, due Draghi si presentano dinnanzi a loro. Thorlum non si aspettava una simile mossa. Dei Draghi...che accidenti ci fanno qua i Draghi... pensavo ci sarebbero stati altri esseri....gli stessi esseri di prima. Il flusso dei suoi pensieri fu bloccato dal grido di Trull al quale fu pronto a rispondere. Finché sarai con me tu non mor.....AAAHHHHH....fu investito dal soffio del Drago. Il nano fu colpito senza che pote far nulla per evitarlo. I polmoni bruciarono di dolore. La pelle carbonizzata. La vista annebbiata. Non aveva mai provato un dolore così forte e così improvviso. Cadde in ginocchio sofferente. Anche quel semplice movimento per lui fu causa di sofferenza. Una sofferenza che paradossalmente lo costrinse a muoversi verso il suo avversario. Cercava di correre in diagonale, verso la destra del Drago che in tutto quel caos gli sembrava ancora a terra. Avrebbe voluto fargli provare lo stesso dolore. Master
  10. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) La pressione nemica pian piano si attenuò fino a fermarsi del tutto. Thorlum, poggiò il martello e rimase a guardare il campo di battaglia. Mmmm....proprio un bel lavoro.... pensò soddisfatto. Diede due o tre consigli a qualche combattente li vicino e raggiunse i suoi compagni sorridente. [PICCOLA RIUNIONE] - Sharifa, Clint, Oceiros e chiunque altro sia presente. Anche voi avete l'impressione che tutto sia estremamente facile? Sembra di fare una passeggiata in campagna. Ridendo si avvicinò a Sharifa e gli diede grezzamente una pacca all'altezza del braccio. Alla fine pare che anche tra di voi ci siamo dei buoni combattenti. Rise. Ma digli di non montarsi la testa, altrimenti potrebberò perdere la concentrazione... Vide vicino un grande sasso e ci si sedette sopra. Si passo la mano sulla fronte e sentendo del dolore, si controllò vedendo alcuni tagli sanguinanti. Toh...pare che due graffi siano riusciti a farmeli...avete un pezzo di stoffa da metterci sopra? Chiese ai presenti per poi continuare. Comunque ora sono sicuro che abbiamo sovrastimato di molto le loro forze. Come dite voi, ci basta solo aspettare che tornino qua....ci stanno rendono il compito facile....questi esseri sono capaci solo di qualche piccolo trucchetto...ma sono privi di forze. Rise nuovamente. Comunque se avete timore per qualche zona, potete mettere me e sarete sicuri..... la mia posizione non cadrà. Concluse con orgoglio. Master
  11. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) Thorlum riuscì a vedere la manovra di Bjorn che con estrema precisione recise la testa del signore dei fulmini. Ciò permise a Celeste di disimpegnarsi volando nelle retrovie. Bene....si è salvata per fortuna... pensò, prima doversi tornare ad occupare di ciò che aveva avanti. Fu colpito nuovamente e maledicendosi per la sua distrazione riuscì a rendere almeno un colpo. Colpì il Wraith inveendogli contro rabbiosamente. Torna nella tomba da cui sei venuto. Manteneva la sua posizione, nonostante il terreno e il numero dei nemici non rendevano facile il compito. In ogni caso la spinta nemica sembrava attenuarsi e questo era uno dei primi segni che profumava di vittoria. Forza.....la loro spinta si sta attenuando.....la vittoria si avvicina, ancora uno sforzo, urlo ai commilitoni vicini a se. Master
  12. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) Il nano voleva raggiungere il demone dei fulmini il più velocemente possibile, ma il terreno e i nemici non gli rendevano la vita facile. Si avvicinò il più possibile, andando incontro ad alcuni nemici che lo colpirono velocemente. Questi per me sono sono dei piccoli graffi. Disse mentre cercava di spingerli via a colpi di martello. Vide Celeste muoversi velocemente contro il nemico, buttandosi nelle braccia dei nemici. Nooo,...Ungi ad Kinda (Donna che vola), che diavolo stai facendo, non cosi...non tu...non posso proteggerti se mi stai lontano.... Thorlum si mise ad urlare Ungi ad Kinda (Donna che vola) torna nei ranghi, sei sola è troppo esposta... Il nano cercò di abbattere velocemente i nemici che gli bloccavano la strada. Voleva raggiungere Celeste il più velocemente possibile. Master:
  13. Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) Thorlum tratenne a stento l'ira sentendo alcune urla che rovinarono il suo discorso. Accusato di vigliaccheria da un soldato che stava nascosto tra le truppe. Se mai si fosse manifestato apertamente gli avrebbe fatto mangiare la lingua. Non riuscì a vedere il colpevole ma non si sarebbe dimenticato di questo affronto. In ogni caso avrebbe dimostrato coi fatti il suo valore. Arrivò il momento della battaglia. Le forze nemiche si mossero velocemente, uscendo dal terreno sorprendendo i più. Il nano incitava le truppe, combattendo con violenza, cercando di danneggiare più nemici possibili mantenendo la posizione. Fu in quel momento che un essere con un cappuccio grigio apparve. Il suo sguardo osservò tutti prima di rivolgersi solo a Tom Po. Il nano urlò orgoglioso accentuando il suo nome, trattando quel nemico nella stessa maniera in cui lui si sentiva trattato: ignorando la sua fama. Non so chi accidenti sei tu....ma sappi che non devi preoccuparti solo di Maharadat Adamrno (nanico: uccisore di drahi)....devi preoccuparti sopratutto di me.... DI THORLUM... passò immediatamente all'azione. Iniziò ad attaccare il Wrath più vicino. Voleva raggiungere velocemente quel demone per dimostrargli la sua forza. Master
  14. Non ho preso le 10k. Ho immaginato che non mi fossero mai state offerte, visto la condizione di coscritto. Ho solo poche monete rimaste di quelle ottenute nell'abisso: 4500 le ho date per la borsa conservante che Thorlum considera lasciata in prestito a...non so io chi ce l'ha quindi se qualcuno in game la mollata in giro potrebbe anche essere persa. Di questa 500 rimanenti ho ancora 400...anche se devo rivedere i conti... perché potrei averne qualcosa in meno di queste. (Scrivo cose un po' su Ubuntu e un po' su Windows, quindi a volte mi perdo qualcosa). Sulla taverna ho pensato dopo alla pericolosità dell'azione -.- Ahahah Quindi avete 10k in più da spendere...a meno che in game non mi dite diversamente... allora la cosa cambia.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.