Jump to content

Zellos

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    7.8k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

Zellos last won the day on February 20

Zellos had the most liked content!

Community Reputation

1.1k Dragone

About Zellos

  • Rank
    Viandante
  • Birthday 02/25/1986

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Livorno
  • GdR preferiti
    Direi tutti...basta non avere PK o PP fra i piedi XD

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. “Benvenuti studenti, all’iscrizione per il semestre primaverile a Strixhaven!” proruppe con voce tonante il codice volante Codie, ormai mascotte dell’intera università e famoso ( o famigerato) per i suoi continui borbottii, frasi sconnesse e nozioni perdite. Oggi sembrava ciarliero e più “sano” del solito. “Come suppongo saprete, Archeorocca mi ha svegliato, ma non troppo. Dopo alcuni avvenimenti ho...riacquisito un poco di memoria. Vi invito quindi a partecipare ad un torneo di magia a cui persino i cinque fondatori parteciparono sette secoli fa! Il Torneo dei Grovigli! Venite, venite! Pr
  2. Partecipate anche voi a questo torneo su Magic Arena ispirato dal nuovo set di MtG, Strixhaven. “Benvenuti studenti, all’iscrizione per il semestre primaverile a Strixhaven!” proruppe con voce tonante il codice volante Codie, ormai mascotte dell’intera università e famoso ( o famigerato) per i suoi continui borbottii, frasi sconnesse e nozioni perdite. Oggi sembrava ciarliero e più “sano” del solito. “Come suppongo saprete, Archeorocca mi ha svegliato, ma non troppo. Dopo alcuni avvenimenti ho...riacquisito un poco di memoria. Vi invito quindi a partecipare ad un torneo di mag
  3. Osymannoch l’Inatteso Con una mano disperse l’incantesimo dei tentacoli, inutile al momento come poche cose al mondo, tipo la pietà e la carità, e si soffermò a riflette su cosa avrebbe potuto utilizzare. Mosse velocemente le mani per invocare un colpo di fiamme che si schiantasse sulla bestia dal cielo. @master
  4. Osymannoch l'Inatteso Una creatura leonina era apparsa. Iniziava ad essere apparente una casualità per cui i leoni o le creature leonine dovevano essere sterminate dal multiverso. Ci avrebbe riflettuto, specialmente se nel viaggio avesse ottenuto l'anello con cui distruggere i piani. Magari il suo potere poteva essere incanalato. «Vediamo se il trucchetto dell'altra volta può servire a qualcosa...» Disse mentre tentacoli neri si sviluppavano dal terreno per avvolgere la creatura leonina. Era assai improbabile facessero alcunché a Gunnar.
  5. Osymannoch l'Inatteso «Secoli sottoterra, in un bel dungeon, sotto un paesaggio invernale e bucolico e dopo cinque minuti in questa foresta, mi ricordo perché ci stavo: perché odio la natura ed il suo caos. Questa bestia non potrebbe stare da qualche altra parte? Qualunque altra, no?» sospirò pesantemente, con un immenso fastidio. Fece qualche movimento veloce, pronunciò qualche parola. Che ansia
  6. Mastro Loop ti osserva mettere da parte la chiavetta e ti accompagna all’uscita, con un leggero inchino. Per essere un drow ed un tiefling ( od addirittura un mezzo immondo con sangue di marilith) non sembra essere così male. Sicuramente freddo e distaccato, ma stranamente onorevole. Arrivata alla porta ti saluta rispettosamente e si chiude dentro la casa, lasciandoti alla sera di Lakeshrine. Sei sulla via della guarigione e, strano a dirsi, mai stata meglio...per ora, speri.
  7. Gorald Geren d’Carshai Gli altri stavano facendo un ottimo rapporto, quindi rimase in silenzio. Non aveva gran che e apprezzamento per gli arbitres in generis, a causa della loro attività contro le eresie “contrarie al Trono” senza distinzioni, quindi evitò di esporsi parlando. Poi, però, dovette fare un appunto ad Omar. <<Erasmus Haarlock è però morto da tempo, o almeno così si dice. Le sue attività sono controllate proprio perché lasciate in “eredità”. Non che ciò voglia per forza dire che abbia raggiunto L’abisso che si merita...>>
  8. Kale Arkam <<Sono discretamente peggiorato come ladro se vengo visto persino al buio.>> dico facendo un sorriso avvicinandomi con le mani alzate. Mi avvicino ad uno dei soldati, quello che si offre per le armi, dandogli prima la pistola. Poi un paio di coltelli. E poi, dopo essermi mosso un attimo torno sui miei passi e gli do un altro coltello nascosto nelle scarpe. <<C’è tutto.>>
  9. Osymannoch l’Inatteso <<Bene, ora che siamo giunti in questo adorabile e bucolico piano...>> disse il lich col tono di avrebbe desiderato buttare sale sulle ceneri di buona parte della foresta <<...secondo voi dove dovremmo dirigerci?>> il tono si schiarì, con una nota di curiosità accesa, divertita quasi. Forse sotto sotto, da qualche parte nel corpo cadaverico, c’era qualcosa di un esploratore o similari.
  10. Arthorius Theos Azuj <<Oh beh, tecnicamente sono un estraneo in città ed i buoni samaritani sono sempre guardati con sospetti da coloro che sono...inquisitori di natura.>> dico con un leggero sorriso. <<Inoltre, sono qui dopo uno spettacolo teatrale e quindi dovrei essere in foresteria. Inizio a pensare che dovrei prendere casa se continua così, anche se sarei più interessato a comprare una taverna o similari...solo che non credo di avere il denaro necessario.>> mi faccio pensieroso, come se stessi facendo qualche conto.
  11. «Il...tam tam delle pupe?» domanda Alpha stranito, prima di scrollare le spalle «In verità siete stato riconosciuto dal nostro sistema di riconoscimento collegato alla DeepWeb., molto più semplicemente. E piccola nota, discorsi che possano essere offensivi e sessisti sono raccomandati solo in presenza di gente che conoscete e che non sia offesa dalla cosa. Questo è un ambiente sicuro per poter giocare e divertirsi, quindi mi raccomando state attenti ai pronomi.» A quel punto il master fa portare della Kola soda e dell'acqua naturale e frizzante per tutti, mentre lui si prende del té freddo.
  12. Prende rapidamente una delle strane chiavi e la toglie dal grosso anello in cui le tiene per portarla alla testa, in una zona vicina ai capelli rasati e la infila dopo aver rivelato un piccolo buco nella scatola cranica. Dopo qualche istante, te la consegna, una cupa lucetta rossa, simile ad un occhio, è adesso accesa. <<Ecco a lei.>>
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.