Jump to content

Ghal Maraz

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    7,036
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    21

Everything posted by Ghal Maraz

  1. Jasmine Al-Alrae "Grazie. Ma credo che pagherò con un servizio. Anche perché sono realmente curiosa di sapere cosa mi verrà proposto", spiego in risposta all'offerta di Valena.
  2. Jasmine Al-Alrae "Certamente", rispondo, "ma prima, preferirei andare a confermare l'interessamento per l'associazione. E no, Lily... non sappiamo quanto siano brave persone - anche se il locandiere lo parrebbe proprio -, ma il punto è anche questo: sicuramente qui passano individui di tutti i tipi ed è bene tenere la situazione sotto controllo. Direttamente. Scusatemi, ora vado".
  3. Caranthiel "Comunque, la spada che il ragazzo porta al fianco non gli è stata data da nessuno", intervengo. "Deve essere l'arma appartenuta al povero Marovech. Ricordate?".
  4. Sturm Sturm non perse tempo, facendo scudo a Tass, con la posizione di guardia alzata, mentre cercava un'apertura tra le difese dell'avversario. DM
  5. Yskandr "Credo dovremmo anche sapere quali sono le nostre capacità... non ufficiali. Se i nostri signori ci hanno indicato per un tale compito, la scelta non sarà stata casuale"", aggiungo poi. " Il Peccato di Seta ha scelto le mie carni per farne un condotto tra il mondo delle Ombre e questo, fornendomi le risorse mistiche per richiamare i Suoi servi tra di noi".
  6. Jasmine Al-Alrae Lancio un'ultima occhiata, non del tutto amichevole, a AI, mentre usciamo dal privé, poi, prima che Lily si allontani per l'ennesima volta, spiego la mia intenzione al resto del gruppo: "Io e Valena abbiamo parlato con chi si occupa degli associati a questo luogo e ad altri simili: ho così deciso di richiedere l'associazione anche per me. Spero che la cosa non ingeneri disturbo in nessuno di voi, ma ritengo che ci siano degli indubbi vantaggi, in tale mossa".
  7. Mogmurch Chuffy si rende finalmente utile e mentre lui distrae la zocc*lona puzzosissina con il suo spadino da Goblin, io pianto una esplosione coi controzebedei nel deretano di quella sciocca. BUM!!!
  8. Caranthiel "Sappiamo che ha lottato, prima di unirsi a loro. E lo tengono sotto controllo... forse c'è un motivo? Se devo essere sincera, tutto quello che abbiamo udito di lui, me lo fa ritenere una persona onorevole e coraggiosa. Spero di non essermi illusa e che tu non abbia ragione, Beli...", ragiono, in un tono chiaramente rattristato.
  9. Clint Draconis Clint si fermò a fissare, pensieroso, la superficie marina, mentre Gargamellor poneva le sue domande e riceveva poi le risposte di Oceiros. Sfilò poi dallo zaino, ancora fradicio, una sottile asta di legno lavorato, con cui sfiorò, rapidamente e delicatamente, la pelle dei cinque prigionieri liberati. DM "So che siete stanchi, spaventati, confusi e lontani da casa, ma...", disse poi l'adepto dei draghi all'uomo, alla bambina ed al duergar, "sebbene non ci conosciate, vi chiediamo di fidarvi ancora di noi e di seguirci. Sarà forse un viaggio strana, ma resterà comunque un'esperienza migliore di quella a cui siete appena sopravvissuti. I mostri non ci sono più". DM
  10. Jasmine Al-Alrae "Sarà quel che sarà. E non sono necessariamente affari vostri. Imparate a chiedere, semmai, se volete sapere qualcosa, visto che sembrate, tutto sommato, in grado di domandare", taglio corto.
  11. Clint Draconis "Sono d'accordo. Che Lucrecia vada con Seline e Celeste. Ed anche Thorlum. Noi altri verremo con te, Zhuge-san", Clint concordó con Oceiros, mentre tornava ad assumere il proprio aspetto naturale. "Thorlum, vai con loro. Ci vediamo sulla spiaggia dell'isola. Zhuge-san, usa la tua magia e riportaci in superficie, te ne prego". Master, Oceiros, Zhuge
  12. Yskandr "Il mio nome, invece, per chi ancora non lo conoscesse, è Yskandr. E la mia attività pubblica è quella di scrittore e calligrafo", mi presento, infine, in maniera ufficiale. "Ed il mio signore potente è Socothbenoth, anche se, forse, sarebbe più corretto dire che è stato lui a scegliere me, e non viceversa", aggiungo, il sogghigno sulle mie labbra che sembra farsi più lungo, un'ombra a scavarmi silenziosamente le guance.
  13. Caranthiel "Sono d'accordo. Parzialmente. Dovremmo comunque accertarci che il ragazzo sia lì. Se possibile, ovviamente", rifletto, preoccupata.
  14. Mía "Mi dispiace dirvelo, ma potreste trovarvi costretti a qualcosa di simile anche per i vostri uomini là sotto", Mía scosse la testa, triste e pensierosa. "Ma grazie per gli avvertimenti. Terremo certamente conto dei vostri consigli. Che gli dèi vi assistano e vi proteggano sempre!".
  15. Arn "Sta bene. Basta, io entro", decise, allora, Arn, iniziando già a muoversi verso l'apertura nel verde.
  16. @Nightmarechild, scusa, ma Zhuge non è un LI 11? Quindi dovrebbe trasportare al massimo altre tre persone. O mi sono perso qualcosa?
  17. Jasmine Al-Alrae Con Valena Nel privé "Bene. Allora, perché non ci dite chi siete e che cosa volete da noi, messere?", vado dritta al punto che mi interessa.
  18. Yskandr "È un luogo... adatto. Ed adattabile, direi", rifletto, mentre un sogghigno mi scava il volto. "Se dobbiamo collaborare, ci dobbiamo conoscere. Ed, in qualche modo, fidare. Sì, sì, lo so che una cosa del genere suona come una bestemmia. Ma dobbiamo proprio farlo... no?".
  19. Clint Connor Clint ascoltò tutto il delirio, folle ed al contempo lucido, di Mordecai, una rabbia ulteriormente crescente dentro di lui, sebbene non ritenesse possibile accumularne dell'altra. Ascoltò anche le prevedibili parole di Seline, che però caddero su orecchie vuote. "Bugie dopo bugie, la tua parola, ormai, per salvarti la vita e perseguire la tua pazzia e la tua ambizione, per me non vale nulla. La morte di un mondo, a fronte di qualche giorno in più nell'esistenza di una persona sconosciuta? Avete centinaia di schiavi, qui sotto: tra salvarli tutti, cosa impossibile, e salvarne tutti meno uno, lasciandoti il tempo di fuggire, passa un abisso. Tanto per cambiare. Lucrecia Decanti ha scelto la sua strada: isolata, tortuosa e superba. Forse si salverà comunque, se è vero quanto lei crede di sé... Ma io... Io. Dovessi morire qui, oggi, io farò comunque tutto ciò che è in mio potere per oppormi a te ed al tuo culto, feccia dell'esistenza!".
  20. Mía "Gli dèi non abbandonano nessun luogo. A volte sembra che guardino da un'altra parte, ma poi fanno ritorno", aggiunse poi Mía, facendo eco alle parole di Luthor.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.